Malattia e dipendenza: aspetti sociali

Filtri attivi

Come cambiare la tua mente

Pollan Michael
Adelphi 2019

Disp. in libreria

28,00 €
Nella consistente letteratura generata dalla sua scoperta a oggi, l'LSD è sempre stato presentato come una via d'accesso privilegiata - e niente affatto spiacevole - a dimensioni della coscienza che generalmente ci sono precluse. Negli ultimi anni, tuttavia, la ricerca scientifica più avanzata lavora su virtù molto diverse degli «acidi», a cominciare dalla loro efficacia contro patologie infide quali le dipendenze, l'emicrania, le fasi acute della depressione. È una materia densa e al tempo stesso scivolosa, nella quale solo Michael poteva addentrarsi, affidandosi alla leggerezza, alla precisione e all'ironia della sua scrittura. Ne è venuto fuori questo personalissimo incrocio fra un diario di viaggio e la cronaca di un lungo esperimento, dove Pollan incontra una serie di uomini e donne straordinari - guru veri o presunti, scienziati serissimi, medici di frontiera -, e poi decide di provare in prima persona che cosa intendessero i profeti del lisergico per «toccare dio». Scoprendo la luce strana, violenta e terribilmente fascinosa che la sostanza più stupefacente di tutte sembra gettare sul mistero definitivo, quello che tuttora resiste alle nostre, spesso affannose, ricerche: la mente.

Dipendenza e cultura delle...

Panebianco Daria
Rubbettino 2019

In libreria in 10 giorni

16,00 €
La dipendenza, in tutte le forme in cui si esprime, è un fenomeno complesso la cui interpretazione deve rimandare alla struttura nella quale i soggetti sono "incastonati" e ai loro legami sociali. Coloro che agiscono comportamenti di dipendenza, infatti, sono persone isolate che soffrono una marcata vulnerabilità relazionale e hanno reti di supporto precarie. L'obiettivo di questo volume è quello di ripensare la dipendenza attraverso il ricorso ai paradigmi della social network analysis e del capitale sociale in quanto entrambi consentono di focalizzarsi sulle componenti del contesto sociale in cui il comportamento additivo si esprime e si consolida. Si riflette su come l'utilizzo di un approccio di rete nel processo di recupero possa generare una nuova cultura di addiction che cambia il modus operandi dei professionisti che si adoperano in questo campo.

Teologia della malattia. I...

Bucci Luca M.
Glossa 2018

In libreria in 10 giorni

24,00 €
L'esperienza della malattia pone interessanti quesiti teologici; il più spontaneo si riferisce alla relazione tra malattia e peccato; solo successivamente ne insorge un altro: è possibile tener ferma la fede nella condizione di malattia, e in generale di sofferenza estrema? La malattia minaccia di estenuare la capacità di volere, e dunque la libertà, l'attitudine a volere, e prima ancora l'attitudine a credere. È necessaria allora una riflessione antropologica più fondamentale: come pensare il rapporto tra il patire e l'agire; più in generale, tra il momento passivo o emotivo dell'esperienza e il momento pratico? Il tema fondamentale sotteso alle questioni appena enunciate, sembra essere quello della crisi di senso indotta dall'esperienza della malattia. Per queste ragioni si è intrapreso un viaggio tra i teologi contemporanei che hanno affrontato il tema della malattia in rapporto con la coscienza credente. Il percorso ha portato alla concreta necessità di cercare nuovi intenti antropologici e culturali che veicolino la fede e l'annuncio del vangelo nella nostra epoca e nella nostra società.

Le dipendenze senza droghe. Lo...

Pani Roberto
UTET Università 2006

In libreria in 10 giorni

20,00 €
Tradizionalmente il concetto di dipendenza (addiction) è stato limitato all'alcol e alle droghe; negli ultimi decenni, invece, si è allargato fino a comprendere tutti quei comportamenti di dipendenza che si traducono in rituali compulsivi. Fare acquisti, comperare cose per sé, per gli altri, per scegliere come "presentarsi al mondo", così come giocare, lasciarsi andare a momenti di distensione ludica, oppure il navigare in Internet sono però tutte dimensioni quotidiane, radicate nella nostra vita. Quando tutto questo è un sintomo di un più grave disturbo psichico? Abiti, Internet, gioco d'azzardo possono divenire oggetto di dipendenza, con un conseguente indebolimento del legame autentico con la realtà. Con questo libro, Roberto Pani e Roberta Biolcati mostrano come, tra le nuove patologie della nostra epoca, siano presenti condotte di dipendenza che oscillano da atteggiamenti routinari, sino a quadri clinici severi che possono essere equivalenti, per livello di problematicità, a quelli di dipendenze da sostanze tossiche già da tempo riconosciuti (drugs). "Le dipendenze senza droghe" è perciò un libro innovativo, che getta una luce affatto diversa sul nostro comportamento quotidiano, dandoci modo di riflettere sulle nostre debolezze.

L'unico conforto nella vita e nella...

Di Gaetano Giacomo C.; Lamb Jonathan; Martínez Vila Pablo
GBU 2020

In libreria in 3 giorni

9,00 €
La primavera del 2020 passeralla storia per la pandemia provocata dal virus COVID-19. L'umanitsta sperimentando un momento incredibile di sbandamento. In questo desolato scenario i tre autori (un italiano, un inglese e uno spagnolo) affrontano una domanda antica valida per lettori cristiani e non cristiani: qual l'unico conforto in vita e in morte? Ne viene fuori un libro sulla speranza: su come scorgerla in mezzo alla pandemia (P. Martinez); su come viverla nel tempo della crisi (J.Lamb): su come proteggerla contro le insinuazioni della sofferenza e del male (G.C. Di Gaetano).

Nuove dipendenze. Da chi dipenderai...

Lazzaro Danilo
Epoké (Novi Ligure) 2020

In libreria in 3 giorni

16,00 €
Binge drinking, drunkoressia, hikikomori, incel. Sono alcuni dei termini che compongono il vocabolario delle nuove dipendenze, quelle che spesso non hanno bisogno di sostanze e non ci restituiscono l'immagine stereotipata del tossico. Si nutrono di atteggiamenti, di dita che scrollano su bacheche virtuali. Lazzaro ne descrive origini e rischi avvalendosi del contributo di esperti nei settori coinvolti.

