Adozione e affidamento

Filtri attivi

Noi ti adottiamo, tu ci adotti. Una...

Papa Maria Luisa
Tau 2018

In libreria in 10 giorni

14,00 €
L'Opera affronta i temi dell'esperienza emotiva, psicologica ed esistenziale propria della famiglia adottiva. In partenza c'è la coppia aspirante l'adozione e, al vertice, il bambino che attende di essere adottato. Il viaggio che porterà l'uno incontro all'altro parte dalle radici di ognuno dei protagonisti per arrivare alla raccolta dei frutti di una particolare pianta. Questo albero ha bisogno di crescere diritto, con nutrimento e consapevolezza. L'autrice, che sta dedicando la sua vita professionale, e la sua esperienza umana, alle famiglie e ai bambini adottivi attraverso il Servizio Adozioni del Comune di Perugia (ma non solo), parla al cuore e raggiunge il lettore a prescindere dal suo credo religioso e politico.

Sei nata nel mio cuore. Pillole di...

Rinaldi Annarita
Tau 2017

In libreria in 10 giorni

12,00 €
Le pagine di questo libro raccontano la storia, le peripezie e il percorso tortuoso di una donna che diventa mamma e di una bambina che diventa figlia. Una storia di rinascita e di scoperta di un amore inaspettato... Questo libro racconta una storia di adozione. Una storia bella. Bella perché vera. Una di quelle storie che potresti trovare nei libri di fiabe per bambini; con la differenza, però, che questa è vera. Una storia che ti fa accapponare la pelle, ballare il labbro inferiore e commuovere. Un libro, insomma, da leggere. Da gustare. Adagio. Un libro che si assapora come un dolce fatto bene, abbinato ad un vino di visciola fatto in casa. Un racconto che ti titilla il palato ed alla fine ti lascia la bocca buona. (dalla Prefazione di Don Maurizio Fileni)

L'affido partecipato. Come...

Calcaterra Valentina
Erickson 2014

In libreria in 10 giorni

16,00 €
A trent'anni dalla legge 184/83, si potrebbe ritenere che non vi sia più molto da dire sull'affidamento familiare. Eppure, questo libro adotta un approccio originale nel panorama della cospicua letteratura in materia, tanto da poter costituire un segnale d

Adozione e origine straniera....

Lorenzini Stefania
ETS 2013

In libreria in 10 giorni

20,00 €
Allo stesso modo di "Famiglie per adozione. Le voci dei figli", che lo ha preceduto, questo libro parla di adozioni internazionali in cui i processi di nascita e crescita di famiglie adottive interetniche, caratterizzate da provenienze straniere e da diffe

Non vi lascerò soli. In lotta con...

Colombo Marinella
Rizzoli 2012

In libreria in 10 giorni

18,00 €
Marinella Colombo ha scritto questo libro senza mai uscire di casa. Da più di un anno, infatti, è agli arresti domiciliari, accusata di avere rapito i suoi bambini. La sua, però, non è la solita storia di genitori che usano i figli come terreno su cui sfogare vecchi rancori e desideri di vendetta. Nella sua storia niente è come ci si aspetterebbe che fosse. Nel 2006, quando si separa dal marito tedesco, Marinella ottiene l'affidamento. Da subito però l'istituzione che in Germania ufficialmente tutela i minori, lo Jugendamt, si insinua nella causa di separazione. Nel 2008, per non perdere il proprio lavoro, Marinella è costretta a tornare in Italia. Pur essendoci un accordo tra lei e il marito, a sua insaputa una mattina Leonardo e Nicolò vengono prelevati dalle forze dell'ordine a scuola, e riportati a Monaco di Baviera. Marinella scoprirà anche che sulla sua testa pende un mandato di cattura internazionale per sottrazione di minori, emesso già mesi prima, mentre i bambini, però, erano in vacanza con il marito. Ma le irregolarità non si fermano qui: la sua drammatica vicenda porta alla luce le pratiche anomale e discriminanti dello Jugendamt nei confronti dei coniugi stranieri di coppie miste, testimoniate dalle decine e decine di cause pendenti presso la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. Oggi i bambini sono in Germania, il giudice tedesco scrive che manca loro moltissimo la mamma, ma respinge ugualmente ogni richiesta avanzata da Marinella.

Mirta si fida. La famiglia Bottoni:...

