Orientamento professionale

Filtri attivi

La rivoluzione dell'attenzione. Liberare il...

Wallace B. Alan
Astrolabio Ubaldini - 2008

Disponibilità Immediata

17,50 €
La tesi di questo libro è che si può non solo accrescere la durata e la concentrazione dell'attenzione, ma addirittura aumentare radicalmente tali qualità. Mentre è notevole l'assenza di cognizioni scientifiche sulla cura dei disturbi di attenzione, nelle tradizioni contemplative lo sviluppo dell'attenzione stabile, nota nel buddhismo col termine "samatha", rappresenta da millenni un elemento chiave, originando un vasto insieme di pratiche e tecniche dovute essenzialmente al fatto che la mente non addestrata, oscillando fra agitazione e torpore, e fra irrequietezza e noia, è del tutto inadatta a qualsiasi genere di meditazione. Quadro di riferimento del presente volume, una vera e propria guida sul sentiero dello "samatha", è la celebre opera di Kamalasila, maestro buddhista dell'VII secolo, che individua dieci stadi nello sviluppo graduale dell'attenzione. Se solo raggiungesse il secondo dei dieci stadi, la maggior parte degli individui noterebbe un grande miglioramento nella propria vita, e nonostante tale livello di sviluppo richieda un certo sforzo, può essere ottenuto da persone che svolgono una vita piena d'impegni professionali e familiari, purché siano disposte a riservare un po' di tempo alla meditazione.

Dopo la scuola. Come costruire il tuo futuro in...

Skuola.net; Grassucci D. (cur.); Masci R. (cur.)
Sperling & Kupfer - 2019

Disponibile in 3 giorni

15,90 €
Che fare dopo la maturità? È la prima, importante scelta comune a tanti ragazzi, che di solito preoccupa i genitori. E che richiede una valida attività di orientamento. Rivolgendosi a tutti gli studenti delle superiori, Skuola.net propone un metodo che permette di scegliere tenendo conto dei veloci cambiamenti del mondo del lavoro. Chi avrebbe pensato, solo dieci anni fa, di fare l'operatore di droni o lo sviluppatore di app? In questa guida, agile quanto un buon tutorial, vengono ribaltati molti luoghi comuni e si scopre, per esempio, che una laurea umanistica è ancora spendibile; che è meglio essere flessibili che superspecializzati; che per i selezionatori di personale allenare una squadra di calcio dopo le lezioni è un punto a favore nel curriculum ... Inoltre, qui si possono trovare gli strumenti più aggiornati per decidere il proprio percorso: informazioni sull'università e le possibili alternative, test per misurare le proprie potenzialità, testimonianze di ragazzi di successo, come lo youtuber Leonardo Decarli e la pastry chef Isabella Potì, e altri meno noti che hanno raggiunto risultati straordinari. Da loro si impara il segreto per imboccare la strada giusta: fissare gli obiettivi incrociando passioni, talenti e studio e mettersi alla prova al più presto. Un libro che dà idee ai ragazzi, rassicura i genitori e rischiara il futuro con una buona notizia: c' è un posto per tutti.

Coach ricco coach povero. Come uscire dal...

Panico Antonio
Uno Editori - 2019

Disponibile in 3 giorni

12,90 €
Si tratta di un libro scritto per i coach e per i professionisti, manager e imprenditori, che vogliono diventare coach. In un mondo sempre più frenetico e caratterizzato da cambiamenti repentini delle tendenze di mercato, delle regole del gioco e degli scenari, le esigenze della maggior parte delle persone sono cambiate. Le persone, in tutti gli ambiti della vita, vogliono essere aiutate a fare, piuttosto che essere indottrinate sulle strategie. Questo cambia il paradigma della formazione rendendo la figura del coach centrale. Ecco perché questa professione è in rapida ascesa. Eppure nel mercato italiano esiste un divario enorme tra i coach di successo e una fitta e sempre più numerosa schiera di coach che non raggiungono un reddito annuo ragionevole. "Coach ricco coach povero" ha l'obiettivo di aiutare un coach ad ottenere successo e questo successo, secondo l'opinione dell'autore, passa attraverso il compimento di una necessità spirituale, attraverso il reddito annuo, la reputazione e la capacità di mantenere fidelizzati i propri clienti.

La formazione iniziale e in servizio degli...