Ora ho due compleanni. La storia...

Sartorio Francesca
Effatà 2020

In libreria in 3 giorni

14,00 €
Vorrei solo poter stringere a me, uno ad uno, i malati impegnati a fare a cazzotti con il loro male, vorrei dirgli di non deporre le armi e sussurrargli di non arrendersi mai, anche quando non ci credono pi Vorrei proteggere chi ha perso qualcuno dopo aver lottato come un leone. Vorrei che vincesse la consolazione sullo sconforto. Vorrei passare gli appunti della mia lezione, augurandomi di aiutare qualcuno a superare l'esame. La sofferenza fisica ti chiede un atto di fede senza fine: immaginare che quella cosa che ti senti dentro - non si sa quando - smetter

Girevoli silenzi

Dazzi Marzia; Iori Marzia
78Edizioni 2020

In libreria in 3 giorni

12,00 €
"Girevoli Silenzi" mostra un caleidoscopio di umanite sentimenti. Contiene situazioni girevoli, nate in luoghi diversi del nostro paese, da persone differenti per professione, missione ed esperienza. Gira e si diffonde il virus. Girano i protagonisti di questo tempo, in preda a sentimenti di paura, fiducia, disperazione, rabbia e speranza, nell'affrontare questo periodo ignoto. Mutano, uno diverso dall'altro, i protagonisti delle storie, eroi quotidiani, angeli di salvezza, anziani, bambini, vittime o tipi originali. Sono avventure diverse con pari dignit avvolte dal silenzio delle strade vuote.

Male habitus. La malattia, come la...

Masci Giovanna
Rupe Mutevole 2020

In libreria in 3 giorni

15,00 €
La prima parte del libro essenzialmente un saggio dove si discorre della malattia in senso lato, della sua ambivalenza in qualitdi fattore negativo e positivo allo stesso tempo. L'originalitsta nel fatto che la reazione e il vissuto che innesca nel paziente descritto non da chi vive in prima persona la malattia, ma da chi sta "dall'altra parte", ossia dalla parte di chi cura, del terapeuta che l'osserva dall'esterno. La seconda parte costituita da nove racconti che sono degli exempla rappresentativi del rapporto dei pazienti con la loro malattia, che un rapporto strettamente personale e che, per ognuno riflette lo spirito e la filosofia antecedenti la sua comparsa.

Quel brutto inverno in Brianza. La...

Testori Gian Pietro
Bellavite 2020

In libreria in 3 giorni

15,00 €
In una Brianza sempre uguale a sstessa, solite facce e soliti riti, si incrociano i cammini fragili di ragazzi in attesa di un'occasione migliore. Sul fondo si muovono i traffici di una mafia gionnipresente e del suo veleno, l'eroina, che percorre strade e vene. Una generazione che gira a vuoto, schiacciata tra gli ardori raffreddati degli anni '60 e il cinismo a venire degli anni '80.

Bergamo anno zero. I due mesi che...

Rugi Tiziano
Round Robin Editrice 2020

In libreria in 3 giorni

12,00 €
L'anno zero l'anno del cominciamento, dell'inizio, della nascita ha detto il regista Luc Dardenne durante una conferenza sul film Germania anno zero di Roberto Rossellini e il cominciamento di tutto il coraggio. Il coraggio di chi ha vissuto notti insonni accompagnate dal suono ossessivo delle sirene e mattine cadenzate dal rintocco delle campane a morto. Di chi ha visto morire i propri familiari perchnon mai arrivata l'ambulanza o la bombola di ossigeno che avrebbe potuto salvarli. Il coraggio dei medici costretti a scelte dolorose negli ospedali, a rischiare la vita perchnon c'erano protezioni per visitare i pazienti nelle case. Ascoltare le loro voci comprendere la sofferenza e la forza d'animo di una citt ma significa anche assistere al doloroso resoconto di quello che in Lombardia non ha funzionato nella gestione dell'emergenza: mascherine introvabili, pochi tamponi, dati imprecisi, una zona rossa che nessuno ha voluto creare, e il contagio che si diffonde inesorabile negli ospedali e nelle Rsa. Poteva andare diversamente? Forse, ma la regione con le migliori eccellenze ospedaliere da anni aveva dimenticato la medicina del territorio e la prevenzione. E i medici che, nonostante tutto, non abbandonano la prima linea, insieme ai pifragili, sono tra i primi a pagarne le conseguenze. Cosla tragedia oggi obbliga a ripensare una sanitche si spinta troppo nelle mani dei privati, perchquello che la pandemia ci ha ricordato che il compito primario delle istituzioni la tutela del benessere della collettivit

37 giorni senza aerei

Vanni Alessio
Tra le righe libri 2020

In libreria in 3 giorni

14,00 €
Potrl'uomo comprendere l'opportunitdi miglioramento? Riusciremo a stringere la mano tesa per superare le crisi dell'odio, delle guerre, della violenza, della disuguaglianza e dell'abbandono dei pideboli? Sono stati sufficienti trentasette giorni senza aerei per fermarci e guardarci dentro? Alessio Vanni indaga il proprio intimo meccanismo disegnando il "durante" dell'emergenza legata al Coronavirus. Emerge un libro che ascolta il respiro del mondo e cerca la scintilla per muovere il cambiamento. Un libro delicato, che avvolge il lettore verso le vette maestose e irraggiungibili della conoscenza.

Coronavirus, memorie di altre...

Figoni Mario
Pluriversum 2020

In libreria in 3 giorni

12,00 €
Sono un esibizionista, un presuntuoso. Sono folle e anche un rompi... Sono quello che viaggia contromano in autostrada e... ma la barzelletta la conoscete: uno contromano? Tutti...". Questo mio piccolo e personale contributo alla diatriba degli infettivologi italiani, con 33 amiche e amici, tutti in prima linea nell'emergenza pandemica, non dirimeri dubbi, anzi, ve ne farvenire altri. Perchcosche deve essere. [...]".

