Massoneria e società segrete

Filtri attivi

  • Disponibilità: Disponibile in libreria

Ars gratia artis. Il libro...

Moscato Alberto
BastogiLibri

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

15,00 €
Scritto dal capo e fondatore del ramo italiano dell'OTO originale di Aleister Crowley, questo testo rappresenta il tentativo italiano di illustrare le tecniche mistico-magiche e le formule operative del vero Ordo Templi Orientis, partendo dalla sua tradizione, ma ponendo l'accento, il più possibile approfondito, sui progressi tutti italiani del periodo "post-crowleyano": la crescita e lo sviluppo tecnico del ramo nazionale dell'Ordine, quello italiano, noto come "il più avanzato e progredito nel mondo". La Loggia di Khem di Roma, dall'autore stesso fondata, ha la sua principale e fondamentale ragion d'essere nella ricerca e nella sperimentazione nelle Scienze occulte secondo il "metodo OTO" del periodo dopo-Crowley. Tutti i membri della Loggia hanno collaborato alla stesura e alla sperimentazione delle innumerevoli tecniche e filosofie basilari esposte nel corso di questo testo che ha il primato di essere, a quanto ci è dato di conoscere, l'unico saggio completo al mondo sulla trattazione della tradizione ortodossa dell'OTO e sulle novità sperimentali italiane che comunque vanno diffondendosi da fratello a fratello e da sorella a sorella, in tutto l'Ordine internazionale.

I segreti della massoneria in...

Beccaria Antonella
Newton Compton 2019

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

12,00 €
Templari, libera muratoria, Fratellanza, Gran Loggia, Rosacroce: tanti sono i nomi attribuiti nei secoli a quella forma di associazione segreta nota ai più semplicemente come "massoneria". Ma chi c'è veramente dietro a questa forza occulta che sembra guidare i destini del mondo? Come è nata e con quali scopi? Chi sono stati i suoi massimi esponenti e chi ne fa parte ancora oggi? In Italia, in particolare, sembra che la storia nazionale si sia spesso intrecciata con quella delle logge segrete: dalle persecuzioni degli affiliati in epoca fascista alle deviazioni estreme della P2 di Licio Gelli, con le ombre del golpismo e delle stragi, mai del tutto cancellate; dagli interessi americani al potenziale abbraccio letale con esponenti delle forze dell'ordine e dei cosiddetti "servizi segreti deviati", fino ai pericolosi contatti con la malavita organizzata. Con interviste esclusive e materiale inedito, la giornalista d'inchiesta Antonella Beccaria va alla scoperta di un mondo spesso sconosciuto e inesplorato, per illuminare le molte zone d'ombra che ancora oggi si trovano attorno al fenomeno massonico.

Inchiesta storico-critica...

De Quincey Thomas
Stamperia del Valentino 2019

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

14,00 €
Risale al 1824 questo approfondimento di Thomas De Quincey sui rapporti tra la Libera Muratoria e i riferimenti - ad essa ovviamente precedenti - ai quali si sarebbe ispirata nell'individuare obiettivi e simbologie, nello strutturare rituali e organigrammi, ma soprattutto nell'adottare l'agglutinante arcano costituito dal Segreto iniziatico. Il titolo dichiara apertamente un'indagine sull'ascendenza della Rosa+Croce - prima germanica e poi anglosassone - ma la trattazione tocca e valuta altre sponde di possibile ispirazione, dalle religioni orientali alle civiltà risalenti, ma anche una possibile ascendenza templare. Quali i risultati di questa lucida analisi? Sicuramente la conoscenza di realtà storiche e di supposizioni che per la massa si fondono in un unico crogiuolo.

Magia e massoneria. Comprendere il...

