Elenco dei prodotti per la marca Pendragon

Pendragon

Il 2 agosto ? di tutti....

Pendragon

Non disponibile

12,00 €
Gli anniversari fanno riflettere. In particolare il quarantesimo della strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980 coincide quest'anno con l'evento straordinario del Covid-19 che ci ha costretti per circa tre mesi a un completo isolamento sociale. C'stato pitempo per pensare, per riflettere sulla memoria, sulle nostre memorie, sulla Memoria. Cos poichnon ho mai smesso di fare memoria attiva insieme all'Associazione tra i familiari delle vittime della strage della stazione di Bologna del 2 agosto 1980 con le mie "storie" mi sono anche chiesta se era tutto vero quel che ricordavo, per lo piimmagini, come il mutismo del padre e nonno di Maria e Angela Fresu; le lacrime per il vestito da sposa della sua Antonella di quella madre dolente di Ravenna che poi ho visitato per anni; l'appello della nonna di Asti, nel ventennale, perchscrivessi per i nati dopo 1'80; il dipinto di Munch, L'urlo, che in cartolina ho inviato nel trentennale; l'ansia per gli esiti delle tante operazioni chirurgiche di Marco Bolognesi; l'impotenza di ogni parola per la rabbia di Montani; l'impossibilitdi attenuare il dolore di Gallon e di suo figlio allora adolescente; e poi il mio pianto senza fine quando tornai a riabbracciare i miei figli la sera del 6 agosto (e tanto ho capito la fatica - che si sente solo quando ti fermi - di medici e infermieri in campo per questo virus e tanto ho ricordato, per le mascherine di oggi, quelle bianche dei soccorritori in stazione per l'irrespirabile polvere). Cosho riaperto la scatola dei documenti di quel 2 agosto, impolverata e sepolta da tanti altri piccoli archivi, e ho ritrovato i giornali e i documenti di quel Centro di coordinamento che dalle 10.40 di quel sabato 2 agosto non smise mai di funzionare, dando vita nel giugno 1981 all'Associazione tra i familiari delle vittime della strage alla stazione del 2 agosto 1980, con gli indimenticabili Torquato e Lidia Secci. E ho affidato al professor Maurizio Minghetti, che ha sempre lavorato su questi temi nel liceo Righi, l'incarico, l'onere di "ricostruire" quegli avvenimenti, mentre io riprendo il filo del lavoro che ho impostato nello scorso anno: portare la mia testimonianza per una "staffetta di memoria" che solo i bambini e i ragazzi possono fare, convinta che la solidarietha bisogno di coordinamento e di continuit deve diventare, cio modo d'essere di ogni comunitper i suoi beni comuni. (dalla prefazione di Miriam Ridolfi). Con un racconto per bambini di Anna Grotto.

Fuori scena. Risate a sipario chiuso

Pendragon

Non disponibile

13,00 €
"un libro che merita la lettura, bello, leggero, vuoto di tecnologia ma pieno di vita vissuta e di una cosa fondamentale: il sorriso." (dall'Introduzione di Giuseppe Giacobazzi)

Autobiografia. Una vita salvata dal...

Pendragon

Non disponibile

15,00 €
Chi davvero il protagonista di questa autobiografia? Francesco de Stisi, personaggio d'invenzione, investigatore privato che ripercorre qui la sua vita e le sue storie, o l'autore che l'ha creato? Non dato saperlo. Il confine tra i due sottile, labile come quello tra vita e letteratura, quando l'una diventata la ragione d'essere dell'altra, quando l'eroe del romanzo ha divorato il suo creatore. Compulsione grafomane, raffinato edonismo e filosofia romanesco-casereccia, propri a entrambi, autore-padre e personaggio-figlio, s'intrecciano. Suggestioni celiniane svelano piccolezze siderali: la circonstanziata cronaca di un parricidio o il catalogo impossibile di una vita, la vana ricerca di un senso messaggero di pace? Ciche emerge - tradotto in un linguaggio di disperata e consapevole autoreferenzialit- l'uomo pinudo che occhio umano abbia visto. Ma, forse, solo un gioco...

