Teoria psicoanalitica (psicologia freudiana)

Filtri attivi

Opere. Vol. 16: La casa di psiche....

Galimberti Umberto
Feltrinelli 2020

Disponibilità immediata

15,00 €
L'uomo soffre per "l'insensatezza" del suo lavoro, per il suo sentirsi "soltanto un mezzo" "nell'universo dei mezzi", senza che all'orizzonte appaia una finalità prossima o una finalità ultima in grado di conferire senso. Sembra infatti che la tecnica non abbia altro scopo se non il proprio autopotenziamento. Di fronte a questa diagnosi, la psicoanalisi rivela tutta la sua impotenza, perché gli strumenti di cui dispone, se sono utilissimi per la comprensione delle dinamiche emotivo-relazionali, per i processi di simbolizzazione sono inefficaci. Qui occorre la pratica filosofica perché, fin dal suo sorgere, la filosofia si è applicata alla ricerca di senso.

Transfert di vita

Pierri Maria; Costantini Maria Vittoria
Franco Angeli 2020

Disponibilità immediata

24,00 €

Totem e tabù e altri saggi di...

Freud Sigmund
Newton Compton Editori 2020

Disponibilità immediata

4,90 €
Questo volume raccoglie i saggi con i quali la psicoanalisi uscì per la prima volta dal campo strettamente medico per tentare un'interpretazione radicalmente nuova della realtà umana. L'orrore per l'incesto, i sentimenti di odio e amore verso le figure genitoriali, legati al complesso edipico, trovano nel raffronto con la psicologia "primitiva" conferme e spunti per un ulteriore approfondimento.

Aforismi metafore passi

Freud Sigmund; Marchioro F. (cur.)
Bollati Boringhieri 2020

Disponibilità immediata

10,00 €
È impossibile ignorare quanto la nascita della psicoanalisi abbia pervaso, e ancora pervada, le nostre vite di donne e uomini moderni. Come per tutte le grandi rivoluzioni culturali, esiste un'epoca prima e un'epoca dopo Sigmund Freud. L'interpretazione dei sogni e l'esplosione della nozione di inconscio hanno profondamente mutato il nostro modo di essere, di pensare e ovviamente anche di parlare e comunicare. Freud ha ispirato non solo una scuola che ha liberato l'uomo dalle sue fobie più profonde, ha raccontato vere e proprie storie (si pensi solo ai Casi clinici?) inventando un linguaggio semplice, accessibile e dalla dirompente forza creatrice. Per la prima volta, attingendo direttamente dall'immenso corpus delle Opere pubblicato in Italia da Bollati Boringhieri nella curatela di Cesare L. Musatti, Francesco Marchioro, storico della psicoanalisi e studioso di Freud, raccoglie un'ampia scelta del pensiero freudiano lungo una linea che attraversa grandi temi quali il sogno, l'inconscio, la psiche, la sessualità, il desiderio, la memoria, il transfert, il piacere e il legame con l'arte, la letteratura, la religione, la società e la scienza. Aforismi metafore passi ci permette finalmente di vedere dispiegato - e avere sempre a portata di mano - tutto il talento letterario e il sapere del fondatore della psicoanalisi.

L'interpretazione dei sogni

Freud Sigmund; Moro D. (cur.)
Giunti Psychometrics 2018

Disponibilità immediata

14,00 €
Con questo saggio Freud gettò le fondamenta della psicanalisi e iniziò il suo viaggio alla scoperta dell'incoscio. Prima di Freud solo maghi, veggenti e profeti sembravano possedere la chiave per tradurre gli enigmatici messaggi dei sogni nel linguaggio rassicurante della veglia, mentre la scienza non li prendeva in considerazione. Come egli stesso ebbe a dire: "Dovunque sinora sembrava regnasse soltanto il capriccio più bizzarro, il lavoro psicanalitico ha indicato la presenza di una legge, di un ordine, di una concatenazione".

Ritratti del desiderio

Recalcati Massimo
Cortina Raffaello 2018

Disponibilità immediata

14,00 €
L'Occidente capitalista ha prodotto una nuova forma di schiavitù: l'uomo senza desideri, condannato a conseguire un godimento schiacciato sul consumo compulsivo e perennemente insoddisfatto. Era la tesi di "L'uomo senza inconscio": nel nostro tempo il desiderio rischia l'estinzione. Ma quando diciamo "desiderio" che genere di esperienza evochiamo? Massimo Recalcati indaga qui un tema chiave della dottrina di Lacan: il desiderio e i suoi enigmi. Come in una galleria di ritratti vengono raffigurati i diversi volti del desiderio umano: il desiderio invidioso, il desiderio di riconoscimento, il desiderio di "niente", il desiderio angosciante, il desiderio sessuale, il desiderio d'amore, il desiderio di morte, il desiderio dell'analista... Ne scaturisce una sintesi semplice e avvincente, che può essere considerata l'introduzione più efficace e più leggibile al pensiero di Lacan. Con una nuova prefazione dell'autore e dieci fotografie di Giancarlo Fabbi.

