Attività extra-scolastiche

Filtri attivi

Progettare il teatro a scuola. Il...

Cacciatore M. Pina
Vestigium 2019

Disponibile in 3 giorni

19,90 €
Un'opera che sintetizza anni di impegno nel ricercare il collegamento tra due realtà specifiche quali la scuola e il teatro. Forte di una notevole esperienza sul campo, l'autrice indica la necessità di un rinnovamento nel modo di concepire l'insegnamento a scuola, sostenendo l'idea che l'esperienza teatrale possa contribuire fortemente allo sviluppo e al rinforzo delle capacità intellettive e critiche dell'individuo, all'arricchimento delle sue emozioni, offrendo nuove occasioni che stimolino il suo bisogno espressivo in situazioni di partecipazione e di collaborazione sociale.

Attori e no. La pioggia nel pineto....

Parisi Guido
Il Rio 2019

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Nato in continuità con il primo volume "Attori e no" (Il Rio, 2018), anche questo libro dedicato a D'Annunzio propone un percorso drammatizzato attraverso un capolavoro della letteratura italiana. L'autore, con una pluridecennale esperienza in svariate parti del mondo, dal Canada, alla Lituania, alla Finlandia e alla Polonia, ha esperimentato per molti anni l'utilità del teatro per l'apprendimento dei valori di un testo letterario famoso e di una lingua straniera.

Sporchiamoci le mani. Attività di...

Robertson Juliet
Erickson 2018

Disponibile in 3 giorni

19,50 €
Da tempo affermata in Germania e nei Paesi nordeuropei, la didattica all'aperto, o outdoor learning, è un approccio pedagogico sempre più diffuso anche nelle scuole italiane. L'educazione attiva all'aria aperta, in particolar modo nell'infanzia, ha infatti già ampiamente dimostrato i suoi effetti positivi sull'apprendimento, il benessere psicofisico e lo sviluppo delle abilità sociali e cooperative. "Sporchiamoci le mani" nasce con l'obiettivo di suggerire a insegnanti di scuola primaria percorsi di didattica all'aperto semplici da realizzare, che non richiedono pianificazioni complicate e possono essere facilmente proposti nelle uscite didattiche, nel giardino della scuola o in qualsiasi area verde. Le attività, pensate per alunni di età compresa tra i 6 e i 12 anni, sono organizzate in modo da consentire una consultazione puntuale grazie a un indice delle idee suddivise per argomenti e discipline (scienze, matematica, italiano, storia, geografia, arte, musica, educazione fisica e civica, ecc.), che aiuta a individuare immediatamente quelle più adatte alla propria classe.

Attori e no. Rappresentazioni...

Parisi Guido
Il Rio 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Il libro di Guido Parisi propone un percorso drammatizzato attraverso la letteratura italiana fra autori classici (Dante, Boccaccio, Foscolo) e moderni, da Palazzeschi alla canzone d'autore e in particolare a Fabrizio De André e alla magia della sua Marinella. Parisi, attraverso un'esperienza didattica amplissima fra università di svariate parti del mondo, dal Canada, alla Lituania, alla Finlandia e alla Polonia, ha esperimentato per molti anni l'utilità del teatro per l'apprendimento dei valori di un testo letterario famoso e di una lingua straniera. L'idea è innovativa eppure classica insieme. Del resto il rapporto fra arte teatrale e vita segna in profondo la storia della letteratura italiana da Dante a Pirandello. Per il secondo e il suo "teatro nel teatro" è in questo senso evidente, ma pure la stessa Divina Commedia ci mostra un pellegrino che è anche spettatore dei vari drammi inscenati davanti ai suoi occhi da quegli spettri che appaiono al suo cospetto e lo inquietano, per poi poco a poco pacificarlo e condurlo alla gloria dei cieli in un totale appagamento.

Come i bambini. Immagina, crea,...

Resnick Mitchel
Erickson 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Nella scuola d'infanzia di oggi i bambini passano molto più tempo con esercizi didattici e schede fonetiche che a costruire cose o dipingere con le mani: l'asilo somiglia sempre di più ai gradi scolastici successivi. Con questo libro, frutto della sua esperienza trentennale al Media Lab del MIT, Mitchel Resnick ci dice che dovrebbe essere esattamente il contrario: è il resto della scuola (e il resto della vita) che deve diventare più simile alla scuola dell'infanzia. Nella società in cui viviamo la creatività è tra le abilità più richieste e più premiate, e il modo migliore per impararla, e soprattutto mantenerla, è continuare a immaginare, creare, giocare, condividere e riflettere... proprio come fa un bambino all'asilo. Prefazione di Ken Robinson.

Colpo di scena! Il gioco del teatro...

Silano Gianni
Giunti Scuola 2018

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Fare attività teatrali nella scuola dell'infanzia non vuol dire proporre copioncini stereotipati o far imparare a mente battute calate dall'alto, ma coinvolgere totalmente i bambini in una storia per loro significativa con la mente, con la voce, con le mani, con tutto il coro. In questo volume Gianni Silano propone attività di drammatizzazione, manipolazione, mimo e recitazione per bambini dai 3 ai 6 anni.

Istruzioni per giovani attori....

Bertazzini Cristina
Le Château Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Istruzioni per giovani attori è un libro/manuale di teatro nel quale sono presenti molte lezioni tratte dalle esperienze fatte sul "campo" dall'autrice ed è rivolto ai ragazzi, agli insegnanti, o semplici appassionati che vogliono avvicinarsi all'arte teatrale con un approccio naturale alla recitazione. Il teatro per ragazzi, i testi, le letture, le improvvisazioni e i giochi proposti sono un modo per stimolare la fantasia e la creatività, per misurare i propri mezzi espressivi, la comunicazione soggettiva e per sperimentare l'emotività. Il volume, completato da un capitolo dedicato alla storia del teatro per offrire ai lettori alcune nozioni base sul tema, vuole essere uno strumento da utilizzare anche nelle scuole come sussidio per gli insegnanti. La recitazione, oltre ad essere una formula educativa, è un ottimo ausilio nella formazione della personalità dei ragazzi; in particolare nella preadolescenza quando emergono problematiche come lo scoraggiamento, i dubbi sulla vita, l'insicurezza.