L'Italia che vorrei. Propositi,...

Pendragon

Non disponibile

14,00 €
Un'economia stabile, un sistema scolastico e sanitario efficiente, il rispetto delle regole sono le cose che determinano il grado di benessere di un Paese. Ma su cosa puntare per raggiungere tali obiettivi, soprattutto in un periodo di grave emergenza come quello che stiamo vivendo? su questo che l'autore si interroga, non da economista o analista del settore ma da cittadino che, basandosi su semplici e lucide riflessioni, propone possibili soluzioni per superare la crisi. Chiss magari potremmo trovarci a vivere in un mondo migliore!

Fossalta. Estate 1249. Un re e un...

Pendragon

Non disponibile

14,00 €
Nell'estate del 1249, quando il clamore delle battaglie tra Papato e Impero risuona in tutta la penisola italiana, il giovane contadino Cesarino, da tutti chiamato Canoccia, si ritrova coinvolto nello scontro di Fossalta che vede opposte le armate del "falco", Enzo di Svevia, e quelle del Comune di Bologna. Ragazzo coraggioso e piuttosto incosciente, Canoccia, spinto dal desiderio di prendere parte a tali avvenimenti entrerin contatto con soldati, capitani e, infine, con lo stesso figlio di Federico II, re Enzo. Sarproprio il rapporto con il celebre "nemico" ad essere fondamentale per la crescita e per la formazione di Cesarino, che da intrepido contadino si trasformerin uomo saggio. Un racconto, questo, a mettra la solennitdi un'epica cavalleresca e la levite dolcezza di una favola, capace far viaggiare il lettore in un'epoca lontana e ormai mitica.

?Vincendo i venti nemici?. Lettere...

Pendragon

Non disponibile

16,00 €
Dal carteggio tra Roberto Roversi e Vittorio Sereni - sessanta lettere finora inedite e ritrovate presso la Fondazione Mondadori di Milano e gli Archivi personali dei due poeti - emerge una storia di amicizia e di lealtcome valori che non vengono mai meno, nonostante alcuni dissidi di carattere editoriale. Il legame tra i due, che attraversa pidi vent'anni di vita culturale italiana, pusembrare a prima vista un rapporto tra due scrittori e intellettuali agli antipodi. Ma anche le differenti idee di poesia, di letteratura e di impegno civile, che i due maturano seguendo strade coerenti e lontane da ogni poetica codificata (il neorealismo al tramonto, la neoavanguardia e il Gruppo 63), si stemperano di fronte al vero filo rosso che percorre queste lettere e le rispettive vicende umane e intellettuali: il rigore etico e il senso di responsabilitche accompagna l'atto della scrittura, vissuto sempre in connessione con i destini generali e con lo statuto di veritche esso comporta

Nuda e cruda. Racconti, poesie e...

Pendragon

Non disponibile

14,00 €
Proprio come il nome della raccolta, i racconti di Marina Atti si possono definire "crudi"; crudi come puessere la vita con i suoi drammi ordinari e straordinari. Seppur sofferenti, depressi e confusi, i personaggi delle narrazioni presentano una caratteristica che li accomuna: il desiderio di evadere da ciche procura malessere, costrizione. Sfuggire alle paure e angosce delle separazioni, degli abbandoni tendendo alla meta di una agognata libert intesa non solo come atto di fuga ma come appagamento interiore. Sono anche personaggi ironici, vivaci e disincantati, simili e al tempo stesso diametralmente opposti; coscome gli intrecci di donne che, da spunti di storie vissute, si tramutano in protagoniste di un frutto (proibito) della fantasia dell'autrice. Quella proposta una raccolta atipica che ai racconti alterna poesie profonde, piccoli lampi atti a scandire una narrazione intensa, quasi il corollario dei pensieri dei protagonisti. In chiusura una breve sessione di ricette che si potrebbe definire "la quiete dopo la tempesta". L'appagante ristoro dopo lo sconvolgimento interiore che solo racconti di spessore sono in grado di dare.

Ragione e furore. Lucrezio...

