Elenco dei prodotti per la marca Cacucci

Cacucci

Lezioni di tutela internazionale...

Pustorino Pietro
Cacucci

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
Anche la seconda e integralmente riveduta edizione delle Lezioni si prefigge lo scopo di introdurre il lettore allo studio della teoria e della prassi in materia di diritti umani nell'ottica dell'ordinamento internazionale.Il settore dei diritti umani è analizzato in modo sintetico ma completo, analizzando gli aspetti teorici della materia e le fonti normative universali e regionali, dedicando ampio spazio al sistema della CEDU anche in relazione all'applicazione delle relative norme pattizie nell'ordinamento italiano.Di seguito è esaminato il contributo delle Nazioni Uniteall'affermazione e allo sviluppo dei diritti umani e un'amplissimaparte è dedicata allo studio dei diritti individuali e collettivi della persona umana. Infine, sono affrontate le questioni relative ai soggetti operanti nell'ambito dei diritti umani e alla responsabilità internazionale per violazione dei diritti umani.

La consulenza finanziaria nell'era...

Pancallo Anna Maria
Cacucci

Disponibile in libreria

20,00 €
Il volume analizza l'impatto che il Fintech ha sulla consulenza finanziaria. La c.d. rivoluzione digitale influenza anche questo servizio che, pertanto, si trasforma. Il mercato si popola di robo consulenti che possono essere classificati in: robo advisors puri; cyborg advisors; robo for advisors, a seconda del livello di interazione della macchina con l'essere umano. Il passaggio dalla consulenza tradizionale alla robo advisory è una tra le possibili angolazioni da cui osservare i cambiamenti in atto nel mercato finanziario.

Manuale di diritto tributario

Uricchio Antonio Felice
Cacucci

Disponibile in libreria

45,00 €
In questo volume Antonio Uricchio ha travasato la sua esperienza di professore che succeduto nella cattedra barese a maestri della scuola pugliese di diritto tributario come Giorgio Tesoro, Achille Donato Giannini e Nicola d'Amati. Con questo libro Uricchio non si allontanato dai classici manuali fondati sulla suddivisione tra una parte generale, dedicata ai principi e alle regole e una parte speciale, dedicata alle singole imposte e alle disposizioni attuative della norma tributaria.

Una sentenza memorabile

Cavallaro Luigi
Cacucci

Disponibile in libreria

12,00 €
Inquisizione, dice il Tommaseo, "ricerca addentro a una cosa, o a piinsieme che facciano un tutto reale o immaginato. La prima concerne specialmente le cose; la seconda, le persone e gli atti; o se cose, in quel che concernono le persone". Fedele a quel canone, questo libretto conduce, con sottile divertimento, una piccola "inquisizione" sulla sentenza con cui, il 5 maggio 2020, il Tribunale costituzionale federale tedesco ha dichiarato l'illegittimitdel programma di acquisto di titoli del debito sovrano da parte della Banca centrale europea. E ne mostra non soltanto l'essere punto d'annodamento di tante e rilevanti questioni di filosofia del diritto e di diritto costituzionale interno e internazionale, venendo in rilievo i limiti dell'interpretazione giuridica e i rapporti fra la Corte di Giustizia dell'Unione Europea e i tribunali costituzionali nazionali; ma anche, e soprattutto, la sua capacitdi parodiare involontariamente la ben pirilevante questione (non soltanto giuridica, ma squisitamente economica) del grado di separazione fra la politica monetaria e la politica economica prescritto dai Trattati istitutivi dell'Unione Europea.

Tempi e ?nomina juris? nelle...

Maffeo Vania
Cacucci

Disponibile in libreria

18,00 €
Subito dopo il varo del codice vigente, la fase investigativa ha rivelato una crescente alterazione della sagoma, in origine concepita come un'inchiesta preliminare quasi priva di connotati probatori ed essenzialmente strumentale alla scelta sull'azione; i ritocchi alla disciplina - in parte dovuti al riacuirsi del crimine organizzato - hanno contribuito a trasfigurare il modello, con simmetrico depauperamento dello stadio dibattimentale. Ed ecco che il tema dei controlli sul potere investigativo del pubblico ministero emerge in tutta la sua criticit Base di partenza la struttura della fase desumibile dalle sue coordinate spazio-temporali. Il tempo riguarda la durata, che procede ben oltre le barriere formali, a partire dalla collocazione del dies a quo. Lo spazio orienta il campo applicativo delle indagini nel perimetro mutevole degli addebiti sommari. Entrambi i fattori, forse sfuggiti alla lungimiranza dei codificatori, richiedono di ricalibrare e irrobustire il regime delle verifiche sull'opera inquirente.

