Diritto dell'agricoltura

Filtri attivi

Prelazioni agrarie

Calabrese Donato
Maggioli Editore

Disponibile in libreria  
CONTRATTI

25,00 €

Compendio di diritto agrario. Con...

Caprioli Maria
Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
AMBIENTE

20,00 €
La collana "I Compendi d'autore" si indirizza agli studenti universitari, ai candidati a concorsi pubblici e in generale a tutti coloro che si apprestano ad affrontare una prova orale. In questa edizione si è proceduto a un rinnovamento radicale dei volumi al fine di soddisfare al meglio le esigenze di chi ha poco tempo a disposizione per preparare la prova e incontra difficoltà per l'elevato numero di nozioni (anche di materie diverse tra loro) da memorizzare. I "Compendi d'autore" sono gli strumenti giusti per superare queste due difficoltà grazie a: chiarezza e semplicità nell'esposizione delle nozioni e dei principi fondamentali; sinteticità ma al tempo stesso completezza nei contenuti. In particolare, i volumi si connotano per: articolazione chiara e immediata degli argomenti in paragrafi e sottoparagrafi interni; esposizione schematica "per punti" delle principali tesi sulle questioni più problematiche; evidenziazione, tramite l'utilizzo di grassetti e corsivi, dei concetti-chiave di ogni singolo istituto; attenta selezione delle più importanti e recenti decisioni sulla giurisprudenza, segnalate in appositi box contenenti "La giurisprudenza più significativa"; segnalazione delle principali domande d'esame alla fine di ogni capitolo, utili per un rapido riepilogo delle nozioni apprese e per "testare" il livello di preparazione raggiunto; dettagliato indice analitico-alfabetico, per agevolare la ricerca degli istituti. Si tratta di strumenti appositamente pensati per aiutare chi non può fare ricorso a trattazioni troppo lunghe e necessita di un'opera, che, in un limitato numero di pagine, fornisca in modo chiaro e completo tutto ciò che non è possibile non sapere per superare la prova.

Imprenditore agricolo professionale...

De Stefanis Cinzia
Maggioli Editore 2019

Disponibile in libreria  
SOCIETA'

52,00 €
Il volume intende fare il punto ed analizzare il complesso delle attività produttive di reddito agrario - compresi agriturismo, vendita diretta e società agricole - esaminando gli aspetti civilistici, gli adempimenti amministrativi, la gestione pratica e la disciplina fiscale, che in questo settore è particolarmente intricata e spesso fonte di dubbi interpretativi. Un ricco formulario online, con oltre 50 schemi di atti e facsimile personalizzabili, è scaricabile seguendo le istruzioni riportate nel talloncino all'interno della copertina. Questa edizione - che tiene conto delle più recenti sentenze, circolari e risoluzioni - è aggiornata con le ultime novità normative e fiscali di settore, tra cui si evidenziano quelle previste dalla Legge di bilancio 2019 (Legge 30 dicembre 2018, n. 145): nuova disciplina della vendita diretta di prodotti agricoli e alimentari, proroga del bonus verde, nascita del Catasto frutticolo, piano straordinario per la promozione del Made in Italy, interventi di contrasto alla Xylella. Nuovi approfondimenti sono stati poi dedicati al "Testo Unico del vino", all'istituto del sovraindebitamento nelle imprese agricole, all'incentivo "Resto al Sud" e al Regolamento UE n. 848/2018 sulla produzione ed etichettatura dei prodotti biologici

Spreco alimentare. Regole e limiti...

Maccioni Gioia
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Di fronte all'incredibile paradosso dello spreco di più di un miliardo di tonnellate di cibo al giorno, il dibattito sulla regolazione dello spreco alimentare risulta frequentemente circoscritto e limitato negli ambiti di una logica di lotta alla fame ed alla povertà. Peraltro, nell'UE manca ancora una definizione condivisa di "spreco" ed emergono diverse incertezze su alcuni concetti frequentemente usati in modo atecnico, indistintamente, che dovrebbero essere chiariti, come quelli relativi alla differenza tra "spreco alimentare" e "rifiuto alimentare", oppure tra "recupero", "riciclaggio", "end of waste", "sottoprodotto" ed altri ancora. Ciò richiede di affrontare un percorso di analisi e di lettura che poggia su strategie regolamentari e di governance, si snoda tra diritto sopranazionale e nazionale, si avvale del contributo della giurisprudenza, mettendo in evidenza l'intreccio e la molteplicità di interessi, le ricadute e le prospettive che si stanno affermando e consolidando nell'ottica della sussidiarietà, in un complesso ed articolato processo di transizione verso modelli agroalimentari sostenibili.

