Elenco dei prodotti per la marca Universitalia

Universitalia

Serial games. Serialità e scelte...

Genovesi Matteo
Universitalia

Non disponibile

28,00 €
Questo libro ha due obiettivi correlati: individuare, dagli anni Settanta fino ai giorni nostri, alcuni aspetti della serialità narrativa all'interno dei videogiochi destinati alle piattaforme casalinghe, e parallelamente individuare quei videogiochi in cui la narrazione tocca tematiche delicate chiamando moralmente in causa l'utente.

Prospettive, scenari e fabbisogni...

Bozzato S.
Universitalia

Non disponibile

23,00 €
L'importanza di proporre una formazione supportata e accompagnata da attività di ricerca è per la Fondazione ITS una tradizione ormai consolidata. Gli Organi della Fondazione hanno deciso di dare avvio alla presente collana editoriale con l'intento di assicurare percorsi formativi sempre innovativi e rispondenti alle esigenze di un mercato in continuo cambiamento, nella piena convinzione che, in un settore così dinamico com'è il turismo, uno spazio di approfondimento per studi e ricerche potesse supportare al meglio le decisioni inerenti il piano didattico e l'istituzione di nuovi corsi. Collana che, nel decennale della Fondazione, giunge, con questa pubblicazione, "Prospettive, scenari e fabbisogni formativi per un Turismo sostenibile nel Lazio", ad ospitare il suo quarto volume. Premessa di Franco Salvatori.

Periodico di matematica. Per...

Universitalia

Non disponibile

6,00 €
Il Periodico di Matematica, che rinasce dopo 100 anni, si propone, oggi, come allora, di orientare i propri obiettivi di ricerca alla didattica dell'astronomia, della fisica, della matematica, aggiungendo a queste discipline il moderno campo dell'informatica. La metodologia proposta sarà quella storico-fondazionale-divulgativa, con forte interesse nelle direzioni di studi elementari da un punto di vista superiore.

Nella pancia di un grosso pesce....

Reghini Di Pontremoli Lidia
Universitalia

Non disponibile

20,00 €
Questo libro non è un libro di psicologia ma solo una raccolta di una serie di riflessioni sul binomio arte-archetipo analizzando una serie di costanti narrative più che scientifiche evidenti nella cultura tra XIX e XX secolo. Non è certo una lettura scientifica dell'archetipo junghiano ma piuttosto vuole evidenziare un insieme di fatti, idee, contributi che hanno condotto negl'anni alla sua elaborazione. Arte e archetipi. L'analisi viene condotta sull'elemento quantitativo cioè su quanto l'archetipo vada ad incidere Nell'elaborazione psico-sensoriale di un'immagine primigenia che sconfinerà dalla sua essenza contaminando flussi, tendenze, mode.

La sfinge nell'abisso. Pier Paolo...

Universitalia

Non disponibile

18,00 €
Rileggiamo insieme un frammento di traduzione dall'"Agamennone" di Eschilo, che Pasolini appronta su richiesta di Vittorio Gassman, per la messa in scena della trilogia dell'"Orestea" al teatro greco di Siracusa nel 1960, e che subirà anche una riduzione in radiodramma. È il ritorno alla classicità, al teatro greco: rispettivamente nel 1967 e nel 1969, vedevano la luce su «Nuovi argomenti» due tragedie originali di argomento classico Pilade, sui temi dell'Orestea, e Affabulazione, sul recupero delle vicende edipiche.

La musica e le danze dell'era dello...

Piroddi Adriano
Universitalia

Non disponibile

25,00 €
Nel settore della musica e dei balli popolari, l'Italia è sempre stata attratta dalle mode provenienti dall'America. Da ragazzo, quando ancora nella mia famiglia la televisione si vedeva solo il pomeriggio e la sera, nel tempo libero, ascoltavo spesso le trasmissioni radiofoniche attraverso un apparecchio di marca Unda del 1948, e restavo attratto dallo stile musicale di alcuni cantanti italiani come Natalino Otto, Alberto Rabagliati e altri, accompagnati da alcune orchestre che proponevano una musica ben diversa da quella melodica italiana. Era un genere caratterizzato dallo Swing, nato nell'ambito di quella corrente musicale chiamata Jazz, che vide la sua gestazione negli Stati Uniti durante i primi anni Venti del XX secolo.