Problems: stupefacenti complicazioni

Sharma Jade
Pidgin Edizioni 2019

In libreria in 3 giorni

14,00 €
Maya è una giovane newyorkese la cui vita è un castello fatto di carte che si reggono in un equilibrio precario: un lavoro senza sbocco in una libreria, un matrimonio con un marito alcolizzato, una relazione con un professore anziano e indifferente, una tesi mai finita di scrivere, un disturbo alimentare e un'assunzione moderata e controllata di eroina. Ma basta poco perché il castello di carte crolli e la vita di Maya comincia a sfuggirle di mano, costringendola a compiere delle scelte estreme.Protagonista assoluta del romanzo è la voce schietta e arguta della sua autolesionista narratrice e il modo in cui ritrae le difficoltà che si trova ad affrontare in quanto donna sola, riflessiva e imperfetta in un mondo indifferente. Il risultato è un libro che prende ogni luogo comune delle storie di dipendenza, riabilitazione e redenzione e li riduce a pezzi senza pietà.

Paradisi artificiali. Le droghe e...

Donfrancesco Orlando
Novalis 2019

In libreria in 3 giorni

16,50 €
Le sostanze stupefacenti hanno accompagnato la storia dell'umanità sia come elemento fondamentale che come ostacolo all'evoluzione. Allora in che modo bisogna considerarle da un punto di vista scientifico-spirituale, oltre ai noti meccanismi chimico-fisici? Qual è la loro azione soprasensibile sull'uomo? E quale il loro significato esoterico nella nostra storia evolutiva? Orlando Donfrancesco ci accompagnerà in un viaggio nel mondo delle droghe lungo lo spazio e il tempo, ricco di citazioni letterarie, storiche e artistiche: dall'oriente della canapa all'occidente della coca, dalle prime civiltà che tramite l'oppio ritornavano verso i mondi spirituali, all'incarnazione materialistica del presente favorita dall'alcol, arrivando a esplorare le epoche future aperte dagli allucinogeni.

Io vengo dall'inferno. Viaggio...

Micucci Paola
IlViandante 2019

In libreria in 3 giorni

15,00 €
L'Inferno è una parola che descrive da sola un contenuto, tornare dall'Inferno dopo sette anni è una fortuna raccontarlo. L'autrice narra l'Inferno così come lo ha vissuto insieme al figlio David che vi era finito senza capirne il motivo e lei lo segue insegnandogli a sopravvivere, a resistere, per avere nel frattempo il modo di cercare la via di fuga, la verità e la salvezza. Con forte amore materno, nonostante tutto il tempo trascorso in quell'Inferno, riesce finalmente a fuggire e a portarlo in salvo offrendogli una scialuppa per fuggire in mare aperto verso la sua vita.

Il giogo d'azzardo. Manuale di...

Asteriti Osvaldo
Affinità Elettive Edizioni 2018

In libreria in 3 giorni

14,00 €
Un manuale di sopravvivenza in un mondo che può essere molto pericoloso se non viene illuminato da una comunicazione completa e corretta. Cos'è il gioco d'azzardo, quanti sono i giocatori in Italia e quanto spendono? Ma soprattutto: quali sono gli inganni e i pericoli nascosti nella sua disciplina e nella sua comunicazione? Una guida utile a ragazzi e adulti per conoscere meglio il mondo ipocritamente definito "gioco con vincite in denaro", un servizio pubblico gestito dallo Stato.

Il senso del gioco. Tra...

Zerbetto Riccardo
Gn Media 2018

In libreria in 3 giorni

18,00 €
Raccolta di articoli sulla dipendenza da gioco patologico e la promozione del gioco responsabile pubblicati sulla rivista Gioco News dal 2010 al 2018.

Un giocatore non sorride mai....

Marcotriggiani Antonella
in.edit 2018

In libreria in 3 giorni

10,00 €
Il libro, traendo spunto da storie di chi ha conosciuto il problema, cerca di inquadrare e spiegare il gioco d'azzardo patologico, comprendendo il contesto che ha permesso la diffusione massiccia del fenomeno, offrendo degli spunti per individuare i segnali d'allarme della patologia e indicazioni sui possibili modi di chiedere e ricevere aiuto.

Il pianista coi tic. La storia vera...

Palumbo Paolo
in.edit 2017

In libreria in 3 giorni

6,00 €
"Il pianista coi tic" racconta la storia di Paolo che una mattina, mentre si sta facendo il nodo alla cravatta, si accorge di avere un fastidio, che poi definirà il mostro, che lo obbliga a movimenti compulsivi. Da questi sintomi ha inizio una battaglia che cercherà di combattere sia con le proprie forze, che con il supporto della terapia, ma soprattutto con l'aiuto del pianoforte che ha il potere di isolarlo dal mondo e di fargli dimenticare, anche se per poco tempo, quel suo fastidioso tic.

La sindrome di Isacco. I genitori e...

Abbruzzese Saverio
la meridiana 2017

In libreria in 3 giorni

18,00 €
Il Signore chiese al suo fedele servitore Abramo di sacrificargli il suo diletto figlio, l'unico che gli era rimasto. Era uno strumento nelle mani di Dio per mettere alla prova la Santa Alleanza del popolo di Israele, la cieca e totale obbedienza di Abramo; ma quel bambino cosa c'entrava in questi disegni divini? Isacco rappresenta tutti quei bambini che subiscono "le regole" degli adulti, di cui non comprendono né l'utilità, né il significato. Regole ineludibili, importanti, ma assurde e incomprensibili. La fedeltà, l'obbedienza, l'alleanza e la grazia divina possono avere un significato per noi adulti, ma hanno lo stesso significato per i bambini? Quanti bambini sono testimoni innocui e vittime di queste prove? Quanti di loro sono inseriti in giochi più grandi di loro, diventandone protagonisti senza volerlo? Quanti bambini si sentono contesi, divisi, lacerati dagli adulti, senza capire perché? La "sindrome di Isacco" si riferisce a questo stato di sgomento e stupore di un bambino di fronte a certi accadimenti incomprensibili che hanno segnato la sua giovane vita. In questo libro sono raccolte storie che possono essere ricondotte alla condizione esistenziale di Isacco. I numerosi Isacco, incontrati nell'intensa vicenda clinica e professionale dell'autore, si trasformano in una guida per provare, chiudendo gli occhi, a immaginare come quella domanda che rimbalza continuamente, "perché io?", può impattare nella vita di una bambino.

La mia vita una sconfitta fin dalla...

Melis Mauro
Nuove Esperienze 2017

In libreria in 3 giorni

10,00 €
Abbiamo tutti qualcosa da nascondere. Un lato oscuro dentro di noi che non vogliamo far vedere al mondo. Così fingiamo che va tutto bene, e ci avvolgiamo negli arcobaleni e forse va bene così. Perché alcuni di questi luoghi sono più oscuri degli altri.

