Elenco dei prodotti per la marca Alpes Italia

Alpes Italia

Caino contro Caino. La mediazione...

Alpes Italia

Non disponibile

15,00 €
Appendice giuridica a cura di Nadia Rubino. Le relazioni umane sono "la materia" di cui siamo fatti. Non di rado sostiamo all'interno di un conflitto, senza riuscire a trovare una via d'uscita o un possibile accordo perché "ostacolati" dalla pretesa di un risarcimento e di un riconoscimento per un bene insufficiente o disatteso, o per relazioni mancanti. Questa dinamica è ancor più evidente nelle questioni ereditarie. Dietro la lite per il bene economico (o per la gestione di genitori anziani) si cela per lo più il desiderio di ottenere economicamente quanto si ritiene non aver avuto affettivamente. Il "bene" diventa lo strumento per ottenere una risposta al bisogno di "relazione". La pratica della mediazione inter-familiare, si presenta come strumento elettivo per la gestione delle controversie ereditarie e non, tra fratelli. È in grado di accogliere il loro bisogno affettivo e relazionale e accompagnarli nella trasformazione della relazione. Il volume si rivolge a professionisti e non, cercando di offrire uno sguardo ampio che tenga conto di tutti i fattori che intervengono e agiscono nel corso di una mediazione tra fratelli.

Dentro le mura. Fenomeni...

Alpes Italia

Non disponibile

24,00 €
La SIEFPP è il network nazionale delle Associazioni di psicoterapia ad orientamento psicoanalitico che aderiscono agli standard formativi della Federazione Europea di Psicoterapia Psicoanalitica, consociate ventisei anni fa. Le competenze delle singole associazioni, esperte nelle terapie di gruppo, di persone adulte, bambini e adolescenti, coppia e famiglia hanno promosso un serrato e fecondo confronto su temi complessi che riguardano le aree critiche della odierna richiesta di aiuto psicologico, nonché sulla figura del terapeuta spettatore partecipe delle trasformazioni in atto. In questo volume si raccolgono le esperienze sulle conseguenze di traumi e violenze invisibili che si realizzano nel chiuso dei contesti istituzionali e dei contesti familiari. Il volume ospita inoltre interventi di Anna Maria Speranza sui traumi precoci intrafamiliari, di Enrico Camilleri sul Diritto e la sua funzione di tutela "dentro le mura", di Francesco Micela, presidente del tribunale dei minori di Palermo, di Donatella Lisciotto psicoanalista SPI che estende lo sguardo oltre la stanza d'analisi per cogliere gli accadimenti sociali e leggerli attraverso l'ottica psicoanalitica, e di Roberto Alajmo scrittore e giornalista con una riflessione sul lavoro di scrittura e riscrittura che tende a illuminare i processi elaborativi del percorso psicoanalitico.

Giornale storico del centro studi...

Alpes Italia

Non disponibile

13,00 €
"Non dire tutto ciò che sai; non credere a tutto ciò che ascolti; non fare tutto ciò che puoi. Mantieni dentro di te un giardino segreto" (A. Jodorowsky). "I segreti grandi e non dissimulabili (del terapeuta) sono nemici del processo terapeutico" (I. Yalom ). "Non siamo noi ad avere segreti; sono essi, i segreti veri, che ci possiedono" (C.G. Jung).

Quando il Boss non telefona più

Alpes Italia

Non disponibile

12,00 €
Questa è la storia di Francesco Macrì e del suo grande impegno perché il "Jammer" fosse adottato dalle nostre istituzioni. "Jammer" curiosa parola straniera che fa pensare ad uno sport per giovani e che invece connota un dispositivo che disturba le frequenze GSM, radio e GPS. Secondo l'autore, il jammer può impedire l'esplosione di un ordigno e le comunicazioni telefoniche di una specifica area.

Il Politecnico. Le scienze, le arti...

Alpes Italia

Non disponibile

20,00 €
Questo numero de "Il Politecnico" si propone di avviare un dibattito in cui la Psicofisiologia pone idealmente una serie di quesiti alla psicoanalisi. Pur emergendo dalle radici della Fisiologia, la Psicofisiologia è nemica giurata di una fisiologia meccanicistica e riduttivistica che confonde le funzioni psicologiche complesse coi meccanismi di base di natura fisiologica che le genera. A partire da questo presupposto intendiamo studiare in un'ottica integrata i vari livelli di complessità dell'essere umano, da quello bio-chimico e fisiologico, a quello psicologico esistenziale. Tra le tematiche di massimo interesse per la Psicologia e la Psicologia Clinica compare prepotente quella dell'inconscio. La psicofisiologia esistenzialista può avere accesso all'analisi di questo fondamentale fenomeno perché ha effettuato nel tempo un'analisi dei processi integrati quali le emozioni, l'immaginazione, il pensiero, la struttura dell'Io. Attraverso un'intervista ad Antonino Ferro e gli articoli di psicofisiologia abbiamo voluto esplorare: che cos'è l'inconscio; rapporti tra inconscio e pulsioni; rapporti tra inconscio e struttura dell'Io; coscienza memoria ed inconscio.

Psicoanalisi audacemente bastarda....

Alpes Italia

Non disponibile

19,00 €
Curiosità per andare oltre le frontiere, anche se ritenute invalicabili. Coraggio per percorrere nuovi sentieri, anche se impervi e pericolosi. Umiltà per riconoscere i propri errori, anche se gravi o proprio perché gravi. Raccolta di pubblicazioni e di relazioni disposte in ordine tematico e cronologico per evidenziare l'evoluzione del pensiero dell'autrice. A conclusione è posta la relazione: "Errare humanum est" dove sottolinea gli errori degli psicoanalisti, degli psicoterapeuti e pone l'accento sul fatto che i pazienti hanno il diritto di fare il loro "mestiere" di pazienti e non sono solo loro i responsabili di eventuali fallimenti dei trattamenti.

Iiris un fiore per amatrice. Dal...

Alpes Italia

Non disponibile

12,00 €
Questo libro è un racconto che non pretende di dare spiegazioni definitive e finali; la penna di chi scrive più che essere mossa dalla certezza, era animata dal rispetto e dal desiderio di dare voce e accompagnare il lettore all'interno delle emozioni legate alla perdita, alla sopravvivenza e alla vita che fatica a ricostruirsi. Lo fa attraverso una serie di domande: come si affronta il dolore che accompagna chi vive nelle macerie? Come ci si relaziona con la "giusta" resistenza di chi si sente abbandonato? Come si vive e affronta il "lutto traumatico", la perdita di una persona cara in circostanze improvvise esterne come incidenti o catastrofi? Empatia, empowerment di comunità, flessibilità e capacità di ascolto hanno rappresentato i punti cardinali principali per orientarsi all'interno del dolore proprio e delle vittime, con l'obiettivo d'incrementare la resilienza di tutti coloro che si trovano a confronto con il dolore estremo. È anche approfondito il dolore dei bambini e dei loro genitori, seguiti nella fase post critica del terremoto, ossia in quella fase che si inserisce nel medio e lungo periodo dopo un evento traumatico.

Dipendenze. Sviluppo, stress,...

Alpes Italia

Non disponibile

23,00 €
Lo sviluppo di un individuo appartenente alla specie umana implica un continuo lavoro di adattamento delle spinte biologiche agli innumerevoli e cangianti contesti socio-culturali di appartenenza. La dinamica delle dipendenze è un significativo osservatorio da cui considerare gli aspetti evolutivi (Psicologia evolutiva), neurobiologici (Neuroscienze affettive) e relazionali-ambientali in quel periodo di particolare stress adattativo quale è l'adolescenza e la giovane età adulta. Da questa molteplicità di fattori in interazione, appare sempre più difficile e improbabile riuscire a circoscrivere il fenomeno dell'addiction in un modello disciplinare, e sempre più evidente e necessario utilizzare un approccio culturale, capace di muoversi tra diverse discipline, ridefinendole come strumenti per la costruzione dei nessi che formano il "groviglio" della realtà. Tra questi contributi, di particolare interesse è quanto attualmente deriva dal lavoro di ricerca delle Neuroscienze affettive, che prendono in considerazione, in una prospettiva evoluzionistica, i sistemi motivazionali/emozionali nella dinamica adattiva, in particolare dei mammiferi e degli appartenenti alla specie umana.