Il libro dei giochi psicologici....

Penati Valentina
FerrariSinibaldi

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Il Libro dei Giochi Psicologici è un'opera suddivisa in quattro volumi. Si propone come una raccolta di esercitazioni, simulazioni, role play ideata per insegnanti, formatori, educatori e animatori. Il quarto volume è una raccolta completa della esercitazioni abitualmente utilizzate in fase di selezione. Role Playing, In Basket, In Tray, Test di livello e attitudinali vengono messi a disposizione di chiunque si occupi o si voglia occupare di selezione del personale. Ampio spazio viene dedicato all'intervista di selezione, proponendo mappe, tracce e domande guida per la conduzione di un efficace e produttivo colloquio. Gli strumenti contenuti nel volume si caratterizzano per l'elevata affidabilità, per l'innovazione e per la praticità di utilizzo.

Il libro dei giochi psicologici....

Borgato Renata
FerrariSinibaldi 2016

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
La formazione esperienziale si basa sul coinvolgimento attivo e sulla successiva rielaborazione dell'esperienza. I partecipanti ai corsi sono chiamati a svolgere delle attività e quindi, come avviene quando si effettua una qualunque esperienza, sono stimolati cognitivamente, emotivamente e sensorialmente. Tra le diverse metodologie afferenti alla formazione esperienziale rientra a pieno titolo il gioco didattico. In questo libro l'esperienza ludica costituisce il supporto per ancorare ai sensi e alle emozioni la metafora a essa sottesa. Attraverso i più comuni giochi da tavolo (cannucce, tangram, geomag, lego) cerchiamo di far riflettere sulla comunicazione, sulle dinamiche di gruppo, sulla membership, sulle relazioni interpersonali, sulla fiducia e il sostegno, sulla leadership, sul clima organizzativo.

Preparazione al teatro per bambini...

Héril Alain
Gremese Editore 2015

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Spesso, il lavoro teatrale svolto con gli allievi viene considerato solo nella sua fase "visibile": quella della rappresentazione. Docenti e animatori puntano per lo più all'apprendimento del testo, alla preparazione delle scenografie, dei costumi... per r

L'orto delle meraviglie

Bertoncini Emilio
MdS Editore 2015

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Questo libro nasce dall'esperienza dell'autore nella cura di orti scolastici ed è un manuale rivolto a insegnanti, educatori e altre figure interessate a sviluppare esperienze di orticoltura didattica a scuola. Emilio Bertoncini fornisce numerose idee per

Il libro dei giochi psicologici....

Girard Arianna
FerrariSinibaldi 2014

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Con il quinto volume, "Esercitazioni e giochi per lo sviluppo cognitivo, emotivo, psicomotorio, sociale dei bambini da 0 a 6 anni di età", si torna alla dimensione tipica del gioco: quella ludica dei bambini. Un libro pensato per gli adulti (genitori, insegnanti, educatori che siano) i quali, interagendo con i bambini, sono chiamati ad avere creatività e strumenti sempre nuovi per incuriosirli e per supportarli nel costante sviluppo delle abilità complesse. Il libro racchiude più di 100 giochi pensati per i bambini appartenenti a una fascia di età compresa tra 0-6 anni. Le schede sono categorizzate per aree di sviluppo: cognitivo, psicomotorio, sociale con una particolare attenzione all'area delle emozioni. Sono inoltre arricchite con indicazioni di utilizzo, obiettivi e fasce di età.

Il libro dei giochi psicologici....

Borgato Renata
FerrariSinibaldi 2014

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Il sesto volume del "Libro dei Giochi Psicologici", offre un nutrito repertorio di esercitazioni teatrali, destinate sia ai formatori esperti sia ai formatori che desiderano avvicinarsi a queste metodologie didattiche. Oltre alla descrizione delle esercitazioni, il testo contiene indicazioni sulle modalità di somministrazione, suggerisce obiettivi di massima e tempi di svolgimento. Alle esercitazioni è affiancata una scheda per il debriefing che i conduttori possono utilizzare per aiutare i partecipanti nella riflessione e nell'elaborazione dell'esperienza vissuta. Sono presenti, inoltre, elementi di contestualizzazione delle esercitazioni teatrali nate dalle esperienze didattiche dei tre autori e schede di approfondimento che potranno essere utilizzate dal formatore per valutare l'opportunità dell'utilizzo della metodologia e delle diverse modalità di esecuzione.

Fiabe e canti per amare la natura....

Colombo Fiorella
ERGA 2014

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Questa singolare raccolta di canti e filastrocche è frutto di spettacoli teatrali che il teatro Il Sipario Strappato di Arenzano mette in scena durante i laboratori di animazione con bambini e adolescenti. Si tratta di Teatro Natura®, un Progetto didattico per bambini e adolescenti, ideato dal Sipario Strappato in collaborazione con il Muvita Science Center di Arenzano, per dar voce alla natura e a tutto ciò che la anima. La sfida è quella di attuare in tutti i modi possibili (e impossibili!), attraverso la magia del teatro, la riconnessione con Madre Natura, secondo il principio di Albert Einstein: la conoscenza al servizio dell'immaginazione! Le attività espressive di Teatro Natura® permettono di conoscere ed elaborare il mondo interiore attraverso il mondo circostante, utilizzando le informazioni da esso tratte, per farne idee, contenuti, messaggi, espressioni e sane abitudini. Teatro Natura® è teatro educazione, teatro formazione, teatro di vita.