Domenici G. (cur.)
Armando Editore - 2018

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Questo volume dà conto, in forma essenziale, delle linee di analisi critico-propositive sulla formazione degli insegnanti e dei resoconti di ricerca su questo specifico tema presentati in un apposito Convegno di studi promosso dalla Conferenza Universitaria Nazionale di Scienze della Formazione, anche in vista della messa a punto del DL.vo su reclutamento e formazione dei docenti previsto dalla Legge 107/2015, qui pubblicato in Appendice. Due particolari elementi che hanno caratterizzato il Convegno, conferiscono a questo lavoro un carattere del tutto peculiare e degno di nota. Innanzi tutto, la presenza di contributi di docenti e ricercatori della quasi totalità dei quarantadue Atenei che fanno parte della Conferenza; dei presidenti delle Società scientifiche nazionali di area educativa e dei responsabili di due delle più rappresentative Associazioni professionali degli insegnanti del nostro Paese. L'altro elemento distintivo è dato dalla compresenza di contributi sia a carattere politico-educativo sia scientifico-documentale, con riflessioni, proposte e illustrazioni dei risultati essenziali di ricerche e di esperienze sul campo decisamente innovative. L'auspicio è che non poche iniziative di prima formazione e formazione in servizio dei docenti possano trovare nei numerosi apporti dati a questo volume, elementi utili per poterle meglio qualificare. Contributi di: Laura Sara Agrati, Guido Franco Amoretti, Maja Antonietti, Giuseppe Bagni, Massimo Baldacci, Chiara Bertolini, Raffaella Biagioli, Valeria Biasi, Fabio Bocci, Giacomo Bozzo, Fausta Cacciabue, Antonio Calvani, Roberta Cardarello, Giuseppe Carrus, Maria G. Catalano, Lerida Cisotto, Laura Clarizia, Cristina Coggi, Enricomaria Corbi, Michele Corsi, Angela Costabile, Lucio Cottini, Luigi D'Alonzo, Marina D'Amato, Rossella D'Ugo, Orlando De Pietro, Giuseppe Desideri, Liliana Dozza, Loretta Fabbri, Giuliano Franceschini, Luciano Galliani, Chiara Gemma, Manuela Ghizzoni, Maria Lucia Giovannini, Luigi Guerra, Silvia Kanizsa, Alessandra La Marca, Pierpaolo Limone, Patrizia Magnoler, Daniela Manno, Massimo Marcuccio, Umberto Margiotta, Massimo Margottini, Fridanna Maricchiolo, Ersilia Menesini, Laura Messina, Giuseppe Micheli, Rita Minello, Luigina Mortari, Marinella Muscarà, Elisabetta Nigris, Annalaura Nocentini, Achille Notti, Antonella Nuzzaci, Annalisa Palermiti, Benedetta Emanuela Palladino, Pascal Perillo, Paola Perucchini, Milena Santerini, Lucia Scipione, Simonetta Ulivieri, Andrea Traverso, Antonella Valenti, Ira Vannini, Nicoletta Varani, Giovanni Maria Vecchio, Giuseppe Zanniello, Tamara Zappaterra.

La ricreazione è finita. Scegliere cosa...

Abravanel Roger
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli - 2016

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
La disoccupazione giovanile nel nostro Paese ha cause ben più profonde e lontane della crisi economica. Il problema è che i ragazzi italiani non sono preparati al lavoro del Ventunesimo secolo. E le famiglie, con i loro pregiudizi, stereotipi e luoghi comuni, sono spesso le prime fabbriche di disoccupati. Quello che i datori di lavoro cercano oggi nei giovani è molto diverso da ciò che volevano cinquant'anni fa: meno "mestiere" e più senso di responsabilità, spirito critico e capacità di comunicare con gli altri. Per questo i genitori non riescono a capirlo. E per questo la scuola e l'università, a parte poche eccezioni, non riescono a insegnarlo. Ma i giovani italiani e le loro famiglie non possono aspettare la riforma epocale di cui l'istruzione italiana avrebbe bisogno. Hanno domande alle quali è urgente dare una risposta. Quale percorso scolastico scegliere? Perché la laurea non basta più? Quali esperienze extrascolastiche sono più utili? Come trovare il lavoro giusto? Come si può correggere il tiro quando il percorso scelto non porta i risultati sperati? Roger Abravanel e Luca D'Agnese, attraverso l'analisi dei dati più significativi sull'istruzione e sull'occupazione, interviste a imprenditori e responsabili delle risorse umane e racconti in presa diretta di tanti ragazzi che "ce l'hanno fatta", mostrano come questo sia possibile. Si deve provare da soli a costruire il percorso migliore per sé, perché disegnare il proprio futuro si può.

Viaggio nelle tribù professionali. Processi di...

Ziglio Corrado
CLUEB - 2015

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Questo libro presenta la metodologia di lavoro che consente di studiare un qualsiasi contesto professionale. L'approccio è antropologico-etnografico, perché per capire un ambiente di lavoro è fondamentale comprenderne la cultura e la subcultura. In questo modo si è in grado sia di diagnosticare i bisogni formativi che di progettare e realizzare affascinanti percorsi di formazione. È soprattutto nelle subculture dei contesti professionali che si nascondono gli elementi virali determinanti per i climi dei luoghi di lavoro, con le inevitabili ricadute sulle prestazioni professionali. Capire la natura di quegli elementi diventa l'arma vincente di ogni analista dei bisogni formativi. Per questo, il libro può essere considerato un manuale del formatore, attraverso uno stile narrativo. E sebbene questo lavoro sia dedicato principalmente alle attività professionali della Polizia di Stato, è un lavoro di comparazione professionale che fa intravvedere come in tutte le professioni, svolte in contesti ospedalieri, scolastici, aziendali, ecc., l'identità professionale abbia dei denominatori in comune, pur considerando tutte le differenze di ruolo e di funzione.

Competenze trasversali e scelte formative....

Di Nuovo Santo
Erickson - 2013

Disponibile in 3 giorni

19,50 €
Un libro di grande aiuto per gli insegnanti e gli educatori che sostengono gli alunni e gli studenti nei percorsi formativi. Il volume presenta materiali riguardanti: - autovalutazione delle competenze - valutazione dei valori professionali - valutazione d

Percorrere la propria vita. Formazione...

Draperi Jean-François
ERGA - 2012

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Il testo presenta nel dettaglio la pratica dell'autobiografa ragionata. Sperimentata e poi formalizzata dal sociologo francese Henri Desroche (1914-1994), l'autobiografa ragionata è utilizzata oggi come strumento di orientamento e autoformazione in varie università e centri di formazione e orientamento. Nel concreto, l'autobiografa ragionata è un colloquio semi-direttivo teso a ricostruire la traiettoria personale dell'intervistato, che viene chiamato persona-progetto. Chi gestisce il colloquio è chiamato invece persona-risorsa, e ha il solo compito di vigilare sul suo corretto svolgimento, fornendo un contenitore alla persona-progetto. La successiva condivisione in gruppo delle diverse storie di vita è spesso il momento che coincide con la fase progettuale della ricerca-azione. In questo modo, l'autobiografa ragionata esce da un registro prettamente personale per diventare strumento di azione sociale.

L'orientamento a scuola. Una proposta operativa...