Come posso esserti utile? Ricerca...

Alpes Italia

Non disponibile

18,00 €
Come si studia la psicoanalisi e come far ricerca in questo campo? Nonostante il rapporto tra ricerca empirica e psicoanalisi sia stato piuttosto difficile, la psicoanalisi di oggi è più equipaggiata per affrontare le sfide del mondo definito "scienza empirica", avendo dimostrato già da tempo la sua efficacia. Efficacia come efficacy, cioè afferente a studi manualizzati e randomizzati, o l'effectiveness dei trattamenti naturalistici as usual o tailoring? Ricerca sull'outcome, o sull'analisi dei processi complessi? Se la relazione è il predittore più forte dell'esito di tutti i tipi di trattamento studiati, il futuro della ricerca in psicoanalisi avrà questo focus? Nuove sfide e nuovi pezzi si uniscono continuamente, quindi, al puzzle psicoanalisi e ricerca, che già dalla confezione appare complesso. Come fare a districarsi e a fondare solidamente l'impianto di una scienza che si situa proprio al crocevia tra biologia e storia? E può la ricerca concettuale ispirare e integrarsi con quella empirica? Il libro si propone di porre queste domande e chiedere a diversi autori le risposte, allungando lo sguardo anche ad alcune vicende comuni ad altri orientamenti psicodinamici.

Senza toccarne l'ombra. Estetica ed...

Alpes Italia

Non disponibile

13,00 €
Cosa significa praticare una relazione di aiuto abilitante? Quale ruolo riveste la gestione delle emozioni nel mantenere gli operatori a contatto vitale con il loro lavoro? Come creare ambienti di cura positiva per sé e per gli altri? Come curare in modo non violento? Per rispondere a questi interrogativi fondamentali presento in questo manuale la visione rinnovata del curare che pratico con lo psicodramma estetico-relazionale nella formazione e supervisione dei professionisti della salute in ambito sanitario. Fare lo psicodramma dei rapporti di cura significa sottoporre l'agire professionale dedicato alla salute ad una profonda analisi immaginativa per rivelare risorse inesplorate e nuove possibilità di interpretazione del ruolo di curanti. Nella mia visione estetica dell'azione di cura responsabile diventa fondamentale che l'operatore sappia praticare la riflessività e la consapevolezza affettiva e sappia acquisire una disposizione relazionale abilitante. In questo manuale tutti coloro che portano cura ed aiuto troveranno indicazioni pratiche per nutrire la propria disposizione psichica e acquisiranno un nuovo modo di gestire e di modulare le risonanze emotive nel proprio lavoro.

Psicodiagnostica nell'adulto....

Alpes Italia

Non disponibile

25,00 €
Questo volume, da apprezzare completamente con la visione del suo omologo "Psicodiagnostica nell'età evolutiva" dedicato all'infanzia e all'adolescenza, è un prontuario psicodiagnostico da leggere e da guardare - questo ultimo riferimento è alla veste grafica da slide. Documenta l'esperienza e i contributi alla didattica esercitati nel Master universitario di II livello in Psicodiagnostica ed Assessment psicologico, istituito dalla Pontificia Facoltà di Scienze dell'Educazione «AUXILIUM» e dall'Istituto Intedisciplinare di Alta Formazione Clinica «IAFeC». Gli strumenti di rilevazione mostrati in questo testo nel loro costrutto generale e nell'applicazione pratica, attraverso esemplificazioni, sono indirizzati alla valutazione dell'adulto e dell'anziano. L'obiettivo è introdurre lo studioso ai vari dispositivi di valutazione psicologica: tecniche proiettive, questionari, test di livello, specifiche scale per le "parti sane" e costrutti psicopatologici, test neuropsicologici e dell'orientamento. L'impostazione epistemologica e metodologica si avvale dei contributi multidisciplinari delle scienze psicologiche, proponendo una visione integrata del processo diagnostico. Il complesso dei dati derivanti dalla somministrazione di una batteria, costruita ad hoc, di test mentali (metodo multistrumentale) consente di esplorare ed approfondire in modo indipendente la psicologia della persona, sul versante cognitivo, emotivo, comportamentale, relazionale e più in generale negli aspetti della personalità consci e inconsci, secondo un approccio che concilia gli aspetti quantitativi con quelli qualitativi della diagnosi e dell'assessment. I test descritti coprono un vasto campo fenomenico, rappresentano gli strumenti maggiormente apprezzati dalla comunità scientifica, fornendo dati attendibili e di sicuro interesse nella risposta alle numerose e complesse domande che vengono poste al testista da diverse figure: clienti, giudici, avvocati, insegnanti, dirigenti, etc.

La figura dell'AEC. L'assistente...

Alpes Italia

Non disponibile

12,00 €
L'assistente Educativo Culturale per gli alunni con disabilità è presente nelle scuole italiane da circa 40 anni. Tuttavia si tratta di una figura ancora poco conosciuta e definita perché altrettanto frammentari sono i riferimenti normativi che ne delineano le questioni generali, come le mansioni, la formazione, ma soprattutto il ruolo che l'AEC debba ricoprire rispetto all'istituzione scolastica. L'AEC, infatti, oltre ad essere una figura esterna alla scuola, e che pertanto deve "integrarsi" essa stessa, è ancora considerata una risorsa "ad personam", rispondendo ad un'impostazione di tipo assistenziale che, oltre ad essere superata, rischia di relegare l'AEC in un ruolo frustrante ed improduttivo. Questo avviene soprattutto quando l'AEC stesso ha una scarsa consapevolezza del proprio ruolo. Oltre che una fonte di informazioni, al fine di orientare l'AEC nel proprio lavoro, questo libro vuole essere uno strumento aggiuntivo per chi lavora nella scuola al fine di valorizzare l'operato di tutte le risorse impegnate nel processo di inclusione scolastica e sociale.

Angeli, margherite, mandolini e...

Alpes Italia

Non disponibile

29,00 €
Che cosa hanno in comune l'orientalista Giorgio Levi Della Vida, lo psichiatra Marco Levi Bianchini, lo psicoanalista Roberto Assagioli, lo scrittore Alberto Moravia, la moglie di Enrico Fermi, Laura Capon, il matematico Alessandro Padoa, il marito della principessa Anna d'Inghilterra, Timothy Laurence, lo scultore Mark di Suvero, l'artista multimediale Tobia Ravà e l'autrice di questo libro? Presto detto: discendono tutti - insieme a centinaia di persone e personaggi sparsi oggi in tre continenti - da un oscuro bottegaio e cambiavalute di origine levantina vissuto nel primo Settecento nel ghetto di Padova, Mandolin Levi, e da sua moglie Rachele Levi. I loro figli si trasferirono a Venezia e...

Storia del controtransfert. Da...

Alpes Italia

Non disponibile

16,00 €
"Il presente volume è un'analisi completa, dettagliata ed eminentemente giusta dello sviluppo graduale, dei problemi e della crescente sofisticazione del concetto di controtransfert, e del suo utilizzo terapeutico. Stefana fornisce lo sfondo storico all'origine controversa della scoperta delle complicazioni del controtransfert nella gestione del transfert, e approfondisce appropriatamente la descrizione di nuovi sviluppi teorici e clinici per consentire al lettore di raggiungere le proprie conclusioni sulle controversie contemporanee sulla gestione del controtransfert. Questo libro è una storia affascinante di scoperte psicoanalitiche e dovrebbe essere di grande interesse pratico non solo per il clinico psicoanalitico, ma è anche un contributo accademico allo studio dello sviluppo della scienza psicoanalitica." (Otto Kernberg). Presentazione di Nino Dazzi. Prefazione di Bob Hinshelwood.

Psicoterapia strategica. Stato...