Pendragon

Non disponibile

28,00 €
Questo volume, corredato da un ricco apparato iconografico, raccoglie e integra con ulteriori contributi gli interventi del convegno Ragione e furore. Lucrezio nell'Italia contemporanea, tenutosi a Bologna nel 2017 in occasione della mostra Vedere l'invisibile. Lucrezio nell'arte contemporanea, curata da Marco Beretta, Francesco Citti, Daniele Pellacani e Roberto Pinto. I saggi, suddivisi in tre sezioni, seguono le principali direttive di questa ricerca, volta a indagare la presenza del De rerum natura nell'arte, nella filosofia e nella letteratura italiana contemporanea.

Diritti che camminano. Uno sguardo...

Pendragon

Non disponibile

16,00 €
La sociologa Marina Mengarelli Flamigni, moglie del ginecologo e scienziato di fama internazionale Carlo Flamigni, attraverso il racconto delle battaglie da lui vissute in prima persona in Italia - la rivoluzione della sessualit la contraccezione, la riproduzione, l?inizio e la fine della vita - traccia una vera e propria storia delle lotte per i diritti civili nel nostro Paese.

Buttami in pentola. La cucina degli...

Pendragon

Non disponibile

12,00 €
Quarantadue cuochi, pasticceri e un gelatiere rievocano per le Cucine Popolari ricette e ricordi dell'infanzia, di una cucina familiare dove per regola nulla andava sprecato. Questo menu eterogeneo, idealmente ispirato alla cucina sostenibile, cosiddetta "no-spreco" o del "riciclo", insomma "degli avanzi", è il racconto di un'Italia che rivendica con orgoglio le proprie radici contadine, quando erano vivi la coscienza e il rispetto per il mangiare (non il cibo, come si direbbe oggi), e le prime reggitrici della cucina e dell'intera economia alimentare domestica erano le nonne, "zdaure" capaci di trasmettere alle nuove generazioni saperi e sapori racchiusi nella sapienza delle mani, come risulta da molte delle proposte e dai ricordi che evocano. Sono ricette che celebrano ingredienti poveri all'apparenza, da trasformare e arricchire con preparazioni di semplice realizzazione, dove il pane vecchio la fa da padrone, ma anche le carni riciclate a nuova vita e gli scarti delle verdure. Non limitatevi a leggerle per il loro valore testimoniale, come reperti "d'antan", adottatele piuttosto nelle vostre pratiche quotidiane di buona e sana cucina perché in esse il passato si proietta in un futuro sostenibile.

Panchine pensanti

Pendragon

Non disponibile

12,00 €
"Panchine pensanti" è un progetto formativo, educativo e divulgativo, che vuole raccontare lo sport partendo dai protagonisti che lo vivono, vale a dire gli atleti, e da chi sta loro accanto: in particolare allenatori, dirigenti e genitori. "Panchine pensanti" è uno spettacolo teatrale, un momento in cui, grazie al palcoscenico, le dinamiche della vita quotidiana dello sport si animano nella splendida cornice di un teatro. "Panchine pensanti" è anche un testo che narra le esperienze, in particolare di Franco Bertoli, non come campione plurititolato, ma piuttosto come padre, oggi formatore, mental coach e dirigente, che riflette sul ruolo e l'importanza dello sport nella vita di tutte le persone, tutti i giorni. Uno sport quotidiano fortemente ancorato, in termini di cultura e valori, allo spirito olimpico autentico. Un triangolo di relazioni complesse le cui dinamiche tra atleti, allenatori e genitori sono qui analizzate dagli autori con l'obiettivo di offrire un supporto a chi è alla ricerca di una performance sportiva, sempre con l'intento di migliorare se stesso prima di tutto come essere umano.