Basili Elisabetta; Gatti Annamaria
la meridiana 2020

In libreria in 3 giorni

14,50 €
Ora inizio un nuovo viaggio. Tremo un po', ma per l'emozione buona che mi scalda. Dici che posso fidarmi? Beh! Ho deciso: Io mi fido. In queste pagine si incontrano due storie, unite da un unico filo: quella di Mirta, una bambina vivace ma con genitori fragili che faticano a prendersi cura di lei, e quella della Famiglia Bottoni, una famiglia accogliente, che sceglie di prendersi cura di Mirta per un periodo della sua vita. Due storie, nate da una campagna di sensibilizzazione del Centro per l'Affido e la SolidarietFamiliare di Bassano del Grappa (VI), che hanno l'obiettivo di rispondere ad una domanda: cos'l'affido familiare e a quali bisogni risponde? Il libro che risulta dall'unione delle due parti diventa uno strumento per promuovere e diffondere queste tematiche con persone di tutte le et per preparare i minori che devono affrontare l'esperienza dell'affido, per raccontare, in modo semplice e naturale, la storia di tanti bambini e bambine in affido ai loro coetanei.

Bambini in affido. Tutto quello che...

Rebellato Michela; Pianca Barbara
Sempre Editore 2020

In libreria in 3 giorni

14,00 €
Quand'è che un bambino può andare in affidamento familiare e che cosa significa per lui questa esperienza? Chi lo può accogliere e a chi ci si deve rivolgere? Quali rapporti tenere con la famiglia di origine? Quali sono le istituzioni coinvolte? Questo manuale coglie lo spirito della normativa italiana sull'affidamento familiare, che è quello di mettere il minore al centro e di avvicinarsi alla sua famiglia per aiutarla a diventare un ambiente sano e nutriente. In quest'ottica gli affidatari si mettono a servizio di un progetto collettivo di genitorialità, con un atteggiamento di umiltà e gratuità dal valore incommensurabile.

Genitori si diventa. Riflessioni,...

Fatigati A. (cur.)
Franco Angeli 2020

In libreria in 3 giorni

28,50 €
Parlare di adozione a pimani: quelle degli operatori e quelle delle coppie. Raccontare di come si snoda la vita di una coppia che si avvicina all'adozione, di cosa significa adottare bambini piccoli o pigrandi, di come sia difficile far convivere i tentativi di fecondazione assistita con i percorsi adottivi, di cosa succede quando si incontra il proprio bambino, le paure per la sua salute, i rapporti con i parenti e la societin cui si inseriscono: amici, scuola, vicini di casa. Un testo che da molti anni accompagna migliaia di genitori adottivi, sia nei lunghi mesi dell'attesa, sia all'arrivo del figlio, quando diventa fondamentale trovare le parole e i gesti giusti per accogliere totalmente i bambini che entrano a far parte delle nostre famiglie. Un testo che si presenta oggi ai lettori rinnovato e aggiornato, per raccontare come l'adozione cambiata, per aiutare a vivere sempre questa straordinaria esperienza di vita.

Prepararsi all'adozione. Il...

Paradiso Loredana
Unicopli 2020

In libreria in 3 giorni

19,00 €
In questa nuova edizione di "Prepararsi all'adozione" l'autrice propone un modello di formazione della famiglia adottiva basato sull'adattamento positivo del bambino e sul benessere familiare. La prospettiva scelta privilegia una lettura orientata ai fattori protettivi e alle peculiariteducative delle relazioni familiari adottive. Il modello di formazione proposto accoglie le premesse teoriche dell'educazione familiare integrando una prospettiva educativo-pedagogica e psico-sociale della genitorialite del percorso familiare adottivo. Nello stesso tempo supera una concezione psico-patologica dell'adozione per concentrare l'attenzione sul valore tras-formativo dell'adozione. L'obiettivo quello di offrire agli operatori un modello teorico e metodologico per progettare i percorsi di formazione e di sostegno alla famiglia adottiva e, nel contempo, un itinerario di auto-formazione per le persone che si avvicinano al progetto adottivo.

L'adozione una risorsa inaspettata....

