Elenco dei prodotti per la marca Edizioni Clandestine

Edizioni Clandestine

Considerazioni sul bello e sul...

Kant Immanuel
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

7,50 €
Se di Immanuel Kant, tutti conoscono i testi fondamentali, in cui si affrontano tematiche complesse negli ambiti di conoscenza e morale, altrettanto non si può dire degli scritti proposti in questa edizione, decisamente più leggeri e accessibili. Ne "Considerazioni sul sentimento del bello e del sublime", il filosofo affronta tali tematiche analizzandole dapprima nei loro significati generali, studiando, nella seconda parte, i temperamenti morali ad essi legati, per poi prenderne in esame separatamente gli effetti sull'uomo e sulla donna, concludendo con le diverse reazioni suscitate dai concetti di bello e sublime nelle varie nazioni. Ne "Il gusto di ridere", Kant sottolinea come il riso abbia una funzione terapeutica, producendo un armonico equilibrio tra mente e corpo. Non si tratta dunque di un fenomeno meramente psichico, ma di un qualcosa che scatena una reazione fisica, nata dalla delusione di un'aspettativa e dall'impatto con una realtà ad essa totalmente differente.

Il gioco dell'amore e del caso

Marivaux Pierre de
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 3 giorni

7,50 €
In questa vera e propria commedia degli equivoci, Marivaux mette in scena il classico scambio di ruoli, quello tra padroni e servi, che, pur proponendosi uno scopo chiarificatore, non porta altro se non ulteriori complicazioni di sentimenti e relazioni. La giovane Silvia, consapevole della difficoltà di trovare il 'marito perfetto', tanto più che i cosiddetti 'ottimi partiti' si trasformano ben presto, tra le mura domestiche, in individui dispotici, privi di spirito e di gentilezza, attende con timore l'arrivo dell'uomo che il padre ha scelto come suo sposo. Nasce così in lei il desiderio di poterlo osservare 'da una certa distanza', prendendo il posto della sua cameriera, Lisette, la quale a sua volta indosserà i panni della padrona. Non sa però che Dorante, per lo stesso motivo, ha deciso di fingersi servitore, affidando al proprio servo Arlequin, il compito di impersonarlo. Tra dialoghi e continui malintesi, il grande autore francese riesce a offrirci una commedia divertente, brillante, con momenti esilaranti non privi di una comica suspence. Riuscirà l'amore a trionfare sull'egoismo, sui pregiudizi e sugli ostacoli che il destino si diverte a innalzare?

Vortice

Oriani Alfredo
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 3 giorni

8,50 €
Romani, giovane mediocre e anonimo di modeste condizioni economiche, sposato e padre di due figli, invaghitosi di un'attricetta, falsifica per lei la firma su una cambiale. La certezza di essere stato scoperto e la prospettiva del carcere lo gettano nella disperazione, facendolo sprofondare in meditazioni sempre più cupe, in cui gli si presenta innanzi un'unica, dolorosa, via di fuga. "Non restava che morire. Egli pronunciò mentalmente questa parola, come eco di una voce, che gli sonasse dentro nel profondo del cuore, e subito dopo fu più calmo. Perché? Che cosa era stato? Né la sua volontà, né la sua ragione lo avevano condotto a questa decisione, e tuttavia poté ripetersi distintamente: 'Sì, morire!'". In questo superbo ritratto dell'avvilimento di un uomo ordinario, Oriani mette a nudo le pieghe più oscure dell'animo umano, la sensazione di crescente estraneità con cui, innanzi all'approssimarsi dell'ora dell'estremo commiato, si osservano i quotidiani accadimenti del mondo e l'indifferente allegria di amici e famigliari. Ma è davvero così facile separarsi da tutto ciò che, solo poche ore prima, si reputava scontato? Un piccolo classico dimenticato del 1899.

Il compagno

Pavese Cesare
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

9,00 €
Il presente libro è la storia di un'educazione e di una scoperta. Come i giovani delle classi colte borghesi maturassero alla vita e alla storia negli ultimi anni del fascismo, ci è stato raccontato da molti. Resta a tutt'oggi da indagare come ci siano arrivati gli altri - i proletari e gli incolti. Cesare Pavese Ambientato nell'Italia fascista alla vigilia della Seconda guerra mondiale, questo romanzo neo-realista narra la storia di Pablo, giovane torinese che trascorre le proprie giornate bighellonando con gli amici e suonando la chitarra, sentendosi, con il trascorrere dei giorni, sempre più insoddisfatto e inadeguato. Trasferitosi a Roma, incontra il comunista Gino Scarpa, che gli rivela un nuovo modo per veicolare la propria insoddisfazione: la lotta politica. E se all'inizio è solo il desiderio di superare una profonda crisi esistenziale a motivarlo, successivamente acquisisce una maggiore consapevolezza dell'impegno politico, che finirà inesorabilmente per cambiare la sua vita.

