Diritto ecclesiastico (canonico)

Filtri attivi

Ius missionale. Annuario della...

Urbaniana University Press

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
La Chiesa, nella sua missio ad gentes, ha sempre dialogato con i popoli che haevangelizzato e con il diritto scritto e consuetudinario che li governa. La storiadel diritto missionario è una testimonianza molto eloquente del diritto dellaChiesa a servizio della missione e in dialogo con il mondo1.La missione fonda il diritto della Chiesa, la quale ha un proprio ordinamentooriginario e primario, con finalità specifiche ed esclusive. Costituita per fini soprannaturali,essa opera nel mondo, prende in prestito dalla cultura del tempo illinguaggio giuridico, non tralasciando le proprie peculiarità di comunità di fede.Per la propagazione della fede e per garantire una formazione solida e scientificadei missionari nel loro compito di evangelizzazione delle culture dei popoli, dal1º settembre 1933, il Pontificio Ateneo Urbano aveva a sé annesso il PontificioIstituto Missionario Scientifico, con facoltà di conferire gradi accademici nellediscipline missiologiche e giuridiche. In seguito, contestualmente a quella dimissiologia, fu eretta la Facoltà di diritto canonico, il 25 luglio 1986.Quest'anno la facoltà compie trent'anni di vita e di attività scientifica. Uno deifrutti di tale attività è l'annuario Ius Missionale che giunge con questo numero al10° anno di vita.

The dissolution of marriage bond in...

Frank Elias
Urbaniana University Press

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Come distinguere tra un caso di annullamento del vincolo matrimoniale che rientra nell'ambito del privilegio Paolino e uno in favorem fidei? Che cos'è una consumazione non-humano modo? Cosa si intende per un'azione in se stessa atta alla procreazione? Il libro risponde a tutte queste domande ed è uno strumento di lavoro indispensabile per tutti coloro che lavorano nei tribunali ecclesiastici, insegnano nei seminari maggiori o sono studenti di diritto canonico. Il volume non solo esplora in dettaglio la disciplina della Chiesa sulla dissoluzione del vincolo matrimoniale (ad esempio: casi di matrimonio non consumato, di privilegio Paolino, situazioni di poligamia/poliandria, prigionia/persecuzione e favor fidei) ma fornisce anche esempi di un'applicazione passo passo delle procedure.

Ephemerides Iuris canonici (2019)....

Marcianum Press 2019

Disponibile in 3 giorni

38,00 €
In questo numero, la parte monografica è dedicata al tema della Parrocchia, unità pastorali e foranie: le varie declinazioni nella chiesa particolare. Con contributi di P. Erdo, F. Coccopalmerio, Y. Dacouri Zoni, G. Brugnotto, M. Mosconi e G. Comotti. La rivista presenta inoltre le recenti novità in materia di privacy alla luce del Regolamento UE 679/2016 ed ulteriori contributi di G. Feliciani, A. Tanasiychuk, F. Viola e M. Ganarin.

Il matrimonio canonico nell'ordine...

Sabbarese Luigi
Urbaniana University Press

Disponibile in 3 giorni

48,00 €
La quinta edizione di questo manuale, affermatosi ormai come un 'classico' negli studi in materia matrimoniale, tiene conto dei più recenti interventi del legislatore supremo sulla normativa codiciale. In particolare, per la seconda volta dopo la promulgazione del Codice per la Chiesa latina, il legislatore, con motu proprio De concordia inter Codices, del 31 maggio 2016, ha modificato i canoni sulla forma del matrimonio. Specificamente si è aggiunto un terzo paragrafo al can. 1108 circa la forma canonica ordinaria; si è riformulato il can. 1109 circa la competenza per la valida assistenza alle nozze; si è adeguato al can. 1108 il contenuto dei cann. 1111 § 1 e 1112 § 1 sulla delega della facoltà di assistere al matrimonio; si è aggiunto un nuovo paragrafo al can. 1116 circa la forma canonica straordinaria; infine, si è adeguato il can. 1127 § 1 circa la forma canonica quando una parte è acattolica orientale.

Compendio di diritto ecclesiastico

Tramontano Luigi
La Tribuna 2019

Disponibile in libreria  
CANONICO ECCLESIASTICO

20,00 €
La nuova collana compendi Tribuna si rivolge ai candidati ai concorsi pubblici, agli studenti universitari e a tutti coloro i quali siano chiamati a sostenere prove d'esame per l'abilitazione professionale, con particolare riguardo per l'esame orale di avvocato. I Compendi Tribuna si caratterizzano per chiarezza di esposizione, capacità di sintesi e taglio ad un tempo semplice quanto accurato, che consente di apprendere e memorizzare facilmente ogni argomento affrontato. Fra i punti di forza di ogni volume, segnaliamo: l'accurata suddivisione degli argomenti in paragrafi e sottoparagrafi; la sapiente utilizzazione delle piste laterali di lettura, che permettono di individuare immediatamente i concetti fondamentali della materia trattata; l'utilissima selezione di domande per l'autovalutazione immediata del proprio livello di apprendimento; l'alto livello di aggiornamento normativo e giurisprudenziale; la presenza dell'indice analitico alfabetico, che rende agevole la ricerca degli argomenti e degli istituti.

Veritas sicut ius

Goma Berckus Duverly
GAEditori 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Dove giunge la Veritas, tutto il resto si rivela effimero e inconsistente. Si oscurano i dominatori, i persecutori e gli idolatri che tutta l'umanità ciecamente ambisce e invoca. Si guarda l'apparenza ma si scorda la Legge, l'Amore e la Pace. L'ipocrisia è uno dei vizi dell'uomo: fare le cose per essere apprezzati, senza metterci il cuore, senza esserne convinti, solo per apparire e trovare gloria presso l'uomo. Siamo portati a donare il superfluo all'uomo e a Dio e non tutta la nostra vita ma grazie alla nostra fede nella sua promessa il mondo sarà rinnovato.