Le abitudini da cui piace...

Fea Maurizio
Franco Angeli 2017

In libreria in 3 giorni

16,00 €
Azzardo, algoritmi, mercato, web sono onnipresenti nella vita di milioni di persone, adulti e adolescenti, immersi in contesti, tecnologie, ambienti sociali, pressioni pubblicitarie, reti di relazioni virtuali, dominate dal ruolo sempre più rilevante di quei processi di calcolo che vanno sotto il nome di algoritmi e dalle regole del marketing. Il libro analizza le conoscenze necessarie a comprendere le ragioni, scritte nella nostra natura biologica e nelle sue interfacce digitalizzate, che spiegano gli intrecci tra le propensioni della mente umana alla gratificazione e il mercato, le tecnologie e i loro effetti sulla nostra quotidianità. Stiamo partecipando a un gigantesco esperimento universale, che mette in gioco il modo in cui evolveranno i nostri cervelli, grazie alla formazione di abitudini che riempiono la vita a milioni di persone, e di cui c'è scarsa consapevolezza. Per limitarne rischi è necessario promuovere intelligenza critica e indirizzare gli sviluppi delle tecnologie e dei mercati, dando a questi ultimi delle cornici etiche entro le quali si possano valutare non solo cose come il rispetto della privacy, ma fondamentalmente la capacità di considerare l'uomo come fine e non come mezzo. La stessa tecnologia che sviluppa i giochi d'azzardo può essere orientata alla protezione dei soggetti vulnerabili, i processi di profilazione della clientela usati a scopo promozionale possono essere usati anche per migliorare le capacità critiche delle persone, gli algoritmi che creano le bolle autoreferenziali dei social network possono generare scenari diversi e nuovi approcci di senso ai problemi. Fronteggiare quelle derive problematiche che chiamiamo dipendenze comportamentali non riguarda solo gli specialisti: il mercato lo sosteniamo noi con le nostre scelte, la tecnologia la usiamo con più o meno competenza, le nostre propensioni possiamo riconoscerle e anche in parte governarle.

Fabiola. Un sorriso speciale che...

Pedio Elisabetta
Schena Editore 2016

In libreria in 3 giorni

14,00 €
Il mio progetto nasce dalla voglia di esprimere come si possa riuscire a sopravvivere ad una catastrofe improvvisa; come, al cospetto di un dolore così straziante, prevalga l'amore, e come, in nome di questo, si possa riuscire a sublimare anche la disperazione. Il mio scritto vuol proporre spunti di riflessione a diverse categorie di lettori, in particolare a tutti quei genitori che si sentono mutilati dalla perdita di un figlio; voglio aiutarli ad aprire uno spiraglio nel loro cuore, perché venga illuminato dalla fiducia, che li porti a credere che la morte non potrà segnare mai la fine dell'amore. I giovani potranno riconoscersi nei racconti della solarità di Fabiola, della sua vitalità e potranno riflettere sull'essenzialità della comunicazione assertiva che rispetti l'obiettivo fondamentale di un ascolto vero ed efficace. Le categorie dei medici e degli psichiatri dovranno riconoscere l'importanza determinante del monitoraggio costante dei pazienti che vengono trattati con psicofarmaci. Mia figlia, che oramai ha varcato l'Oltre, amava la vita e ha lottato come ha potuto per conservarla, ma non è riuscita.

La legge della vita

Scardicchio Felice
Gagliano Edizioni 2016

In libreria in 3 giorni

15,00 €
Che cosa è la speranza? È un fuoco che brucia nella notte, una luce lontana ma forte e calda. Ci indica la direzione, ci dà coraggio, perché una vita senza speranza è una vita vuota, priva della sua bussola. È vera opportunità che parte dalle piccole cose, dalla forza che ognuno di noi ha nel mettersi in gioco. Il libro di Felice Scardicchio sprigiona speranza in tutte le sue pagine. La sua traversata dentro il mare procelloso della malattia, l'incredibile sequenza di episodi che hanno il fulgore luminoso del miracolo, l'approdo finale a una guarigione che è innanzitutto una guarigione dell'anima, tutto sembra un inno alla speranza. Qui l'uomo resta perfettamente razionale, nel senso che rifiuta l'eterno dualismo meccanicistico causa-effetto, che vorrebbe ridurci a un mero ammasso di organi i quali improvvisamente e per imperscrutabili cause decidono di "ammalarsi", e approda a una visione più alta, alla visione dell'Uno che ci rende esseri senzienti, un sistema complesso formato da corpo e anima, soma e psiche, capace di comprendere non più solo il deficit di un singolo organo, ma il più complesso meccanismo delle nostre emozioni che chiedono aiuto esprimendo una disarmonia.

Come io ti vedo. Pensieri sparsi...

Beretta Deborah
Onda d'Urto Edizioni 2016

In libreria in 3 giorni

10,00 €
Scrivo per lasciare traccia indelebile di ciò che sono, per raccontare il mio viaggio tra sorrisi, anima ed emozioni. Il viaggio di una donna che vuole vivere e del suo cancro. Non un diario o il racconto di una malattia, ma un volo radente sul cuore a raccogliere emozioni, sentimenti e sensazioni. Per avere sempre il sorriso, la speranza.

Trent'anni di storia dei Club degli...

Palmesino Ennio
Eidon Edizioni 2016

In libreria in 3 giorni

20,00 €
L'idea di raccogliere in un libro la storia dei Club degli Alcolisti in Trattamento della Liguria risponde a diverse motivazioni, ma soprattutto risponde al mio desiderio di raccontare la mia esperienza di volontario in questa organizzazione. Un'esperienza che ha segnato una buona parte della mia vita (ormai sono quasi ventiquattro anni di impegno) ma in particolare che ha cambiato il mio modo di essere e di agire nella mia comunità, poiché cercare di svolgere volontariamente un servizio trasforma le persone e le fa diventare una risorsa per gli altri. Dato poi che svolgere un servizio è gratificante, questa attività finisce per migliorare sé stessi e le persone intorno a noi. Mi sono appassionato a questo progetto, e non ad un altro, dopo che ho potuto sperimentare quanto fosse valido (e molte volte risolutivo), nel campo dei problemi causati dal consumo di bevande alcoliche, in un momento storico in cui c'era davvero poco a disposizione degli alcolisti, che erano (e sono) invece un gran numero.

