GIURISPRUDENZA E ARGOMENTI D'INTERESSE GENERALE

Filtri attivi

  • Categorie: Diritto societario, commerciale e della competizione

Il diritto dei pagamenti tra...

Gimigliano Gabriella
Pacini Giuridica 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

18,00 €
Questo studio esamina la dialettica tra definitività del pagamento e negoziabilità del credito pecuniario, nel quadro dei cambiamenti che hanno interessato l'ordinamento per effetto del processo di costruzione di un mercato interno dei sistemi di pagamento. la forma della moneta-servizio e la finalità pro-competitiva, che contraddistingue il quadro giuridico di riferimento, hanno accentuato la componente "definitività", alimentando un circolo vizioso per il debitore-consumatore.

Le regole del turismo. Manuale...

De Stefani Federica
Hoepli 2018

Disponibile in libreria  
MARKETING TERRITORIALE

22,90 €
Questo libro è una vera e propria bussola per orientarsi nel complicato sistema normativo che ogni impresa turistica deve rispettare ma è anche una guida ai temi della comunicazione. Un manuale pratico che offre alle strutture ricettive una panoramica completa delle norme che disciplinano il settore turistico online e offline (come il Contratto di albergo) e uno strumento che offre soluzioni concrete ai problemi quotidiani. Che cosa pubblicare nel proprio sito? Come gestire un blog? Come coordinare i commenti? Come muoversi tra diritto di cronaca, diritto di critica e libertà di espressione? Come possono essere pubblicate le immagini dei clienti? Come devono essere trattati i loro dati? E ancora: i minorenni possono alloggiare in hotel da soli? Quali responsabilità ricadono in capo all'albergatore? Le regole del turismo, oltre a fornire una risposta a queste e altre domande, è anche un manuale di comunicazione sui social media e spiega tutto quello che serve a un imprenditore turistico per organizzare un marketing integrato su Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e LinkedIn, e per creare una community di clienti affezionati.

Il valore dell'informazione nella...

Barbara Giovanni
Giappichelli 2019

Disponibile in libreria  
SOCIETA'

27,00 €
Il presente lavoro si propone di inquadrare le implicazioni, anche potenziali, derivanti dal sistema dei flussi informativi della S.p.A., così come regolamentato dalla riforma del 2003 che ha il merito di averne valorizzato l'importanza. Nel prendere atto di come l'informazione endosocietaria rientri a pieno titolo tra gli aspetti maggiormente qualificanti della corporate governance, lo scenario da ricostruire ed analizzare è complesso e articolato, posto che le società sono inserite in un contesto dinamico ed in continua evoluzione in cui confluiscono legislazione, codici di autoregolamentazione, procedimenti, authority, best practice ed ulteriori fattori condizionanti che, oltre a rappresentare elementi di discrimine ai fini della determinazione del livello di qualità della corporate governance, ne divengono essi stessi parte integrante. Il volume è dedicato, in particolare, all'organo amministrativo in cui come noto si concentra la competenza in materia di gestione dell'impresa, e con riferimento al quale il tema dell'informazione si presta ad essere esaminato ed interpretato anche in una prospettiva peculiare, che pone al centro della disamina le regole che governano la responsabilità degli amministratori.

Concorrenza, trasparenza e...

Colavitti Giuseppe
Cacucci 2018

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

30,00 €
Recenti dinamiche della regolazione dei mercati segnalano una tendenza dell'ordinamento a ripristinare forme di governo pubblico dell'economia che sembravano definitivamente superate, e che restituiscono allo Stato strumenti di intervento particolarmente incisivi, affidati non più all'Esecutivo ma ad alcune Autorità amministrative indipendenti. Nel settore dei contratti pubblici e della trasparenza, le norme vigenti e gli indirizzi applicativi seguiti dall'ANAC realizzano una dilatazione del comparto pubblico sia in senso soggettivo, sia in senso oggettivo. Per altri versi, la disciplina della concorrenza modella la regolazione di taluni settori di mercato secondo "un approccio sostanzialmente statocentrico". Ne hanno fatto le spese le autonomie regionali, e più di recente le autonomie sociali: l'esercizio dei penetranti poteri sanzionatori dell'AGCM presenta connotati conformativi della regolazione dei servizi professionali in grado di comprimere fortemente l'autonomia deontologica delle categorie professionali. Altre forme e momenti di compressione delle autonomie possono essere osservati nel processo di riordino delle Camere di commercio, autonomie funzionali sacrificate alle esigenze di contenimento della finanza pubblica, e nella pur improrogabile riforma delle banche popolari, dove singolari poteri di regolazione "in deroga alla legge" sono espressamente attribuiti alla Banca d'Italia. Altri casi consentono di rilevare come, nel quadro di un dibattuto pubblico superficiale, la crisi economica divenga, accanto alla trasparenza ed alla concorrenza, ulteriore fattore di legittimazione delle politiche di regolazione; anche a costo di condurre a soluzioni incoerenti rispetto alla necessità di garantire la libertà di iniziativa economica e l'autonomia delle imprese attraverso la tutela dell'affidamento in un quadro di regole chiaro e tendenzialmente stabile.