Alpes Italia

Non disponibile

16,00 €
L'approccio strategico in Psicoterapia ha rappresentato una vera e propria rivoluzione nel trattamento dei problemi psicologici. Sviluppatosi circa 50 anni fa, al Mental Research Institute di Palo Alto (Ca), grazie al contributo di Watzlawick, Fish, Weakland ed altri, nel corso degli anni ha generato una molteplicità di approcci differenti. A distanza di oltre mezzo secolo, le psicoterapie ad orientamento strategico risultano certamente evolute, e presentano rilevanti punti di forza, accanto a criticità che necessitano di essere elaborate. Questo lavoro nasce con l'intento di tracciare lo stato dell'arte delle psicoterapie strategiche e delineare gli orizzonti per i futuri sviluppi. A tal fine, tale volume raccoglie gli interventi dei relatori che hanno partecipato alla Invitational Conference "Psicoterapia Strategica. Stato dell'arte e nuovi sviluppi", tenutasi a Milano il 27 e 28 ottobre 2018. Tali contributi, nella loro eterogeneità, esprimono le potenzialità e criticità insite nel modello strategico, consentendo di tracciare utili riflessioni teoriche, con rilevanti ricadute sul piano operativo.

Il processo anevrotico in...

Alpes Italia

Non disponibile

15,00 €
Tendiamo ad accumulare danaro per soddisfazione, a provocare vicende per divertimento, a sprigionare sensualità per lussuria, a fare uso di sostanze per goderne della leggerezza. Ma tutto avviene per fuggire a un'angoscia. Da questo scenario prende le mosse una nuova forma di psicoterapia: il Processo Anevrotico Terapeutico, PAT; esso risulta compatibile con ogni orientamento disciplinare, rafforzandone le caratteristiche senza alcuna preclusione, proprietà questa che ne amplifica l'operatività. L'Anevrosi è una caratteristica umana spontaneamente presente nella struttura collettiva, la cui funzione è quella riparativa sociale, oltre che individuale. L'Autore ha fatto affiorare la tematica in anni di ricerche psicofisiologiche e multidisciplinari, rintracciandone le basi teoriche, fino ad isolarne gli aspetti operativi che ne consentono l'utilizzo clinico. Ne è derivato un approfondimento esteso, supportato da continue indagini che si sono susseguite con risultati consecutivi. Fin dal suo esordio, il Processo Anevrotico Terapeutico ha manifestato il primo intento di promuove il riequilibrio psichico, luogo immateriale, terra di mezzo in cui si esprime il disagio mentale.

Un educatore da favola. Riconoscere...

Alpes Italia

Non disponibile

11,00 €
Ogni educatore, che sia insegnante, genitore o operatore sociale pratica un proprio stile educativo. Il libro si propone come strumento utile per riconoscere e valorizzare il proprio, viaggiando attraverso il mondo delle favole. Potremo scoprire di essere un educatore Peter Pan alla ricerca dell'eterna giovinezza o un'educatrice Alice nel paese delle meraviglie guidata dalla propria curiosità o ancora l'educatore Robin Hood che si nutre di giustizia sociale. Quando ci troviamo in una relazione educativa esprimiamo qualcosa di profondamente nostro, che ha a che fare con la nostra storia: riconoscerlo ci aiuta a governarne i rischi ed esaltarne i punti di forza. I personaggi delle fiabe possono essere uno specchio nel quale incontrare se stessi. L'obiettivo non è quello di cercare lo stile migliore, ma di essere consapevoli del proprio e sapere che in situazioni diverse possono essere utili stili diversi, e che più conosciamo ciò che è nelle nostre corde e più potremo sperimentarci con stili diversi. Il libro propone strumenti concreti per lavorare, nei gruppi o da soli, per far emergere attraverso la metafora questi stili.

Manuale di psichiatria...

Alpes Italia

Non disponibile

29,00 €
La psichiatria, come tutta la medicina, è una disciplina in rapido e continuo cambiamento. Le competenze cliniche richieste oggi agli psichiatri sono molto diverse da quelle che erano necessarie solo alcuni anni fa, così come i bisogni formativi per gli psichiatri e gli operatori dell'area della salute mentale sono molto cambiati rispetto al passato. Certamente il radicale cambiamento nell'operatività medica è almeno in parte legato ai mutamenti sociali occorsi negli ultimi anni, che hanno profondamente modificato le relazioni umane e il modo in cui le persone affrontano la vita quotidiana e le sue difficoltà. Con la pubblicazione di questo volume ci siamo riproposti di colmare il divario attualmente esistente nella pratica clinica psichiatrica. Per raggiungere tale obiettivo abbiamo cercato di portare all'osservazione del lettore alcune sindromi "moderne", abbiamo riletto in chiave contemporanea alcune sindromi "classiche" e, infine, abbiamo cercato di mettere in risalto la relazione tra cambiamenti sociali e sviluppo di psicopatologia.

Scomposizioni. Poesie (1979-2019)

Alpes Italia

Non disponibile

13,00 €
"Sono poesie che invitano alla confidenza. In esse sensibilità fresca e pungente, dai tocchi spesso acuminati [...] incessante lotta che traspare, non per la vita, ma per sentirsi vivo. Da una parte il sentimento e dall'altra, remoto quasi sempre, a volte più vicino, evidente lancinante, il risentimento: anzi il furore, la rabbia d'essersi abbandonato (a se stesso alla propria onda emotiva, alla propria richiesta d'indulgenza per le debolezze che contrassegnano l'età adulta)." (dalla prefazione di Franco Cordelli) Introduzione di Paolo Lagazzi.

La mejo Roma

Alpes Italia

Non disponibile

10,00 €
È sufficiente lanciare la domanda: "Dove si mangia la miglior carbonara di Roma?" ed ecco che tutti diventano critici gastronomici convinti. A volte le risposte coincidono, altre divergono, creando un'accesa ma sempre saporita polemica. In questa piccola ma preziosa guida scritta da una giornalista brasiliana, ma romana di adozione, puoi trovare davvero di tutto: dagli gnocchi più succulenti alle sfiziose patatine fritte, dai più filanti supplì al più gustoso gelato di pistacchio. In questa edizione ampliata e aggiornata, sono presenti nuovi indirizzi per tutti i gusti: oltre a quelli sui salati, dolci e bevande della capitale c'è un nuovo capitolo dedicato ai ristoranti gluten free e uno dedicato ai bambini, per esempio, dove possano mangiare il gelato più divertente oppure dove portarli a tagliare i capelli senza annoiarsi. Ma se il cibo è senza dubbio il cuore di questo libro, non mancano anche nuove piacevoli sorprese. Scoprirai dove si trova la panchina più elegante e isolata per leggere in tranquillità un buon libro oppure la miglior fontana per piangere la fine di un amore e tanti altri indirizzi per godersi al meglio la città "Caput Mundi".

Il segreto di Ballerup. Vol. 1

Alpes Italia

Non disponibile

14,00 €
Tutto si dipana nelle vie di Copenaghen. Quello che accomuna gli abitanti del palazzo Olmens è la solitudine. Le protagoniste, Linda e Greta, cercano di esaudire i loro sogni: Linda, una giovane psicologa con il desiderio di diventare mamma; Greta una ricercatrice pragmatica. Le loro vite si incrociano fin da bambine, con prospettive differenti. Linda coronerà il suo desiderio, ma a quale costo? Si ritroverà a soffrire una nuova quotidianità, un cambiamento, fatto di luci e ombre. Una vita contrassegnata anche dall'aridità per i suoi amori mancati. Troverà forza nello sguardo e nella mano di un giovane musicista, per fuggire dalla realtà e trovare consolazione nella fantasia. Un insieme di personaggi, o meglio di esistenze che riaffiorano nei suoi ricordi. Attraverso un abile gioco di suspense, la scrittura, agile e fluida, conduce il lettore nei meandri bui della mente dei protagonisti, dove reale e irreale si sfiorano di continuo. Il confine è molto labile, basta poco per superare la linea di demarcazione e sovrapporre le due sfere.