Appunti sulla responsabilit? civile...

Martino Roberto
Cacucci

Disponibile in libreria

22,00 €
Da circa quarant'anni il tema della responsabilitcivile del giudice al centro di una controversia politico-costituzionale, delle dispute della dottrina e del dibattito teorico-pratico alimentato anche dalla giurisprudenza, sia pure con pronunce non numerose, dato il numero non elevato dei giudizi risarcitori. Nel quadro appena delineato, il volume si propone di sviluppare un discorso organico, anche in chiave comparativa, sul travagliato tema della responsabilitper colpa dei magistrati (con riferimento sia ai profili sostanziali sia ai profili processuali), inquadrandolo nel piampio contesto europeo e nella dinamica delle diverse funzioni che, in Italia e in Europa, possono essere ascritte al sistema della responsabilitcivile del giudice.

?Tenuit? del fatto? e processo penale

Turco Elga
Cacucci

Disponibile in libreria

20,00 €
Nella convinzione che le "clausole di irrilevanza" gisperimentate nelle giurisdizioni "periferiche" (artt. 27 d.P.R. n. 448 del 1988 e 34 d.lgs. n. 274 del 2000) costituiscono espedienti cui attingere per elevare il tasso di efficienza del sistema in un quadro di contestuale rafforzamento dei principi di extrema ratio e proporzione della pena, il d.lgs. n. 28 del 2015, sulla base delle scarne indicazioni contenute nella delega (art. 1 lett. m l. n. 67 del 2004), ha immesso nel circuito penale una speciale causa di non punibilit- la particolare tenuitdel fatto - destinata ad occupare il terreno della giurisdizione "principale".Trapiantato nel codice penale un nuovo art. 131-bis, con il compito di definire struttura e ambito applicativo dell'istituto - riconducibile, al pari dei suoi antesignani, al fenomeno della depenalizzazione in concreto -, il legislatore delegato ha dovuto coordinare il congegno sostanziale con le dinamiche processuali, cercando di raggiungere un non facile equilibrio tra l'esigenza di una applicazione sufficientemente agile e anticipata della causa di non punibilitnell'iter accertativo e l'adeguata tutela dei contrapposti interessi dell'indagato...

Atti e quaestiones notarili...

Magnani Angelo
Cacucci

Disponibile in libreria

20,00 €
L'autore si propone di presentare cinque studi di grande utilitnella prassi notarile. In primis viene trattata la questione relativa alla possibilitdi rendere "stabile" una donazione infraventennale, problema ricorrente per gli operatori del mercato immobiliare e per le banche. Si dimostra, in secondo luogo, la necessitdella trascrizione nei registri immobiliari dell'accettazione di eredit(espressa o tacita) ai fini della continuitdelle trascrizioni e per la tutela dell'acquirente dall'erede apparente. Si esamina, inoltre, il trasferimento mortis causa del patrimonio digitale, visto il diffondersi di una ricchezza che non pisolo immobiliare. In seguito viene analizzata la fattibilitdell'atto unilaterale di rinunzia meramente abdicativa all'usufrutto e a quota di comproprietper soddisfare le esigenze di molti soggetti che vogliono dismettere questi diritti. Infine, l'ultima questione tratta la cancellazione del cd. "livello", oggi "enfiteusi", che, seppur in alcuni casi estinto, si trova ancora riportato nei registri catastali.

Il contratto di accollo

Ciocia Mariantonietta
Cacucci

Disponibile in libreria

20,00 €
L'evoluzione ricostruttiva del contratto (caratterizzata da un ampliamento dei confini dell'autonomia negoziale e da una semplificazione degli schemi contrattuali), che gli attuali scenari del diritto privato europeo pone in evidenza, obbliga alla ridefinizione dei metodi di approccio agli istituti giuridici caratterizzati dall'assunzione del debito altrui, tra cui l'accollo. Le concrete potenzialitespressive dell'autonomia negoziale inducono a riflettere sulla necessitdi superare la tradizionale distinzione tra le varie tipologie di accollo e a delineare una qualificazione giuridica autonoma dell'istituto attraverso l'analisi degli elementi di connessione con l'impianto contrattuale, del rapporto che lega le parti interessate e delle patologie riscontrabili sia in riferimento all'inadempimento dell'obbligazione che alle azioni esperibili in caso di mancata esecuzione della prestazione oggetto di accollo.