Il viaggio di Sammy

Basso Sammy
Rizzoli 2015

In libreria in 3 giorni

17,00 €
Il regalo più bello è stato quello di un nome navajo tutto suo: Chaànaàgahiì, che vuol dire "Uomo che ha ancora tanta strada da fare". Perché per Sammy il viaggio è proprio una dimensione di vita. Il primo aereo l'ha preso che era piccolissimo ma il suo sogno è sempre stato quello di attraversare gli Stati Uniti lungo la mitica Route 66. Questo sogno si è realizzato l'estate dopo la sua maturità in un viaggio coast to coast lungo il quale ha conosciuto le tante facce dell'America, dalle distese deserte dei bikers alle brulicanti metropoli dei grattacieli, dall'antica quiete degli amish alle luci sfavillanti di Las Vegas, dagli alieni sbarcati a Roswell a quelli (molto più plausibili) creati a Hollywood. Sammy è riuscito a incontrare i suoi miti: James Cameron, il regista di Avatar, e Matt Groening, l'inventore dei Simpson. Ha avuto l'onore del lancio d'inizio nella partita di baseball dei Saint Louis Cardinals contro i Milwaukee Brewers, ha cantato in una messa gospel e ha scoperto la bellezza dei cieli sconfinati e delle innumerevoli sfumature delle rocce della foresta pietrificata. In una sola estate, Sammy ha vissuto quello che molti ragazzi non riescono a immaginare neanche in una vita intera e in queste pagine ripercorre i ricordi più significativi della sua straordinaria esperienza. "Ogni occasione per essere felici dovrebbe essere accolta con tutto l'entusiasmo che abbiamo in corpo", perché noi tutti, come Sammy, non abbiamo tempo da perdere.

Mi porti a casa? Accudire un...

Baldassini Laura
Claudiana 2015

In libreria in 3 giorni

9,50 €
La malattia di un genitore come possibilità di accompagnarlo nell'ultimo tratto di strada. Il fine vita di un genitore e il senso più forte della propria vita. La mancanza di Dio, la fede, i doni di una crescita e di uno sviluppo interiore.

Miaooo! La mia vita a quattro......

Barzaghi Giada T. D.
La Vita Felice 2015

In libreria in 3 giorni

10,00 €
"Mi chiamo Giada e sono una ragazzina di tredici anni. Sono anche autistica, in particolare sono Asperger. Ho scritto questo libro soprattutto per i ragazzi e le ragazze della mia età, per fare capire loro cosa significa vivere, o meglio, convivere con la sindrome di Asperger. Perché spero che le mie parole aiutino a comprendere meglio le nostre difficoltà e a farci accettare nella quotidianità della scuola, dello sport e del tempo libero. In questo libro ci saranno alcune parti ed espressioni di me, perché faccio molta fatica a parlare di come vedo la realtà, di come vivo le esperienze, di ciò che provo e sento dentro di me. Forse, questo libro può servire a non allontanare i ragazzi come me dal gruppo, ma aiutarli, per farli avvicinare dai loro coetanei con curiosità, accettando espressioni a volte strane, a volte troppo serie. Miao."

Oltre il velo della realtà

Catenuto Patrizia
Youcanprint 2015

In libreria in 3 giorni

13,00 €
Quando un'infermità grave si insinua nella vita di un individuo, l'impatto si ripercuote non solo su di lui, ma su tutta la sua famiglia; la malattia diventa il perno attorno a cui ruotano le vite di un gruppo compatto di persone. "Oltre il velo della realtà" racconta questo: è la storia vera di un uomo allegro, sano, con una bella famiglia e realizzato nel lavoro, che improvvisamente, a quarant'anni, inizia a comportarsi in modo eccentrico, ad accusare sintomi che vengono scambiati inizialmente, anche dai primi medici con cui viene in contatto, per manifestazioni di stress o depressione. Ma le cure somministrate non funzionano e la malattia progredisce, fino a portarlo a un declino fisico e mentale che viene diagnosticato, dopo varie ospedalizzazioni, come "Morbo di Pick", malattia degenerativa, parente stretta dell'Alzheimer.

Vincere il gioco è facile se sai...

Carr Allen
EWI Editrice 2015

In libreria in 3 giorni

9,90 €
Questo libro permette ad ogni persona di smettere di giocare facilmente, immediatamente, senza problemi e per sempre senza usare la forza di volontà né sentire alcun senso di mancanza. "Easyway" di Allen Carr è stato applicato con successo ad un'ampia gamma di altre problematiche quali l'alcolismo, la cattiva alimentazione, lo spendere compulsivo, etc. In queste pagine il metodo affronta il problema sociale oggi in più rapida crescita: il gioco. Allen Carr spiega come chi soffre di ludopatia finisca nella prigione del gioco e perché continui nel suo comportamento nonostante sappia che sta rovinandosi la vita. Spiegando la natura della trappola rimuove il desiderio di giocare e le paure che imprigionano i giocatori. L'aspetto più importante è che non soffrirai di alcun senso di sacrificio, il gioco non ti mancherà e ti sentirai libero di riprendere in mano la tua vita e di goderne appieno.

Il corpo segreto

Andreoli Vittorino
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2015

In libreria in 3 giorni

11,00 €
Cosa succede quando il malato è un grande psichiatra abituato a occuparsi delle sofferenze altrui? Vittorino Andreoli, da sempre abile narratore della fragilità psichica, descrive questa volta il proprio mondo travolto dall'emergenza. Una prova di morte ch

La malattia come metafora nelle...

Manferlotti S. (cur.)
Liguori 2014

In libreria in 3 giorni

21,99 €
Che la letteratura di ogni tempo e luogo si sia cimentata così spesso - e in forme così variegate ed alte - nella rappresentazione della malattia, è comprensibile, costituendo la condizione morbosa non soltanto un'esperienza pressoché ineludibile di ogni vivente, ma anche una delle più intense e significative: un'esperienza che riguarda in modo congiunto il corpo e l'anima, la vita e la morte, il tutto e il nulla. Di questa fenomenologia molteplice e suggestiva, che incrocia di continuo i saperi più diversi e confluisce in molti temi e archetipi dell'essere umano - tra i quali il corpo, il sangue, la colpa, il peccato, la morte -, i contributi raccolti in questo volume intendono indagare esiti letterari particolarmente significativi e proporre un rilancio teorico sull'intera materia.