La peste scarlatta

London Jack
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

7,00 €
Con l'arrivo della Morte Scarlatta il mondo andato in pezzi, nel modo piassoluto e irrimediabile. Diecimila anni di cultura e civiltsvaniti in un batter d'occhio, 'fugaci come schiuma'. Ne La peste scarlatta Jack London anticipa di un decennio la peggiore epidemia globale che, fino ad oggi, si sia sviluppata nel nostro pianeta, la cosiddetta "spagnola". Sessant'anni dopo la diffusione del contagio, che, in breve tempo, spazzvia quasi del tutto la razza umana, Jack London descrive, attraverso le parole di un anziano sopravvissuto, lo scenario post-apocalittico di una California tornata all'etdella pietra, dove la natura selvaggia ha ripreso il sopravvento. Qui, il vecchio spiega a dei ragazzini - discendenti dei pochissimi sopravvissuti - come, nei giorni in cui si diffuse quell'inarrestabile morbo, l'uomo avesse dimenticato del tutto valori come la solidariete la compassione, precipitando in una spirale di violenza che aveva avuto come conseguenza il crollo della civilte l'annientamento del progresso.

Il Vangelo di Martinetti

Martinetti Piero
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Pubblicato nel 1936, quattro anni dopo il rifiuto di Martinetti a giurare fedeltà al fascismo, Il Vangelo riprende, completandole, le tesi esposte nell'opera Gesù Cristo e il Cristianesimo e cì restituisce la figura di un Gesù profeta morale, senza miracoli, che esorta all'unione spirituale con Dio e all'amore per il prossimo. Il filosofo si propone di ricostruire la verità del percorso umano di Gesù, filtrandone l'insegnamento etico attraverso l'impiego della ragione che, per lui, non può che coincidere con la fede. Il Vangelo, "lasciando da parte l'elemento leggendario e dogmatico, cerca di disporre il materiale evangelico nell'ordine logicamente più appropriato. Tutto quello che i Vangeli contengono di essenziale per la nostra coscienza religiosa è stato qui conservato".

Diario dell'anno della peste

Defoe Daniel
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

9,00 €
Diario dell'anno della peste Romanzo storico di Daniel Defoe, Diario dell'anno della peste costituisce una cronaca fedele dell'epidemia di peste bubbonica che colpLondra tra il 1664 e il 1665. Attraverso una sorta di diario, il narratore alterna fatti, 'interviste', memorie e considerazioni personali, donando un documento storico che descrive con meticolosittanti aspetti dell'epidemia, aspetti che, a distanza di secoli, si sono rivelati per tutti noi tristemente attuali: dalle ordinanze restrittive delle autoritper limitare il contagio, tra cui la chiusura delle abitazioni infette, alle implicazioni economiche e sociali che la peste ebbe su tutti, in particolare sui ceti meno abbienti. Il contagio non si diffondeva tanto a causa dei malati, quanto per via delle persone apparentemente in buona salute (...) Talvolta il male, in silenzio, maturava dentro senza dare avvisaglie (...). Queste persone recavano la morte ovunque andassero, solo con il loro respiro... Nei tristi tempi del coronavirus, la memoria di un'altra terribile pandemia. Perchsovente guardare al passato ci garantisce da errori in cui l'uomo tende inevitabilmente a ricadere.

La commedia dell'amore

Ibsen Henrik
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

7,50 €
Ne La commedia dell'amore (1862) Ibsen contrappone il romantico idealismo di Falk e Svanhild alla rigiditconservatrice di tutti gli altri personaggi, degni rappresentanti della societdel tempo, pronti a scagliarsi all'unanimitcontro chi insinua l'ombra del dubbio in ciche la consuetudine ha elevato a incrollabili certezze. L'autore denuncia cosla "menzogna vitale" sulla quale qualsiasi relazione coniugale basata, mettendo in scena una crudele e ironica satira contro l'amore borghese, destinato a scemare con il fidanzamento e a concludersi non appena costretti nel vincolo matrimoniale.