Tre saggi sulla teoria sessuale

Freud Sigmund
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2015

Disponibilità immediata

8,90 €
"Per la teoria sessuale, si raccoglie e si aspetta la scintilla che dia fuoco al materiale accumulato." Cosi scriveva Freud in una lettera del 1900, mentre lavorava ai "Tre saggi sulla teoria sessuale" che, pubblicati nel 1905, ebbero davvero un effetto es

L'interpretazione dei sogni

Freud Sigmund
Einaudi 2014

Disponibilità immediata

12,00 €
La notte tra il 23 e il 24 luglio 1895 Sigmund Freud sogna una sua paziente di nome Irma: la donna mostra i segni di un'infezione che si è propagata in gola, provocandole forti dolori. Ma né i sintomi della signora né l'aspetto dei medici che la circondano corrispondono al vero: nel sogno tutto sembra diverso, senza un motivo apparente. Ed è proprio con la cosiddetta "iniezione di Irma" che Freud abbandona definitivamente il metodo dell'ipnosi per lanciarsi in una nuova fase di studio dei processi mentali: una ricerca che renderà pubblica soltanto all'alba del nuovo secolo, dando alle stampe "L'interpretazione dei sogni". Ma il capolavoro della psicanalisi non è soltanto questo: sono rivelati numerosi episodi fondamentali della vicenda biografica di Sigmund Freud, dalle fantasie infantili alla drammatica morte del padre, dal timore degli insuccessi al complicato rapporto con il medico Wilhelm Fliess, il primo lettore, e censore, di quello che sarebbe diventato "il libro del XX secolo".

Bioenergetica

Lowen Alexander
Feltrinelli 2013

Disponibilità immediata

10,00 €
"La bioenergetica è una tecnica terapeutica che si propone di aiutare l'individuo a tornare a essere con il proprio corpo. Questo risalto dato al corpo comprende la sessualità, che ne è una delle funzioni fondamentali. Ma comprende anche funzioni ancor più basilari come quelle di respirare, muoversi, sentire ed esprimere se stessi. Una persona che non respira a fondo riduce la vita del corpo. Se non si muove liberamente, limita la vita del corpo. E se reprime la propria autoespressione, limita la vita del corpo". Con queste parole Alexander Lowen definisce i criteri e gli scopi della sua disciplina terapeutica. Così, se il processo di crescita per qualche verso si blocca, la bioenergetica può diventare "l'avventura della scoperta di se stessi" che permette all'individuo di appropriarsi del suo corpo, di risolvere quei sintomi psicosomatici che potrebbero affliggergli l'esistenza e di godere la vita con pienezza. Una delle opere più importanti del grande studioso e terapista delle dinamiche psicocorporee che con la teoria e la pratica bioenergetiche ha riscosso un enorme successo nel mondo.

Il mondo incantato. Uso, importanza...

Bettelheim Bruno
Feltrinelli 2013

Disponibilità immediata

11,00 €
Per imparare a destreggiarsi nella vita e superare quelle che per lui sono realtà sconcertanti, il bambino ha bisogno di conoscere se stesso e il complesso mondo in cui vive. Gli occorrono un'educazione morale e idee sul modo di dare ordine e coerenza alla dimensione interiore. Cosa può giovargli più di una fiaba, che ne cattura l'attenzione, lo diverte, suscita il suo interesse e stimola la sua immaginazione? Sia essa Cappuccetto rosso, Cenerentola o Barbablù, la fiaba popolare, anche se anacronistica, trasmette messaggi sempre attuali e conserva un significato profondo per conscio, subconscio e inconscio. Si adegua perfettamente alla mentalità infantile, al suo tumultuoso contenuto di aspirazioni, angosce, frustrazioni, e parla lostesso linguaggio non realistico dei bambini. Tratta di problemi umani universali, offrendo esempi di soluzioni alle difficoltà. È atemporale e i personaggi dei suoi scenari fantastici sono figure archetipiche che incarnano le contraddittorie tendenze del bambino e i diversi aspetti del mondo. Le situazioni fiabesche, rispettando la visione magica infantile delle cose, esorcizzano incubi inconsci, placano inquietudini, aiutano a superare insicurezze e crisi esistenziali, insegnano ad accettare le responsabilità e ad affrontare la vita.

Totem e tabù-Psicologia delle masse...

Freud Sigmund
Bollati Boringhieri 2011

Disponibilità immediata

9,50 €
Totem e tabù - Psicologia delle masse e analisi dell'Io - Dopo i saggi generali sulla psicoanalisi il secondo grande indirizzo di pensiro di Sigmund Freud è stato rivolto alle ricerche antropologiche e sociologiche, la cui prima fioritura sono proprio gli studi poi confluiti nell'importante affresco di "Totem e tabù" (1912-13), fino alle successive analisi dell'"anima della massa" (1921). In questi scritti Freud dimostra in modo definitivo la fecondità della teoria psicoanalitica applicata anche a sfere effettivamente lontanissime dal suo terreno d'origine. Dal concetto di sacro {totem) a quello di proibito (tabù) fino alle motivazioni profonde che inducono gli individui a comportarsi nella massa in modo diverso da come si comporterebbero isolatamente. In questo volume sono raccolti i due testi principi di questo importante filone di opere.

