Gruppi sociali in base all'età: bambini

Filtri attivi

Piccolo yoga. Come creare lezioni...

Tedeschi Clemi
Macro Edizioni 2020

Disponibilità immediata

18,60 €
"Piccolo yoga" è uno strumento pratico e chiaro per realizzare lezioni di yoga coinvolgenti e divertenti per bambini dai 5 ai 10 anni. Dai riti di apertura a quelli di chiusura, attraverso giochi, posizioni e meditazioni, il libro permette di strutturare la lezione nei minimi particolari sia per principianti che per piccoli yogi esperti. "Piccolo yoga" è ideale per gli insegnanti di yoga, ma non solo, anche per educatori o genitori che vogliono praticare yoga con i propri figli in casa o altrove. Lo yoga porta innumerevoli benefici ai bambini: permette la prevenzione di vizi posturali aiuta i piccoli a fronteggiare le emozioni negative, lo stress e l'ansia, favorisce calma, serenità e autostima accresce la capacità di attenzione, concentrazione e ritenzione di informazioni, influisce positivamente sull'apprendimento scolastico, migliora la capacità di superare frustrazioni (capacità di resilienza), aiuta a conoscere meglio se stessi, migliora le relazioni fra genitori e figli, promuove la crescita di individui consapevoli di sé, delle proprie relazioni e la trasmissione di valori universali. "Piccolo yoga" è una guida completa di yoga per l'età evolutiva che, attraverso delle schede dettagliate, permette di creare passo dopo passo lezioni graduate e mirate per un programma pluriennale. Nel libro vengono descritte puntualmente e illustrate le seguenti attività: rituali di apertura e chiusura; giochi preparatori; favole con asana; giochi di respiro; tracce per dialoghi e riflessioni in condivisione; tecniche di concentrazione; esercizi di rilassamento fisico, con visualizzazioni e con fiabe.

Custodire l'infanzia. promozione...

Carlevaris Colonnetti V. (cur.); Rossa C. (cur.)
Città Nuova 2020

Disponibilità immediata

15,00 €
Frutto di un cammino di maturazione nel campo della formazione portato avanti dalla Commissione Centrale per la Promozione del Benessere e la Tutela dei Minori, la pubblicazione è concepita come uno strumento di studio e di lavoro per educatori - dagli insegnanti ai catechisti e agli agenti della pastorale, dagli animatori di gruppi giovanili agli allenatori sportivi, dai genitori e i gruppi di famiglie alle associazioni civili che lavorano con minori allo scopo di promuovere le buone prassi che favoriscono la crescita integrale dei minori e, al tempo stesso, sensibilizzare e formare tutta la comunità per prevenire le situazioni di violenza di qualunque genere ai loro danni.

Figli del sole. Children of the Sun

West Morris
La Città del Sole 2019

Disponibilità immediata

20,00 €
...I miei amici italiani sorridevano ogni volta che mi sentivano parlare di questo libro. "Napoli è troppo grande" dicevano, "troppo grande, troppo vecchia, troppo complessa perché tu possa comprenderla". Non ero d'accordo con loro. Ancora no. La maggior parte di loro non era mai stata nei bassi. Nessuno di loro aveva mai trascorso lì metà del tempo che vi avevo passato io. Altrimenti avrebbero saputo che la vita lì è molto semplice, semplice come la nascita e la morte e l'atto d'amore. Non ci sono misteri nei bassi, solo il mistero di come così tante persone sopravvivano con così poco. Camminate per le strade, di giorno e di notte, e vi renderete conto che è possibile assistere di persona ad ogni momento del ciclo della vita, dal concepimento all'ultimo respiro... ...I bambini di Napoli non hanno voce. Mi sono impegnato a dargliene una. Un bambino non ha ideologia politica, non ha nazionalità. Ha solo il diritto di vivere, il diritto di sperare. Se questi diritti gli vengono negati, si compie un crimine contro l'umanità, ed ogni uomo onesto deve alzare la voce contro di esso.

Scugnizzi... silenzio, parlano i...

Topa Marina
Homo Scrivens 2019

Disponibilità immediata

12,00 €
Un divertente viaggio nel mondo dei bambini, attraverso gli episodi raccolti da un'insegnante nella sua più che ventennale esperienza all'interno della scuola dell'infanzia. Un testo che permetterà al lettore di passare momenti spensierati, ma anche di riflettere su quanto la semplicità e la schiettezza dei piccini siano da prendere a esempio in un mondo sempre più dominato dalla forma e dalle apparenze.

Chissà che succederà ora. Diari di...

Ciminale Michelangelo
Qudulibri 2019

Disponibilità immediata

16,00 €
"Michelangelo Ciminale si dedica, con passione ed acume, allo studio di un corpus significativo di diari tenuti durante la Seconda Guerra mondiale da bambini e adolescenti italiani, mettendo a frutto un'ampia bibliografia di carattere antropologico e storico dedicata ai temi dell'infanzia, della memoria, della violenza. I ventisette diari in questione, quasi tutti inediti, ci mettono di fronte allo sconforto e al disorientamento, e, al contempo, all'inesauribile voglia di vivere dei bambini negli anni del conflitto. L'approccio adottato nella ricerca restituisce mirabilmente la complessità del rapporto tra i bambini e la scrittura, espressione di un immaginario infantile, in parte nutrito dai miti militaristi del Ventennio, che viene stravolto dall'irrompere della storia." (dalla prefazione di Lorenzo Geri)

La filosofia dei bambini

Lenoir Frédéric
La nave di Teseo + 2019

Disponibilità immediata

19,00 €
Questo libro racconta l'emozionante avventura che Frédéric Lenoir, filosofo, ha vissuto con centinaia di bambini di tutto il mondo, da Parigi a Montréal. Perché aspettare di studiare filosofia solo durante gli ultimi anni della scuola superiore per affrontare le domande fondamentali che tutti ci poniamo? Cosa sono l'amore, il rispetto, la felicità, il senso della vita, le emozioni? Come emerge da queste pagine, i bambini, anche molto piccoli, dimostrano una straordinaria capacità di riflessione. Facendo a meno di concetti o teorie, si muovono agilmente tra i meccanismi del pensiero filosofico, riuscendo a dare forma a idee articolate e personali che illuminano il dialogo con gli adulti, sfidandone le convenzioni e i limiti. "La filosofia dei bambini" non racconta solo l'appassionante esperienza di questo confronto, ma offre a genitori, insegnanti ed educatori un metodo innovativo e degli strumenti pratici per accompagnare e incontrare i bambini nel corso di queste scoperte.