Compendio di diritto ecclesiastico

Serra Beatrice
Dike Giuridica Editrice 2019

Disponibile in libreria  
CANONICO ECCLESIASTICO

20,00 €
Aggiornato a Cass. 1882/2019, in tema di nullità matrimoniale e al Nuovo Codice del terzo settore. I volumi della collana "Compendi" racchiudono l'esposizione sistematica, in forma chiara e sintetica, di tutti gli istituti; presentano una trattazione completa, attenta a tutti gli argomenti sensibili per le prove d'esame; permettono una rapida memorizzazione attraverso mirate tecniche di paragrafazione e l'evidenziazione in grassetto dei concetti-chiave; propongono un percorso lineare, completo e approfondito; analizzano la materia in modo semplice ed esaustivo; sono sempre aggiornati all'ultimo dato normativo; espongono i principali orientamenti di dottrina e giurisprudenza; sono dotati di un utilissimo indice analitico che consente una rapida individuazione delle tematiche di studio. La collana è uno strumento operativo per coloro che si preparano agli esami di abilitazione, agli studenti universitari, ai candidati alle prove orali dei concorsi e a coloro che si preparano ai concorsi pubblici.

Enti religiosi/ecclesiastici e...

Ferrante Mario
Giappichelli 2019

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
La recente riforma del Terzo settore con cui è stata legislativamente ristrutturata tutta la materia del non profit italiano, presenta diversi aspetti critici legati alla sua attuazione che necessitano di essere chiariti. In particolare, si pongono particolari problemi applicativi con riferimento alla categoria degli "enti religiosi civilmente riconosciuti" individuata dal legislatore. A parte i dubbi ermeneutici creati dalla terminologia adottata, vi sono anche delle difficoltà connesse alle potenziali incompatibilità della nuova disciplina del Terzo settore con le caratteristiche strutturali degli enti di matrice religiosa. Il volume, in attesa che giungano chiarimenti dalla giurisprudenza, cercherà di affrontare, con specifico riferimento agli enti canonici, le principali criticità della riforma, proponendo soluzioni interpretative in modo da fugare i dubbi circa la possibilità tecnico/giuridica di applicare la riforma agli enti ecclesiastici.

Mare Hibericum. Considerazioni...

Bellini Piero
Giappichelli 2019

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
Si danno nella esperienza politica dei popoli accadimenti straordinari, sin capaci di sovvertire il corso delle umane vicende, i quali (fondati inizialmente su certi presupposti d'ordine formale e sostanziale) sono poi stati accreditati - venuto frattanto trasformandosi il dominante clima storico - d'una significazione politica-ideologica-giuridica alquanto diversa (anzi discorde) da quella originaria. Tipico proprio il caso sul quale ci si vuol ora trattenere. Parlo della spartizione dell'Atlantico fra i Regni di Castiglia e Portogallo siccome formalizzata in via ufficiale dalla Sede Apostolica di Roma al tempo delle scoperte oltre oceaniche di Cristoforo Colombo e del concomitante compimento del periplo dell'Africa. D'un tanto impressionante risultato (della avvenuta acquisizione a proprio esclusivo beneficio di questa «divisio oceani» capace di preludere a una «divisio mundi» di imponente portata geo-politica) andava dato merito - anzitutto - alla iniziativa ardimentosa delle due Corone iberiche: e al coraggio degli uomini d'azione che se ne erano fatti esecutori risoluti. E quel merito spettava alla saggezza politica (alla prudentia regnativa) che aveva suggerito alle due Potenze concorrenti - non di irrigidirsi su posizioni di reciproca chiusura - sì piuttosto di addivenire con spirito pragmatico a una avveduta soluzione transattiva: quale fu appunto quella conseguita (nella logica spartitoria già sperimentata con profitto a Arcaçobes) col Trattato di stabilizzazione stipulato a Tordesillas. Ma - sin dal suo primo profilarsi - a questo intricato "affare atlantico" doveva attendere ben anche la Sede Apostolica di Roma: la quale a sé rivendicava (nei modi d'una prerogativa conferitale dalla indubitabile delibera di Dio) il potere ierocratico di sanzionare "costitutivamente" la legittimità formale della realtà pubblica che veniva così determinandosi, e di rendersi garante della sua stabilità nell'organico contesto della ecumene teopolitica cattolica.

Accompagnare, discernere,...

Glossa

Disponibile in 3 giorni

32,00 €
L'accompagnamento spirituale ha caratterizzato la vita della Chiesa lungo la sua storia come aiuto ai fedeli nel cammino di discernimento nella sequela di Gesù Cristo. Partendo da una considerazione teologica e giuridica di carattere generale si è voluto toccare il tema nelle sue diverse sfaccettature ecclesiali affrontando la tematica nei riguardi del matrimonio e della vita familiare, della vita e formazione dei presbiteri, della vita consacrata, e della particolare condizione dei migranti.

Compendio di diritto ecclesiastico

Bettetini Andrea
Maggioli Editore 2019

Disponibile in libreria  
CANONICO ECCLESIASTICO

21,00 €
Il volume offre un supporto allo studio del diritto ecclesiastico finalizzato al superamento della prova orale di abilitazione all'esercizio della professione forense. La materia è affrontata in modo esaustivo, considerandone tutti gli argomenti di maggiore rilevanza: le fonti della disciplina, le norme e i principi costituzionali, gli enti religiosi, il finanziamento delle confessioni religiose, i beni religiosi, l'edilizia di culto, i ministri di culto e il loro sostentamento, la Santa Sede e lo Stato Città del Vaticano, l'istruzione religiosa e le scuole confessionali, il matrimonio, l'assistenza religiosa. Gli autori rispondono efficacemente alle esigenze di chiarezza, sinteticità ed efficacia certamente avvertite dai destinatati di questo volume, con un'esposizione organica e attenta agli aggiornamenti normativi, all'evoluzione giurisprudenziale, alle posizioni dottrinali e alla prassi amministrativa.

Manuale di diritto ecclesiastico....