Nozioni pratiche di diritto agrario

Cinquetti Diego
StreetLib 2018

Disponibile in 3 giorni

24,99 €
Capita sovente di affrontare questioni di diritto agrario con operatori di amministrazioni, società e organizzazioni chiamate ad assumere provvedimenti o ad adottare linee difensive che riguardano imprenditori agricoli o loro società. Da qui la necessità di offrire loro un compendio di facile consultazione, atto ad essere loro di aiuto in un'attività spesso complessa e concettualmente faticosa.

Il regime della «food security» nel...

Alabrese Mariagrazia
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Le cause della food insecurity sono molteplici e, sebbene il commercio internazionale rappresenti solo uno dei fattori che possono influenzarla, esso, e quindi le regole che lo disciplinano, appaiono di crescente rilevanza in un sistema alimentare 'transnazionale', caratterizzato da spiccata interdipendenza. La monografia scientifica dal titolo "Il regime della food security nel commercio agricolo internazionale. Dall'Havana Charter al processo di riforma dell'Accordo agricolo WTO" è volta a determinare il regime della sicurezza alimentare che può farsi discendere dalla disciplina dell'Accordo agricolo e ad individuare quale nozione di food security emerga dal medesimo trattato e quale attenzione sia riservata al diritto al cibo in tale contesto. Il volume è destinato alla comunità scientifica interessata ai temi del diritto agrario e agroalimentare internazionale, così come alle istituzioni che operano nel settore della food security.

Agricoltura

D'Alessio Raffaele
Maggioli Editore 2018

Disponibile in libreria  
CONTABILITA FISCO

49,00 €
Il testo è una disamina completa e approfondita sugli aspetti fiscali che riguardano il mondo dell'agricoltura, primo fra tutti quello legato alla disciplina dell'IVA e della IUC. Sono inoltre trattati i profili del rapporto di lavoro e quelli previdenziali di tutti coloro che operano in tale settore. Segue una parte dedicata alla tenuta delle scritture  contabili e al bilancio colturale dell'azienda agricola, arricchito da una sezione che riporta interessanti casi studio. Chiude la trattazione un capitolo sui controlli sulle frodi nei prodotti alimentari. L'esposizione è corredata da frequenti schemi, esempi e figure, che rendono la consultazione estremamente agevole e ne accentuano l'impostazione, volta alla praticità operativa. Aggiornato con Legge di bilancio 2018 (L. n. 205/2017) e Decreto dignità (D. L. n. 87/2018, convertito in Legge n. 96/2018).

Profili giuridici del sistema...

Jannarelli Antonio
Cacucci 2018

Disponibile in libreria  
CONTROLLI AMMINISTRATIVI

35,00 €
L'agricoltura produttiva è una componente fondamentale e strategica del sistema agro-alimentare e agro-industriale: fornisce alla filiera alimentare i prodotti destinati alla trasformazione in alimenti finali e alla loro distribuzione, al tempo stesso acquista moderni e sofisticati fattori della produzione dalla imprese industriali e di servizi. Il presente volume analizza la "parte agricola" della filiera agro-alimentare (imprenditori agricoli e organizzazione di produttori) nonché il trattamento ad essa riservato dalla disciplina sulla concorrenza nel quadro della politica agricola europea e dell'esperienza giuridica anche nazionale. L'obiettivo è quello di illustrare il trattamento differenziato spettante agli imprenditori agricoli e all'associazionismo economico agricolo alla base della PAC, a fronte delle tendenze emerse nella stagione della globalizzazione volte ad assegnare il primato alla disciplina della concorrenza, sì da mortificare, se non negare del tutto, il c.d. "eccezionalismo agricolo".

Profili giuridici del sistema...