C'era una volta a Positano

Alpes Italia

Non disponibile

13,00 €
Angelica, un'enigmatica ed energica donna di Positano, dalla complessa personalità, sfida potenti affaristi internazionali che insieme alla camorra stanno per impossessarsi del "paese verticale". Un racconto sorprendente, tragicomico, che coinvolge personaggi storici convocati dall'al di là e perfino le ammalianti sirene originarie del luogo. "L'anima" di Positano è il personaggio principale di questo racconto. Il paese della costiera amalfitana, noto per il suo fascino e la sua storia, è presente in tutta la vicenda al pari di un personaggio vivente e fatato all'insaputa di tutti, inclusi i suoi stessi abitanti. Come se fossero consapevoli di quel suo misterioso potere, imprenditori spregiudicati e associazioni camorristiche tentano d'impossessarsene con l'intenzione di trasformarlo in una colonia residenziale, destinata in esclusiva a un pugno di miliardari internazionali. Con la discreta complicità del suo compagno - un regista di origini greche sbarcato per caso nel "paese verticale" - una donna dalla complessa personalità, originaria del luogo, parte in guerra contro i nuovi colonizzatori. È una sognatrice ribelle. Sono suoi conapliei un pugno di anziani del paese e una banda di illustri stranieri che scelsero Positano come luogo di residenza e continuano a "viverci" dopo essere passati a miglior vita. Le sole armi possedute dalla donna sono i suoi sogni e le sue favole, derivati da frammenti di storie vere, persuasa com'è che le sue utopie realizzabili avranno la meglio sui diabolici progetti dei futuri conquistatori del paese e che tutta la popolazione scoprirà, un giorno, i piaceri di un nuovú stile di vita e di lavoro. In un mondo dilaniato da crisi economiche e da catastrofi ambientali, Positano è chiamato a divenire un esempio di cambiamento radicale. "C'era una volta a Positano" non è solamente un romanzo contaminato dalla fantasia e dalle derive fabulatorie del suo personaggio principale. È una storia germinata da una visione antropologica del nostro mondo, nella quale sono presenti momenti di comicità - il convegno mondiale dei "fancazzisti" - ed episodi tragici, analoghi a quelli di un thriller, come la misterio- sa uccisione di un noto danzatore del Bolshoi.

Dietro al cuore un manipolatore

Alpes Italia

Non disponibile

12,00 €
Marina, Stefano, Sara, Michele, Rossella sono i protagonisti di storie vere. Attori passivi e attivi di un processo mentale distruttivo. Vittime di un cuore manipolatore. Dietro al cuore un manipolatore, designa i tratti caratteristici dell'amore malato, della violenza psicologica, della manipolazione affettiva, del narcisista patologico. Attraverso un linguaggio semplice fornisce gli strumenti per comprendere se chi si ha di fronte è "il carnefice" di una relazione che inevitabilmente porterà alla demolizione del proprio "io". Che sia la vittima o l'autore, la manipolazione e la violenza in tutte le loro forme non potranno che lasciare segni nella vita di chiunque si imbatta in questo tipo di relazioni cosiddette appunto "malate". Una trappola pericolosa in cui è facile cadere e da cui è difficile liberarsi. Si cerca di spiegare cosa succede a livello psicologico a una persona che ha avuto a che fare con un narcisista, come sia difficile venire fuori da questo genere di relazioni e quanto alle volte riprendere in mano la propria vita richieda un lungo percorso di "riabilitazione" psicologica. Tracciare l'identikit del manipolatore sentimentale è possibile dal momento che questi individui presentano alcune caratteristiche comuni. Il manipolatore è quindi un individuo (uomo o donna) che mette in atto nei confronti dell'altro una manipolazione psicologica. Attraverso un test il libro consente di riconoscere se l'individuo con il quale ci si sta relazionando sia un manipolatore affettivo. L'illusione di unicità e la grandezza del sé, la credenza di essere speciale, la convinzione di possedere la verità e la pretesa di continue prove d'amore sono i tratti distintivi della narcisista manipolatrice, omologo al femminile del narcisista perverso. Lo stalking è un'altra terribile forma di violenza messa in atto da un conoscente o un ex fidanzato di solito dopo la fine di una relazione o da uno sconosciuto in cui ci si è imbattuti per caso che spesso sfocia in terribili conseguenze per la vittima. Dimostrare di essere stati vittime di stalking risulta spesso difficile dal momento che una normativa esiste, ma resta non facile distinguere la condotta del persecutore da quella di un corteggiatore o di un fidanzato appiccicoso. Difficile è fornire anche le prove di tale reato come nel caso delle prove online, che per avere una valenza legale devono essere accompagnate da una copia autentica del documento informatico da allegare alla denuncia. A questo viene in soccorso l'informatica forense, che è appunto la scienza che studia l'individuazione, la conservazione, l'estrazione, l'impiego e ogni altra forma di trattamento del dato informatico. La consulenza tecnica informatica, infatti, è fondamentale nei casi in cui le prove sono da ricercare in strumenti informatici. Di recente l'informatica forense e la mobile forensics hanno partorito una APP contro lo stalking: Mytutela, la prima APP al mondo gratuita che permette di registrare i dati del proprio smartphone facendone una copia forense. Che si tratti di manipolazione, stalking, rapporti con narcisisti e bordeline, fondamentale è uscire dalla trappola psicologica del carnefice, che in alcuni casi può addirittura risultare mortale.

Una domenica diversa

Alpes Italia

Non disponibile

16,50 €
Qual è il confine fra il bene e il male? Dove comincia l'ingiusto, dove finisce il giusto? La contraddittorietà degli aspetti morali della vita è il tema centrale con cui si deve confrontare Bruno Bruni in questa quarta inchiesta. Finora, il commissario Bruni aveva indagato su traffici internazionali, poteri occulti, ma anche su delitti piccoli piccoli, compiuti nel chiuso di un palazzo. Il detective del Trullo stavolta si imbatte in un groviglio di interessi economici, storie d'amore inconfessabili, invidie, ma soprattutto sulla sua incapacità di dare una risposta al tema fondamentale del rapporto tra bene e male. La sua personale soluzione è quella di utilizzare lo strumento della legge per risolvere il problema. Papa Francesco compie una visita pastorale al Trullo. Il Papa, per l'intera durata dell'evento, è affiancato dal parroco del Trullo, don Giggi. Al momento della partenza del Papa lentamente la piazza e la chiesa si svuotano. Manca solo don Giggi. Dov'è il parroco? Il cadavere di don Giggi sarà scoperto dopo poco dalla perpetua, in sagrestia. Caduto accidentalmente? Colpito volontariamente?

In viaggio con De Martino nella...

Alpes Italia

Non disponibile

25,00 €
"Questo libro di Biancamaria Puma è un contributo molto importante alla storia culturale e politica del nostro Paese. Esso può avere sugli studiosi il medesimo effetto che ebbe, nell'ultimo anno del secolo scorso, la pubblicazione degli inediti gramsciani. Penso alle celebri Lettere dal carcere di Antonio Gramsci che furono pubblicate, come Lettere 1926-1935 includendo le risposte della cognata Tatiana Schucht, solo nel 1999. Questo libro costituisce un passaggio importante per chi voglia praticare una nuova via di consilienza tra antropologia culturale e religiosa, biomedicina e psicoanalisi. Tale percorso è reso piu agile dal fatto che la psicoanalisi in questione a sua volta mette in atto una propria peculiare forma di ricerca sul campo, se non una vera e propria etnografia autonoma, manifestandosi come una scienza attenta alle persone nella pratica. Quei mondi disciplinari, seppure diversi, condivisero una comune sensibilità conoscitiva nel cogliere l'indole delle pratiche magico-religiose nella dimensione umana, esistenziale, culturale, talora nei rapporti di forza tra istituzioni visibili ed esperienze invisibili, tra materialità e spirito, tra istituzione e persona. E anche grazie a loro che le psico-antropologie odierne possono offrirsi come strumenti utili per comprendere le attuali forme di (ir)razionalismo e di (neo)oscurita, nonché i complessi magismi delle istituzioni e le stregonerie degli Stati nazionali contemporanei.In un percorso di studio e di ricerca di sicuro valore, destinato a sollevare nuovi interessi filologici e storici sulla vicenda peculiare della ricerca psico-antropologica dedicata agli aspetti magico-religiosi del Sud d'Italia, Puma ci mette a disposizione un materiale di grande importanza e lo fa con toni di incisività e chiarezza, con parole di amorevolezza e fiera rivendicazione del ruolo del Maestro. Sentimenti che traspaiono da una scrittura attenta alla documentazione e nondimeno appassionata e partecipe, che possono essere valorizzati alla lettura e che ci consentono di ricostruire, con maggiore dovizia documentale, una fase strategicamente importante della storia politico-culturale del nostro Paese." (dalla Prefazione di G. Pizza)

Amori 4.0. Viaggio nel mondo delle...