Del Giudice Federico
Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
CANONICO ECCLESIASTICO

24,00 €
Giunto alla XX edizione, il Manuale di diritto ccclesiastico costituisce un indispensabile strumento di studio per comprendere le implicazioni giuridiche del fenomeno religioso all'interno della società italiana, sempre più multietnica e multireligiosa. A partire dai principi del pluralismo e dell'uguaglianza religiosa che caratterizzano il nostro Stato costituzionale, sono trattate le problematiche di più stretta attualità (esposizione di simboli religiosi in luoghi pubblici, dichiarazioni anticipate di trattamento, convivenze di fatto, unioni civili, surrogazione della maternità, adozioni da parte di coppie omosessuali etc.), oltre ai problemi applicativi del Concordato e delle Intese (finanziamento delle confessioni religiose, agevolazioni fiscali previste per gli enti confessionali, decisioni ecclesiastiche sul matrimonio canonico, tutela penale del sentimento religioso etc.). Il volume tiene conto delle più importanti pronunce giurisprudenziali e delle novità legislative che interessano la materia, senza dimenticare un opportuno sguardo ai principi sanciti a livello internazionale ed europeo. Anche questa XX edizione conserva, comunque, il suo tradizionale impianto per venire incontro agli aspiranti avvocati, studenti universitari e a quanti si interrogano sul rapporto fra religione e ordinamento giuridico.

Diritto ecclesiastico

Pino Mariantonietta
Key Editore 2019

Disponibile in libreria  
CANONICO ECCLESIASTICO

20,00 €
Il presente manuale è stato ideato appositamente con lo scopo di offrire una chiara e rapida disamina degli istituti fondamentali che caratterizzano il diritto ecclesiastico, oggi. Spesso ci si domanda cosa sia, in realtà, il diritto ecclesiastico e non poche sono le volte in cui si confonde tale materia con quella del diritto canonico. Se è vero da un lato che per molti aspetti e per molti istituti, diritto canonico e diritto ecclesiastico si intrecciano e si comminano tra loro, dall'altro lato, al fine di meglio comprendere la disciplina in questione, sarebbe più opportuno parlare di un diritto delle confessioni religiose. Di tutte le confessioni religiose e non solo, quindi, di quella cattolica, ed anche sino alla approvazione del non credo religioso. Questo perché, nella nostra epoca, - ci si sente di dire -, due sono i principi cardine che reggono il diritto ecclesiastico: la libertà religiosa e la multiculturalità: una multiculturalità sana basata sul rispetto delle diversità. Il manuale comincia con la disamina delle fonti e dei principi fondamentali su cui si regge il diritto ecclesiastico, prosegue con l'illustrazione degli enti ecclesiastici, della struttura della Città del Vaticano, dei beni del patrimonio ecclesiastico e della disciplina del sostentamento dei ministri di culto, dell'istruzione religiosa, dei fondamenti delle varie confessioni acattoliche, per concludersi con i grandi temi di attualità inerenti i fattori etici e bioetici. L'utilizzo di schemi e di griglie di approfondimento permette una lettura rapida ed aiuta una memorizzazione visiva, in modo da facilitare il candidato nello studio dei diversi argomenti. Ogni capitolo analizza sinteticamente gli argomenti trattati, senza tralasciare gli ultimi apporti forniti dalla giurisprudenza, in modo da assicurare un aggiornamento effettivo. Un valido ed utile strumento di studio per la preparazione dell'esame orale del concorso in magistratura o dell'abilitazione di avvocato.

Diritto ecclesiastico. Manuale di...

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
CANONICO ECCLESIASTICO

15,00 €
Un supporto didattico di nuova concezione per la preparazione alla prova orale, organizzato per fornire al candidato, che già possiede nozioni di base della materia, ulteriori e più aggiornate conoscenze al fine di dare risposte più efficaci in sede d'esame. I Quaderni del Praticante Avvocato, facendo tesoro della pluriennale esperienza della Edizioni Simone, presentano sinteticamente l'intera disciplina e consentono soprattutto a quanti sono in ritardo con la preparazione, una lettura e un apprendimento rapido, privilegiando argomenti e istituti che più probabilmente possono costituire oggetto di domanda. A tal fine, in Appendice è proposto un elenco degli argomenti più frequentemente richiesti in sede di esame.

Gli atti amministrativi nel codice...

García Martín Julio
Marcianum Press 2018

Disponibile in 3 giorni

55,00 €
Il Codice di diritto canonico vigente tratta degli atti amministrativi in due Titoli del Libro I Norme generali. Il Titolo III Decreti generali e istruzioni tratta degli atti amministrativi generali, cioè i decreti generali esecutivi e le istruzioni, posti con potestà esecutiva. Il Titolo IV Gli atti amministrativi singolari tratta dei decreti singolari, dei precetti, dei rescritti, dei privilegi, delle dispense e delle licenze. Siccome questi atti hanno elementi comuni, il Titolo ha stabilito norme comuni a tutti, facilitando una nozione di atto amministrativo singolare. Questi atti pervadono tutta l'attività di governo della Chiesa universale e delle diocesi, donde la loro importanza.

Il finanziamento pubblico delle...

Gagliano G.
Marcianum Press 2018

Disponibile in 3 giorni

26,00 €
L'unicità del sistema di finanziamento pubblico delle confessioni religiose in Svizzera, le sue origini e le sue ripercussioni sul diritto patrimoniale canonico e la vita dei singoli fedeli sono i temi trattati nel presente lavoro. Si parte dall'analisi dell'evoluzione storica dei rapporti tra Stato e confessioni religiose per poi passare all'esame del concetto di bene ecclesiastico sotto il profilo storico e codiciale e alle fonti di finanziamento della Chiesa cattolica. Particolare attenzione è data ai sistemi di finanziamento dei cantoni di Vaud e di Zurigo, per poi concludere con l'istituto giuridico della Kirchenaustritt e le sue conseguenze.

La Pieve: antica istituzione a...

Bianchi Letizia
Marcianum Press 2018

Disponibile in 3 giorni

26,00 €
Qual è il ruolo svolto dalle Pievi nel percorso di evangelizzazione dei territori che dal Nord Italia conducono al Nord delle Alpi lungo il percorso del Ticino? Quale il valore della tradizione che ha portato alla nascita della Diocesi di Lugano? Qual è la situazione attuale di questi territori contraddistinti dalla secolare tradizione democratica, tipicamente elvetica, e dalla millenaria tradizione canonica? Quali le prospettive operative per un prossimo futuro? A queste problematiche, che fondano le proprie radici nella storia, offre una possibile soluzione l'analisi degli istituti giuridici di diritto canonico e di diritto cantonale che costituiscono il nucleo centrale di questa indagine.

Sposarsi in chiesa. Il diritto...