Il cappotto-Il naso

Gogol' Nikolaj
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 3 giorni

7,50 €
Ne "Il naso", Gogol ci propone le incredibili vicende di un naso scomparso dal viso del suo padrone, che vaga in alta uniforme per le strade di San Pietroburgo. Da qui ha inizio una serie di vicissitudini a cui il proprietario defraudato, il burocrate Kovalëv, va incontro nel tentativo di riappropriarsi di quanto ha perduto. "Il cappotto" narra la vicenda di Akàkij Akakievich Bashmackín, personaggio umile, timido, deriso da colleghi e superiori, che improvvisamente, grazie a un cappotto nuovo, si conquista il rispetto di tutti. La sua felicità ha però breve durata: una notte, di ritorno da una festa, viene derubato proprio di quel tanto apprezzato indumento. Incapace di ottenere giustizia, muore di freddo e di crepacuore. Ma la storia non si conclude qui: Gogol concede al personaggio una seppur amara vendetta. Il suo spettro si aggira per le strade di San Pietroburgo, defraudando le persone dei loro cappotti. Riuscirà l'ira del defunto impiegato a placarsi?

Il mio mortale nemico

Cather Willa
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

7,50 €
Una notte, la giovane Myra Driscoll scappa di casa per sposare in segreto Oswald Henshawe, rinunciando così a una cospicua eredità. Un atto romantico, da cui ci si attenderebbe un proseguo altrettanto pregno di emozioni. E tuttavia, non è semplice permeare di straordinarietà una vita intera, senza essere in qualche modo consumati dalle numerose avversità che la vita ci pone innanzi. "L'alba è il tempo del perdono. Quando la prima striscia di luce, fredda e splendente, compare sull'acqua è come se tutti i nostri peccati venissero sanati e il cielo si piegasse sulla terra, baciandola per renderla redenta". L'autrice indaga i mille risvolti dell'animo umano, mostrandoci una figura ambigua e tormentata, capace di clamorose rinunce, ma non di adeguarsi a una quotidianità semplice, godendo di una felicità che, pur essendo alla portata di molti, non per questo è meno reale.

L'invasore

Vivanti Annie
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

7,50 €
In questo dramma in tre atti, rappresentato per la prima volta nel 1915, si affronta il tema delle atrocitsubite dalla popolazione belga ad opera dell'esercito tedesco durante il primo conflitto mondiale. Annie Vivanti non solo denuncia gli stupri commessi dai soldati tedeschi in Belgio - lasciando emergere la violenza attraverso un lungo gioco sadico tra alcuni ufficiali tedeschi e due donne belghe: Luisa e la giovane Chie - ma solleva la delicata questione delle conseguenti gravidanze, che imprimevano l'onta della contaminazione nella donna, introducendo un altro controverso tema: la giustificazione dell'aborto. "Mille volte al giorno ringrazio Iddio che la mia bambina ammutolita non possa domandarmi: 'Mamma, che cosa pensi?'. Dovrei dirle: 'Penso che sono maledetta tra le donne, che sono indegna di alzare la fronte. Penso che porto nel mio seno un essere immondo che rendereterna l'onta che ho patito'".

Il mistero della camera gialla

Leroux Gaston
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

11,00 €
25 ottobre 1892. Sul quotidiano Le Matin appare la notizia del tentato omicidio della figlia del professore Stangerson, messo in atto quella notte nel castello di Glandier. A indagare sul caso, il famoso ispettore Frédéric Larsan e un giovane e brillante giornalista, Joseph Rouletabille, il quale, a dispetto del divieto di accesso alla stampa, riesce non solo a ispezionare la scena del delitto, ma anche a farsi ospitare nel castello per proseguire le ricerche. E, se i sospetti della polizia si focalizzano sul fidanzato della signorina, Robert Darzac, a seguito dei nuovi tentativi dell'assassino di portare a termine la sua missione, diviene sempre più evidente che la stessa Mathilde Stangerson nasconde un oscuro segreto.

