Elenco dei prodotti per la marca Sandro Teti Editore

Sandro Teti Editore

La testa

Sandro Teti Editore

Non disponibile

15,00 €

L'oro di Baghdad

Sandro Teti Editore

Non disponibile

16,00 €
Anno 2004. Dopo la sconfitta di Saddam Hussein da parte della coalizione a guida americana, il fuoco arde più che mai sotto le ceneri di una fragile pace. I costi necessari per la ricostruzione dell'Iraq sono enormi, mentre del tesoro accumulato da Saddam durante gli anni del suo dominio si è persa traccia, o quasi. Un indizio proveniente dalla Siria mette in moto i servizi di sicurezza americani che affidano a David Faure - un uomo d'affari che ha una ragione personale per affrontare un'indagine molto pericolosa - il compito di individuare dove sia stato nascosto il patrimonio trafugato dagli uomini del Muckabarat iracheno. La ricerca di Faure, accompagnato nell'impresa dall'affascinante agente della CIA Jacqueline Chamoun, si snoda fra il Medio Oriente siriano, libanese e iracheno, passa da Israele per approdare prima in Grecia e poi nei santuari svizzeri della finanza grigia, seguendo le ratlines del contrabbando e le money laundries fino a giungere a un risultato solo in parte prevedibile. Il libro è anche un affresco di situazioni e personaggi del Medio Oriente prima che la guerra siriana travolgesse intere nazioni, trasformando in rovine fumanti luoghi dal grande fascino. "L'oro di Baghdad" è una spy story che avvolge e compenetra l'obiettivo iniziale - la ricerca dei fondi neri di Saddam - con un forte e documentato richiamo alla storia recente del terrorismo internazionale. Non meno di David Faure, i protagonisti sono gli allora responsabili dei servizi segreti di CIA, Mossad e FSB e i loro avversari passati e futuri, tanto che è davvero difficile stabilire dove sia il confine tra verità storica e fantasia. Prefazione di Alberto Negri.

L'Uzbekistan di Alessandro Magno

Sandro Teti Editore

Non disponibile

18,00 €
Questo è il racconto di un viaggio narrato con sapienza verbale, dove si susseguono pagine di scintillante umorismo e indimenticabili passi di scrittura lirica. Un'avventura nel cuore dell'Asia con gli occhi fissi a inseguire le tracce di Alessandro Magno senza mai smettere però di osservare la realtà dell'Uzbekistan, Paese dalla storia bimillenaria colpevolmente trascurata in Occidente. Prefazione di Franco Cardini.

Il boia

Sandro Teti Editore

Non disponibile

16,00 €

Dialoghi

Sandro Teti Editore

Non disponibile

18,00 €

Zona industriale

Sandro Teti Editore

Non disponibile

16,00 €
Un "romanzo moderno", come lo definisce lo stesso autore, che ripercorre le vicende personali e politiche successive alla scarcerazione del 2003. Ci sono tutte le donne che ha conosciuto in questo periodo: la ventenne Nastja che attendeva la sua liberazione, ragazze occasionali, Ekaterina Volkova - l'attrice famosa e di trent'anni più giovane che gli darà due figli - e la grottesca spogliarellista Lola Wagner. Sullo sfondo la radicale trasformazione della decadente zona industriale dove figli e nipoti degli operai abbandonano il quartiere per l'estrema periferia mentre le strade si riempiono di auto di grossa cilindrata, negozi e uffici. La società consumistica avanza inesorabilmente e inghiotte anche Syry.

Le poetesse azerbaigiane. Otto...

Sandro Teti Editore

Non disponibile

16,00 €
Le liriche delle più celebri poetesse dell'Azerbaigian raccolte in questa esaustiva antologia, che racchiude in sé ottocento anni di storia. Il libro costituisce una cassa di risonanza per la polifonia di versi delle autrici e l'antologia riflette le sensazioni, i sentimenti, i desideri e la profondità del pensiero letterario femminile dell'Azerbaigian. Lopera è corredata da brevi biografie di tutte le autrici e, oltre alla traduzione in italiano, presenta il testo a fronte in lingua azerbaigiana. La raccolta è di sicuro interesse per gli appassionati di letteratura e poesia mondiali, per gli studiosi dell'Azerbaigian, della cultura turcofona e per gli specialisti degli studi di genere.

Uscir fuori. Dieci anni di lotte...