Il disagio della civiltà

Freud Sigmund
Einaudi 2010

Disponibilità immediata

15,00 €
Libro tragico, nato in circostanze storiche e personali eccezionali, all'indomani di laceranti conflitti nel movimento psicoanalitico, all'ombra dell'ascesa al potere di Hitler e del drammatico disfacimento della Repubblica di Weimar, nel contesto di una c

Relazioni educative: tra...

Boffo Vanna
Apogeo Education 2020

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
La relazione educativa è un tema fondamentale per comprendere alcuni degli aspetti portanti dell'educazione e della formazione umana, nei legami familiari, nei contesti di apprendimento, nell'interazione con e attraverso i media, nelle dimensioni del lavoro e delle professioni. Il congegno pedagogico che permette lo sviluppo di adeguate relazioni umane viene costruito attraverso due piste interpretative: da una parte, la cura di sé, degli altri e del mondo; dall'altra, la comunicazione formativa. A partire dallo studio dell'originario legame interpersonale, quello fra la madre e il bambino, passando attraverso l'analisi delle relazioni familiari e la costruzione dell'identità durante il tempo dell'adolescenza, il viaggio dentro la relazione educativa approda all'età adulta e ai modi dell'autoformazione. Il volume propone un percorso di letture commentate che sviluppano il tema della relazione educativa, dalle sue origini, attraverso testi classici della riflessione psicoanalitica, pedagogica e filosofica, fino ad approdare a un percorso di autoformazione per il soggetto adulto che, curando se stesso, cura e costruisce il senso della cittadinanza e dell'appartenenza alla comunità umana.

Introduzione alla psicoanalisi....

Freud Sigmund; Finelli R. (cur.); Vinci P. (cur.)
Newton Compton Editori 2020

Disponibile in 3 giorni

3,90 €
Dalla viva voce di Freud ci viene offerta la più chiara e completa presentazione della psicoanalisi. Il volume raccoglie sia le lezioni effettivamente tenute all'Università di Vienna dal 1915 al 1917, sia il loro proseguimento, che lo stesso Freud scrisse e pubblicò nel 1932. Una sintesi indispensabile per accostarsi alla teoria psicoanalitica, arricchita e completata da quelli che il suo fondatore riteneva i suoi probabili sviluppi e progressi.

Psicopatologia della vita...

Freud Sigmund; Galassi C. (cur.)
Newton Compton Editori 2020

Disponibile in 3 giorni

3,90 €
"Psicopatologia della vita quotidiana" descrive una delle strade più celebri percorse da Freud per raggiungere l'inconscio: l'interpretazione dei lapsus, delle dimenticanze, delle sviste, di tutte quelle disattenzioni apparentemente insignificanti, così frequenti nella nostra vita quotidiana. Ideale continuazione de "L'interpretazione dei sogni", quest'opera estende il metodo alle manifestazioni della veglia che tradiscono la presenza e la pressione degli impulsi inconsci. Prefaione di Claudio Modigliani, introduzione di Flavio Manieri.

Il motto di spirito e la sua...

Freud Sigmund
Newton Compton Editori 2020

Disponibile in 3 giorni

3,90 €
Scritto nel 1905, subito dopo "Psicopatologia della vita quotidiana", questo saggio costituisce un contributo insostituibile alla comprensione delle motivazioni profonde di un fenomeno ritenuto spesso ingiustamente privo di una sua specifica rilevanza, o c

Legge, desiderio, capitalismo....

Vandoni F. (cur.); Redaelli E. (cur.); Pitasi P. (cur.)
Mondadori Bruno 2020

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Sono trascorsi quarant'anni dalla pubblicazione de "L'anti-Edipo", un testo che con il suo stile energico e le sue tesi radicali irruppe sulla scena degli anni Settanta con straordinaria diffusione ed effetti epocali. Se fino ad allora la psicoanalisi veniva innalzata sulle barricate insieme ai testi marxisti, Deleuze e Guattari interrompevano drasticamente questo connubio. Contemporaneamente il più affollato appuntamento di studenti e intellettuali di Parigi continuava a essere il Seminario dello psicoanalista Jacques Lacan. Con lui però le tesi di rottura del libro intrattenevano un riferimento più ambiguo. Nel dibattito contemporaneo Deleuze e Lacan restano due riferimenti imprescindibili. Cosa dunque è in gioco nel loro rapporto? Quale assetto assumono oggi i termini cruciali di legge, desiderio e capitalismo?

Come posso esserti utile? Ricerca...