Diritto commerciale. Vol. 1:...

Cian M.
Giappichelli 2017

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

32,00 €
"L'opera esce, in questa sua seconda edizione (la terza, se si considera la ristampa aggiornata edita nel 2014), profondamente rinnovata nella struttura. Essa si sviluppa infatti ora in quattro volumi, essendosi articolato in una coppia di tomi distinti ciascuno dei due volumi dell'edizione originaria: al libro dedicato al diritto dell'impresa fa seguito quello, adesso autonomo, concernente il diritto della crisi d'impresa; al volume di diritto delle società se ne accompagnerà infine un quarto, sui temi del diritto del sistema finanziario. Questa articolazione ha consentito di approfondire adeguatamente quelle parti (il diritto industriale, ora arricchito da un nuovo capitolo in tema di invenzioni, disegni e modelli e dal robusto ampliamento del capo dedicato alla contrattazione d'impresa; e poi il diritto della crisi, quello dei sistemi finanziari) che, nella precedente edizione, per necessità di cose si erano dovute presentare in forma sintetica. Ha permesso altresì di dare ancora maggiore completezza di esposizione e di richiami alle Sezioni (componenti il diritto dell'impresa e delle società) cui già si era riservato ampio spazio sin dall'origine, con ciò perseguendo ulteriormente l'obiettivo che aveva animato curatore e autori nel dare vita all'opera. Sin dal suo concepimento, infatti, essa ha avuto l'ambizione di offrire, sia pure nelle forme brevi di una trattazione in pochi volumi, una presentazione quanto più possibile esaustiva della materia del diritto commerciale in tutti gli ambiti che gli appartengono. Ancor più di prima, dunque, l'opera si rivolge oggi non solo allo studente universitario (che potrà trovarvi tanto una prima illustrazione ragionata dei principi fondamentali della materia, quanto una esposizione curata dei suoi profili di dettaglio e problematici), ma anche allo studioso e al professionista che vogliano orientarsi e raccogliere indicazioni sintetiche, ma già complete, su uno specifico tema di ricerca; e in questa direzione si è curato non solo l'aggiornamento, ma anche l'arricchimento dei riferimenti bibliografici e giurisprudenziali, con una nuova, particolare attenzione agli orientamenti notarili, che tanta importanza vanno acquisendo nella formazione del diritto vivente e nel dibattito dottrinale. Si sono invece mantenuti e, semmai, affinati l'impianto generale del testo e le tecniche espositive, per la presentazione dei quali dunque rinvio alla prefazione alla prima edizione, che viene pubblicata nelle pagine che seguono. Debbo qui solo ribadire che l'opera, pur essendo il frutto dell'impegno, appassionato e attento, di autori diversi, è il risultato di un costante confronto tra i medesimi, sul piano dei contenuti, ed esprime un pensiero integralmente condiviso, su quello degli obiettivi che la animano." (Dalla Premessa)

Diritto del turismo

Grisi Giuseppe
Giappichelli 2018

Disponibile in libreria  
MARKETING TERRITORIALE

35,00 €
Il turismo è indispensabile e di vitale importanza per l'individuo e per la società, e, nel contempo, forza potente al servizio della pace, dell'amicizia e della comprensione fra i popoli. È, inoltre, un volano per l'economia, soprattutto per l'Italia, che può contare su un patrimonio storico, artistico, archeologico, architettonico e paesaggistico di pregio e bellezza incomparabili. Premessa l'esigenza di promuovere e valorizzare il turismo responsabile, sostenibile e accessibile a tutti, il volume tratta del diritto del turismo nei suoi profili più significativi, illustrando dapprima il panorama delle fonti normative, per poi analizzare l'impresa turistica in costante connessione con il piano, policromo e complesso, delle principali attività aventi concretamente a che fare col turismo. Il turista è, per molti versi, un consumatore che utilizza lo strumento del contratto per conseguire prestazioni lato sensu turistiche e il libro dedica attenzione a questa dimensione evidenziando l'impulso decisivo dato dal diritto europeo alla creazione di schemi contrattuali. Il volume, didatticamente impostato per rispondere alle esigenze di studenti universitari di corsi giuridici, si chiude con un'appendice di documentazione.