Sandro Teti Editore

Non disponibile

16,00 €
Il "Fuori!" è stata la prima organizzazione omosessuale italiana, nata nel 1971 dall'impegno di alcuni attivisti torinesi, primo fra tutti Angelo Pezzana, memoria storica del movimento e promotore dell'omonimo premio letterario. Attraverso la testimonianza diretta dell'autrice, che fu parte attiva del "Fuori!", il libro ripercorre le iniziali e pionieristiche lotte per i diritti civili nell'Italia perbenista degli anni Settanta, quando l'omosessualità era ancora un tabù sociale trattato, al massimo, con ignoranza e pregiudizio. Myriam Cristallo esprime il proprio punto di vista sulla storia del "Fuori!", dal rapporto con le sinistre istituzionali e con il Partito Radicale agli interventi di Pasolini e di Eco, dalle prime spregiudicate contestazioni allo "scontro" con la Chiesa, fino ai delitti omofobi. Un saggio che induce tutti a leggere, rileggere e riflettere.

Transiberiana

Sandro Teti Editore

Non disponibile

15,00 €
"Transiberiana" è il reportage di un viaggio lungo 12 mila chilometri che valica i confini geografici e culturali che separano Occidente e Oriente. Lo scrittore ci fa strada tra le sconfinate terre russe e la civiltà mongolica e ci porta con lui nei vagoni della ferrovia più lunga del mondo, l'infrastruttura faraonica che fu costruita anche grazie al contributo delle maestranze friulane, fatto noto più in Russia che in Italia e sul quale si sofferma e rievoca in queste pagine. Luoghi e popoli così distanti non sono mai stati tanto vicini. Un libro dal linguaggio evocativo. Un libro carico di immagini poetiche. Un libro alla scoperta dell'esotico e più autentico Oriente. Introduzione di Marc Innaro.

Navigare la rotta

Sandro Teti Editore

Non disponibile

16,00 €
I versi di Navigare la rotta ci immergono nel Mediterraneo. L'autore vaga per mari e per terre e tra le onde ritrova prima Itaca, poi Siracusa e Creta e Atene, fino a giungere a Bisanzio e poi le mitiche figure della tradizione classica greca e latina, i ciclopi antichi e i giganti moderni: Sostakovic, Garda Lorca, Neruda e molti altri ancora. I versi di De Luca ci inebriano, tra suggestivi paesaggi, di sapori e di fragranze mediterranee, ci fanno sentire pellegrini che alla fine del vagabondare avranno mani che sanno di "mare e di terra e di mosto".

Vivere nel tempo. Riflessioni...

Sandro Teti Editore

Non disponibile

12,00 €
Nelle società contemporanee giovinezza e maturità sono considerate le uniche stagioni della vita in cui le persone si realizzano, mentre agli anziani è assegnato un ruolo di evocatori di un tempo che fu. Il presente studio delinea invece una visione dell'invecchiamento come occasione di profonda esperienza umana, da vivere consapevolmente. Al fine di migliorare le politiche sugli anziani, si sottolinea l'importanza di approfondire le fasi dell'invecchiamento che precedono la "non auto-sufficienza", quando gli anziani non sono più pienamente attivi e in salute. Presentazione di Myriam Bergamaschi.

Il mito del califfato. Le radici...

Sandro Teti Editore

Non disponibile

16,00 €
Giovanni Bensi, esperto di Islam e Cristianesimo ortodosso, in questo libro descrive la genesi dell'integralismo islamico collocandola nell'area indo-pakistana. «Esiste un diffuso equivoco secondo cui le fonti dell'islamismo radicale nascono in Medio Oriente, cioè in Israele e Palestina. In realtà queste presero le mosse nel subcontinente indiano, grazie a un uomo largamente ignorato dall'Occidente: il filosofo Maulana Maududi» (Philip Jenkins, storico delle religioni).

E fummo liberi (1943-1945)

Sandro Teti Editore

Non disponibile

9,00 €
Questo reading teatrale percorre l'Italia da Nord a Sud soffermandosi a Milano per raccontare in modo vivo - mai stanco - i bombardamenti e le fughe dalle città tra il 1943 e il 1945. Valeria Palumbo raccoglie le storie delle partigiane e delle sopravvissute ai campi di concentramento. Attraverso lettere, diari, poesie, articoli, testimonianze dirette, emerge il ritratto di donne coraggiose, ribelli, caparbie, a cui tutto è stato strappato, tranne la dignità. Le voci di Jenide Russo, Maria Arata, Carla Tosi si intrecciano con quelle di Ada Gobetti, Natalia Ginzburg, Primo Levi dando vita a un coro indignato in cui le singole identità si dissolvono poco a poco per restituirne una collettiva.