Van Esbroeck Raoul; Di Fabio A. (cur.)
Giunti Psychometrics - 2011

Disponibile in 3 giorni

29,00 €
Nella società postmoderna, caratterizzata dal cambiamento e dalla non prevedibilità, è aumentato a dismisura il numero delle scelte con cui confrontarsi e di conseguenza anche il numero e la qualità delle competenze decisionali che i giovani devono apprendere a scuola, per compiere scelte scolastiche e professionali per il proprio progetto di vita, sia esso più tradizionale o più innovativo e imprenditoriale. Questo volume si concentra pertanto sull'importanza, durante il periodo scolastico, dell'empowerment decisionale, attraverso la presentazione di interventi adeguati di orientamento e career counseling, che preparino efficacemente i giovani a riconoscere, costruire e realizzare il proprio Sé professionale quando, durante la successiva vita adulta, dovranno affrontare i vari snodi decisionali. Viene presentato, per la prima volta in lingua italiana, il modello di intervento di orientamento realizzato nelle Fiandre (Belgio), modello che ha il proprio focus in ambito scolastico, e in cui si integrano in rete istituzioni, livelli diversi di professionalità degli operatori e componente genitoriale, riuscendo così a collocarsi in una prospettiva life-long, olistica, contestuale e preventiva. Rivolto a dirigenti scolastici, insegnanti, psicologi, orientatori ma anche a formatori interessati a offrire il proprio contributo nella costruzione del progetto professionale dei giovani, questo workbook è ricco di esercitazioni e materiali di lavoro.

Formare il professionista riflessivo. Per una...

Schön Donald A.
Franco Angeli - 2006

Disponibile in 3 giorni

39,00 €
Nell'ambito degli scenari socio politici e culturali di una società in profondo cambiamento, è sempre più evidente una "crisi di fiducia" nelle professioni, determinata dalla necessità di una nuova visione dell'"epistemologia della pratica" che consenta ai professionisti di ripensarsi non più come "risolutori di problemi strumentali" ma come artefici creativi e "riflessivi" del proprio agire. Ciò richiede una profonda revisione delle epistemologie che informano i modelli della formazione professionalizzante allo scopo di disegnare nuove tipologie di percorsi formativi per "insegnare ed apprendere" il sapere professionale come sapere empiricamente situato.

La memoria della regina. Pensiero, complessità,...

Fabbri Montesano Donata
Guerini e Associati - 2020

Non disponibile

14,50 €
Un libro per comprendere e gestire i cambiamenti organizzativi tra nuovi modi di pensare e vecchi, ma consolidati, processi di conoscenza. Alice e la Regina - gli stessi personaggi di Carroll - rappresentano il nuovo e il vecchio a confronto: se Alice è l'incarnazione delle certezze, dei percorsi lineari, la Regina si fa portavoce del diverso che irrompe e sconvolge, ma per ricostruire secondo canoni alternativi e innovativi, a partire dalle solide basi delle conoscenze acquisite.

Costruire futuro a scuola. Che cos'è, come e...

Batini Federico
Loescher - 2020

Non disponibile

8,70 €
L'orientamento è ormai ritenuto fondamentale all'interno del sistema di istruzione italiano. La sua importanza e l'obbligatorietà di dedicarvi tempo e risorse sono sancite da circolari, direttive, normative nazionali. Si tende oggi ad assegnare all'orientamento una funzione formativa: orientarsi, allora, non assomiglia più a un'azione puntuale, come "fare una scelta", ma piuttosto a sviluppare competenze progettuali, a individuare materiali e significati utili a riconoscere e costruire la propria identità attuale, e molto altro. Potremmo perciò parlare di orientamento come processo di empowerment, attraverso il quale ciascuno può acquisire maggior potere e maggior controllo sulla propria vita e sulle proprie decisioni. Questo volume sintetizza il percorso storico dell'orientamento, propone modelli di riferimento, riferisce sulle norme e sui documenti istituzionali in tema, chiarisce ruoli e funzioni di insegnanti ed esperti, propone strumenti e attività immediatamente utilizzabili.

Il nuovo istituto professionale. Visione,...

Nicoli Dario Eugenio; Gatto Carmen
UTET Università - 2019

Non disponibile

16,00 €
La riforma prefigurata dal decreto 61 intende trasformare l'istituto professionale in una "scuola territoriale per l'innovazione e il lavoro", un'istituzione formativa in alleanza tra imprese e scuole, in cui lo studente assume un ruolo significativo e utile, sente che gli adulti gli stanno dando fiducia e gli forniscono le occasioni di apprendimento autentico e le giuste risorse per inserirsi nel reale come persona competente. Il volume è pensato come una guida per gli insegnanti, secondo un piano realistico di rinnovamento dell'istituto professionale, in grado di valorizzare quanto di positivo è già presente, facendo leva sul team di insegnanti come vero motore del rinnovamento. La proposta è articolata su tre grandi piste: la personalizzazione, la metodologia e i compiti sfidanti. È bene che queste siano perseguite contemporaneamente, perché è dalle relazioni che si instaurano tra di esse che emerge una visione unitaria e coerente del tipo di scuola che si vuole realizzare. Il volume, oltre alla parte di presentazione della riforma e della metodologia prevista, prevede un'ampia "cassetta degli attrezzi" con numerosi esempi di materiale didattico applicabile.

Il futuro oggi. Storie per orientarsi tra studi...