Luce. Dalla disperazione alla...

Spreafico Antonio
EMI 2014

In libreria in 3 giorni

14,00 €
SLA. Serve Lottare Ancora. Un altro significato, ma anche un diverso modo di affrontare la sigla che tutti conosciamo come Sclerosi Laterale Amiotrofica. Questa la malattia che nel 2011 ha colpito Antonio Spreafico, marito e padre, architetto, volontario, credente. La disperazione sorta nei primi tempi, il dubbio di "farla finita" in qualche clinica svizzera deputata alla "dolce morte"; poi il lento, cosciente e tenace inseguimento a ritroso di una vita e del suo senso profondo fatto di sguardi, abbracci, doni, impegni, volti, passioni e tanta umanità condivisa. La SLA ha messo in moto questo, e tanto altro, nel cuore e nei giorni di Antonio il quale, attanagliato da una malattia che non ha guarigione, scopre e qui racconta una nuova prospettiva del vivere. Le pagine di Spreafico brillano di un'autoironia curiosa e affascinante, spiccano per una scrittura limpida e coinvolgente, ci portano dentro un dolore umano che diventa lente di ingrandimento per l'esistenza di ciascuno: per cosa vivere? Che cosa resterà di noi? Cosa davvero vale? Sono queste le domande che Spreafico ci suggerisce con indomita speranza, mentre lui è bloccato nell'immobilità di un letto, lucido osservatorio sulle faccende umane di tutti noi. Solo chi ha attraversato la notte oscura della sofferenza può dirci e darci rinnovate motivazioni per i nostri giorni.

Il mondo che non vedo. Ciechi e...

Galbiati Simona
Bonanno 2014

In libreria in 3 giorni

18,00 €
Parlare di ciechi e fotografia potrebbe sembrare un paradosso, quasi una provocazione. In realtà vuole essere un invito ad ascoltare, sentire e osservare liberi da stereotipi e pregiudizi; vuole essere una conferma del fatto che la cecità si trasforma in u

C'era una volta un bambino... Le...

Gallimberti Luigi
Book Editore 2014

In libreria in 3 giorni

14,00 €
C'era una volta un bambino ... la cui vita si svolgeva senza la presenza di tablet o smartphone. Oggi quel bambino sta scomparendo. Il bambino nuovo è stato denominato nativo digitale. I nativi digitali sono bambini nati all'inizio del terzo millennio. Questo libro si occupa di loro. E, unendo la ricerca neuroscientifica alle più elementari basi del buon senso, si rivolge soprattutto ai loro genitori e a quanti si trovano ad avere responsabilità educative. Con il linguaggio semplice e accattivante che caratterizza la sua riconosciuta capacità comunicativa, oltre che con l'ausilio di molte illustrazioni a colori e di un DVD allegato al libro, Gallimberti racconta e spiega le origini degli abusi, delle dipendenze e dei disagi che li generano. I giovani di oggi sono sempre più assediati non solo dalle sostanze, quali alcol, spinelli, cocaina e molte altre, ma anche da videogiochi, da gioco d'azzardo, da Internet. È possibile ridurre questi rischi. Il libro offre risposte chiare e facilmente applicabili alle domande sulle cause degli "incidenti", suggerendo ai genitori le strade migliori per proteggere i propri figli.

Il consumo socialmente integrato di...

Pavarin Raimondo M.
Franco Angeli 2014

In libreria in 3 giorni

16,50 €
Oggi le sostanze illegali si trovano dappertutto, e migliaia di persone le utilizzano all'interno di un mercato che, con le sue variazioni di prezzi e di prodotti, determina mode, stili e consumi. L'uso è trasversale a differenze culturali, economiche, di genere e generazionali e le diverse traiettorie di consumo non stravolgono i ritmi delle attività quotidiane. La logica della merce e l'emergere della figura del consumatore socialmente integrato, rendono inefficaci i tradizionali approcci sottoculturali ed impongono la ridefinizione di alcune categorie interpretative sviluppate alla fine del secolo scorso. Dentro questo mercato, che non garantisce la qualità dei prodotti, adottando il punto di vista del consumatore, vanno indagati i momenti dell'acquisto e del consumo, da cui derivare regole per un uso sicuro. Il volume affronta il tema del consumo socialmente integrato di sostanze illegali a partire da tre direttrici: il processo di normalizzazione della cannabis, il consumo controllato di cocaina e di eroina, il funzionamento del mercato. Vengono inoltre riportati i risultati di una ricerca su un campione di poliassuntori che non si sono mai rivolti ai servizi. Dalle narrazioni degli intervistati emergono tre letture parallele: la continua rinegoziazione dello status di consumatore, un uso associato a particolari disturbi psichici, la ricerca di regole per ridurre il danno.

La vita in una stanza. «Gli stati...

Cavallari Fabio
Itaca (Castel Bolognese) 2014

In libreria in 3 giorni

12,00 €
Angelo, Silvia, Leonardo non sono "gli stati vegetativi" raccontati dai media o dati statistici, ma persone, padri, madri, figli. Fermi e immobili in un letto o su una carrozzina, rendono evidente il limite e la fragilità di ciascuno di noi. Non si esce da

La voce di Carly

Fleischmann Arthur
Mondadori 2013

In libreria in 3 giorni

17,50 €
I medici danno poche speranze alla piccola Carly: all'età di due anni è affetta da una forma molto grave di autismo e non sarà mai in grado di parlare. La sua intelligenza non supererà mai quella di un bambino piccolo. La famiglia non perde le speranze e la fa seguire dai migliori terapisti eppure la bimba non dà segni di miglioramento. Poi un giorno avviene il miracolo, Carly si siede davanti alla tastiera di un computer e scrive "Aiuto, male ai denti". Da quel momento la sua vita e quella di tutte le persone attorno a lei cambia completamente. Carly inizia a "parlare" e non smette più, dando così voce a quel mondo inaccessibile che è chiuso dentro ogni bambino autistico.

Vivere con le voci. 50 storie di...