Russofobia. Mille anni di diffidenza

Sandro Teti Editore

Non disponibile

22,00 €
"La Russia è un rebus avvolto in un mistero che sta dentro un enigma", affermava Churchill nel 1939. Ma l'Occidente ha mai provato davvero a risolvere questo rompicapo? È l'oggetto osservato a essere imperscrutabile, o sono forse gli occhi dell'osservatore a essere offuscati? Partendo da Carlo Magno, fino ad arrivare alla recente crisi ucraina, Guy Mettan ricostruisce le linee di forza religiose, geopolitiche e ideologiche di cui si nutre la russofobia europea e americana. Attraverso una discussione critica delle fonti mette in luce le debolezze e le mistificazioni del pregiudizio che ancora oggi porta l'Occidente a odiare l'orso russo e a temere il suo presunto imperialismo. "Oggi - sostiene Mettan - il mistero russo non esiste più, poiché le informazioni sono disponibili, per tutti coloro che vogliano decifrarle". Introduzione di Franco Cardini.

La valle dei maghi

Sandro Teti Editore

Non disponibile

15,00 €
"La valle dei maghi", ambientato in un immaginario Medioevo islamico, recupera tutto il fascino dell'Oriente e delle sue fiabe, catapultando il lettore nel cuore di un mondo i cui abitanti possono dominare il tempo e lo spazio, percorrendo più vie narrative. Kamal Abdulla realizza un'opera in cui convivono e si contrappongono la passione dell'amore, il mistero del sufismo e la ferocia della vendetta. La narrazione, sospesa tra favola e dramma, incastra storie dentro altre storie e affronta la ricerca di sé e del senso della vita.

La congiura lituana. Come uccisero...

Sandro Teti Editore

Non disponibile

15,00 €
Vilnius, 13 gennaio 1991: cosa accadde veramente quella notte presso la torre della televisione, quando negli scontri morirono 14 persone? I fatti sono rievocati da chi rimase coinvolto nelle tragiche vicende che accompagnarono la fine dell'epoca sovietica. Il libro, seguendo una pista inedita - per alcuni controversa, per altri illuminante - racconta come la Lituania sia stata il banco di prova per le future "rivoluzioni colorate". Questa inchiesta presenta al lettore italiano testimonianze diverse dalle narrazioni ufficiali, finora acriticamente accolte in Occidente. Attraverso interviste e documenti inediti si evince come quell'evento costituisca l'elemento fondante della nuova storia nazionale, che nessuno può mettere in dubbio senza venire perseguitato. Introduzione di Giulietto Chiesa.

Attacco all'Ucraina

Sandro Teti Editore

Non disponibile

13,00 €
Dieci punti di vista sulla crisi ucraina: uno strumento che fornisce le indispensabili informazioni per capire il Paese e le sue convulsioni interne. La cronaca, la storia, la geopolitica, la religione, l'economia e i media analizzati da esperti in grado d

Dal segno al suono. Per una...

Sandro Teti Editore

Non disponibile

18,00 €
"Dal segno al suono" è un viaggio nella preistoria delle parole, alla ricerca delle origini della loro formazione. In queste pagine si narra, come in un romanzo, della parentela tra segni e suoni, attraverso un'ardita indagine linguistica. Lontano da un'ottica eurocentrica, l'autore kazako di lingua russa ci invita a rivedere le teorie linguistiche tradizionali: il risultato è un "tentativo di ricostruzione della storia culturale dell'umanità sub specie Eurasiae" e una storia del linguaggio.

