Reati e criminologia

Filtri attivi

  • Disponibilità: Prossima uscita

L'Italia delle stragi. Le trame...

Donzelli

Prossima uscita

19,00 €
Cinquant'anni fa, il 12 dicembre del 1969, la sorda detonazione di una bomba nella filiale milanese della Banca nazionale dell'Agricoltura inaugura in Italia un torbido e sanguinoso decennio. Un decennio destinato a chiudersi con l'altro boato micidiale del 2 agosto del 1980 alla stazione di Bologna. È l'Italia delle stragi, la cupa stagione in cui si succedono attentati con decine di morti innocenti, trame imbastite da gruppi neofascisti, depistaggi, indagini di polizia inquinate da omissioni e coperture, manovre golpiste tra gli alti gradi militari fomentate dall'intervento attivo di molte agenzie di spionaggio, italiane e straniere. Tra gli effetti di quella che da allora viene chiamata «strategia della tensione», ve n'è uno che dura ancora oggi. L'immagine dominante che si ha di quel periodo, in vasti settori dell'opinione pubblica, è che si sia tuttora lontani dall'aver stabilito la verità e individuato, a tutti i livelli, i responsabili di quelle stragi. In realtà, le inchieste della magistratura si sono spinte molto più avanti di quanto non si sia riusciti a percepire.

Le strade dei delitti di Bologna

Bersani Serena
Newton Compton

Prossima uscita

12,00 €
Si dice che l'assassino ritorni sempre sul luogo del delitto, ma forse non accade quasi mai. Succede, invece, che ognuno di noi incroci ogni giorno senza saperlo i luoghi del delitto che raccontano la storia della città. I vicoli, le strade, le piazze sono testimoni silenziosi di fatti piccoli e grandi di cronaca nera. La città di Bologna è fonte inesauribile di narrazioni. Le sue strade, centrali o periferiche, raccontano fatti di cronaca, antichi e nuovi drammi che hanno contribuito a renderla diversa e che identificano un'epoca, un momento storico e la visione del mondo di chi l'ha vissuto. Questo libro è un modo per raccontare la storia della città esplorando il suo lato in ombra, per guardarla con una diversa consapevolezza. Raccontarne il romanzo criminale non toglie nulla al suo aspetto accogliente e tollerante, ma aggiunge qualche tassello per capire che cosa è stata e perché oggi è così. Dietro alle facciate dei palazzi e sotto i portici, si nascondono misteri, fatti che hanno ottenuto giustizia e casi tuttora irrisolti.

Indagare l'occulto. Fondamenti di...

Pellegrino Andrea
Libraio

Prossima uscita

19,90 €
La criminologia è la scienza che studia i comportamenti criminali e il grado di pericolosità del reo, attraverso un approccio multidisciplinare nel quale psicologia, diritto, antropologia e medicina legale dialogano tra loro per cercare di comprendere il lato più oscuro dell'animo umano. Cosa succede quando la criminologia incontra il mondo dell'occulto e dell'esoterismo? Questo libro è un aviaggio condotto da un giornalista (esperto in letteratura e simbologia esoterica), una psicologa (criminologa) e un criminologo forense (docente di diritto penale), i quali indagano il mondo dell'esoterismo osservando questo sommesso microcosmo da più angolazioni, ciascuno in base alle proprie competenze. Un'opera dai contenuti accademici ma con una narrazione serrata. Il risultato è un percorso critico e analitico che, attraverso documenti, casi di cronaca e analisi letteraria, chiarisce in primis l'origine di determinati fenomeni come lo spiritismo, il pensiero magico, la credenza nei poteri del demonio e in seguito li analizza nelle loro motivazioni psicologiche e nelle loro devianze giuridicamente imputabili.