L'improvvisazione teatrale per...

Héril Alain
Gremese Editore 2014

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Con l'aiuto di esercizi commentati che lasciano grande spazio all'improvvisazione, questo volume propone un training specificamente adatto ai bambini, guidati attraverso un percorso che sviluppa più attitudini: ascolto, concentrazione, rilassamento, creatività, immaginazione ed espressività. Le tecniche sono suddivise per temi (il corpo, lo spazio, la voce, ecc.) e mirano nel loro complesso a liberare la personalità dei loro piccoli fruitori da timori e inibizioni, spronandoli alla libera espressione del loro mondo interiore anche attraverso l'acquisizione di una maggiore disinvoltura nei gesti e nei movimenti. Frutto di venticinque anni d'insegnamento e di palcoscenico, il volume si propone come una preziosa guida per gli insegnanti e gli animatori, ai quali consegna un ampio repertorio di attività non solo estremamente efficaci e variamente modulabili dal singolo conduttore, ma anche (ciò che di per sé rappresenta già una garanzia di successo con i bambini) davvero divertenti.

Giocare tra gli alberi. Attività...

Schwarzer Alexandra
Il Leone Verde 2013

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
I bambini hanno un gran bisogno di muoversi, meglio se in un ambiente ricco di stimoli e sfide. Il bosco ci mette a disposizione questa possibilità risvegliando tutti i sensi - soprattutto se ci portiamo qualche corda e sappiamo fare i nodi necessari. Il libro illustra passo per passo il materiale adatto e i nodi più importanti per poter realizzare con le corde oltre 30 giochi e attività originali, tutte sperimentate dall'autrice.

Laboratorio teatro. Proposte per...

Nardon Alessandra
Audino 2013

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Nel laboratorio teatrale vengono costruiti percorsi attivi che mirano alla consapevolezza di ciò che si sta facendo. Il ragazzo è orientato verso l'acquisizione di un determinato obiettivo e diviene soggetto cosciente e responsabile della sua formazione. L'ambiente di apprendimento è pensato, strutturato, ma nello stesso tempo aperto alle suggestioni e agli apporti significativi di ognuno. Attraverso le relazioni interpersonali promosse all'interno dei laboratori il ragazzo si sente riconosciuto, la sua individualità è rispettata e le sue capacità vengono valorizzate con suggerimenti e incoraggiamenti del gruppo che lo sostiene. È un tipo di apprendimento a mediazione sociale in cui l'alunno partecipa attivamente alla costruzione di conoscenze. Il metodo proposto in questo libro tiene conto di diverse tecniche teatrali, di volta in volta la scelta è funzionale all'obiettivo perseguito e viene motivata con opportune argomentazioni. Il libro, che ha una struttura narrativa e può essere letto come un diario ma nello stesso tempo presenta note, osservazioni di carattere tecnico e un apparato di esercizi utili in ambito didattico, vuole essere uno stimolo per insegnanti e educatori a un'apertura verso una prassi educativa e formativa dedicata al teatro.

Tra scuola e teatro. Per una...

Guerra Monica
Franco Angeli 2012

Disponibile in 3 giorni

23,50 €
Il volume propone una lettura pedagogica del laboratorio teatrale a scuola come spazio potenziale e generativo di molteplici ricadute educative. Attraverso un movimento che grazie all'incontro con le pratiche è interessato ad individuarne le trasversalità teoriche e metodologiche, il lavoro si articola in tre direzioni: la prima discute i significati di tali esperienze che le rendono auspicabili nei contesti educativi e scolastici; la seconda esplora le caratteristiche che rendono tali esperienze rilevanti dal punto di vista formativo; la terza indaga le condizioni che consentono la loro realizzazione e amplificazione a scuola. Vengono quindi esplorate le attenzioni, le domande e le dimensioni qualificanti, emergenti anche dalla ricerca-formazione sul campo realizzata all'interno del progetto Educarte Linguaggi e tecniche delle arti performative, per delineare una proposta teatrale a scuola che possa connotarsi come buona prassi. Il testo si propone di offrire spunti riflessivi e progettuali sia ad educatori, insegnanti ed operatori artistici che promuovono esperienze artistico-performative a scuola, sia agli studenti che intendono approfondire tale ambito.

Il teatro bambino. Itinerari...

Valera Anna
la meridiana 2012

Disponibile in 3 giorni  
DIDATTICA

14,00 €
Oggi c'è ancora bisogno di far uscire dal banco il corpo del bambino e di ridare alla sua mente la possibilità di pensare, immaginare, progettare; di ritornare a giocare al teatro accogliendo le sue regole di ascolto, partecipazione, autocontrollo. Di rendere insomma il bambino protagonista dell'esperienza scolastica, che è suo diritto vivere come persona libera, consapevole, felice.

Nuova guida di animazione teatrale....