Scandella Ornella
Franco Angeli - 2019

Non disponibile

24,00 €
Questo libro si occupa di orientamento, di come le persone compiono scelte per affrontare momenti di transizione, delle caratteristiche personali che mettono in campo, dell'influenza dei contesti di vita su tali scelte. L'autrice indaga questo ambito utilizzando l'autobiografia sull'orientamento di persone appartenenti al mondo della politica, dell'arte, dello sport, della cultura, dell'imprenditoria che hanno fatto le prime scelte formative in epoche diverse. Il repertorio di storie che il libro propone nella prima parte - arricchite da quelle riportate nell'allegato online - può rispondere a diverse curiosità, ispirare pensieri circa decisioni da prendere in campo formativo e professionale. Può rappresentare, inoltre, uno strumento da utilizzare nelle attività di accompagnamento dei processi di scelta, in contesti scolastici, università e strutture di orientamento. Il volume - che si avvale anche dei contributi di Laura Nota e Salvatore Soresi - si rivolge ai giovani ma anche a coloro che sono interessati a conoscere che cosa può accadere quando si fanno scelte di vita importanti come quelle di studio e lavoro, e dedica ai genitori, insegnanti, orientatori e orientatrici i capitoli della seconda parte.

Atlante di pedagogia del lavoro. Ediz. bilingue

Alessandrini G. (cur.)
Franco Angeli - 2018

Non disponibile

40,00 €
Come leggere le nuove "geografie" del lavoro? Perché è fondamentale la dimensione pedagogica? Quali sono gli ambiti di ricerca più rilevanti? Quale il contributo alle politiche del lavoro e della formazione? Come e perché l'unico modo di incrementare innovazione e sviluppo include l'investimento in educazione e formazione anche verso gli scenari di Industry 4.0? L'Atlante di Pedagogia del lavoro disegna alcuni percorsi narrativi proposti da una rosa di Autori tra i più rappresentativi della disciplina a livello nazionale ed internazionale (OCSE, Cedefop, Vetnet, EERA). Le "narrazioni" si traducono in approcci di ricerca e raccomandazioni per le policies sociali. Il lettore può trovare risposte sulle questioni più rilevanti oggi e nel prossimo futuro sul rapporto tra formazione e lavoro. Il volume è destinato agli studenti e ai dottorandi dei Dipartimenti di Scienze dell'educazione, ai formatori, agli studiosi delle discipline relative al lavoro, agli insegnanti e ai dirigenti impegnati nell'innovazione scolastica e professionale. Il volume contiene scritti di G. Alessandrini, G. Bertagna, M. Costa, F. d'Aniello, D. Dato, P. Ellerani, M. Gessler, P. Malavasi, V.M. Marcone, U. Margiotta, E. Massagli, A. Mele, D. Morselli, M. Mulder, P. Nardi, C. Pignalberi, A. Potestio, K. Pouliakas, F. Roma, H. Salling Olesen, A. Vischi, G. Zago.

La competenza personale tra formazione e lavoro

Sandrone Giuliana
Studium - 2018

Non disponibile

16,50 €
La polisemia che continua ad accompagnare il concetto di competenza e, di conseguenza, il suo riconoscimento e la sua valutazione, sia a scuola che in ambito lavorativo, rischia di vanificare il prezioso potenziale formativo che porta con sé. Perché questo non accada e la competenza personale diventi, invece, la manifestazione dinamica e situata dell'intreccio virtuoso tra il sapere e il fare riflessivo che ogni persona manifesta quando agisce "bene" per sé e per gli altri, a scuola, come nel lavoro, come nella vita personale, occorre riscoprirne la dimensione unitaria e integrale, che trova fondamento epistemologico nel principio dell'alternanza formativa. Questo libro segue questa prospettiva e cerca di mostrare come, così intesa, la competenza rappresenti un vero e proprio "ponte" educativo tra il mondo della formazione e quello del lavoro. Un altro elemento di attenzione è rappresentato dalla normativa nazionale che, su pressione delle politiche europee, ha introdotto l'alternanza scuola lavoro, il sistema di certificazione delle competenze non solo nei sistemi formali, ma anche non formali e informali e particolare attenzioni ai momenti delle transizioni lavorative. Il rischio di tutte queste pratiche è la loro riduzione ad adempimento burocratico e cartaceo. Il che ne segnerebbe il destino. Per questo, l'ultimo capitolo presenta alcune esperienze, tratte dal mondo della scuola e delle transizioni lavorative, che questo rischio hanno cercato di evitare.

Work-Based learning. Il valore generativo del...

Marcone Valerio Massimo
Franco Angeli - 2018

Non disponibile

28,00 €
La formazione duale è il focus delle attuali politiche europee come risposta all'esigenza di migliorare l'occupabilità dei giovani e come contrasto al deficit di competenze per la transizione nel mondo del lavoro. Il volume si interroga quindi su come le scuole e il mondo del lavoro possano creare le condizioni per un'alternanza di qualità: come considerare il rapporto tra formazione e sviluppo della persona grazie a una tutorship agentiva e a un contesto "abilitante"? Quale il ruolo dei tutor in azienda e degli insegnanti a scuola? Quali i processi cognitivi attivati nei giovani, quali le modificazioni del rapporto con i saperi e con la formazione delle competenze-chiave? La prima parte ricostruisce accuratamente il contesto europeo del Work-Based Learning in un'ottica comparata, il quadro giuridico-normativo in Italia e la dimensione storica dell'evoluzione del concetto pedagogico di lavoro. Nella seconda parte, grazie a una ricerca empirica su un campione di scuole, centrata su uno strumento tassonomico originale basato sulla categoria pedagogica della formatività, sono tracciate, insieme agli esiti dell'indagine, significative ipotesi progettuali e possibili linee di governance dell'Alternanza scuola-lavoro Il volume offre spunti di riflessione e indicazioni operative per chiunque operi nel settore della formazione duale. Il volume, introdotto dalla prefazione di Massimiliano Costa, è integrato da una postfazione di Umberto Margiotta sugli aspetti fondativi del paradigma della formatività.