I ragazzi della Linea Gotica

Pendragon

Non disponibile

15,00 €
L'inverno 1944-45 fu una stagione di sofferenza, rabbia e paura per i paesini di montagna lungo la Linea gotica. Silvano Monti, che in quei luoghi è nato e vissuto tutta la vita, narra qui le storie di solide famiglie contadine sconvolte dal dramma della guerra: racconti di perdita, fame, violenza e distruzione, ma anche di coraggio, amicizia e voglia di ricominciare. Storie di gente forte, che ha combattuto tenacemente la rassegnazione e la disperazione, nonostante tutto; storie di un intero mondo perduto, i cui pilastri erano la lealtà, la solidarietà tra esseri umani e il legame tra generazioni. Le voci dei protagonisti che rievocano ai giorni nostri le vicende di quell'epoca accompagnano il lettore su e giù per le impervie strade dell'Appennino, tra sfollamenti, bombardamenti e fughe dal nemico, fino all'alba della Liberazione e al ritorno alla vita. Postfazione di Rinaldo Falcioni.

La cadenza dell'inganno. Memorie di...

Pendragon

Non disponibile

15,00 €
Capita che il dolore di esistere si trasformi in gioia di vivere, o almeno in una sua illusione, seguendo il cigolio della memoria che sbriciola la ruggine degli anni... Il loro primo incontro avvenne sull'orlo del mare, di sera, quando il tempo incomincia a raccogliersi nella sacca del buio e la speranza erra per fantasie d'altri mondi. Fu subito amore tra i due, il violinista di grido e la donna venuta dal nulla. Poi l'eco di un tango sensuale, struggente, con un bandoneón che si sgola nel cuore della notte pedinando un'ombra. Vite in parallelo che d'improvviso s'intersecano. Ma chi è davvero il violinista? E la donna dall'irresistibile fascino e dalle cangianti identità? Una spy-story tra Buenos Aires, Trieste e Cetraro, dove piccole tessere s'incastonano nel mosaico della grande Storia che sta per sconvolgere il mondo nell'aberrazione dei totalitarismi.

Se non è buono, che piacere è?...

Pendragon

Non disponibile

14,00 €
Un'immersione completa nel mondo affascinante del caffè: storia, coltivazione, lavorazione, fino all'arrivo nelle tazze delle nostre case e dei bar. Ogni suo passo viene raccontato, spiegato e condiviso perché tutti possano conoscere la grande tradizione che sta alle sue spalle. Un volume adatto a tutti i coffee lovers che offre utili e pratici consigli sui migliori metodi per la preparazione e la degustazione - sia espresso sia con la moka -, per distinguere tra un prodotto di alta o bassa qualità, per trovare il proprio caffè ideale. Perché è un piacere, e se non è buono che piacere è? In appendice, una serie di ricette - che spaziano dal primo al dessert - create appositamente per questo volume da alcuni dei migliori chef italiani.

«Lei la pagherà cara». Cabina di...

Pendragon

Non disponibile

20,00 €
«Lei la pagherà cara»: è questo il sinistro avvertimento di Kissinger a Moro durante la sua visita negli Stati Uniti del 1974. La politica di avvicinamento al Pci e il recupero parziale di indipendenza da parte dell'Italia, pur sotto l'ombrello NATO e occidentale, sono cose che non s'han da fare... La mente del giocoliere (Federico Umberto D'Amato dixit) - quel "lucido superpotere" (Pecorelli) che porterà al sequestro e all'assassinio di Aldo Moro - è già al lavoro da tempo: essa dispone dei grandi mezzi degli arcana imperii made in USA (la rete della loro Intelligente Community, CIA in testa), dell'attiva complicità del Vaticano, dell'obbedienza cieca dei loro funzionari in loco (i servizi segreti italiani) e della manovalanza fabbricata ad arte (i brigatisti). Se a questo si aggiungono la fedeltà atlantica e la subalternità collaborante dei principali partiti politici (Dc, Pci, PSI), vediamo come nulla sia stato lasciato al caso nell'affare che più di tutte le altre stragi ha impresso il suo marchio funesto sulla storia del nostro paese... Emerge da queste pagine un mosaico di verità indicibili che anche l'ultima commissione parlamentare di inchiesta, pur avendole in qualche modo abbordate, non ha avuto la volontà e la "forza" di rendere pubbliche. Perché il caso Moro, lungi dall'essere passato, continua a vivere nel nostro presente e ci racconta lo stesso inganno divenuto ormai da tempo l'ordine del mondo contemporaneo.