Jannarelli Antonio
Cacucci 2018

Disponibile in libreria

35,00 €
L'agricoltura produttiva è una componente fondamentale e strategica del sistema agro-alimentare e agro-industriale: fornisce alla filiera alimentare i prodotti destinati alla trasformazione in alimenti finali e alla loro distribuzione, al tempo stesso acquista moderni e sofisticati fattori della produzione dalla imprese industriali e di servizi. Il presente volume analizza la "parte agricola" della filiera agro-alimentare (imprenditori agricoli e organizzazione di produttori) nonché il trattamento ad essa riservato dalla disciplina sulla concorrenza nel quadro della politica agricola europea e dell'esperienza giuridica anche nazionale. L'obiettivo è quello di illustrare il trattamento differenziato spettante agli imprenditori agricoli e all'associazionismo economico agricolo alla base della PAC, a fronte delle tendenze emerse nella stagione della globalizzazione volte ad assegnare il primato alla disciplina della concorrenza, sì da mortificare, se non negare del tutto, il c.d. "eccezionalismo agricolo".

Prontuario di agricoltura....

Ribaudo Francesco
Hoepli 2017

Disponibile in 3 giorni

54,90 €
La seconda edizione dell'ormai classico Prontuario di agricoltura risulta rinnovata e ampliata in tutti gli argomenti trattati: in particolare sono state aggiornate le tecniche produttive descritte, sono state inserite nuove colture ed altri allevamenti e sono stati rivisti tutti i dati tecnici ed economici che figurano. Tutta la normativa tecnica è presente online e costantemente aggiornata. Un testo di riferimento fondamentale per tutti gli operatori di ambito agricolo, agrotecnico e agroalimentare. Con numerose figure e tabelle.

Cibo e diritti. Per un'agricoltura...

Jannarelli Antonio
Giappichelli 2015

Disponibile in 5 giorni

19,00 €
Negli anni del nuovo millennio, il processo di liberalizzazione senza limiti dell'economia, emancipata dal controllo degli Stati sovrani e, dunque, dalle coordinate tradizionalmente individuate da un lato dalla "politica" e dall'altro dal "diritto", ha portato ad una pluralità di crisi a livello globale: in particolare alla crisi finanziaria emersa nei mercati dei derivati si è aggiunta anche una grave e ricorrente crisi alimentare. Dopo molti decenni di relativa crescita delle produzioni agricole e che aveva fatto emergere, per via del protezionismo statale, la questione relativa alla gestione delle c.d. eccedenze produttive e senza, peraltro, condurre ad una più equa distribuzione degli alimenti tra i paesi più ricchi e quelli in via di sviluppo, il pianeta ha dovuto confrontarsi in misura nuova ed accentuata con il tema della sicurezza alimentare. Questa situazione ha generato molte tensioni sociali e suscitato molti interrogativi. Da una parte, si sono palesati i gravi limiti intriseci al modello socio-culturale affermatosi in maniera egemonica negli ultimi decenni del Novecento che ha puntato soltanto sull'autonomia privata e sulle libertà economiche senza alcun controllo sociale. Dall'altra, è riemersa in maniera inconfutabile la "eccezionalità" dell'agricoltura, quale forma di impiego, di governo e di amministrazione di risorse naturali sia pure a fini produttivi, rispetto agli altri settori economici, sì da giustificarne un trattamento "speciale". (Dalla Presentazione)

I danni all'agricoltura dalla fauna...

Lucifero N.
Giappichelli 2015

Disponibile in 5 giorni

53,00 €
"La decisione di pubblicare un volume sulla prevenzione e risarcimento dei danni da fauna selvatica non è dipesa da significative innovazioni legislative, dottrinali o giurisprudenziali che possono aver interessato la materia in questi ultimi tempi, quanto piuttosto dall'esigenza di una migliore messa a fuoco del tema d'indagine. Occorre sottolineare che la problematica dei danni causati dalla fauna selvatica si pone in termini di estrema urgenza e gravità per il loro incremento dovuto a quello progressivo della popolazione faunistica, per cui sempre più frequentemente si assiste a perdite di interi raccolti divorati dalla selvaggina, danni al bosco e, ancor peggio, a orrende mattanze di vitelli, agnelli, polli, conigli ad opera della stessa. Per contro, la crescente sensibilità nei confronti della biodiversità reclama una tutela della fauna selvatica che apre a nuovi scenari di contemperamento di interessi contrapposti. Gli interessi economici degli agricoltori talvolta si scontrano con quelli non economici di tutela ambientale, ma talaltra si coniugano ad essi in un circuito in cui non sempre è dato individuare gli interessi fondamentali."