Il gioco delle equivoche ambizioni

Piccione Emilio
Universitalia

Non disponibile

8,00 €
Narrano i canzonieri che quando finisce la storia ma rimane la poesia, c'è qualcosa di meraviglioso che perdura sempre più, nel segno di una luce fatta di sentimenti appassionati, sogni e di miraggi che si vogliono toccare. La nostra, però, è una storia composta da diverse microstorie che, nel suo insieme, vuole essere scritta e raccontata perché potrebbe essere reale nel suo manifestarsi, anche se paradossalmente immaginaria nelle sue vicende e in taluni personaggi che ne sono figure e "anime già morte", ma che sopravvivono in quel gioco (ancora una volta ripetuto) degli equivoci di goldoniana, valida memoria. Nascono, cosi, tanti fatti quasi veri che ci riportano, nel significato delle cose, a quelle tipiche "baruffe" che non sono altro che "chiozzotte" e che sanno proprio di commedia e di teatro, più che di storia e di poesia. I protagonisti che ne sono forti litiganti, confrontano, così tra loro, parole e gesti che sono armi più che forti di fronte a quelle lame ed ai coltelli che sono del tutto assenti in queste nostre scene fortemente combattenti.

Fiume e il suo porto. L'evoluzione...

Scalfarotto Emilio
Universitalia

Non disponibile

18,00 €
Negli ultimi anni la geopolitica è spesso divenuta materia adatta a quotidiani e trasmissioni di prima serata: la riflessione legata a quella che Ernesto Massi definiva "la fase dinamica della geografia politica" ha spesso lasciato il campo a una geopolitica senza territorio, fatta da giornalisti più che da scienziati, che spesso interpretano in maniera superficiale questioni complesse, aderiscono acriticamente a tesi di comodo, riducono la complessità delle dinamiche umane al solo dato econometrico, o ancora individuano nessi casuali tra eventi distanti sgranando, secondo una logica deterministica, lo svolgersi complesso dei nodi di una collana che non ha altro filo che quello della volontà umana che si intreccia ai capricci della geografia. Nell'epoca contemporanea, caratterizzata dalla diffusione dei media sociali, le interpretazioni delle dinamiche globali escono infatti dalle accademie e trovano spazio nell'agorà digitale. Si tratta di un fenomeno inarrestabile, foriero di problematiche e opportunità che i prossimi anni si incaricheranno di comprendere e risolvere.

«Sentìi na vucia dietro a quelle...

Silvestri Massimiliano
Universitalia

Non disponibile

15,00 €
Quando ci s'immerge nel vasto e variegato universo della religiosità popolare, cercando di carpirne il senso profondo, si resta sorpresi dalle espressioni del suo mondo simbolico e rituale, che affonda le radici in epoche spesso arcaiche di cui, talvolta, è difficile comprendere gli elementi culturali. Non di meno, la vera religiosità popolare sgorga sempre da quel Mistero profondo da cui trae ispirazione e vita. Essa appare, in certo senso, come la lingua madre parlata da tutti gli uomini in quella sorta di anteprima della storia che potremmo collocare prima dei processi che hanno portato all'istituzione delle varie religioni. Tutte, comunque, a loro modo, inneggiano al Dio della Gloria. Il cattolicesimo e il protestantesimo hanno avuto due canti popolari di alto livello artistico. L'inno nel cattolicesimo, il corale nel protestantesimo. I giardini nei quali sono fioriti inni e corali sono stati sempre luoghi di canti in bellezza nobile e semplice che hanno inneggiato al Dio della Gloria.

«Quegli ornamenti più ricchi e più...

Universitalia

Non disponibile

49,00 €
A circa un anno e mezzo di distanza dalle due Giornate di studi sugli stucchi tenutesi a palazzo Spada nel marzo 2018, vedono ora la luce, sempre per cura di Serena Quagliaroli e Giulia Spoltore, gli atti che restano a testimonianza di quell'importante iniziativa. La Galleria Spada ne fu, ritenendolo indispensabile e doveroso, immediata promotrice e sostenitrice, avviando a tal fine tutto quanto necessario per poter ricongiungere, per almeno due giorni e in modo costante, il discorso interrotto che fila tra le due parti attigue del palazzo: quella cinquecentesca, fiammeggiante, dei Capodiferro e quella seicentesca, accrescitiva, tutta illuminata dalla personalità del cardinale Bernardino Spada e del pronipote Fabrizio.