Pathemata mathemata. Soffrire per...

Pendragon

Non disponibile

15,00 €
Un giovane genio dell'informatica trova nella programmazione dei computer il suo altrove, un luogo dove rifugiarsi dal mondo esterno. È patologicamente introverso, non riesce ad abbracciare le persone e ama chiudersi a chiave nella sua camera piuttosto che socializzare con i compagni di classe. Ha un rapporto complicato con i genitori - come molti adolescenti - e trova nell'eccentrico prof di matematica uno sprone per mettersi continuamente alla prova. Mille sono le difficoltà che incontra lungo il suo cammino, e a volte gli sembra di sprofondare in un buco nero. Ma proprio quando pensa che non ci sia soluzione, e che il dolore sia troppo forte per essere superato, trova i giusti "codici di accesso" e capisce che non esistono limiti né porte che restano chiuse per sempre e che proprio dal dolore ha inizio il percorso verso la rinascita.

Il giardiniere consapevole. Oltre...

Pendragon

Non disponibile

20,00 €
Il giardino è un luogo di incontro tra natura e arte, dove l'uomo è recettivo alle sensazioni, alle emozioni e particolarmente incline alla riflessione. L'intuito gioca un ruolo primario e l'autore, che è anche un giardiniere, si è chiesto se dare credito a questi "messaggi" oppure considerarli inutili o addirittura ingannevoli - anche in considerazione del fatto che si è sempre ritenuto che la ragione occupasse un posto di primo piano rispetto all'inconscio. Oggi, l'arte e le scienze percorrono vie una volta riservate solamente alla filosofia rendendo il tradizionale confronto tra ragione, sentimento e intuito sempre più sfumato. Utilizzando nuove fonti come le neuroscienze, l'intelligenza naturalistica e le scoperte sull'universo, il volume intende tracciare una storia delle forme espressive dei giardini di ogni tempo e rispondere all'interrogativo: in che modo il giardino può aiutarci a vivere meglio?

Alimentazione e salute mentale....

Pendragon

Non disponibile

20,00 €
Aggiornato sui risultati delle ultime ricerche, il libro che propone Marie-Françoise Delatour mette in evidenza consapevolezze oggi in parte dimenticate: per curare la mente si deve anche dare grande importanza al corpo, alla salute fisica e in particolare all'alimentazione. Perché un corpo intossicato, con i "filtri intasati" e le "gomme sgonfie" non è nemmeno ricettivo alle cure classiche o alle psicoterapie. Frutto di un'ampia sperimentazione triennale, condotta a Bologna da un gruppo di associazioni di familiari legati alla salute mentale assieme con il Dipartimento di Salute Mentale dell'AUSL, questo libro costituisce una guida concreta per tutti i pazienti, per le famiglie e per gli operatori del settore. Da casa o dalle residenze, attraverso un'alimentazione finalizzata, si possono integrare le terapie classiche con risultati che, in alcuni casi, hanno dimostrato di portare anche a ridurre in modo significativo il ricorso agli psicofarmaci. Prestando infatti attenzione al tipo di carburante che viene fornito alla complessa macchina che è l'essere umano di oggi, si possono ottenere risultati straordinari anche in termini di vera propria prevenzione del disagio psichico.

La cultura del silenzio. Da Ustica...

Pendragon

Non disponibile

15,00 €
Domenica 28 agosto 1988 a Ramstein, nella Repubblica Federale Tedesca, è in programma una manifestazione delle Frecce Tricolori. L'esibizione si trasforma in tragedia: la manovra del "cardioide" non riesce, il pilota solista collide con altri due aerei, poi si trasforma in una palla di fuoco che investe il pubblico. Muoiono i tre piloti e 67 spettatori, oltre 400 sono i feriti. Come poté accadere un incidente del genere? Il 27 giugno di otto anni prima, un DC9 decollato da Bologna e diretto a Palermo era caduto nel Tirreno nei pressi di Ustica, con le sue 81 persone a bordo, dando vita a uno dei più clamorosi casi di omertà e depistaggio della storia d'Italia, tanto che a tutt'oggi la verità su come si svolsero i fatti è ancora lontana. L'autore cerca di fare luce su questi due misteri, nel suo pensiero collegati fra di loro. Che la tragedia del DC9 fosse una brutta faccenda lo abbiamo scoperto tutti, ma che possa essere collegata a quella di Ramstein è un'ipotesi sconvolgente...