Mentorskills. Una teor-etica del lavoro

Coccetti Amanda; Diaco Maria
L'Erudita - 2018

Non disponibile

20,00 €
Cos'è l'alternanza scuola-lavoro? Quali sono le sue potenzialità? È possibile pensare a un modello unico che punti a valorizzare le esperienze degli studenti, favorendo la loro autonomia? Sono queste le domande a cui rispondono Amanda Coccetti e Maria Diaco, proponendo il programma Mentorskills. Un percorso educativo che vuole accompagnare gli adolescenti nel passaggio dalla scuola al mondo del lavoro. Coinvolto in questo processo, lo studente, con l'aiuto di un facilitatore, diventa mentore di se stesso, imparando ad autovalutarsi e a riconoscere quali sono le proprie capacità e quali invece deve ancora acquisire. Una rielaborazione del Bilancio delle competenze che lo rende più adatto ai giovani liceali, per dare loro una vera e propria introduzione al lavoro, che coniughi sapere, saper fare e saper essere. Dopo una prima parte teorica, Coccetti e Diaco forniscono delle schede pratiche, di cui descrivono nel dettaglio la modalità di somministrazione, obiettivi e finalità di ogni esercizio.

Stage: un «Master» per tutti. Consigli utili...

Barni Giovanni
Franco Angeli - 2017

Non disponibile

16,00 €
Lo stage è ormai il passaggio obbligato che ogni giovane deve attraversare per ottenere un contratto di lavoro retribuito. Il periodo è un momento di vita intenso, pieno di promesse e di sfide che intreccia il destino del giovane e del suo mentore: il tutor aziendale. Più l'intreccio fra mentore e allievo sarà stretto, e il percorso di formazione guidato da un metodo di apprendimento, più il periodo di stage sarà efficace e da considerare, a ragion veduta, come un breve ma intenso Master. Un Master per tutti, appunto, a cui tutti i giovani possono aspirare se vissuto con attenzione, impegno e volontà di apprendere. Il viaggio dentro il periodo di formazione in azienda è raccolto nel libro in sei capitoli: dal momento di ricerca dell'offerta di stage su Web ai momenti più significativi e strategici della crescita del giovane in azienda. Ogni capitolo è corredato da una scheda finale che riassume i compiti, le avvertenze e i suggerimenti da rivolgere al tutor e al giovane tirocinante. Oltre la scheda ogni capitolo contiene una storia; una scenetta, un breve sipario di poche pagine che racconta, in forma divertente, una lezione del piano di formazione vissuta dal vero. Chiude il libro il risultato di un'indagine effettuata su un campione di decine di stagisti sul valore del metodo di formazione illustrato dal libro.

Lavoro, imprenditorialità e cooperazione....

Bassi A. (cur.)
Franco Angeli - 2017

Non disponibile

25,00 €
Giovani e cooperazione, un binomio (im)possibile? Per quali ragioni un giovane, anzi un adolescente, dovrebbe oggi avvicinarsi al mondo cooperativo e al suo modello di impresa? O forse prima ancora bisognerebbe chiedersi in che misura i giovani conoscono e percepiscono le cooperative come imprese con proprie caratteristiche e principi differenti dalle altre aziende. Tali interrogativi possono assumere ancora più valore se consideriamo - in questi anni di crisi - il ruolo significativo giocato dalla componente giovanile, che si sta dimostrando in grado di sviluppare capacità imprenditoriali inedite. La ricerca - di cui si rende conto in questo volume - nasce da tali considerazioni e riflessioni ed è stata realizzata in un comune emiliano-romagnolo, un territorio che per storia e cultura si pone come pioniere del modello cooperativo in genere nonché, più di recente, della cooperazione ed intrapresa a vocazione sociale. L'opera propone alcune riflessioni, a partire dall'analisi di un'ampia mole di dati nazionali e regionali, sulle caratteristiche dell'impresa cooperativa e sulla sua maggiore capacità di resilienza di fronte alla recente crisi economico-finanziaria. Il filo rosso del volume - che si dipana entro i capisaldi della riflessione sociologica - intende offrire, da un lato, un quadro degli orientamenti degli adolescenti intervistati nei confronti della forma di impresa cooperativa e, dall'altro, far emergere se vi siano e quali siano i canali di trasmissione dei valori cooperativi a livello intergenerazionale, indagando sulle figure di adulti di riferimento (insegnanti e familiari) degli studenti coinvolti nell'indagine.

Cerchi lavoro? Come navigare nell'oceano delle...

Petrelli Simone; Cappuccitti Emiliano M.
Franco Angeli - 2017

Non disponibile

17,00 €
C'era una volta la più classica delle domande da porsi all'indomani della tesi: e adesso che cosa faccio? In questo manuale troverete non solo una risposta, ma una vera e propria metodologia, ampliata e dettagliata da un tandem di autori (il primo nato manager e diventato scrittore, il secondo nato scrittore e diventato manager). L'obiettivo del manuale? Offrire un vademecum ragionato e ragionevole sulle corrette modalità di approcciare un mercato del lavoro come quello di oggi. "Diversamente semplice", direbbe qualcuno, e infatti questo mercato del lavoro possiede caratteristiche assolute come quelle di ogni ambiente "estremo". Viaggia alla velocità della luce e cambia in continuazione pelle, aspetto, dinamiche e opportunità. Per questo, quella che avete tra le mani è la versione "masterclass" di un prontuario di avviamento professionale, che parte dalla necessità di chiarirsi le idee (cioè: orientarsi) viaggiando tra trend e neet, lavoro all'estero e falsi miti sulla laurea, soft skills e strumenti (più o meno) classici (cv, cover letter, colloquio, personal branding), non senza una serie di storytelling appassionati e di ispirazione. Tutto ciò che occorre, insomma, per essere pronti a navigare e trovare, domani, la propria strada.

Conoscere e monitorare la relazione tra domanda...