Guerrieri Anna; Marchianò Francesco
ETS 2018

In libreria in 3 giorni

13,00 €
L'adozione è uno strumento per restituire a bambini e bambine un diritto negato: il diritto di crescere in una famiglia. Attraverso le leggi che la governano si creano famiglie e si trasformano persone. L'adozione tesse legami, a volte esili e frammentati, a volte pieni di forza vitale. È a questi legami e alla loro cura che le pagine di questo libro sono dedicate, a partire da cosa significhi iniziarne la costruzione prima ancora di incontrare i figli, per arrivare a cosa comporti proteggerli nei momenti più critici. La vita vissuta con le famiglie adottive, il lavoro con esse, l'esperienza dell'associazionismo familiare fanno tutti parte di quanto, come autori, abbiamo inteso scrivere cercando di fare emergere la possibilità di pensieri condivisi e condivisibili con altri, consapevoli di doversi prima di tutto avvicinare alle persone, sentire chi siano e come stiano per riuscire, assieme a loro e nella loro dimensione, a rintracciare alcuni significati possibili in ciò che vivono. Farlo significa accettare di potersi contaminare, lasciarsi toccare dalle famiglie che si incontrano riuscendo a pensare in prima persona o attraverso gli occhi degli altri. Prefazione di Alessandra Santona.

Il mito delle proprie origini....

Conti Patrizia
Magi Edizioni 2018

In libreria in 3 giorni

22,00 €
Partendo dal valore originale e originario del mito - in quanto narrazione universale dell'umano che va al di là del tempo e delle culture l'autrice dà avvio alla riflessione sulle famiglie adottive e sulla loro necessità di ricostruire «la propria storia», nella ricerca del fondamento reciproco e comune punto di partenza della relazione con il figlio adottivo. Prosegue, quindi, con la trama appena intessuta, trama familiare, unica, anche se in fondo molto simile a tante altre, nel costante ripetersi di passaggi e crisi di crescita e di appartenenza. Questo libro percorre una ad una tutte queste trame: quelle individuali del bambino, fatte di lacune nella memoria e nella storia e quelle dei genitori che lo incontrano e che arrivano a lui attraverso strade spesso vertiginose e tortuose. Il fil rouge di queste narrazioni è la ricerca di un senso di appartenenza reciproco nella dinamica degli affetti familiari, seppur a partire da rispettive «origini» spesso lontanissime e inconoscibili (o parzialmente indicibili). Quelle qui raccontate sono storie di genitori e di figli adottivi che, attraverso un intreccio con le trame del mito soggiacente a ogni vissuto, permettono di scoprire il significato e aiutano a ridare il senso a ogni percorso di adozione, a ogni percorso di vita.

Psicologia della relazione adottiva

D'Amore Giuseppe
La Caravella Editrice 2018

In libreria in 3 giorni

12,00 €
Le solide fondamenta giuridiche, emozionali e culturali dell'adozione sono poggiate su un terreno che è in massima parte costituito da due materiali altamente "infiammabili": l'abbandono che i bambini adottati hanno subito e la sterilità-infertilità che i genitori adottivi hanno subito. Se questi due aspetti non vengono elaborati si può avere uno scenario di questo tipo: persone adulte traumatizzate dalla sterilità/infertilità chiederebbero a dei bambini traumatizzati dall'abbandono di curare il loro trauma, che consiste nel non aver avuto figli propri, chiedendo ai figli di altri di fare finta di essere figli loro. Trauma della sterilità/infertilità messo vicino al trauma dell'abbandono: come dire nitro mischiato con la glicerina, che danno vita alla nitroglicerina, una miscela esplosiva, che può condurre al fallimento adottivo se non si interviene a disinnescare il potenziale pericolo. Da questo punto di vista l'adozione stessa può essere considerata un'azione altamente traumatica sia per i bambini sia per la coppia. Se non adeguatamente aiutati entrambi si possono fare tanto male cioè subire entrambi una seconda traumatizzazione.

Un bimbo mi aspetta. Alle mamme non...

Funaro Arnaldo
LOG (Milano) 2017

In libreria in 3 giorni

12,00 €
Solo un figlio può far nascere un papà. Io, come papà, sono nato un po' per volta scrivendo questo diario per raccontare a mia figlia come ci siamo trovati tra otto miliardi di persone, ma legati da un filo che abbiamo riavvolto fino a lei. In un incontro con altre coppie adottive mi sono reso conto che a tutti noi mancava qualcosa che ci prendesse per mano e ci aiutasse a sorridere di fronte alle difficoltà di questa avventura chiamata adozione. Così ho iniziato a pubblicare il diario sui social network e pian piano in tanti lo hanno condiviso, perché in fondo queste parole appartengono a tutti, anche a te che stai leggendo, non importa se genitore o meno. Ciò che importa è che puoi prenderle da questo scaffale e portarle nel posto giusto: alle mamme non ancora mamme, ai papà non ancora papà e ai bambini che li aspettano per diventare finalmente figli.