Corbelli Laura; Bonalume Laura
Alpes Italia 2020

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Come si studia la psicoanalisi e come far ricerca in questo campo? Nonostante il rapporto tra ricerca empirica e psicoanalisi sia stato piuttosto difficile, la psicoanalisi di oggi è più equipaggiata per affrontare le sfide del mondo definito "scienza empirica", avendo dimostrato già da tempo la sua efficacia. Efficacia come efficacy, cioè afferente a studi manualizzati e randomizzati, o l'effectiveness dei trattamenti naturalistici as usual o tailoring? Ricerca sull'outcome, o sull'analisi dei processi complessi? Se la relazione è il predittore più forte dell'esito di tutti i tipi di trattamento studiati, il futuro della ricerca in psicoanalisi avrà questo focus? Nuove sfide e nuovi pezzi si uniscono continuamente, quindi, al puzzle psicoanalisi e ricerca, che già dalla confezione appare complesso. Come fare a districarsi e a fondare solidamente l'impianto di una scienza che si situa proprio al crocevia tra biologia e storia? E può la ricerca concettuale ispirare e integrarsi con quella empirica? Il libro si propone di porre queste domande e chiedere a diversi autori le risposte, allungando lo sguardo anche ad alcune vicende comuni ad altri orientamenti psicodinamici.

La psicoanalisi

Freud Sigmund
Newton Compton Editori 2020

Disponibile in 3 giorni

4,90 €
In questo volume la teoria della psicoanalisi viene esaminata, come concezione e come pratica terapeutica, nei suoi diversi aspetti. Il metodo analitico vi è delineato sin dalle prime formulazioni ed è seguito nel suo sviluppo, attraverso le scoperte e le sistemazioni successive che Freud veniva elaborando sulla base dell'esperienza terapeutica e del rapporto con i malati. «La psicoanalisi è una combinazione degna di rilievo, in quanto non solo comprende un metodo di indagine delle nevrosi, ma anche un metodo di cura fondato sull'eziologia in tal modo scoperta. [...] Non è figlia della speculazione, ma è il risultato dell'esperienza» (Sigmund Freud).

In questo groviglio mortale. Due...

Papparo Felice Ciro
Quodlibet 2020

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
"Pronunciata da Amleto nel suo "ferale" monologo, nell'ottica di una liberazione dal viluppo carnale che ci costituisce in quanto mortali umani, l'espressione (in) this mortal coil sembra adeguata ad avviluppare il senso della ricerca dei due studi freudiani qui raccolti: La terribile protesi. Il dottor Freud e l'enjeu della (sua) protesi e Vicissitudini di una sottospecie psichica: la formazione reattiva. Se, come Freud scrive nel suo Compendio di psicoanalisi a proposito dell'apparato psichico, «non c'è altra strada per far conoscere un complicato intrico di eventi simultanei che quella di descriverli nella loro successione», si può ben dire, dato il fattuale coil dell'apparato psichico, che il compito di Freud e della psicoanalisi si è svolto appunto nella direzione della comprensione del nostro umano e mortale groviglio. Il primo studio verte sulla posta in gioco che l'esperienza vissuta della protesi (utilizzata da Freud per gran parte della sua vita) ha proiettato sul suo pensiero, diventando, per lui, quasi una cifra stilistica dell'umano, e per noi, che ne facciamo ampia e partecipata esperienza oggi, cifra assoluta, data la sempre più consistente "presenza" dell'inanimato nella nostra vita quotidiana. Il secondo studio, entrando direttamente nella fabrica concettuale freudiana, raccoglie invece gli elementi strutturali e descrittivi di una sottospecie psichica, la cosiddetta formazione reattiva, per evidenziare quanto questa sottomarca della sublimazione sia in realtà la più frequente maniera umana di abitare l'ambiente naturale e il mondo storico, ridisegnando-rappresentando, l'uno e l'altro mondo, l'una e l'altra scena, a propria esclusiva-inclusiva immagine, nell'intento di potervisi collocare con poco disagio e con nessuna gratitudine - dimentichi, in questo sublime concerto, della verità esposta da Lucrezio nel suo poema: «la vita non è data in possesso a nessuno, ma in uso a noi tutti»."

Opere. Vol. 4: Freud e la psicoanalisi

Jung Carl Gustav
Bollati Boringhieri 2020

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
I saggi qui raccolti documentano l'evoluzione della posizione di Jung nei confronti della psicoanalisi freudiana lungo l'arco di quasi mezzo secolo.

Mosè e il monoteismo. Ediz. integrale

Freud Sigmund; Finelli R. (cur.); Vinci P. (cur.)
Newton Compton Editori 2020

Disponibile in 3 giorni

4,90 €
"Mosè e il monoteismo" rappresenta l'ultima grande opera - dopo Totem e tabù e Il disagio della civiltà - dedicata al tema della genesi della civiltà umana e al passaggio dalla "natura" alla "cultura". Qui Freud esamina la possibilità di un incontro tra storia, grandi temi culturali e psicoanalisi. Può la storia essere letta attraverso gli strumenti della psicoanalisi, quali il complesso di Edipo, l'ambivalenza strutturale dei sentimenti umani, i meccanismi della proiezione e della trasfigurazione simbolica? Può la storia essere "psicologizzata"? A queste domande cerca di rispondere l'ultimo Freud che, prima di morire e nel pieno dell'antisemitismo nazista, non esita a sottoporre ad "analisi" la propria identità ebraica e l'essenza stessa dell'ebraismo.

Compendio di psicoanalisi e altri...