Scrivo canzoni per farti sognare....

Pendragon

Non disponibile

15,00 €
In questo libro Saverio Grandi ripercorre la sua storia, la sua carriera e il rapporto con tutti i musicisti con cui ha collaborato. Dalle prime canzoni alla vittoria a Sanremo, dai progetti solisti alle litigate tra membri di una band, dai brani nati in mezz'ora a quelli che stanno in sospeso per anni... Uno sguardo lucido e appassionato dall'interno del complicato mondo della discografia italiana, dove bisogna avere passione e talento, ma anche fortuna e prontezza di riflessi. Per scrivere canzoni che accompagneranno la nostra vita facendoci sognare. Oltre trecento canzoni, più di centodieci singoli, qualche milione di copie vendute. Questi i numeri (per difetto) della produzione di Saverio Grandi, un "songwriter" che negli ultimi trent'anni ha messo la sua firma su molta musica italiana di qualità. Lo ha fatto insieme a mostri sacri del calibro di Vasco Rossi, gli Stadio, Eros Ramazzotti, Raf, Nek, Luca Carboni, e per artisti come Laura Pausini, Gianni Morandi, Alessandra Amoroso, Emma, Marco Mengoni, Noemi...

Lei era Sofia. Una storia familiare

Pendragon

Non disponibile

13,00 €
Sofia è una bambina di due anni e mezzo quando le viene diagnosticata la malattia. Non è possibile comprendere, in momenti come questo, cosa può vivere un genitore. Il terrore, la rabbia, il senso di impotenza. Da quel giorno, cambia l'intera esistenza di una famiglia e di chi le sta intorno. Si resta sospesi in un mondo senza colori, né odori, né suoni. Una frattura temporale che sradica ogni certezza. Attraverso il racconto della sofferenza, della frustrazione e anche della solitudine provate, l'autore vuole mantenere vivo il ricordo della figlia giorno dopo giorno, e al tempo stesso essere d'aiuto a chi ha vissuto o vive una simile, tremenda esperienza. E proprio grazie alla condivisione, e al potere delle parole, che si può ritrovare il coraggio di ripartire, di tornare a vivere, di guardare al futuro.

I segreti della pietra

Pendragon

Non disponibile

15,00 €
Un antico ordine nascosto in piena vista e indissolubilmente legato alla storia di Bologna, un piano diabolico e centenario pronto per essere attuato e una pietra custode di un'indecifrabile incisione. Solo scoprendo i segreti dell'Ordine dei Cavalieri di Maria Vergine Gloriosa e della Pietra di Bologna sarà possibile salvare un'umanità il cui tempo sembra essere ormai scaduto. Un romanzo che, nutrendosi della ricca e straordinaria storia di Bologna, si sviluppa, tra il 1972 e il 2000, nel mezzo delle sue strade, dei suoi vicoli e dei suoi luoghi segreti.

I veggenti

Pendragon

Non disponibile

15,00 €
Cosa vedono gli occhi della mente? È possibile che tali visioni riescano a superare le barriere dello spazio e del tempo, le leggi della natura, il rapporto di causalità? In giro fra Livorno, Parigi e Volterra, sotto lo sguardo incredulo di un prosaico e scettico avvocato, fra dipinti di Modigliani e versi di D'Annunzio, si srotolano piccole magie, irrompono coincidenze misteriose, eventi sincronici. Sotto la vista degli "occhi senza pupille", la realtà e le sue leggi si fratturano, si frantumano, rivelando un mondo nascosto, legato da fili invisibili.

Giuseppe Verdi. La Traviata

Pendragon

Non disponibile

14,00 €
Melodramma in tre atti. Musica di Giuseppe Verdi, libretto di Francesco Maria Piave. Dal dramma La dame aux Camélias di Alexander Dumas figlio. Prima rappresentazione: Venezia, Teatro La Fenice, 6 marzo 1853.

