Attrezzature e tecnologia per l'insegnamento

Active filters

Trasformazione digitale e...

Sabatini Anna P.
Anicia (Roma)

Non disponibile

20,00 €
La trasformazione digitale certamente una delle pigrandi prove contemporanee che impongono un cambiamento prima di tutto culturale nel modo di essere della nostra societ Solo se l'Italia si mostrerin grado di rinnovarsi cogliendo le opportunitirrinunciabili derivanti dall'innovazione in tutti i settori strategici potrcolmare il gap di competitivitche oggi la caratterizza. In questa sfida il mondo della formazione deve avere un ruolo da protagonista; se vero che il capitale umano la risorsa di maggior valore del tempo presente, l'istruzione ha l'obbligo di sollecitare e "gestire" la trasformazione digitale in tutti i suoi ambiti.

Didattica innovativa nell'era digitale

Milito Domenico
Anicia (Roma)

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
È difficile assecondare i cambiamenti ed è altrettanto impossibile arrestarli. Il mondo è immerso nella tecnologia, nella multimedialità; la telematica ha cambiato i rapporti fra gli umani azzerando i paradigmi spazio-temporali di stampo tradizionale. La repentinità dei processi innovativi incide in modo imponente in tutti i campi della vita culturale, economica e sociale di ciascuno. Per questo motivo è fondamentale fornire agli insegnanti strumenti didattici adatti affinché possano utilizzare in maniera positiva le innovazioni generate dalla tecnologia digitale.

Robotica educativa. La didattica...

Buttolo Marco
Sandit Libri

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,90 €
STEM è l'acronimo di Science, Technology, Engineering and Mathematics. Lo STEM mira proprio a ripensare il mondo scolastico in termini di progettazione di nuovi corsi di studio orientati a incrementare le conoscenze e la competitività nei campi sia scientifico che tecnologico. L'insegnamento di queste materie c'è sempre stato ma è soltanto negli ultimi anni che sta assumendo una importanza maggiore soprattutto per via del fatto che il mondo è e sarà sempre più tecnologico. La scienza si applica al mondo tecnologico/industriale fin dai tempi della rivoluzione industriale ma oggi l'interconnessione di queste materie ha forti implicazioni per lo sviluppo della futura forza lavoro. L'obiettivo dello studio delle materie STEM è migliorare la competitività nel campo scientifico e tecnologico. Un nuovo approccio all'insegnamento di queste materie viene proprio dall'utilizzo della robotica nelle scuole. La robotica educativa sicuramente facilita l'insegnamento di queste discipline in quanto permette allo studente di "toccare" con mano i concetti esposti in teoria. Lo studente, così facendo, acquista anche un ruolo "attivo" durante le lezioni. Lo scopo di questo libro è proprio quello di fare luce sul concetto di STEM e di mostrare come la matematica, la fisica, l'informatica, l'elettronica, la meccanica stanno rivoluzionando non solo il mondo del lavoro ma anche e soprattutto il mondo dell'istruzione. Il futuro è nelle mani di queste discipline che sempre più spesso si intrecciano. Alcuni capitoli di questo libro illustreranno esempi pratici di come si possono intrecciare queste discipline e con che grado di complessità.

Tecnologie dell'informazione e...

Bononia University Press

Non disponibile

25,00 €
Le tecnologie dell'informazione e della comunicazione possono rappresentare un'opportunità per la didattica della lingua italiana sotto molteplici punti di vista, a condizione che si sia consapevoli delle loro potenzialità e dei loro limiti. Gli stimoli offerti possono impattare sulla motivazione o sullo sviluppo di specifiche abilità, offrendo nuovi impulsi ad attività tradizionali oppure aprendo inattesi orizzonti di lavoro sulla lingua. I contributi presentati in questo volume danno conto di varie sperimentazioni didattiche legate all'applicazione di un'ampia gamma di strumenti tecnologici in grado di influire sulle pratiche didattiche di insegnamento dell'italiano. In particolare, sono oggetto di interesse l'utilizzo degli smartphone per migliorare l'insegnamento della grammatica, la scrittura collaborativa sincrona e asincrona in modalità wiki, il digital storytelling, la scrittura di sintesi a partire da testi letterari con Twitter, la creazione di podcast per lo sviluppo delle abilità orali, il ricorso ad applicazioni per la creazione di fumetti sulla riflessione linguistica o a piattaforme di gamification per la didattica del lessico. Le ricerche illustrate sono collegate alle attività dell'unità di ricerca dell'Università di Bologna del progetto europeo Erasmus+ E-LENGUA (E-Learning Novelties towards the Goal of a Universal Acquisition of Foreign and Second Languages). Contributi di: Gabriele Benassi, Enrico Bononcini, Carmen Fernández Juncal, Barbara Lamaddalena, Giuseppina Lenoci, Eliana Leonetti, Annarita Miglietta, Federica Murino, Martina Russano, Zuzana Toth, Francesco Trombetta, Matteo Viale, Arianna Welisch.