Adozione oggi. Percorsi di resilienza

Facchi Giuseppe; Gislon Maria Clotilde; Villa Maria
Mimesis 2017

In libreria in 3 giorni

26,00 €
Questo libro è il risultato di una ricerca longitudinale sul tema dell'adozione internazionale durata oltre quindici anni. Attraverso l'approfondimento dei casi seguiti nella pratica clinica - che includono situazioni di diversa gravità - e il confronto con la teoria e la ricerca sull'argomento, cerca di fornire elementi per meglio comprendere il rapporto tra genitori adottivi e figlio adottato. In particolare l'obiettivo è stato quello di evidenziare le modalità utili per sviluppare in entrambi un atteggiamento che favorisca la resilienza, ai fini di un adeguato percorso di crescita emotiva e di emancipazione.

Sottratti. Storie giudiziarie di...

Rotondi Giuliano
ABEditore 2016

In libreria in 3 giorni

16,90 €
L'argomento è dei più scottanti e attuali. Dei più sconcertanti, tristi, drammatici, eppure sempre più spesso eluso dai mass media nazionali: bambini sottratti ai genitori. Bambini di qualsiasi nazionalità, religione e ceto sociale. Bambini e ragazzini dei due sessi. Senza alcuna distinzione. Minori sottratti alle famiglie o ai singoli padri e madri per i motivi più disparati. Spesso basta una delazione, una denuncia orale, un esposto per futili motivi e qualcuno si porta via il minore, che il più delle volte finisce in una struttura protetta. E l'Italia pullula di strutture protette, case-famiglia, comunità di accoglienza laiche e religiose, ex orfanotrofi trasformati in "prigioni" di stato, edifici residenziali mascherati da bed and breakfast del disagio minorile. Poi ci sono i conventi e gli ex monasteri, le case del conforto, con tanto di telecamere e filo spinato. Insomma migliaia di sedi sociali tenute da associazioni, enti, sodalizi, Onlus, no-profit, fondazioni e ordini clericali, che ricevono dallo stato, a vario titolo, centinaia di milioni di euro. A conti fatti, una buona fetta del prodotto interno lordo. (...)

Vivere è aiutare a vivere....

SPAI (cur.)
Affinità Elettive Edizioni 2016

In libreria in 3 giorni

10,00 €
"Anche ora che siamo tantissimi, tutti hanno un viso e un nome ed è per questo che Spai sarà sempre una famiglia". È da queste parole con cui Cristina Merlo nel 2011 ci ha introdotto alla lettura di SPAI... d'argento - 25 anni di adozione internazionale, che voglio partire per festeggiare il prossimo importante anniversario di Spai (30 anni!) con questo libro che ricorda e ripercorre le tappe fondamentali della storia del nostro ente e traccia la figura di Cristina Merlo, che non solo ne è stata la Presidente, ma soprattutto l'artefice. Lei lo ha pensato, voluto, realizzato e sviluppato sino a quello che oggi è, con convinzione, capacità, passione e professionalità che, unite a indiscussa partecipazione e condivisione emotiva, le hanno consentito, nell'arco dei trenta anni in cui la sua vita si è intrecciata con Spai, di vivere, affrontare e dare concrete risposte e soluzioni sia ai bisogni e alle necessità dell'infanzia in stato di necessità per povertà e abbandono, sia ai sogni, alle aspettative e alle ansie genitoriali.

Papà... portami via da qui!...

Palmieri Vincenza
Armando Editore 2015

In libreria in 3 giorni

14,00 €
"Ecco come è stato possibile che una bambina con entrambi i genitori viventi che la amano e la vogliono con loro, che non hanno mai fatto niente di male né a lei né ad altri - sia diventata "un'orfana" consegnata per legge ad altri 'genitori'. Soluzione a

Affiancare le famiglie fragili....

Bruno Simone
San Paolo Edizioni 2014

In libreria in 3 giorni

27,00 €
Come si aiutano le famiglie vulnerabili? I bambini vanno necessariamente separati dai loro genitori? Le comunità e l'istituto dell'affido sono le uniche vie per proteggere e cautelare lo sviluppo dei più piccoli? Il percorso tracciato in questo lavoro tent

Figli d'elezione. Adozione e...