Fiori e altri racconti

Schnitzler Arthur
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

8,50 €
Tre racconti - "Fiori", "Il flauto pastorale", "Doppio sogno" - in cui Schnitzler indaga le molteplici pieghe dell'animo umano e la conflittualità che sovente si cela nel rapporto di coppia. E se in "Fiori", il tradimento è antecedente allo svolgimento del racconto e la donna, già deceduta, manifesta la sua presenza e il suo rimpianto attraverso l'ultimo mazzo di fiori inviato all'ex amante, ne "Il flauto pastorale" l'equilibrio coniugale viene rotto dalla decisione del marito di lasciare la moglie libera di seguire ogni tentazione, nella certezza che, una volta tornata, possa appartenere a lui soltanto. Ma è in "Doppio sogno", che la reciproca estraneazione dei protagonisti raggiunge l'apice. Attraverso il meccanismo del dubbio, innescato dall'autore all'interno di una tranquilla famiglia viennese, la realtà diviene un paravento illusorio, colmo di dubbi, angosce e desideri repressi, che, non appena liberati, conducono i personaggi in una serie di avventure reali e sognate, in cui l'unico salvagente è la reciproca comprensione.

I cercatori del vero nell'India...

Gangi Giuseppe
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
L'autore pone un particolare accento ai pirecenti giganti del pensiero indiano, inquadrandoli nell'ampia cornice storica della contemporaneit compresa tra l'ultimo tratto del XIX secolo e l'intero percorso del XX secolo Ad aprire la rassegna, Ramakrisnha e Vivekananda, due grandi Maestri vissuti nella seconda metdell'Ottocento, che si integrano e si completano, sia per l'impalcatura dottrinaria, sia soprattutto per il messaggio che entrambi hanno voluto lasciare al mondo intero sulla necessitdi una religione universale, capace di garantire una pacifica convivenza di fedi diverse attraverso il riconoscimento dell'unicitdi Dio. Seguono il poeta filosofo Rabindranath Tagore, il profeta della non-violenza Mahatma Gandi, il propugnatore dello Yoga Integrale shri Aurobindo, il filosofo della liberte dell'amore Iddu Krishnamurti e il Maestro di VeritSathya Sai Baba, per concludere con il profeta dell'Uomo Nuovo Rajneesh Osho.

Povera gente

Dostoevskij Fëdor
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

8,50 €
Scritto in forma epistolare, ambientato in una Pietroburgo affollata di impiegati e affittacamere, cucitrici e mendicanti. Mak Devuskin e Varvara Aleksvna, uniti da un debole vincolo di parentela e da un ben pisaldo affetto, vivono l'uno di fronte all'altra, in due delle tante squallide camere dove la povera gente come loro tenta di scacciare, giorno dopo giorno, la fame e la cattiva sorte. Lei una fanciulla sola e di salute cagionevole, lui un semplice impiegato in lcon gli anni. Attraverso una fitta corrispondenza, l'autore dipinge la loro quotidianit il loro passato, il desiderio di riscatto sociale e le ingiustizie a cui entrambi hanno dovuto e devono sottostare, perch"qualsiasi cosa si scriva, la situazione del povero non cambier. E allora perchnon godere di quel poco che la vita offre, perchnon abbandonarsi agli affetti, quando permettono di uscire, anche solo per pochi istanti, dal grigiore che li circonda?

La cortigiana

Aretino Pietro
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

10,00 €
La cortigiana, commedia in cinque atti, ruota intorno a due vicende abilmente collegate: quella del senese Maco che, giunto a Roma per diventare un perfetto cortigiano, finisce, a causa di uno scherzo ordito ai suoi danni da Mastro Andrea, in una caldaia bollente; e quella di Parabolano che, ingannato dal servo Rosso e dalla mezzana Aluigia, trascorre la notte non con l'amata Livia, ma con Togna, moglie del geloso fornaio Ercolano. Con un'ironia beffarda, irridente e dissacratoria, Aretino denuncia le bassezze, l'ipocrisia e la corruzione della corte romana. Roma e la sua quotidianità rappresentano i veri protagonisti della commedia e proprio in questo sta la forza e la modernità dell'opera.

Ecce homo

Nietzsche Friedrich
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 3 giorni

8,50 €
Ecce homo non è una vera e propria autobiografia, bensì un'interpretazione che Nietzsche dà della propria vita e delle sue opere, passando immancabilmente attraverso teorie divenute per lui un classico, quali l'attacco al cristianesimo e l'aspra critica rivolta alla 'cultura' tedesca e ai suoi rappresentanti. Uno dei testi più dibattuti del filosofo tedesco, una coerente conclusione retrospettiva del suo pensiero.