Sabbarese Luigi
EDB 2018

Disponibile in 3 giorni

16,50 €
Attraverso l'esame di una sessantina di temi, questo libro offre una panoramica completa sul diritto matrimoniale latino e orientale della Chiesa cattolica. Non si tratta di un commentario ai canoni, ma a singoli aspetti più problematici e attuali, esaminati alla luce delle modifiche apportate da Benedetto XVI e Francesco. I temi sono affrontati secondo un criterio comparativo che tiene conto delle differenze storico-teologiche e quindi giuridiche tra la Chiesa latina e le Chiese orientali e tra la Chiesa cattolica e quella ortodossa, senza dimenticare le Chiese della riforma protestante. Per i risvolti pastorali dei temi presi in esame, questo testo può essere utile, oltre che a studenti di Diritto, agli operatori dei tribunali ecclesiastici e agli operatori pastorali.

Questioni aperte sulla presenza...

Caveada Luca
CEDAM 2018

Disponibile in libreria  
DIRITTO INTERNAZIONALE

58,00 €
La presente ricerca s'interroga sull'attività della Santa Sede nel diritto internazionale contemporaneo, come essa acceda a numerose convenzioni e partecipi a organizzazioni internazionali, secondo la natura del proprio ordinamento. La ricerca tocca i temi dell'esercizio della sovranità e la portata dell'ordinamento canonico, dell'interpretazione dei trattati, dei regimi giuridici da essi derivati e della portata degli strumenti di soft-law, come il tema della responsabilità internazionale per ipotizzarne la portata e i limiti. Infine, come rilancio della riflessione, si propongono alcuni casi in cui l'ordinamento canonico interagisce con altri ordinamenti, non tralasciando di far cenno a profili problematici della coesistenza di ordinamenti sovranazionali, segno di uno sviluppo del diritto internazionale non sempre lineare, eppure ricco di creatività.

Venezia e il diritto canonico

Arrieta J. I.
Marcianum Press 2018

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
"Nel decimo anniversario dell'erezione della Facoltà di Diritto Canonico San Pio X di Venezia, è significativo onorare la ricorrenza facendo memoria di tutti coloro che sono stati parte di questa istituzione, che vanta in realtà origini più remote. Si è voluto approfittare dell'occasione per tracciare una sintesi della sua storia, iniziata già nel 1902 e ripresa, dopo una sospensione, nel 2004 grazie all'intuizione del card. Angelo Scola, allora Patriarca di Venezia, che ha dato vita all'Istituto di Diritto Canonico San Pio X aggregato alla Pontificia Università della Santa Croce di Roma, poi divenuto Facoltà autonoma nel 2008. Oltre ai contributi delle autorità accademiche che in questi anni hanno con competenza e ardore guidato la Facoltà, tenendone alto il prestigio, si ricordano i docenti e gli studenti che ne hanno fatto parte, e si riportano le convenzioni con le altre istituzioni accademiche che operano con essa in un rapporto di collaborazione, a testimonianza della sua vivace attività didattica."

Ius et veritas

Goma Berckus Duverly
GAEditori 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Una serie di riflessioni, mirate a un processo d'interiorizzazione, sulla logica della verità nella giustizia attraverso alcuni spunti sulle differenze, ma spesso sulle similitudini, della riconciliazione e del perdono all'interno di un processo affascinante qual è la relazione tra Vangelo e Diritto. "Ius et Veritas" è un itinerario che si conclude con la figura di Cristo artefice e portatore tra i popoli della giustizia irreprensibile perché solo Dio, giustizia e misericordia coincidono assolutamente e perfettamente.

Diritto costituzionale della...

Fattori Gabriele
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

65,00 €
La Costituzione italiana è tra le più attente al fenomeno religioso. Ma l'affermarsi di nuovi diritti e pratiche religiose mette alla prova sia l'efficienza della disciplina costituzionale, sia l'efficacia delle elaborazioni dottrinali. In che modo, allora, gli studiosi della Costituzione italiana guardano oggi alla religione? Quando, quanto e perché la religione è considerata un fenomeno a rilevanza giuridica dalla dottrina costituzionalistica? Come cambia l'interpretazione della disciplina costituzionale delle religione davanti alla crisi dei tradizionali paradigmi di gestione politica e giuridica del fenomeno religioso? Alla luce degli attuali processi di pluralizzazione e ricomposizione della demografia religiosa il punto di vista degli studiosi del diritto costituzionale e pubblico capovolge e affianca la tradizionale prospettiva degli specialisti del dritto ecclesiastico e dei rapporti Stati/Chiese. Gabriele Fattori osserva i risultati dell'approccio della dottrina costituzionalistica al fenomeno religioso attraverso i riferimenti della manualistica costituzionale alla religione selezionati e tematizzati in un ampio repertorio di appendice. Il repertorio analitico della manualistica costituzionale individua così le intersezioni tra diritto costituzionale e diritto ecclesiastico e mette a disposizione di tutti i cultori delle discipline giuridiche e delle scienze sociali interessati alla tematica religiosa uno strumento inedito di analisi delle traiettorie e delle prospettive del diritto costituzionale della religione.

Ad normam iuris. Paradigmi della...

Serra Beatrice
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
La presente collana di studi si propone, in modo organico e continuo, come ulteriore luogo e testimonianza della fecondità delle ricerche che gli studiosi canonisti ed ecclesiasticisti conducono, recando un apprezzato contributo al crescere della scienza giuridica. I temi del diritto canonico ed ecclesiastico, che sono pubblicati in apposite sezioni distinte, nascono dall'urgenza del loro studio e trattazione scientifici. Essi corrispondono al bisogno di preparazione seria degli studenti universitari; ma non mancheranno di costituire una risposta, più larga e accessibile, ai bisogni di formazione e sensibilizzazione culturali sui grandi problemi che toccano la coscienza ed il nostro essere uomini, motivatamente credenti o non, nella società civile. Prefazione di Gaetano Lo Castro.

Il nuovo processo matrimoniale...