D'Ascia Salvatore
Edizioni Mediterranee 2019

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

22,90 €
"Magia e massoneria" è un'opera di saggistica mainstream, ovvero priva di tecnicismi di genere, che affronta i temi più frequenti in occultismo, esoterismo e Libera Muratoria. In un percorso progressivo, viene infatti approcciato tutto il mondo tradizionale e viene spesso utilizzata la civiltà egizia come filtro di lettura, ma gli argomenti sono sempre considerati nella bi-direzionalità con il mondo contemporaneo, senza esuberanti giri di parole e viceversa con attenzione scientifica sin dalle loro basi storiche, ovvero in una discussione collegiale con i più importanti autori di genere. Con inaspettata pulizia e originalità vengono quindi trattate: iniziazione e contro iniziazione, definizioni e simbolismo basilare, metodo di studio esoterico, origini misteriche delle dottrine iniziatiche, archetipi ritualistici e di magia cerimoniale, tecniche di isolamento e trascendenza, astronomia e astrologia nelle pratiche sottili, storia, mitologia, filosofia, teologia, ermetismo e alchimia funzionalmente al percorso massonico, culto del centro e infine specifici ruoli, compiti e arsenale dell'azione magica e libero muratoria. Lo scopo del testo è dunque quello di chiarire, approfondire e vivificare gli insegnamenti tradizionali, sia dentro che fuori dal Tempio, definendo contenitori e spiegazioni essenziali, ma fornendo anche fonti rintracciabili e adeguate, moderni strumenti di rielaborazione e non ultima una godibile lettura.

Pane e compasso. Iniziative...

Graziani Massimo
BastogiLibri 2019

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

12,00 €
Il volume ricostruisce la storia delle iniziative di solidarietà ed educative della Massoneria nel Lazio all'indomani dell'unità d'Italia. Dopo un breve excursus storico sulle origini e sullo sviluppo della istituzione massonica, Massimo Graziani, attraverso una approfondita ricerca d'archivio, mette in evidenza le varie realizzazioni sociali di quegli anni, dalle biblioteche popolari alla pubblicistica, dagli educatorii ai ricreatorii, dai ricoveri per gli sfrattati alle università popolari e alla edificazione di monumenti a personaggi illustri, spesso martiri del libero pensiero.

Guida alle società segrete

Leone Michele
Odoya 2018

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

24,00 €
Guardando trasmissioni televisive o facendo un giro sul web è facile imbattersi in teorie del complotto e in società segrete, più o meno immaginarie, che governano il mondo. Questo libro, cercando di fare ordine tra simili teorie e sfatare luoghi comuni e inesattezze, ha la volontà di raccontare le vicende di quelle che sono state, e in alcuni casi sono, le società segrete che si sono avvicendate nella storia dell'uomo. Immaginiamo che, per pochi istanti, ci venga aperta una porta che dà su una Wunderkammer e che il nostro sguardo provi ad abbracciare tutte le meraviglie e le curiosità che questa custodisce. Riusciremmo forse ad avere una momentanea visione d'insieme e a soffermarci solo su alcuni oggetti o particolari che ci attirano maggiormente e da questi ricavare una prima fugace impressione. Questo volume non ha pretese di esaustività ma "racconta" lo sguardo su questa Camera delle Meraviglie. I nostri occhi si poseranno per familiarità su oggetti noti, per curiosità su oggetti ignoti, ma non avranno il tempo di soffermarsi su tutti gli elementi, perché alcuni resteranno avvolti nel mistero. Un percorso appassionante attraverso più di cinquanta società segrete, dalla Scuola Pitagorica ai Rosa+Croce, dai Filosofi Incogniti ai Magi, dal Collegium Pansophicum al Ku Klux Klan, dalla Fratellanza di Miriam ai Chlysty. Una guida per scoprire che il mondo delle società segrete non è solo fatto di tenebre e intrighi: al contrario, il più delle volte, è un mondo che dall'oscurità dell'ignoranza volge alla luce della conoscenza.

L'iniziazione massonica

Wilmshurst Walter Leslie
Atanòr 2018

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

16,00 €

L'iniziazione nei versi d'oro di...

Ni.Bar
BastogiLibri 2018

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

13,00 €
Il presente saggio tratta dei Versi d'Oro di Pitagora, tradotti ex novo, e del Commento di Ierocle agli stessi, che notevolmente ne amplia il significato. In particolare si farà riferimento alla Libera Muratoria perché, se di iniziazione si parla, non si può fare a meno di confrontarsi con essa. Nel corso della trattazione l'autore nota come, contrariamente a quanto asserito in passato, i Versi non siano solo un elenco di precetti che qualsiasi uomo dotato di buon senso e specchiata moralità può mettere in pratica. Ben altro che questo è il fine dell'esoterismo e dell'iniziazione che da esso può conseguire; e man mano che ci si addentrerà nella lettura il loro vero valore risulterà ben evidente.

La bestia. Dai misteri d'Italia ai...

