Psicologia della famiglia

Active filters

Quando i figli crescono e i...

Galland Sylvie
Feltrinelli

Disponibile in libreria

13,00 €
Ci sentiamo esasperati dai nostri genitori? Viviamo come un peso il rapporto con loro? Ci annoiamo o ci irritiamo? Oppure, da madre o da padre, siamo delusi, feriti dai comportamenti dei nostri figli, o contrari alle loro scelte? Siamo schiacciati dal senso di colpa o di impotenza? Sono segnali che ci dicono che dovremmo apportare un cambiamento a quella relazione, con tutto l'amore possibile. Ma come svolgere il nostro ruolo di figlio o di figlia, una volta raggiunta l'età adulta? E come, dal canto opposto, essere buoni genitori di figli ormai cresciuti? Sylvie Galland affronta questi temi, basando le sue riflessioni su più testimonianze. Presenta gli adattamenti necessari nella relazione tra genitori e figli durante le diverse età della vita, che, con l'invecchiamento dei primi, possono portare fino all'inversione dei ruoli. Descrive le condizioni che ostacolano il progresso reciproco e suggerisce possibili vie d'uscita da compiti, lealtà e sistemi relazionali costrittivi per entrambi. Con quale obiettivo? Che genitori e figli, insieme, possano trovare un sano distacco che permetta l'ascolto e il riconoscimento vicendevole, incontri autentici e una comunicazione vivace.

Troppa famiglia fa male

Pigozzi Laura
Rizzoli

Disponibile in libreria

18,00 €
La famiglia, all'origine della civiltà, oggi ne sta decretando la fine. È una crisi che investe l'intera società perché ciò che accade all'interno della famiglia ha rilevanza sul sociale e sul futuro dell'uomo. I genitori hanno rinunciato al ruolo di guida proteggendo all'infinito i figli: è il plusmaterno che nasce dal fallimento della cura e sospende il momento della responsabilità. La generazione che ha contestato sta crescendo figli e nipoti docili, pronti all'assoggettamento. Cosa è successo? I giovani che non dissentono permettono al fantasma mai sconfitto dell'antica tendenza dell'essere umano alla sottomissione di giocare la partita della vita al posto loro, rovesciandola in morte. Laura Pigozzi, psicoanalista, esplora in questo saggio come lo scacco della famiglia sia la radice di una tragedia sociale più vasta e ferocemente distruttiva. Attraverso il concetto di disobbedienza civile elaborato da Hannah Arendt, prende forma in queste pagine una inedita rilettura delle origini del totalitarismo che per la prima volta riesce a spiegare le conseguenze politiche della pulsione di morte freudiana e ci permette di riscoprire alcuni casi emblematici di rapporti genitoriali fallimentari, come quello di Hitler con sua madre. «L'adattamento di un giovane» ci ricorda l'autrice «ha sempre qualcosa di immorale» perché sia un soggetto che una comunità si fondano sulla divergenza. È nelle famiglie che i ragazzi dovrebbero allenarsi a trovare lo slancio verso l'esterno, diventando adulti. Fallire questa trasformazione significa condannarli a un'eterna infanzia, che apre le porte non solo ai dittatori bambini ma anche a quelli veri.

Bambini difficili. Ci? che tuo...

Megglé Virginie
Feltrinelli

Disponibile in libreria

14,00 €
A volte esplodono in crisi di rabbia, disobbediscono o sono eccessivamente remissivi, oppure incontrano difficolta farsi degli amici e nell'adattarsi alla vita scolastica; talvolta sono iperattivi, ipersensibili, o precoci... Quando i bambini manifestano comportamenti problematici, mandano in crisi gli equilibri dell'intera famiglia, ma possono anche mettere in luce le falle al suo interno. Infatti, un bambino che "non entra nello stampo", e non risponde alle aspettative, molto spesso sintomo di disfunzioni che non sono necessariamente personali, ma sono piuttosto espressione di conflitti familiari inconsci. Dietro un bambino che soffre punascondersi talvolta anche un bambino "terapeuta", che cerca di curare il dolore di uno dei suoi genitori, a costo di ammalarsi lui stesso. quindi essenziale, al di ldelle etichette di una diagnosi, prestare ascolto alle sofferenze di ciascuno. Quali sono i non detti della storia dei genitori che bussano alla porta? Liberare la parola attorno a queste questioni e ripensarle insieme aiuta ad allentare le tensioni e col tempo permette di vedere il problema scomparire. Ridando un significato al dolore, decodificando ciche vuole trasmettere, comprendendo le interdipendenze sistemiche o transgenerazionali, il sintomo del bambino puessere un'opportunitper una famiglia di crescere e per tutti di trovare il proprio posto.

