Testi sacri

Filtri attivi

Il libro della scala di Maometto....

Longoni A.
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2013

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
La rappresentazione dei segreti dell'aldilà ha stimolato la fantasia dei narratori anche nel mondo musulmano, come già in quello ebraico e cristiano: un angelo gigantesco a forma di gallo, una penna fatta di luce che scrive su una tavola i nomi dei beati e dei dannati, fiumi di pietre preziose, mari di fuoco sono solo alcuni dei prodigi che Maometto incontrerà durante il suo viaggio attraverso i cieli, il paradiso e l'inferno. "Il Libro della Scala" è la versione in latino, voluta dal re castigliano Alfonso X il Savio nella seconda metà del Duecento, del racconto tradizionale del miraj, l'ascesa del profeta fino all'incontro con Dio. Una suggestiva testimonianza dell'immaginario islamico, che conobbe una vasta diffusione nel Medioevo cristiano e lasciò significativa traccia di sé anche nella Commedia di Dante. Il testo è presentato in una nuova edizione critica e corredato di un saggio di Maria Corti su Dante e la cultura islamica.

Kebra Nagast. La Bibbia segreta del...

ShaKe 2013

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Il "Kebra Nagast", in lingua ge'ez "La Gloria dei Re", proclama la discendenza della monarchia etiope dalla stirpe di Davide, a cui appartiene lo stesso Gesù Cristo. Il nucleo più antico del libro ha origine tra il IV e il VI secolo d. C. Il "Kebra Nagast"

Testi dello sciamanesimo siberiano...

Marazzi U.
UTET 2017

Non disponibile

14,00 €
Profondamente radicato nelle antiche culture pre-agricole, lo sciamanesimo, più che una religione, è un complesso di credenze, un sistema ideologico, una concezione del mondo. Sebbene tradizioni e pratiche sciamaniche siano diffuse in larga parte della terra, la sua area d'elezione è la Siberia: quelle terre gelide e lontane ospitano il nucleo originario di una spiritualità potente, in cui lo sciamano è il tramite con il mondo ultraterreno. Suo compito non è portare la salvezza agli uomini, ma piuttosto intercedere per loro presso spiriti e divinità, in modo da risolverne i piccoli e grandi problemi dell'esistenza. Attraverso un complesso rituale di musica e danze, lo sciamano si immerge in uno stato d'estasi ed entra a diretto contatto con il magico, il religioso, il sacro. Con il suo tamburo sale sull'albero del mondo o naviga il fiume dell'universo, facendosi insieme medico, divinatore, psicopompo, ministro del culto. Questa antologia, curata da Ugo Marazzi, storico e professore di studi asiatici all'università "L'Orientale" di Napoli, raccoglie le testimonianze di una letteratura antica, tramandata oralmente per secoli di sciamano in sciamano e composta di invocazioni, inni e preghiere. Testi capaci di svelare le radici ancestrali dell'uomo, il suo rapporto con il divino e l'infero, e infine di riavvicinarci alla natura nella sua forma più profonda e autentica.

Poteri e linguaggi del sacro....

Lagioia V.
Pàtron 2017

Non disponibile

21,00 €
Il potere attraverso i linguaggi, anima i soggetti che lo esercitano, entrando in contesti in cui il femminile, il sacro, il mitologico, sono i protagonisti. Ponendosi come superiore rispetto ai temi di natura e cultura, si legittima attraverso i discorsi e le azioni, più o meno violenti, più o meno coerenti con la verità dei principi ai quali si ispira. I saggi qui raccolti si inseriscono in questo solco di studi, ormai solidi e numerosi, e ci permettono, attraverso documenti e riflessioni storiografiche, di arricchirne i contorni e riprodurne gli esempi.

Taoist sacred texts. Vol. 2

James Legge
StreetLib 2017

Non disponibile

5,99 €
The mysticism of Tâoism is of a nature peculiar to itself, and different from any mental exercises which have been called by that name in connexion with Christianity or Mohammedanism. It is more vague and shadowy than any theosophy or Sûfism, just as the idea of the Tâo differs from the apprehension of a personal God, however uncertain and indefinite that apprehension may be.