Renda Eleonora
Nuova Cultura - 2017

Non disponibile

24,00 €
Chi si occupa di programmazione didattica e orientamento al lavoro universitario ritiene che sia necessario attivare un efficace confronto tra istituzioni formative e sistema produttivo ma gli strumenti di cui dispone per monitorare in modo analitico le relazioni tra i due sistemi sono ancora limitati. Inoltre l'integrazione di archivi amministrativi consente di generare nuove chiavi di lettura e informazioni aggiuntive rispetto alle singole fonti utilizzate. L'indagine esplora, attraverso l'integrazione tra l'Archivio delle Comunicazioni Obbligatorie del Ministero del Lavoro e il Gestionale amministrativo dell'Università della Sapienza di Roma, le caratteristiche della domanda di lavoro dipendente e parasubordinato per oltre 20.000 laureati. I risultati forniscono elementi di riflessione sia sul piano della programmazione didattico-formativa che sulle iniziative di orientamento al lavoro degli Atenei ma anche, più in generale, sulla progettazione di policy che consentano di valorizzare l'investimento in istruzione da parte degli individui e della società.

Psicologia dell'orientamento. Ambiti teorici e...

Petruccelli Filippo
Franco Angeli - 2016

Non disponibile

19,50 €
Questo testo rappresenta una panoramica dell'utilizzo della psicologia dell'orientamento a livello scolastico e professionale. Avvocato, psicologo e psicoterapeuta, professore associato di Psicologia dello sviluppo presso l'Università di Cassino, Filippo Petruccelli presenta degli spunti teorici sull'orientamento: storia e definizione, metodologie e strumenti utilizzabili, il bilancio di competenze, i processi decisionali, gli attivatori cognitivi e psicologici dello stesso. Vengono, infine, illustrati alcuni campi applicativi dell'orientamento: il counseling, l'orientamento nelle scuole, l'orientamento a livello universitario, l'orientamento professionale.

Corso di formazione e aggiornamento per addetti...

Fattori Lucio
EPC - 2016

Non disponibile

70,00 €
Il D.Lgs. 81/08 attribuisce fondamentale importanza alla formazione nella gestione dell'igiene e della sicurezza sul lavoro. Le attività connesse ai ponteggi rendono necessaria una specifica abilitazione degli operatori e dei preposti addetti. Questo prodotto contiene la traccia di un corso di formazione e aggiornamento per lavoratori e preposti addetti al montaggio/smontaggio/trasformazione di ponteggi e che devono essere formati ai sensi dell'art. 136 e dell'all. XXI del D.Lgs. 81/08. Il percorso proposto contiene 2 moduli: il modulo giuridico-normativo, incentrato sugli aspetti normativi e relativi a obblighi e responsabilità per le figure coinvolte nelle attività di cantiere e nello svolgimento dei lavori in quota, il modulo tecnico, che affronta le differenti tipologie di ponteggi e gli obblighi documentali, DPI e DPC per i lavori in quota, tipologie di ancoraggi e verifiche iniziali e periodiche sul ponteggio. Conclude il percorso un'esercitazione guidata sulla redazione di un Pi.M.U.S. Il tutto per un complesso di oltre 370 slide commentate strutturate per lo svolgimento della parte d'aula del corso pari a 14 ore.

Un dialogo immaginario ma non troppo. Breve...

Ghisla Gianni
Casagrande - 2016

Non disponibile

18,00 €
Tre personaggi chiave della storia della formazione professionale in Ticino, attivi in tempi diversi, sono magicamente convocati da Gianni Ghisla, in un qui e ora immaginario. Con l'obiettivo preciso di dare voce a un dialogo sull'apprendistato e quindi anche sullo sviluppo di un capitolo importante per la stessa economia del nostro Cantone. Il dialogo risulta illuminante proprio nella misura in cui dalla messa in scena dei vissuti dei protagonisti, in un rincorrersi di domande e risposte orchestrate con intelligenza e abilità, sono affrontati aspetti per lo più trascurati della storia della scuola e della formazione in generale. Una finzione, dunque. Ma una finzione animata dall'intenzione precisa di penetrare con incisività questa storia, illustrando soprattutto i fattori cui dobbiamo la sua peculiarità, rispetto ad altre regioni della Svizzera.

Oggi mi laureo domani che faccio? Guida tecnica...

Cappuccitti Emiliano M.
Franco Angeli - 2016

Non disponibile

17,00 €
Cambiamento e miglioramento. Grinta e positività. Tra le pagine di questo volume, nato dal felice connubio di due generazioni di professionisti, l'uomo d'azienda da un lato e la giovane job seeker dall'altro, emerge un'istantanea che è un ibrido tra "trucchi del mestiere" e prospettive pratiche, tra racconti di vita e progetti in fieri. Il tutto mixato con l'obiettivo di restituire al giovane lettore che si sta affacciando al mercato del lavoro (ma non solo) un'occasione per beneficiare di un bagaglio importante di informazioni, opportunità e suggerimenti concreti, e quindi la possibilità di affinare le proprie capacità di scelta per non giungere impreparato a quello che sarà uno dei momenti più importanti e decisivi della vita. Questo volume accosta e fonde in un unicum testuale il punto di vista di chi seleziona e di chi cerca un posto, offrendo esperienze di vita vissuta e non filosofia spicciola, percorsi pratici e non teoria pura. Non senza rinunciare a proporre una carrellata di progetti e iniziative, di respiro nazionale o transfrontaliero, che oggi si prefiggono, ciascuno secondo la propria peculiare prospettiva, di colmare il gap forse più emblematico dei nostri tempi: quello dell'orientamento professionale dei professionisti di domani.

La ricreazione è finita. Scegliere la scuola,...

Abravanel Roger
Rizzoli - 2015

Non disponibile

18,00 €
La disoccupazione giovanile nel nostro Paese ha cause ben più profonde e lontane della crisi economica. Il problema è che i ragazzi italiani non sono preparati al lavoro del Ventunesimo secolo. E le famiglie, con i loro pregiudizi, stereotipi e luoghi comu

Corso di formazione per addetti ai lavori in...