Alpes Italia

Non disponibile

18,00 €
Amori 4.0 è un viaggio a 360 gradi attraverso il mondo delle relazioni del terzo millennio, una raccolta di contributi di professionisti che operano su tutto il territorio nazionale. Il progetto, nato nel gennaio 2018, ha cercato di porre sotto la lente di ingrandimento il tema dell'amore secondo prospettive e declinazioni contemporanee. Sono state prese in esame relazioni virtuali, nuovi assetti familiari, quali le famiglie allargate o omogenitoriali e definizioni di fenomeni quali la vampirizzazione, la manipolazione, il trauma da abuso narcisista, la dipendenza affettiva e il ghosting. Il volume rappresenta l'intento di costruire itinerari orientativi, dare forma a teorie e illustrare buone pratiche, valorizzando le peculiarità degli assetti teoretici diversi e la ricchezza di ognuno, con l'auspicio di accrescere la modesta presenza nella letteratura scientifica italiana di lavori di ricerca e di valutazione sul tema. Il risultato è una raccolta fruibile non solo da professionisti, ma anche da chiunque desideri avventurarsi nel mondo delle nuove relazioni per trovare risposte, riflessioni, suggerimenti che possano arricchire la propria quotidianità e storia personale.

Un modo di essere (a modo mio)....

Alpes Italia

Non disponibile

18,00 €
Il manuale si rivolge a tutti coloro che sono interessati a promuovere la propria salute ed il proprio benessere o che si preparano per le professioni sanitarie e non, che vogliono affrontare le tematiche relative al senso e alle finalità del lavoro educativo. Oggi la pedagogia della complessità si rivolge ad una società in cambiamento ponendo uno sguardo attento su tutte le agenzie educative per rilevarne le criticità; partendo da queste premesse il professionista dovrebbe acquisire conoscenze e strumenti in grado di promuovere uno sviluppo dell'assistenza bio-psico-sociale sempre più a misura delle genti.

Innamorarsi di uno psicopatico. Le...

Alpes Italia

Non disponibile

13,00 €
Una lettura psicoanalitica delle relazioni amorose patologiche per far luce su un fenomeno che coinvolge ormai tantissime persone che nell'amore trovano o hanno trovato solo sofferenze. Un libro per osservare quali dinamiche inconsce muovono quei meccanismi irrazionali che portano una donna a "innamorarsi di uno psicopatico". Uno studio del costrutto di psicopatia, per sviscerarla in tutte le sue sfaccettature, fino ad arrivare alle componenti narcisistiche che la caratterizzano. Partire quindi dalla psicopatia, utilizzarla quasi come un prototipo del male, per conoscere alcuni tratti di molti uomini violenti. Una visione delle identificazioni che avvengono in determinate coppie per approfondire le dinamiche sentimentali connesse a perpetuate scelte masochistiche del partner. Percorrere allora le relazioni non ricambiate, le relazioni dove ad amare è solo uno dei due partner. Le relazioni dove l'amore è ricercato nell'odio e nella sofferenza. Le relazioni che sfociano nella violenza; le relazioni che nascono dall'inganno; le relazioni dove uno dei due, e in genere la donna, assumerebbe il ruolo dell'oggetto da controllare, da possedere, da distruggere, come se avesse un che di terribile da espiare, e l'unico modo per farlo è quello di sottostare al suo innamorato. Le relazioni caratterizzate da una forte attrazione per il male, le relazioni dove a sedurre è ciò che fa paura. Psicopatia, narcisismo e masochismo faranno da trama ai traumi subiti o perpetrati. L'amore visto da un'altra prospettiva: quella oscura, quella che fa male, quella che fa tanto soffrire e lascia nell'angoscia quando finisce. Relazioni in cui, uomini senza scrupoli annullano, con violenza fisica o anche psicologica, la soggettività di quelle donne che li hanno amati e difesi dai giudizi della gente, trascinandole dentro una perversione relazionale senza via d'uscita. Per concludere, un capitolo dedicato al cinema per parlare ancora di donne e delle loro storie. E per incontrare queste donne e le loro storie, si è deciso di andarle a cercare al cinema, esattamente nei film. E non importa se hanno interpretato ruoli da protagoniste oppure no, si è scelto semplicemente di vedere tanti film per cercarle, osservarle, incontrarle.

PsicoFiaba. L'uso della fiaba in...

Alpes Italia

Non disponibile

9,00 €
"PsicoFiaba nasce come approfondimento di tematiche, già da me trattate in precedenza, sia nel mio precedente libro "Paco, le nuvole borbottone e altri racconti", sempre edito da Alpes Italia, nonché all'interno del webinar, organizzato da Formazione Continua in Psicologia - Liquidplan e svoltosi a settembre 2018. Nello specifico l'opera, dedicata ai colleghi, vuole offrire spunti di riflessione e applicazioni pratiche della fiaba in ambito clinico nonché di comunità, in un'ottica 'Centrata sul Bambino', attraverso l'integrazione del linguaggio psicodinamico, tipico dello strumento fiabesco, e l'approccio rogersiano: per quanto diversi, l'approccio psicoanalitico e quello rogersiano hanno, a mio avviso, un elemento fondamentale che li accomuna, in quanto sono due paradigmi rivoluzionari perché hanno donato alla parola della persona profonda dignità, poiché portatrice di una verità particolare, soggettiva, unica e irripetibile; ciò che salva l'essere umano, in tal senso, è la sua possibilità di narrarsi. E la fiaba è pura narrazione. Da qui dopo una breve disamina della nascita del racconto magico (Propp, 1928; 1946), come prodotto folcloristico sui generis, nato per cercare di dare un senso all'inconoscibile e alle paure più recondite di una comunità, passerò a descrivere come suddetto dispositivo, grazie alle sue proprietà evocative e proiettive (Bettelheim,1975), sia un valido strumento di lettura proprio di queste paure e di tutte quelle aree cieche e buie della nostra personalità (Luft, 1969), non solo da un punto di vista diagnostico (Diiss, 1957; Coulacoglou, 2005), bensì psicoterapeutico (Von Franz, 1972; Pinkola Estés, 1992). L'ultima parte, infine, è dedicata sia all'uso della Fiaba in campo comunitario, come strumento di Welfare Sociale in termini di promozione del benessere e di partecipazione attiva, dove il racconto magico si confa particolarmente da collante relazionale e intergenerazionale (Carubbi, 2009; 2018) e da "ponte di riconoscimento reciproco" (Devastato, 2018), nonché alla descrizione, in appendice, del "Laboratorio in Fiaba", dedicato ai bambini e le loro famiglie."

Penso quindi sento. Educazione...

Alpes Italia

Non disponibile

8,00 €
Il libro descrive le principali componenti dell'affettività soffermandosi sull'importanza che le emozioni rivestono in tutti i contesti di vita dell'individuo. Indicazioni vengono date anche in merito all'influenza che le modalità distorte di pensiero hanno sulla capacità di sperimentare emozioni positive e sulla possibilità di gestirle nella quotidianità. L'adulto, nel suo ruolo di allenatore emotivo, ha la capacità di instaurare un buon legame di attaccamento e di porre quindi le basi per lo sviluppo di un'adeguata intelligenza emotiva sia nel bambino che nell'adolescente. Vengono inoltre descritte le principali caratteristiche degli stili educativi più diffusi e le conseguenze degli stessi sulla competenza emotiva dei più piccoli.