Palermo Carlo
Sperling & Kupfer 2018

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

19,90 €
2 aprile 1985: l'auto che porta Carlo Palermo al suo ufficio, nella Procura di Trapani, salta per aria. Lui e la scorta si salvano, muoiono invece una giovane donna e i suoi due bambini. Che cosa, nelle sue inchieste, ha scatenato la vendetta? Il giudice continua a indagare, anche dopo aver lasciato la magistratura. Le sue ricerche prendono corpo quando, nel 2016, scopre che pochi mesi prima di morire Giovanni Falcone aveva curato un'operazione segreta: l'estradizione negli Stati Uniti di un terrorista arabo, il primo fabbricatore di autobombe realizzate con l'esplosivo militare usato per gli attentati di Pizzolungo, dell'Addaura, di via D'Amelio. Una nuova luce sulle stragi «mafiose»? Di più. Vecchie carte e atti processuali rimasti per anni sepolti negli archivi conducono a un'inedita lettura di alcuni tra i più grandi misteri italiani, dall'omicidio di Aldo Moro all'attentato a papa Wojtyla, alle stragi del 1992-1993, e anche degli attacchi terroristici alle Torri gemelle e al Bataclan, a Parigi. Collegamenti criminosi documentati permettono di individuare incredibili attività concepite da un direttorio internazionale - radicato negli apparati politici e militari degli Stati, nella Chiesa, nei vertici delle oligarchie finanziarie - che ha manovrato la storia europea, gli equilibri nel Mediterraneo, la crescita dell'estremismo islamico, la democrazia incompiuta del nostro Paese fino al suo inesorabile declino. Le chiavi interpretative di questo complesso quadro sono massoniche. Sono nascoste nei palazzi del potere d'Italia, Francia, Svizzera, di Londra e New York. L'autore le insegue in una ricerca infaticabile tra misteri, occulte ispirazioni e macchinazioni diaboliche che riconduce, alla fine, a Trapani, proprio là dove, trent'anni prima, l'indagine ha avuto inizio.

La massoneria. Essenza e scopo

Tanferna Mario
Tipheret 2018

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

10,00 €
La pubblicazione è diretta prima di tutto ai "profani", ossia a quanti, non essendo massoni, desiderano comunque apprendere dalla viva voce di un Libero Muratore quale sia la ragion d'essere e lo scopo della Massoneria. Il testo intende anche fornire una valida documentazione storica sulle istituzioni massoniche e si sofferma su alcune importanti problematiche, particolarmente vive nel periodo in cui il testo fu pubblicato, come il falso contrasto fra il grande progresso scientifico e quello spirituale e l'apparente contraddizione tra il «libero pensiero», che l'Autore giudica sintesi di tutto il «sincretismo» filosofico della Massoneria, e "le grandi intuizioni espresse con il linguaggio del simbolo, qualche volta ermetico, dalle grandi scuole o società segrete del passato, delle quali la Massoneria si ritiene, a buon diritto, unica erede legittima". Infine l'Autore cerca di formulare "un primo schema di un «Credo» e di un «Decalogo» massonici" allo scopo di proporre "un'idea, sia pur sintetica, di quella che è la grande Architettura massonica, nel cui ambito possono armonicamente riconoscersi e svilupparsi le idealità e le azioni di tutti gli «uomini di buona volontà» della terra". Il testo costituisce così un prezioso documento di una stagione politica e culturale nella quale la Libera Muratoria, non ancora toccata dalle polemiche strumentali e dai sospetti, intendeva uscire dall'ombra per aprirsi alla società civile e instaurare un dialogo fecondo con le più importanti correnti del pensiero filosofico, politico e religioso.

La repubblica delle stragi....

Borsellino Salvatore
PaperFIRST 2018

Disponibile in libreria  
CRIMINALITA' ORGANIZZATA

14,00 €
La storia occulta del nostro Paese viene scritta in sedici anni: dal 1978 al 1994. Il finto sequestro Sindona, la strage di Bologna, le bombe del Rapido 904, l'estate dell'Addaura e dell'assassinio Agostino, l'autoparco milanese di via Oreste Salomone e l'omicidio Mormile, i giorni della Falange Armata, quelli della Uno bianca e la militarizzazione del Paese con una serie di fatti di sangue e attentati apparentemente senza senso. Fino ad arrivare agli ordigni di Cosa nostra del '92 e del '93, segnali di una trattativa avviata dalla mafia con uomini delle istituzioni. Nel novembre 1993 però tutto sembra smorzarsi per poi tacere definitivamente nel febbraio 1994. Cos'è successo? Forse la criminalità organizzata ha ritrovato una forma di tacita convivenza con lo Stato? In quel momento sta morendo la politica e nasce la stagione degli apparati, della finanza, delle carriere e del consenso costruiti con la televisione, dei ricatti e dei servizi segreti. E l'alba della Seconda Repubblica nata sui corpi delle vittime delle stragi impunite, che arriva fino ai giorni nostri. Prefazione di Marco Travaglio.