Dawson Isla 10

Sandro Teti Editore

Non disponibile

17,00 €
Il golpe militare dell'I 1 settembre 1973 segnò per sempre la storia del Cile e del suo popolo. Sergio Bitar, allora giovane ministro delle Miniere, fu rinchiuso nell'inospitale Isola Dawson, il più meridionale campo di concentramento della storia. Insieme a lui vennero imprigionati i più stretti collaboratori del presidente Allende: ministri, alti dirigenti dei partiti di governo, sindacalisti, intellettuali, militari. L'autore scrisse il libro di getto nei mesi immediatamente successivi alla sua detenzione. Gli interrogatori, i maltrattamenti e la quotidianità della prigionia, costituiscono non solo un'importante testimonianza storica e politica, ma anche una toccante vicenda umana. Da questo libro è stato tratto l'omonimo film del 2009. Introduzione di Walter Veltroni.

Memorie di un ambasciatore

Sandro Teti Editore

Non disponibile

15,00 €
Dopo l'indipendenza del 1991, l'Azerbaigian si trova a dover stabilire, da Stato sovrano, rapporti diplomatici ed economici con altri paesi dello scacchiere internazionale. Al primo ambasciatore a Washington, lo scienziato Hafiz Pashayev, spetta il delicato compito di "inventare" la diplomazia azerbajgiana negli Stati Uniti. Il suo racconto, lucido e documentato - ma anche ironico e divertente - ripercorre tredici anni di difficoltà e soddisfazioni, vissute rappresentando gli interessi e le aspirazioni dell'allora sconosciuto Stato caucasico presso la superpotenza americana. Prefazione di Alessandro Politi.

Kazakhstan. Centro dell'Eurasia

Sandro Teti Editore

Non disponibile

15,00 €
Il Kazakhstan è uno stato transcontinentale a cavallo tra Europa e Asia. Nono paese al mondo per dimensione territoriale si affaccia con vigoroso slancio sulla scena internazionale del terzo millennio, forte delle sue immense riserve energetiche e di una economia in costante crescita. Questo testo, documentato e illustrato, vuole contribuire a divulgare la conoscenza della repubblica kazaka, fornendo un quadro esaustivo del Paese, attraverso un'analisi descrittiva focalizzata sugli aspetti storico-politico-culturali ed economico-energetici. Nel corso di questi ventidue anni di indipendenza nazionale, il Kazakhstan ha condotto con successo il processo di transizione politica, creando solide fondamenta istituzionali ed economiche. Introduzione di Aldo Ferrari.

Le donne che hanno fatto le donne

Sandro Teti Editore

Non disponibile

8,00 €
Le vite anticonformiste e dirompenti di Nilde Iotti, Lina Merlin, Carla Lonzi e molte altre compongono la trama della pièce teatrale Donne che hanno fatto le donne; personalità che hanno ottenuto conquiste politiche e sociali decisive nella storia italiana contemporanea: dal diritto di voto alla chiusura delle case di tolleranza, dalla legge sul divorzio a quella sull'aborto. Personaggi femminili che dalla Storia entrano nel Teatro, trasmettendo l'energia della loro determinazione alle nuove generazioni, perché, scrive Magda Poli: "Il teatro, come la vita, è esplorazione del presente con uno sguardo al futuro, avendo saldamente in mano la valigia del passato".

I funghi nella storia

Sandro Teti Editore

Non disponibile

22,00 €
Un percorso in oltre duemila anni di storia raccontati attraverso più di 600 biografie di scienziati, filosofi, medici e uomini di cultura. Da Ippocrate, il più noto medico dell'antichità, passando per i grandi filosofi Aristotele e Teofrasto, lo scrittore Plutarco e poi, ancora, il fondatore della microbiologia Pasteur e il celebre chimico svizzero Albert Hoffman, famoso per essere il "padre" dell'LSD. Un lungo viaggio alla scoperta di grandi nomi della storia, tutti uniti dalla passione per la micologia.

La Shoah in me. Memorie di un...

Sandro Teti Editore

Non disponibile

15,00 €
Aprile 1943: gli ebrei del ghetto di Varsavia insorgono contro l'occupante nazista. Quest'impresa, gloriosa quanto tragica, viene raccontata da Simcha Rotam, membro appena diciannovenne della Resistenza ebraica. L'autore, soprannominato Kazik dai compagni, ci porta tra le rovine di Varsavia ci racconta con lucida emozione le vicende umane di uno dei più atroci episodi dell'Olocausto. La scrittura agile e immediata lascia trasparire il dolore dei ricordi e regala al mondo l'irrinunciabile testimonianza di riscatto e orgoglio dell'ultimo dei combattenti ancora in vita del ghetto di Varsavia.