Eros e Thanatos. Sui processi di...

Alpes Italia

Non disponibile

13,00 €
Reciprocamente indispensabili, reciprocamente avverse, le pulsioni libidiche e le pulsioni aggressive si fronteggiano e si amalgamano nel divenire della vita psichica. Eros crea legami, Thanatos li distrugge. Il concetto di legamento in Freud appartiene al modello energetico, quello che considera e interpreta i processi psichici dal punto di vista economico, opera nella direzione dell'investimento ed è il cardine di tutto il funzionamento psichico. Fin dalle origini, che vedono le due forme del legamento alla base del costituirsi della rimozione originaria, come del masochismo erogeno. La prima è il prototipo fondante del legamento di un moto pulsionale ad una rappresentazione; mentre l'altro, il masochismo erogeno, costituisce la prima indispensabile forma del legamento delle pulsioni fra loro, della neutralizzazione della pulsione di morte ad opera di Eros, allo scopo di conservare, perché necessaria, la pulsione di morte all'interno della psiche, ma imbrigliata, sotto la stretta sorveglianza di Eros.

Carolina Maria de Jesus. Una...

Alpes Italia

Non disponibile

13,00 €
Questa biografia della scrittrice Carolina Maria de Jesus (1914-1977) vuole ripercorrere la vita e la produzione letteraria di una singolare protagonista della letteratura brasiliana e raccontare alcuni momenti fondamentali della storia del grande paese sudamericano: dal periodo coloniale fino alla sua affermazione come paese moderno e la prima industrializzazione negli anni '50, quando inizia la grande urbanizzazione e nascono le prime favelas. Carolina, nera, nubile e madre di tre figli, vive nella favela Canindé, alla periferia di São Paulo, quando nel 1960 viene scoperta da un reporter brasiliano, che le permette di pubblicare il suo primo libro, "Quarto de Despejo", un diario della durissima vita dei favelados. Il libro le darà un inatteso e straordinario successo letterario, anche se effimero. L'avvento della dittatura militare in Brasile e l'abbandono dei media, la respingeranno, infatti, nell'oblio e nella miseria. Carolina non smetterà mai di scrivere: diari, un romanzo, poesie, testi teatrali. Considerata tra i primi e più significativi esempi di Letteratura Nera brasiliana, Carolina è una delle protagoniste della Letteratura Marginale.

Storie nere in stanze d'analisi

Alpes Italia

Non disponibile

13,00 €
Psicoanalisti e pazienti con tendenze omicide. Analisti e pazienti vendicatori. Uno psicoanalista inconsapevole protagonista di un triangolo amoroso. Una psicoanalisi messa al bando in un prossimo futuro in una Roma ipertecnologica, buia e sotterranea. Insomma, tutto quello che "In treatment" non ha voluto raccontarvi.

Storie nere in stanze d'analisi

Alpes Italia

Non disponibile

13,00 €
Psicoanalisti e pazienti con tendenze omicide. Analisti e pazienti vendicatori. Uno psicoanalista inconsapevole protagonista di un triangolo amoroso. Una psicoanalisi messa al bando in un prossimo futuro in una Roma ipertecnologica, buia e sotterranea. Insomma, tutto quello che "In treatment" non ha voluto raccontarvi.

Scene dalla Rai. I miei testi più...

Alpes Italia

Non disponibile

14,00 €
L'assenteismo non poteva quindi che essere una specialità italiana - e tra le più peculiari. Ancora oggi, l'impiegato, il funzionario di questo o quell'altro pubblico ufficio risulta più spesso assente che presente: è fuori stanza (nel migliore dei casi), è in malattia, è in ferie. Insomma, non c'è. E al suo posto non c'è un altro. Ignoto negli altri paesi, l'assenteismo, a parlarne all'estero, dà luogo ad equivoci. Per gli orientali è una religione. E a ben guardare, il nome di una religione sembra avercelo, almeno per assonanza: buddismo, islamismo, assenteismo. Persino la sua etimologia (benché maccheronica) suggerisce un'interpretazione teologica. Assen: assenza; teismo: che attiene a Dio. Un dio così remoto da risultare assente, da essere anzi l'Assenza stessa. L'Essenza dell'Assenza. Suggestivo! Il che, comunque, non deve indurci a confondere l'Assenteismo con l'Ateismo: per l'Ateismo Dio non c'è, per l'Assenteismo c'è, ma è fuori stanza. Da Gli Asterischi di Pino Caruso "Gli Assenteisti italiani al Louvre"

Otto Fenichel. Psicoanalisi, metodo...

Alpes Italia

Non disponibile

22,00 €
Questa antologia delle opere di Otto Fenichel (1898-1946) contiene lavori editi sia in Europa, sia negli Stati Uniti, dov'egli trascorse l'ultima parte della sua vita. Sono articoli, finora, relegati nell'oblio, ma di grande interesse teorico e storico, con forti implicazioni sociali e politiche, oltre a considerevoli riverberi sulla clinica. L'antologia è preceduta da un saggio introduttivo che evidenzia l'aspirazione di Fenichel a fondare la psicoanalisi su basi metodologiche improntate alla razionalità e ispirate alla scientificità. Egli, già negli anni trenta, percepiva l'incombere, nel movimento psicoanalitico, di idee antirazionaliste e, più in generale, antilluministe che trovano spazio anche ai giorni nostri. Nella sua giovinezza, Fenichel fu, per un periodo, in sintonia teorica con Wilhelm Reich e volle, come quest'ultimo, sostenere la dimensione scientifica della psicoanalisi fondandola sulla filosofia materialista marxista. Non sono importanti i limiti di questo tentativo, che acquisisce il giusto significato solo quando viene inserito nel suo contesto storico. È, però, interessante e provocatoria l'idea di una psicoanalisi che, basandosi metodologicamente sul materialismo filosofico e sulla razionalità, possa divenire il fulcro dell'intera psicologia. Nella Germania dominata dal nazismo l'austera Associazione Psicoanalitica Tedesca, non intendeva entrare in conflitto con le autorità. Quindi non era semplice, per Fenichel, un'aperta assunzione di responsabilità politica o un diretto richiamo al lavoro di autori marxisti. Per aver trasgredito questi limiti, Reich fu espulso dall'Associazione Psicoanalitica Internazionale, nel 1934. Tuttavia il pensiero di Fenichel, che aveva visitato la Russia sovietica, appare interessato e influenzato dagli stessi argomenti che, pochi anni prima, avevano entusiasmato gli animi degli psicoanalisti russi. Nel titolo di un suo lavoro, si trova, perfino, una eco delle preziose idee di Aleksander Luria. Quando, nel 1938, Fenichel si trasferì negli USA, questo retroterra ideologico, proveniente dal periodo europeo della sua attività, non venne recepito dal rigido e conformista mondo psicoanalitico americano. I suoi contributi, di carattere politico e sociale, furono rimossi e taciuti, accantonando un periodo fecondo nell'impegno intellettuale di un eccezionale pensatore. Lo sviluppo della sua opera fu promosso, essenzialmente, nella prospettiva clinica. Il Trattato di Psicoanalisi (1945) conquistò il rango di un modello della più classica formazione psicoanalitica; ma la ricchezza metodologica e storica del pensiero di Fenichel fu trascurata. Ciò costituisce una sensibile mancanza rispetto alla collocazione di quest'autore nella storia del movimento psicoanalitico. I lavori contenuti in questa raccolta aspirano a rendere giustizia all'entusiasmo civile, oltreché scientifico, di un uomo che, per una stagione della sua giovinezza, credette generosamente di poter comprendere e migliorare la società anche con gli strumenti offerti dalla psicoanalisi.

La violenza non ha sesso. Alle...