Diritto agroalimentare. Le regole...

Germanò Alberto
Giappichelli 2014

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
La società in cui oggi viviamo è la società del rischio. La teoria della "società del rischio" è dovuta al sociologo tedesco Ulrich Beck, nell'analisi del processo di transizione dalla società industriale del novecento alla attuale società che è caratterizzata dalla sistematica produzione di pericoli nella realizzazione e attuazione dei nuovi modelli scientifici e tecnologici e dal contestuale aumento e miglioramento delle conoscenze delle cause e delle conseguenze degli strumenti decisori. A differenza dei primi rischi industriali, gli attuali rischi nucleari, chimici, ecologici e dell'ingegneria genetica non possono essere limitati né nello spazio né nel tempo e non possono essere indennizzati o assicurati. Anzi, se da un lato ciascuno di noi è consapevole che l'avvelenamento dell'aria, dell'acqua, del suolo, delle piante e degli animali 'non conosce confini', dall'altro è la logica dell'agire economico delle compagnie di assicurazione che determina i confini della società del rischio quando, di fronte alle affermazioni delle industrie che i pericoli sono di "bassa probabilità" ma di "gravi conseguenze", si rifiutano di assicurarli.

La disciplina della comunicazione...

Bolognini Silvia
Giappichelli 2012

Disponibile in 5 giorni

32,00 €
La collana "Princìpi, regole e sistema" si compone di quattro sezioni: Corsi; Monografie; Diritto privato europeo; Miscellanea. Il terreno delle prime due sezioni è rappresentato dall'universo del diritto privato comune nelle sue tradizionali aree tematiche: persone, famiglia e successioni; diritti reali; obbligazioni e contratti; responsabilità civile; impresa; tutela dei diritti. La terza sezione è dedicata, per un verso, alle direttive dell'Unione europea in materia privatistica, al loro impatto sul diritto civile dei singoli Stati nonché all'interpretazione e all'applicazione delle relative disposizioni di recepimento; per altro verso, al complesso dei problemi scaturenti dal difficile processo di costruzione di un diritto comune europeo delle obbligazioni e dei contratti. La miscellanea, oltre ad ospitare studi di diritto giudiziale, commenti di novità normative e ricerche comparatistiche, apre infine i propri orizzonti alla riscoperta delle radici storiche della nostra cultura civilistica.

Codice del lavoro in agricoltura....

D'Imperio G.
Ipsoa 2011

Disponibile in 5 giorni

34,00 €
Il Codice del rapporto di lavoro agricolo è da considerare una novità editoriale di notevole spicco oltre che una tematica di particolare interesse per gli addetti inserita nel più ampio quadro legislativo che si rivolge al complesso normativo che governa il rapporto di lavoro. Negli ultimi anni infatti il rapporto di lavoro agricolo ha subito notevoli cambiamenti sia per quanto attiene la parte contrattuale, sia per quanto riguarda la gestione amministrativa, ed infine sia anche per gli aspetti contributivi. Suddiviso in più di 30 voci il codice raccoglie e presenta una selezione dellaprincipale normativa in materia di rapporto di lavoro agricolo aggiornata ai contenuti delle più recenti riforme che risalgono al 1998 con il D.Lgs. n. 173/1998 che ha introdotto l'inquadramento dell'azienda agricola e definito la figura del lavoratore agricolo e il tipo di rapporti a cui è soggetto. Una selezioni di accordi e contratti collettivi completano il quadro normativo dei singoli aspetti legati al rapporto di lavoro. Infine una selezione di prassi ministeriale unitamente ad una raccolta della giurisprudenza più recente, consentono all'interprete una più efficace ed aderente interpretazione delle questioni più attuali.

Progettare in area agricola. Regole...