Il manoscritto incompleto

Sandro Teti Editore

Non disponibile

15,00 €
Un romanzo storico, con la prefazione di Franco Cardini, ambientato tra le popolazioni turche che nell'VIII secolo vivevano tra l'Asia Minore e il Caucaso. La narrazione ha inizio con il ritrovamento di un misterioso manoscritto, privo di alcune parti e dimenticato da secoli, da parte di uno studioso a Baku, capitale della Repubblica caucasica dell'Azerbaigian. La scoperta del manoscritto lo catapulta all'interno de "Il Libro" di Dede Korkut, l'epopea più famosa dei turchi Oghuz, costituita da racconti in prosa. Nel "Manoscritto incompleto" l'autore si destreggia tra differenti piani linguistici e diverse epoche, attraverso inquadrature cinematografiche e effetti di montaggio, oscillando tra i nostri giorni, l'VIII secolo delle tribù turche degli Oghuz e il XV secolo del poeta azero e scià di Persia, il grande Ismail I, fondatore della dinastia dei Safavidi.

Azerbaigian e Unione Europea

Sandro Teti Editore

Non disponibile

17,00 €
Negli ultimi anni l'Azerbaigian è diventato un importante obiettivo della cooperazione dell'Unione Europea, all'interno del Partenariato orientale (EaP). Situato in una posizione strategica, tra le principali potenze regionali e al crocevia di potenziali conflitti, Baku sta assumendo sempre maggiore importanza per Bruxelles. L'Azerbaigian riveste un ruolo-chiave nel settore energetico che lo rende vitale per l'Europa ai fini della sicurezza degli approvvigionamenti. Questo testo nasce dalla necessità di descrivere in modo compiuto il ruolo di questo Paese nel panorama europeo, nonché di fornire uno strumento utile e aggiornato per approfondire le relazioni tra UE e Azerbaigian in aree tematiche fondamentali e di comune interesse. Introduzione di Stefano Bianchini.

Dal Caucaso agli Appennini. Gli...

Sandro Teti Editore

Non disponibile

18,00 €
Tra il 1943 e il '45 alcune centinaia di soldati della Repubblica sovietica di Azerbaigian si unirono alla Resistenza italiana, parte degli oltre 5.000 partigiani provenienti dall'Armata rossa che contribuirono alla Liberazione dell'Italia. Questo volume racconta, attraverso testimonianze, foto e documenti, la maggior parte dei quali inediti, le eroiche gesta dei partigiani azerbaigiani. Una pagina ancora del tutto sconosciuta della guerra di Liberazione, che traccia una linea di collegamento inaspettata e inedita tra il nostro Paese e la Repubblica dell'Azerbaigian, che ha ripristinato la propria indipendenza dal 1991 e oggi è in grande sviluppo.

Il grande Archimede

Sandro Teti Editore

Non disponibile

18,00 €
Archimede è uno degli scienziati più originali e singolari della storia umana. Vissuto nel III secolo a.C. a Siracusa, allora una delle città più importanti del Mediterraneo, ammirato dai grandi eruditi di Alessandria come pure dal tiranno Gerone e dai suo

I giorni scontati. Appunti sul...

Sandro Teti Editore

Non disponibile

20,00 €
Sfogliando un qualsiasi vocabolario, cercate il verbo "scontare" e l'aggettivo "scontato": non sorprendetevi se i significati vi condurranno dentro il carcere. In carcere tutto è scontato e niente lo è. Partono da questo apparente paradosso le riflessioni di un gruppo di studiosi - direttori penitenziari, educatori, docenti universitari, esperti europei, giuristi e non - che tentano di interpretare la questione di fondo: la presenza di un corpo incarcerato, prigioniero di un'istituzione totale, burocratica, contraddittoria e ipocrita, la quale si prefigge l'obiettivo di punire senza infliggere sofferenza. Da qui prende avvio il progetto, in forma di appunti, accompagnato dall'omonimo DVD di Germano Maccioni, con la partecipazione del magistrato Francesco Maisto. Ogni parola scritta e ogni minuto filmato sono dedicati a chi già conosce, a chi non conosce per nulla, e a chi vorrebbe iniziare a capire qualcosa. Perché alla fine tutti qua dovremmo occuparcene: le prigioni misurano la civiltà di un Paese. E l'Italia che Paese è? Prefazione di Silvia Buzzelli, postfazione di Luigi Lombardi Vallauri.