La storia raccontata ai bambini

Tasca Luisa
Mondadori Education 2019

Disponibilità immediata

18,00 €
Come viene raccontata la storia ai bambini di oggi? E come è stata raccontata ai bambini di una volta? Per affrontare un tema ancora poco conosciuto, il libro si interroga sui mezzi (fumetti e videogiochi, testi e illustrazioni, libri scolastici e letteratura per l'infanzia) con cui sono definite e trasmesse diverse immagini del passato, sui mediatori (genitori, insegnanti, scrittori, illustratori...), sui bambini in quanto destinatari di un'offerta di storia. Avviando un dialogo inconsueto tra storici e pedagogisti, i contributi di questo volume indagano le rappresentazioni del passato rivolte all'infanzia, e come queste rappresentazioni sono cambiate nel tempo e nello spazio, per offrire uno strumento con cui orientarsi nell'intricato mondo della storia e dell'immaginazione, dei vecchi e dei nuovi media, dei modi con cui si forma una coscienza storica nei più piccoli. In base a quali criteri gli adulti selezionano i contenuti della storia che ritengono più adatti ai bambini? Che cosa questi criteri ci dicono sulla cultura degli adulti, prima ancora che sui bambini? Imparare la storia è un esercizio che avviene in luoghi diversi e coinvolge un'ampia varietà di soggetti, istituzioni, narrazioni, reti, mezzi di comunicazione. Di questa pluralità vuole dar conto il presente volume.

Il libro della meditazione per i...

Panatero Marina; Pecunia Tea
OM 2019

Disponibilità immediata

18,00 €
I bambini di oggi appaiono agitati, dispersivi, preda di continue sollecitazioni, al punto che i problemi di attenzione sono diventati tra le ragioni primarie per cui vengono consultati psicologi e psicoterapeuti dell'infanzia. La meditazione è uno strumento semplice eppure efficace, senza controindicazioni, che permetterà una migliore qualità della vita ai piccoli e ai grandi. La meditazione è la pratica all'attenzione consapevole, è un addestramento della mente che consiste nel centrare l'attenzione su una certa variabile corporea, sensoriale o mentale e nel fermare il vorticoso turbinio dei pensieri che affollano la mente. È una pausa dall'azione, deliberata e prolungata, che ha effetti positivi per la salute fisica e psichica.

Save the mafia children. Liberi di...

Adamo Giuliana
Castelvecchi 2019

Disponibilità immediata

17,50 €
I figli della 'ndrangheta nascono per seguire le orme dei padri, crescono in un clima di violenza e odio - quando non vengono uccisi prima di diventare adulti -, e i loro diritti sono continuamente calpestati in nome dell'"onore" mafioso. Per questo, l'iniziativa "Liberi di scegliere" del giudice Roberto Di Bella è fondamentale: attraverso procedimenti che prevedono la decadenza o la limitazione della responsabilità genitoriale, seguiti da attenti percorsi di reinserimento nella società, i figli di mafia possono finalmente avere la possibilità di vivere una vera infanzia, immaginare un futuro lontano dalla criminalità, dalla violenza e dalla morte. E sono gli stessi giovani a far sentire la loro voce in questo libro ricco di forti e drammatiche testimonianze. Giuliana Adamo racconta la storia di questi ragazzi e delle loro madri con competenza e passione, affinché la coraggiosa iniziativa di Di Bella non svanisca nel nulla e possa anzi essere un esempio per progetti futuri non solo in Italia, ma in tutta Europa. Postfazione di Simonetta Agnello Hornby.

Nicolas. Un bambino luminoso

Acler Pietro
Nulla Die 2019

Disponibilità immediata

13,00 €
Abituati come siamo a cercare il senso di ogni cosa, quale significato possiamo trovare nella vita di un bambino ammalato di SMA vissuto appena cinque anni e mezzo? Nicolas, il piccolo protagonista del racconto, accenna a una risposta. «Di fronte alla mia ferita, di fronte alla mia fragilità le persone possono avere due atteggiamenti diversi: girarsi dall'altra parte e scappare, magari con un sorriso intriso di tristezza e paura, oppure avvicinarsi fino a entrare in me, nella mia ferita, lasciarsi abbracciare e coccolare dalla mia fragilità che, in fondo, è una delle poche cose che posso donare. Questo è straordinario perché io con la mia fragilità posso aiutare gli altri a crescere: posso aiutarli a trovare sé stessi. Chi sta con me deve togliersi la maschera: se entra nella mia ferita, anche lui come me diventa "ferita", diventa "fragilità"! E presto scoprirà quanto ciò sia vero e importante e quanto invece il mondo che corre là fuori, sia spesso apparente e illusorio». Un racconto che non parla della morte! Una storia vera che celebra la vita. Una testimonianza che rivela al lettore un segreto: un modo per essere un altro piccolo Nicolas, un altro bambino luminoso.

Nicolas. Un bambino luminoso

Acler Pietro
Nulla Die 2019

Disponibilità immediata

21,00 €
Abituati come siamo a cercare il senso di ogni cosa, quale significato possiamo trovare nella vita di un bambino ammalato di SMA vissuto appena cinque anni e mezzo? Nicolas, il piccolo protagonista del racconto, accenna a una risposta. «Di fronte alla mia ferita, di fronte alla mia fragilità le persone possono avere due atteggiamenti diversi: girarsi dall'altra parte e scappare, magari con un sorriso intriso di tristezza e paura, oppure avvicinarsi fino a entrare in me, nella mia ferita, lasciarsi abbracciare e coccolare dalla mia fragilità che, in fondo, è una delle poche cose che posso donare. Questo è straordinario perché io con la mia fragilità posso aiutare gli altri a crescere: posso aiutarli a trovare sé stessi. Chi sta con me deve togliersi la maschera: se entra nella mia ferita, anche lui come me diventa "ferita", diventa "fragilità"! E presto scoprirà quanto ciò sia vero e importante e quanto invece il mondo che corre là fuori, sia spesso apparente e illusorio». Un racconto che non parla della morte! Una storia vera che celebra la vita. Una testimonianza che rivela al lettore un segreto: un modo per essere un altro piccolo Nicolas, un altro bambino luminoso.

Teatro infantile. L'arte scenica...

Guidi Chiara; Amara Lucia; Ventrucci C. (cur.)
Luca Sossella Editore 2019

Disponibilità immediata

18,00 €
Il Teatro infantile nasce a Cesena nel 1992, quando una delle formazioni teatrali più radicali della scena contemporanea, la Socìetas Raffaello Sanzio, invoca lo sguardo dei bambini sulla propria arte, dando vita a opere visionarie e originando un esercizio infante che ancora oggi prosegue nella ricerca di Chiara Guidi, tra i fondatori della compagnia. Si narra di un'origine in cui la fiaba ha preso letteralmente corpo, investendo mondo animale, spazi extrateatrali, sperimentazione vocale e sonora; e di una vocazione iniziatica che presto ha coinvolto i bambini nel gioco scenico. Per seguirne il passo, questo libro affida il racconto a due punti di vista: quello interiore e rabdomantico dell'artista - un moto circolare che muove tra ricordi, immagini, idee e intuizioni - e quello prospettico di un'osservatrice esterna, Lucia Amara, che per la distanza e al contempo la verticalità della sua veduta crea connessioni con il pensiero e l'azione di filosofi, pedagogisti e linguisti per ritrovare il lavoro di Chiara su un orizzonte più ampio.

Allenare piccoli campioni. La...

Byer Tom; Crisafulli A. (cur.)
Hoepli 2019

Disponibilità immediata

14,90 €
Il metodo illustrato da Tom Byer in questo volume rappresenta una rivoluzione nell'insegnamento del gioco del calcio, poiché scardina tutte le credenze finora diffuse sulle abilità nei bambini. Allenare piccoli campioni aiuta lo sviluppo della formazione dei giovani che si avviano al gioco del calcio, favorendo così la crescita del livello calcistico di base. A tale scopo Byer fornisce una serie di fondamentali consigli ai genitori, alle scuole calcio stesse, ai formatori, alle istituzioni del mondo del pallone e a tutti gli specialisti che hanno a che fare con il mondo dell'infanzia. L'edizione italiana è arricchita da contenuti multimediali scaricabili gratuitamente all'indirizzo www.hoeplieditore.it nella pagina dedicata al volume.