Non è mai troppo presto... Per...

Lattanzi Lorenzo
Aracne

Non disponibile

16,00 €
Era il 1960 quando la Rai mandò in onda la prima puntata di "Non è mai troppo tardi", trasmissione curata e condotta dal maestro elementare Alberto Manzi, con l'ambizione di combattere l'analfabetismo nel nostro Paese. I risultati furono superiori alle più rosee previsione. Oggi, l'autore accoglie una nuova sfida: ripensare l'educazione nell'era digitale. Per esortare quanti hanno a cuore l'educazione a farsi carico dell'educazione mediale dalla più tenera età, perché... non è mai troppo presto.

Digital education. Ricerche,...

Aracne

Non disponibile

27,00 €
Il volume raccoglie una serie di riflessioni, ricerche e attività didattiche sulla Digital Education: paradigma metodologico che si concentra sulla relazione uomo-tecnologia e sulla convivenza con media immersivi, sia nella quotidianità, sia nella formazione. Il libro contiene spunti teorici e fornisce esempi di buone pratiche (sia in ambito accademico sia scolastico) a dimostrazione di come sia possibile servirsi dei media per vivere consapevolmente l'esperienza mediale anche a fini educativi.

Le Tecnologie dell'Informazione e...

Lorusso Caterina
Youcanprint

Non disponibile

12,00 €
Le tecnologie didattiche si occupano di sistemi didattici e di processi di apprendimento/insegnamento, di come fare, con l'uso delle tecnologie dell'informazione e della Comunicazione, modelli, progettarli e realizzarli, e di valutare come tali modelli possono favorire i processi di apprendimento/insegnamento a qualunque livello scolare. Sebbene quello delle TIC sia un settore scientifico legato alle vicende tecnologiche del computer, "le trasformazioni in atto negli ultimi anni hanno fatto ben capire che la tecnologia pervade intimamente ogni atto comunicativo e quindi anche educativo; ogni informazione viene veicolata all'interno di un medium, ed è in qualche modo condizionata, costretta dalla natura tecnologica di questo"...

Esplorando l'uso del QR Code come...

Lorusso Caterina
Youcanprint

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Con questo studio si vogliono analizzare ed esplorare i possibili vantaggi dell'applicazione dei Quick Response (QR) Code come strumento per rendere più accessibili, integrati e stimolanti i processi d'apprendimento. In particolare, mi soffermerò sui punti di forza e sul potenziale che le tecnologie in QR offrono se applicate ai contesti didattici, evidenziando alcune accortezze necessarie per la progettazione di tali ambiti di apprendimento, quindi si esploreranno i possibili scenari di applicazione futura di queste tecnologie nei contesti didattici ed educativi in generale.

Le competenze informatiche del...

Edizioni Giuridiche Simone

Disponibile in libreria

22,00 €
Questo volume sì rivolge agli aspiranti docenti che devono affrontare il concorso a cattedra, in cui viene richiesto anche l'accertamento delle competenze informatiche. Scopo del testo, che fa tesoro delle domande più ricorrenti formulate dai commissari nei precedenti concorsi, è quello di affrontare i tanti temi che accomunano scuola e informatica, sia dal punto di vista del docente che da quello dello studente. La digitalizzazione della scuola oggi comporta non solo la conoscenza di come usare gli strumenti informatici (LIM, software, ebook, ecc.) ma soprattutto un nuovo ruolo del docente nell'alfabetizzazione digitale e mediatica degli alunni. A tal fine il volume vuole fornire all'aspirante docente gli strumenti per: utilizzare il software come ausilio all'insegnamento, anche e soprattutto in relazione alla didattica inclusiva per gli studenti con Bisogni Educativi Speciali (Windows, pacchetto Office, software specifici per la didattica); utilizzare la LIM per creare lezioni interattive; conoscere gli aspetti normativi della digitalizzazione della scuola; conoscere quali sono le problematiche che un ragazzo può trovarsi ad affrontare durante la sua esperienza online (hate speech, cyberbullismo, fake news, clickbaiting); insegnare a utilizzare il computer (e soprattutto internet) in maniera consapevole e responsabile; conoscere le principali forme di prevenzione e protezione dai rischi della navigazione (utilizzare un antivirus, conoscere gli strumenti software per la protezione dei minori).