Freud Sigmund; Finelli R. (cur.); Vinci P. (cur.)
Newton Compton Editori 2020

Disponibile in 3 giorni

4,90 €
Il "Compendio di psicoanalisi" è l'ultima opera di Freud, nella quale egli esamina a fondo il legame tra affetto e parola, tra ciò che egli definisce "processo primario" (la forma inconscia del pensiero) e ciò che egli definisce invece "processo secondario" (il pensiero). Gli altri scritti che sono inclusi in questo volume - quali il Breve compendio di psicoanalisi (1924) che Freud scrisse per un'opera di divulgazione apparsa negli Stati Uniti, la celebre Autobiografia del 1924, la voce «Psicoanalisi» composta nel 1925 per l'Encyclopae-dia Britannica, o Alcune lezioni elementari di psicoanalisi (1938) - ripercorrono, in modo rapido ma chiaro ed efficace, la storia della scoperta "scientifica" dell'inconscio.

Sigmund Freud. La vita, il...

Pezzella Enzo
Rusconi Libri 2020

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Sigmund Freud ha realizzato una delle più vaste rivoluzioni nel campo del pensiero, del linguaggio, dei costumi, della cultura, della medicina. La psicoanalisi, di cui è stato il fondatore, è entrata in tutti gli ambiti sociali permeando il linguaggio e modificando la percezione che l'uomo ha di se stesso. Molte espressioni da lui coniate sono entrate a far parte della nostra vita quotidiana. Per non parlare del contributo dato dal suo pensiero alle arti. Questo approfondito studio racconta la vita personale e professionale di Freud, ne delinea il pensiero, l'opera, i principi metodologici, evidenziando le conseguenze da essi prodotte sulle altre discipline umane. Dall'infanzia agli anni della formazione, dalle prime ricerche alle grandi scoperte psicoanalitiche, passando per gli esperimenti con la cocaina, per il suo rapporto con le donne e per la passione per la letteratura. Un'opera divulgativa di grande rigore scientifico. Un volume che, utilizzando un'ampia documentazione e intrecciando vicende biografiche e avventura scientifica, si propone come la biografia definitiva di Sigmund Freud. In appendice un compendio, ad opera di Romina Bicicchi, del pensiero di Freud, con cronologia della vita e delle opere.

Psicoanalisi dell'isteria e...

Freud Sigmund
Newton Compton Editori 2020

Disponibile in 3 giorni

4,90 €
I saggi raccolti in questo volume furono scritti tra il 1886 e il 1910 e costituiscono il primo tentativo di interpretazione psicoanalitica della malattia mentale. Gli studi inizialmente condotti da Freud sui fenomeni isterici denotano l'influenza degli insegnamenti ricevuti a Parigi da Charcot. Dopo anni di ricerche etiologiche e cliniche, Freud giunse a quell'esito che egli stesso riterrà fondamentale per la successiva nascita del pensiero psicoanalitico: Studi sull'isteria, l'opera scritta in collaborazione con Josef Breuer. Gli scritti successivi testimoniano il progressivo evolversi della sua dottrina e gli ulteriori approfondimenti teorici intorno alle motivazioni inconsce e alla dinamica della sintomalogia propria dell'isteria e della nevrosi d'angoscia. Nella storia dello studio dei disturbi nervosi è a questi saggi che si fa risalire l'atto di nascita della nevrosi d'angoscia e la prima, sistematica analisi del fenomeno isterico.

L'apparizione di figure eminenti....

Cheloni Roberto
Armando Editore 2020

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Roberto Cheloni, teorico e clinico psicoanalista, vede i suoi scritti diffusi ormai in tutto il mondo scientifico. Un'analisi transgenerazionale potrà svelarne attraverso la minuziosa, circospetta e paziente indagine del materiale onirico, l'esistenza. Indicibile-innominabile-impensabile: sono i tre passi verso la rimozione inconscia che R. Cheloni mette in luce attraverso la narrazione di casi analizzati secondo la Teoria Transgenerazionale.

Psicoanalisi audacemente bastarda....

Zennaro Carla Rufina
Alpes Italia 2020

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Curiosità per andare oltre le frontiere, anche se ritenute invalicabili. Coraggio per percorrere nuovi sentieri, anche se impervi e pericolosi. Umiltà per riconoscere i propri errori, anche se gravi o proprio perché gravi. Raccolta di pubblicazioni e di relazioni disposte in ordine tematico e cronologico per evidenziare l'evoluzione del pensiero dell'autrice. A conclusione è posta la relazione: "Errare humanum est" dove sottolinea gli errori degli psicoanalisti, degli psicoterapeuti e pone l'accento sul fatto che i pazienti hanno il diritto di fare il loro "mestiere" di pazienti e non sono solo loro i responsabili di eventuali fallimenti dei trattamenti.