Rossi M. C. (cur.); Garbellotti M. (cur.); Pellegrini M. (cur.)
Carocci 2014

In libreria in 3 giorni

29,00 €
Lungi dall'essere fenomeni peculiari delle società occidentali contemporanee, l'adozione e l'affidamento dei bambini hanno una storia antica e questo volume ne ripercorre l'evoluzione dal II millennio a.C. fino al XIX secolo, alternando ampi contributi di

Affidi sostenibili. Nuovi percorsi...

Giovannetti Alessandra; Moretti Marta
la meridiana 2012

In libreria in 3 giorni

15,00 €
In fondo ogni famiglia con figli è una famiglia affidataria, perché nemmeno i "nostri figli" sono "nostri", ma ci sono semplicemente "affidati". E anche se ci sforziamo di essere dei bravi genitori e abbiamo avuto dalla vita tutte le condizioni per esserlo, non basteremo soltanto noi a crescere i figli che la vita ci ha affidato. Un figlio chiama più adulti e ad adulti diversi chiede, dal momento stesso della sua nascita, più amore, più affetti, differenti codici affettivi. Esiste, dunque, una "genitorialità diffusa", che vive nella presenza di sguardi condivisi sulla crescita dei bambini e delle bambine, nella solidarietà spicciola e quotidiana tra le famiglie, nel reciproco aiuto e nel confronto educativo tra adulti. Una genitorialità sociale, dunque, che chiama gli adulti a portare "oltre la soglia di casa" le proprie competenze affettive e relazionali. Un affido, tanti affidi. In questo volume sono raccolte, oltre alle principali trasformazioni degli ultimi anni, anche la pluralità dei percorsi e delle esperienze di affido in atto. Pagine essenziali per dar conto delle riflessioni e dei pensieri ma anche delle storie, delle buone prassi, dei modelli d'intervento che stanno emergendo.

Il cammino dell'adozione

Oliverio Ferraris Anna
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2011

In libreria in 3 giorni

12,00 €
L'adozione non è un'esperienza anomala da guardare con diffidenza, ma neppure una facile soluzione ai problemi di chi desidera un figlio o ha bisogno di genitori. Anna Oliverio Ferraris rifiuta ogni semplificazione e in questo libro suggerisce che l'adozione è un cammino, da percorrere con passione e pazienza, con rispetto e onestà. Ci aiuta a capire che le "diversità" che questa avventura porta con sé - famiglie fondate su una scelta e non sul sangue, culture e colori differenti, identità sepolte nel passato, ferite che nessuno può rimarginare - non vanno né negate né enfatizzate, ma vanno accettate per quello che sono, con tutta la serenità di cui siamo capaci.

L'alchimia adottiva. Narrazioni e...

Cosmo M. P. (cur.)
la meridiana 2011

In libreria in 3 giorni

18,00 €
L'adozione matura, oggi come in passato, su storie di sofferenza, di perdite, di separazioni che riguardano tanto i bambini quanto gli adulti che desiderano adottare. Eppure, oggi non ci si interroga quasi più se la coppia abbia fatto o meno indagini per l'accertamento dell'infertilità, ci si interroga e si cerca di comprendere, invece, con i candidati genitori adottivi, su quanto i percorsi e i fallimenti dei tentativi di procreazione assistita abbiano lasciato segni traumatici nella loro storia personale e di coppia. Anche l'età dei bambini, per i quali si pensa all'adozione come progetto di vita permanente, le loro lunghe storie di istituzionalizzazione, il ripetersi di separazioni e perdite, i maltrattamenti e gli abusi che possono avere subito, appaiono quasi una costante nell'esperienza adottiva. Ben sappiamo quanto il trauma agisca da potente attivatore inconscio e quanto le emozioni e sensazioni, ad esso collegate, tendano a contagiare le relazioni maggiormente significative che ognuno stabilisce e da cui ognuno dipende. Questo libro è un utile strumento per condividere le modalità con le quali i professionisti tendono a difendersi e/o gestire proprio questi aspetti, attivando tecniche di lavoro e diverse metodologie per rispondere alla sofferenza insita nell'adozione. Sofferenza che tende a contagiare maggiormente gli operatori: psicologi, psicoterapeuti, assistenti sociali, giudici ed altri professionisti.

Curare l'adozione. Modelli di...