Basta un attimo per tornare...

Galiano Enrico
Garzanti 2019

Disponibilità immediata

14,00 €
«Nel momento stesso in cui dubitate di poter volare, cessate di essere in grado di farlo.» Questo diceva Peter Pan. Ed è questo che succede nella vita quando si cresce. Ci si convince di non essere più in grado di assaporare la magia dei momenti. Ci si convince che la fantasia non sia una cosa importante. Ci si convince che non sia possibile tornare bambini. Ma non è sempre così. A volte basta ruzzolare in un prato, pedalare a perdifiato in una discesa con le braccia aperte o salire su una giostra. Basta fare una giravolta sulla sedia dell'ufficio durante una giornata difficile, cantare davanti allo specchio appena svegli o fare la guerra con i cuscini in una domenica uggiosa. Piccoli gesti che si possono fare ogni giorno. Piccoli attimi che riportano alle risate che non finiscono mai, alla sensazione di libertà che scorre nelle vene, alla felicità che non dipende da cosa si possiede o si raggiunge. In questo libro, Enrico Galiano e Sara Di Francescantonio ci invitano a riscoprire quegli attimi che rendono l'infanzia un'età magica che si vorrebbe senza fine. Il libro è anche il primo progetto editoriale a cui hanno partecipato attivamente i lettori descrivendo sui social i gesti che hanno riportato in vita il bambino che è in loro. Che è in tutti noi. Quel bambino che crediamo di non essere più. Invece è sempre lì e ha voglia di tornare.

Quando la ruota girava....

Coggio Sondra
Giacché Edizioni 2019

Disponibilità immediata

19,90 €
Questo libro ci apre le porte di un fondo archivistico della Provincia della Spezia, mai catalogato e mai aperto al pubblico prima d'ora. È uno spaccato di storia ricostruito attraverso l'analisi di migliaia di schede relative ai neonati "esposti", quei piccoli che le madri senza mezzi e senza alternative affidavano alla "ruota in legno", strutturata in modo da permettere loro di non essere riconosciute. Dall'altra parte c'erano le balie, pronte a nutrire i bambini, cui venivano imposti nomi di fantasia, nomi che mutano secondo il gusto e la visione del tempo. Il materiale analizzato copre oltre un secolo di storia, a partire dalla metà dell'800, dall'epoca dell'ospizio dell'infanzia abbandonata fin quasi ai nostri giorni. Operavano allora sul territorio più orfanotrofi e brefotrofi le cui schede, compilate da sindaci e parroci, si trovano in quest'archivio, composto da decine e decine di faldoni, in parte deteriorati. La varietà dei documenti spazia dalle sommarie descrizioni dei bambini che le balie raccoglievano dalla ruota fino ai trattati di pedagogia del tempo. Di grande interesse è la corrispondenza fra i commissari che gestivano il servizio, scelti fra la nobiltà, e le madri quasi analfabete, che cercavano invano di conoscere il destino dei propri figli. Un libro ricco di storia e di emozioni: di grande suggestione sono i "segni", gli oggetti tagliati a metà, che le mamme nascondevano nelle fasce dei neonati, con la speranza di poterli ritrovare. Santini, medagliette, bottoni, minuscoli quadrati di stoffa ricamata che le donne avrebbero voluto rimanessero ai propri figli. Così non fu. I "segni" sono infatti ancora oggi custoditi nei fascicoli personali degli "esposti", che mai li hanno visti. Eccoli, riaffiorare dal passato. Ecco le loro storie...

Il disegno selvaggio....

Ghiaroni Simone
Meltemi 2019

Disponibilità immediata

18,00 €
Un antropologo studia sul campo una strana tribù: i bambini di una scuola dell'infanzia. In particolare, cerca di capire come questi utilizzino spontaneamente e per i propri scopi uno strumento di comunicazione a loro congeniale, il disegno. Evitando estetiche primitiviste e valutazioni psicologico-cognitive, l'analisi fa emergere, con uno sguardo relativista, come i bambini attraverso il disegno agiscano in modalità peculiari, con precise intenzioni, nel loro mondo sociale: comunicare la propria identità, mettersi in relazione con il contesto, dare vita a giochi che nascono nell'immagine, negoziare e stabilire relazioni sociali. Per cogliere quindi il significato di un disegno è necessario valutarne le condizioni di produzione e comprenderne l'uso all'interno del gruppo. In questo testo, si propone una selezione di strumenti interpretativi per analizzare la complessità e il significato del disegno infantile colto nel suo stato "selvaggio".

Il bambino medievale. Storia di...

Giallongo Angela
Dedalo 2019

Disponibilità immediata

17,90 €
Uno sguardo originale sulle abitudini educative del Medioevo e sui modelli di comportamento adottati dagli adulti nei confronti dei minori. Come visse il senso dell'infanzia il Medioevo? Quali condotte sociali adottarono gli adulti per allevare ed educare i loro figli? Quali furono i comportamenti maschili e femminili? A questi e ad altri interrogativi risponde il saggio che, attraverso il ricorso a varie testimonianze scritte e iconografiche, restituisce gli atteggiamenti, le riflessioni, i comportamenti, le emozioni, i sentimenti e le raffigurazioni dei contemporanei a riguardo. Da sant'Agostino, che trovava odioso persino il ricordo di essere stato bambino, a Christine de Pizan, che attribuiva ai giorni felici della sua infanzia il merito di averla aiutata a superare le avversità della vita: una panoramica approfondita e affascinante sul mondo dei bambini nel Medioevo nei vari ambiti sociali, nelle campagne, nelle corti, nelle città, nelle scuole ecclesiastiche e comunali, nei monasteri. In primo piano anche l'"altra" infanzia, quella femminile, molto diversa - allora come oggi - da quella maschile.

I bambini e il pensiero...

Magrone Paola; Millán Gasca Ana
Carocci 2018

Disponibilità immediata

18,00 €
"The Preparation of the Child for Science" ("La preparazione del bambino alla scienza", 1904) - del quale si presenta la traduzione italiana integrale - affronta con sapienza pedagogica l'accostamento dei ragazzi alla scienza, alla tecnologia e alla matematica. In questo saggio, la studiosa britannica Mary Everest Boole (1832-1916) discute un tema più che mai attuale - in tempi di formazione avanzata e di carriere professionali identificate sotto la sigla STEM (Science, Technology, Engineering, and Mathematies) -, mostrando l'efficacia di offrire ai più piccoli una visione umanistica dell'attività scientifica attraverso la bellezza, l'immedesimazione e la meraviglia di fronte a concetti che spingono il pensiero oltre il senso comune.

Tuo figlio, è un bambino cristallo?...