L'incoscenza del tarlo. 1968:...

Pendragon

Non disponibile

25,00 €
Luglio 1968. Dodici amici poco più che ventenni, sette ragazzi e cinque ragazze, partono per l'Oriente a bordo di due gipponi, residuati bellici della Seconda guerra mondiale. La destinazione finale è il Kashmir... Con risorse limitate e pochissime informazioni - era un tempo in cui non esistevano nemmeno le carte stradali di alcuni dei paesi da attraversare - il gruppo ha vissuto un'esperienza unica, della quale rimangono, oltre alla memoria dei protagonisti, alcune centinaia di fotografie, un film in superotto di quasi due ore, e il diario che Gianni Evangelisti scriveva in diretta, giorno dopo giorno, per documentare questa avventura. A cinquant'anni di distanza il libro vuole raccontare l'impresa, che i dodici ragazzi di allora ricorderanno sempre come folle, molto polverosa e certo irripetibile.

Don Giovanni. Wolfagang Amadeus Mozart

Pendragon

Non disponibile

14,00 €
Dramma giocoso in due atti KV527. Musica di Wolfagang Amadeus Mozart. Libretto di Lorenzo da Ponte. Prima rappresentazione Praga, Teatro Nazionale, 29 ottobre 1787.

Lo dicono tutti i ragazzi. Cronaca...

Pendragon

Non disponibile

10,00 €
"12 giugno 2018, nella pancia del PalaDozza viene presentato il nuovo coach, Antimo Martino. Lo conosco bene, molto bene. Sono convinto possa essere lui l'uomo del destino. 31 marzo 2019, grazie alla vittoria su Ferrara la Fortitudo torna in A1 dopo dieci anni. Lo stesso tempo impiegato da Ulisse per rivedere le sponde di Itaca". Questo è il racconto di quei 292 giorni indimenticabili, visti da un tifoso-giornalista.

Occhi mediterranei

Pendragon

Non disponibile

16,00 €
"Tre storie di una comune radice. Figli di uno stesso mare grande, abbiamo stabilito la nostra vita altrove con lo sguardo fermo all'orizzonte, una linea senza tempo delle nostre comuni radici mediterranee. E un filo che ci unisce, forte, con la voglia condivisa di analizzare e comprendere. Questo libro è nato come una sfida, che ha fatto leva sul comune entusiasmo. Ci siamo raccontati, ognuno nell'atto solitario della scrittura, per scoprire, al momento del confronto, che i nostri testi seguivano dinamiche simili e concetti di fondo assolutamente condivisibili: uno tra tutti, l'impossibilità del ritorno reale, che si sublima nell'immaginare tanti ritorni dentro e fuori da quella storia e da quella geografia che del Mediterraneo danno un'immagine scomposta. Noi l'abbiamo ridisegnata nel nostro desiderio di viverla in tutte le sue meravigliose componenti. Oggi di questo mare ci giungono fotografie in bianco e nero, di buoni e cattivi, di chi vi appartiene e di chi non ha diritto a nessuna cittadinanza. Per noi è altro, è ricerca di una nuova identità che tragga forza dalla storia che ci unisce. Per noi Mediterraneo è ancora un mare azzurro, dei pensatori e dei filosofi, dove si può pescare e si può vivere, che si può scomporre e ricomporre, e dove il rosso non è il colore della guerra e della solitudine, ma quello dell'amore e degli antichi falò che indicano la strada al navigante".