Beneventi Paolo
Sonda 2010

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
L'animazione teatrale è un'attività espressiva, ludica e cognitiva non solo propedeutica all'attività teatrale, ma anche alla corretta gestione da parte del bambino e del ragazzo del proprio corpo e delle sue espressioni, verso gli altri e nell'ambiente. A partire dalla loro lunga esperienza di ricercatori e di operatori "sul campo". Paolo Beneventi e David Conati hanno scritto a quattro mani una guida in cui spiegano come "fare animazione teatrale" costituisca un approccio globale al sapere e alla conoscenza, ricollegabile alle più recenti acquisizioni della psicologia dell'età evolutiva, in grado di rispondere a una serie di esigenze proprie dei bambini. In particolare, sottolineano il carattere non settoriale e specialistico di questa attività e la possibile e proficua "convivenza", nella pratica, del lavoro sul corpo con l'utilizzo della tecnologia: dalla televisione al computer, dai videogiochi a internet. Questa nuova edizione, ampliata e aggiornata dagli autori alla luce degli sviluppi culturali e tecnologici degli ultimi anni, affronta tematiche e approfondimenti inediti relativi all'animazione teatrale: dalle esperienze interculturali al ruolo del bambino "attore sociale", dalla presenza sempre più massiccia nella vita di tutti i giorni delle nuove tecnologie al modo in cui integrarle e condividerle nelle attività educative.

La città bambina. Esperienze di...

Paba G.
Masso delle Fate 2006

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Questo libro racconta le esperienze di progettazione partecipata in dieci scuole della periferia di firenze. in queste esperienze si è tentato di mettere al lavoro proprio lo sguardo 'non canonico" dei bambini e di superare, attraverso i laboratori di progettazione e il lavoro concreto, le difficoltà di rappresentazione dei bisogni e dei desideri dei bambini nella trasformazione della città.

Tutto il mondo è un palcoscenico....

Savoia Marina
Salani

Non disponibile

14,90 €
Che valore ha il teatro nella formazione dei giovanissimi? Perché incoraggiare la pratica di quest'arte nelle scuole? Lo racconta Marina Savoia, educatrice di esperienza ventennale, in un libro dall'approccio innovativo, che nasce per guidare insegnanti e studenti nella realizzazione del proprio laboratorio teatrale. Nella prima parte, attraverso giochi ed esercizi pratici, i ragazzi vengono accompagnati alla scoperta di se stessi - del loro corpo, della loro voce - e degli altri, imparano a utilizzare lo spazio e il tempo e a costruire legami all'interno del gruppo. In un secondo momento l'autrice presenta, a partire dalle sue esperienze di lavoro, sette proposte per l'allestimento di uno spettacolo, insegnando ai lettori come diventare "attori-autori" dei propri testi, nella convinzione che l'unico modo per imparare davvero a recitare sia mettersi in gioco attivamente. Con un linguaggio chiaro e accessibile, «Tutto il mondo è un palcoscenico» fonda una vera e propria "grammatica" del teatro, perché sulla scena tutti hanno qualcosa da dire: bisogna solo imparare a esprimerlo!

Ambienti digitali. Inviti...

Cavallini I.
Reggio Children 2018

Non disponibile

13,00 €
Un viaggio immaginario per poter spaziare con leggerezza fra analogico e digitale, come competenti e allegre/i Argonaute/i. Delle idee da sfogliare e appendere, degli appunti e degli spunti intorno all'idea di atelier, creatività e nuove tecnologie, pensati per promuovere e sostenere nuovi e più liberi contesti di apprendimento. Proposte che si rivolgono ad adulti e bambini insieme, un invito a sperimentare, a trafficare fra reale e virtuale, mischiando e intrecciando strumenti e linguaggi.

La coscienza è conoscenza. Noi...

Fragale Marco
Lampi di Stampa 2018

Non disponibile

20,00 €
Raccontare la verità, far conoscere ai giovani di oggi gli orrori della mafia. Questo l'intento che ha spinto Marco Fragale, giovane insegnante di lettere siciliano, a proporre ai suoi studenti milanesi significativi percorsi didattici di cittadinanza attiva ed educazione alla legalità. Sono stati proprio gli studenti i veri protagonisti che, con dedizione ed impegno, hanno realizzato dei considerevoli e creativi lavori che sono stati raccolti in questo significativo opuscolo: cartelloni e mostre, cortometraggi, spettacoli teatrali, elaborati scritti, dirette televisive, primi premi a concorsi nazionali e regionali. Perché la coscienza è conoscenza e si forma anche sui banchi di scuola.

Teatro in gioco Lab

Dentale Helga
Youcanprint 2018

Non disponibile

9,00 €
Il linguaggio teatrale è un prezioso strumento educativo. In questo libro troverete una fiaba interattiva con proposte specifiche per esplorare la voce e due percorsi teatrali da utilizzare con i bambini della scuola dell'infanzia e del primo ciclo della scuola primaria. Per fare del linguaggio teatrale strumento di gioco, scoperta, libertà espressiva. L'autrice è ideatrice del metodo Teatro in gioco, docente per la formazione e autrice di libri di pedagogia teatrale.

La città educante. Metodologie e...

Liguori 2018

Non disponibile

22,00 €
Il volume racconta come l'utilizzo delle nuove tecnologie abbia permesso l'elaborazione di modelli innovativi di insegnamento e apprendimento, in una logica di inclusione sociale. Il libro è frutto di un progetto di ricerca, "La Città Educante", che ha portato alla realizzazione di prototipi sperimentati con bambini, ragazzi, insegnanti, coordinatori pedagogici, manager, professionisti ICT ed anziani. Il percorso segue tutte le tappe dell'apprendimento: si parte dall'ingresso dei più piccoli nel mondo della formazione, si passa attraverso le scuole di ogni ordine e grado, le università le aziende e si arriva a coinvolgere tutti i cittadini, fino ai meno giovani, facendo proprio il concetto di formazione continua nel tempo e nello spazio. Tante le tappe del progetto "La Città Educante" descritte in questo libro: dall'esplorazione di ambienti sostenuti da tecnologie digitali, come l'orto tecnologico nelle scuole dell'infanzia e primarie di Reggio Emilia, alla sperimentazione del "sistema d'aula" per la trasmissione e registrazione delle lezioni presso la scuola dell'infanzia comunale Rosa Agazzi di Pisa. E ancora: dai percorsi interattivi supportati dall'ICT per la comprensione della matematica attraverso il problem solving nelle scuole di Torino, all'applicazione di strumenti per favorire l'apprendimento nei primi anni di studio accademico e durante la terza età presso l'università di Trento, fino ai sistemi didattico-tecnologici per il potenziamento cognitivo di bambini con dislessia o autismo.