Dammacco G.
Cacucci 2018

Disponibile in libreria  
CANONICO ECCLESIASTICO

12,00 €
Il 15 agosto 2015 Papa Francesco promulgava il "motu proprio" Mitis Iudex Dominus Iesus con ha disposto per la chiesa cattolica la riforma, tanto auspicata, del processo canonico di nullità matrimoniale (eguale provvedimento con contestuale altro "motu proprio", Mitis et Misericors Iesus, egli ha riservato alle chiese orientali). La riforma è nata sulla base delle istanze avanzate nei Sinodi dedicati alla famiglia, sia quello straordinario del 2014 sia quello ordinario del 2015, durante i quali i Vescovi sinodali unanimemente hanno avvertito la necessità che i fedeli possano avvicinarsi con maggiore facilità e fiducia alle strutture giudiziarie della Chiesa, considerata come madre sollecita soprattutto verso chi si trova in difficoltà.

La procedura nei delitti riservati...

Papale C.
Urbaniana University Press 2018

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Gli atti del V Corso intensivo, organizzato dalla Facoltà di Diritto canonico della Pontificia Università Urbaniana, si occupano della procedura concernente i delitti riservati alla competenza della Congregazione per la Dottrina della Fede. Il Corso è stato strutturato in modo tale da affrontare ogni aspetto del "cammino" procedurale relativo ai delieta reservata, seguendo un ordine strettamente cronologico. Nella fase preprocessuale dell'indagine previa, vengono analizzati i vari profili che caratterizzano tale istituto e le relative difficoltà interpretative. Si passa, poi, a esaminare con attenzione un profilo che è stato spesso oggetto di critica a opera della dottrina, ovvero quello della prescrizione dell'azione criminale afferente i delitti riservati. Successivamente si indagano i possibili percorsi procedurali in tema di delieta reservata, tenuto conto del combinato disposto di cui agli artt. 16 e 21 del m.p. Sacramentorum sanctitatis tutela. In seguito vengono analizzate tutte quelle particolarità procedurali antecedenti alla fase impugnativa. Concludendo viene esaminato l'aspetto afferente l'eventuale impugnazione di una sentenza o di un decreto. Temi l'indagine previa; la prescrizione dell'azione criminale; il processo penale amministrativo; particolarità procedurali nei casi di delieta reservata; l'impugnazione nei casi di delieta reservata.

Il ruolo della coscienza morale...

Fornalè Fabio
Marcianum Press 2018

Disponibile in 3 giorni

26,00 €
La monografia ha l'intento di dare una risposta puntuale e approfondita a una domanda da sempre presente nella dottrina canonistica, ma alla quale non era ancora stata data una risposta organica: quale ruolo ha la coscienza morale di chi esercita la potestà ecclesiale nel determinare il governo della Chiesa? Per poter rispondere in modo esauriente, ma non dispersivo, al quesito, l'elaborato limita il suo campo di ricerca alla più importante norma canonica di carattere universale: il "Codex Iuris Canonici" del 1983. Il presente studio analizza il ruolo della coscienza morale nell'esercizio delle tre tipologie di "potestas regiminis" che caratterizzano il governo ecclesiale: la potestà legislativa, quella esecutiva e quella giudiziale.

Il diritto monastico

Goma Berckus Duverly
GAEditori 2018

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Il libro è un percorso giuridico-formale interno dell'Ordine Benedettino-Silvestrino sulla base della Regola di vita di S. Benedetto, del magistero della Chiesa, del Codex Iuris Canonici e dei documenti pre e post conciliari. Un punto di riflessione in continuo fermento e crescita sulla presa di coscienza di come è maturata la legislazione monastica nel corso dei secoli fino ad oggi con l'intento principale di ripristinarne e fornirne ulteriori conoscenze.

Cristo e la solitudine di Dio e...

Sassanelli Ivano
Cacucci 2018

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Nel mondo contemporaneo il tema della solitudine è una delle sfide sociali, culturali e spirituali più controverse e urgenti. Si può "essere" soli o ci si può "percepire" come tali: le speranze si affievoliscono e la delusione prende il sopravvento. In questo buio esistenziale, in questo stato di perenne abbandono, però, la vicenda storica di Gesù di Nazareth mostra come una luce esista ancora. La solitudine non è l'ultima parola, così come non lo è la morte. L'uomo e la donna, i giovani e gli anziani possono trovare in Cristo un compagno di viaggio appassionato e amante della vita. L'essere umano sperimenta, così, che tutta la Trinità divina è impegnata a eliminare dal cuore dell'uomo la chiusura nel proprio ego e l'angosciante frastuono della propria solitudine.

La riforma del processo canonico...

Glossa 2018

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
Con il motu proprio Mitis Iudex Dominus Iesus e un analogo documento per le Chiese orientali, papa Francesco ha voluto innovare la disciplina del processo canonico per la dichiarazione di nullità del matrimonio in modo che ri-specchiasse la prossimità, la semplicità e la celerità con cui la Chiesa si prende cura della situazione in cui versano tanti suoi figli incerti sulla propria situazione matrimoniale. Molti sono le novità introdotte che peraltro devono essere applicate in contesti differenti e con gli inevitabili aspetti di criticità. Il Gruppo Italiano Docenti di Diritto Canonico ha de-dicato a queste tematiche il suo XLIV Incontro di Studio (2017) e ne pubblica ora gli atti.

Diritto, religioni culture. Il...

Fuccillo Antonio
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

48,00 €
La Costituzione riconosce l'importanza del fenomeno religioso e dei suoi interpreti istituzionali in un generale quadro di libertà e di pluralismo. Le fedi religiose hanno un ruolo nello sviluppo dei sistemi giuridici contribuendo alla formazione di una scala di valori e di uno statuto ontologico dell'essere umano. È evidente che tra tutti i comportamenti umani negli spazi del vivere, le religiosità siano in una posizione di preminenza per il ruolo sociale che esse rivestono, in quanto chi crede persegue una finalità escatologica che potrebbe condurlo a conflitti di lealtà. La Costituzione dedica esclusivamente al fenomeno religioso ben 4 articoli, il 7, l'8, il 19 ed il 20, ed anche l'art. 3 sul cd. "principio di eguaglianza" che esclude qualsiasi possibilità di discriminazione per ragioni religiose, nonché gli artt. 2 e 18 sulla libertà e promozione delle formazioni sociali ove si esplica la personalità dell'individuo. La "laicità" è poi inserita tra i principi supremi del nostro ordinamento come un prisma indefettibile attraverso il quale leggere ogni singola situazione giuridica, seppure nel doveroso rispetto per le differenze culturali. Il nostro sistema giuridico si caratterizza per una laicità fattiva, operativa, collaborativa, attenta cioè ai valori ed alle diverse culture in gioco, nel rispetto di ogni fede religiosa. Tutto ciò si traduce in un reticolo di norme speciali, interpretazioni dottrinali, decisioni giurisprudenziali che formano il 'multicolor' diritto vivente sul fenomeno religioso. Per districarsi in un sistema così complesso si rende anche necessario tradurre l'alterità mediante l'elaborazione di un lessico giuridico condiviso attraverso il nuovo "diritto interculturale". Senza un'adeguata attenzione ai profili cultural religiosi non si possono correttamente applicare gli istituti giuridici che l'ordinamento propone perché sarebbero privi della loro effettività. Il volume, oltre agli aspetti istituzionali, affronta e risolve anche in prospettiva professionale questioni come le forme organizzative religiose, il patrimonio degli enti ecclesiastici, le osservanze religiose, i dati sensibili, le disposizioni anticipate di trattamento, la tutela "positiva" della libertà religiosa, la trascrizione dei matrimoni religiosi, la delibazione delle sentenze ecclesiastiche, le unioni civili, la libertà religiosa nella famiglia e la kafalah. Ampio spazio è riservato a soluzioni pratiche, documenti e giurisprudenza.