Gleba

Pendragon

Non disponibile

18,00 €
Paolo, ragazzo insicuro e introverso, frequenta una scuola elitaria, dove gli studenti sono spinti a una competizione feroce come quella del mercato del lavoro che li attende. Adriana, impiegata modello in un colosso dell' e-commerce, la sera torna a casa e studia da brigatista, per vendicarsi dei padroni che le han portato via il marito e la migliore amica. Amina, figlia d'immigrati marocchini, dopo la morte sul lavoro del padre si è smarrita nel tunnel del vuoto esistenziale, da cui prova a uscire abbracciando il jihad. Enrico e Valeria, marito e moglie, conducono una vita precaria come il loro lavoro; lui sublima con la letteratura, la palestra e le avventure extraconiugali, lei con il sogno di un figlio. Proprio quando queste esistenze così distanti, ma tutte asservite, inizieranno a toccarsi e a confidare in una svolta, comincerà il conto alla rovescia di un duplice, pazzesco attentato terroristico, pronto a travolgere tutto e tutti. A sperare di resistere sarà solo chi avrà il coraggio di svolgere il mestiere più difficile: quello di vivere.

Nella repubblica del libro....

Pendragon

Non disponibile

14,00 €
Pubblicato nel 1907 in sole 250 copie, Nella repubblica del libro è un classico "libro sui libri", quel genere di narrazione in grado di avvincere il lettore che, smaliziato dalle tante letture, comincia a restare sedotto dalla storia del libro e delle arti tipografiche, come anche dalle vicende dei deliranti del settore. E di bibliomani celebri qui si narra, di librai d'altri tempi, di spigolature bibliografiche: un'arguta, briosa scenografia che - sommata all'amabile stile narrativo di Francesco Lumachi - rende questo libro una perla per bibliofili.

Che fine ha fatto Sandra Poggi?

Pendragon

Non disponibile

15,00 €
Milano, dicembre 1973. Libero Russo, scalcagnato investigatore, viene contattato da uno sconosciuto nella sua bicocca al quartiere Isola, dove vive in compagnia di un gatto e delle canzoni di Fred Buscaglione. Deve rintracciare Sandra Poggi, una ragazza della Milano bene di cui si sono perse le tracce. Un caso all'apparenza semplice, visto che la giovane è in contrasto con la famiglia. Libero, alle prese con i propri tormenti interiori e con la nostalgia per la sua terra, la Sicilia, intuisce che potrebbe non trattarsi semplicemente di una fuga da casa. In un vorticoso giro di giostra tra Milano, Venezia e Bologna, l'investigatore entra in contatto con neofascisti, strizzacervelli, prostitute, doppiogiochisti, movimentisti, poliziotti corrotti, per cercare di arrivare a Sandra, che sembra volatilizzarsi ogni volta che l'afferra, in un gioco di specchi in cui non si sa più chi è l'inseguito e chi l'inseguitore...

I racconti del tarocchino...

Pendragon

Non disponibile

20,00 €
Prendendo spunto dalle novelle di Luigi Pirandello e dai racconti di Italo Calvino pubblicati nel libro "Il castello dei destini incrociati" - basati su un'iconologia fantastica del tarocco marsigliese - questo libro ci propone varie storie reali illustrate, lette attraverso le carte del tarocchino bolognese. Nove personaggi hanno bussato alla porta dell'autrice per raccontare la commedia della loro vita. Non sono evanescenti fantasmi della sua mente, ma hanno consistenza corporea e sono rappresentati da speciali maschere: quelle del tarocchino bolognese. Maria Luigia Ingallati ci rivela in questo volume lo scopo dell'arte, che è quello di interpretare le carte e così trasmettere una testimonianza dei vari stati d'animo dell'umanità.

101 modi di dire in Emilia-Romagna

Pendragon

Non disponibile

15,00 €
Quante volte nel quotidiano utilizziamo modi di dire come "scoprire gli altarini", "cadere dal pero", "prendere una cantonata" eccetera, senza conoscere quale sia la loro origine? È proprio al fine di soddisfare tale curiosità che Sara Prati e Giorgio Rinaldi hanno intrapreso questa curiosa e divertente ricerca volta a fornire informazioni su significati, genesi ed eventuali trasformazioni di 101 modi di dire emiliano-romagnoli, e italiani, entrati ormai da tempo immemore nel linguaggio di tutti i giorni. La lettura di queste pagine riconduce alla vita dei nostri predecessori, svelandoci concezioni e pensieri sull'esistenza dell'uomo che, sebbene strettamente legati all'ambiente e al tempo in cui sono nati, si possono considerare universali.