Cattive tradizioni. Estratti dalla...

Zanello F.
Coniglio Editore 2008

Non disponibile

5,00 €
I testi più trasgressivi della tradizione tantrica, dove i riti dell'unione sessuale, l'esortazione a compiere azioni illecite e proibite - ubriacarsi, rubare e commettere adulterio - vengono descritti in una cornice eretico-religiosa, come tecnica per giungere all'illuminazione. Una letteratura sconvolgente, provocatoria e carica di simboli, che getta finalmente luce su una dottrina avvolta nella leggenda, da sempre osteggiata e demonizzata, un messaggio altrimenti rivoluzionario, capace di rovesciare tutti i nostri ordinari punti di vista in materia di religione e realizzazione spirituale.

Kebra Nagast. La Bibbia segreta del...

Mazzoni L.
Coniglio Editore 2007

Non disponibile

14,50 €
Il "Kebra Nagast", in lingua ge'ez "La Gloria dei Re", proclama la discendenza della monarchia etiope dalla stirpe di Davide, a cui appartiene lo stesso Gesù Cristo. Il Kebra Nagast è un testo sacro denso e affascinante che si presta a molteplici letture. È il racconto avvincente e poetico dell'amore tra Salomone e Makeda, la regina di Saba, vicenda soltanto velatamente accennata nella Bibbia. È un classico della letteratura sacra dell'Africa cristiana. È infine il testo che pone la basi per un importante movimento religioso, politico e culturale dei nostri tempi: il Rastafarianesimo. Il Kebra Nagast è infatti sacro per tutti i credenti della religione rastafariana, convinti che l'Etiopia sia il nuovo Israele e che il Negus Neghesti Halle Selassie I sia letteralmente un Cristo ritornato, colui che realizza concretamente la profezia sul regno terreno che deve instaurarsi prima della fine del mondo. Al centro del libro c'è il trasferimento dal tempio di Gerusalemme di Zion, l'Arca dell'Alleanza, segno concreto della presenza divina nel mondo, che molti ritengono ancora oggi custodito in Etiopia. Dalla Giudea all'Etiopia fino alla Giamaica e ai suoi aneliti di liberazione, l'Arca, simbolo di giustizia e di speranza a cui affidarsi e per cui lottare, rappresenta oggi l'eredità profonda di questo libro alle future generazioni.

Tao Te Ching. Lao Tzu

Giorgi Martino
Pietrobelli 2007

Non disponibile

10,50 €
"Secondo antiche leggende, nell'oceano settentrionale vive un pesce immenso, il quale può assumere la forma di un uccello. Quando questo uccello si leva in volo, le sue ali si dispiegano nel cielo come nuvole. Radendo i flutti in direzione del Sud, esso prende l'abbrivio per una lunghezza di trenta miglia, poi sale con il vento a un'altezza di diecimila miglia nel tempo di sei mesi. Cosa si vede lassù nell'azzurro? Forse branchi di cavalli selvaggi che corrono? O sostanza polverulenta che volteggia? O sono i respiri, che danno la vita agli esseri? E l'azzurro è forse il cielo stesso? O non è piuttosto il colore del lontano infinito, nel quale si nasconde l'essere degli Annali e delle Odi? E di là, si vede forse la terra? E che aspetto ha? Qualunque sia la risposta che si può dare a queste domande, allontanandosi dal vasto oceano, e appoggiandosi alla grande massa dell'aria, unici sostegni capaci di fornire un appoggio alla sua immensità, il grande uccello volteggia a un'altezza prodigiosa".

Il libro della Scala di Maometto

SE 1997

Non disponibile

20,00 €
Il testo originale in lingua araba del "Libro della Scala", una delle versioni del racconto del viaggio notturno di Maometto nell'Aldilà (che sviluppa il laconico riferimento coranico della Sura XVII, 1) è andato perduto. Ma fortunatamente, intorno alla me