Le colpe altrui

Deledda Grazia
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 3 giorni

11,00 €
Incentrato sulla storia della famiglia Zanche, ne "Le colpe altrui" riemergono i temi cari alla Deledda: una travolgente passione amorosa, la trasgressione immancabilmente punita, l'insopprimibile senso di colpa che porta alla scelta di una qualche forma di espiazione. Bakis Zanche, sorpresa la moglie a baciare un altro uomo, la caccia di casa, rifiutandosi di riconoscere il loro secondo figlio, Mikali, concepito quando ancora erano sposati, ma nato successivamente. Questi, una volta cresciuto, si innamora, ricambiato, di Vittoria, la fidanzata del fratello maggiore Andrea. Quando quest'ultimo viene ucciso in un 'incidente' di caccia, e il vecchio Zanche, sopraffatto dal dolore, muore, lasciando i suoi beni a Vittoria, la giovane, pervasa dal senso di colpa, decide di rompere ogni rapporto con Mikali. La ricchezza ereditata, tuttavia, costituisce per lei un tormentoso fardello, che solo la condivisione con colui che avrebbe dovuto essere il legittimo erede può lenire. Vittoria sposa così Mikali, ponendo fine all'ingiustizia subita da lui e dalla madre. Ma compensare un torto permette davvero di raggiungere la felicità?

L'eco delle catene. La detenzione...

Sa'dat Ahmad
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

12,00 €
La pratica dell'isolamento ha colpito diverse centinaia delle migliaia di prigionieri che hanno varcato i cancelli delle prigioni e dei centri di detenzione israeliani. In queste pagine si parla in particolare dei detenuti posti in isolamento, un feroce metodo di tortura che nega i diritti dei prigionieri.

Una donna senza importanza

Wilde Oscar
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

7,50 €
In questa commedia originale e colma di ironia Oscar Wilde mette in scena la societinglese, mostrandola in tutta la sua anima frivola e corrotta, attraverso personaggi quali il libertino Lord Illingworth, del tutto privo di valori etici, la signora Allonby, cinica e civettuola, la pacata Lady Stutfield, sempre pronta a dare ragione a chiunque perchincapace di formarsi un'opinione propria e molti altri. In questa cerchia, si inseriscono, creando un apprezzabile contrasto, la signorina Hester, giovane e passionale americana e Gerald Arbuthnot, ingenuo e ambizioso pupillo della padrona di casa, Lady Hunstanton. Quando Lord Illingworth decide di assumere come segretario personale il giovane Gerald, questi invita la madre a incontrare il suo nuovo mentore, ma un solo sguardo basta alla donna per riconoscere in quegli l'uomo che, anni prima, l'aveva sedotta e abbandonata e che altri non se non il vero padre di Gerald. Potrmai la signora Arbuthnot accettare che Gerald parta al seguito di un uomo che per lei ha rappresentato la rovina e che, con le sue idee, potrebbe arrivare a corrompere l'animo integro di quel figlio tanto amato?

Il mercante di Venezia

Shakespeare William
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 5 giorni

7,50 €
Venezia, XVI secolo. Bassanio, giovane gentiluomo veneziano, vuole chiedere la mano di Portia, una ricca ereditiera di Belmonte e, per poterla corteggiare, chiede in prestito all'amico Antonio tremila ducati. Questi, provvisoriamente privo di liquidità, si fa garante per lui presso l'avido mercante Shylock, il quale acconsente, stabilendo che, qualora la somma non venga restituita entro la scadenza fissata, Antonio debba pagare con una libbra di carne del suo corpo. A Belmonte, Bassanio e Portia si sposano, ma il destino prontamente interviene a separarli, interrompendo il loro sogno d'amore. Una lettera di Antonio induce infatti il giovane a rientrare subito a Venezia, dove il meschino Shylock, intenzionato a ottenere la propria vendetta, seguita a ordire le sue trame, trascinando Antonio dal giudice. Riusciranno i suoi amici a evitare la tragedia?