Fattori Lucio
EPC - 2015

Non disponibile

55,00 €
Questo prodotto contiene la traccia di un corso di formazione per addetti ai lavori in quota e che utilizzano attrezzature per i lavori in quota (scale, trabattelli ecc.) e anche DPI anticaduta e che devono essere formati ai sensi degli artt. 36, 37 e 78 del D.Lgs. 81/08. Il percorso proposto contiene 3 moduli: il modulo giuridico-normativo, incentrato sugli aspetti normativi e relativi a obblighi e responsabilità, il modulo tecnico, che affronta le differenti attrezzature e modalità per lo svolgimento dei lavori in quota e infine il modulo di addestramento, dedicato agli aspetti pratici sia dell'uso dei DPI e sia delle varie attrezzature per i lavori in quota, per un complesso di oltre 200 slide commentate strutturate per lo svolgimento di un corso di 8 ore. AI testo è allegato un CD Rom nel quale sono fornite le diapositive in formato PowerPoint oltre che le esercitazioni da utilizzare in aula, i questionari di valutazione e gli attestati di partecipazione.

Orientarsi verso il futuro. Studenti, docenti e...

Filosa Emilia
Sovera Edizioni - 2015

Non disponibile

11,00 €
Il volume, dal taglio pratico, esamina le varie componenti che entrano in gioco nel processo decisionale e fornisce suggerimenti ed esercizi auto-esplorativi utili per riflettere su se stessi e conoscere i propri talenti, al fine di potersi auto-orientare

Genitori, orientarsi verso il futuro

Bianchi Paola
Sovera Edizioni - 2015

Non disponibile

11,00 €
In che modo i genitori possono aiutare i figli a disegnare il loro futuro? Il carattere, il temperamento, le reazioni emotive, l'intelligenza personale e molti altri fattori trasmettono importanti informazioni per alimentare e sostenere le scelte scolastic

Alternanza scuola-lavoro. Analisi di percorsi...

Vecchiarelli Mirko
Nuova Cultura - 2015

Non disponibile

18,00 €
Il presente volume approfondisce il binomio istruzione-lavoro ripercorrendo i principali passi di un'indagine condotta sulla progettazione e realizzazione di percorsi curricolari, nazionali e transnazionali, di "alternanza scuola-lavoro". In particolare, il lavoro condotto ha inteso rispondere ad un duplice obiettivo: identificare, da una parte, i principali fattori che caratterizzano le diverse fasi della progettazione e realizzazione di percorsi di "alternanza scuola-lavoro", evidenziandone punti di forza e criticità; dall'altra, indagare le opinioni e gli atteggiamenti degli studenti in merito alla progettazione curricolare di tali esperienze. I risultati raggiunti dimostrano, sulla base di dati empirici, come i percorsi di "alternanza scuola-lavoro", se realizzati tenendo conto di determinate caratteristiche, permettono agli studenti di migliorare le proprie conoscenze e competenze tecnico-professionali e di acquisire maggiore autonomia e responsabilità, contribuendo ad orientare gli studenti verso scelte - professionali o di prosecuzione negli studi dopo il diploma - più consapevoli.

Mettere a fuoco l'orizzonte. Pecorsi di...

Agnesa Maurizio; Peotta Lorena; Sandre Simone
FerrariSinibaldi - 2015

Non disponibile

15,00 €
In una società e in un mercato sempre più dominati dall'incertezza e da profonde dinamiche di cambiamento locali e globali, l'orientamento diviene un'indispensabile pratica di sostegno e di promozione di carriere "indefinite, flessibili e multiformi", in cui la responsabilità della crescita è demandata al singolo individuo. Dopo un iniziale approfondimento delle principali teorie della psicologia vocazionale, la presente opera mira a fornire al professionista (ma anche allo studente) una "cassetta degli attrezzi", i cui "strumenti" sono presentati attraverso l'esemplificazione di due "casi empirici". Il primo parla di Ori.G.aMI, un vivido esempio di "sportello di ascolto" per l'orientamento scolastico realizzato in un noto paese del Vicentino. Il secondo caso, di taglio organizzativo, propone "step by step" un percorso di Career Counseling progettato a supporto di tre professionisti prossimi alla mobilità di un'azienda operante nel settore delle Energie Rinnovabili. In entrambe le "storie" affiorano con tonalità diverse e più o meno sfumate le speranze e le incertezze di una società profondamente segnata dalla crisi come quella italiana.

Corso di formazione per addetti alla conduzione...

Fattori Lucio
EPC - 2014

Non disponibile

55,00 €
Questo prodotto contiene la traccia di un corso di formazione per i lavoratori addetti alla conduzione di gru a torre, nella parte relativa al modulo giuridico-normativo e modulo tecnico, strutturato secondo le indicazioni dell'Allegato V del citato Accordo Stato Regioni. Il percorso proposto contiene quindi i 2 moduli, il primo della durata di 1 ora e il secondo di 7 ore, dedicati agli aspetti giuridici e normativi, all'illustrazione del funzionamento e dell'uso in sicurezza della gru a torre, dei vari tipi di allestimento e accessori, per un complesso di oltre 200 slide commentate. Si tratta di un ulteriore testo che va ad arricchire una collana che comprende l'esame dei principali aspetti di salute e sicurezza sul lavoro trattati con il coinvolgimento di professionisti esperti nelle specifiche materie oggetto di approfondimento.

Corso di aggiornamento e video per operatori di...