Alpes Italia

Non disponibile

19,00 €
Perché persone al di sopra di ogni sospetto, anche appartenenti alla propria sfera affettiva si trasformano in spietati aguzzini? Il nucleo del problema sta nell'Analfabetismo Psicologico; questa piaga del terzo millennio induce alla gestione dicotomica delle divergenze, "un vero e proprio programma infetto", che prevede la prevaricazione di uno dei poli della relazione e il conseguente fallimento del reciproco rispetto: "Chiunque gestisce le divergenze in modo dicotomico, quando si troverà nella posizione di forza (fisica, economica, di ruolo, psicologica), tenderà a prevaricare l'interlocutore in posizione di debolezza: donne ed uomini 'fragili', bambini, anziani, animali". È innegabile che le donne rispetto agli uomini siano socialmente svantaggiate e maggiormente esposte alla vittimizzazione, anche criminale, ma per debellare la violenza, è necessario capire che il killer da combattere non è il maschio, ma l'analfabetismo psicologico di cui sono vittima sia gli uomini che le donne. L'autrice conia un neologismo unico rappresentativo di ogni tipologia di vittima: il termine Debolicidio, inteso come prevaricazione/uccisione di chi si trova in situazione di debolezza.

Spunti di vista. Tra libertà,...

Alpes Italia

Non disponibile

19,00 €
Tredici, il mio numero preferito. Tredici microcosmi. Non è una semplice questione di numeri, ma di persone che ci regalano nuove prospettive. Tredici persone - diverse per provenienze e fedi, scelte e dubbi, passioni e tormenti, coraggio e volontà, ma con una caratteristica comune, l'onestà intellettuale - rispondono sulla fede, sul bene e il male, sulla vergogna e i valori. Tredici persone che hanno diversamente aperto le loro menti e i loro cuori. Chi avrà l'ardire di leggere senza pregiudizi, con la stessa apertura, troverà un mondo in cui diversi spunti di vista arrivano a un trasversale, discontinuo, sorprendente, imponderabile punto fermo comune.

Come vivere con lui ed essere...

Alpes Italia

Non disponibile

13,00 €
Un modo spiritoso, ironico, paradossale per parlare della coppia, del divertente, noioso, delirante, gratificante modo di stare o "non stare" insieme. Afferma Paolo Bertrando che esiste una correlazione tra terapia e umorismo, esso è una via d'uscita dalla prigionia del quotidiano, ed è forse questa la motivazione che mi ha spinto, ascoltando da più di trent'anni situazioni di difficoltà tra moglie e marito, a cercare analogie, somiglianze da cui far emergere paradossi relazionali. I paradossi sono la materia prima della comunicazione umana ed essi sono inscritti in regole mutevoli che richiedono di essere continuamente ridefinite. La libertà di parlare in modo assurdo e di ammettere alternative illogiche, di ignorare la teoria dei tipi, è essenziale per relazioni umane soddisfacenti. Ci sono varie tipologie di matrimonio e questo libro vuole occuparsi soltanto di quello più comune. La moglie oblativa, madre, amica e il marito un po' sprovveduto. È questo il tipo di rapporto in cui gli aspetti di masochismo e di sadismo impediscono all'Eros di fluire liberamente e creano legami duraturi, sì, ma sofferenti da entrambe le parti. Presentazione di Anna Maria Nicolò. Prefazione di Domenico Chianese.

Lacan e le scienze sociali

Alpes Italia

Non disponibile

22,00 €
Il pensiero di Jacques Lacan e il suo "ritorno a Freud" rilanciano problematiche dell'analisi del collettivo poco conosciute. La ricostruzione archeologica del suo pensiero permette di circoscrivere la posizione propria di Lacan, così come le sue coordinate e le sue contraddizioni. È evidente che l'autore de "I complessi familiari" chiama in causa la "legge della contrazione familiare", di Durkheim, relativa al passaggio dalla famiglia allargata alla famiglia coniugale, per ricavare una sua diagnostica, relativa al "complesso di Edipo". Siamo all'atto fondatore della psicoanalisi, con l'evoluzione sintomatica delle forme della nevrosi e del malessere dato dalla società. La lettura dei testi, che gravita per intero intorno alla figura del "padre umiliato", è rivelatrice della portata del "romanzo familiare". Il Lacan che legge Durkheim chiede di essere interrogato alla luce della teoria, nei suoi rapporti con Freud, laddove questo si occupa del disagio della civiltà. Lo studio avente per soggetto Lacan e le scienze sociali permette di situare il contributo del pensiero di Lacan relativamente al legame sociale, rapportandolo ai maggiori esponenti del pensiero contemporaneo.

A ciascuno la sua relazione....

Alpes Italia

Non disponibile

14,00 €
Il libro scritto da Nicolò Terminio attraversa il confine tra modelli teorico-clinici diversi ricavandone strumenti utili alla clinica. In particolare, mette a fuoco una serie di connessioni: tra psicoanalisi lacaniana e psicoterapie psicodinamiche; tra psicoanalisi e psicopatologia fenomenologica; tra psicoanalisi e modelli della generatività. Questi sono i percorsi lungo i quali si è avviata la ricerca e la pratica clinica di Nicolò Terminio, seguendo la prospettiva della psicoanalisi e della psicopatologia fenomenologica e contribuendo alla loro traduzione nel vivo dell'esperienza terapeutica. La riflessione dell'autore rimane sempre vicina ai problemi della clinica, alle angosce, agli spaesamenti ma anche alle curiosità e alle speranze che affliggono e accompagnano la vita di chiunque vede ogni giorno persone che fanno fatica a vivere o a dare un senso alla loro vita perché ristrette in mondi asfittici, prigionieri della loro psicopatologia. Come afferma Mario Rossi Monti nella sua prefazione al libro: "un clinico e una cultura clinica si costruiscono muovendosi in primo luogo su questo terreno e il libro di Nicolò Terminio dà un importante impulso in questa direzione".

Uomini e sogni

Alpes Italia

Non disponibile

12,00 €
Sognando, l'uomo si connette col Sogno della creazione, e ciò permette di ritrovare le informazioni celate ovunque nella natura che servono per poter vivere in armonia con essa. In questo libro il sogno è analizzato proprio nella duplice funzione che gli attribuiscono le tribù nomadi primitive: quella di dare immagini alle sensazioni, alle percezioni, e ai pensieri diurni, e quella di fare luce in un ammasso informe fornendo la conoscenza che apre strade. Ci si potrebbe chiedere: a cosa serve allora lo psicoanalista? Semplicemente aiuta ad interpretare le immagini quando le orme sono confuse, e così facendo illumina il percorso della mente. In questo modo l'Io, che non sa dove lo conducono le emozioni da cui è sopraffatto, può ritornare a sentirsi soggetto della sua vita e del suo destino. Nel libro ho raccontato i sogni dei miei pazienti. Tutte persone imprigionate in qualcosa: prigioni vere e proprie, la cocaina, gli oggetti, gli altri. Ho raccontato i loro sogni come si può raccontare la storia di una vita: una vita altrettanto reale dentro la vita che consideriamo reale. Li ho immaginati come una sorta di strada parallela che porta alla libertà.

Homo talent. Idee e strumenti per...

Alpes Italia

Non disponibile

12,00 €
Che sia chiaro: le rivoluzioni quotidiane sono lo sbocco ideale per il talento che vuole riposizionarsi nel mondo circostante. Che vuole dare il meglio di sé. O perlomeno provarci. Sono uno stato alternativo della mente. Un meccanismo che mette in discussione l'esistente. Che tenta di scardinare i vecchi modelli di azione. È una modalità di pensiero che sfida il presente, per preparare il futuro. Un retroterra audace che dà linfa a una nuova filosofia del quotidiano. Ripensa la routine e la trasforma in un gesto epico. Galvanizzante. Si sintonizza su una frequenza che stimola volontà, visione, desiderio, forza, entusiasmo ed ebbrezza. Quella "gentile" che permette azioni extra-ordinarie, cioè, fuori dal comune. Che scardinano il già noto e sondano l'ignoto. Le rivoluzioni quotidiane hanno un obiettivo importante, e allo stesso tempo atipico: vogliono problematizzare l'ovvio, stressare il banale, mettere in difficoltà le nostre abitudini acquisite e tutto ciò che diamo per scontato. Vogliono rivisitare e aggiornare le azioni umane più elementari per costruire un progetto di vita migliore, di più ampio respiro. Vogliono, in ultima istanza, essere la sentinella al confine per affrontare il nemico più insidioso: il disorientamento. In una società senza orientamento, ogni giorno può essere utile per fare piccole rivoluzioni che ci spingono al di là della zona di comfort. Modificare le coordinate della rotta. Inventarsi un copione diverso. Costruire una mappa sostenibile. Trovare una posizione. Non possiamo accontentarci. Non possiamo delegare a nessuno il nostro destino. Non possiamo cambiare il mondo. Almeno con le modalità che ci hanno tramandato fino a oggi. Possiamo, invece, adottare idee e strumenti per fare rivoluzioni quotidiane. Le nostre.