Agostini Stella
Maggioli Editore 2011

Disponibile in 5 giorni

40,00 €
Il progetto in area agricola ha regole proprie di diritto che esulano dalla normale attività del costruire, allargando il tema dalla scatola edilizia, alla sostenibilità ambientale, all'adozione di tecniche e strutture produttive adeguate al mercato, al paesaggio, alla sanità pubblica, alla sicurezza del lavoro, alla salute delle piante e al benessere degli animali. La difficoltà di applicare il complesso quadro normativo si riflette in lunghi tempi di attesa per la realizzazione delle opere. Per risolvere questa esigenza, il volume fornisce gli strumenti per costruire un progetto rurale a norma. L'articolazione delle aree tematiche in schede operative consente un'agevole ricerca delle disposizioni applicabili e riordina il quadro disciplinare di tutte le regole, intese come strumento per l'agire in positivo, con una sicura attenzione per i profili legati sia all'agricoltura che all'agroalimentare: dalle aree protette, alle fasce di rispetto, ai regimi fiscali e procedimentali, alle fonti rinnovabili, ai molteplici canoni collegati alle strutture produttive, dall'agriturismo, all'apicoltura, all'allevamento. Nel DVD interattivo, la checklist del progetto offre compiute risposte ai quesiti che l'imprenditore agricolo ed il tecnico sono chiamati ad affrontare nella pratica operativa e si accompagna ad un archivio normativo che riunisce oltre 4.900 fonti, ai diversi livelli, comunitario, statale, regionale e locale.

I contratti agrari e le nuove fonti...

Cirillo Bruno
Maggioli Editore 2010

Disponibile in 5 giorni

26,00 €
L'opera, aggiornata alla recente giurisprudenza, vuole essere uno strumento di ausilio per tutti i professionisti impegnati nella redazione di contratti di affitto di fondi rustici alla luce delle nuove fonti di energia. Si analizza nello specifico l'evoluzione della contrattualistica agraria con il puntuale dettaglio sulle singole forme contrattuali. Sicuramente il settore dell'agribusiness e dello sfruttamento delle biotecnologie in agricoltura nonché lo sviluppo delle energie rinnovabili è destinato a essere e diventare il presente e il futuro dell'agricoltura visto che il "sistema mondiale" evidenzia da anni, ormai, chiari segni di cedimento ambientale da compensare con uno sviluppo sostenibile delle attività economiche (non ultima quella agricola). Sulla scia delle nuove fonti di energia, il testo analizza i nuovi contratti agrari finalizzati alla gestione giuridica dei terreni agricoli destinati ad ospitare gli impianti di produzione dell'energia "pulita". Sul Cd-Rom allegato è presente l'intero formulario editabile e stampabile. Requisiti hardware e software: sistema operativo: Windows 98 o successivi; browser Internet; programma capace di editare documenti in formato RTF (es. Microsoft Word).

Che cos'è l'agricoltura biologica

Covino Daniela
Carocci 2007

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Il testo presenta brevi cenni storici sull'evoluzione del fenomeno dell'agricoltura biologica, e sulla sua diffusione nell'ambito del contesto europeo e italiano e un quadro conoscitivo sugli elementi tecnici ed economici più rilevanti. Viene inoltre fornita una panoramica aggiornata dell'evoluzione del contesto normativo nell'ambito dell'Unione Europea, soprattutto in riferimento alla normativa italiana. Particolare attenzione è rivolta alle implicazioni economiche e agli aspetti legati al miglioramento dell'impatto ambientale legati all'agricoltura biologica.

La compravendita del fondo agricolo

Tonalini Paolo
FAG

Non disponibile

22,00 €
Il trasferimento della proprietà dei fondi agricoli, siano essi piccoli appezzamenti di terreno o intere tenute, è regolato da normative specifiche, spesso molto complesse. Accanto agli aspetti comuni a tutte le compravendite immobiliari (le verifiche sulla proprietà e libertà da ipoteche, pignoramenti e altri vincoli, la regolarità edilizia e catastale dei fabbricati, la destinazione prevista dagli strumenti urbanistici, le modalità di pagamento del prezzo e le recenti norme sugli impianti e sulla certificazione energetica degli edifici), occorre infatti tenere conto delle regole peculiari sulla prelazione agraria e sui fabbricati rurali, nonché dell'eventuale presenza di diritti particolari o titoli all'aiuto. È inoltre necessario conoscere a fondo le norme che disciplinano le figure del coltivatore diretto e dell'imprenditore agricolo professionale, e le regole sui diversi tipi di società agricole, come risultanti dalla riforma del 2004, per verificare con precisione la possibilità di godere delle diverse agevolazioni fiscali, dalla piccola proprietà contadina (p.p.c.) al compendio unico. Tutti questi aspetti strettamente connessi tra di loro, di cui è necessario tenere conto già dalla fase della contrattazione preliminare, sono trattati in questo volume in modo particolarmente chiaro e schematico, coniugando semplicità espositiva, completezza della trattazione e operatività.