Vite de' pittori, scultori e...

Passeri Giambattista
Universitalia

Non disponibile

26,00 €
Era l'estate del 1634. Estate indimenticabile a Villa Aldobrandini, dopo questo avvenimento un poco assurdo che ne scosse la quiete sonnacchiosa. Un ometto tutto trafelato, stremato da tre giorni di cavalcata senza posa, senza dormire né lavarsi, si presentò alle porte di Frascati per chiedere protezione, perché si credeva inseguito e temeva che chissà chi lo volesse ammazzare di botte. Con un saggio storico di Carmelo Occhipinti.

Variabilità scrittoria e...

Universitalia

Non disponibile

25,00 €
La variabilità scrittoria spesso crea al perito le molteplici perplessità e difficoltà, derivanti dalla necessità di capire se si tratta di variazioni provenienti da una stessa natura grafomotoria (quindi unicità di mano, anche se le forme esteriori sono diverse) o se, al contrario, si tratta di variazioni provenienti da nature scrittorie tra loro diverse ed incompatibili, che portano alla diversità di mano. L'identificazione o non della mano scrivente è la conseguenza diretta di come si interpretano le variazioni scrittorie e di come si raccolgono i «dati» oggettivi della dimostrazione peritale.

Ugo Pirro: la scrittura del...

Carelli Donata
Universitalia

Non disponibile

25,00 €
Il libro ricostruisce la biografia densa di accadimenti di Ugo Mattone, in arte Ugo Pirro, a partire dalla genesi dello pseudonimo. Soldato in Jugoslavia, Grecia, poi in Sardegna durante l'armistizio, racconterà la sua avventura bellica in quattro romanzi in cui è già riconoscibile lo stile asciutto, la vena ironica e irriverente del futuro grande sceneggiatore di A ciascuno il suo, Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto, Il giardino dei Finzi Contini, La classe operaia va in paradiso, La proprietà privata non è più un furto e molti altri film celebri del cinema italiano.

Turismo, ambiente e sviluppo...

Giuntarelli Paolo
Universitalia

Non disponibile

18,00 €
Fecondo incontro di riflessione tra la sociologia dell'ambiente e del territorio e la geografia umana, lo spazio locale continua ad alimentare, da entrambe le prospettive disciplinari, una continuità di interessi di ricerca in grado di produrre significativi avanzamenti di conoscenza e non secondari momenti di applicazione rivolti allo sviluppo territoriale.

Tema e variazioni. Quaderni di...

Dammiano Enza
Universitalia

Non disponibile

15,00 €
La necessità di un allargamento degli orizzonti analitici della slavistica è stato già spunto di riflessione per un articolo di Gian Piero Piretto ("eSamizdat", 2007, n. 3), nel quale si rilevava l'importanza di un approccio analitico fondato in misura maggiore sull'interdisciplinarietà e sulla comparatistica. In un altro ambito, lo stesso semiologo Paolo Fabbri richiamava l'attenzione sull'importanza di uno sguardo che fosse semiotico, ossia capace di posarsi in egual modo su una società, su un testo o su un'immagine.

Tattilità, visione aptica, critica...

Occhipinti Carmelo
Universitalia

Non disponibile

28,00 €
L'idea di esporre a Palazzo Poli tre dei nostri quadri tattili - realizzati grazie a un contributo del MIUR, nel 2016, dalla Mediars di Los Angeles d'après originali di Raffaello, Correggio e Caravaggio - per confrontarli con alcune riproduzioni incisorie che degli stessi dipinti si ricavarono in varie epoche (da parte di Hendrick Goltzius, Lucas Vorsterman e Simon François Ravenet il Giovane), rispondeva ad una precisa esigenza: quella di attirare le attenzioni degli studiosi di storia artistica, ma soprattutto dei nostri studenti, sul tema del rapporto strettissimo tra la percezione vi-siva e la percezione tattile. Tema che, prima ancora di esser fatto oggetto di approfondita discussione teorica da parte dei moderni psicologi della percezione, è stato da sempre coltivato - come spesso tendiamo a dimenticare - dagli scrittori d'arte degli ultimi cinque secoli, a partire almeno dalle pagine che Leonardo da Vinci dedicò al «paragone» tra la pittura e la scultura.