Accompagnamento formativo per...

Zini Paola
Morcelliana

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
In una società in cui la separazione e il divorzio sembrano aver acquisito i tratti della "normalità", questo volume mette l'accento sulla situazione di sofferenza che può coinvolgere genitori e figli a causa della rottura del legame coniugale. Il discorso pedagogico può offrire peculiari contributi per sollecitare le persone separate/ divorziate alla riprogettazione esistenziale, quindi alla trasformazione della condizione di criticità in cui si trovano in fattore di cambiamento personale e relazionale. Su tali assunti poggia la proposta dell'accompagnamento formativo, mediante il quale è possibile aiutare i genitori divorziati a non lasciarsi sopraffare dalla situazione di problematicità ma a ricercare inedite opportunità di crescita personale.

Scuola e famiglia. La costruzione...

Fogliani Michela
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Molti insegnanti hanno difficoltnel gestire il rapporto con le famiglie dei propri studenti e, in classe, le sfide legate alla motivazione, partecipazione e scarso rendimento degli alunni. Come leggere le difficoltattuali? L'insegnante deve fare anche lo psicologo? Con riflessioni, analisi di casi, domande guidate, strumenti didattici e psicoeducativi questo libro offre una serie di risorse per affrontare l'alleanza con la famiglia, la gestione della classe e la promozione della competenza emotiva degli insegnanti e dei loro allievi. Questi sono interrogativi ineludibili nel contesto educativo attuale, in cui l'insegnante chiamato a essere un vero e proprio professionista della formazione, promotore di esperienze che favoriscano l'acquisizione di competenze per la vita, e in cui la scuola deve svolgere il proprio ruolo educativo al fianco della famiglia, combattendo la delega, affrontando le divergenze, costruendo intese. Con riflessioni, analisi di casi, domande guidate, strumenti didattici e psicoeducativi questo libro offre una serie di risorse per affrontare la costruzione dell'alleanza con la famiglia, la gestione della classe e la promozione della competenza emotiva degli insegnanti e dei loro allievi.

Psicogenealogia. Indizi che parlano...

Altemura Lucia
Giovane Holden Edizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,00 €
La psicogenealogia è una disciplina che attraverso metodi di lavoro e vari strumenti concettuali consente la rappresentazione grafica della storia di una famiglia per almeno tre generazioni. In questo breve saggio Lucia Altemura descrive il percorso che ha compiuto con B., per compilare il geno-sociogramma della donna. Il geno-sociogramma consiste, nello specifico, in un albero psicogenealogico fatto a memoria e di memoria dove si inseriscono gli avvenimenti importanti della propria vita familiare, oltre a date di nascita, di morte, anniversari, nonché il ripetersi di particolari traumi psichici e fisici di generazione in generazione. Per prima cosa si definisce l'obiettivo da raggiungere. Per B. l'obiettivo era: "Perché ho tanta difficoltà dimenticare il mio ex marito e ad avere una nuova relazione?" Per rispondere al suo quesito Lucia Altemura l'ha accompagnata in un viaggio alla scoperta delle sue radici. Intraprendere un percorso di questo tipo è importante per chi desidera vivere una relazione piena ed appagante con il partner, con i figli, con gli amici; per chi ambisce a vivere il proprio ambito professionale con pienezza e soddisfazione; per chi è interessato ad affrontare disagi fisici anche cronici, cogliendo il significato e il senso del sintomo stesso per trasformarlo in un passaggio di crescita e di ritrovata salute. Perché nessuno di noi è esente da nodi emozionali irrisolti.

Il sacro femminile nelle...