Travaglini Carmela; Stegagno Mauro
OM 2018

Disponibilità immediata

15,00 €
Le particolari caratteristiche psicofisiche e spirituali proprie di questi ragazzi sono illustrate e spiegate anche grazie ai numerosi esempi di situazioni cliniche reali vissute in prima persona dalla autrice. Nel testo sono riportate con chiarezza le caratteristiche di questi soggetti della nuova era, come poterli riconoscere attraverso le loro emozioni, comportamenti, relazioni sociali, scelte delle attività sportive, i loro disegni e il loro aspetto fisico. Sono riportati alcuni consigli riguardo alla loro alimentazione e in particolare sui cibi da preferire o quelli da evitare affinché la loro crescita fisica ed emozionale possa svilupparsi al meglio. Nel libro sono inoltre suggerite alcune modalità di comportamento che genitori ed educatori dovrebbero seguire al fine di aiutare questi bambini a condurre non solo una vita più serena e positiva, ma anche a realizzare con maggior facilità il loro compito speciale che sono venuti a realizzare in questa vita.

Storie di bambini Zoom. Oltre la...

Trotta D. (cur.)
Iemme Edizioni 2018

Disponibilità immediata

12,90 €
I «Quaderni di Storie di Bambini» è una nuova collana della casa editrice Iemme di Napoli dedicata alla civiltà dell'infanzia, che accompagna il progetto/mostra itinerante di Letizia Galli nelle sue varie tappe di approfondimento di diversi temi, affrontati da autorevoli specialisti con un approccio pluriscisciplinare. Nella sua colorata veste grafica illustrata, e nel taglio dialogico-divulgativo dei suoi contenuti, la collana si presenta come un agile strumento operativo di aggiornamento, confronto e (in)formazione per chiunque abbia a cuore la condizione di bambine, bambini e ragazzi in un'ottica di comunità educante contro la povertà educativa. Il primo Quaderno raccoglie le testimonianze di una giornata internazionale di dialoghi 'Oltre la frontiera' su «identità e visioni dell'infanzia tra letteratura e illustrazione», ospitata all'Istituto degli Innocenti di Firenze il 7 aprile 2017. Contributi di Elena Pasoli, Donatella Trotta, Maria Grazia Giuffrida, Carla Poesio, Anna Maria Bertazzoni, Janine Kotwica, Pino Boero, Walter Fochesato, Letizia Galli, Antonella Vincenzi, Carme Solé Vendrell, Emilio Varrà, Giusi Quarenghi, Silvana Sola, Roberto Innocenti. Prefazione di Elena Pasoli.

Con gli occhi dei bambini. Come...

Favretto Anna Rosa; Fucci Stefania; Zaltron Francesca
Il Mulino 2018

Disponibilità immediata

19,00 €
Il volume si colloca nell'ambito della riflessione sui diritti dei minori, in particolare sul diritto alla salute. Frutto di una visione scientifica che considera i bambini soggetti attivi e competenti, esso esplora il loro rapporto con la malattia e le importanti competenze che imparano a sviluppare e utilizzare per fronteggiare l'esperienza dell'essere malati. Grazie ai risultati di una ricerca sul campo, le autrici fanno dialogare fra loro tre differenti punti di vista: quello dei bambini che hanno sofferto esclusivamente di malattie sporadiche ed episodiche, quello dei bambini affetti da malattie croniche e quello degli adulti che di essi si prendono cura, perché il rapporto con la malattia e l'acquisizione delle competenze infantili si strutturano anche attraverso la relazione con gli adulti. Imparare a conoscere queste competenze e la loro natura sfaccettata e dinamica è un passo importante verso un riconoscimento più ampio dell'agency infantile nelle relazioni terapeutiche, e verso il riconoscimento a tutti, anche ai più piccoli, del diritto all'ascolto e alla partecipazione ai percorsi di cura in qualità di soggetti attivi e consapevoli.

La mendicità contemporanea....

Campana Francesco
Valentina Trentini Editore 2018

Disponibilità immediata

10,00 €
La mendicità è un fenomeno sociale tanto visibile quanto sconosciuto. I mendicanti popolano le nostre città e imbattersi in uno di loro è un accadimento pressoché giornaliero. Molto più difficile incontrarli nelle scienze sociali, dove il fenomeno dell'elemosina non è certo un oggetto di studio privilegiato, sebbene stia aumentando nell'opinione pubblica la consapevolezza che la mendicità non possa più essere considerata solamente una mera strategia di sopravvivenza di persone senza dimora.

Bambini. Un manifesto politico

Meschiari Matteo
Armillaria 2018

Disponibilità immediata

10,00 €
Perché bambini? Perché è tempo di svegliarsi. Perché per disinnescare la forza eversiva dell'infanzia, la biopolitica famigliare e sociale non si limita a intervenire in età scolare e prescolare, ma risale alle fasi precoci: svezzamento, parto, gravidanza. Assimilato a un pet da investire di cure, deresponsabilizzato rispetto a corpo, alterità e ambiente, iperresponsabilizzato come un piccolo adulto, il bambino è onnipresente a livello mediatico ma è il perenne assente politico. La delega elettorale scoraggia la partecipazione diretta, i guru dell'azione paralizzano l'individuo con macroproblemi inaffrontabili. È probabilmente arrivato il momento di elaborare delle tattiche di resistenza domestica, di ripensare l'idea di comunità a partire dal bambino. Perché concentrarsi sui piccoli di Sapiens non significa propugnare un'assurda bambinocrazia o avallare una retorica del futuro a tutti i costi, ma vuol dire selezionare un tema sociale occulto, esplorarlo, metterlo a nudo, per criticare i fondamenti di un'ideologia totalitaria. La nostra.

Il bagaglio. Storie e numeri del...

Attanasio Luca
Albeggi 2018

Disponibilità immediata

15,00 €
La seconda edizione, aggiornata e ampliata, dell'inchiesta che ha fatto luce sul fenomeno dei minori stranieri non accompagnati in Italia. Il libro riporta dati, interviste ad operatori, educatori, rappresentanti delle istituzioni e politici e dà voce ai veri protagonisti del fenomeno, i ragazzi stranieri giunti da minorenni soli nel nostro Paese dopo viaggi drammatici. Una sezione del libro, intitolata "Deserto", interamente scritta dai giovani immigrati, documenta dall'"interno" la tragica esperienza del viaggio. Roberto Saviano ne firma la prefazione. Tra le tante storie, resta centrale quella di Mohammed Keita, partito a 13 anni dalla Costa D'Avorio e giunto a Roma a 17 anni. Oggi Keita è un fotografo affermato. Lo sguardo che "buca" la copertina è un suo scatto.

Bambini in ospedale: un approccio...