Metodologia e nuove tecnologie a...

Rizzo Anna Lisa
Formalav

Non disponibile

4,99 €
Alcuni degli argomenti contenuti nel testo: Il ruolo delle tecnologie nella didattica inclusiva; Le tecnologie informatiche; Ausili tecnologici: software per realizzare tabelle e comunicatori simbolici, alfabetici e dinamici; La lavagna interattiva multimediale LIM: multimedialità per la partecipazione di tutti gli alunni.

Didattica universitaria e...

Ganino Giovanni
Volta la Carta

Non disponibile

12,00 €
Insegnare e apprendere con le tecnologie è il tema di questo libro che si colloca all'interno dell'attività di ricerca avviata all'Università di Ferrara, a partire dalla fine degli anni Novanta, dal Centro di tecnologie per la comunicazione, l'innovazione e la didattica a distanza (Se@). A distanza di alcuni decenni dalle prime esperienze di formazione a distanza e in una scenario tecnologico e culturale completamente diverso, si sta assistendo alla metabolizzazione dei principi di quel tipo di didattica "non convenzionale" all'interno dei corsi di laurea in presenza. Tutto ciò se accompagnato da un'attenta riflessione metodologica e da attività di ricerca può costituire un elemento fondamentale per il miglioramento dell'attività didattica e dei processi di apprendimento. Prefazione di Giorgio Zauli. Postfazione di Livio Zerbini.

Make Art Lab. Percorsi...

Mapelli
Audino

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
"Make Art Lab è un manuale di Laboratorio Artistico per il primo biennio del liceo. Un testo pratico, ricco di spunti e attività da svolgere, rivolto sia ai docenti che agli studenti. Laboratorio Artistico nelle intenzioni ministeriali è la materia che ha lo scopo di orientare lo studente verso le scelte di indirizzo del triennio successivo. A differenza del consueto impianto declinato verso i sei indirizzi (arti figurative, grafica, audiovisivo multimediale, design, architettura e scenografia) in questo testo si propongono attività di base e trasversali, col presupposto che esse siano utili a prescindere dalle scelte future degli studenti. [...] La proposta è strutturata attraverso 10 moduli didattici: ogni argomento è declinato in attività da realizzare in bi-dimensione e tri-dimensione, con tecniche tradizionali (carta, colori, forbici, colla...) e in digitale (tramite l'uso di software o direttamente on line), per dare modo al docente di scegliere liberamente nel corso dei due anni di Laboratorio quale tema affrontare e con quali strumenti, sia in relazione alla classe con cui lavora che alle attrezzature e tecnologie a disposizione nella scuola. Per i software proposti si è data priorità a soluzioni open source, indicando sempre un'alternativa a quelli a pagamento. Gli applicativi da usare on line sono tutti gratuiti e prevedono soltanto una connessione internet, perché fruibili attraverso un browser. [...] L'appendice on line è dedicata alla scelta dell'indirizzo per il triennio successivo e presenta una serie di artisti del Novecento per invitare a conoscere da vicino alcune tecniche particolari. Le linee guida nel percorso sono le stesse proposte nei diversi capitoli del libro in modo da avere una corrispondenza tra le parti. Attraverso i QR Code presenti nel testo è inoltre possibile visualizzare una serie di video che mostrano in modo immediato l'esito delle esercitazioni proposte oppure suggeriscono approfondimenti. Completano il libro una serie di schede tecniche e tutorial, messi a disposizione sul sito dell'editore, nonché una guida alla programmazione didattica indirizzata ai docenti." (Dalla Premessa)

Zona franca. Per una scuola...