Manuale di diritto ecclesiastico....

Del Giudice Federico
Edizioni Giuridiche Simone 2018

Disponibile in 3 giorni  
CANONICO ECCLESIASTICO

24,00 €
Il Manuale di diritto ecclesiastico costituisce un indispensabile strumento di studio per comprendere le implicazioni giuridiche del fenomeno religioso all'interno della società italiana, sempre più multietnica e multireligiosa. A partire dai principi del pluralismo e uguaglianza religiosa che caratterizzano il nostro Stato costituzionale, sono trattate le problematiche di più stretta attualità (esposizione di simboli religiosi in luoghi pubblici, dichiarazioni anticipate di trattamento, valore rituale del vestiario e dell'alimentazione per alcune confessioni, convivenze di fatto, unioni civili, surrogazione della maternità, adozioni da parte di coppie omosessuali etc.), oltre ai problemi applicativi del Concordato e delle Intese (finanziamento delle confessioni religiose, agevolazioni fiscali previste per gli enti confessionali, decisioni ecclesiastiche sul matrimonio canonico, tutela penale del sentimento religioso etc.). Il volume tiene conto delle più importanti pronunce giurisprudenziali e delle novità legislative che interessano la materia, senza dimenticare un opportuno sguardo ai principi sanciti a livello internazionale ed europeo. Questa XIX edizione conserva, comunque, il suo tradizionale impianto per venire incontro agli aspiranti avvocati, studenti universitari e a quanti si interrogano sul rapporto fra religione e ordinamento giuridico. In Appendice una selezione dei principali documenti in materia.

Compendio di diritto ecclesiastico

Tramontano Luigi
La Tribuna 2018

Disponibile in 3 giorni  
CANONICO ECCLESIASTICO

20,00 €
Questa nuova edizione è aggiornata con tutte le ultime novità normative e giurisprudenziali.

Lezioni di diritto canonico

Dalla Torre Giuseppe
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Con una esposizione chiara, arricchita da consistenti riferimenti bibliografici, sono trattate l'attualità e le ragioni dello studio del diritto canonico, le differenze con gli altri diritti religiosi e con i diritti statali. Dopo i riferimenti storici, ampio spazio è dedicato al sistema delle fonti, alle persone fisiche e giuridiche, al governo della Chiesa universale e particolare, al matrimonio canonico, al diritto patrimoniale, al diritto penale, al processo, alle cause di canonizzazione. Le "Lezioni di diritto canonico" affrontano infine la disciplina delle relazioni tra la Chiesa e gli Stati, con riferimenti anche al diritto dello Stato della Città del Vaticano. Il volume si rivolge innanzitutto agli studenti universitari, ma può essere utile anche a studiosi e operatori del diritto interessati ad avere una conoscenza generale del diritto canonico.

Il giurisdizionalismo dei moderni....

Luongo Dario
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

38,00 €
"Il giurisdizionalismo napoletano affondava le sue radici in una tradizione plurisecolare: un'elaborazione teorica che aveva accompagnato di pari passo la vicenda storica dell'edificazione dello Stato meridionale. La forma mentis dominante nei giuristi d'Antico Regime attribuiva un valore normativo a tutto ciò che aveva salde radici nel passato. Fra gli argomenti frequentemente utilizzati dagli anticurialisti vi era perciò il richiamo ai precedenti: il riferimento ad alcuni momenti topici della storia dei rapporti fra Stato e Chiesa serviva a delegittimare le pretese ecclesiastiche e a farle apparire come abusi contrastanti con consuetudini consolidate e quindi dotate di un'insopprimibile forza normativa. Quelle posizioni erano sorrette da un asse teoretico che aveva un saldo radicamento nelle formae mentis precritiche..."

La Chiesa e gli Stati. Percorsi...

Dalla Torre Giuseppe
Studium 2017

Disponibile in 3 giorni

13,50 €
Il problema del rapporto col potere politico è una costante nella storia della Chiesa. Nel Novecento il problema ha manifestato profili nuovi, conseguenti ai due diversi volti assunti dallo Stato: ideologico nelle grandi dittature, secolarizzato e laico nelle democrazie pluraliste. Il confronto con queste due diverse espressioni ha provocato nell'esperienza giuridica della Chiesa rilevanti modificazioni per la codificazione canonica e la pratica concordataria. In particolare, se il codice canonico del 1917 risulta costruito sul paradigma del rapporto con uno Stato caratterizzato dalle pretese giurisdizionalistiche, la codificazione del 1983 segna l'affronto della Chiesa con il secolarismo e l'insinuante tentazione laicistica, talora ammantata delle vesti della laicità. Quanto ai concordati, si nota una metamorfosi profonda rispetto alla tradizione forgiata dal Concordato napoleonico del 1801. Essa attiene ai soggetti contraenti, ai contenuti delle disposizioni, ai beneficiari di queste. In sostanza questi accordi internazionali tendono a divenire una delle espressioni d'elezione di una Chiesa che rivendica per tutti, e non solo per sé, la libertà religiosa individuale, collettiva, istituzionale e che tende a rivestire a livello planetario il ruolo di "difensore d'ufficio" dell'uomo.