D'Alberton Franco
Franco Angeli 2018

Disponibilità immediata

34,00 €
Cosa prova un bambino quando va in ospedale? E quando scopre di avere una patologia cronica? È bene che sappia tutto quel che lo riguarda dal punto di vista medico-sanitario: diagnosi, trattamenti? Possono essergli risparmiati gli aspetti più angosciosi per proteggerlo, nascondendo la reale situazione? Il libro esplora questi aspetti e approfondisce il vissuto dei genitori quando la malattia entra prepotentemente nella vita di una famiglia mandando in frantumi abitudini, ritmi e progetti di vita. E, ancora, descrive come chi opera in ospedale, in qualsiasi ruolo sanitario, viva il confronto con la malattia e il rapporto con il malato. Soprattutto un malato così speciale, così indifeso come è il bambino. In questo libro si riversa l'esperienza di uno psicoanalista "senza divano" all'interno di un ospedale pediatrico universitario, dove si applicano gli strumenti teorici e clinici della psicoanalisi nelle diverse aree di intervento che sono richieste da una struttura ospedaliera. Con un linguaggio rivolto a chi è in contatto con questi temi per professione, studio o interesse personale, il libro illustra il contributo della psicoanalisi alla comprensione delle malattie che hanno un'origine o una componente emotiva: a partire dalle teorie dell'ascolto, del trauma, dei fattori terapeutici, del dolore psichico. Si descrivono inoltre varie forme di cura: la psicoterapia individuale, la psicoterapia genitori-bambini, la psicoterapia di gruppo, indicando i criteri con cui applicarle. Infine si approfondisce il tema dei gruppi di lavoro. Con questo strumento gli operatori con formazione psicodinamica mirano a favorire l'elaborazione degli aspetti emotivi nelle realtà istituzionali. Perché i bambini e le famiglie in ospedale si sentano ascoltati e sempre più compresi.

La neurobiologia della terapia...

Baylin Jonathan; Hughes Daniel; Perrone S. (cur.)
Ist. Scienze Cognitive 2017

Disponibilità immediata

29,00 €
Questo libro innovativo esplora come il modello di terapia familiare focalizzata sull'attaccamento funziona a livello neurale. L'analisi della scienza cerebrale sull'infanzia e sul trauma dello sviluppo offre ai medici nuove intuizioni - e nuovi potenti metodi - per aiutare i bambini trascurati e inesorabilmente bloccati a ritrovare fiducia in se stessi e nelle relazioni. Gli autori descrivono gli strumenti necessari per fornire un trattamento, esperienziale e riflessivo, rivolto a bambini e adolescenti fortemente traumatizzati e che possono essere resistenti alla terapia, ritirati o aggressivi. Sono discussi principi e strategie di psicoterapia e genitorialità che utilizzano l'attaccamento e il ruolo dell'intersoggettività.

Dillo con la Voce. Metodo...

Simonelli Ivana
Bookstones 2017

Disponibilità immediata

18,00 €
Il metodo psicopedagogico "Dillo con la Voce" fornisce indicazioni specifiche per il riconoscimento, la legittimazione e l'elaborazione delle emozioni dei bambini dai primi mesi di vita ai 10 anni. Genitori, docenti, educatori, terapeuti possono avere a disposizione una guida chiara e di immediata applicazione per comprendere gli stati d'animo dei piccoli e aiutarli ad esprimere emozioni attraverso le parole. Sostiene il riconoscimento, la legittimazione e la condivisione delle emozioni tra bambini-bambini, bambini-adulti, adulti-adulti. Permette agli adulti (genitori, insegnanti, educatori, terapisti e terapeuti) di utilizzare modalità di individuazione, comprensione, legittimazione, rielaborazione degli aspetti emotivi indicando nelle parole una modalità funzionale per esprimere emozioni, stati d'animo, sentimenti.

Utopie di bambini. Il mondo rifatto...

Mori Luca
ETS 2017

Disponibilità immediata

14,00 €
Nella città immaginata da Platone, nella "Repubblica", i bambini hanno un ruolo cruciale, perché il modo più semplice per attuare la nuova costituzione consiste, secondo il filosofo, nell'applicarla in una polis di cittadini che non abbiano superato i dieci anni di età. Ciò che Platone non considera è il punto a cui possono spingersi le ipotesi politiche di cui si è capaci fino ai dieci anni. Questo libro permette di farsi un'idea molto ampia al riguardo, perché presenta le utopie immaginate da bambine e bambini tra i cinque e gli undici anni, raccolte in oltre dieci anni di conversazioni, culminati nel 2016 in un viaggio di oltre 10.000 chilometri in diverse regioni d'Italia. Con citazioni costanti dagli interventi dei bambini, i capitoli permettono di seguire le loro posizioni su un gran numero di argomenti e il modo in cui esse persistono, oppure cambiano, al variare delle età e dei luoghi. Il risultato, per il lettore, è un viaggio del tutto inedito nell'immaginario utopico e politico dell'infanzia.

Giro Giro Tondo. Design for...

Mondadori Electa 2017

Disponibilità immediata

49,00 €
"Giro Giro Tondo. Design for children" nasce dalla volontà di indagare il nesso fra design e infanzia, fra cultura del progetto e cultura pedagogica. Arredi, Giochi, Architetture, Segni, Animazioni, intervallati da approfondimenti dedicati a figure di spicco, come Bruno Munari e Riccardo Dalisi o Maria Montessori e Mario Lodi, e alla iconicità dell'affabulazione, come Pinocchio. Il vero protagonista è il bambino. Lo è in quanto persona e in quanto punto di vista sul mondo e sulle cose.

Medito e sono felice. Il manuale...

Baudouin Bernard; Cinotti N. (cur.)
Sonda 2017

Disponibilità immediata

14,00 €
Oggi i bambini e i ragazzi sono sempre più stressati, a scuola, nel tempo libero e in famiglia, con impegni e scadenze che causano loro «ansia da prestazione». Il disagio si manifesta in nervosismo, insicurezza, paure, fobie e asocialità. La meditazione è un'arte antica - non una tecnica, come si tende spesso a equivocare - in grado di rispondere anche alle esigenze profonde dei bambini a partire dai 5 anni, come hanno dimostrato i più recenti studi scientifici. La meditazione infatti - almeno la meditazione di consapevolezza o mindfulness - è un invito a fare diversamente le attività della vita quotidiana, sia per grandi che per piccini. A semplificare le proprie giornate, a rallentare la corsa, a fare una cosa per volta lasciando da parte il multitasking. Pierre Baudouin conosce bene gli effetti benefici della meditazione che coinvolge tutti gli aspetti della vita del bambino, e gli permette di avere a disposizione gli strumenti semplici e potenti per mantenere la consapevolezza delle proprie risorse interiori e l'equilibrio emotivo. In altre parole, per imparare a vivere bene nella propria pelle.

Atlante dell'infanzia a rischio...

Cederna G. (cur.)
Ist. Enciclopedia Italiana 2017

Disponibilità immediata

14,90 €
Quest'anno l'Atlante dell'infanzia è dedicato alla scuola. Entra sul tema da un punto di vista preciso: quello dei bambini e degli adolescenti che sono nelle condizioni di maggior rischio e per i quali la scuola rappresenta, da sempre e in tutto il mondo, una delle poche ancore di salvezza. Vi sono scuole che hanno svolto e svolgono un ruolo anticipatore, di avamposto, con un artigianato intelligente, un pensiero pratico. Accanto a tante eccellenze, nelle scuole italiane si incontrano tuttavia situazioni inaccettabili, di analfabetismo didattico, precarietà organizzativa, carenze strutturali, deserti relazionali, vere e proprie discriminazioni e ingiustizie che fanno pagare un prezzo enorme proprio ai bambini più svantaggiati, così come testimoniano i dati su quella grave emergenza che Save the Children ha definito povertà educativa. Com'è possibile che il meglio e il peggio coesistano nella più grande infrastruttura educativa del Paese? Come agire sulle cause delle diseguaglianze educative che segnano intere generazioni? Come rileggere, a partire da queste contraddizioni, l'autonomia scolastica, la distribuzione delle risorse, la formazione e lo statuto professionale degli insegnanti, e un tema spinoso come quello della valutazione? Per riformare davvero la scuola si potrebbe cominciare investendo nella trasformazione delle zone più a rischio in comunità educanti, che nel concreto significa non lasciare da sola la scuola a combattere la povertà educativa. Con la costruzione di comunità educanti dove oggi regnano il degrado urbano e la criminalità si va a lavorare in frontiera: quella che segna l'orizzonte del nostro Paese e della nostra democrazia.