Valdilonga F. (cur.)
Cortina Raffaello 2010

In libreria in 3 giorni

32,00 €
La miglior terapia per un figlio adottivo è l'adozione stessa e quanto i genitori adottivi possono offrire in termini di comprensione e riparazione è molto più significativo di quanto possono offrire altri adulti, compresi i terapeuti. Ma anche genitori con un rapporto di coppia equilibrato possono essere destabilizzati dall'arrivo di un bambino gravemente traumatizzato e, se l'adozione entra in stallo, è necessario "curare l'adozione", cioè far convergere la cura dei bambini problematici e quella delle famiglie adottive. Sulla base di un'ampia esperienza clinica, gli autori sostengono che la vera sfida consiste nel costruire una relazione di attaccamento, producendo una modificazione dei modelli mentali e delle rappresentazioni del bambino.

Famiglie affidatarie. Risorsa...

Pati L. (cur.)
La Scuola 2020

In libreria in 5 giorni

16,50 €
I saggi raccolti nel volume sono stati stimolati dai risultati conseguiti nel corso di un focus group con alcune coppie affidatarie e sollecitano a concepire l'affido come risorsa personale, familiare e sociale attraverso cui tendere a nuovi spazi di convivenza in cui prevalga la solidarietà interumana. Le famiglie affidatarie, mantenendo la convinzione che attraverso l'educazione sia possibile aiutare un soggetto a ridefinire la propria identità e a diventare cittadino del mondo, si animano dello spirito di servizio tipico del 2volontario".

Il sistema affidi italiano...

Cangiotti Andrea; Franceschini Cristina
Santelli 2020

In libreria in 5 giorni

12,99 €
La discussione, delicata e quanto mai controversa, sugli affidi giudiziari, i quali si verificano ogni volta che un minore viene allontanato dai genitori per essere affidato ai Servizi Sociali, si tratteggia da pipunti di vista: l'attenzione alla figura genitoriale, l'esplicazione di casi di "chimerismo" e infine due casi di cronaca vissuti da un punto di vista processuale, esponendo l'intero iter giudiziario. Lo scopo del libro di far luce su questo ambito giudiziario, mettendo in evidenza falle e aspetti da poter migliorare tramite una revisione del sistema attuale.

Alla ricerca del mio passato perduto

Niccolini Pino «Ugo»
La Bancarella (Piombino) 2020

In libreria in 5 giorni

15,00 €
"La mia vita è quasi un romanzo in cui ci sono tre attori principali. Io (minore abbandonato). Madre (donna che partorisce e abbandona il figlio). Genitori adottivi (coppia alla ricerca di un bambino da amare). La trama può essere questa. Una donna partorisce in una struttura pubblica e autonomamente decide di non crescere il figlio e due genitori adottivi che, anche loro autonomamente, decidono di cercare un bambino da crescere e amare. In questo caso i due attori sono coscienti, responsabili e consapevoli di tutte le eventuali conseguenze del caso riguardo il passo che stanno per compiere. Il terzo attore, cioè il minore, subisce passivamente la volontà della madre che lo abbandona (non può essere che non voleva essere abbandonato?). Poi arrivano i genitori adottivi che cercano un bambino e scelgono proprio lui (non può essere che lui non voleva essere scelto?). Il minore, crescendo, vive una realtà distorta da mille domande e mille perché a cui nessuno vuole e può dare delle risposte concrete. Arrivato alla piena maturità egli si accorge che non ha nemmeno il diritto di poter comporre definitivamente quel famoso puzzle che forse potrà far svanire tutti quei fantasmi che lo hanno accompagnato per tutta la vita." (L'autore)

I miei figli spiegati a un razzista

Nobile Gabriella
Feltrinelli 2020

In libreria in 5 giorni

14,00 €
Questa la storia di una coppia bianca con due figli neri. Una donna si trasferisce a Milano da Taranto e diventa un'imprenditrice. Insieme a suo marito sceglie e si lascia scegliere da Fabien, nato in Congo, e da Amelie, nata in Etiopia. una famiglia come tutte le altre: ci sono le abitudini, i litigi, gli scherzi, gli errori e le scoperte meravigliose che accompagnano la crescita di ogni bambino. Eppure, l'Italia che Gabriella Nobile racconta attraversata dall'intolleranza, dalla discriminazione e dalla brutalitfisica e verbale. Siamo costretti ad aprire gli occhi: nel nostro Paese la minaccia del razzismo non si mai spenta. Esistono modi diversi di essere razzista. Non solo con le parole gridate dalla politica picinica, ma anche con consuetudini e gesti che tradiscono un pregiudizio radicato in profondit capace di attivarsi come un meccanismo silenzioso. Difendersi da soli molto difficile. Per questo Nobile ha fondato "Mamme per la pelle", un'associazione di madri italiane e straniere, che siano adottive, biologiche o affidatarie, con lo scopo di tutelare i figli discriminati per le proprie origini e di sostenere le loro famiglie. Con un atto di coraggio e di amore, questa famiglia e tutte le altre raccolte attorno all'associazione hanno costruito un atlante degli sguardi degli italiani, uno strumento con il quale ciascuno puinterrogare se stesso e scegliere la generositcontro la paura, l'integrazione contro l'odio. "Siamo tutti esseri umani che lottano giorno dopo giorno per riconoscersi a vicenda. Chi si arrende un razzista". Prefazione di Liliana Segre.