Storia della massoneria in Italia....

Mola Aldo A.
Bompiani 2018

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

23,00 €
Tra l'incudine della scomunica decretata dalla Chiesa cattolica sin dal 1738 e il martello di partiti politici ieri come oggi decisi a bandirli dalla società, i trentamila massoni italiani costituiscono un ordine iniziatico ammantato da un curioso paradosso: custodisce dei ''misteri'' ma non è affatto un'associazione segreta. Introdotta in Italia dall'estero, dal Settecento la massoneria è stata volano di ricerca scientifica e di progresso civile, e nel corso della sua storia si è battuta per la libertà di coscienza, l'istruzione obbligatoria, le riforme giuridiche, l'emancipazione femminile e l'elettività delle cariche pubbliche. Contaminata nel tempo da deviazioni, bersaglio di pregiudizi sprezzanti e in assenza di una legge che ne tuteli il nome, la massoneria va almeno conosciuta attraverso la via maestra: i suoi tre secoli di storia. Attraverso questa nuova sintesi che ne spiega le radici antiche fino alle vicende dei giorni nostri e sulla base di copiosi documenti inediti e di una aggiornata prospettiva storiografica, Aldo A. Mola, il più noto e riconosciuto storico della massoneria in Italia, getta una luce su vicende controverse del nostro passato. Tra gli altri, il rapporto tra la massoneria e il fascismo e i suoi gerarchi: Giuseppe Bottai, il "fascista critico", Italo Balbo, quadrumviro della Marcia su Roma, Edmondo Rossoni, capo dei sindacati fascisti, e il celebre Curzio Malaparte. Oppure sulle influenze dell'esoterismo all'interno delle obbedienze, e sul disastroso fratricidio massonico, un fiume carsico nel corpo gracile della massoneria in Italia, rimasta ai margini dello Stato e circondata da un'opinione pubblica sospettosa e ostile.

Gramsci e la massoneria....

Tipheret 2017

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

6,00 €
A compimento di un'ininterrotta sequela di aggressioni e violenze contro uomini e sedi del Grande Oriente d'Italia, entrava in vigore il 26 novembre 1925 la legge sulla "Regolarizzazione dell'attività delle associazioni e dell'appartenenza alle medesime del personale dipendente dallo Stato", immediatamente definita dagli stessi giornali fascisti, e così passata alla storia, come la "legge contro la massoneria". Prevedendo infatti il licenziamento degli impiegati civili e militari dello stato o di qualunque altra pubblica amministrazione "che appartengano, anche in qualità di semplice socio, ad associazioni, enti od istituti costituiti nel regno, o fuori, od operanti, anche solo in parte, in modo clandestino od occulto o i cui soci sono comunque vincolati dal segreto", la legge rispondeva al deliberato proposito di infliggere un colpo mortale a un'istituzione ormai da tempo saldamente attestata sul versante dell'opposizione al governo Mussolini. Una legge le cui implicazioni illiberali sfuggirono allora a molti ma non a un osservatore dell'acume del deputato comunista Antonio Gramsci, il cui intervento alla Camera il 16 maggio 1925 costituì una lucida quanto coraggiosa denuncia della deriva liberticida che, con la messa in discussione del diritto d'associazione, si veniva a innescare. Prefazione di Stefano Bisi. Introduzione di Santi Fedele.

Il priorato di Sion. Dalla...