W(h)o-man. L'educazione dei giovani...

Candelaresi Orietta
Venturaedizioni 2017

Disponibilità immediata

12,00 €
Il breve saggio vuol essere uno spunto di riflessione sulle questioni legate alla violenza di genere dal punto di vista pedagogico. In particolare si sofferma ad analizzare quanto nelle pratiche educative, non solo per le bambine (come una ampia letteratura ha messo bene in evidenza a cominciare dal famoso ed ancora attuale testo di Giannini Belotti Dalla parte delle bambine), ma anche per i maschi, si perpetuino ancora determinati stereotipi, che li ingabbiano in un' idea di virilità fuorviante, irrealistica, che tende a misconoscere importanti parti del sè. Attraverso la decostruzione di tali stereotipi e azioni educative attente allo sviluppo della individualità di ciascuno, nella sua complessità e unicità, forse si potrà costruire un mondo di uomini e donne più fedeli a se stessi e vivere relazioni più felici ed autentiche.

Neuropsichiatria dell'infanzia e...

Guidetti V. (cur.)
Il Mulino 2016

Disponibilità immediata

32,00 €
Il manuale, qui riproposto in una edizione completamente rivista e aggiornata anche alla luce del nuovo DSM-5, presenta un ampio repertorio dei principali disturbi che possono intervenire nel corso dello sviluppo psicologico e fisico dell'essere umano. Particolare attenzione è dedicata all'interconnessione fra aspetti biologici e aspetti psicologici, fra ciò che comunemente si intende come neurologia dello sviluppo e componenti psichiche e ambientali, in modo da rendere più chiaro il percorso tra momento della diagnosi e momento della terapia.

Perché non mi dai un bacio? Una...

Caminoli Francesca
Jaca Book 2016

Disponibilità immediata

12,00 €
"Perché non mi dai un bacio?", questa domanda di un bambino che dormiva in una ruota di camion in un misero quartiere di Managua cambiò la vita di Zelinda Roccia, premio Tiziano Terzani 2013 per le Culture di Pace: lasciò il suo lavoro di insegnante e di artista di teatro per vivere con i ragazzi di strada del Nicaragua dove, con i primi quindici, iniziò 25 anni fa il progetto Los Quinchos. Oggi ne ospita più di 200, ma, negli anni, ne sono passati migliaia. Questa è la sua storia, dall'infanzia nel circo di famiglia, ai viaggi da sola tra gli indios Tarahumara, al teatro itinerante, ed è soprattutto la lunga storia dei Quinchos, con le gioie e le tragedie di bambini e bambine, ragazzi e ragazze che non hanno mai conosciuto l'affetto di una famiglia e che vedono in lei la loro mamita. Una madre che dà amore ma che sa essere anche severa, come lo è, nell'intervista che conclude il libro, con le ricche agenzie di cooperazione internazionale che fanno "star bene quelli che ci lavorano, non quelli per cui lavorano".

Al posto sbagliato. Storie di...

Palermo Bruno
Rubbettino 2016

Disponibilità immediata

14,00 €
Le mafie hanno sempre ucciso i bambini. Le regole per le quali donne e bambini non vanno toccati sono un falso mito. Un mito smentito dai 108 nomi racchiusi nelle storie di minori vittime innocenti di mafia contenute in questo lavoro. Storie che servono per fare e costruire memoria. Conservarla, tramandarla. Storie note e meno note che diventano veri e propri simboli della barbarie umana. Ogni nome, ogni racconto diventa parte di un dolore collettivo. Un moto di resistenza civile che nasce dal sangue innocente delle vittime e dal dolore dei loro familiari. Non esiste né un posto sbagliato, né un momento sbagliato per bambini e ragazzi vittime di mafia: un campo di calcetto, il portone di casa, la pizzeria, la piazza, l'auto dei genitori. Al posto sbagliato ci sono sempre assassini e mafiosi. Prefazione di Luigi Ciotti. Postfazione di Francesca Chiavacci.

Il lato maligno del web

Marzano G. (cur.)
Mimesis 2016

Disponibilità immediata

10,00 €
Internet sta cambiando radicalmente la vita quotidiana, ma la natura umana rimane la stessa e gli uomini non hanno smesso di comportarsi in maniera eticamente discutibile e talvolta anche malvagia. Ne consegue che svariate minacce possono annidarsi anche nel Web ed è facile imbattersi in esse. Questo libro presenta alcuni tra i più comuni rischi che si corrono navigando sulla rete, uno dei quali è diventato di grande attualità: il cyber-bullismo. Il libro affronta questo fenomeno alla luce dei risultati della ricerca, cercando di contestualizzarlo all'interno dei cambiamenti relazionali che le nuove tecnologie stanno provocando nella nostra società. L'obiettivo è stimolare la riflessione sull'impatto che la comunicazione attraverso il Web può avere nei confronti di coloro che sono oggi i più esposti alle dannose conseguenze derivanti da un uso incivile, fraudolento e talvolta perverso di Internet, ossia i bambini e gli adolescenti. In effetti, sono proprio loro ad essere i più immersi nelle tecnologie digitali e ad usarle senza conoscerne a pieno le implicazioni.

Il cappellino verde. Infanzia,...

Cardarello Roberta
Anicia (Roma) 2016

Disponibilità immediata

19,00 €
Quello verde è il cappello della creatività secondo la nota metafora di De Bono. Sulla testa dei bambini avrà dimensioni ridotte ma non sarà meno magico. Il volume affronta i segnali di qualità creativa che si possono riscontrare già nell'infanzia, e li esamina per ritrovarvi suggerimenti e linee di azione didattica. Con un approccio psicopedagogico il volume si confronta con alcune attività ordinarie nella scuola dell'infanzia e indaga condizioni e contesti che possono promuovere nei bambini, senza forzature, posture di pensiero sia razionale che immaginativo, in particolare nei contesti di gioco, di lettura e di esplorazione.

Le ferite invisibili. Sui bambini e...

Algini M. Luisa
Robin 2016

Disponibilità immediata

16,00 €
Che idea hanno i bambini della morte? A quale età si realizza che l'evento è per sempre? Cosa succede quando muoiono il papà o la mamma, in un'età in cui si dipende totalmente dalle loro cure? Quali vie prende il dolore e quali le risorse per farvi fronte? Questo libro, che condensa molti anni di esperienza clinica, si inoltra in un viaggio difficile, verso il cuore enigmatico non solo del lutto dei bambini, ma della stessa vita psichica infantile. Il suo scopo è sollecitare la disponibilità degli adulti a vedere, ascoltare, condividere la complessità del lavorare su ferite invisibili, così da favorire nei piccoli la maturazione non scontata di una "capacità di lutto". Solo provando a essere compagni di solitudine si può contribuire all'ardua impresa di trasformare un dolore impensabile in possibilità di crescita. Fondamentale in questo processo è la funzione della scuola, cui è dedicata l'appendice conclusiva.