Disobbedienza civile

Thoreau Henry David
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 3 giorni

7,00 €
Henry David Thoreau condannava apertamente le scelte del governo statunitense, e in particolar modo, l'accettazione dello schiavismo e la politica espansionistica ai danni del Messico. Queste furono le ragioni per cui si rifiutdi pagare le tasse, finendo, seppure per una sola notte grazie alla prodigalitdi una zia, in carcere. Da questa esperienza nacque "Disobbedienza civile", un testo in cui l'autore spiega i motivi dell'arresto, giustificando il proprio comportamento contro una legge contraria alla coscienza e ai diritti dell'uomo. "Di fatto, non dovere di un individuo dedicarsi all'estirpazione del male, anche del pigrande; giustamente, egli potrebbe avere altre faccende che lo occupano; ma suo dovere, almeno, tenersene fuori e, se non vi pensa oltre, non dargli il suo costante apporto pratico. Se mi dedico ad altri scopi e progetti, dapprima devo almeno verificare che non li sto perseguendo stando seduto sulle spalle d'un altro uomo. Innanzitutto, devo scendere da l affinchanch'egli possa perseguire i suoi obiettivi". Fu cosche Thoreau fondi primi movimenti di protesta e resistenza non violenta, che verranno successivamente rappresentati da Martin Luther King e Gandhi.

Saggio sulla libert?

Mill John Stuart
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 5 giorni

9,00 €
La teoria che Mill propone in questo breve saggio pubblicato nel 1858 quella dei diritti dell'individuo, diritti incompatibili con ogni forma di societtotalitaria; come pure con quelle societapparentemente libere, in cui a dominare sono i piforti o i piastuti. Condizione imprescindibile allo sviluppo della libert secondo l'autore, l'esistenza di una societcivile avanzata, regolata da uno stato, minimo, di diritto e determinata dalla qualitdei suoi cittadini. La vera ricchezza di un popolo la sua intelligenza e il suo senso critico, la sua "varietdi caratteri". "La libertumana comprende, innanzitutto, la sfera della coscienza interiore, ed esige libertdi coscienza nel suo senso piampio, libertdi pensiero e sentimento, assoluta libertdi opinione in tutti i campi, pratico o speculativo, scientifico, morale, o teologico; in secondo luogo, questo principio richiede la libertdi gusti e occupazioni; in terzo luogo, da questa libertdi ciascuno discende, entro gli stessi limiti, quella di associazione tra individui".

Sette sermoni ai morti

Jung Carl Gustav
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

10,00 €
Nel 1916, in una condizione di profonda crisi personale e d'intensa esperienza visionaria, Carl Gustav Jung è visitato da "spiriti" di ritorno da Gerusalemme. "Cominciò con uno stato di inquietudine dentro di me, ma non sapevo che cosa significasse, o che cosa si volesse da me. C'era intorno a me un'atmosfera sinistra: avevo la strana sensazione che l'aria fosse pregna di entità spettrali. (...) . Gli, spiriti, provenienti dalla "terra dei morti", sono "le voci dell'Inesplicabile, dell'Irrisolto, dell'Irredento". Gli straordinari "Sette sermoni ai morti" con cui Jung cerca di portarli a consapevolezza e di placarli, scritti in una condizione prossima all'esperienza medianica, sono a un tempo una Teogonia, una Cosmogonia, una Psicogenesi, in un lucidissimo e controllatissimo "mythologein". Pagine complesse e ricchissime, imbarazzanti per gli stessi cultori di Jung, qui proposte attraverso un puntuale commento filosofico e teologico, sempre in rigorosa aderenza al pensiero di Jung.

Il carcere

Pavese Cesare
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 3 giorni

8,00 €
Pavese narra ne "Il carcere" l'esperienza del confino, fisico e psicologico, da lui vissuta a Brancaleone, in Calabria, che ai suoi occhi appare colmo di invisibili, e tuttavia invalicabili, pareti, tanto da divenire per lui un vero e proprio carcere. Stefano, il protagonista, viene condannato per antifascismo e, dopo un anno di prigione, è confinato per un anno in quel paesino, dove il lento scorrere della vita, i pettegolezzi e una mentalità retrograda rappresentano per lui una costante tortura. "Nei due giorni che Stefano attese il foglio di via, il crollo delle sue abitudini fondate sul vuoto monotono del tempo lo lasciò come trasognato e scontento. Continuò a gironzolare dalla sua stanza all'osteria, incapace di fare una corsa più lontano, di salutare a uno a uno i luoghi deserti, pallidi, della campagna e del mare, che tante volte aveva divorato con gli occhi, nel tedio esasperato, dicendosi: "Verrà l'ultima volta e rivivrò quest'istante".