Funzione di compliance e nuovi...

Sanasi D'Arpe Vincenzo
Cacucci

Disponibile in libreria

22,00 €
L'analisi, muovendo dal dato positivo (segnatamente da quello regolamentare) e dall'esperienza comparatistica di Oltreoceano nonché dall'esame di talune fattispecie come quella della CQS/CQP, tenta di porre a fuoco un tema ancora poco esplorato dalla dottrina di settore. Si tratta della conformazione della c.d. funzione di compliance, che trae le sue origini nella progressiva evoluzione della "organizzazione" (adeguata e proporzionata) dell'impresa bancaria e dei gruppi bancari. Prendendo le mosse dal controllo interno delle società di "diritto comune", il mercato bancario e finanziario, segnato da potenti e cicliche crisi, ha richiesto, nel tempo, una vera e propria "istituzionalizzazione" del presidio di compliance, al fine di mitigare il rischio legale e quello reputazionale e di valorizzare la conformità dell'agere imprenditoriale alla normativa lato sensu intesa.

Persona in vinculis e diritto al...

Certosino Danila
Cacucci

Disponibile in libreria

26,00 €
Al detenuto bisogna riconoscere il "diritto al colloquio" al pari delle persone libere, salvo tassative esigenze di sicurezza, purché proporzionali e specifiche. Emerge, prima di tutto, la prerogativa insopprimibile dei dialoghi con il difensore, in fase cautelare come in quella esecutiva, aree nelle quali va ancora riconosciuta l'insufficienza del dato legislativo. Ma non meno significativi per lo sviluppo della personalità sono i colloqui con "altri soggetti", come i familiari - con i quali il recluso ha il diritto di mantenere forme di comunicazione in piena rispondenza ai principi fondamentali - e i "garanti dei diritti dei detenuti", che svolgono un ruolo proattivo per la tutela delle persone private della libertà. Con tali "colloqui" hanno in comune solo il nomen gli incontri che il recluso può avere con talune autorità al solo scopo di favorire l'intervento giudiziario e/o la collaborazione processuale.

La transizione dall'antico al nuovo...

Mastroberti Francesco
Cacucci

Disponibile in libreria

28,00 €
Il passaggio dall'antico al nuovo regime nel Regno di Napoli fu realizzato durante il decennio francese (1806-1815) con le riforme introdotte da Giuseppe Bonaparte e da Gioacchino Murat che si scontrarono con una societmolto diversa da quella d'Oltralpe. Quali furono i momenti importanti della transizione e quali problemi sollevarono? Come fu visto e sentito dai contemporanei e dalle generazioni immediatamente successive il passaggio dall'Antico al Nuovo regime? Come lo vissero ed interpretarono soprattutto i giuristi, ossia coloro che subirono e dovettero gestire il cambiamento delle istituzioni e dell'ordinamento giuridico nella sfera della professione privata, nell'ambito delle magistrature oppure nel quadro della riflessione scientifica? A tali domande prova a dare qualche risposta questo volume che raccoglie alcuni saggi pubblicati in diverse sedi editoriali, separando due angoli prospettici in qualche modo complementari.

Il mediatore europeo

Battaglia Francesco
Cacucci

Disponibile in libreria

40,00 €
All'indomani dell'adozione del Trattato di Maastricht del 1992, in dottrina si è immediatamente aperto il dibattito sulle potenzialità del mediatore europeo, la cui istituzione è stata prevista dall'art. 138 E del detto trattato. Invero, numerose erano state le incognite rispetto all'utilità del nuovo organo. In primo luogo, alcuni studiosi si erano chiesti se la sua istituzione fosse realmente necessaria, o se, in realtà, non si trattasse di un semplice espediente per rilanciare l'immagine della Comunità europea. Vale la pena, infatti, di ricordare che il Trattato di Maastricht è stato negoziato in un periodo di crisi del processo di integrazione europea, durante il quale i cittadini stavano mostrando un sentimento di forte disaffezione verso il progetto comunitario. Per tale motivo, una delle principali questioni discusse in sede di conferenza intergovernativa ha riguardato proprio la necessità di riconfigurare la posizione dell'individuo, opportunamente collocandolo al centro del processo di integrazione europea.

La cassazione civile. Lezioni dei...

Acierno Maria
Cacucci

Disponibile in libreria

50,00 €
Questo libro nasce con una finalitprecisa: il testo utilizzato per i corsi che la Corte di cassazione organizza per i magistrati neo-cassazionisti. Dieci anni fa, quali referenti per la formazione, pensammo di offrire ai nuovi cassazionisti un ausilio per l'acquisizione del metodo e delle competenze necessari a svolgere le funzioni di legittimit Organizzammo un corso sugli snodi cruciali del giudizio di cassazione, chiedendo ad alcuni colleghi di mettere a disposizione dei nuovi arrivati la loro cultura ed esperienza di giudice di legittimit Si fece cosil punto sui passaggi fondamentali del giudizio di cassazione, esaminandoli sotto vari profili: teoria generale, esegesi delle norme, orientamenti consolidati e temi controversi, metodi di lavoro, prassi, scelte organizzative. Il corso stato poi ripetuto e rinnovato pivolte. Sin dall'inizio si ritenne di non disperdere le lezioni e di raccoglierle in un libro, che ben presto divenuto un vademecum non solo per i giudici, ma anche per gli avvocati e per gli studiosi.

Magistratura giustizia societ?

Rordorf Renato
Cacucci

Disponibile in libreria

35,00 €
Circa mezzo secolo di attivitgiudiziaria. Sono tante le vicende in cui ci si imbatte, gli interrogativi che si pongono, l'esperienza di vita che si accumula. un osservatorio privilegiato per chi voglia riflettere su temi assai antichi ma sempre attuali: l'istanza di giustizia che si manifesta in qualsiasi consorzio umano, il modo in cui la si amministra, il rapporto tra chi pone la legge e chi chiamato ad interpretarla ed applicarla, come il diritto riesce (se vi riesce) ad appagare il bisogno di equitche permea la vita sociale e come si rapporta con le esigenze economiche, ugualmente imprescindibili per la sopravvivenza di qualsiasi societ Gli scritti compresi in questo volume sono, appunto, un compendio di queste riflessioni, maturate nel corso di una lunga esperienza di magistrato, ormai conclusa da oltre un biennio, durante la quale l'autore ha avuto occasione di confrontarsi con temi diversi, ma tutti sempre in qualche modo legati alla magistratura, all'amministrazione della giustizia ed alla relazione di questa con la societe col mondo dell'economia.

Tolkien e il vangelo di Gollum

Sassanelli Ivano
Cacucci

Disponibile in libreria in 3 giorni

50,00 €
Quale stata la relazione tra "lingua", "letteratura" e "fede cattolica" nella vita e nelle opere di John Ronald Reuel Tolkien? A cosa o a chi egli si ispirato per raccontare e descrivere i luoghi, i personaggi e gli avvenimenti narrati ne "Lo Hobbit", ne "Il Signore degli Anelli" e nel suo Legendarium? Galadriel veramente un'immagine della Vergine Maria? Che tipo di tensione intercorsa tra Smgol e Gollum e quale stato il ruolo di questa misera creatura nelle vicende della Terza Era? Che significato hanno avuto gli avvenimenti della Voragine del Fato? Quale "altra potenza al lavoro" ha guidato i passi e le decisioni di Bilbo, Frodo e degli altri Hobbit della Contea? A queste e ad altre domande vuole dar risposta questo libro, fornendo al lettore e allo studioso un metodo per poter entrare, in maniera critica, all'interno dei racconti tolkieniani.

Istituzioni di diritto dell'Unione...

Villani Ugo
Cacucci

Disponibile in libreria

40,00 €
«Finalmente archiviata la "saga" della Brexit (ma anche il dopo Brexit, cioè il negoziato sui futuri rapporti tra l'Unione e il Regno Unito, si annuncia non privo di difficoltà) e rinnovate le istituzioni europee dopo le elezioni del Parlamento del maggio 2019 e la nomina della nuova Commissione, ci si attende un cambio di passo che consenta all'Unione di affrontare in maniera efficace le sfide che si presentano sia al suo interno che sulla scena internazionale. Sebbene permanga, in alcuni governi e nell'opinione pubblica, un diffuso clima di sfiducia, di sospetto, se non di aperta ostilità verso l'Unione, credo che vadano guardati con molta attenzione, anzitutto, gli sviluppi nella difesa dello Stato di diritto, in particolare della indipendenza della magistratura, compiuti grazie alla "discesa in campo" della Corte di giustizia e a una sorta di alleanza tra questa e i giudici nazionali (in specie polacchi), anche mediante un sapiente impiego del rinvio pregiudiziale.»

Diritto del lavoro contemporaneo....

Cacucci

Disponibile in libreria

25,00 €
Il sapere giuridico è parte integrante della cultura di una società e per evolversi ha bisogno di una continua interazione con altri saperi. La "Biblioteca di cultura giuridica" raccoglie studi sul diritto e sulla giustizia che, in questa prospettiva, nell'esame delle norme e delle possibili interpretazioni, mirano a cogliere gli interessi sottesi, le finalità perseguite, i valori in gioco, i riflessi nell'ordinamento giuridico e sul sistema economico, sociale, e culturale.

Istituzioni di diritto processuale...

Balena Giampiero
Cacucci

Disponibile in libreria

47,00 €
il processo di cognizione dal 1865 ad oggi; la mediazione e la negoziazione assistita; l'instaurazione del processo; l'udienza di prima comparizione e le verifiche preliminari; la trattazione della causa e le preclusioni; la disciplina dell'intervento di terzi; il giudice istruttore; l'istruzione probatoria; i singoli mezzi istruttorii; la conclusione del processo con decisione; la conclusione del processo senza decisione; le ordinanze anticipatorie di condanna; vicende particolari del processo; il processo davanti al giudice di pace; il giudicato e l'autorità delle sentenze; la correzione dei provvedimenti del giudice; le impugnazioni in generale; l'appello; il ricorso per cassazione; il regolamento di competenza; la revocazione; l'opposizione di terzo.

Il gruppo parlamentare. Profili...

Gusmai Antonio
Cacucci

Disponibile in libreria in 3 giorni

42,00 €
Il contributo analizza le dinamiche di funzionamento dei Gruppi parlamentari in una prospettiva teorico-costituzionale. Lo scopo del lavoro è quello di tentare di offrire organicità e tendenziale sistematicità allo studio dei gruppi politici istituzionalizzati nelle Camere, anche alla luce delle novelle regolamentari che da ultimo hanno inciso sul complesso rapporto esistente tra gruppi politico-partitici (esterni al Parlamento) e gruppi politico-parlamentari (soggetti istituzionali della rappresentanza politica). Nel corso della trattazione saranno pertanto lambite tutte quelle tematiche che caratterizzano e strutturano il (corto)circuito della rappresentanza politica moderna - su tutte, i sistemi elettorali, le nuove istanze di democrazia diretta, il divieto di mandato imperativo - nell'intento di provare a fare un po' di chiarezza in merito alla natura giuridica di tali protagonisti della realtà costituzionale.

L'abuso dello schermo societario...

Petrillo Giovanna
Cacucci

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Funzionale a "scoraggiare" il fenomeno delle società di "comodo" è la previsione, nel nostro ordinamento giuridico, dell'articolo 30 della Legge 724 del 23 dicembre 1994, introdotto con la finalità di diminuire l'abuso incondizionato della veste societaria senza effettive esigenze imprenditoriali. Scopo del presente contributo è verificare la compatibilità, ampiamente dibattuta, fra le scelte del legislatore tributario e i principi generali della materia con particolare riguardo ad un irragionevole inasprimento del trattamento fiscale delle società di comodo rispetto a tutte le altre società. La divergenza fra la costruzione della disciplina esaminata e la finalità della stessa ha determinato il delinearsi di un assetto normativo dai complessi profili sistematici di riferimento, analizzato nel corso della presente trattazione, rispetto al quale lo studio propone un'ipotesi di riforma della tassazione delle società costituite per mero godimento che nelle intenzioni del legislatore dovrebbe evitare indebiti risparmi di imposta ma che, nella pratica, talvolta, rischia di colpire, in maniera irragionevole e sproporzionata, società in crisi.

Cittadini, imprese e pubbliche...

Cacucci

Disponibile in libreria in 3 giorni

28,00 €
"Il tema dei rapporti fra cittadini, imprese e pubbliche funzioni da sempre al centro delle riflessioni della dottrina giuspubblicistica e amministrativistica in particolare. Questo volume ha l'ambizione di fornire un possibile percorso di lettura di questi rapporti, seguendo il metodo storico e senza comunque limitare la riflessione al solo ordinamento nazionale. Ciattraverso il confronto fra pi'voci' appartenenti a diverse generazioni di studiosi della medesima scuola. Cos il primo capitolo costituito dagli scritti di Vittorio Ottaviano sul rapporto cittadino-amministrazione nello Stato liberale e nello Stato democratico. I contributi di Ignazio Maria Marino sui temi tra loro connessi del rapporto tra globalizzazione e democrazia nonchfra autonomie e democrazia compongono il secondo capitolo del volume. Il terzo capitolo costituito dai saggi di Antonio Barone sull'amministrazione del rischio, sulla prevenzione della corruzione nella pubblica amministrazione e sul network della nomofilachia europea. Il quarto e il quinto capitolo sono dedicati ad analisi pidi dettaglio del dato normativo, con alcuni lavori, realizzati da Antonio Barone e Raffaella Dagostino, sulla trasparenza amministrativa e sui contratti pubblici." (dalla premessa)

Elementi di macroeconomia. Con...

Palmerio Giovanni
Cacucci

Disponibile in libreria in 3 giorni

40,00 €
Il volume analizza i fondamenti della macroeconomia suddividendone l'esame in alcuni dei principali campi di osservazione: la determinazione del livello del reddito di equilibrio, con i suoi ampi riferimenti al pensiero keynesiano, la trattazione della politica economica e di quella monetaria, e, da ultimo, di quella inerente ai pagamenti internazionali. È da sottolineare lo spazio ampio e organico dedicato all'illustrazione della politica economica, in particolare di quella monetaria. Il testo tiene conto, infatti, dei numerosi mutamenti intervenuti nel corso degli ultimi anni a livello macroeconomico dando ampio risalto al ruolo assunto dalla Banca Centrale Europea, e più in generale alle istituzioni monetarie europee, nonché ai meccanismi che governano la politica monetaria nell'area dell'euro. Lo stesso è stato fatto con riferimento ai nuovi vincoli che, a partire dal Trattato di Maastricht, sono stati imposti alla politica fiscale dei singoli paesi membri. In tale prospettiva, il volume compie un'esposizione elementare dei fondamenti della Macroeconomia in modo comprensibile per qualunque studente che abbia conseguito un diploma di scuola media superiore, non rinunciando né al livello culturale che si richiede ad un corso universitario, né al rigore analitico e tantomeno all'esposizione di teorie e modelli differenti.

Disabili e lavoro

Riccardi Angelica
Cacucci

Disponibile in libreria in 3 giorni

30,00 €
La trattazione è articolata in due parti. Nella prima Angelica Riccardi analizza i soggetti del sistema collocativo. Sin dall'intitolazione dei paragrafi si intravede in maniera nitida l'impostazione seguita dall'autrice, che evidenzia, quanto all'area dei soggetti protetti, il passaggio dalla frammentazione che connotava la Legge n. 482 (articolata per categorie) alla ricomposizione operata dalla Legge n. 68; quanto all'area dei soggetti obbligati, l'abbandono nella nuova disciplina dell'impostazione rigoristica della precedente, connotata da un alto tasso di ineffettività, e l'adozione di una linea flessibile attraverso un articolato ventaglio di deroghe. La seconda parte della trattazione è interamente dedicata alla strumentazione a cui si affida l'inserimento e l'integrazione lavorativa dei disabili per garantirne il diritto di cittadinanza attiva. Centrale è il passaggio da un sistema bloccato sull'imposizione a uno incentrato sul collocamento mirato, affidato nella mens legis anche al sistema convenzionale, partitamente analizzato nelle sue varie declinazioni.

La cd. legge 'spazzacorrotti'....

Cacucci

Disponibile in libreria

32,00 €
La diffusione delle pratiche corruttive, nelle molteplici articolazioni della vita sociale, non può legittimare la 'caccia' ai corrotti attraverso una normativa speciale, che ciclicamente ritorna con i consueti tratti dell'approssimazione, del rigorismo repressivo e della simbolicità, a detrimento dei diritti inviolabili. Questa legislazione, improntata all'emergenzialità, privilegia la prospettiva deterrente in una penalità di sistema in cui il processo è asservito a una spettacolarizzazione degli scopi repressivi. Da essa deriva un processo con funzione dissuasiva, che altera il naturale rapporto tra accertamento e pena.

Filosofia del dovere giuridico

Incampo Antonio
Cacucci

Disponibile in libreria

20,00 €
Che cos'è il diritto? Il libro traccia linee astratte: semplici, orizzontali o verticali di realtà multiformi, disperse, forse inarrestabili nel loro divenire; linee però sufficienti a ricavare idee universali. Si parte dal linguaggio. Sono tante le parole del diritto per dire che ogni giuspositivismo è ingenuo se confonde la vita del diritto con la volontà di chi "comanda". Non sono pochi i principi incondizionati, né il normativo è scevro dal cognitivo. Tutt'altro. Pure il bene è more geometrico se si sta allo scopo del diritto. E sullo sfondo la terra. La terra è sempre stata di ostacolo al lógos. Eppure i mondi informazionali di oggi, i mercati sconfinati, la globalizzazione senza ritorno non hanno smarrito la regola. Si può osservarlo nell'Explicit di questa edizione del libro. La terra ha perso la sua fisica. Sono subentrati la meta-fisica, il non-luogo, o l'utopia. Ci sono punti fermi? Dov'è l'equilibrio eterno delle cose? Le risposte hanno innanzitutto simboli come nel quadro in copertina di Marino di Teana. È l'Équilibre dans l'Éternel. La verità stenta nella differenza di mondi che si dichiarano opposti tra loro, ma può trovare in ogni caso il "settimo sigillo" di profondissimi cieli. Se ne sono accorti i sistemi politici nella nuova "primavera" di Paesi all'aurora della loro democrazia; lo hanno concepito i sistemi giuridici nella scoperta irretrattabile dei diritti umani. Annientare ogni determinazione e ripetere all'infinito lo scetticismo è come cadere nel groviglio della coscienza. Essa vede ogni cosa mutevole, nondimeno mostra di avere come essenza l'immutabile (almeno l'io esiste!), e quando infine scorge che l'immutabile è la sua essenza, non fa che mostrarsi ancóra mutevole. È la coscienza infelice.

La portualità. Aspetti generali

Nigro Teodoro
Cacucci

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
L'economia portuale è decisiva per il rilancio del Paese. Può essere la chiave di volta di efficaci politiche anti-cicliche, che permettano il recupero di competitività del nostro paese e soprattutto del mezzogiorno. Gli studi mostrano che il cluster marittimo genera un PIL del 2,6%, pari a quasi 40 miliardi di euro (superiore per incidenza all'industria automobilistica), occupa direttamente oltre 200.000 persone e, soprattutto, esprime due altissimi moltiplicatori. Un moltiplicatore di reddito pari a 2,5, vale a dire che per ogni 100 euro di nuovi investimenti la ricchezza complessiva aumenta di ben 250 euro. E un moltiplicatore occupazionale di 1,73, pertanto per ogni 100 nuovi impiegati dal settore logistico-portuale, vengono attivate 173 nuove unità di lavoro nell'economia generale.

Istituzioni di diritto processuale...

Balena Giampiero
Cacucci

Disponibile in libreria

32,00 €
Argomenti trattati: i principali processi speciali a cognizione piena; il procedimento sommario di cognizione; le controversie di lavoro e previdenziali; le controversie in materia di locazione o comodato di immobili e di affitto di aziende; i processi di separazione personale e di divorzio; i presupposti dell'esecuzione forzata; l'espropriazione forzata; l'esecuzione per consegna o rilascio; l'esecuzione degli obblighi di fare o non fare; le opposizioni del debitore e dei terzi; la sospensione e la conclusione del processo esecutivo; i principali procedimenti sommari; il procedimento per ingiunzione; il procedimento per convalida di licenza o sfratto; i provvedimenti cautelari e il relativo processo; i procedimenti possessori; i procedimenti camerali; profili generali dei procedimenti in camera di consiglio; l'arbitrato.

Istituzioni di diritto processuale...

Balena Giampiero
Cacucci

Disponibile in libreria

27,00 €
Argomenti trattati: il diritto processuale civile e la funzione giurisdizionale; la giurisdizione contenziosa; il processo civile e la costituzione; la domanda e le difese del convenuto; il giudice e gli uffici giudiziari; il pubblico ministero; nessi tra azione e processi; le parti e i difensori; il processo con pluralità di parti; le modificazioni riguardanti le parti; gli atti processuali; le spese del processo.