Un rapper alieno è atterrato nella...

Gentili Giovanni; Fiorelli Maria Rosaria
Tau 2017

In libreria in 5 giorni

12,00 €
"Mettete insieme un figlio nuovo di zecca da recuperare dall'altra parte del mondo, con un primogenito ancora piccolo, contento del regalo che Gesù sta per elargire, ma anche preoccupato per l'intuizione, affatto errata, che sta per perdere la centralità di cui ha goduto fino ad ora. Unite la voglia di raccontare, il bisogno di condividere, il desiderio di comunione... e nasce questo diario. Ci siamo dentro noi tre, anzi, noi quattro, noi tre che diventiamo quattro, con le nostre avventure in un angolo lontano del mondo e con i nostri pensieri e le nostre emozioni dal profondo del cuore. Ci sono la voglia di condividere, il bisogno di rileggere, il tentativo di capire, l'esigenza di dare senso, c'è l'urgenza di depositare, il gusto del raccontare. Ci sono la gioia e la fatica, c'è il dito di Dio nella nostra storia. C'è il nostro rinascere famiglia, un diventare genitori in modo totalmente nuovo e inatteso"... Rimarrete coinvolti e commossi da questa storia, vi ritroverete a piangere e a ridere fra le pagine di quello che non esitiamo a definire il miglior libro sull'adozione internazionale dell'anno. Il volume raccoglie il diario di una adozione in Colombia narrato da una famiglia in diretta, giorno per giorno. Racconti densi di vita ed intrisi di spiritualità, è l'avventura dell'incontro con un figlio "alieno" in un succedersi di eventi intensi, impegnativi e, poi, improvvisamente, spassosi...

Adozione e bambini senza famiglia....

Santanera Francesco
Manni 2013

In libreria in 5 giorni

22,00 €
Gli articoli di Santanera qui raccolti ben esprimono la nascita di una nuova cultura, fino alla riforma di legge del 1983 quasi del tutto assente in Italia, "dalla parte dei minori". Una testimonianza preziosa, ma pure una notevolissima capacità di intervento e di incidenza sulla crescita di tale cultura, per lungo tempo rifiutata ed osteggiata. E significativi appaiono i riferimenti alle difficoltà di elaborare una nuova disciplina sull'adozione legittimante di minori, al lungo ed accidentato iter parlamentare e alle problematiche interpretative del primo periodo di vigenza della legge. È importante conoscere la "storia" dell'adozione e la nascita di una cultura militante in opposizione ad ogni forma di emarginazione, soprattutto per comprendere meglio la realtà dell'oggi, in funzione delle battaglie di oggi e di domani.

Adozioni ai gay. Cosa dice la scienza

Gandolfini Massimo
Fede & Cultura 2013

In libreria in 5 giorni

9,00 €
Negli ultimi anni, nel dibattito pubblico è stato introdotto il tema della cosiddetta "omogenitorialità", da cui si vorrebbe derivare il diritto di adottare bambini da parte di coppie gay: il fatto che le coppie eterosessuali lo possano fare e quelle omosessuali no viene presentato come una discriminazione. A sostegno di ciò, l'argomento che viene opposto è l'affermazione che esistono evidenze scientifiche che permettono di affermare che le coppie omosessuali sono parimenti idonee a quelle eterossesuali ai fini dello sviluppo psicofisico e del benessere generale dei bambini. Questo contributo vuole dimostrare invece che queste teorie stanno destrutturando nel suo profondo il connettivo antropologico dell'uomo e che, proprio dal punto di vista scientifico, è fondamentale per un bambino crescere con un papà e con una mamma.