La compravendita del fondo...

Tonalini Paolo
FAG

Non disponibile  
CONTRATTI

23,00 €
Il trasferimento della proprietà dei fondi agricoli, siano essi piccoli appezzamenti di terreno o intere tenute, è regolato da normative specifiche, spesso molto complesse. Accanto agli aspetti comuni a tutte le compravendite immobiliari (le verifiche sulla proprietà e libertà da ipoteche, pignoramenti e altri vincoli, la regolarità edilizia e catastale dei fabbricati, la destinazione prevista dagli strumenti urbanistici, le modalità di pagamento del prezzo e le recenti norme sugli impianti e sulla certificazione energetica degli edifici), occorre infatti tenere conto delle regole peculiari sulla prelazione agraria e sui fabbricati rurali, nonché dell'eventuale presenza di diritti particolari o titoli all'aiuto. E inoltre necessario conoscere a fondo le norme che disciplinano le figure del coltivatore diretto e dell'imprenditore agricolo professionale, e le regole sui diversi tipi di società agricole, come risultanti dalla riforma del 2004, per verificare con precisione la possibilità di godere delle diverse agevolazioni fiscali, dalla piccola proprietà contadina (p.p.c.) al compendio unico. Tutti questi aspetti strettamente connessi tra di loro, di cui è necessario tenere conto già dalla fase della contrattazione preliminare, sono trattati in questo volume in modo particolarmente chiaro e schematico, coniugando semplicità espositiva, completezza della trattazione e operatività.

Imprenditore agricolo professionale...

De Stefanis Cinzia
Maggioli Editore

Non disponibile  
SOCIETA'

46,00 €
Il volume intende fare il punto ed analizzare il complesso delle attività produttive di reddito agrario - compresi agriturismo, vendita diretta e società agricole - esaminando gli aspetti civilistici, gli adempimenti amministrativi, la gestione pratica e la disciplina fiscale, che in questo settore è particolarmente intricata e spesso fonte di dubbi interpretativi. Online: 60 schemi di atti e formule personalizzabili. Questa edizione - che tiene conto delle più recenti sentenze, circolari e risoluzioni - è aggiornata con le ultime novità normative e fiscali di settore, tra cui si evidenziano le principali disposizioni introdotte dalla Legge di bilancio 2017 (Legge 11 dicembre 2016, n. 232): esenzioni IRPEF per il triennio 2017-2019 sui terreni, sia per il reddito dominicale che per il reddito agrario (con le precisazioni espresse dall'Agenzia delle Entrate in sede di TELEFISCO 2017); credito d'imposta per le strutture ricettive turistico-alberghiere, ora esteso anche a quelle che svolgono attività agrituristica; incentivi per l'assunzione di giovani in agricoltura (alternanza scuola lavoro, proroga degli incentivi per l'apprendistato, Bonus Occupazione Giovani, sgravi contributivi per l'assunzione nel Mezzogiorno).

Organic regulation. A legal and...

Leone Luca
Libellula Edizioni 2019

Non disponibile

18,00 €
La pletora di significati, idee, concetti e valori legata all'agricoltura biologica rivela, nella filiera agroalimentare, l'attenzione che le istituzioni, i cittadini e gli operatori economici vieppiù rivolgono a forme di produzione agricola al crocevia tra tradizione e innovazione (anche digitale). Sullo sfondo del contesto politico e istituzionale entro cui è nato e si è evoluto il mercato dei prodotti biologici, questo libro ripercorre e discute le questioni normative e di policy, i dibattiti scientifici e gli aspetti etico-sociali che hanno contribuito al costituirsi e dispiegarsi della regolamentazione del settore biologico in Europa e negli Stati Uniti. Mettendo in rilievo i punti controversi che macchiano i quadri normativi di riferimento, il volume mostra, in ultima analisi, in che modo l'interrelazione tra scienza, policy e diritto abbia forgiato l'identità epistemico-normativa del 'biologico' nelle attuali società della conoscenza.