Verderi Sara
Fallone Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
"Il sacro femminile nelle costellazioni familiari" è un saggio tanto agile quanto utile, nel quale Sara Verderi ripercorre la sua esperienza personale e professionale, partendo dal metodo delle costellazioni familiari, messo a punto da Bert Hellinger, e offrendo al lettore chiavi ermeneutiche interessanti e inedite. Tale approccio vede nei sistemi familiari una condensazione di meccanismi, positivi e negativi, che tendono a reiterarsi di generazione in generazione, spesso senza che il soggetto ne sia consapevole, ed è finalizzato alla liberazione dai vincoli familiari e alla piena realizzazione dell'individuo che vi si accosti. L'autrice propone con autorevolezza una sua interpretazione della psicodinamica del comportamento femminile, riconoscendo, e dimostrando con ampia casistica, che le maggiori turbe relazionali nascono dal conflitto tra il maschile e il femminile; riproduce, inoltre, una genealogia significativa delle linee matriarcali, anche in chiave metafisica, incentrando l'attenzione sulla componente sacrale che alberga in ogni essere vivente. "Il sacro femminile nelle costellazioni familiari" è dedicato a Bert Hellinger, morto il 19 Settembre 2019.

La violenza di genere psicologica....

Testa Andrea
Gruppo Albatros Il Filo

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,90 €
La violenza di genere al giorno d'oggi gode di un'ampia attenzione da parte dell'opinione pubblica e dei media. Nonostante ciò non diminuiscono gli episodi di aggressione fisica da parte di uomini nei confronti delle donne, che siano consumati nell'ambiente domestico o in altri luoghi. Le denunce fortunatamente sono in crescita, grazie alla caduta del muro d'omertà che fino a qualche decennio fa stigmatizzava una qualsiasi reazione delle donna davanti alle imposizioni del proprio uomo, marito o compagno che fosse. Il libro di Andrea Testa è prezioso perché affronta uno degli aspetti più problematici e al contempo pericolosi che ruotano attorno a questa tematica: la violenza di genere psicologica. Per riuscire a intervenire prima che venga messa in atto la violenza fisica, prima che si consumi una tragedia, un femminicidio, è necessario cogliere quei segnali talvolta più sottili le offese, i ricatti psicologici, il silenzio o l'indifferenza che sono all'ordine del giorno in una relazione conflittuale permanente tra uomo e donna. L'attività encomiabile svolta dai numerosi centri antiviolenza presenti in Italia, che andrebbero sostenuti con maggiore impegno sociale e politico, è una risposta seria da parte di professionisti in grado di riconoscere tramite i racconti della parte femminile ciò che sta realmente accadendo in una sfera più intima, quella decisiva per le sorti dell'identità e della salute psico-fisica della donna.

Essere genitori: la dimensione...

In Riga Edizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
L'intervento nei confronti della genitorialitquanto mai attuale a fronte di importanti cambiamenti da un punto di vista socio-culturale che fanno sche l'esercizio della genitorialitavvenga in un contesto in cui le separazioni e i divorzi continuano ad aumentare, vi un isolamento della famiglia nucleare rispetto al tessuto sociale, vi sono sempre pinuclei monogenitoriali o omogenitoriali che obbligano a ripensare non solo il setting degli spazi di aiuto, ma anche la riflessione teorica ed epistemologica degli interventi. Essere genitore sembra non essere mai stato coscomplesso.Cosa s'intende oggi per "dimensione parentale della personalit? Quali contributi provengono dall'orientamento psicodinamico e da quello sistemico-relazionale? In tanti anni di un prezioso lavoro di confronto tra clinica e ricerca su questi temi, alcuni contributi clinici e teorici forniscono a noi spunti preziosi di riflessione.

Gli interventi focalizzati...

Steele H.
Cortina Raffaello

Disponibile in libreria in 5 giorni

54,00 €
Questa guida clinica raccoglie gli interventi basati su solide basi scientifiche rivelatisi efficaci nel promuovere un attaccamento sicuro. Il manuale si concentra sul lavoro con genitori, neonati e bambini vulnerabili, ma descrive anche interventi rivolti a ragazzi in etscolare, adolescenti a rischio e coppie, con particolare attenzione al coinvolgimento dei padri nelle cure genitoriali. Il trattamento del trauma un tema comune a molti capitoli. Le strategie di intervento clinico includono programmi di home visiting, il lavoro sulla relazione genitore-bambino, terapie di gruppo e familiari. Gli autori descrivono come hanno sviluppato i rispettivi interventi e a quale popolazione clinica si rivolgono. In ogni capitolo vengono presentati le basi concettuali ed empiriche di ogni approccio, in che modo sono strutturate e condotte le sessioni, le procedure di valutazione, le particolari tecniche utilizzate e gli obiettivi del training.