Rigamonti Marco
BastogiLibri 2017

Disponibile in libreria  
ESOTERISMO

12,00 €
L'intento di questa opera è quello di delineare una panoramica generale nei riguardi di alcune tra le conoscenze principali delle quali il Priorato di Sion è depositario, rendendo disponibile una scorsa introduttiva in merito ad alcune conoscenze cardine dell'Ordine, che possa avviare il lettore sulla pista di ricerca iniziatico-spirituale. In modo particolare vengono trattate la natura dell'impatto che hanno gli insegnamenti di Sion e delle sue tradizioni, sulla crescita interiore della persona che ne viene a contatto. Esiste una conoscenza che viene tramandata per coadiuvare l'umanità nella sua crescita e sviluppo coi suoi insegnamenti, e tuttora è custodita da diverse società iniziatiche legittime e regolari, tra le quali il Priorato di Sion. Attraverso il percorso iniziatico in un Ordine regolare, è possibile accedere a quella antica conoscenza che può fare crescere l'uomo nella sua essenza, permettendogli di recuperare quanto la storia contemporanea gli sta negando.

Massoneria ed Europa. 300 anni di...

Fedele S.
Bonanno 2017

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

20,00 €
Nel trecentesimo anniversario della nascita della massoneria moderna, avvenuta a Londra il 24 giugno 1717, un gruppo di studiosi ripercorre la storia di una Istituzione le cui vicende sono intimamente connesse al divenire d'Europa e del mondo. Dalla complessa questione delle origini della massoneria al ruolo da essa svolto nelle grandi rivoluzioni dell'età moderna e nella fase culminante dell'affermazione della civiltà europea, dagli snodi cruciali dei rapporti col movimento operaio e socialista, della grande guerra e dell'avvento dei totalitarismi sino alle vicende più recenti, 300 anni di storia della Massoneria europea sono ripercorsi in un volume che approfondisce altresì i rapporti della Libera Muratoria con la tradizione esoterica, con la cultura musicale e con le fedi religiose. Il tutto in pagine che coniugano il rigore dell'argomentazione critica con la linearità e la scioltezza della trattazione di un'opera che si rivolge non solo agli studiosi ma anche al vasto pubblico dei non specialisti.

Mussolini e la massoneria...

Palmieri Christian
Mimesis 2017

Disponibile in libreria  
FASCISMO E NAZISMO

18,00 €
Con la preparazione del XIV Congresso socialista di Ancona dell'aprile 1914, Mussolini, direttore dell'"Avanti!", ordisce magistralmente una campagna mediatica antimassonica con la presentazione sistematica d'interventi e dichiarazioni di voti giunti dalle sezioni socialiste italiane che propendono tra la semplice incompatibilità tra l'essere socialisti e l'essere massoni e le più radicali richieste di espulsione di quest'ultimi dal partito. I tentativi di massoni socialisti di conciliare la duplice appartenenza falliranno e, in questa fase, i rapporti tra la Massoneria e il Partito Socialista, con Mussolini indiscusso nuovo leader del partito, sembreranno esser stati demoliti una volta per tutte, senza possibilità, dunque, di rimediare. Riportando ampiamente le voci dei protagonisti nei momenti prebellici attraverso una considerevole mole di documenti tratte da fonti giornalistiche (soprattutto "Avanti!", "Il Popolo d'Italia", "Utopia", "Rivista Massonica", "L'Idea Democratica"), con questo lavoro si è tentato di delineare per quanto possibile il cosiddetto massonismo (o antimassonismo) del futuro Duce degli Italiani e di individuare elementi utili tali per valutare un'influenza effettiva - se pure v'è stata - della massoneria nell'interventismo italiano e, particolarmente, nell'interventismo mussoliniano e di comprendere se si sia trattato piuttosto di una sorta di "tregua armata".

Sociologia della massoneria. Lavoro...

Pinello Francesco Paolo
Tipheret 2017

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

20,00 €
Sociologia della Massoneria è un'opera che introduce una novità nel campo degli studi sulla Massoneria e che può dar vita a un dibattito certamente interessante e utile sul tema. Originale e nuova è la distinzione tra Massoneria e meta-Massoneria. Mentre la Massoneria è il corpo solido, e cioè i Landmarks, le Costituzioni, gli Statuti ecc., la meta-Massoneria è il corpo liquido, cioè il lavoro interiore personalissimo che ogni singolo Libero Muratore fa su se stesso. In quanto prospettiva, ogni cultura si pone come struttura di mediazione fra i soggetti e gli accadimenti, poiché essa fornisce loro un repertorio di artefatti materiali, mentali ed espressivi. In questo testo la "visione all'interno", è il lavoro che ogni libero muratore, una volta iniziato alla libera muratoria, fa su se stesso, nella sua personalissima, originaria, originale, unica, irripetibile, interiorità, ma è anche il lavoro interiore del gruppo che considera se stesso come soggetto unico in fase di costruzione; "visione all'esterno", invece, è tutto ciò che riguarda il lavoro di gruppo e tutto ciò che, del lavoro interiore, appare ad di fuori.