Romeo e Giulietta, da Verona a...

Reda Viviana
Guida 2017

Non disponibile

15,00 €
Questo volume nasce da un laboratorio sull'opera shakesperiana con la classe II D della Scuola secondaria di I grado dell'Istituto "Virgilio 4" di Scampia (NA). Il soggetto di "Romeo e Giulietta, declinato in mille modi, a teatro, al cinema, nel canto lirico di Gounod e nel rock di Lou Reed", secondo le parole di Curzio Maltese, trova, nell'esperienza linguistica della traduzione dei ragazzi di Scampia, quella "contestualizzazione attualizzante" della letteratura di cui parla Annamaria Palmieri per evidenziare il valore formativo dell'opera letteraria attraverso la riappropriazione della parola della lingua natale, il dialetto napoletano. L'esperienza di laboratorio offre una nuova possibilità di riflessione sull'importanza pedagogica del dialogo tra scuola e teatro al fine di realizzare, attraverso momenti di in-clusione, percorsi di liber-azione della persona umana. Con scritti di Curzio Maltese, Silvia Zoppi Garampi, Annamaria Palmieri.

Il palcoscenico della...

Romano Alessandra
Franco Angeli 2016

Non disponibile

36,00 €
Il volume affronta la teoria dell'Apprendimento Trasformativo e lo studio delle metodologie e delle tecniche del Teatro dell'Oppresso, affermatesi come strumento di coscientizzazione e di lotta popolare non violenta contro l'egemonia politica ed economica. Sulla base di una ricerca empirica, esso avanza la proposta di realizzare dei laboratori didattici e formativi con le metodologie e le tecniche del Teatro dell'Oppresso all'interno dei contesti accademici e universitari. Obiettivo del testo è proporre il Teatro dell'Oppresso come dispositivo pedagogico per mettere in discussione i modi di pensare e di agire, per sviluppare consapevolezza delle oppressioni esterne e interiorizzate e per creare le condizioni per promuovere apprendimento trasformativo con la revisione delle prospettive di significato psicologiche, epistemologiche e sociolinguistiche.

Leggere la città a scuola. Il...

Loescher 2016

Non disponibile

10,15 €
Oggetto di questo Quaderno è il rapporto tra scuola e conoscenza della città: convivenza civile e diritti di cittadinanza si possono sviluppare quando si prende coscienza di far parte di una città, anche nella condivisione fisica dei paesaggi e degli spazi urbani. Nella prima parte si troveranno alcuni spunti di riflessione pedagogica, a partire dall'assunto che imparare a "leggere" la città aiuta a esercitare competenze di cittadinanza, e a diventare consapevoli dei modi in cui nei secoli donne e uomini hanno costruito spazi di vita, elaborato conflitti, gestito permanenze antiche e nuovi arrivi, partenze e ponti gettati verso altri mondi. Le autrici offrono strumenti e suggerimenti metodologici per la "lettura" della realtà urbana, con un occhio sempre attento alle esigenze didattiche, alla normativa, alla possibilità di applicare un metodo di lavoro trasversale e operativo malgrado gli attuali vincoli dell'organizzazione scolastica. Nella seconda parte il racconto di una serie di esperienze condotte in scuole, diverse per ordine e grado, dell'area urbana di Messina a opera delle associazioni SISUS e ITALIA NOSTRA, offre molte sponde a chi ha voglia di lavorare in questa prospettiva non tanto per realizzare a scuola "progetti speciali", quanto per avviare percorsi culturali profondi e quotidiani. L'intento di fondo è di costruire non una serie di eventi-rassegna, bensì un progetto di formazione costante e unitario, un modello di relazioni tra specialisti, educatori, e cittadini di oggi e di domani nella quotidianità della scuola.

Il teatro, la scuola, la città, il...

Loescher 2016

Non disponibile

6,70 €
Le esperienze raccolte in questo Quaderno nascono dalla voglia di leggere il mondo usando il teatro. È il caso dei progetti raccontati nella prima parte, che trattano di crisi del lavoro, delle tante possibili definizioni di "famiglia" e di migrazione. Oppure si tratta di azioni, come quelle raccontate nella seconda parte, che nascono dal forte bisogno o desiderio di far nascere, grazie al teatro, parentesi di bellezza e di gioia in contesti di disagio e di difficoltà: il teatro realizzato in scuole di frontiera o periferie disagiate, il teatro come sussidio nell'apprendimento della lingua italiana da parte di persone con un background di migrazione, il teatro in rapporto alla disabilità, il teatro che fa dialogare e mette a confronto diverse generazioni. Nella terza parte riflettiamo sulla questione del teatro a scuola, che non ha ancora trovato, in un adeguato supporto istituzionale legislativo ed economico, quell'attenzione che garantisce solidità e continuità. Vi sono poi, nella quarta parte, esempi di teatro come strumento di cittadinanza attiva e per una socialità multiforme. Nella quinta parte, è il teatro a mettere in questione se stesso e le sue forme consolidate per vedere se sia così possibile abbattere il diffuso pregiudizio che lo racconta come luogo vecchio, noioso ed elitario e operare per fare invece del teatro un luogo d'incontro e inclusivo.

I ragazzi del Millennio. Una...