L'ambiguo paterno

Morgagni Enzo
Fernandel

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,00 €
Esiste l'istinto paterno? Si è padri naturalmente o culturalmente? Chi sono i nuovi padri? Quali iniziative di sostegno a queste nuove forme di paternità si stanno sviluppando? Cosa pensano, cosa fanno e come si differenziano i movimenti dei padri, in Italia e all'estero? Queste le domande a cui si è cercato di dare una risposta nel convegno "Ambiguo paterno", organizzato dall'associazione Femminile Maschile Plurale nel febbraio 2016, due anni dopo l'analogo incontro dedicato all'ambiguo materno, che affrontava la problematica della genitorialità dal versante femminile (vedi "Ambiguo materno", Fernandel, 2017). In questa nuova occasione di approfondimento ogni autore ha esaminato il tema con un approccio diverso: dalla ricerca sociologica alla riflessione psico-antropologica; dalla documentazione di interventi innovativi alla narrazione dell'esperienza della paternità nella coppia omossessuale; dalla ricerca su modelli di paternità consolidati nella tradizione iconico-pittorica del passato a quelli espressi dalla produzione cinematografica.

Teoria e pratica dei gruppi...

Mandelbaum Eduardo
20,00 €
Il gruppo multifamiliare consiste in riunioni di intere famiglie pluri-generazionali che si incontrano e lavorano conversando tra di loro, coordinati da uno o più specialisti formati ad hoc, che funzionano in co-terapia e in équipe. Questo dispositivo permette un'ottimizzazione delle risorse, oltre che una più adeguata ed efficace risposta al disagio psicologico da parte degli operatori, dei servizi, dell'istituzione e di tutte le professionalità (psichiatri, neuropsichiatri infantili, psicologi, psicoterapeuti, educatori professionali, assistenti sociali, infermieri, ecc.) che gravitano intorno a situazioni multi-problematiche degli individui e delle famiglie.

Figli diversi. Come vivere...

Dall'Orto Giovanni
Sonda

Non disponibile

10,50 €
"La domanda che più ossessiona la mente di un genitore che ha saputo dell'omosessualità del figlio o della figlia è se sia possibile cambiare le tendenze. La risposta è che non è possibile, benché certa psicoanalisi da molti anni prometta questo cambiamento". Scoprire l'omosessualità e viverla serenamente. Un manuale per genitori, figli e operatori scritto da una madre e da suo figlio. Il volume presenta gli indirizzi, i numeri telefonici, gli orari di apertura al pubblico e i servizi offerti dalle associazioni italiane di genitori e figli omosessuali.

Adolescenze e famiglie

Baldassarre Mirella
Alpes Italia

Disponibile in libreria in 5 giorni

17,00 €
Le mutazioni della società attuale: quali forme di psicopatologie determinano? Quali aspettative, quali richieste e soprattutto quale dolore producono nei nostri adolescenti? Il termine crisi, ormai in disuso, si delinea come lavoro psichico di destrutturazione, elaborazione e ricostruzione del materiale emotivo sperimentato. I cambiamenti straordinari della famiglia: famiglie allargate, monoparentali, ricomposte, interculturali, quali ripercussioni esercitano sulle nuove generazioni? L'intento è quello di riflettere sui percorsi terapeutici alla ricerca di strategie capaci di contenere e indirizzare adolescente e famiglia verso una riflessione attenta su ciò che entrambi dolorosamente si trovano a vivere, nell'intento di evitare una cronicizzazione del disagio psicologico. Al di là delle adolescenze travagliate si nasconde un'infanzia dolorosamente complessa senza la presenza di legami stabili, capaci di costruire un mondo interno.

Mio figlio ha le ali. Storie di...