Storia della massoneria femminile....

Locci Emanuela
BastogiLibri 2017

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

15,00 €
Il tema della presenza femminile nella massoneria, è un argomento che per decenni ha innescato un acceso dibattito che ancora oggi rimane vivo all'interno del panorama massonico mondiale. Nel corso dei secoli il rapporto tra donne e massoneria ha attraversato fasi alterne che hanno però quasi sempre decretato l'esclusione delle donne dai tempi massonici.Lo scopo di questo volume è quello di offrire una mappatura e una disamina della storia della massoneria femminile, partendo dalle corporazioni di mestiere per arrivare all'attualità. I casi di studio riguardano tre paesi fondamentali per la storia dell'Istituzione, l'Inghilterra dove la massoneria è nata, e che quindi vanta una tradizione massonica impareggiabile, la Francia che ha subito fatto propria l'Istituzione e che per ciò che concerne nello specifico la massoneria femminile ospita un'obbedienza che funge da loggia madre delle altre obbedienze femminili, e per ultima l'Italia che rappresenta un unicum nel panorama massonico, sia per le traversie che la massoneria ha dovuto affrontare, sia per la quantità di esperienze massoniche che ha ospitato e che ospita tutt'ora.

L'Ordine massonico di Misraïm

Bédarride Marc
Tipheret 2016

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

20,00 €
Un affresco straordinario, una metastoria audace, per dire a tutti gli uomini che non siamo soli: c'è una scala appoggiata al cielo, è lì da Adamo che nel Paradiso dirigeva i lavori della prima Loggia ma sarà l'Egitto soprattutto che farà maturare e conserverà il più grande segreto cui parteciperanno solo quelli che avranno il coraggio, la pazienza, l'umiltà di salire per quella scala.

Valori antichi e valori moderni. I...

Fox Anton
Tipheret 2016

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

18,00 €
La riflessione, contenuta in questo libro, riguarda le nuove criticità dovute alla crisi mondiale e al ridimensionamento della democrazia, non solo nel nostro Paese, congiuntamente a una crisi di quei valori che, nel novecento, avevano influito, tanto positivamente nelle diverse società, rendendole più coese, solidali e democratiche. Infatti, valori quali: la tolleranza, l'uguaglianza, la fratellanza, il libero arbitrio, la solidarietà e la democrazia liberale, hanno realizzato, in passato, a vari profondi cambiamenti e sono tutti valori massonici. Oggi, in un mondo inaridito nei sentimenti e dove prevalgono alcuni disvalori, la Massoneria può svolgere, ancora, la sua funzione, proprio facendosi portatrice del patrimonio ideale di solidarietà e coesione, che sono insite nel suo Dna. La spiritualità, l'idealità, l'associazione, sono per molti, in questo momento storico che stiamo vivendo, forme di pensiero che ricorderebbero solo un nostalgico passato che non ritornerà, ma i cultori della "Tradizione" sanno che oggi sono ancora più attuali e necessari.

Illuminati. Viaggio nel cuore nero...

Kadmon Adam
Piemme 2015

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

9,90 €
Nel 1990, agenti federali fanno irruzione in un'azienda di giochi americana portando via tutti i computer, alcuni dei quali mai più restituiti, anche quando le accuse che avevano portato al blitz decadono. Tra i giochi sequestrati, ce n'è uno di carte, Ill

Ivan Mosca. L'uomo, l'artista,...

Mimesis 2015

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

28,00 €
"Ivan Mosca - il Fratello Ivan Mosca - era uomo dagli interessi poliedrici: una sorta di 'intellettuale rinascimentale', trasposto nella modernità. Come l'intellettuale rinascimentale condivideva l'amore per la natura trasfigurata nella straordinaria passione per la pittura di cui sarà, nel panorama novecentesco, una importante figura: come si evince dalle molte (e prestigiose) mostre, dai giudizi di importanti critici - basta pensare alle parole di Eugenio d'Ors - e dai numerosi suoi dipinti, ospitati da musei e raccolte d'arte, pubbliche e private. Ma lo connotava - sempre in senso rinascimentale - la curiosità del viaggiatore, l'interesse per la ricerca, la cura nella scelta della parola e l'introspezione del Philosophus naturalis..." Prefazione di Stefano Bisi e Claudio Bonvecchio.

