Pubblicità e società

Active filters

Uno spot ci salver?. Come e perch?...

Malgara Guido
Piemme

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,50 €
Giulio Malgara, imprenditore, manager e profeta del marketing di largo consumo in Italia, ha sempre avuto una fede granitica nella pubblicited stato grande protagonista del suo boom negli anni Ottanta e Novanta. Grazie alla pubblicit soprattutto televisiva, all'epoca le marche ci mettevano la faccia: facevano promesse di qualite convenienza che poi dovevano mantenere. Ma l'avvento dei supermercati e, in seguito, del commercio elettronico e dei social media ha compromesso questo rapporto diretto con le persone. La pubblicit"benedetta" che Malgara ha sempre promosso e difeso, e che stata decisiva per lo sviluppo economico italiano, puntava a sedurre i consumatori in modo trasparente e rispettoso, toccando le giuste corde emotive e intercettando le tendenze del momento. Basti pensare ai suoi cavalli di battaglia, ancora oggi impressi nella memoria collettiva del Paese: Nino Castelnuovo che salta la staccionata e poi condisce i suoi piatti con l'Olio Cuore; il Gatorade ai Mondiali di Italia '90; la Levissima di Reinhold Messner; l'avventura di Ambrogio Fogar e del cane Armaduk al Polo Nord, sponsorizzata da Fido Cane. E tanti altri. Adesso invece imperversano gli "influencer". A pagarne le conseguenze sono gli inserzionisti, oltre che i consumatori. In questo libro Malgara riflette sul declino della pubblicite, con franchezza, su quello suo personale, tracciando la traiettoria di una vita che si intreccia con la storia d'Italia e raccontando fin nei dettagli gli incontri con Raul Gardini, Silvio Berlusconi, Gianni Agnelli, presidenti del Consiglio, grandi banchieri, atleti, attori, giornalisti. Ma senza troppe nostalgie che Malgara guarda al futuro, convinto che presto qualcosa cambier in meglio. Perch"Uno spot ci salver.

La pubblicità è femmina ma il...

Brancati Daniela
Sperling & Kupfer

Non disponibile

16,00 €
La pubblicità è al centro del sistema. La sua tecnica è la seduzione. E il mezzo più usato sono le immagini sexy o smaccatamente ammiccanti. Possiamo allora dedurre che la pubblicità è femmina? E se si perché? Il volume è frutto di un'indagine giornalistica sui generis. L'autrice è partita dai tanti luoghi comuni sulla pubblicità, li ha confrontati con i diversi modi di concepire la vita ed è approdata all'universo delle aziende "big spender" e delle agenzie.

La pubblicità

Testa Annamaria
Il Mulino

Non disponibile

8,00 €
Annamaria Testa, esperta del mondo della comunicazione, accompagna il lettore alla scoperta della pubblicità, delle sue tecniche, dei suoi meccanismi, delle sue strategie e delle sue regole. Scorre le tappe fondamentali della sua storia, dai primi manifesti del '600 ai nostri messaggi online, fino a introdurci nei luoghi dove la pubblicità nasce e si sviluppa. Cosa è e cosa si fa in un'agenzia, quali sono, dall'account ai creativi, dal media planner ai PR, le figure professionali che operano al suo interno, quale la loro formazione, il loro ruolo, le loro attitudini.

L'affascinante viaggio nel mondo...

Ortisi Davide C.
Armando Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

8,00 €
L'affascinante viaggio nel mondo della pubblicità parte dalla descrizione degli aspetti storici di Carosello per poi raffrontare gli aspetti sociologici delle mode e delle tendenze negli anni: della TV di ieri con quella di oggi, la pubblicità nelle radio, la pubblicità virale nei social network, fino alle recentissime app, oltre agli aspetti tecnici su come creare uno spot pubblicitario, da chi viene creato, misurando la vera efficacia del messaggio comunicativo sul pubblico. Il volume affronta aspetti storici, pedagogici, tecnici, sociologici e neurolinguistici della comunicazione pubblicitaria. Prefazione di Francesco Alberoni.

La pubblicità politica in tv

Marchino Simone C.
Youcanprint

Non disponibile

10,00 €
La semplificazione del linguaggio politico in televisione ha ormai ridotto la comunicazione a semplici slogan che ricordano le pubblicità. Dalle tribune politiche a 'La Casta'. Un'analisi approfondita del rapporto sempre più stretto tra chi governa ed i media. Le teorie sociologiche e le tecniche persuasive adottate in campagna elettorale. Una panoramica sul contorto legame tra il marketing e la politica. L'invasione ideologica del piccolo schermo. Fenomeni contemporanei di una società che sembra inghiottita dalla sua immagine riprodotta, come un buco nero in rapida espansione.

Siamo quello che diciamo. Il...

Ambrosio Gabriella
Meltemi

Non disponibile

14,50 €
Il volume tenta una ricostruzione critica e storica del copywriting e delle tendenze più recenti nella strategia pubblicitaria, ma è soprattutto un manuale sulla migliore scrittura pubblicitaria e su come ottenerla. Un testo che accompagna per mano gli asp

Siamo quello che diciamo. Il...