Orientamenti per il terzo settore:...

Trimarchi Giuseppe A. M.
Key Editore 2019

Disponibile in libreria  
NO PROFIT

38,00 €
Di fronte ad un orizzonte così complesso, ulteriormente ampliato dall'evidente sua connessione con la riforma delle Imprese Sociali, i "primi passi" che la prassi è destinata a muovere sono evidentemente su di un terreno reso scivoloso dalle novità e dall'ampiezza del nuovo impianto normativo cui, però, si è inteso far fronte da un lato con la piena consapevolezza della parziarietà di un primo intervento, ma, al tempo stesso, con la precisa e radicata convinzione che uno sforzo orientativo andava immediatamente assunto non fosse altro che per contrastare i mille rivoli del forse e del se, così finalizzando le scelte interpretative al quadro complessivo dello scopo della riforma secondo un indirizzo unitario che tutti gli Autori di questo Volume hanno condiviso. Per questo si è scelto di dividere le principali questioni in dodici grandi aree (e quindi capitoli) nelle quali ciascuno dei professionisti eo accademici chiamato ad interpretare e rispondere su singoli aspetti che la nuova normativa impone, ha messo in evidenza i punti ritenuti più critici, con lo sforzo, il desiderio e la convinzione non certo di lasciare il lettore con una soluzione per ogni domanda, ma quanto meno con l'auspicio di aver contribuito a ridurne i dubbi ed a semplificarne la rilevanza problematica.

La competitività nel concordato...

Aiello Marco
Giappichelli 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURE CONCORSUALI

40,00 €
La monografia verte sulla competitività nel concordato preventivo e, in particolare, sugli istituti delle proposte e delle offerte concorrenti, alla luce tanto della c.d. "miniriforma" del 2015 quanto del nuovo codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza. Muovendo dall'enucleazione degli interessi protetti e delle finalità della disciplina (migliorare il recovery ratio e incentivare il mercato dei distressed assets), vengono affrontati tutti i principali snodi problematici e interpretativi. Ci si sofferma, oltre che sugli (infondati) sospetti di incostituzionalità delle proposte concorrenti, sui profili della legittimazione, dell'oggetto dell'iniziativa del terzo (distinguendo tra proposte "acquisitive" e "modificative"), dell'esatto perimetro applicativo delle offerte concorrenti. Particolare attenzione è dedicata, oltre che agli aspetti procedurali (votazione, mezzi di impugnazione), ai rapporti tra le regole della competitività e gli interventi sul capitale, nonché, più in generale, le operazioni societarie straordinarie, senza tralasciare le interrelazioni con il concordato di gruppo e quello per assunzione.

La riforma del terzo settore

Di Diego Sebastiano
Maggioli Editore 2019

Disponibile in libreria  
NO PROFIT

44,00 €
Il volume, partendo dall'esame della normativa, analizza - in maniera sintetica e schematica, ma altrettanto esaustiva - le novità che la riforma propone in ciascun ambito di intervento, evidenziando le modifiche disciplinari e le conseguenze operative, anche grazie all'uso di tabelle riepilogative, grafici, esempi e tavole sinottiche.

L'amministrazione della società per...

Visentini Gustavo
Dike Giuridica Editrice 2016

Disponibile in libreria  
SOCIETA'

45,00 €
Il volume, primo di una collana rivolta ad avvocati, magistrati, notai e operatori che quotidianamente si confrontano con la legislazione che regola le società e l'impresa, offre un'accurata analisi della governance societaria. A tal fine ciascuna opera esamina ogni questione ponendo armonicamente in dialogo la rigorosa declinazione delle coordinate teoriche con l'analitica esplorazione delle applicazioni pretorie. Ciascuna regola, pertanto, è esaminata alla luce dell'interpretazione offerta dalla giurisprudenza, soprattutto di legittimità, e delle migliori e più funzionali riflessioni dottrinali, che consentono, altresì, di cogliere la ratio di ciascun istituto. Ciò permette di conseguire non solo un quadro completo della portata delle norme, ma anche di ottenere le risposte alle domande più frequenti che affannano la vita quotidiana di professionisti e studiosi di un settore tanto complesso, segnato da continui cambiamenti normativi e giurisprudenziali.

