GIURISPRUDENZA E ARGOMENTI D'INTERESSE GENERALE

Filtri attivi

  • Disponibilità: Disponibile in libreria

Verso giurisprudenza. Guida alle...

Stolfi Emanuele
Giappichelli 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO

20,00 €
"Verso Giurisprudenza. Guida alle prove di accesso ai corsi di laurea giuridici" è un manuale destinato alle "matricole" di Giurisprudenza nonché agli studenti delle scuole medie superiori che vogliano intraprendere quel tipo di studi. Esso è teso alla preparazione necessaria per affrontare le verifiche delle "conoscenze iniziali dello studente" previste per chi si iscriva ai corsi di laurea attinenti al diritto. Viene così offerto un sussidio didattico, nato da una lunga esperienza sul campo. Un prontuario di settecento domande e risposte - queste ultime espresse, in molti casi, in forma di argomentazioni, accompagnate da spiegazioni e consigli operativi - inerenti alle materie su cui vertono quelle prove di accesso: storia istituzionale e politica, cittadinanza e Costituzione, logica e argomentazione. Un cammino ricco e articolato che davvero possa costituire il primo passo verso Giurisprudenza.

Verso la RPA transformation di...

Tomasi
CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI ECONOMIA

20,00 €
La "Robotic Process Automation" (RPA) è una tecnologia emergente di trasformazione digitale che si sta affermando in diversi ambiti delle principali aziende nazionali e internazionali. Pur essendo una tecnologia ormai solida e matura, per essere applicata con successo e per poterne sfruttare appieno i benefici, è necessario considerare e rispettare una serie di avvertenze e condizioni che sono oggetto principale di questo libro. In estrema sintesi quest'opera si pone l'obiettivo di fornire a tutti i CIO, ai responsabili delle funzioni IT, ai CFO e ai 000 delle aziende di tutti i settori economici e di tutte le dimensioni (sia grandi che piccole) una valida guida per potersi approcciare a questo tipo di progettualità e tecnologie, in modo semplice e corretto, massimizzando i benefici per la propria Organizzazione.

Le sovranità nell'era della post...

Mastroiacovo
Pacini Giuridica 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PUBBLICO COSTITUZIONALE

36,00 €
Il presente volume nasce dall'esperienza di un gruppo di ricerca interdisciplinare del Dipartimento di Giurisprudenza di Foggia, finanziato dall'Ateneo, sul tema Ricchezze senza Stato nell'era della post globalizzazione(1). Già il progetto originario, muovendo dalla letteratura consolidata sulle interrelazioni tra nazioni e ricchezze, intendeva, da un lato, attribuire un peculiare risalto all'analisi diacronica a fini sistematici e ricostruttivi, dall'altro, fissare nella stagione della post-globalizzazione il punto di verifica degli obiettivi della ricerca. In altri termini, si è inteso rimarcare la peculiarità del momento storico attuale, che supera l'epoca della globalizzazione (databile agli anni Novanta) almeno sotto due profili: l'avanzata delle multinazionali cd. Over the top; l'accelerazione del mutamento di alcuni fattori connessi alla sovranità degli Stati anche in conseguenza del dominio dei dati (in particolare i cd. big data) attraverso nuove tecnologie (in particolare la cd. intelligenza artificiale). Si è tentato di prefigurare in che modo questi macro-fenomeni possano incidere sull'evoluzione della sovranità, specialmente nei quadranti del Diritto tributario (dove è cruciale la prospettiva dell'equità nelle opzioni di distribuzione delle ricchezze) e del Diritto penale (con riferimento ai rapporti internazionali).

L'Alternativa (1973-1980)

Auriti Giacinto
Solfanelli 2016

Disponibile in libreria  
DIRITTO

20,00 €
Il periodo in cui Giacinto Auriti ha collaborato con L'Alternativa, l'agenzia di stampa del Centro Studi Politici e Costituzionali, è stato forse il più fecondo della sua vita. Nell'arco di sette anni, anche perché pressato da Marino Solfanelli, il giornalista amico che dirigeva L'Alternativa, scrisse quasi ottanta tra articoli e contributi vari. In essi si ritrovano, organicamente strutturati e trattati secondo prospettive pluridisciplinari, o almeno già contenenti in nuce i futuri sviluppi, tutti i punti forti del pensiero di Auriti. Il professore di Guardiagrele riafferma costantemente, in questi scritti, la concezione cristiana e classica della società, del diritto, della moneta. Egli sostiene senza tentennamenti la dottrina sociale della Chiesa, e specialmente il principio proclamato dal Papa della Rerum Novarum, S.S. Leone XIII: "Tutti proprietari e non tutti proletari"...

In nome della legge. La giustizia...

Vitiello G.
Rubbettino 2013

Disponibile in libreria  
CINEMA

16,00 €
Enzo Tortora suggerì per scherzo di proibire, in Italia, i telefilm di Perry Mason, perché lo spettatore rischiava di farsi un'idea del tutto irreale della giustizia. La battuta coglieva un aspetto decisivo: il processo americano si presta assai meglio del nostro alla messinscena cinematografica, tanto da aver dato vita a generi giudiziari come il courtroom drama e il legal thriller. E in Italia? Che caratteristiche ha il nostro cinema giudiziario? In che modo ha fatto i conti con le evoluzioni del rito processuale, della figura pubblica del magistrato, dei rapporti tra giustizia e società? Com'è cambiata la rappresentazione del mondo della legge e dei suoi protagonisti - giudici, avvocati, imputati? A vent'anni da Mani Pulite, il libro tenta di rispondere a queste domande. I saggi qui raccolti indagano generi e stagioni del nostro cinema (la commedia, il cinema politico, il poliziottesco), autori cruciali come Damiano Damiani, eroi del nostro immaginario come il giudice antimafia, senza trascurare la fiction televisiva, i formati giornalistici di spettacolarizzazione della cronaca nera, le metamorfosi della letteratura giudiziaria.

Il diritto va in scena. Analisi...

Carzo Domenico
Aracne 2010

Disponibile in libreria  
TELEVISIONE SPETTACOLO

10,00 €
Il presente volume si propone di studiare il linguaggio processuale televisivo in cui "immagine" del diritto e linguaggio televisivo diventano i due nodi focali attorno ai quali si articola l'analisi della spettacolarizzazione dei processi giudiziari simulati. L'autore indaga gli effetti che la messa in scena dei conflitti giuridici ha sul pubblico della trasmissione "Verdetto finale"; visitando gli studi televisivi realizza così un viaggio etnografico all'interno di un prodotto dell'industria culturale, un viaggio per comprendere idee, scrittura, performance, spazi, retroscena. Un testo utile per valutare analogie e connessioni tra eventi giuridici e fenomeni comunicativi.

Elogio dei giudici scritto da un...

Calamandrei Piero
Ponte alle Grazie 1999

Disponibile in libreria  
DIRITTO

22,00 €
Dalle pagine di Calamandrei balza un quadro vivacissimo e pieno di realismo, illuminato da un'aneddotica professionale e da una ricca messe di regolette preziose sulla difficile convivenza tra i due banchi dell'udienza: "l'avvocato deve sapere in modo così discreto suggerire al giudice gli argomenti per dargli ragione, da lasciarlo nella convinzione di averli trovati da sé". Calamandrei insiste particolarmente sul motivo della comunanza delle vite parallele: "il segreto della giustizia sta in una sempre maggior umanità e in una sempre maggiore vicinanza umana tra avvocati e giudici nella lotta contro il dolore.