Bambini e giardini

Jekyll Gertrude
Elliot 2016

Disponibilità immediata

17,50 €
"Il senso del possesso è molto apprezzato dai bambini: il loro giardino, la loro casetta! Proveranno un particolare orgoglio nel mostrare i loro possedimenti belli, utili e ben tenuti. È importante anche pensare a tulle le cose che potranno farci: una fonte inesauribile di interesse e divertimento, e uno stimolo a1la creatività e all'ingegnosità dci piccoli cervelli e delle mani impegnate".

Madri figli welfare. Istituzioni e...

Minesso Michela
Il Mulino 2015

Disponibilità immediata

22,00 €
Le origini e lo sviluppo delle politiche sociali in favore di donne e minori in Italia dalla fine dell'Ottocento ai giorni nostri: questo l'argomento del volume, che racconta una storia che coincide in larga parte con l'azione dell'Onmi, l'ente sorto negli anni del fascismo, sopravvissuto alla guerra e ricostituito nell'Italia repubblicana, del quale l'autrice segue lo sviluppo e le dinamiche nel corso di cinquant'anni di attività. Ma al centro della ricerca vi è anche l'iniziativa delle classi dirigenti italiane che si avvicendarono in più di un secolo di storia tra età liberale, fascismo, prima e seconda Repubblica e l'analisi delle ragioni che guidarono la loro azione di riforma o che, al contrario, la impedirono nei diversi momenti storici sino a quello attuale, segnato dall'introduzione della riforma-quadro sull'assistenza del 2000 e dai problemi che la sua applicazione ha lasciato aperti sino ad oggi.

Bambini a metà. I figli della...

Iantosca Angela
Perrone 2015

Disponibilità immediata

15,00 €
Della 'ndrangheta, degli uomini e delle donne che ne fanno parte si sa molto di più rispetto al passato. Ma c'è una grande lacuna, ieri come oggi, e riguarda i figli. Bambini cresciuti in un clima di violenza, omertà e sopraffazione: uno sfondo costante, un destino già stabilito, al quale difficilmente possono opporsi. Bambini che invece di giocare vanno a trovare il padre nascosto in un bunker, invece di sbucciarsi le ginocchia imparano a sparare. Bambini che poi crescono e, a 14 anni, non corteggiano le amiche a scuola, ma vengono affiliati con il rito del battesimo per poter diventare futuri uomini d'onore. Ma come vivono da giovani mafiosi? C'è chi è affascinato dal potere, chi cresce convinto che sia la violenza l'arma giusta, e la padroneggia senza battere ciglio; ma c'è anche chi rinnega la scia di sangue che il proprio nome si porta dietro. Come aiutarli? È difficile entrare nei loro pensieri, comprenderne esigenze, intime necessità e desideri inespressi. Ma una domanda è d'obbligo: se conoscessero un altro modo di crescere cosa accadrebbe? E cosa è accaduto a chi ci ha provato?

Il bambino terribile e la scuola....

Aucouturier Bernard
Cortina Raffaello 2015

Disponibilità immediata

10,00 €
Chi è il bambino terribile? Che cosa può consentire di entrare in relazione con lui senza essere sopraffatti e di conseguenza sopraffarlo? Che cosa significa essere d'aiuto, in quanto insegnanti e educatori, di fronte a un bambino agitato, aggressivo, addi

Bambini in filosofia

Ferraro Giuseppe
Castelvecchi 2015

Disponibilità immediata

16,00 €
Perché fare filosofia con i bambini? Per sentire risposte che non sappiamo più trovare? Per ridare forza alla professione di insegnante, sommersa e provata da riforme che ne minano il senso e ne cancellano la passione? Per tutte queste cose insieme, risponde Giuseppe Ferrara, filosofo che da anni si impegna a parlare di filosofia con i bambini. In questo libro racconta la sua straordinaria esperienza nelle scuole elementari di Napoli, in cui ha cercato di restituire alla filosofia una funzione, un compito e una posizione sociale da troppo tempo anestetizzata nelle mura accademiche o ridotta a un sapere specialistico di chi parla e discute senza farsi capire e senza capirsi. Con i bambini, la filosofia può tornare a vivere quella meraviglia da cui è nata più di duemila anni fa.

Come avvicinare i bambini alla lettura

Ramonda Caterina
Editrice Bibliografica 2015

Disponibilità immediata

8,00 €
Come si organizza un percorso di lettura per i bambini dai 6 ai 10 anni? Quali testi si possono scegliere? Tutte le risposte in questo libretto, frutto dell'esperienza diretta dell'autrice e completo di stimolanti proposte bibliografiche articolate in otto percorsi diversi.

Figli della foresta. Storia,...

Centini Massimo
Xenia 2015

Disponibilità immediata

14,50 €
Nel corso della storia, abbiamo testimonianze di alcuni casi di bambini vissuti nelle foreste: talvolta si tratta di scoperte comprovate da testimonianze rigorose, altre volte di incontri riferiti in modo approssimativo e incerto, spesso fantasioso. L'autore ripercorre queste molteplici narrazioni, distinguendo i casi di cui abbiamo riscontri e prove, da quelli di cui non siamo certi. Ma, nel corso del libro, illustra anche la grande varietà di ispirazioni letterarie e cinematografiche che si sono impossessate di queste storie. Dal mito fondativo di Romolo e Remo allevati dalla lupa, ai personaggi letterari come Mowgli di Kipling o Victor, il ragazzo dell'Aveyron, educato e studiato dal medico francese Jean Itard nel Settecento, il cui caso si è inserito nel dibattito sul "buon selvaggio" e nella delineazione della nuova pedagogia illuminista e che ha avuto una famosa trasposizione cinematografica da parte di François Truffaut, il libro percorre queste storie, per arrivare infine al caso recente del bambino trovato nelle foreste africane. Perché questi ragazzi suscitano tanto interesse? Perché colpiscono per la loro diversità e per la capacità di adattarsi a condizioni ambientali da cui l'uomo si è ormai allontanato completamente. Allevati da animali e ben diversi dallo stereotipo del bambino cresciuto in famiglia, i ragazzi selvaggi ci interrogano e ci affascinano, ci incuriosiscono e ci inquietano...

La questione sociale dei bambini...

Taraborelli Lidia
Prospettiva Editrice 2015

Disponibilità immediata

14,00 €
Child soldiers (bambini soldato), una questione passata e attuale: Chi sono? Da dove vengono? Da chi sono costretti a combattere? È possibile riabilitarli ad una vita pacifica? Questo saggio prenderà in esame nello specifico le motivazioni e le conseguenze sociali del fenomeno. Il perché le nazioni in guerra preferiscono reclutare bambini piuttosto di addestrare adulti. Si analizzeranno i fattori che influiscono allo sviluppo di questa aberrazione e cos'altro ostacola la smobilitazione e riabilitazione di questi giovani innocenti. La visione del bambino nel passato fino ad arrivare ai giorni nostri è cambiata radicalmente e i cambiamenti sono stati in meglio. Eppure queste migliorie coesistono con un'altra visione del bambino: una visione distorta, che vede i bambini come "esseri" corrotti da una società che non li comprende. Il mondo odierno è molto attento alla figura del bambino; cerca di difenderne i diritti attraverso convenzioni ed è ricco di strumenti per evitare la violazione degli stessi. Eppure, questo "mondo moderno", non riesce a scongiurare tali ingiustizie.