Erickson

Non disponibile

15,00 €
Cosa possono raccontare delle storie di quotidiana disabilità? Dipende da cosa ci si aspetta di trovare. Solo lacrime, disperazione o rassegnazione? Non in questo libro. Raccontano determinazione, rabbia, fede e forza indicibile; raccontano i sorrisi di bambini che non sono sventure, di madri non dipinte in nero, di papà a volte un po' strani, ma tutti uniti da un unico "credo": la diversità allontana solo al primo approccio. Dopo subentra il desiderio di conoscere - quello che ha permesso all'uomo di arrivare fin sulla Luna - e a quel punto la disabilità affascina, seduce, perché si scoprono differenze, accanto a somiglianze, in un miscuglio che si prova invano a separare scoprendo poi, invece, che è perfetto così: come una gemma incastonata in una roccia che riluce il doppio proprio grazie al contrasto.

Famiglie interrotte. Relazioni...

Benatti
Franco Angeli

Disponibile in libreria

26,00 €
La famiglia in "crisi", specialmente nel momento in cui attraversa la separazione o il divorzio, presenta spesso peculiari caratteristiche e dinamiche relazionali capaci di originare effetti acuti e/o cronici sui singoli membri della famiglia e, soprattutto, sui figli. Triangolazioni e conflitti inter-genitoriali possono influire direttamente o indirettamente nell'adattamento dei bambini e possono influenzare la qualità della relazione genitore-figlio, producendo spesso disagi che compromettono le relazioni affettive significative che li riguardano. La sfida per i professionisti che, a diverso titolo, operano in questo terreno relazionale consiste nello studio di queste dinamiche allo scopo di costruire e consolidare nuove teorie e modelli di intervento, che permettano di accompagnare i membri della famiglia nell'attraversare le diverse fasi di cambiamento e nelle, spesso inevitabili, disfunzionalità ad esse connesse. In quest'ottica, il testo, vuole proporre con un'impostazione teorico-pratica spunti utili per una riflessione clinica e psicogiuridica sui meccanismi e le dinamiche che si innescano con l'evento separativo. Gli autori illustrano, in linea generale, teorie e studi sul tema delle disfunzionalità familiari e alcuni modelli relativi all'adozione di azioni volte a salvaguardare i diritti dei figli, riportando esemplificazioni di casi e di interventi utili alla famiglia in difficoltà relazionale. Vengono descritti protocolli di intervento per la presa in carico della famiglia separata, che si configurano come tecniche di risoluzione alternativa delle controversie di relazione coniugale, co-genitoriale e di quella parentale. Altri programmi presentati, di tipo psicoeducativo, esperienziale e terapeutico (in particolare nel mondo anglosassone), si propongono l'obiettivo della riunificazione relazionale favorendo una connessione reciproca tra genitori e figli in un setting ricostruttivo, riattivando la responsabilità genitoriale, favorendo la correzione di credenze non adattive e l'emersione di sentimenti e di vissuti genuini. Il libro si rivolge ai professionisti che lavorano in ambito clinico privato o pubblico nei Servizi sociali, in quello giuridico, agli avvocati e agli specializzandi dei corsi di psicologia giuridica.

Genitori si diventa!!! Quali sono i...

Orofino Ivano Marco
Lampi di Stampa

Disponibile in libreria in 5 giorni

11,70 €
Finalmente abbiamo raccolto tutti i bisogni fondamentali dei bambini, per tutto l'arco della loro crescita fino a quando si diventa adulti. Ma che bisogno sta esprimendo? Perché fa così? Cosa mi vuol dire con questo comportamento? Il libro è pensato per tutti i genitori che vogliono conoscere e conoscersi, che amano riflettere e che hanno il desiderio di potenziare il rapporto con i loro figli. Costruire la relazione sul piano dei bisogni ci rende umani, attenti, chiari ed autentici. Il modello inquadra le 6 coppie-chiave di bisogni da cui discendono circa 70 possibili evoluzioni fino all'età adulta. Troverete esempi, esercizi, e tutti i bisogni documentati nella ricerca-azione che ha interessato oltre 1.200 persone. È aiuto per il proprio cammino personale.

Sei arrivato tu. Dalla ricerca alla...