Del male il silenzio di Freud

Faraone Armando
Bonanno 2020

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Armando Faraone in questo saggio svolge un'appassionata riflessione sull'origine del male nel tentativo di gettare un po' di luce su un fenomeno su cui si è affaticata la mente di tanti pensatori. Scartata l'ipotesi istintivista, come la spiegazione economico-sociale dell'origine del male, Faraone indaga scegliendo il versante delle motivazioni profonde dell'agire umano e quindi della psicoanalisi. Pur salvaguardando il valore euristico della psicologia del profondo, ne denuncia i limiti, spostando la ricerca sul piano speculativo. Un libro, questo, che ci interpella e che come scrive Carmelo Vigna nella presentazione: «è una sorta di distillato dell'anima, un tentativo di risposta a una domanda antica, antica per la biografia del nostro Autore, ma altrettanto antica per la "biografia" dell'umanità intera: è la domanda intorno all'origine del male».

Lontano dal cinema. Critica e...

Rossi Alfredo
Mimesis 2020

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Il cinema vive un momento di grande diffusione di massa, ma ciò avviene in uno spazio esclusivamente consumistico, dominato e svilito da bisogni indotti, in una scena sociale completamente derealizzata e deideologizzata. Il libro raccoglie saggi e interventi in cui viene messo l'accento sulla funzione che la parte più avanzata degli intellettuali, cineasti e critici, ha avuto durante gli anni Settanta, e che oggi ha perduto, nel problematizzare la prassi del fare cinema e del fare critica in alternativa ai codici di scrittura e alle metodologie di lettura dominanti. Tutto questo a cominciare dall'analisi sia del rapporto tra cinema e psicoanalisi, ovvero il nodo del guardare/guardarsi che lega strutturalmente il soggetto all'oggetto cinema come investimento amoroso identitario secondo un modello feticista, sia del rapporto critico con il cinema stesso e la sua funzione nel campo dell'ideologia e del politico, contro ogni sua deriva di beanza passiva e di cinefilia, appunto, feticista.

Totem e tabù. Alcune concordanze...

Freud Sigmund
Mondadori 2020

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
In "Totem e tabù" (1913), testo fondamentale per chiunque voglia conoscere e comprendere le origini della psicoanalisi, Sigmund Freud si propone di svelare il significato originario del totemismo. Le prime prescrizioni e i primi divieti morali delle società arcaiche vengono spiegati come reazioni all'evento del parricidio originario, dal quale deriva il concetto di crimine, che porta alla creazione dei due fondamentali tabù del totemismo: omicidio e incesto. Questo senso di colpa creativo non si è estinto, ma è attivo sotto forma di nevrosi, al fine di produrre nuove prescrizioni morali per espiare azioni vissute inconsciamente come "criminose", ma che in realtà sono soltanto impulsi ostili mai tradotti nella realtà.

Dentro le mura. Fenomeni...

Alpes Italia 2020

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
La SIEFPP è il network nazionale delle Associazioni di psicoterapia ad orientamento psicoanalitico che aderiscono agli standard formativi della Federazione Europea di Psicoterapia Psicoanalitica, consociate ventisei anni fa. Le competenze delle singole associazioni, esperte nelle terapie di gruppo, di persone adulte, bambini e adolescenti, coppia e famiglia hanno promosso un serrato e fecondo confronto su temi complessi che riguardano le aree critiche della odierna richiesta di aiuto psicologico, nonché sulla figura del terapeuta spettatore partecipe delle trasformazioni in atto. In questo volume si raccolgono le esperienze sulle conseguenze di traumi e violenze invisibili che si realizzano nel chiuso dei contesti istituzionali e dei contesti familiari. Il volume ospita inoltre interventi di Anna Maria Speranza sui traumi precoci intrafamiliari, di Enrico Camilleri sul Diritto e la sua funzione di tutela "dentro le mura", di Francesco Micela, presidente del tribunale dei minori di Palermo, di Donatella Lisciotto psicoanalista SPI che estende lo sguardo oltre la stanza d'analisi per cogliere gli accadimenti sociali e leggerli attraverso l'ottica psicoanalitica, e di Roberto Alajmo scrittore e giornalista con una riflessione sul lavoro di scrittura e riscrittura che tende a illuminare i processi elaborativi del percorso psicoanalitico.

Il sessuale politico. Freud con...

Bernini Lorenzo
ETS 2020

Disponibile in 3 giorni

26,00 €
Per quanto tentiamo di redimerlo attraverso la riproduzione e l'affettività, il sesso è una forza perturbante, che ci spinge oltre i confini di ciò che consideriamo pienamente umano: al di qua o al di là del bene e del male, al di qua o al di là della comprensione e del significato, in una regione selvaggia e impensabile che ci disturba e al tempo stesso ci eccita, da cui le convenzioni della vita associata solo in parte riescono a tenerci lontani/e. Il libro confronta diverse cartografie che di questa regione sono state prodotte nel pensiero psicoanalitico e filosofico-politico a partire dagli inizi del Novecento, per arrivare alle filosofie queer più recenti. E tenta di orientarsi, attraverso di esse, nella realtà contemporanea. Freud viene letto con Marx, Fanon, Foucault (e con Bersani, Parinetto, Wittig, de Lauretis, Davis, Hocquenghem, Mieli, Edelman, Butler, Preciado e molti altri e altre) per comprendere i processi psicopolitici che sostengono il successo del populismo sovranista in Italia, in Europa, in tutto il mondo. Il risultato è una narrazione ironica, raffinata e appassionante, in cui la destituzione della virilità neofascista muove dall'ano, simbolo di quel buco nero della soggettivazione che la psicoanalisi insegna a chiamare 'pulsione'.