La città dei bambini. Un modo nuovo...

Tonucci Francesco
Zeroseiup 2015

Disponibilità immediata

22,00 €
La città, nata come luogo di incontro e di scambio, negli ultimi decenni ha scelto come suo referente e parametro il cittadino forte: maschio, adulto e lavoratore, diventando ostile per le categorie deboli degli anziani, degli handicappati, dei poveri e dei bambini. L'automobile, giocattolo preferito di quel cittadino privilegiato è diventata la vera padrona delle città compromettendone la salute, l'estetica e la mobilità. Il libro propone una nuova filosofia di governo delle città assumendo i bambini e le bambine come parametri nella convinzione che una città sensibile alle esigenze dei bambini sarà una città migliore per tutti. Il libro riprende le parti della Convenzione dei diritti dell'Infanzia del 1989 che riconoscono la piena cittadinanza dei bambini e propone due linee principali di attività: la partecipazione dei bambini al governo della città e la restituzione ai bambini di una adeguata autonomia che permetta loro di incontrare gli amici e giocare liberamente.

Ninos Futbolistas. La tratta dei...

Meneses Juan P.
Goalbook Edizioni 2015

Disponibilità immediata

16,00 €
Da dove arriva ciò che il mercato ci offre con tanta naturalezza? "Ciò che si vende meglio all'estero sono gli argentini; il mercato degli uruguayani sta crescendo perché loro si adattano a qualsiasi situazione e molti hanno già un passaporto europeo, ma un brasiliano vale più di tutti". L'autore ci racconta del sogno europeo che viene coltivato nelle scuole e negli ospedali poi divulgato negli stadi e in TV. Quanti segreti esistono tra coloro che cercano questi piccoli calciatori, le società che li possiedono, gli allenatori e i genitori stessi? Meneses ci mostra tutto quello che c'è dietro alla compravendita di queste giovani promesse. Proprio per questo cerca, contratta, si fa consigliare e soprattutto ispeziona i campi da calcio dell'America Latina, là dove gli "uomini del commercio" costruiscono senza alcuna pietà quello che Vázquez Montalbán definì "la religione più diffusa del pianeta".

Il mondo segreto dei bambini. I...

Peterson W. James
L'Età dell'Acquario 2015

Disponibilità immediata

19,00 €
Statistiche condotte periodicamente in America rilevano che, mediamente, circa il 7% dei bambini al di sotto dei dodici anni ha esperienze extrasensoriali. La maggior parte di essi però non ne parla in famiglia per paura del ridicolo mentre sarebbe molto u

Dare l'anima. Storia di un...

Prosperi Adriano
Einaudi 2015

Disponibilità immediata

28,00 €
Bologna 1709: il processo di un cupo caso di infanticidio diviene crocevia di un acceso dibattito in cui principi teologici, morali e scientifici si scontrano intorno all'essenza della vita e alla natura dell'anima. La vita di Lucia si intreccia con quella

Le parole dei bambini. Ascoltarli...

Parsi M. Rita
Mondadori 2014

Disponibilità immediata

17,50 €
"'Le parole dei bambini' è un libro che parla di quel che pensano e provano i bambini. Anzi, è un libro che fa parlare i bambini, dando voce, lettera dell'alfabeto dopo lettera dell'alfabeto, al loro mondo di valori, al loro modo di relazionarsi con gli altri e di vivere la realtà esperita attraverso l'originalità, l'ingenuità, la creatività, lo humour e, soprattutto, la magnificenza che li contraddistingue. Perché i bambini possiedono parole che gli adulti non sanno più trovare. Parole del cuore, legate alla loro immaginazione, fantasia, voglia di comunicare, che spesso, però, sono anche intrise dei valori, dei disvalori, delle sicurezze e delle incertezze, delle paure, delle necessità, del disagio e altro ancora che gli adulti trasmettono loro. Così, 'Le parole dei bambini' è una profezia che si autoavvera: alle parole rivelatrici dei 'profeti bambini' - che talvolta suonano come sentenze di assoluzione e talvolta come verdetti di condanna - gli adulti dovrebbero prestare massima attenzione e ascolto. Perché i bambini sono poeti: agiscono con le parole. Hanno il cinismo della sincerità, la qualità dell'innocenza, l'esercizio violento della verità. E tra le mani tengono la molle cera di loro stessi da plasmare. Ogni colpo resta impresso, ogni azione è traccia d anima." (Maria Rita Parsi)

Tecnica calcistica e coordinazione...

Mazzali Simone
Calzetti Mariucci 2014

Disponibilità immediata

15,00 €
Un manuale ricco di geniali intuizioni, che costituisce un primo ponte di collegamento tra il mondo sportivo e quello scolastico. L'autore ha inteso creare i presupposti per la tanto auspicata collaborazione interdisciplinare fra i due distinti mondi, affinché i nostri bambini sviluppino con "forza e disinvoltura" le proprie risorse intellettivo-motorie. Una proposta che si rivolge specificamente: agli istruttori di calcio della categoria Piccoli Amici e Pulcini, che potranno lavorare sui prerequisiti coordinativi della tecnica calcistica, elementi basilari dei percorsi operativi di tutti gli allenatori giovanili; agli insegnanti del primo biennio della scuola elementare, che avranno degli esempi concreti per fare rivivere attraverso numeri, calcoli e deduzioni logiche il vissuto ludico-sportivo dei bambini con proposte non fine a se stesse; ai dirigenti dei settori giovanili i quali, stimolando la propria sensibilità sportivo-pedagogica, aumenteranno le probabilità di centrare le proprie scelte in termini di politica sportiva rivolta ai giovani.

Educazione acquatica. Tutti i...

Bovi Giuseppe
Calzetti Mariucci 2014

Disponibilità immediata

20,00 €
Il concetto di multilateralità e le applicazioni didattiche che attorno a esso ruotano e si intersecano costituiscono il punto focale di questo manuale che gli autori hanno voluto dedicare al delicato rapporto fra il maestro di nuoto e la singolare autenticità psico-fisica che il bambino presenta, evitando così di ricorrere a uniformità procedurali e a parametri di misura e riferimento standardizzati. Gli autori hanno inteso trasmettere: la necessità e l'importanza per i bambini di conoscere e quindi diventare protagonisti, l'arte dell'accoglienza in piscina: il saper osservare come strumento conoscitivo dei comportamenti dei fanciulli, l'importanza del "gioco del far finta" come mezzo per creare entusiasmo e indurre i partecipanti alla socializzazione attraverso le loro prime esperienze acquatiche, il saper utilizzare le situazioni di "rischio controllato" come elemento educativo senza creare particolari timori, infine, ancora in chiave di lettura dei piccoli allievi, l'ascolto per riuscire ad interpretare i loro autentici bisogni, le loro aspettative. La ricchezza e la semplicità degli argomenti del manuale lo rendono strumento adattabile a tutti: insegnanti, istruttori di nuoto, genitori e operatori didattici per l'infanzia.