La luna e i fal?

Pavese Cesare
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 5 giorni

8,50 €
Poco dopo la liberazione d'Italia il protagonista, detto Anguilla, partito vent'anni prima dalle langhe piemontesi per emigrare in America, dove ha accumulato una discreta fortuna, fa ritorno al suo paese di origine. Ma qui, tra le tante conoscenze che sperava di incontrare, rimasto solo Nuto, uno dei suoi picari amici di un tempo. Tanti sono morti, altri scomparsi senza lasciare traccia, se non nel ricordo e nel rimpianto di coloro rimasti. Dopo lunghe peregrinazioni negli amati luoghi della sua infanzia e adolescenza, Anguilla scopre quante cose, a dispetto di un paesaggio immutato, sono nel frattempo cambiate e non tutte in meglio. "Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c'qualcosa di tuo, che, anche quando non ci sei, resta l ad aspettarti." Un viaggio alla ricerca delle proprie radici, in cui ogni elemento, scatenando emozioni spesso contrastanti, rievoca inestinguibili memorie, ma anche una denuncia acuta e inarrestabile dell'indigenza, dell'ignoranza, dell'arretratezza in cui il popolo delle campagne costretto a vivere.

1984

Orwell George
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
1984 descrive un mondo in perenne conflitto, diviso in tre superpotenze totalitarie, Oceania, Eurasia ed Estasia. Nella prima, dove la storia è ambientata, e più precisamente nella sua capitale, Londra, a dominare è un partito guidato da un leader supremo e idealizzato, chiamato Grande Fratello. I suoi obiettivi: estremizzare i valori socialisti, al punto da annientare ogni libertà, controllando tutti e tutto non solo mediante telecamere disposte in ogni casa, strada e ufficio, ma attraverso il controllo mentale operato dalla psicopolizia, che in ogni luogo diffonde le sue spie. Censura, diffusione di analfabetismo e ignoranza estesa alle masse, destinate all'obbedienza: in tutto questo vi è ancora qualcuno deciso ad alzare la testa, a distinguersi dagli altri e contrastare con ogni mezzo il sistema in cui si trova, suo malgrado, a vivere. Questo quanto si propone di fare il protagonista di questa storia, Winston Smith, unendosi alla Confraternita. Ma, in un sistema in cui a dominare sono corruzione e avidità, può un esiguo manipolo di ribelli sovvertire l'organizzazione sociale?

La fattoria degli animali

Orwell George
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 3 giorni

8,00 €
In questo romanzo satirico, definito una 'vera e propria allegoria di ogni forma di totalitarismo', Orwell prende a esempio il mondo animale per rappresentare una pungente critica dei meccanismi di potere che operano nella società umana. Gli animali di una fattoria inglese, oppressi e sfruttati dal loro padrone, incitati dalle parole del Maggiore, un maiale saggio ed esperto, danno il via alla rivoluzione, certi che, una volta spezzate le catene imposte dall'uomo, potranno instaurare una democrazia dove tutti avranno gli stessi diritti e doveri. Un sogno destinato ad avere vita breve, giacché anche tra loro vi è chi, dominato dall'egoismo e dotato di un'intelligenza superiore, non si fa scrupoli ad approfittare dell'ingenuità e dell'ignoranza dei più, per trasformare la neonata società egualitaria in una nuova, opprimente dittatura. È dunque inevitabile che il potere corrompa, in ogni società, le migliori intenzioni?

Fratelli di sangue

Haffner Ernst
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria

10,00 €
Nella Berlino dei primi anni trenta, alla vigilia dell'ascesa del Partito nazionalsocialista di Hitler, un gruppo di ragazzini, alcuni dei quali orfani, altri fuggiti da riformatori, trova il senso della propria vita nell'appartenenza a una delle tante gang che affollano i sobborghi cittadini. I Fratelli di sangue lottano per la sopravvivenza, scontrandosi con le autorità costituite nel disperato anelito di una libertà che costantemente si vedono negata. Tra vagabondi, mendicanti, artisti di strada, ladruncoli e prostitute bambine, l'autore ci accompagna nei vicoli di una città pervasa dalla disperazione, dove a governare sono miseria, fame, alcol e totale assenza di prospettive. Un romanzo crudo, vivido ed estremamente toccante, che dipinge un quadro talmente realistico della situazione della Germania dell'epoca, da finire bruciato nei roghi nazisti.