Feticcio

Balsamo Maurizio; Faletra Marcello; Pizza Giovanni
Edizioni Grenelle 2019

Disponibile in 3 giorni

17,00 €

Il lavoro della psicoanalisi. La...

Birksted-Breen Dana
Mimesis 2019

Disponibile in 3 giorni

23,00 €
"Il lavoro della psicoanalisi" affronta i temi centrali con cui si cimentano gli psicoanalisti nella clinica: continuità e cambiamento, stasi e trasformazione, la lotta tra le forze conservative e quelle che permettono che si sviluppi qualcosa di nuovo. Attraverso l'esplorazione del complesso legame tra teoria e pratica clinica, si pone la domanda: come avviene e come può avvenire il cambiamento? Dana Birksted-Breen, a partire dalla propria esperienza clinica, si concentra su quello che accade tra paziente e analista, mettendo in luce l'intreccio e la sovrapposizione dei diversi punti di vista che costituiscono il lavoro necessario alla psicoanalisi. Lo fa attraverso una serie di argomenti chiave, centrali e ubiquitari nella pratica analitica, che analizza magistralmente attraversando le diverse tradizioni psicoanalitiche, fino a proporre una propria posizione teorica a proposito del ruolo della sessualità nella clinica, della femminilità e della mascolinità come modalità di pensiero, dei disturbi alimentari, del lavoro dell'interpretazione, della temporalità e del sognare, del termine dalla psicoanalisi.

André Green. Narcisismo e angoscia

Balsamo Maurizio
Feltrinelli 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
A partire dalla sua esperienza personale con André Green, Maurizio Balsamo ha scritto una monografia italiana dedicata al grande psicoanalista. Un percorso attraverso la straordinaria avventura umana e intellettuale di uno dei più importanti esponenti della scuola psicoanalitica francese svela il grande "pensatore delle connessioni", il suo rapporto con Jacques Lacan e il dialogo con gli psicoanalisti inglesi Donald Winnicott e Wilfred Bion, documentando la sua esigenza profonda di ricomporre in una nuova e geniale rivisitazione le diverse letture dell'opera di Freud.

La natura relazionale del sé. La...

Arpaia Maria Cristina
Alpes Italia 2019

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Scopo del lavoro è mostrare che la vita psichica è influenzata, sin dall'origine, dall'ambiente esterno in un'interazione continua. Si tratta di teorizzazioni che con assunti apparentemente lontani dal linguaggio e dalla mentalità ordinarie cercano di dare ragione della dinamica umana e naturale dei rapporti così come sono vissuti dall'uomo comune; di tentare di fornire una spiegazione alle, spesso drammatiche, modalità di sviluppo dell'individuo. In cosa consiste la nostra identità? Dove si radica la nostra autostima? Perché abbiamo bisogno di modelli di riferimento (identificazioni) per poter credere in noi stessi e nelle nostre capacità? Sono domande affascinanti e concretissime cui la psicoanalisi ha dall'inizio cercato di dare risposte. Il filo conduttore dell'opera si dipana intorno al concetto che l'uomo è dipendente, tutta la vita, non solo alla sua origine, ed ha bisogno di un 'appoggio' continuo dal mondo esterno, per esprimere esistenzialmente le sue potenzialità creative, dunque la sua piena personalità. Occorre 'salvare' il valore positivo del concetto di dipendenza da cui origina la creatività e l'autonomia, dal di dentro di una relazione feconda.

Oltre. Il senso di infinito a...

Stanzione Modàfferi Maria; Vandi Gabriella; Cusin A. (cur.); Fattori L. (cur.); Stanzione M. (cur.)
Alpes Italia 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Freud, nel suo lungo carteggio con Rolland, si era interrogato intorno al Sentimento Oceanico, ossia a quel particolare vissuto, legato al senso d'illimitatezza e d'eternità, che egli aveva finito per ricondurre a una mancanza di confini che l'Io, all'inizio della sua vita, esperisce nella fusione con chi si prende cura di lui. Ma, come ci dicono l'esperienza mistica e l'esperienza estetica, il contatto col senso di infinito, col bello assoluto, con l'istante sospeso fuori dal tempo, oltre che il piacere sensoriale dell'esperienza fusionale, sembra più spesso evocare un sentimento complesso in cui si mescolano gioia e dolore, sorpresa e paura. Si tratta di nostalgia in quanto dolore-rimpianto per la pienezza narcisistica dell'esperienza originaria? Si tratta di timore reverenziale di fronte al troppo grande o troppo bello? Il volume affronta il tema dell'Infinito, dell'Illimitato e quindi del limite: limite quale tutela dal funzionamento perverso che nega finitezza e limitazione, ma soprattutto limite quale soglia che apre all'oltre, permettendo all'immaginazione di andare al di là e di percorrere creativamente spazi e tempi infiniti.