Maragliano Roberto
Armando Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Il modello di scuola centrata sul 'leggere, scrivere, far di conto', definito nel passaggio tra Ottocento e Novecento in ambito europeo e che attraverso varie vicissitudini si è affermato a livello mondiale, sta mostrando da tempo i suoi limiti. È entrata definitivamente in crisi la scuola del libro e della scrittura, dove la ricezione agisce attraverso il ricorso esclusivo alla lettura di testi via via più complessi e la produzione attraverso la produzione di documenti scritti via via più articolati.

Media education in Italia. Oggetti...

Bruni A.
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 3 giorni

32,00 €
In Italia non sembra esserci ancora un'azione educativa sistemica e formalizzata che permetta di rispondere alle ormai sempre più diffuse problematiche inerenti l'uso e l'abuso dei media da parte delle diverse fasce della popolazione. La media education, anche se sostanzialmente presente nelle indicazioni formali, è scarsamente attuata nella scuola, limitata com'è a situazioni episodiche che trovano maggiore riscontro negli ambiti informali. Nonostante ciò il mondo del lavoro richiede competenze mediali sempre più raffinate e complete e la rete stessa discute del problema nelle varie comunità e nei discorsi spontanei. In questo volume si entra in profondità nella varietà del quadro italiano tra esperienze formali e informali in diversi ambiti che vanno dall'infanzia agli adulti, valorizzando una ricchezza e un potenziale pronto per uscire dalle cornici sperimentali della ricerca e delle singole offerte formative locali per essere messa a disposizione dell'intera cittadinanza.

Techno-CLIL. Fare CLIL in digitale

Cinganotto Letizia
Loescher

Non disponibile

14,80 €
Il volume descrive un modello formativo online sui temi del CLIL e del digitale, Techno-CLIL, sperimentato con successo dalle autrici in contesto internazionale con un elevato numero di docenti sia di DNL (Discipline Non Linguistiche), sia di lingue straniere provenienti da tutto il mondo. Sfoglia un estratto del Quaderno sul sito de La Ricerca.

La didattica mediale nel postmoderno

Martiniello Lucia
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Già nel titolo, questo libro associa la multimedialità alla postmodernità, quasi a prendere subito le distanze da ciò che, nonostante tutto, appiattisce e spinge verso l'omologazione, trovando in questo modo il proprio oggetto specifico nell'area dell'efficacia piuttosto che nei contesti dell'efficienza. Le domande riguardanti l'operare didattico non vengono eluse, ma accolte e trascese, senza pregiudizi e senza facili entusiasmi, puntando l'attenzione ai problemi centrali che non riguardano il che cosa e il come, né il dove e il quando, il chi e il perché; ma riguardano invece la persona, la sua identità, il suo rapportarsi al mondo.

Comunicazione multimediale e...

Giapeto

Non disponibile

30,00 €
Se la globalizzazione, anche al seguito e per effetto degli strumenti di comunicazione, recava con sé il rischio del villaggio globale e della omologazione, la multimedialità apre, o sembra aprire, alla valorizzazione delle differenze e quindi alle istanze postmoderne. Non senza qualche rischio e non senza qualche riserva, ma anche con molte opportunità educative. Di questo si fanno carico i diversi autori di questo volume che offrono al lettore una serie di contributi di ricerca che, per un verso, comprovano quanto e come e perché la comunicazione multimediale può giovare ai processi formativi, e, per altro verso, concorrono ad illuminare quello sfondo comune che è dato dalla postmodernità.

A scuola con Internet

Zarino Elena
Elabora

Non disponibile

12,00 €
La scuola ha un doppio compito, il primo di utilizzare i nuovi media a supporto della didattica tradizionale e il secondo di educare ad un uso sicuro e consapevole.

L'inganno multimediale

Vita Vincenzo
Meltemi

Non disponibile

8,26 €
Globalizzazione e multimedialità: due parole entrate a far parte del lessico quotidiano, il cui senso viene dato per scontato. In questo saggio l'autore intende mostrare quanto questi due termini facciano parte di un campionario di parole/inganno, destinat

La lettera che muore. La...

Frasca Gabriele
Meltemi

Non disponibile

25,00 €
Lo scopo di questo saggio è dunque quello di riattraversare gli intrecci di media con cui, nel corso del tempo, l'"arte del discorso" ha ricoperto la scena del mondo. Perché riorganizzare ad arte delle parole di una lingua (anzi, riorganizzare ad arte una