Massoneria e società segrete

Filtri attivi

  • Disponibilità: Disponibile in 5 giorni

Cagliostro. Mago o impostore?

Cortesi Paolo
Foschi 2007

Disponibile in 5 giorni

7,90 €
Giuseppe Balsamo, universalmente conosciuto come Conte di Cagliostro, fu condannato nel '700 dalla Chiesa cattolica al carcere a vita per eresia. Magia, misticismo, storia della Massoneria e stregoneria fanno da sfondo alla vita di questo controverso avventuriero entrato, a modo suo, nella storia italiana ed europea, con un'esistenza di onnipotenza, complessi di inferiorità e indiscutibile successo nell'ascesa sociale. Come interpretare le molteplici contraddizioni che in lui si incarnano? Quali elementi possono fare luce sulle vicende più oscure che portano Cagliostro dalla opulenta dissolutezza delle corti europee ad una misera morte?

Storie di Costa Rica tra Chiesa,...

Zanfardino Gennaro
Tipheret 2019

Disponibile in 5 giorni

14,00 €
Un libro di storie più che di storia sul Costa Rica, forse unico stato al mondo che ha rinunciato ad avere un esercito (fatto che caratterizza come pochi altri la natura di questo Paese e di questo popolo), composto da un viaggiatore vero; da uno "studioso di strada", che ha percorso per lungo e largo i luoghi di cui parla, che ha letto e approfondito storie e temi del Paese, che ha vissuto in prima persona gli ambienti, gli uomini e gli odori. Una storia del Costa Rica che vede l'istituzione massonica al centro delle trasformazioni dello stato centramericano.

Roma massonica

Quarta Roberto
Edizioni Mediterranee 2014

Disponibile in 5 giorni

18,50 €
La genesi, il simbolismo e l'illuminismo massonico interagiscono con la capitale della cristianità in un rapporto dialettico. La Roma di Cagliostro, Casanova e Piranesi svela tre volti della fratellanza che fra il Settecento e l'Ottocento si diffonde rapidamente dall'Inghilterra in Europa fino alle Americhe: la vocazione magico-esoterica che si riveste di egittofilia ed egittomania, l'aspetto affaristico e proteiforme di alcuni settori dell'universo massonico e l'architettura come via iniziatica all'illuminazione. Teatro di questa grande kermesse "rivoluzionaria" è il nascente quartiere internazionale di Piazza di Spagna, dove la geometria tardo-barocca della Scalinata di Trinità de' Monti e le scenografie della Fontana di Trevi e del Porto di Ripetta disegnano una topografia simbolica stupefacente e innovativa. Massoneria e architettura procedono di pari passo nel rinnovamento della città, mentre si profila l'inevitabile contrasto con la Chiesa. La Breccia di Porta Pia e la contrapposizione fra la Roma cattolica e la Roma massonica condizionano lo sviluppo della nuova capitale e modificano l'antico impianto urbanistico. La massoneria progressista e laicista è artefice del processo post-risorgimentale, erigendo a sua immagine e somiglianza i nuovi edifici del potere, tracciando assi viari che esaltano la "Terza Roma" e i quartieri della nuova borghesia impiegatizia piemontese.