Ambrosio Gabriella
Meltemi

Non disponibile

14,50 €
Il volume tenta una ricostruzione critica e storica del copywriting e delle tendenze più recenti nella strategia pubblicitaria, ma è soprattutto un manuale sulla migliore scrittura pubblicitaria e su come ottenerla. Un testo che accompagna per mano gli asp

Siamo quello che diciamo. Il...

Ambrosio Gabriella
Booklet Milano

Non disponibile

14,00 €
Il volume tenta una ricostruzione critica e storica del copywriting e delle tendenze più recenti nella strategia pubblicitaria, ma è soprattutto un manuale sulla migliore scrittura pubblicitaria e su come ottenerla. Un testo che accompagna per mano gli asp

Manuale di teorie e tecniche della...

Ferraresi Mauro
Carocci

Non disponibile

26,50 €
La pubblicità è probabilmente la forma di comunicazione più potente e perfetta che si conosca. Il volume affronta e spiega i meccanismi del discorso pubblicitario partendo da tre differenti punti di vista: quello di chi lavora in pubblicità, quello di chi la pubblicità la insegna e, infine, il punto di vista di chi la pubblicità la usa per riflessioni teoriche sulla comunicazione, sul linguaggio, sulla società e sul consumo. L'intento del libro - rivolto sia agli studenti sia a coloro che vogliono avere una visione a tutto tondo di questa multiforme realtà - è quello di abbinare alla chiarezza espositiva le competenze di chi quotidianamente si occupa di comunicazione pubblicitaria.

Carosello

Dorfles Piero
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Carosello è andato in onda tutte le sere per vent'anni, dal 1957 al 1977. La sua struttura, fatta di pezzi unici adatti a tutti, e il coinvolgimento dei migliori nomi dello spettacolo, hanno trasformato quello che era un semplice siparietto pubblicitario in uno dei programmi più significativi della storia della televisione. Carosello ha accompagnato la vita italiana in un periodo di grande trasformazione sociale, economica e culturale: vi sono rispecchiati gli albori del consumismo, la motorizzazione di massa, il mutamento del ruolo sociale delle donne. Ripercorrerne la storia equivale dunque a far rivivere tutti gli aspetti, cruciali o pittoreschi, che hanno contrassegnato l'Italia del miracolo economico.

Pubblicità e valori. Nuovi consumi...

Polesana Maria Angela
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

27,00 €
La grave crisi dei consumi degli ultimi anni non è stata soltanto quantitativa, ma ha interessato i convincimenti, i desideri, i bisogni e i valori degli individui. Al punto che i consumi esprimono il profilo di un nuovo consumatore, un soggetto che si sente non solo portatore di diritti, ma anche di doveri rispetto agli altri e all'ambiente. A tal proposito si pensi ai consumi verdi, etici e critici (quali i GAS, ossia i Gruppi di Acquisto Solidale, gli orti urbani, i farmer market, il commercio equo e solidale, ecc.), allo sviluppo della sharing economy, ovvero un'economia collaborativa, della condivisione, nelle sue molteplici declinazioni, all'esplosione dei social network guidati dalla logica del dono. Sorge allora spontanea una domanda, cui il presente studio cerca di rispondere attraverso un attento esame della letteratura di questa forma di comunicazione nonché attraverso l'analisi di una consistente serie di spot, ovvero: la pubblicità, che è uno degli strumenti fondamentali della comunicazione d'impresa, per mettere in contatto il consumatore col prodotto che racconta nei suoi messaggi, dimostra o meno di recepire e quindi di veicolare in maniera efficace il nuovo sistema di valori che si sta attualmente affermando? È una pubblicità sintonizzata con lo spirito del tempo o le sue narrazioni appartengono a un passato che, coi suoi valori, è ormai lontano dal presente e dal sentire che lo abita?

Che cos'è la pubblicità

Codeluppi Vanni
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
La pubblicità: quanto ne sappiamo della sua natura? E quali sono i suoi meccanismi di funzionamento? Pur essendo infatti una forma di comunicazione particolarmente significativa, che tende a interagire con gli altri linguaggi e a occupare ogni spazio sociale disponibile, ha ancora molto da svelare. Questo libro, che rivede e aggiorna interamente una versione precedente, ne analizza i principali aspetti: le tappe fondamentali della sua evoluzione storica, i personaggi più innovativi, il linguaggio e gli effetti commerciali che è in grado di produrre, le caratteristiche dei mezzi di comunicazione che utilizza e il ruolo sociale che svolge, visto sia dal punto di vista etico e normativo, sia da quello relativo agli effetti prodotti sui ruoli sessuali. Ne esce un quadro chiaro di ciò che caratterizza uno dei più importanti strumenti di comunicazione delle società contemporanee.

Aforismi, cazzate varie, pensieri...