Diritto dell'imprenditoria sociale....

Mazzullo Alessandro
Giappichelli-Linea Professionale 2019

Disponibile in libreria  
NO PROFIT

52,00 €
L'opera fornisce un esaustivo inquadramento d'insieme del c.d. Diritto dell'Imprenditoria sociale, sotto l'imprescindibile profilo multidisciplinare del diritto privato, amministrativo, tributario ed europeo. L'analisi si concentra, oltre che sui fondamenti teorici, sugli aspetti di disciplina delle imprese sociali, regolate dal recente d.lgs. n. 112 del 2017, ma anche di altre forme di imprenditorialità sociale come nel caso degli enti del Terzo Settore imprenditoriali, degli enti sportivi dilettantistici, delle onlus, delle banche etiche, delle fondazioni bancarie, degli enti imprenditoriali del libro I del codice civile, ecc. Ai confini dell'imprenditoria sociale, poi, sono esaminate anche altre forme di imprenditoria che presentano elementi di differenziazione e similitudine: le società benefit, le start up innovative a vocazione sociale, le imprese culturali e creative, le imprese di agricoltura sociale e, più in generale, la tematica della responsabilità sociale d'impresa e dell'impact investing. Il libro, aggiornato alla legge 11 febbraio 2019, n. 12, è un utile strumento rivolto non soltanto agli studiosi della materia ma anche agli operatori professionali che, a vario titolo, operano nel mondo dell'imprenditoria sociale, cercando di orientarsi tra le molteplici regole e forme giuridiche che il legislatore continua a produrre e disciplinare in tale ambito.

Imprenditore agricolo professionale...

De Stefanis Cinzia
Maggioli Editore 2019

Disponibile in libreria  
SOCIETA'

52,00 €
Il volume intende fare il punto ed analizzare il complesso delle attività produttive di reddito agrario - compresi agriturismo, vendita diretta e società agricole - esaminando gli aspetti civilistici, gli adempimenti amministrativi, la gestione pratica e la disciplina fiscale, che in questo settore è particolarmente intricata e spesso fonte di dubbi interpretativi. Un ricco formulario online, con oltre 50 schemi di atti e facsimile personalizzabili, è scaricabile seguendo le istruzioni riportate nel talloncino all'interno della copertina. Questa edizione - che tiene conto delle più recenti sentenze, circolari e risoluzioni - è aggiornata con le ultime novità normative e fiscali di settore, tra cui si evidenziano quelle previste dalla Legge di bilancio 2019 (Legge 30 dicembre 2018, n. 145): nuova disciplina della vendita diretta di prodotti agricoli e alimentari, proroga del bonus verde, nascita del Catasto frutticolo, piano straordinario per la promozione del Made in Italy, interventi di contrasto alla Xylella. Nuovi approfondimenti sono stati poi dedicati al "Testo Unico del vino", all'istituto del sovraindebitamento nelle imprese agricole, all'incentivo "Resto al Sud" e al Regolamento UE n. 848/2018 sulla produzione ed etichettatura dei prodotti biologici

Diritto commerciale. Vol. 3:...