Mercurio

Non disponibile

18,00 €
Tutto il percorso adottivo, come anche tutto quello ha a che fare con l'educare, ci rimanda costantemente al dualismo tra realtà e desiderio. Dobbiamo saper vedere il reale per non negare le difficoltà insite in relazioni caratterizzate da traumi, ma al contempo andare oltre e vedere quello che potrebbe essere. In questa ricerca di senso e di significato le teorie attuali e le recenti ricerche su come la mente si costruisce diventano i nostri punti cardinali e i nostri sestanti.

Sindrome da alienazione...

Montedonico Paola
StreetLib

Non disponibile

26,99 €
Il Volume affronta la tematica della sindrome da alienazione parentale (c.d. P.A.S.) nella convinzione che chi si occupa professionalmente delle questioni attinenti la famiglia (in primis l'avvocato) debba avere una preparazione ad ampio raggio, che prescinda dalle mere nozioni giuridiche. L'obiettivo è delineare le caratteristiche e la sintomatologia della sindrome (così come descritta dal suo teorizzatore, dott. Alan Gadner), per poi presentare vari approcci e rimedi al problema (non solo di natura legale), fornendo - anche alla luce degli orientamenti giurisprudenziali in materia - utili spunti di riflessione per combatterne la diffusione nel sistema italiano.

Consulenza di coppia. Superare le...

Giusti
Armando Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

28,00 €
Una guida consistente per tutti i professionisti della relazione d'aiuto che svolgono anche attivitclinica con le coppie. Il testo evidence-based raccoglie le migliori pratiche terapeutiche in ottica transdiagnostica per effettuare trattamenti integrati pluralistici efficaci basati sulle pirecenti ricerche scientifiche. Vengono proposti diversi strumenti per personalizzare e adattare gli interventi alle specificitresponsive delle coppie e per rispondere alle loro diverse particolari problematiche. Sono fornite indicazioni distinte per tutte le fasi evolutive del processo di cura e di cambiamento con sostegno particolare alla comunicazione durante i momenti di stress per sviluppare un legame pienamente intimo e soddisfacente.

Genitori si diventa!!! Quali sono i...

Orofino Ivano Marco
Lampi di Stampa

Non disponibile

11,50 €
Finalmente abbiamo raccolto tutti i bisogni fondamentali dei bambini, per tutto l'arco della loro crescita fino a quando si diventa adulti. Ma che bisogno sta esprimendo? Perché fa così? Cosa mi vuol dire con questo comportamento? Il libro è pensato per tutti i genitori che vogliono conoscere e conoscersi, che amano riflettere e che hanno il desiderio di potenziare il rapporto con i loro figli. Costruire la relazione sul piano dei bisogni ci rende umani, attenti, chiari ed autentici. Il modello inquadra le 6 coppie-chiave di bisogni da cui discendono circa 70 possibili evoluzioni fino all'età adulta. Troverete esempi, esercizi, e tutti i bisogni documentati nella ricerca-azione che ha interessato oltre 1.200 persone. È aiuto per il proprio cammino personale.

Il metodo Griffee. Modello...

Cocchiaro Cecilia
Tracce

Non disponibile

18,00 €
Il metodo Griffee (Gruppo di Intervento per Famiglie con Figli in Età Evolutiva) è un metodo di valutazione/intervento per famiglie e gruppi che velocizza il percorso di conoscenza diagnostica e, in chiave terapeutica, consente di lavorare sui processi di appartenenza e individuazione. Si è rivelato efficace nel trattamento di sintomatologie post-traumatiche, nel sostegno a famiglie adottanti, nei gruppi di formazione ed in quelli di sostegno per malattie croniche. In un setting sistemico-relazionale, esso segue la "pista" del tratto grafico come filo conduttore di un viaggio metaforico nel proprio percorso di appartenenza e individuazione. La scelta di utilizzare il tratto grafico è scaturita dalla considerazione che il manifestarsi graficamente è un'esigenza connaturata della specie umana. Disegni e scritture sono espressioni più immediate e più vicine al sentire del Sé individuale, del Sé e del Noi familiare e trigenerazionale e possono quindi essere utilizzati, unitamente alla narrazione su di essi, come strumenti di conoscenza e di intervento.

Le nostre radici stanno in altri...