Secondo cultura. Interculturalità e...

Baldassarri Daniele
Universitalia

Non disponibile

17,00 €
Nell'era della globalizzazione, l'idea di intercultura si sta diffondendo rapidamente nella coscienza collettiva e la necessità di una comunicazione che travalichi i propri modelli culturali sta assumendo una importanza sempre maggiore. Anche l'espressione comunicazione interculturale è diventata di uso comune ma il suo significato resta, in molti casi, ancora piuttosto vago e confuso. Lo studio della comunicazione interculturale, come settore di ricerca scientifica, ha preso le mosse a fine Ottocento con l'avvento dell'antropologia culturale. È occorso molto tempo prima che agli aspetti culturali si cominciasse a dare la giusta rilevanza nell'ambito di questo tipo di comunicazione, ma negli anni la loro importanza è andata progressivamente crescendo al punto che oggi non è pensabile che si possa riuscire a gestire efficacemente una comunicazione interculturale prescindendo dai valori culturali a cui gli interlocutori fanno, più o meno esplicitamente, riferimento.

Scripta Minuscula

Marpicati Paolo
Universitalia

Non disponibile

15,00 €
In questi brevi appunti su alcune particolarità linguistico-stilistiche del lessico tecnico astronomico nel "De rerum natura" di Lucrezio, vorremmo qui limitarci a comunicare i primi risultati, riassunti in forma ancora del tutto provvisoria, della nostra indagine: una ricerca - o meglio alcuni iniziali sondaggi di una ricerca - che meriterebbe spazio ben più ampio e impegno ben più approfondito - ne siamo perfettamente consapevoli - di queste poche pagine introduttive e interlocutorie.

Scripta Minora

Marpicati Paolo
Universitalia

Non disponibile

12,00 €
A partire dal v. 925 del l. V del De rerum natura si apre il lungo e famoso excursus lucreziano sull'umanità primitiva e il suo progressivo incivilimento. Su uno scenario di paesaggio naturale vasto, lussureggiante e grandioso, uomini e bestie vagano errabondi, non mossi che dagli istinti più elementari di sopravvivenza: bere, mangiare, riprodursi.

Scripta Minima

Marpicati Paolo
Universitalia

Non disponibile

12,00 €
Una notevole massa di manoscritti virgiliani - all'incirca più di centocinquanta, almeno ad una preliminare verifica dei relativi cataloghi - è solita collocare, quasi sempre prima dell'inizio del testo stesso, a mo' di introduzione, una serie di riassunti in esametri del contenuto di ogni libro dell'Eneide (altri brevissimi componimenti, in genere composti di soli quattro esametri, vengono a volte premessi anche al libro delle Bucoliche e ai vari libri delle Georgiche).

Risorse naturali. Riflessioni...

Universitalia

Non disponibile

22,00 €
Questo libro raccoglie gli interventi, con successive integrazioni, a un seminario nell'ambito dei Moduli GSDI (Gruppo Sperimentale di Didattica Interdisciplinare) dell'Università di Roma "Tor Vergata", svoltosi il 20 dicembre del 2017. Il tema delle risorse naturali, nei suoi molteplici versanti della conoscenza, ben si presta a un approccio multidisciplinare e a un colloquio, pur non agevole, tra studiosi di diversa formazione. Nel libro si definisce e problematizza il rapporto dell'uomo con la natura, partendo dal presupposto che l'ambiente naturale sia al centro della storia dell'uomo, del suo sviluppo sociale, economico e culturale. Le riflessioni raccolte non hanno nessuna pretesa di proporsi come una trattazione manualistica. Tuttavia intendono offrire agli studenti di vari Corsi di Studio un'occasione appunto per riflettere e per interrogarsi su problemi centrali del loro presente e del loro futuro come quello dello sviluppo sostenibile che solo una nuova visuale ampliata e integrata della realtà, non riduzionistica né rigidamente settoriale, potrà consentire di affrontare.