Mimesis 2010

In libreria in 3 giorni

25,00 €
L'approccio dei professionisti della salute mentale all'esperienza dell'udire le voci è ancora, troppo spesso, stigmatizzante. Sentire le voci è considerato ipso facto uno dei sintomi cardinali della psicosi e tutto il resto (quali e quante sono le voci, c

Tossicodipendenza e alcolismo oggi....

Rugo Michele
Di Girolamo 2010

In libreria in 3 giorni

5,00 €
Il tossicodipendente e l'alcolista, negli ultimi trent'anni, hanno cambiato approccio all'utilizzo delle sostanze. Sono lontani i tempi della ricerca di paradisi artificiali a fini introspettivi e di conoscenza profonda di se stessi. Nell'epoca contemporanea si ricercano le sostanze per scopi ludici oppure come forma di terapia dall'ansia e dalla depressione, generate anche dalle richieste prestazionali della società. Il consumatore di sostanze inebrianti non chiede subito una cura in quanto crede di averla già trovata nello stupefacente. La psicoanalisi cerca invece di ricostituire la soggettività dell'individuo e di smascherare la sofferenza nascosta dall'uso della droga.

Il costo sociale ed economico del...

Di Iorio B. (cur.); Ziccardi R. (cur.)
Kurumuny 2010

In libreria in 3 giorni

15,00 €
A lungo termine esiste una sola strada praticabile sia per la società, sia per l'individuo, agire sulle cause di queste malattie con un'adeguata politica di prevenzione, cui oggi è destinato solo il 20% della spesa sanitaria, medicina del lavoro inclusa.

Cinzia. Nel «Santuario» della medicina

Foschi Giancarlo
Il Ponte Vecchio 1999

In libreria in 3 giorni

11,00 €
Cinzia Foschi ha lasciato i suoi cari ad appena ventisei anni. In questo libro, il padre racconta dell'odissea della figlia negli ospedali di Cesena e Bologna, della sua lotta per la vita, del dramma del suo morire. E nel dubbio, se non della certezza, che

Perché proprio a me? La sofferenza...

Salvi Lino; Sagrati Stelvio; Romagnoli Simona
Editrice Shalom 1999

In libreria in 3 giorni

4,00 €
«Perché? Perché proprio a me?», questa è la domanda che ci poniamo quando sopraggiungono la malattia o il dolore. In questo libro incontrerai le storie di cinque persone che non si sono stancate di attirare la tenerezza del Padre, vite nelle quali il dolore ha incrociato la speranza: Simona Romagnoli, i servi di Dio Carlo Acutis, Silvio Dissegna e Luigi Rocchi hanno saputo vivere in pienezza e serenità il momento della malattia, aderendo alla volontà di Dio e continuando a donarsi agli altri fino alla fine. Un'altra voce è poi quella di Emilio Bonicelli, giornalista affermato, che ha lottato e vinto contro la leucemia, vivendo la malattia come un'occasione per essere ancora più unito a Dio. Se anche tu ti chiedi «perché proprio a me?», o vuoi capire come sia possibile vivere la sofferenza accompagnati dal Padre, in queste storie potrai trovare una risposta.

Il gioco d'azzardo problematico....

Lucchini Fabio
Franco Angeli

In libreria in 3 giorni

16,00 €
Un testo per gli studenti dei corsi di Sociologia, Scienza politica ed Economia, ma anche per i policymaker interessati a conoscere dati e acquisire metodologie per affrontare un tema al centro del dibattito pubblico. ormai riconosciuto quanto siano rilevanti le ripercussioni economiche, psicologiche e relazionali dei comportamenti di gioco eccessivo sull'individuo e il suo ambiente sociale. Con l'aumento delle occasioni di gioco a partire dai primi anni Duemila, anche in Italia questo tema assurto agli onori della cronaca, generando allarme sociale, mobilitando l'opinione pubblica e attivando i decisori politici a livello locale e nazionale. Partendo da queste premesse, il volume intende approfondire in maniera sistematica l'impatto del gioco d'azzardo problematico, riflettendo sulla riconosciuta associazione tra indicatori di posizione sociale e fenomeni connessi alla salute. Dopo un'attenta descrizione delle politiche sul gambling e un'analisi sociologica del profilo dei giocatori problematici, nel volume viene presentata la pirecente ricerca italiana dedicata ai costi sociali del fenomeno (sanitari, di disoccupazione e mancata produttivit associati a suicidi, rotture familiari e problemi legali).

Il sogno iniettato nella veglia

Dri Riccardo
Youcanprint 2020

In libreria in 5 giorni

14,00 €
Cercare di comprendere la tossicomania attraverso lo studio delle droghe ha all'incirca lo stesso senso che cercare di comprendere l'acquasanta studiando l'acqua. Al di ldel bene e del male, che hanno valore finchc'una scelta da fare, la notte male solo per il giorno, che peravverte di non essere il tutto. Il sogno finisce iniettato nella veglia perchnon sappiamo fare della veglia un sogno. La droga, tutte le droghe, pesanti o leggere, compreso il tabacco, l'alcool e tutte le varianti contemporanee, sono condotte di esorcismo: esorcizzano la realt l'ordine sociale, l'indifferenza delle cose.

Animali che si drogano

Samorini Giorgio
ShaKe 2020

In libreria in 5 giorni

10,00 €
Mucche che si cibano solo di droghe, capre che perdono i denti a furia di raschiare dalle rocce licheni psicoattivi, scimmie che si mettono in bocca grossi millepiedi per ottenere un effetto esilarante simile al popper, uccelli che si danno a enormi sbornie collettive, gatti che assumono afrodisiaci vegetali prima di copulare, fiori che ricompensano i loro insetti impollinatori con delle droghe invece che col solito nettare. La credenza che lo "sporco" comportamento di drogarsi sia specifico della specie umana oramai solamente una delle tante favole inventate dall'antropocentrismo di cui afflitta la cultura occidentale. Gli animali si curano. Gli animali si drogano. Gli animali hanno comportamenti sessuali privi di fini procreativi, inclusa l'omosessualit Gli animali hanno una coscienza. Tutte affermazioni ormai supportate da un'ampia mole di dati scientifici, ma che restano inammissibili secondo i rigidi principi del behaviorismo e del darwinismo ortodosso. In questo libro l'autore espone i dati dell'uso di droghe nel mondo animale, e si cimenta in una dissertazione sulle motivazioni che spingono animali e uomini a drogarsi, avvalendosi anche dei nuovi paradigma scientifici quali l'Esuberanza Biologica, la Teoria del Caos, il post-Darwinismo, la Non-Localitquantistica, aprendo la strada a nuove "teorie della droga", ritenute dallo stesso autore "magnificamente inaccettabili" e proprio per questo "coerentemente proponibili".