Pozzi Sergio
Giraldi Editore

Non disponibile

12,00 €
Puoi essere stato un pubblicitario di successo e oggi, dopo avere gettato matite, pennarelli e mouse alle ortiche, vendicarsi di quella professione e dei cosiddetti marketing-men, con un libro dissacrante e pungente che colpisce come un cazzotto nello stomaco, paragonando le pubblicità più sconcertanti, ma vere, con pubblicità fasulle ed evidentemente false? Queste ultime sono ricreate con una ironia al vetriolo che lascerà interdetto il lettore perché nel confronto tra le due categorie egli non riuscirà più a rendersi conto di quali siano le false e le vere. Le immagini saranno intervallate con fumetti, aforismi e altro. Alla fine un divertente glossario vi aiuterà a salvarvi dalle ricerche di marketing telefoniche e dai concorsi a premi che hanno il solo scopo di scoprire i vostri gusti. Questo libro è vietato ai minori e ai poveri di spirito.

Spazi di seduzione. Carosello,...

Rinaldi Adolfo
Erreci (Bologna)

Non disponibile

15,00 €
Spazi di seduzione è un'affascinante carrellata che mette a fuoco due fasi significative nella storia della pubblicità televisiva: la prima ci riporta agli anni di Carosello e della Tv in bianco e nero; la seconda parte dal colore per arrivare fino ai nostri giorni. Questo libro è utile a chi desidera conoscere la straordinaria dinamicità della pubblicità televisiva. Oggi chi opera nel settore della comunicazione si avvale d'indagini statistiche, studi psicologici, dati economici e innovazioni tecnologiche che consentono di monitorare in modo rapido standard di consumo e sociali, diversità di comportamenti e stili di vita del target a cui destinare i comunicati commerciali. Il testo è diviso in 15 capitoli, più un glossario e la bibliografia.

Mega eventi sportivi, pubblicità in...

Martelli Stefano
Franco Angeli

Non disponibile

22,00 €
I Mega eventi sportivi (Mes), quali le Olimpiadi e i Campionati internazionali di calcio, rappresentano un'occasione privilegiata per osservare i mutamenti provocati dal "triangolo Sms", ovvero l'interdipendenza di recente emersa fra sport, media e aziende sponsor. Per queste ultime i pubblici dello sport 'mediato' sono potenziali acquirenti di beni e servizi, che esse stesse promuovono con grande efficacia nel contesto "stra-ordinario" offerto dai Mes. Per tale ragione McDonald's, Coca-Cola, Budweiser e Carlsberg sono divenuti i top sponsor di Fifa, Uefa e Ioc: ma quali sono gli effetti di questi obesity Games? Il volume riflette sugli effetti socio-culturali imprevisti della telemediazione di un Mes; gli Europei di calcio 2016 hanno costituito l'occasione per svolgere un insieme di ricerche sociologiche sugli effetti indiretti per la salute dei minori, che derivano dall'esporsi ai Mes e alla pubblicità televisiva di junk food. Si è indagato empiricamente se la pubblicità commerciale incrementi o no, fra i minori e le loro famiglie, il consumo di cibi non consigliabili per la salute; ciò al fine di rintracciare evidenze scientifiche e così poter meglio reagire all'influsso di questi "persuasori occulti" tramite iniziative educative nelle scuole primarie a stili di vita sani e attivi. Le quattro ricerche svolte dallo SportComLab dell'AlmaMater sono state condotte con metodologia integrata (quanti-qualitativa e visuale) sull'universo degli scolari frequentanti le classi 4e e 5e in un Comune di oltre 30.000 abitanti del Nord-Est. Il nesso fra il Mes osservato, la pubblicità in tv e il consumo di junk food è stato accertato, così com'è emerso che i Mes, oggi, sono considerati dai genitori come una festa "programmata", in cui la trasgressione alimentare è effetto e, al tempo stesso, causa dell'eccezionalità del mega evento sportivo.

Da bidi bodi bù a pitu pitum pa....

Nucci Fabrizio
NTE

Non disponibile

12,50 €
Questo libro conduce nel mondo di Carosello, passando dal retroscena, dove ferveva l'officina dei carosellari, crogiolo confuso e creativo nel quale si mischiavano scenografi, attrezzisti, macchinisti, trovarobe, tecnici audio e luci, costumisti, registi e autori di varia natura, capaci di efficacissimi filmati pubblicitari. Girovagando per questi gironi della pubblicità che fu, il lettore si imbatterà in molte storie e aneddoti curiosi. Su tutti domina però la scoperta che lascia sbalorditi, tanto da motivare quest'impresa editoriale. Ovvero che la grande epopea della pubblicità italiana ha avuto in Firenze, accanto alle più prevedibili Roma e Milano, una delle sue capitali. E, cosa ancor più sorprendente, il nucleo originario che ha fatto sbocciare questo fiore alloctono era una cricca di giovani, quattro giovani studenti di belle speranze, con un sogno in comune: realizzare il primo Pinocchio a cartoni animanti. Sulla loro strada trovarono però Walt Disney, e per pagarsi il viaggio verso una nuova meta decisero di deviare momentaneamente sulla produzione di filmati pubblicitari. La digressione momentanea dettata dalla necessità, divenne invece, complice la nascita di Carosello, l'occupazione principale. Poco tempo dopo sarebbe nato il glorioso Studio Kappa, artefice della fioritura pubblicitaria di Firenze e delle sue incredibili storie.