Relazione historica ovvero Chronica...

Patricelli Francesco
Universitalia

Non disponibile

16,00 €
Nel 1575, all'alba del primo Giubileo indetto dopo la chiusura del Concilio di Trento, il monaco celestino Francesco Patricelli pubblicava a Bologna la "Cronica della misteriosa e devota chiesa e badia di San Stefano di Bologna anticamente chiamata Gierusalemme".

Racconti di un evento:...

Ciocchetti Marco
Universitalia

Non disponibile

16,00 €
L'attentato di Anagni perpetrato contro Bonifacio VIII corrisponde ad un evento a proposito del quale lo storico non può che essere prudente, sebbene ciò sia in qualche modo paradossale, se è vero che questo è l'episodio del pontificato di Bonifacio VIII che forse più di ogni altro è stato oggetto di racconti, anche di testimoni oculari, e si è insediato nella grande scrittura cronachistica del Tre e Quattrocento, dando vita ad una moltitudine di narrazioni che esigono un infinito lavoro di vaglio critico non soltanto nei confronti delle fonti medievali ma anche della storiografia moderna, anch'essa infinita. Prefazione di Agostino Paravicini Bagliani.

Quaderni di fisica fisica moderna...

Natali Giuliano
Universitalia

Non disponibile

12,00 €
Queste poche righe di prefazione, per dire quello che i Quaderni di Fisica sono, e per dire quello che invece non vogliono essere. I Quaderni sono rivolti agli studenti delle scuole medie superiori ma non vogliono essere un testo di fisica. Esistono in commercio molti ottimi testi, corredati di esempi, foto, esercizi, test di verifica, riferimenti storici, per cui non ci sarebbe motivo alcuno di incrementare la già vasta scelta esistente. I Quaderni non nascono per sostituirsi ai testi disponibili, ma per affiancarsi a loro, se ce n'è necessità. Tuttavia i Quaderni sono non sono un sunto, né tantomeno un formulario, sono una esposizione sintetica, essenziale, ma rigorosa, e soprattutto completa degli argomenti trattati, in cui se si eccettuano i princìpi fisici nessuna formula o relazione viene "data", ma viene ricavata da dati sperimentali o matematicamente dimostrata. Nei Quaderni nessuna conclusione fisica resta isolata, ma viene sempre collegata a quanto già esposto. Questo fa sì che essi siano di facile consultazione, particolarmente adatti al ripasso, ed alla preparazione di verifiche ed esami.

Pomptina Summa. Storia delle terre...

Zamparo Severo G.
Universitalia

Non disponibile

22,00 €
La Pomptina Summa, così Cicerone usava chiamare la parte "settentrionale" dell'Agro Pontino, è sempre stata una terra di "deduzione di colonie" dove nessuno è riuscito nel tempo a sviluppare le proprie "radici". Cominciarono i coloni Calcidesi che arrivarono a stabilirsi su queste terre circa tremila anni fa integrando ed invigorendo i pochi nuclei "aborigeni" esistenti; i Latini del Latio Vetus cominciarono poi a colonizzare le aree limitrofe di Velitrae, Suessa Pometia e Satrico; in seguito frequentarono la Piana Etruschi e Volsci, gli uni con i loro "traffici" e gli altri con la "transumanza"; le "deduzioni" proseguirono sia ai tempi della "Repubblica" che dell'"Impero", e, nell'Agro oramai "malarico" con le Genti "barbare"; passate al Papato, queste Terre vennero organizzate in Domuscultae, anche Conca nacque così, popolandole con frotte di servi della gleba ed in seguito le infeudò. Dopo il Concilio di Trento Pio V donò Terre e Ferriera del Feudo di Conca al S. Officio perché autofinanziasse la sua Inquisizione.

Pistoia. Tracce, storie e percorsi...

Beneforti Marta
Universitalia

Non disponibile

10,00 €
Questa guida alla visita della città di Pistoia colma un vuoto: non esisteva, infatti, alcuna trattazione specifica - rivolta a viaggiatrici e viaggiatori, curiose e curiosi, amanti delle arti con interesse per le figure femminili - dedicata a un percorso "di genere" in cui il filo conduttore sono le donne.