Amante Ruben
Gruppo Albatros Il Filo

Non disponibile

12,00 €
Come comprendere e valutare i conflitti che si formano all'interno di una famiglia? Come riconoscere quando essi sono parte di una dialettica destinata a un cambiamento positivo dei singoli componenti o sono spia di un malessere diffuso che può portare ad azioni negative? In questo saggio - sono numerosi i riferimenti e le citazioni, dal campo psicologico a quello letterario - Ruben Amante, esperto sull'argomento con diversi anni di studio alle spalle, ci illustra le diverse tipologie di interazione comunicativa tra i membri di una famiglia, la giungla emotiva in cui ci si può ritrovare invischiati, la funzione del corpo e del linguaggio, le strategie utili a comprendere l'altro e i suoi bisogni. «Le nostre radici stanno in altri vasi» non è un manuale per lo psicoterapeuta o una disamina per addetti ai lavori, ma una riflessione a trecentosessanta gradi sulla natura dei rapporti umani in famiglia, sulla loro precarietà contemporanea e sui diversi mezzi che ognuno di noi, talvolta con l'aiuto di uno specialista - necessario quando si è in presenza di una patologia -, può adottare per concentrare le proprie energie verso uno scambio continuo e proficuo con chi ci è più vicino.

Attaccamenti multipli. Psicologia...

Formica Ivan
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

19,00 €
Nel tempo dominato dalla tecnica, dalla velocità produttiva, dalla prestazione orientata al risultato quantificabile, dalla funzionalità di prodotti sempre più aggiornati e sostituibili, anche i legami hanno subìto una profonda mutazione transitando, come direbbe Bauman, dallo stato solido a quello liquido. Se lo sviluppo procede a partire dalle relazioni che ci concepiscono, che viviamo ed interiorizziamo, le nuove modalità relazionali ci impongono una rilettura dei temi cari alla psicoanalisi e alla psicologia in genere: la costanza d'oggetto, l'incapacità dell'attesa e della tolleranza alla frustrazione, la ricerca spasmodica del godimento e la morte del desiderio, il ritorno al princìpio di piacere e la confusione tra intimità e sessualità, la deviazione nello sviluppo delle emozioni complesse, l'evaporazione della figura paterna. Per provare a dare un significato all'insicurezza relazionale del nostro tempo, fino alle espressioni più esasperate di psicopatologia, la chiave di lettura seguirà un tema centrale: quello dell'attaccamento, precursore di un sano o problematico sviluppo della personalità. Si evidenzierà così, grazie ai nuovi contributi delle Neuroscienze, della Gruppoanalisi e della Psicologia Psicodinamica, come il concetto di "monotropia", tanto caro a Bowlby, il padre della teoria dell'attaccamento, non sia più facilmente adattabile al nostro contesto, caratterizzato da nuove strutture e dinamiche familiari. Oggi sembra forse più adeguato parlare di attaccamenti multipli e multipli Sé; un'interessante ricerca correlazionale condotta dagli autori si soffermerà sull'attaccamento fraterno, argomento finora poco esplorato ed esaminato.

Mio figlio mi adora. Figli in...

Pigozzi Laura
Nottetempo

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Mai come oggi i modelli familiari che ci circondano sembrerebbero essersi ampliati e dinamizzati, mettendo in questione il principio stesso della famiglia "naturale" e mostrandone il carattere ideologico. Eppure, a un'analisi piú profonda, anche dietro le famiglie ricostituite, allargate, monogenitoriali e omogenitoriali si rivela un'allarmante immagine della famiglia concepita e custodita come nido inclusivo ed esclusivo: un Uno chiuso in sé, come una sorta di corpo uterino, che ritiene di contenere tutto ciò di cui i suoi membri hanno bisogno. Cedendo all'attrazione del legame "claustrofilico" con i figli e alla sua modalità simbiotica e autoappagante, il mondo viene risucchiato all'interno della famiglia, dimenticando che la crescita è fatta anche di opposizioni, affrancamento, dissonanze, negoziazioni con l'esterno - con l'Altro. In questo testo acuto e provocatorio, Laura Pigozzi infrange la retorica asfittica della famiglia all'inclusive e quella di un certo tipo di maternità e genitorialità che circolano in modo pervasivo, mostrando come "la vera filiazione è aver ricevuto dai propri genitori la possibilità di lasciarli" se è vero, come dice Hannah Arendt, che "gli uomini sono nati per incominciare".