Crescere assieme. Genitori e figli...

Il Mulino 2011

In libreria in 5 giorni

20,00 €
Essere genitori non è facile. Essere genitori adottivi di bambini che provengono da contesti diversi è probabilmente ancora più complesso. Ma non è semplice neppure essere figli venuti da lontano, spesso avendo alle spalle un bagaglio di trascuratezze e di maltrattamenti, e l'esperienza dell'abbandono da parte dei genitori. La ricerca affronta alcune delle principali problematiche legate all'adozione internazionale: dalle relazioni familiari, al difficile rapporto con la scuola, all'inserimento nella società dei figli adottivi ormai diventati maggiorenni. Il risultato è un quadro non privo di difficoltà, ma che induce sostanzialmente all'ottimismo, dato che i giovani adulti figli adottivi presentano livelli di autostima, adattamento sociale, soddisfazione nei confronti dei diversi aspetti della vita non inferiori - e in alcuni casi addirittura superiori - a quelli dei loro coetanei figli biologici.

Il mio bambino africano. Storia di...

Fontani Susanna
Effatà 2009

In libreria in 5 giorni

9,00 €
Il racconto, sincero e appassionato, di un'adozione fortemente desiderata e faticosamente ottenuta. Pagine che aprono uno squarcio affascinante e critico sull'Africa, la sua bellezza e le sue contraddizioni. Un'occasione per riflettere sulla paternità e sulla maternità che, naturali o adottive, richiedono energia, abnegazione e pazienza, ma regalano il gusto della vita piena. "L'autrice di questo libro ha scelto di non fare una cronaca delle difficoltà, tanto meno una denuncia delle insufficienze e degli errori che possono essere stati fatti dai diversi protagonisti di queste importantissime avventure umane - che non sono solo private perché chi conosce l'aria di razzismo che si respira in tanti settori della società italiana sa apprezzarne anche la valenza sociale - ma ha preferito focalizzare il suo racconto sulla storia interiore del rapporto col nuovo figlio. È la storia di una persona che si mette in ascolto, che vuole conoscere e capire il figlio che vede per la prima volta quando ha già oltre cinque anni" (dalla Prefazione di Padre Renato Kizito Sesana).

Miracoli, cicogne, provette....

Galli J. (cur.); Moro A. (cur.)
Armando Editore 2007

In libreria in 5 giorni

12,00 €
Molte delle coppie che non riescono ad avere un figlio approdano infine all'adozione, portando con loro un bagaglio esperienziale carico di perdite e mancati lutti. Agli operatori dei Servizi che incontrano tali coppie è richiesto un certo grado di maturità professionale specifica che permetta una visione integrata e rispettosa del paziente e delle sue dinamiche interne. Questo volume è stato pensato come utile supporto per tutti i professionisti che affrontano nel loro lavoro problematiche di questo genere.

Adottare e lasciarsi adottare

Crotti Monica
Vita e Pensiero 2006

In libreria in 5 giorni

20,00 €
L'adozione è un tema quanto mai attuale a cui, tuttavia, poco spazio è stato concesso in ambito pedagogico. Eppure esso interpella profondamente l'ambito educativo, non solo nel sostegno alla costruzione del familiare, ma anche nella strutturazione di cate

Cavalcando l'arcobaleno. Favole per...

Giorgi S. (cur.)
Magi Edizioni 2006

In libreria in 5 giorni

13,00 €
Il bambino adottato è un bambino nato due volte. Nonostante le grandi capacità e le molte risorse, per vivere e crescere sano in un mondo nuovo necessita di enormi attenzioni da parte dei nuovi genitori. Come costruire un ponte tra i due mondi? Come mantenere viva la consapevolezza delle origini e far diventare la diversità ricchezza? La modalità che l'autrice del volume propone ai genitori adottivi è semplice e originale: inventare per il bambino una favola nella quale il passato si congiunga con il presente. L'arcobaleno, presente in una delle storie create dai genitori, diventa il concetto-chiave di tutte le favole e il suo apparire rappresenta l'obiettivo finale: colmare il vuoto, riappropriarsi delle origini, acquisire sicurezza e serenità, imparare a guardare con coraggio sia al passato che al futuro. Il testo costituisce un vero manuale d'istruzioni per ideare le favole fin dal momento in cui viene presa la decisione di adottare un bambino, con una raccolta di tante storie già inventate corredate di suggerimenti per l'utilizzo da parte dei genitori.