Lutero e il diritto. Certezza della...

Reali Nicola
Marcianum Press 2017

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Il 10 dicembre 1520 alla Elstertor di Wittenberg Lutero brucia, insieme alla bolla di minaccia di scomunica di Papa Leone X, il Corpus iuris canonici: la più disprezzata "struttura" della chiesa cattolica romana. È il gesto più eclatante dell'opposizione di Lutero nei confronti del diritto (specialmente quello canonico). Pur tuttavia, l'identificazione di un profilo evangelico del diritto mondano non è assente negli scritti di Lutero, e neppure la definizione degli strumenti giuridici che debbono essere conservati nella chiesa. Come può dunque convivere in Lutero la convinzione dell'inutilità del diritto con la consapevolezza che persino la comunità cristiana non può farne a meno? Il volume tenta di rispondere a questa domanda, indagando le motivazioni teologiche che soggiacciono alla visione luterana sia del diritto civile sia di quello canonico, mettendo al centro la questione del diritto naturale, dell'identità istituzionale della chiesa e della certezza con la quale l'uomo può abbandonarsi nella fede alla misericordiosa redenzione di Cristo.

La riforma del processo...

Libreria Editrice Vaticana 2017

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Il volume contiene gli Atti del XLVIII Congresso nazionale, La riforma del processo matrimoniale ad un anno dal Motu proprio Mitis Iudex Dominus Iesus, tenutosi ad Udine dal 5 all'8 settembre 2016, i cui atti sono raccolti in questo volume. I lavori congressuali si sono soffermati non solo sugli aspetti più importanti e problematici della nuova legislazione, ma si sono calati anche nella realtà concreta dell'esperienza giudiziaria, cercando di effettuare una prima ricognizione dell'attuazione che essa ha avuto nei singoli tribunali ecclesiastici.

Ordinamenti giuridici e interessi...

D'Angelo Giuseppe
Giappichelli 2017

Disponibile in 5 giorni

30,00 €
Il volume costituisce un primo passo di un più ampio progetto di ricerca ed editoriale inteso ad indagare, in un'ottica comparativa e multilivello e con riferimento a specifici temi e profili problematici, principi e regole di quell'ambito della disciplina giuridica, tradizionalmente indicato con la locuzione di "diritto ecclesiastico", in cui trovano collocazione le istanze di tutela (diritti ed interessi) che si riconducono alla religione e le emergenze regolamentative che trovano nella religione stessa alimento e sostanza. Più in particolare, questo primo volume, focalizza l'attenzione sulle relazioni, dense e complesse, tra il diritto ecclesiastico nazionale ed il sistema che fa capo alla Convenzione europea dei diritti dell'uomo collocandone gli esiti, incerti ed in divenire, nell'ambito di quella polarizzazione dialettica tra i poli della distinzione e della integrazione che caratterizza più in generale la supervisione europea.

Una scomunica invalida. Uno scisma...

Pasqualucci Paolo
Solfanelli 2017

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Ventinove anni fa, mons. Marcel Lefebvre, nell'ottantatreesimo anno della sua vita, sentendosi avvicinare l'ora suprema (sarebbe morto poco meno di tre anni dopo, il 25 marzo 1991), consacrò quattro vescovi, tratti dai suoi sacerdoti, senza più attendere il prescritto mandato pontificio, promesso in estenuanti trattative trascinantesi da mesi ma sempre sottoposto a condizioni e rinviato. In tal modo garantiva la sopravvivenza della "Fraternità Sacerdotale san Pio X", congregazione di vita in comune senza voti (pubblici), da lui regolarmente eretta nel novembre 1970, per la conservazione della sana dottrina cattolica, dei seminari ad essa ispirati, della S. Messa di rito romano antico. Fu immediatamente scomunicato ipso iure da Giovanni Paolo II. I due saggi qui raccolti argomentano la teoria dell'arbitrarietà della scomunica, perché l'anziano presule avrebbe agito in evidente stato di necessità e senza alcuna intenzione scismatica.

La tutela dei diritti soggettivi...

Ferro Canale Guido
Edizioni Radio Spada 2017

Disponibile in 3 giorni

19,90 €
Le possibilità concrete offerte dal ricorso alla Segnatura Apostolica per la tutela dei diritti soggettivi nell'ordinamento canonico sono indagate da questo studio scientificamente ricchissimo, che combina l'attenzione al dato giurisprudenziale con lo sforzo di far emergere i presupposti di mentalità, generalmente inconsapevoli, e la loro possibile influenza sulla prassi.

Introduzione al diritto canonico

Arroba Conde Manuel Jesús
Mondadori Education 2017

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Lo scopo del presente volume, indirizzato principalmente a studenti dei corsi di laurea in Giurisprudenza, è quello di introdurre allo studio del diritto canonico attraverso la spiegazione delle sue attuali norme, privilegiando non tanto il metodo esegetico, quanto il fondamento ultimo dell'intero ordinamento: la centralità di ogni persona nella comunità ecclesiale. In tale prospettiva, dal punto di vista metodologico, la guida alla conoscenza del diritto canonico offerta non risponde al genere classico dei commentari. In effetti, la presentazione delle disposizioni dei canoni intende proporsi in modo sistematico e organizzato, raggruppando le tematiche e spiegando i concetti giuridici tipici del diritto della Chiesa. Si aggiungono esemplificazioni per facilitare la comprensione dei vari contenuti, nonché sintetiche riflessioni che richiamano i principali tratti caratterizzanti l'esperienza giuridica canonica da un punto di vista culturale.

Nuove norme per la dichiarazione di...

Sabbarese Luigi
EDB 2016

Disponibile in 3 giorni

5,00 €
Una delle novità principali della riforma voluta da Papa Francesco circa i processi per la dichiarazione di nullità del matrimonio è certamente costituita dal processo più breve davanti al vescovo, enunciato nel motu proprio Mitis Iudex Dominus Iesus del 15 agosto 2015. Il successivo Sussidio applicativo, emesso dal Tribunale Apostolico della Rota Romana, intende offrirsi come strumento pratico soprattutto per i vescovi diocesani e i loro collaboratori, proponendosi di rispondere alle principali domande che sono sorte a seguito della riforma dei processi matrimoniali. Il libretto contiene entrambi i documenti e relative appendici, nonché un'ampia presentazione di 42 pagine a firma di Luigi Sabbarese.