Fattori Lucio
EPC - 2014

Non disponibile

80,00 €
Questo prodotto contiene la traccia di un corso di aggiornamento per operatori di gru a torre, nella parte relativa ai moduli teorico e pratico, strutturato secondo le indicazioni dell'Accordo Stato Regioni. Il percorso proposto contiene quindi i 2 moduli, il primo della durata di 1 ora e il secondo di 3 ore, dedicati agli aspetti giuridici e normativi, all'illustrazione del funzionamento e dell'uso in sicurezza della gru a torre, dei vari tipi di allestimento e accessori, per un complesso di oltre 200 slide commentate e complete di video didattici ed esercitazioni da svolgere in aula.

Professionalità, attitudini e carriera....

Vaccani Roberto
Rizzoli Etas - 2013

Non disponibile

22,00 €
La professionalità rappresenta il bene intangibile capace di rendere vincenti le organizzazioni che cercano l'eccellenza. Il mondo del lavoro si lascia alle spalle le certezze e le stabilità di tutta una vita in una sola organizzazione e - con la sua frenetica evoluzione - propone un mercato del lavoro incerto e ricco di profili professionali. In questo contesto, l'unico fattore stabile nel tempo sarà rappresentato dai tratti della personalità individuale, per loro natura poco modificabili una volta superata la post-adolescenza. Questo libro propone modelli di stima e di gestione delle competenze e delle attitudini lavorative ed è teso a facilitare il confronto tra profili professionali e profili personali nel processo di evoluzione delle carriere.

Verso l'età adulta. Orientamento scolastico...

Parrello S. (cur.)
Aracne - 2013

Non disponibile

16,00 €
Durante gli ultimi anni di scuola superiore gli adolescenti si trovano ad affrontare un insieme complesso di sfide, spesso senza aver maturato la capacità di riconoscere e gestire i conflitti interni e senza sentirsi sufficientemente attratti dal mondo adulto verso il quale sono avviati. La crisi della funzione paterna e le profezie di futuro catastrofico rendono più faticoso questo passaggio evolutivo. Lo psicologo e il gruppo dei coetanei possono creare nella scuola uno spazio di ascolto autentico, che consenta di riconoscere il valore dello smarrimento come premessa per un orientamento del Sé in transizione? Questo volume, ricco di riferimenti teorici e metodologici oltre che di produzioni narrative, nasce dall'esperienza, dalla ricerca e dalla riflessione critica attivata dal Progetto Sonar, realizzato nelle scuole della provincia di Napoli.

Prima e dopo il diploma. Studenti alla prova...

Olagnero M. (cur.)
Guerini e Associati - 2013

Non disponibile

21,50 €
Il mondo contemporaneo si configura sempre di più come una "società della conoscenza": individui e istituzioni sono sollecitati ad acquisire, elaborare, aggiornare il sapere, chiave dei processi di sviluppo e di integrazione sociale, bene immateriale di crescente valore strategico. Le richieste che la società della conoscenza avanza in merito alla costruzione di nuovi ruoli professionali investono profondamente la scuola, crocevia cui giungono domande di formazione e di promozione della cittadinanza e su cui si scaricano gli effetti di diseguaglianze sociali di partenza. In uno scenario di politiche orientate a riprogettare l'istruzione e la formazione, gli attori sociali indagati nella ricerca - scuola, famiglie, studenti e stakeholder - immaginano e preparano un futuro cui danno forma sia le nuove chance di vita e di lavoro, sia le inerzie del presente e le eredità del passato. Il volume, attraverso l'analisi di "carriere" e aspettative degli studenti alle soglie del diploma, e tramite l'ascolto di esperienze e attese provenienti dal mercato del lavoro in Piemonte, mette in luce come e perché la scuola secondaria superiore sia uno dei tasselli principali del processo di costruzione di attori sociali preparati ad entrare e rimanere nella Knowledge Society. E come, in Italia, lo scollamento tra formazione e mondo del lavoro costituisca un problema che non può più attendere. Con i contributi di: Giulia Maria Cavaletto, Marianna Filandri, Tania Parisi, Roberto Ricucci, Arianna Santero.

Corso base di comunicazione dal comunicato...

Centro studi giornalismo e comunicazione (cur.)
Centro Doc. Giornalistica - 2013

Non disponibile

65,00 €
In questo cofanetto: i testi "Uffici stampa" - Vieri Poggiali: Semplice, diretto, essenziale nello stile, ricco di case history, esperienze personali, aneddoti: il mestiere dell'addetto stampa raccontato da uno dei pionieri della comunicazione d'impresa in Italia. "Combook - Twitter, Facebook, Linkedln... Come comunicare con i social network" Andrea Benvenuti e Salvo Guglielmino: una guida puntuale e professionale sul contesto tecnologico dei social network e sull'uso degli strumenti e delle applicazioni per fare informazione e comunicazione. "L'addetto stampa" - Gino Fallerì: La storia, l'affermazione e gli scenari futuri di una professione cardine nel panorama della comunicazione e delle relazioni pubbliche scritto da uno dei più autorevoli conoscitori della materia. "Il Salvarticolo" - F. Nanni e R. Ferrazza: Un manuale sulla scrittura che svela le insidie e le trappole della lingua italiana e illustra regole e consigli per comporre testi chiari ed efficaci.

Apprendimento informale. Aspetti...

Ugolini F. C. (cur.)
Pensa Multimedia - 2013

Non disponibile

20,00 €
La necessità di valorizzare ciò che si apprende al di fuori dei contesti istituzionali - in primis quelli scolastici - non è nuova. Già negli anni '70, si osservava come la trasformazione da un'economia industriale a una fondata su servizi evidenziasse dei limiti di adattamento ai cambiamenti dell'istruzione fornita dai soli sistemi formali. In particolare, dal 2000, in Europa, con la strategia di Lisbona e lo specifico Memorandum sul Lifelong Lifewide Learning, la valorizzazione di quanto si acquisisce nei diversi contesti della vita assume una nuova centralità.