Ti racconto le mie storie. Come il...

Luciani Maria
Effatà 2020

In libreria in 5 giorni

8,00 €
A sei anni ha scoperto di essere affetta da mutismo selettivo, un disturbo d'ansia poco conosciuto. Da allora per Maria Luciani, autrice di questa raccolta di racconti, difficile parlare in pubblico, con estranei, al di fuori della cerchia familiare, anche se da un po' di tempo questo blocco ha cominciato a sciogliersi. Intanto la scrittura diventata un canale espressivo, una modalitper far fluire emozioni, riflessioni, pensieri annotati su quaderni, al computer, sullo smartphone. Queste brevi narrazioni descrivono il suo vissuto, una quotidianitdi adolescente alle prese con se stessa, le relazioni e il mondo. In cui le parole scritte precedono quelle pronunciate, cospreziose: Il silenzio d'oro, ma le parole sono come il cristallo: cosfragili da dire, ma cosbelle da ascoltare. E da dire, finalmente, in libert

Corona Virus Covid-19 Sars-Cov-2 e...

Giuffrida Carmelo
Cavinato 2020

In libreria in 5 giorni

30,00 €
L'attivitfisica combatte i Virus, anche il CoronaVirus. Esiste una quantitideale di esercizio? Come evitare l'ipocinesia? Come seguire stili di vita corretti anche restando in casa? Tutti gli spot pubblicitari, anche quelli Ministeriali, consigliano la pratica di attivitfisica: con quale posologia? Come si affrontano le risposte psico-fisiche riscontrate durante la quarantena, quale lo stress lavoro-correlato o da multi-tasking, la depressione, l'ansia, l'ipocinesia e il disadattamento motorio derivante dal contenimento sociale determinato dal CoViD-19? Come opporsi alle risposte infiammatorie con l'allenamento?

Il gioco d'azzardo e la sua...

Faraudello Alessandra
Pearson 2020

In libreria in 5 giorni

19,00 €
Il volume intende approfondire il tema del gioco d'azzardo e della sua dipendenza, tema oggi sempre pisentito anche dall'opinione pubblica, poichinnumerevoli sono gli effetti collaterali e le conseguenze sia dirette che indirette che colpiscono i soggetti affetti da tale dipendenza. Non secondariamente tale fenomeno capace di generare flussi economici molto significativi. Si consideri ad esempio che nell'anno 2019 il volume delle giocate stato pari a 110,5 miliardi di euro con un incasso per l'Erario di circa 11 miliardi di euro. Un mercato inoltre molto variegato composto per circa la metda apparecchi da intrattenimento (Slot e VLT) seguito a gran distanza dalle lotterie istantanee, e (in continua ascesa), dalle scommesse sportive. Il comparto del cosiddetto gioco "a distanza" (online) valeva nel 2019 quasi un terzo del totale (oltre 34 miliardi). Il gioco d'azzardo patologico, dipendenza in continua crescita, interessa oltre 1,5 milioni di soggetti problematici dei quali solo dodici mila sarebbero in cura presso i Servizi pubblici italiani. Ulteriore forte criticitriguarda le fasce di popolazione interessate da tale fenomeno; la dipendenza da gioco d'azzardo colpisce infatti gli strati pideboli della societquali anziani, soggetti con scarsa capacitreddituale che tentano la fortuna per poter migliorare la propria situazione economica. L'ulteriore dato allarmante riguarda una nuova tipologia di soggetti interessati dal fenomeno, ovvero, secondo gli ultimi studi, le fasce giovanili della popolazione in etscolastica minorenne (14-17 anni). Oltre agli immediati e diretti danni economici, sono numerose le conseguenze indirette della dipendenza; si pensi ad esempio al disagio psichico, ai tentati suicidi, alle rotture dei rapporti familiari (separazioni e divorzi), alla perdita del lavoro con connesso indebitamento e potenziale assoggettamento all'usura ed alla microcriminalit

La grande peste del 1630 a Firenze

Benucci Pier Paolo
Mauro Pagliai Editore 2020

In libreria in 5 giorni

10,00 €
La peste resa famosa dai 'Promessi Sposi' di Alessandro Manzoni colpla cittdi Firenze in due ondate successive, nel 1630-31 e quindi nel 1632-33. Basandosi su fonti e documenti coevi, l'autore ricostruisce in primo luogo le modalitdi diffusione dell'epidemia e le dinamiche sociali che la accompagnarono. Il saggio approfondisce poi l'argomento medico, delineando i rimedi impiegati in quegli anni e le figure professionali coinvolte nella cura dei malati. Una sezione specifica poi dedicata alle testimonianze sulla peste, con particolare attenzione alle cronache dell'epoca, ai diari e agli epistolari come quello di Virginia Galilei, figlia del celebre scienziato.

Malacarne. Donne e manicomio...

Valeriano Annacarla
Donzelli 2019

In libreria in 5 giorni

28,00 €
A quarant'anni dalla legge Basaglia, che ha sancito la chiusura dei manicomi, riemergono le storie e i volti di migliaia di donne che in quei luoghi hanno consumato le loro esistenze. In questo libro sono soprattutto donne vissute negli anni del regime fascista: figure segnate dal medesimo stigma di diversità che, con le sue ombre, ha percorso a lungo la società, infiltrandosi fin dentro i primi anni del l'Italia repubblicana. All'istituzione psichiatrica fu consegnata, dall'ideologia e dalla pratica «clinica» del fascismo, la «malacarne» costituita da coloro che non riuscivano a fondersi nelle prerogative dello Stato. Su queste presunte anomalie della femminilità, il dispositivo disciplinare applicò la terapia della reclusione, con la pretesa di liberarle da tutte quelle condotte che confliggevano con le rigide regole della comunità di allora. La possibilità di avvalersi del manicomio al fine di medicalizzare e diagnosticare in tempo «gli errori della fabbrica umana» non fece che trasformare l'assistenza psichiatrica in un capitolo ulteriore della politica sanitaria del regime.