Le confessioni di un illuminato....

Zagami Leo Lyon
Harmakis 2015

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

23,00 €
Se credevate che Leo Lyon Zagami avesse detto tutto nella sua famosa "Trilogia" vi state sbagliando di grosso. L'autore vuole ora completare la sua opera di divulgazione forse più conosciuta "Le Confessioni di un illuminato" portandoci con il volume 4 un g

La regolarità massonica

Wirth Oswald
Tipheret 2013

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

15,00 €
I testi qui pubblicati di Oswald Wirth tratti dalla Rivista "Le symbolisme" degli anni 1924/1938 è rieditato in un momento storico della massoneria internazionale in cui queste esatte e appassionate considerazioni dell'autore sono incredibilmente attuali. Ai tempi in cui quest'articolo sembrò necessario, la massoneria anglosassone prevaleva non soltanto come numero, ma soprattutto dal punto di vista ideologico, arroccandosi nel considerare la sua spiritualità in un esclusivo ambito giudaico-cristiano, e la ritualità come un banale insegnamento morale, ricondotto a usi e costumi di un corpo sociale conservatore e spesso prevaricatore. Nel 1929 la Gran Loggia Unita d'Inghilterra emanò delle regole per il riconoscimento, spesso molto ambito dalle varie massonerie, e che è stato negato o distolto non soltanto per motivi d'impostazione ideologica, ma soprattutto per la consueta politica di prevalenza della massoneria inglese. Lo scopo di questa integrazione alle esaustive osservazioni del Wirth consiste solo nell'aggiornamento delle cognizioni storiche espresse dopo il 1938, in particolare da Robert Ambelain e Henry Jullien.

Storia della massoneria

Clavel F. T.
Edizioni Brancato 2012

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

21,00 €

Studi sulla massoneria

Guénon René
Gherardo Casini Editore 2010

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

14,90 €

Rivelazioni non autorizzate. Il...

Pizzuti Marco
Il Punto d'Incontro 2009

Disponibile in libreria  
MASSONERIA SOCIETA' SEGRETE

15,90 €
Molti interrogativi riguardo ai grandi capovolgimenti della storia qui trovano inquietanti risposte. I documenti raccolti da svariati ricercatori sono ormai in grado di dimostrare come un super-governo ombra, diretto dall'alta finanza internazionale, coordina da tempo le azioni e i programmi dei nostri rappresentanti di ogni colore politico per realizzare disegni di dominio assoluto, di globalizzazione. Si tratta di ciò che la massoneria ama eufemisticamente definire "Nuovo Ordine Mondiale", un piano secolare che contempla la concentrazione di tutte le risorse del pianeta nelle mani di una infima élite di super-banchieri. Solo conoscendo i retroscena e gli obiettivi delle società occulte a cui sono appartenuti e appartengono tutt'ora tutti i maggiori protagonisti della storia possiamo provare a comprendere realmente il passato, il presente, e forse anche il nostro futuro. Un'analisi dettagliata e approfondita del vero ruolo esercitato dalle società segrete nel corso della storia. Un libro esplosivo che fa finalmente luce su eventi epocali, come i conflitti mondiali, il terrorismo internazionale e la nascita delle grandi ideologie. È solo fantapolitica, come amano farci credere le versioni ufficiali?

Massoneria e religioni civili....

Conti Fulvio
Il Mulino 2008

Disponibile in libreria  
ESOTERISMO

26,00 €
Nell'affrontare un nuovo capitolo di storia della massoneria, Conti concentra la propria attenzione non sulla vita interna delle logge, ma sulla loro proiezione nella sfera pubblica e su quell'insieme di liturgie che, nel nome del laicismo e del progresso, alimentarono una forma di vera e propria religione civile. Dopo un'analisi del rapporto fra la massoneria e la politica, la questione educativa e il movimento pacifista, sono descritti il suo irradiamento nei paesi del Mediterraneo e la sua penetrazione nel capitalismo imprenditoriale e finanziario; è quindi evidenziato il ruolo da essa svolto nella costruzione del mito del Risorgimento e in particolare del culto di Mazzini e Garibaldi. Infine, nella gestione della morte e dei rituali funebri di personaggi illustri, massoni e non, l'autore intravede una chiave di lettura per comprendere la nascita delle religioni politiche dell'età contemporanea.