L'«extraterritorialità» nel...

Dalla Torre Giuseppe
Giappichelli 2016

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Delle garanzie contenute nel Trattato 11 febbraio 1929 tra l'Italia e la Santa Sede, quella di cui all' art. 15 e relativa al cosiddetto privilegio dell"'extraterritorialità" costituisce, a ben vedere, una delle più trascurate dalla dottrina. In effetti pochissimi sono gli scritti che, da un punto di vista internazionalistico e soprattutto ecclesiasticistico, si sono occupati della questione. La cosa non può non sorprendere, per ragioni di carattere diverso. Innanzitutto per il fatto che la disposizione in esame costituisce una delle più originali soluzioni date dal Trattato del Laterano all'annoso problema costituito dalla Questione romana, ben al di là della soluzione territoriale posta con la costituzione dello Stato della Città del Vaticano. Questa era in qualche modo scontata: ad essa mirava, nei lunghi decenni del doloroso dissidio, la Santa Sede, quale atto idoneo a garantire l'interesse ad un superamento della Questione romana con strumenti internazionalistici, ma ad opera esclusivamente italiana; un interesse che al contempo coincideva con il riconoscimento di una soggettività internazionale della Santa Sede, che era ovviamente preesistente all'auspicata restaurazione di una sovranità territoriale, ma che veniva rafforzata dalla costituzione di un novello Stato pontificio in un'età in cui non si conoscevano ancora soggetti di diritto internazionale carenti del carattere della statualità.

Studi seminariali di storia,...

De Gregorio Faustino
Giappichelli 2016

Disponibile in 3 giorni

38,00 €
Il volume raccoglie il frutto di alcuni incontri seminariali, appositamente selezionati secondo le peculiarità ed inclinazioni culturali degli autori, che si sono svolti nei trascorsi anni accademici, presso la Facoltà di Giurisprudenza, oggi Dipartimento di Diritto ed Economia dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria, in occasione dei corsi istituzionali di Diritto canonico, Diritto ecclesiastico, Storia del diritto canonico e Storia del diritto medievale e moderno. In particolare si è ritenuto opportuno selezionare specifici contributi sul Collegio Cardinalizio, sulla Patria potestas, su alcune confessioni religiose presenti in Italia, sull'insegnamento della religione nel sistema scolastico del Paese e, da ultimo, sull'impegno manifestato dalla Chiesa cattolica contro il fenomeno criminale. Per una visione più ampia che tenesse in debito conto il percorso storico giuridico praticato dalla Respublica Christiana, si è pensato di darne voce in apertura del presente lavoro collettaneo.

Compendio di diritto ecclesiastico....

Del Giudice Federico
Edizioni Giuridiche Simone 2016

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
La XIII edizione del Compendio di Diritto ecclesiastico consente di conoscere in breve tempo i rapporti che intercorrono fra Stato italiano e le differenti confessioni religiose presenti sul territorio. In ragione del pluralismo religioso e del principio di uguaglianza di ciascuna religione che caratterizza il nostro ordinamento costituzionale, oltre ai principali problemi applicativi del Concordato e delle Intese (finanziamento delle confessioni religiose, agevolazioni fiscali previste per gli enti confessionali, decisioni ecclesiastiche sul matrimonio canonico, tutela penale del sentimento religioso etc.), sono trattate problematiche di stretta attualità (esposizione di simboli religiosi in luoghi pubblici, testamento biologico, valore rituale del vestiario e dell'alimentazione per alcune confessioni, matrimonio tra persone dello stesso sesso, surrogazione della maternità, adozioni da parte di coppie omosessuali etc.). La preparazione è agevolata da una panoramica sulle principali domande d'esame, da box di approfondimento e dai più significativi e attuali orientamenti dottrinali e giurisprudenziali, unitamente al ricorso a differenti corpi di stampa per graduare l'importanza degli argomenti trattati. II volume, dunque, per come è strutturato, consente una preparazione agile e sempre aggiornata per superare brillantemente esami universitari e abilitazioni professionali.

Manuale di diritto canonico

Giappichelli 2016

Disponibile in 3 giorni

32,00 €
Il manuale presenta l'essenziale della legislazione del Codice di diritto canonico della Chiesa cattolica latina (CIC) promulgato da Giovanni Paolo II nel 1983. Esso segue le linee del diritto vigente sapendo che il libro VI sul diritto penale della Chiesa è in corso di revisione. Alla redazione del manuale hanno collaborato: Prof. Mario Tedeschi: capitoli I, II, III, IV, X; Prof. Patrick Valdrini: capitoli II, V, VI, VII; Prof.ssa Maria d' Arienzo: capitoli IX, IX; La parte speciale è stata redatta dal Prof. Luciano Musselli.

Diritto ecclesiastico

Finocchiaro Francesco
Zanichelli 2015

Disponibile in 3 giorni

67,00 €
La prima edizione di questo manuale di Diritto ecclesiastico, che costituisce ormai un classico della disciplina, fu pubblicata nel 1986, a ridosso dell'entrata in vigore della legge di approvazione della prima Intesa, stipulata dallo Stato italiano con la Tavola valdese, e delle leggi che hanno autorizzato la ratifica ed eseguito le nuove norme derivanti dalla revisione del Concordato lateranense. Per allora l'opera, sulla base delle certezze legislative conseguite sino a quel momento, intendeva offrire un contributo a una trattazione organica e a una soluzione dei problemi rientranti nell'ambito del diritto ecclesiastico. Dal 1986 il panorama normativo in cui tali problemi andavano inquadrati s'è andato chiarendo, sia per il sopravvenire del regolamento collegato alla legge sugli enti cattolici e sulla gestione del patrimonio di essi, sia per l'entrata in vigore di ulteriori leggi esecutive di Intese con varie confessioni religiose, sia per lo sveltimento di talune procedure amministrative consentito da disposizioni di carattere generale, in special modo dall'art. 13 della legge n. 127 del 1997, sia per la riforma del sistema italiano del diritto internazionale privato, sia per l'opera di supplenza svolta dalla giurisprudenza in quei settori, quale il matrimonio "concordato", in cui il legislatore ha mancato di emanare norme applicative.