La servit? delle donne

Mill John Stuart
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 5 giorni

9,00 €
"La subordinazione giuridica di un sesso all'altro costituisce uno degli ostacoli principali al progresso umano e dovrebbe essere rimpiazzata da un principio di perfetta uguaglianza". Cosparlava il deputato e filosofo inglese J. S. Mill, che ne "La servitdelle donne" indaga le motivazioni della subordinazione femminile, da lui in larga parte attribuita all'educazione: le donne, infatti, imparano fin dalla prima infanzia la sottomissione, prima ai padri, poi ai mariti, arrivando a interiorizzarla al punto, da ritenerla l'unico comportamento a loro adeguato. fondamentale, sostiene Mill, che alle donne venga concessa la libertdi seguire le proprie inclinazioni. Solo quando potranno godere degli stessi diritti concessi all'uomo - dall'istruzione, all'esercizio delle professioni, alla partecipazione amministrativa e politica - il progresso dell'umanitpotrdirsi conclamato. A quasi un secolo e mezzo dalla sua pubblicazione, questo testo si rivela ancora tristemente attuale. L'asservimento delle donne non puancora dirsi del tutto superato e, a dispetto delle leggi in loro favore, permane nei pregiudizi e nelle consuetudini.

Memorie di un pazzo

Flaubert Gustave
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 5 giorni

7,00 €
Memorie di un pazzo è l'unico romanzo apertamente autobiografico di Flaubert. Scritto nel 1838, all'età di soli diciassette anni, il libro è permeato di quel romanticismo che tanto caratterizza la prima parte della produzione letteraria di questo scrittore. Nel racconto, emerge come tematica principale il primo contatto con l'universo femminile - l'amore non corrisposto per Elisa Schlesinger, Maria. Vi ritroviamo il giovane Gustave alle prese con la vita del collegio, tra le difficoltà e l'orgoglio di sentirsi diverso perché idealista e i momenti di assoluta felicità scaturiti dai rari incontri con Maria. Scritto nella forma di un diario intimo, vi si possono rintracciare i nuclei generatori dei suoi grandi romanzi, quali "Madame Bovary" e "L'educazione sentimentale". In questo breve sunto della sua giovinezza, la realtà si trasforma in un viaggio personale tra fantasie e pensieri su quella possibile storia d'amore nata tra i colori e i profumi della Normandia, alla quale Flaubert mai saprà rinunciare.

Con gli occhi chiusi

Tozzi Federigo
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 3 giorni

8,50 €
Pietro è un adolescente abulico e introverso che vive nell'incomprensione familiare. Il padre Domenico, violento e dispotico, è teso unicamente al guadagno e disprezza il figlio per la sua apatia, mentre la madre è una donna ammalata e sottomessa al volere del marito. Il romanzo è imperniato sull'attrazione tormentata fra Pietro e la coetanea Ghisola. Quando, oramai ventenne, il protagonista incontra di nuovo la ragazza, assai cambiata, riscopre in sé l'amore che provava, anche se i suoi occhi chiusi gli impediscono di scorgere da subito la triste e nuda verità.

A ritroso

Huysmans Joris-Karl
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
Definito dai critici il Manifesto del Decadentismo, questo romanzo rispecchia il sentire disgustato di tanti intellettuali europei di fronte alla nascente societindustriale, alla fine dell'800. Il protagonista, un personaggio controcorrente, geniale, odioso, esteta maniacale, che vive un rapporto doloroso e intenso con la fede. La sua angoscia, l'incapacitdi trovare un posto nel mondo e un senso alla vita al di ldella pura apparenza riflette la stessa pena esistenziale propria del nostro tempo.

Al di l? del bene e del male

Nietzsche Friedrich
Edizioni Clandestine

Disponibile in libreria in 5 giorni

8,00 €
Composto da quasi trecento aforismi, "Al di ldel bene e del male" il preludio alla costruzione di un "sistema" della volontdi potenza che in Nietzsche prenderforma concreta successivamente. Con cinismo e ironia, l'autore disseziona crudelmente la morale, la psicologia, la storia e la cultura degli uomini del suo tempo e, cimentandosi sul terreno teoretico, mira intenzionalmente a legiferare sui pricipi dell'esistenza. Un libro "liberista" in cui provocatoriamente il filosofo afferma quanto la menzogna sia condizione vitale al genere umano.