Martino Simone
Il Mulino 2015

Non disponibile

22,00 €
In uno scenario in trasformazione, in cui la famiglia pare essere entrata in affanno e la scuola fatica a svolgere tutti i compiti che le sono stati affidati, le realtà del terzo settore stanno giocando un ruolo fondamentale nell'accompagnamento dei giovani all'età adulta. Sono moltissimi gli adolescenti che ogni giorno, terminata la scuola, praticano uno sport, imparano una lingua, fanno i compiti, si sperimentano in attività ludico-espressive, si confrontano su questioni giovanili con animatori, educatori, allenatori. Qual è il peso educativo delle tante realtà che operano con i ragazzi nell'extra scuola? Cosa propongono loro? Come riescono ad essere attrattive nei confronti dei giovani che appaiono più emarginati, ad esempio i NEET? Come interagiscono con la famiglia e con la scuola? Quale rapporto hanno con le istituzioni pubbliche? La ricerca qui pubblicata affronta tutte queste tematiche a partire dall'esperienza di Torino, città dal ricco tessuto associativo, che oggi si confronta più di altri capoluoghi italiani con le sfide e le opportunità legate ad una significativa presenza di giovani "figli dell'immigrazione". Il volume apre con due saggi introduttivi di Franco Garelli, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi nell'Università di Torino e di Giorgio Chiosso, consulente pedagogico della Fondazione per la Scuola, docente di Pedagogia generale e Storia della pedagogia nell'Università di Torino.

Teatro a scuola. Il mito, l'amore,...

Serafino Pamela
Milella 2015

Non disponibile

7,00 €
Le sceneggiature dei testi prodotti sono liberamente ispirate ai classici della letteratura, la Commedia di Dante, la tragedia di Shakespeare, i miti dell'antica Grecia; testi diversi tra loro per ambientazione, epoca storica, genere letterario, ma accomunati dalla stessa grandezza emotiva, ricchezza di intreccio, dalla medesima capacità di affascinare e coinvolgere il lettore; i personaggi rappresentati sono simboli universali della storia dell'uomo, delle sue passioni, del suo progresso, della sua inesauribile forza vitale. L'adattamento dei testi alle esigenze didattiche degli allievi della scuola media di primo grado ne esemplifica il contenuto, ne ridimensiona la complessità per renderlo facilmente adattabile ad una rappresentazione scenica. L'esperienza didattica presentata in questo libro permette quindi di confrontare le spiegazioni scolastiche con le narrazioni mitiche e letterarie e di riflettere, andando oltre l'uso comunicativo della scrittura, recuperando tutte le forme comunicative e interattive che accompagnano il nostro essere umani. è un'importante occasione di riflessione sull'agire proprio e altrui e perciò una valida opportunità di aggiornamento e arricchimento.

Noi e loro. Laboratori didattici...

Caligari Marco
Panozzo Editore 2015

Non disponibile

10,00 €
Teoria e pratica del laboratorio didattico incentrato sull'immagine dei migranti attraverso lo studio degli articoli di giornali locali. Il percorso laboratoriale prepara gli studenti all'analisi delle fonti. la sistematica disamina di testi e di immagini conduce gli alunni alla progressiva scoperta degli inganni e dei luoghi comuni insiti in alcune cronache giornalistiche e al contempo li porta ad una presa di coscienza, ad una nuova consapevolezza critica della loro intima visione degli altri. Le esperienze didattiche sono state condotte nelle scuole secondarie della provincia di Rimini.

Riscopriamo l'Oratorio della...

Pagnini 2015

Non disponibile

10,00 €
Si tratta di un lavoro didattico di alcune classi della scuola secondaria di primo grado di Scarperia (Firenze) sull'oratorio che si trova nell'area urbana del paese; il lavoro rappresenta un percorso formativo di pregio che alimenta il collegamento tra scuola e territorio nella direzione di un sapere multidisciplinare che cura le radici dell'identità culturale della comunità in cui gli studenti vivono.

Vivaio Scuole Diario... Progetto...

Galeazzo Patrizia
GiveMeAChance 2015

Non disponibile

20,00 €
Un saggio che racconta il successo di una impresa ambiziosa sviluppatasi a Padiglione Italia. Stiamo parlando di Vivaio Scuole, un progetto culturale trasversale che ha visto impegnate più di settecento scuole tra italiane e straniere e undicimila studenti di tutte le età. Un vero e proprio spettacolo del sapere dove i temi di Expo sono stati declinati con competenza, fantasia e originalità.

Diritto di scena. Riflessioni ed...

Scalone Roberta
CLEUP 2013

Non disponibile

14,00 €
"Voglio essere attore del mondo": con queste parole un bambino di nove anni racconta la sua presa di parola attraverso il teatro e la sua volontà di rimanere attore anche nella vita. Le esperienze di laboratori teatrali condotti dal regista Alberto Riello fanno parte di quel movimento di Teatro della scuola che mette al centro il desiderio di esprimersi e di partecipare dei bambini e dei ragazzi, dando vita ad un'esperienza di cittadinanza importante: una presa di parola simbolica, a nome di una generazione alla quale non si dà quasi mai voce. Anche attraverso l'insegnamento di Cittadinanza e Costituzione, la scuola può essere un laboratorio per vedere e comunicare i processi di costituzione della nuova società, attraverso i pensieri e le aspirazioni dei suoi futuri protagonisti. Essere attore è un diritto dell'uomo, connesso con la sua natura: tale diritto deve essere preservato anche dalla scuola e dal suo rinnovamento.

C'era una volta Brundibàr. Fiaba...