«Tracce» di diritto agrario

Masini Stefano
Cacucci 2019

Non disponibile

25,00 €
Seguire le "tracce" che lo studio del diritto agrario ha lasciato nel campo dell'esplorazione scientifica comporta l'impegno di considerare la specificità di una materia che continua a presentare non trascurabili elementi differenziali e di identità. La lettura delle norme, insistendo sugli antecedenti applicativi e lasciando intuire i segni del divenire, compone la cifra storica di un'esperienza che varca i confini del fondo rustico e approda alla realtà dell'impresa agricola, allargandosi alla cura del territorio e dell'ambiente e alle possibilità di successo nella gara concorrenziale del mercato anche alimentare. Il diritto agrario è, oggi, contaminato da un'idea di vita sociale e comunitaria; agisce in un sistema degli scambi che non conosce limiti ed è capace di guardare alla dimensione dei problemi del consumo. Si tratta, così, di legare i fili di un discorso unitario e di un complesso itinerario.

I principi d'amministrazione...

Mattalia Maura
Edizioni Scientifiche Italiane 2019

Non disponibile

32,00 €
Il diritto amministrativo dell'agricoltura è un settore di studio sull'attività produttiva "primaria", che ha assunto una propria specificità rispetto agli altri diritti amministrativi speciali dell'ambiente, urbanistico o alimentare. L'essenzialità dell'agricoltura è riconosciuta dall'Unione europea sin dal Trattato di Roma che ne fa oggetto di politica comune, con tutela della libertà di circolazione, senza però imporne la soggezione alle regole di concorrenza del Trattato, ma lasciando tale scelta al Parlamento europeo e al Consiglio in ragione degli obiettivi di Politica agricola comune. Le regole di concorrenza in agricoltura non sempre sono adeguate ad assicurare l'integrazione tra Stati membri, né la creazione o il mantenimento di un mercato unico nel settore.

Corso di diritto agrario italiano e...

Russo Luigi
Giuffrè 2019

Non disponibile

52,00 €
La quarta edizione del "corso" si è resa necessaria per le modifiche che ha subito, di recente, la legislazione in materia di agricoltura, soprattutto al livello dell'Unione europea. L'opera, coniugando le (contrastanti) esigenze di completezza e sinteticità, prende in considerazione le tematiche, oltre che dell'impresa e agricola e dei contratti agrari, della tutela dell'ambiente e del consumatore; degli aspetti "commerciali", anche nel (complesso) rapporto con il diritto alimentare; dell'organizzazione e svolgimento dell'attività agricola in base alle normative nazionali e dell'Unione europea, con attenzione anche al diritto comparato.

Il paesaggio vitivinicolo come...

Giappichelli 2019

Non disponibile

22,00 €
L'art. 1 della Legge n. 238/2016, che qualifica il vino, la vite ed i territori viticoli "patrimonio culturale nazionale da tutelare e valorizzare negli aspetti di sostenibilità sociale, economica, produttiva, ambientale e culturale", dischiude nel nostro ordinamento interno una prospettiva di studio inedita, sottolineando i collegamenti tra il settore vitivinicolo ed il paesaggio, l'ambiente, la storia, la cultura ed il marketing. Da questa nuova prospettiva di studio nasce questa raccolta di scritti, intitolata "Il paesaggio vitivinicolo come patrimonio europeo. Aspetti gius-economici: geografici, ambientali, contrattuali, enoturistici, di marketing", pubblicata su iniziativa dell'Unione Giuristi della Vite e del Vino, associazione che da oltre venti anni studia il diritto vitivinicolo. I giuristi e tutti gli studiosi che hanno contribuito alla stesura del testo hanno perciò voluto approfondire questo percorso innovativo in un'ottica multidisciplinare: si va dal costante richiamo alla disciplina internazionale, europea ed interna alla sua applicazione sul piano locale; si parte dall'esame del rapporto tra i territori viticoli e gli strumenti di pianificazione urbanistica per arrivare a "case studies" su singole aziende, esemplificative di un nuovo approccio manageriale al mondo del vino quale fonte di sollecitazioni culturali e paesaggistiche. "Il paesaggio vitivinicolo come patrimonio europeo. Aspetti gius-economici: geografici, ambientali, contrattuali, enoturistici, di marketing" non tralascia il confronto con l'esperienza giuridica, economica e marketing di altri paesi ed analizza le nuove tendenze dell'"enoturismo", secondo le quali la visita al vigneto ed in cantina deve rappresentare una fonte prima di tutto sensoriale-esperienziale per il consumatore. Un testo per gli esperti di discipline giuridico-economiche ma che può diventare elemento di approfondimento per tutti gli attori, privati ed Istituzioni, della filiera vitivinicola.