Cian M.
Giappichelli 2017

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

69,00 €
"L'opera esce, in questa sua seconda edizione (la terza, se si considera la ristampa aggiornata edita nel 2014), profondamente rinnovata nella struttura. Essa si sviluppa infatti ora in quattro volumi, essendosi articolato in una coppia di tomi distinti ciascuno dei due volumi dell'edizione originaria: al libro dedicato al diritto dell'impresa fa seguito quello, adesso autonomo, concernente il diritto della crisi d'impresa; al volume di diritto delle società se ne accompagnerà infine un quarto, sui temi del diritto del sistema finanziario. Questa articolazione ha consentito di approfondire adeguatamente quelle parti (il diritto industriale, ora arricchito da un nuovo capitolo in tema di invenzioni, disegni e modelli e dal robusto ampliamento del capo dedicato alla contrattazione d'impresa; e poi il diritto della crisi, quello dei sistemi finanziari) che, nella precedente edizione, per necessità di cose si erano dovute presentare in forma sintetica. Ha permesso altresì di dare ancora maggiore completezza di esposizione e di richiami alle Sezioni (componenti il diritto dell'impresa e delle società) cui già si era riservato ampio spazio sin dall'origine, con ciò perseguendo ulteriormente l'obiettivo che aveva animato curatore e autori nel dare vita all'opera. Sin dal suo concepimento, infatti, essa ha avuto l'ambizione di offrire, sia pure nelle forme brevi di una trattazione in pochi volumi, una presentazione quanto più possibile esaustiva della materia del diritto commerciale in tutti gli ambiti che gli appartengono. Ancor più di prima, dunque, l'opera si rivolge oggi non solo allo studente universitario (che potrà trovarvi tanto una prima illustrazione ragionata dei principi fondamentali della materia, quanto una esposizione curata dei suoi profili di dettaglio e problematici), ma anche allo studioso e al professionista che vogliano orientarsi e raccogliere indicazioni sintetiche, ma già complete, su uno specifico tema di ricerca; e in questa direzione si è curato non solo l'aggiornamento, ma anche l'arricchimento dei riferimenti bibliografici e giurisprudenziali, con una nuova, particolare attenzione agli orientamenti notarili, che tanta importanza vanno acquisendo nella formazione del diritto vivente e nel dibattito dottrinale. Si sono invece mantenuti e, semmai, affinati l'impianto generale del testo e le tecniche espositive, per la presentazione dei quali dunque rinvio alla prefazione alla prima edizione, che viene pubblicata nelle pagine che seguono. Debbo qui solo ribadire che l'opera, pur essendo il frutto dell'impegno, appassionato e attento, di autori diversi, è il risultato di un costante confronto tra i medesimi, sul piano dei contenuti, ed esprime un pensiero integralmente condiviso, su quello degli obiettivi che la animano." (Dalla Premessa)

La nuova disciplina delle procedure...

Giappichelli 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURE CONCORSUALI

70,00 €
Gli scritti contenuti in questi due volumi sono dedicati al ricordo di Michele Sandulli, alla sua figura di attento e profondo studioso del diritto societario e del diritto concorsuale, di guida sempre premurosa e stimolante per i suoi numerosi allievi, di professionista di alto livello e, soprattutto, di uomo integerrimo, colto e buono, che ha lasciato non soltanto nella sua amata famiglia ma in tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di essere onorati della sua amicizia il grande rimpianto per la sua prematura scomparsa. Gli scritti spaziano pertanto sulle tematiche più care al Professore, incentrandosi specificamente sulle tematiche dell'insolvenza e delle procedure concorsuali, offrendo uno sguardo di sintesi sulla materia fallimentare ante riforma il primo volume e con riflessioni e considerazioni sulla riforma attualmente in itinere il secondo.

Massime notarili in materia societaria

Consiglio Notarile di Milano
Ipsoa 2018

Disponibile in libreria  
SOCIETA'

75,00 €
La sesta edizione del volume raccoglie tutte le massime elaborate sino ad oggi dalla Commissione per i principi uniformi in tema di società del Consiglio Notarile di Milano, a partire dalla sua istituzione avvenuta il 21 novembre 2000, in concomitanza con la riforma dell'omologazione degli atti societari. Ciascun orientamento interpretativo della Commissione milanese è corredato da un'analitica motivazione, nonché, a decorrere dal 2011, da una nota bibliografica contenente i principali riferimenti dottrinali e giurisprudenziali relativi alla questione esaminata. L'attività di «massimazione» notarile riveste sempre più un ruolo rilevante nella prassi societaria, non limitandosi a incentivare comportamenti uniformi nel controllo omologatorio da parte dei notai, bensì apportando anche un importante contributo all'interpretazione del diritto societario vivente, che non di rado trova riflesso sia nella dottrina sia nella giurisprudenza. A partire da questa edizione, inoltre, è stata aggiunta una sezione dedicata agli orientamenti del Registro Imprese, nella quale sono raccolte le massime elaborate dall'Osservatorio sulla riforma del diritto societario, costituito congiuntamente dal Comitato regionale notarile lombardo e dagli Uffici del Registro delle Imprese della Lombardia.

Società. Con aggiornamento online....

Ipsoa 2018

Disponibile in libreria  
SOCIETA'

119,00 €
Il volume analizza le tematiche inerenti la costituzione, il funzionamento, lo scioglimento e la liquidazione delle società. Il testo è aggiornato con i più recenti arresti giurisprudenziali in materia di società di capitali e di società di persone, con la disciplina in tema di start-up e PMI Innovative e con la nuova normativa sul bilancio d'esercizio delle imprese. Completano l'opera le sezioni dedicate alle operazioni straordinarie e al tema della direzione e coordinamento.