Psicoanalisi per tutti. Parole e...

Alpes Italia

Non disponibile

11,00 €
Questo libro parla di psicoanalisi ai non addetti ai lavori, in modo chiaro, senza banalizzare un metodo terapeutico complesso aggiornatosi di continuo. Utilizza un linguaggio semplice che rende comprensibili i termini della psicoanalisi; racconta di un'analisi immaginaria, frutto di diverse esperienze giustapposte, che fa da guida passo dopo passo e conduce il lettore dentro la stanza d'analisi, per mostrare cosa succede tra paziente e terapeuta: una relazione speciale che ha molto da dire e da dare all'uomo d'oggi. Come nel racconto orientale del saggio che dialoga sotto il tavolo col principe delirante che si credeva un pollo, la psicoanalisi contemporanea scende 'sotto il tavolo' col paziente e insieme a lui studia i modi più adatti per rendere di nuovo la vita degna di essere vissuta. Il cuore della psicoanalisi risiede nella possibilità di una collaborazione speciale tra medico e paziente, spesso inconscia: una collaborazione unica e diversa per ogni coppia al lavoro che rende possibile affrontare i momenti più difficili. Il cuore del libro e della terapia è la comprensione reciproca dei linguaggi del paziente e dell'analista, del lettore e dell'autore.

Invito alla festa. Facilitare i...

Alpes Italia

Non disponibile

14,00 €
Questo manuale presenta in modo completo l'approccio estetico-relazionale per la facilitazione professionale attraverso una versione arricchita e rinnovata di psicodramma. Lo psicodramma estetico-relazionale è una pratica consulenziale ideata dall'autore per promuovere relazioni positive e generative nei gruppi attraverso l'uso della messa in scena teatrale dei vissuti personali e l'utilizzo creativo dello (s)mascheramento, del lavoro somatico sui gesti spontanei, dell'uso estetico delle forme e delle immagini. Il manuale si rivolge in modo molto pratico ai facilitatori, ai formatori, agli psicologi e psicoterapeuti, ai counselor, ai coach ed agli educatori per fornire loro un chiaro inquadramento metodologico ed indicazioni operative per introdurre lo psicodramma nelle loro attività. Dopo una prima parte introduttiva al linguaggio espressivo dello psicodramma viene descritta la metodologia, il ruolo del facilitatore e le più importanti strategie registiche per la conduzione del gruppo concludendo infine con la descrizione di esperienze di applicazione dell'approccio estetico-relazionale nella facilitazione aziendale, nella formazione sanitaria e nella clinica.

Le emozioni che rendono forti. Il...

Alpes Italia

Non disponibile

19,00 €
"Le emozioni che rendono forti" vuole essere un elogio all'emozione quale elemento motivante il comportamento umano e, al contempo, potente strumento di cambiamento terapeutico. Obiettivo dell'autore è far comprendere quanto la trasformazione profonda in psicoterapia richieda uno spostamento del focus sull'emozione. Nel testo, prima di affrontare la questione della terapia, viene svolta un'accurata revisione della letteratura scientifica sulle emozioni. La review mette in risalto quanto l'emozione e la sua regolazione rappresentino aspetti determinanti l'esistenza umana nell'indirizzare e guidare il comportamento, sia in maniera esplicita e consapevole, sia, soprattutto, attraverso forme implicite e inconsce. Negli ultimi capitoli l'attenzione è spostata sul ruolo decisivo che le emozioni, tramite l'esperienza e l'espressione delle stesse in seduta, possono giocare nel percorso trasformativo della psicoterapia. Il lungo capitolo finale riporta la trascrizione minuziosa degli scambi - verbali e non verbali - avvenuti tra terapeuta e paziente nel corso di un'intera psicoterapia, nella quale è risultato centrale il lavoro intensivo sull'esperienza emozionale.

Miniguida al territorio dell'antica...

Alpes Italia

Non disponibile

15,00 €
"Ho conosciuto il signor Vladimiro Melandri noto come Miro, durante una visita guidata, organizzata dalla banca del tempo del centro anziani di Ostia Antica e ho scoperto che da circa vent'anni anni si occupa, della formazione di guide junior, ovvero studenti preparati appositamente per fare da guida turistica ad altri studenti. La sua passione mi ha contagiato e mi è stato subito chiaro che fosse necessario far conoscere il suo preziosissimo lavoro. Così è nata l'idea di raccogliere in un volume l'amore di Miro per Ostia e per la sua storia e la passione dei ragazzi formati da Miro che, ogni anno, nel mese di maggio, conducono i loro coetanei delle scuole italiane (circa cinquemila l'anno), alla conoscenza della cultura, della storia e della bellezza di questo territorio, per molti versi ancora poco conosciuto. Questo lavoro, oltre a voler raccontare le attività svolte in tutti questi anni da Miro, vuole diventare un progetto pilota ovvero l'adozione del sistema di "mini guide" inventato da Miro anche da altre scuole in tutta Italia."

Mamma voglio fare l'influencer....

Alpes Italia

Non disponibile

15,00 €
Sapete cosa è il sexting? Avete mai sentito parlare delle mode challenge? Siete sicuri di sapere cosa fa vostro figlio con lo smartphone? Questo manuale è pensato proprio per aiutare i genitori a conoscere le tendenze e mode diffuse tra gli adolescenti e soprattutto a difendersi dai pericoli legati all'utilizzo delle nuove tecnologie.

La situazione analizzante

Alpes Italia

Non disponibile

17,00 €
Jean-Luc Donnet, tra i maggiori psicoanalisti di area francese, è tra coloro che più profondamente hanno esplorato il gioco di forze che la situazione psicoanalitica utilizza. Le prospettive aperte ne Le divan bien tempéré vengono ampliate ed approfondite nel presente volume, per render conto ulteriormente della fecondità del metodo psicoanalitico. L'autore evidenzia fino a qual punto i discorsi psicoanalitici sul metodo si divaricano tra quelli che, da una parte, a partire da una posizione di dominio, si inscrivono naturalmente in una teoria della tecnica e quelli che, mettendo al primo posto la libertà necessaria della coppia analitica e l'implicazione soggettiva dell'analista, tendono a divenire discorsi contro il metodo. Sarà invece proprio lo scarto tra la regola e il gioco che anima il "sito analitico" ciò che potrà sostenere la dinamica conflittuale del transfert e che costituirà la "situazione analizzante".

Il core competence del tecnico...

Alpes Italia

Non disponibile

19,00 €
Il testo nasce da un progetto di ricerca promosso e sostenuto dall'Associazione Italiana Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica (AITeRP) in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della salute dell'Università di Genova. Il lavoro è stato curato da un panel di 5 TeRP, con la collaborazione di un numeroso gruppo di colleghi, su scala nazionale. Il focus è stato lo studio e la definizione del core competence. Le attività professionali core individuate, usate nella pratica quotidiana, afferiscono a 5 specifiche funzioni, successivamente declinate in competenze specifiche all'interno delle fasi di lavoro. Per individuare le competenze del TeRP, è stato costruito e validato uno strumento di autosomministrazione, utile per valutarne expertise e padronanza, secondo i modelli Dreyfus e Guilbert. Le competenze comprendono conoscenze, abilità e comportamenti che caratterizzano l'agire professionale, coerentemente ai bisogni di salute individuati dalle fonti di riferimento. Il core competence rappresenta un importante traguardo che delinea l'identità professionale di un professionista sempre più impegnato e impiegato nella rete dei servizi sanitari della salute mentale.