Colombo Fiorella
ERGA 2013

Non disponibile

15,00 €
Dalla fiaba di Brundibár nasce l'ampio progetto, realizzato con bambini e ragazzi per la Giornata della Memoria, racchiuso nel presente duplice volume, che si snoda seguendo due diverse strade, quella scolastica e quella professionale, per poi incontrarsi nello stesso intento: raccontare alle giovani generazioni, attraverso il linguaggio della fiaba e della metafora, la tragedia della Shoah, e in particolare l'atroce storia del campo di concentramento di Terezín. Brundibár, operina musicale composta a Praga nel 1938 dal musicista ceco Hans Kráza, su testo dello scrittore Adolf Hoffmeister, fu nel 1943 canto di vita e di speranza nel ghetto di Terezín, per tutti quei bambini che diedero vita alla sua realizzazione e che poi persero la propria vita nelle camere a gas. Ancora oggi le voci di quei bambini arrivano a noi, con quell'intensità che si porta dentro la musica e le parole di questa storia. Il volume comprende: il CD Audio con le basi musicali e i canti live tratti dallo spettacolo scolastico dell'Istituto Comprensivo San Fruttuoso di Genova; la narrazione inedita della fiaba di Brundibár, il copione da mettere in scena con i bambini e i ragazzi; gli spartiti riadattati e semplificati da poter suonare con i ragazzi e con un organico ridotto.

Ancora racconto

Dentale Helga
Youcanprint 2013

Non disponibile

12,00 €
È un libro di fiabe interattive per bambini dai 2 ai 6 anni. Strumento operativo per raccontare e drammatizzare fiabe insieme ai bambini, il libro si rivolge ad insegnanti, educatori, operatori teatrali, genitori. Le fiabe presenti nel libro possono essere drammatizzate direttamente nella fase dell'ascolto condiviso e ci conducono in altri percorsi espressivi da esplorare insieme ai bambini: fiabe danzate, pittura gestuale, movimento creativo, attività sensoriali. L'autrice Helga Dentale è formatrice per educatori ed insegnanti, insegnante di teatro e narrazione ed ideatrice del metodo di pedagogia teatrale Teatro in Gioco.

Io racconto... tu ascolti......

Dentale Helga
Youcanprint 2012

Non disponibile

9,90 €
Il libro "Io racconto... tu ascolti.. insieme giochiamo" nasce attraverso il Metodo di pedagogia teatrale Helga Dentale - Teatro in Gioco. Questo metodo nasce con l'esigenza di condurre laboratori di teatro creativo ed espressivo per bambini e ragazzi, utilizzando percorsi educativi ed espressivi, avvalendosi della ricchezza del linguaggio teatrale (lavoro sul corpo, sulla voce, sulle emozioni, costruzione del personaggio ecc.) ed impreziosendolo nella contaminazione con altri linguaggi artistici (danza, pittura, musica). Si struttura così un percorso pedagogico ricco di giochi teatrali ed espressivi formulato a misura di bambini e ragazzi, per rispondere in primo luogo alle loro esigenze e competenze cognitive, un percorso attento al gioco come strumento e risorsa per sperimentare ed apprendere. Le fiabe contenute in questo libro sono state inventate da Helga Dentale ed inserite nel programma dei suoi laboratori teatrali ed espressivi per bambini.

Il libro dei giochi psicologici....

Penati Valentina
FerrariSinibaldi 2012

Non disponibile

32,00 €
Il terzo Volume si sviluppa sul tema della valutazione e dello sviluppo in ambito organizzativo. Oltre ad orientare il lettore nella complessità dell'argomento, fornisce linee guida e una rassegna esaustiva di tutte le pratiche tradizionalmente adottate per la valutazione, rivisitate in chiave originale e moderna. Si prospetta come un manuale completo che permette al valutatore, formatore, docente, di aggiornare il proprio repertorio di strumenti e proporre interventi davvero attuali e innovativi.

Il Teatro d'Animazione Pedagogico

Pini Giovanna
Curcio 2012

Non disponibile

24,00 €
Con il Teatro d'Animazione Pedagogico (che utilizza le arti dello spettacolo, le tecniche sceniche e i mestieri del teatro) non si vuole curare; non si vuol tirare fuori le negatività nascoste o i problemi non risolti, ma semplicemente far emergere il lato positivo e le capacità degli studenti. Far esprimere agli allievi potenzialità che credevano inesistenti, valorizzando il loro talento e le loro capacità per affermarsi nel gruppo. Il TAP coinvolge un minimo di 100-150 studenti, è un teatro autonomo, gestito interamente dai giovani; mettendo la loro anima in azione, i ragazzi arrivano anche a guidare i loro compagni di progetto, assistendo così al fenomeno di studenti-coach. Con il Teatro d'Animazione Pedagogico si diventa spettatori-attori, si offre la propria capacità all'altro creando certezze, maturazione, aggregazione, socializzazione, rispetto, collaborazione, disciplina, ascolto, autostima; il tutto nel rispetto di se stessi e degli altri partendo dalla comunicazione, di sé e per sé. Una crescita e una maturazione verso il bello, il positivo e l'altruismo. Il collante del gruppo sarà un grande obiettivo: lo spettacolo finale, dove gli studenti tutti insieme avranno contribuito alla sua realizzazione. Prefazione di Giorgio Albertazzi.

Il teatro d'animazione pedagogico....

Pini Giovanna
Curcio 2012

Non disponibile

25,00 €
Il Teatro d'Animazione Pedagogico utilizza le arti dello spettacolo, le tecniche sceniche ed i mestieri del teatro. Non vuole curare l'inconscio problematico degli adolescenti, ma far emergere il lato positivo e le capacità degli studenti. Il collante del gruppo (diviso in laboratori) è un grande obiettivo: uno spettacolo finale dove sotto ogni aspetto è deciso, elaborato e creato dagli studenti stessi. Il progetto prevede un coinvolgimento minimo di 150 studenti, è una didattica alternativa che trasmette ai ragazzi il vivere in modo sano la vita sociale e scolastica con una stratificazione teatrale-educativa, rendendo unico lo studente nella sua mansione svolta. È un'autoeducazione al rispetto di se stessi e degli altri. In questo testo si fornisce un valido supporto per conoscere le basi delle origini storiche dei singoli laboratori del Teatro d'Animazione Pedagogico.