Psicoanalisi e campo gruppale

Prosepe Emanuele; Piccinini Marco
Alpes Italia 2019

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Questo lavoro trae origine dalla pratica terapeutica gruppale e dalla riflessione su quali siano i fattori che la rendono possibile a contatto con le condizioni proprie dello spettro relativo agli stati limite e a quello psicotico. Partendo da un confronto fra Sigmund Freud e Sándor Ferenczi si cerca di scorgere in che modo questi e altri psicoanalisti ne abbiano posto le basi. Allo scopo di fornire un adeguato ascolto terapeutico in tale contesto si rendono necessari alcuni cambiamenti qui visti attraverso una rilettura di Ferenczi e di aspetti quali identificazione, dinamiche introiettive, legame e relazione. La comprensione del gruppo può essere perciò, secondo gli Autori, proficuamente ricollegata alla concezione del campo clinico proposta dall'analista ungherese. Completa il libro uno studio sui pionieri della psicoterapia gruppale: una densa ricerca che, grazie a documenti di difficile reperimento, ha permesso un punto di vista privilegiato. Il continuo dialogo fra clinica e teoria si è così dimostrato costituire un terreno dal quale può svilupparsi una fertile riflessione sul lavoro terapeutico gruppale e sulla sofferenza psichica.

L'interpretazione dei sogni. Ediz....

Freud Sigmund; Moro D. (cur.)
Demetra 2019

Disponibile in 3 giorni

9,90 €
"L'interpretazione dei sogni" non è un libro tradizionale, ma un libro che a rigor di logica andrebbe continuato, portato avanti con la stessa mentalità scientifica con la quale si accumulano dati statistici su un determinato fenomeno per comprenderne le leggi, e con la stessa furibonda e paziente forza interpretativa di Freud. E per questo al lettore va ripetuto che non può leggere "L'interpretazione dei sogni" in modo tradizionale, che deve entrare nell'ordine di idee che nei libri non bisogna cercare il bell'e fatto, ma ciò che in essi si va facendo e ciò che lui stesso può "fare" con la sua lettura pensante.

La teoria dell'attaccamento. John...

Holmes Jeremy
Cortina Raffaello 2019

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Oltre a Freud e Jung, Bowlby è uno degli psicoanalisti il cui nome è diventato noto e le cui idee sono familiari anche a persone molto lontane dal mondo della psicologia e della psicoterapia. L'obiettivo di questo libro è di offrire un compendio della sua opera, che proprio per la monumentale vastità può essere scoraggiante, e una prospettiva storica sull'evoluzione delle sue idee.

Freud e l'uomo ebreo

Malet Émile H.; Baldassarro A. (cur.)
Inschibboleth 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Émile H. Malet si interroga in questo volume sulle radici ebraiche del pensiero freudiano, e sulla costante preoccupazione di Freud di mettere la psicoanalisi al riparo da qualsiasi tentazione o contingenza religiosa. Freud non ha mai fatto mistero della sua ascendenza giudaica - utilissimo da questo punto di vista è il «Piccolo catalogo di citazioni a proposito di Freud e l'ebraismo» nella seconda parte del volume - non rinnegandola mai pur non essendo certo un devoto religioso e un praticante, ma definendosi piuttosto un "ateo", o un "agnostico". Il difficile compito del fondatore della psicoanalisi è stato infatti quello di elaborare una teoria del funzionamento psichico ed una pratica clinica che in diversi modi ereditavano un modo di pensare tipicamente ebraico, e allo stesso tempo di porla come un sistema universale, laico e non incline a compromessi.

Dal libro al divano. Autobiografia...

Fasoli Doriano
Alpes Italia 2019

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Una Storia della psicoanalisi percorsa attraverso l'intervista di Doriano Fasoli a Giovanni Sias, psicoanalista formatosi fra la metà degli anni '70 e '80 del Novecento, lacaniano di formazione. Questo libro narra di come è giunto alla psicoanalisi partendo dalla rilettura dei classici, dalla generazione che ha fondato la psicoanalisi. Impegnato nella ricerca psicoanalitica, ritiene che gli psicoanalisti debbano tornare ad essere pensatori, ricercatori e innovatori e propone una psicoanalisi negativa, contro quella positiva che vede nel "paziente" il tòpos della psicopatologia e nello psicoanalista quello di un'illusoria competenza professionale nell'ambito della salute. Ricercatore libero dalle definizioni scolastiche, e piuttosto estraneo agli allineamenti di pensiero vigenti nelle associazioni psicoanalitiche, la sua teoretica procede dalla cultura classica con la quale è venuto a contatto attraverso gli studi universitari di storia del Rinascimento La sua lettura di Freud, come quella dei maestri della psicoanalisi si compie nel solco della sapienza antica greco-ebraica, prefilosofica e non religiosa, quanto in quella dello spirito, del pensiero rinascimentale e contemporanea.

Jacques Lacan

Palombi Fabrizio
Carocci 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €

Sexuale

Laplanche Jean; Luchetti A. (cur.)
Mimesis 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €