Abuso di droghe e di altre sostanze: aspetti sociali

Active filters

Non è così leggera come si crede!...

Gerbino Claudio
Koiné Centro Psicologia

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
È diffusa la convinzione che la cannabis, considerata droga leggera, non comporti danni fisici e psichici. Le ricerche sperimentali e la pratica clinica dimostrano il contrario. Le ricerche attraverso le tecniche di neuroimaging dimostrano che, soprattutto durante l'adolescenza, il consumo di cannabis modifica alcune strutture del cervello e slatentizza disturbi psichiatrici già esistenti, ma tenuti sotto controllo fino a quel momento. Nel libro vengono spiegati la caratteristica principale della personalità dipendente e i meccanismi di difesa più frequenti dei consumatori di cannabis. Le testimonianze di alcuni consumatori confermano i risultati delle ricerche. Il libro è indirizzato a genitori, educatori, psicologi, nella speranza che sensibilizzino coloro fanno uso di tale sostanza, che tanto leggera non è, come erroneamente si crede. Probabilmente il suo contenuto sarà contestato da coloro che ne fanno uso, come accade ogni volta che si cerca di mettere in guardia dal consumo di cannabis.

Droghe ieri, oggi, domani. Tra...

Grandi Maurizio
La Torre

Non disponibile

20,00 €
Nel mondo coesistono una realtà ordinaria, visibile, e non ordinaria, invisibile. Le piante medicinali hanno un ruolo terapeutico, rituale, culturale e magico: curano perché contengono uno spirito, "Giardino magico" con molti vantaggi e pochi rischi. Piante Dee sconosciute ai giovani di oggi, sostituite da devastanti, suicidi fenomeni di massa, scissi dal contesto originario, in una società che ha perso ogni valore di riferimento, in un mercato senza freni. La Cannabis, le sostanze allucinogene hanno potenziali effetti nella terapia del dolore e nelle patologie mentali. L'uso indiscriminato impedisce uno studio farmacologico controllato della potenzialità nel trattamento di Alzheimer, Parkinson, schizofrenia.

Decimo libro bianco sulle droghe

Zuffa Grazia
Youcanprint

Non disponibile

15,00 €
Il "Libro bianco sulle droghe", giunto alla decima edizione, è un rapporto indipendente sui danni collaterali del Testo Unico sulle droghe promosso da La Società della Ragione insieme a Forum Droghe, Antigone, CGIL, CNCA e Associazione Luca Coscioni e con l'adesione di A Buon Diritto, Arci, Comunità di San Benedetto al Porto, Funzione Pubblica CGIL, Gruppo Abele, ITARDD, LegaCoopSociali, LILA. Il rapporto oltre a contenere i dati (2018) relativi agli effetti della war on drugs sul sistema penale e penitenziario italiano e il commento alla giurisprudenza presenta le riflessioni sulla ricerca, sul sistema dei servizi e sulle politiche di riduzione del danno sulle droghe oltre a un focus sulla cannabis a seguito della raccomandazione di riclassificazione da parte dell'OMS.

Pet-therapy e tossicodipendenza....

Linari Aroldo
Erickson

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Il volume presenta una disamina sulla tossicodipendenza e sull'importanza dei percorsi riabilitativi in quest'ambito. In particolare, vengono messi in luce gli effetti positivi delle esperienze di Interventi Assistiti con gli Animali avviate presso la Comunità di San Patrignano a San Vito di Pergine Valsugana. Questi percorsi costituiscono, infatti, un valido supporto nel percorso che conduce al superamento della dipendenza dalla droga. Le testimonianze presenti nel libro mostrano però anche come i progetti rieducativi con la mediazione del cane offrano l'opportunità di apprendere un mestiere e di esplorare nuovi percorsi di vita, e dunque di scoprire - o riscoprire - competenze e risorse personali.

Droga. Storie che ci riguardano

Ciotti Luigi
EGA-Edizioni Gruppo Abele

Disponibile in libreria

10,00 €
Questo un libro che parla di droghe. E lo fa per scongiurare un grande rischio che questo tema porta con s che a occuparsene siano demagoghi incompetenti e spregiudicati, condizionati dalla pipotente e diffusa delle droghe: quella del potere. Partendo da un'esperienza di quasi cinquant'anni - don Luigi Ciotti april primo centro di accoglienza per tossicodipendenti in Italia nel 1973 - Droga. Storie che ci riguardano affronta la complessitdell'argomento dell'uso e abuso di sostanze e degli effetti di queste sulle vite di tutti giorni. Racconta le storie umane dietro la dipendenza, denuncia il narcotraffico - il piredditizio business delle mafie - e stimola un impegno costante verso il raggiungimento di normative e metodologie di recupero che siano umane, che non puniscano ma valorizzino la dignite la ricerca di autonomia. S le sostanze stupefacenti possono uccidere. Non solo con la siringa nel braccio, ma in modi diversi, chpure le leggi e il carcere possono farlo quando perdono di vista l'uomo e la misura.

Il tossicodipendente in doppia...

Brandi Luigi
Ceris

Non disponibile

20,00 €
La dipendenza patologica è una condizione esistenziale, dove il soggetto costruisce una relazione privilegiata con un oggetto (sostanza o altro) attraverso il quale prova ad operare una ristrutturazione magica della propria organizzazione mentale. L'operatore non può non entrare all'interno di questa complessità e non tener conto dei vissuti quotidiani che il tossicodipendente instaura "con" la droga (e non solo "a causa" della droga). L'attribuzione dello status di "tossico-dipendente", in stato cronico di mantenimento, "semplifica" le cose promuovendo un pessimismo di fondo paradossalmente stabilizzante, che finisce per mettere d'accordo un po' tutti e "assolve l'operatore dall'assumersi la responsabilità della persistenza del comportamento disfunzionale del paziente". Seguendo la tradizione fenomenologico-umanista, si propone una modalità interattiva meno direttiva e più empatica per avvicinarsi alla realtà del tossicodipendente, imbrigliato nei suoi rigidi e ripetitivi meccanismi relazionali, concordando con chi, più che parlare di "pazienti inguaribili", sostiene che: esistono invece "operatori impotenti", perché privi degli strumenti minimali di intervento.

Rivincite

Bellaspiga Lucia
La Caravella Editrice

Non disponibile

12,00 €
Non si smette mai di avere una seconda possibilità. Che ci abbia inginocchiato la pazzia o sia stata la droga, l'handicap gravissimo o il carcere, il crimine o la paura o ciò che volete. E in questo libro si raccontano le storie - vere - di chi l'ha dimostrato: dagli sconosciuti alla poetessa candidata al Nobel per la letteratura. Storie di "donne e uomini - scrivono gli autori nell'introduzione - forse con un'unica differenza dalla gran parte di noi: una volta percorsa quasi interamente la strada che va a raggiungere la parte più tenebrosa dell'inferno, hanno voluto spalancare gli occhi e il cuore per cercare la via, durissima e suggestiva, che ne porta fuori. E che esiste. Sempre". Con presentazione di Antonio Maria Costa (Direttore dell'Agenzia delle Nazioni Unite contro Droga e Crimine) e prefazione di Candido Cannavò. I diritti di questo libro vengono interamente devoluti dagli autori alla Casa famiglia "Solidarietà e Speranza" di suor Paola a Roma e alla "Casa di Archimede" a Caprarola (VT).

Tossicodipendenti riflessivi. La...

Folgheraiter Fabio
Erickson

Non disponibile

18,80 €
Il processo di fuoriuscita dalla tossicodipendenza è un misterioso e a volte drammatico cammino che le scienze ufficiali faticano a cogliere nelle sue più intime dimensioni. Spesso è descritto nel gergo consueto del modello clinico, che ipotizza nella persona la presenza di stati patologici che la renderebbero inerte di fronte alle pressioni del desiderio di droga. Le nuove teorie dell'agency intenzionale ammettono invece che la persona è sempre dotata di una certa capacità riflessiva quando si indirizza verso percorsi rischiosi (come scegliere di drogarsi) e che è comunque esercitando e rafforzando tale capacità che potrà eventualmente recuperarsi. Il volume presenta i risultati di una ricerca sociologica ideata per corroborare tale teoria sociale.

Il colloquio di motivazione....

Miller William R.
Erickson

Non disponibile

22,50 €
In tutte le situazioni in cui ci sia dipendenza da sostanze o da abitudini radicate è necessario lavorare sulla motivazione a cambiare, tramite l'utilizzo di strategie e tecniche specifiche. Questo volume presenta un approccio originale di counseling per i casi in cui la terapia consiste nel far prendere consapevolezza all'utente del suo problema e nel rafforzare la decisione di modificare il comportamento autolesivo che lo caratterizza. Divenuta ormai un classico internazionale per la profondità delle indicazioni e la chiarezza degli esempi, l'opera riguarda soprattutto il lavoro con alcolisti e tossicodipendenti, ma può essere utilizzata anche per altre problematiche di autocontrollo.

Un buco nell'anima. Guarire dalla...

Vergani Guido
Libri Scheiwiller

Non disponibile

14,00 €
Questo libro è il racconto, condotto dal giornalista e scrittore Guido Vergani, delle vittorie e delle sconfitte di due terapeuti, Roberto Bertolli e Furio Ravera, convinti che la droga debba essere riconosciuta come una malattia e debba avere la dignità, le cure, gli specialisti, le strutture, i finanziamenti cui, almeno sulla carta, ha diritto ogni malattia.

Pianeta droga per genitori,...

Barra Massimo
Edizioni Segno

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
L'autore ci offre una sintesi delle sue osservazioni originali sul tema droga, frutto dell'ascolto dei quasi 50.000 tossicomani che in oltre 40 anni hanno frequentato Villa Maraini. Contrariamente a quanto avviene in tutto il mondo, in cui i centri antidroga offrono la loro terapia, non necessariamente adeguata per quell'individuo in quella fase della sua dipendenza, è convinzione di Massimo Barra che debba essere la terapia a doversi adattare al soggetto e non viceversa. La tossicomania è descritta come una storia d'amore di una persona per una o più sostanze atte a modificarla dando piacere. Il passare del tempo però modifica la storia ed è terapeutico perché la routine è la tomba dell'amore, anche di questo folle amore. È dunque più probabile che decida di smettere un tossicodipendente anziano piuttosto che un giovanissimo in "luna di miele" con la droga. La terapia non si identifica con la disintossicazione, ma è un "lungo cammino" da percorrere insieme. Da ogni concetto traspare la risoluta fede antidroga dell'autore, assieme ad una non celata simpatia per i suoi pazienti e la certezza che non esiste tossicomane, per quanto posseduto dalla droga, che non possa smettere e cambiar vita radicalmente.

L'illusione in una sostanza. Storie...

Gallina
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,50 €
Il fenomeno globale dell'uso di sostanze psicoattive è caratterizzato da continue trasformazioni che riguardano non solo gli aspetti connessi alla criminalità, incrementati dal mercato in Rete, ma anche dai molti contributi delle neuroscienze, che evidenziano come l'assunzione di sostanze possa provocare rilevanti disturbi di salute, anche di natura psichiatrica. In ambito sociale, educativo e riabilitativo sorgono crescenti interrogativi circa il grado di consapevolezza che preadolescenti e adolescenti acquisiscono in merito agli effetti delle droghe sul cervello e alla loro capacità di modellare il comportamento umano. Per indagare la rappresentazione sociale del fenomeno droga si è inoltre deciso di analizzare l'influenza esercitata sulle nuove generazioni dall'incontrollabile diffusione di canzoni i cui testi inneggiano all'uso e all'abuso di sostanze. In tal senso, si segnalano innovative proposte socio-educative, che provengono da adolescenti supportati e guidati da professionisti, i quali utilizzano i ritmi musicali attuali per veicolare messaggi di dissuasione nei confronti di ogni forma di dipendenza, affermando che la droga non solo è un'illusione, ma che comporta anche gravi danni per la salute, sovente irreversibili. Il volume si conclude con la presentazione di storie di vita di ospiti di comunità, in cui sistemi di significati e stili di azione del singolo si intrecciano con vincoli e risorse sociali che intersecano le traiettorie di vita dei soggetti coinvolti. I nodi cruciali del passaggio dalle droghe leggere alle droghe pesanti o i problemi legati alla sfera emotiva e di salute dovuti all'abuso di droghe vengono ricostruiti attraverso un approccio biografico interpretativo. Viene quindi proposto un dettagliato repertorio gergale della dipendenza, raccolto durante gli incontri con gli ospiti stessi e rilevante per la ricostruzione dei vari percorsi di devianza caratterizzati, nella maggior parte dei casi, dal non detto, elemento su cui, in un'ottica di prevenzione, deve agire un'efficace progettualità socio-educativa.

Il pianeta droga e i suoi risvolti...

Bernetti Domenico
Simple

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
La vita da carabiniere, in particolare di comandante/responsabile, mi ha spinto ad aggiornarmi continuamente in attuazione del detto "impara l'arte e mettila da parte"; spesso sono entrato anche in mondi non di mia competenza ma erano esigenze indispensabili per poter continuare il mio lavoro. Così è stato, per il mondo della droga.

Ecstasy

Giusiani Mario
Plus

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Questo volume costituisce una monografia sull'ecstasy, una sostanza d'abuso molto diffusa tra i giovani ed assunta a scopo "ricreativo" e psicostimolante. È descritta la sua storia dalla sintesi chimica al breve utilizzo in psichiatria, all'abuso in discot

Sensi alterati. Droghe, musica,...

Meltemi

Non disponibile

14,50 €
A partire da una riflessione più ampia sulla corporeità e le sue configurazioni socio-culturali, il libro raccoglie alcuni scritti che indagano, con gli strumenti della sociosemiotica, il nesso fra esperienze con droghe ed esperienze musicali e visive. Tal

Cocaina

Gessa G. Luigi
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

8,00 €
Un libro obiettivo che ci consente di conoscere senza pregiudizi tutta la verità su una sostanza di cui si discute continuamente senza conoscere realmente le implicazioni che ne derivano dall'uso. La cocaina è diventata senza dubbio lo stupefacente più fam

In un milione di piccoli pezzi

Frey James
TEA

Non disponibile

5,00 €
Un uomo di 23 anni si risveglia a bordo di un aereo in uno stato al confine tra la vita e la morte, in seguito a una sequenza di abusi di alcol e droghe. La famiglia, sbalordita e disperata, lo accoglie all'aeroporto di Chicago per trasferirlo in una clinica di riabilitazione del Minnesota. Qui, dopo una prima visita, un medico gli garantisce che morirà nel giro di pochi giorni se ricomincia a bere. Qui, Frey passerà due mesi spaventosi per disintossicarsi e confrontarsi con la furia interiore che da anni lo spinge a distruggersi. E soprattutto si troverà a dover fare una scelta: accettare di non vedere mai i suoi 24 anni oppure raccogliere i rottami della propria vita e agire. Il libro riporta la testimonianza di dura e sconvolgente di James Frey.

La penna di Hu

Amico Flavio
ilmiolibro self publishing

Non disponibile

22,00 €
"La penna di Hu" è la penna miracolosa di un uccello che, in una favola di Italo Calvino, ha la capacita di far guarire. Ci spiega Ivan Cavicchi che Hu nella favola è un fonema, una formula, che non si può separare dal contesto entro cui trova significazione. Così come un principio attivo non si può separare dal contesto che concorre a determinarlo in quanto farmaco. Allo stesso modo, anche la droga deriva il suo funzionamento dall'organizzazione dei diversi elementi che concorrono a determinarla in quanto tale.

Droghe e alcool nella guida

Egaf

Non disponibile

29,00 €
L'abuso di alcool e l'uso di sostanze stupefacenti sono fenomeni sociali sempre più allarmanti, con costi molto elevati per la comunità. Per i giovani specialmente, sono tra le principali cause di morte, come confermano le ben note "stragi del sabato sera". Questa monografia affronta tali problematiche in modo globale, analizzando gli aspetti specifici relativi alla guida e alle ripercussioni sull'attività lavorativa dei conducenti professionali. Vengono valutati, infatti, gli aspetti medico-legali, giuridici, di medicina del lavoro e psicologici, oltre a quelli operativi per le forze di polizia impegnate su strada. La pubblicazione, frutto del lavoro di alcuni medici, psicologi e giuristi, è rivolta a medici legali, medici del lavoro, medici abilitati al rilascio della certificazione per la patente di guida, componenti CML (commissioni mediche locali), giudici, avvocati, operatori di polizia, educatori. La parte giuridico-operativa è allineata al contenuto delle più recenti modifiche normative.

Reietti e fuorilegge. Antropologia...

Bourgois Philippe
DeriveApprodi

Disponibile in libreria in 3 giorni

28,00 €
"Reietti e fuorilegge" è una documentazione etnografica sulla vita di un gruppo di eroinomani homeless di San Francisco. È il frutto di una ricerca durata oltre dieci anni, durante i quali gli autori hanno seguito i protagonisti del racconto nelle loro attività quotidiane e documentato le loro strategie di sopravvivenza - dai furti all'elemosina, dal lavoro a giornata alla raccolta dei rifiuti. A dispetto delle condizioni di insicurezza e precarietà imposte da una feroce politica di gestione punitiva della povertà estrema, ciò che emerge dalle pagine di questo lavoro è il quadro di una comunità strutturata, con le proprie gerarchie ed economie di scambio, amicizie e abusi, meschinità e amori. Questo libro trascina il lettore nei devastanti e sconvolgenti meandri della vita quotidiana di una comunità di persone costretta a vivere in quella che Primo Levi avrebbe definito una "zona grigia". L'abilità narrativa degli autori è una descrizione a tutto tondo della vita di questi "reietti" della metropoli: dai matrimoni ai funerali, dagli accampamenti urbani al carcere, passando per i reparti di terapia intensiva e i centri di disintossicazione, a emergere è un quadro di dickensiana memoria che non lascia al lettore alcuna scappatoia sulle ragioni di una vita condannata a tale ignominia. L'apparato fotografico, composto dalle oltre sessanta fotografie di Jeff Schonberg, costituisce parte integrante della documentazione.