Il teatro d'animazione nella...

Pini Giovanna
Curcio 2009

Non disponibile

12,00 €
Il teatro d'animazione in questo testo ha l'obiettivo di intervenire riabilitativamente in modo diverso da qualsiasi approccio classico e di realizzare un progetto che tenga conto della parte sana della persona, non di quella malata. Rendere azione l'anima - ecco perché animazione - significa animare i nostri pensieri e il nostro essere, non vuol dire stasi ma improvvisazione, cambiamento, possibilità di divenire energia cangiante. I laboratori che concorrono a un progetto di teatro d'animazione - e che si occupano di tutti gli aspetti, dai testi alle musiche, dal trucco alle scenografie - hanno come unico fine la presentazione di uno spettacolo. L'esperienza ha dimostrato che proporre le diverse attività relative alla messa in scena in modo integrato, motivandole con la preparazione di un evento di cui gli stessi partecipanti sono i protagonisti, favorisce le capacità cognitive, emotive, relazionali, prassiche e di comunicazione.

Lo scout. Ideali e valori

Zamprioli Cristiano
Armando Editore 2008

Non disponibile

7,00 €
II ruolo dell'educatore, la sua importanza e l'influenza che può esercitare sui giovani, mettendo in correlazione le materie pedagogiche e la psicologia del bambino con un metodo educativo ben definito, che egli stesso ha vissuto in prima persona: di questo parla "Lo scout". Un accenno al fondatore di questo movimento, Baden Powell, e al contesto storico in cui è sorto, approfondiscono il "Sistema Scout", facilitando il lettore ad inquadrarlo in un quadro generale e certamente più completo. Il messaggio basilare a cuore dell'Autore rimane quello di farci capire i valori e i sani ideali che l'esperienza dello Scoutismo può trasmettere al bambino, grazie all'interazione con il prossimo e con il gruppo.

L'intercultura nel pallone....

Caon Fabio
Sinnos 2008

Non disponibile

11,00 €
Un libro per scoprire il gioco del calcio come ponte fra culture diverse e veicolo per l'apprendimento dell'italiano come L2.

Facciamoci in 4 per il pedibus....

Conti Daniela
Creda 2008

Non disponibile

1,00 €
La pubblicazione illustra la campagna informativa per la promozione dei percorsi sicuri casa scuola e del pedibus nel comune di Cinisello Balsamo.

Insegnare con i concetti arte e...

Calidoni Mario
Franco Angeli 2007

Non disponibile

22,50 €
Il dato emergente di questi anni è l'impressionante offerta che l'extrascuola - i massmedia, il mercato e l'industria culturale in genere - rivolge agli insegnanti che si dovrebbero occupare di una disciplina come Arte e Immagine. Basta frequentare musei, mostre, librerie anche non specializzate, videoteche, rassegne e festival del mondo cinematografico-audiovisivo, corsi, concorsi ed altri eventi per capire che la scuola potrebbe anche sentirsi esentata dall'intraprendere qualsivoglia iniziativa in questo ambito, vista l'offerta debordante che enti locali ed istituzioni varie si prodigano a illustrare. Sembra mancare l'impostazione curricolare: un indirizzo pedagogico-educativo che dia senso e prospettiva al lavoro metodologico da svolgere in classe. Il libro si domanda quale possa essere il ruolo della scuola in un campo nel quale l'extrascolastico pare farla da padrone. Indaga su come la scuola ha risposto con i suoi Programmi a questi interrogativi e come, con la Riforma in atto, si possa costruire una ipotesi di lavoro attraverso la Didattica per Concetti. I destinatari di queste ipotesi di itinerario sono i docenti in servizio e in fase di formazione iniziale perché con essi si vorrebbe condividere il percorso di progettazione e di lettura critica delle Unità didattiche di Arte e Immagine e, nello stesso tempo, sottoporre a critica costruttiva la prassi scolastica che in questa disciplina è ancora molto legata all'improvvisazione e ad una distorta idea di creatività.

Fate il vostro gioco! Il piacere...

Ticli Dino
la meridiana 2007

Non disponibile

16,50 €
L'idea di questo catalogo ricco ed eterogeneo è che il piacere ludico debba essere al centro anche dell'esperienza educativa, e in primo luogo della scuola. Questo non è un libro da leggere ma da usare. Si possono sfogliare queste pagine seguendone l'ordine oppure collegando ambientazioni simili. Creando un percorso alimentare fra giochi con materiali commestibili, oppure uno sull'investigazione, sfidando la logica con percorsi su magia e inganno, o ancora lavorando solo con gli animali o le città. Così il libro diventa una preziosa cassetta nella quale, a seconda delle circostanze, si può sempre trovare un attrezzo utile per rinforzare i legami affettivi e, quindi, rendere più efficace l'azione educativa.

Progetto Museo Amico. Vol. 3: I...

Capoferri P.
Vannini 2007

Non disponibile

13,00 €
"Museo amico" è una guida che vuole essere di aiuto per avvicinare gli alunni di tutte le scuole alla realtà museale, per trasmettere ai giovani la conoscenza delle loro radici e la storia della loro città attraverso la ricchezza dei beni culturali. Le unità di apprendimento elaborate dagli insegnanti vogliono essere un'occasione per presentare il museo come un ambiente di apprendimento stabile. Il terzo progetto è dedicato ai Musei Mazzucchelli.