Manuale dell'attaccamento. Teoria,...

Giovanni Fioriti Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

130,00 €
La teoria dell'attaccamento rappresenta il quadro concettuale empiricamente fondato più significativo nel campo sociale e dello sviluppo affettivo. Ha assunto un ruolo rilevante nella letteratura clinica, ormai sempre più ampia, relativa agli effetti dei rapporti precoci genitore-figlio concernenti maltrattamento e relazioni disturbate. Di tutto ciò questo libro rappresenta lo standard di riferimento che permette a un grande numero di studiosi e ricercatori di mantenere familiarità con il quadro completo che via via emerge. Quindi, questo testo fornirà prova della sua utilità a chiunque si accosti allo studio dei processi di attaccamento; utilizzi la teoria nel proprio lavoro clinico; o tenga corsi o seminari dedicati alla teoria, o che ne affrontano l'argomento. Ricerche o corsi incentrati su questo tema possono utilizzare il presente volume come unica e ottima fonte. Rispetto alla I edizione, sono stati aggiunti capitoli interamente nuovi su neuroscienze sociali, regolazione affettiva, attaccamento nella seconda infanzia, affidamento dei minori, divorzio e i temi dell'attaccamento negli anziani. Inoltre, tutti i capitoli della precedente edizione sono stati aggiornati incorporando i cambiamenti avvenuti nell'ultimo decennio. Nella maggior parte dei capitoli ampie parti degli argomenti affrontati e i riferimenti citati sono nuovi. Nessuno dei capitoli della prima edizione è rimasto invariato, e alcuni sono stati modificati interamente.

Il padre materno. Da San Giuseppe...

Argentieri Simona
Meltemi

Non disponibile

10,00 €
"...ai teneri padri di oggi, disponibili a svolgere la funzione materna senza diventare mammi...". La figura del padre è cambiata. Scompare il padre tiranno tutto lavoro e punizioni. Compaiono i nuovi padri, eredi delle rivoluzioni femministe, che si alter

Il padre materno. Da san Giuseppe...

Argentieri Simona
Meltemi

Non disponibile

9,30 €
La figura del padre è cambiata. Scompare il padre tiranno, affettivamente lontano, tutto lavoro e punizioni. Compaiono i nuovi padri, eredi delle rivoluzioni femministe; che si alternano con la madre al biberon e godono della funzione materna. Sapranno inc

Ti voglio bene ma non ti amo più

Marshall Andrew G.
Corbaccio

Non disponibile

16,60 €
Alcuni anni fa una coppia si affidò all'esperienza di Marshall dopo che uno dei due partner aveva confessato all'altra che le voleva bene, ma non l'amava più. I due si definivano ormai "migliori amici, come fratello e sorella, compagni". Gli amanti di un t

Genitori e figli. Le regole del...

Ulsamer Gabriele
L'Età dell'Acquario

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,50 €
In questo manuale sull'educazione dei figli gli autori, basandosi sulle teorie di Bert Hellinger, analizzano l'importanza degli "ordini dell'amore" in seno al nucleo familiare e la "struttura profonda" su cui esso si basa. Negli ordirti dell'amore sono fondamentali, ad esempio, l'equilibrio tra dare e prendere, i concetti di merito e gratitudine, di colpa e perdono, il giusto modo di ripartire obblighi e responsabilità, i problemi legati all'appartenenza e all'esclusione, la parità nel rapporto di coppia, l'accettazione del proprio destino e di quello del resto della famiglia e, in particolare, il modo corretto di stringere legami e di capire quando è il momento giusto per lasciare che i figli scelgano la loro strada. Gli autori spiegano in maniera diretta, efficace e concreta tutto quello che può risultare controproducente nell'educazione, offrendo consigli utili per evitare errori cui si potrebbe porre rimedio solo attraverso lunghe e faticose terapie. Un manuale per genitori e famiglie nuovo e originale, estremamente pratico (grazie ai numerosi esempi tratti dalla vita reale) e "pronto per l'uso".