La problematica degli sprechi nella...

Costantino Laura
Cacucci 2018

Non disponibile  
AMBIENTE

16,00 €
Il Dipartimento Jonico in "Sistemi giuridici ed economici del Mediterraneo: società, ambiente, culture" (DJSGE) è il primo dipartimento dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro con sede a Taranto. Esso nasce dall'aggregazione di docenti e ricercatori della II Facoltà di Giurisprudenza, della II Facoltà di Economia, dei corsi di laurea in Scienze della formazione (Facoltà di Scienze della formazione) e in Scienze infermieristiche (Facoltà di Medicina) di Taranto intorno a tematiche di ricerca e di formazione rispondenti alla vocazione mediterranea dell'area ionica: ambiente, tutela della salute e del territorio, diritti ed economie del mare, valorizzazione dei saperi e delle culture dello spazio euro-mediterraneo.

Profili del sistema agro-alimentare...

Jannarelli Antonio
Cacucci 2018

Non disponibile

25,00 €
L'agricoltura produttiva è una componente fondamentale e strategica del sistema agro-alimentare e agro-industriale: fornisce alle filiere agro-alimentari i prodotti destinati alla trasformazione in alimenti finali e alla loro distribuzione; al tempo stesso acquista moderni e sofisticati fattori della produzione dalle imprese industriali e terziarie. Il presente volume analizza i più significativi modelli contrattuali utilizzati nelle relazioni tra le imprese agricole e quelle acquirenti dei prodotti agricoli di base che nelle moderne società industriali hanno preso il posto dei tradizionali contratti di vendita stipulati dopo i raccolti.

Le pratiche commerciali sleali nel...

Lucifero Nicola
CEDAM 2018

Non disponibile  
MANUALI ECONOMIA

22,00 €
Il volume affronta il tema delle "pratiche commerciali sleali" nell'ambito delle relazioni tra imprese lungo la filiera agroalimentare. Tali pratiche non rinvengono una disciplina unitaria a livello europeo o nazionale, ma indubbiamente sono da qualche tempo giunte all'attenzione delle Istituzioni europee e trovano una loro previsione nell'ambito di atti di soft law alle quali hanno fatto seguito diversi atti normativi a livello europeo e degli Stati membri. Queste pratiche commerciali sleali si discostano fortemente dalla buona condotta commerciale, sono in contrasto con i principi di buona fede e di correttezza e determinano situazioni di squilibrio negoziale ad opera del contraente detentore del maggior potere contrattuale che le impone sulla parte più debole, con ricadute rilevanti sul buon funzionamento del mercato. L'attenzione riservata all'orizzonte normativo europeo in comparazione con i panorami nazionali e l'attualità delle tematiche affrontate evidenziano il crescente interesse del legislatore per l'ambito delle relazioni business to business lungo la filiera agroalimentare. Un tema complesso e articolato, non raramente problematico e allo stesso tempo di estrema attualità, i cui profili investono i diversi ambiti della materia, e si svolge tra regulation e antitrust ed investe gli assetti del mercato agroalimentare in cui questi fenomeni si inseriscono.

I diritti della terra e del mercato...

Lucifero Nicola
Utet Giuridica 2017

Non disponibile

160,00 €
L'opera raccoglie, in maniera sistematica, circa un centinaio di saggi inediti di studiosi, nazionali e internazionali, di diverse discipline giuridiche che, con il precipuo intento di celebrare il Prof. Alberto Germanò, indiscusso maestro, forniscono un quadro attuale delle diverse problematiche giuridiche relative al settore agroalimentare. In particolare, l'opera, che si presenta in due tomi, nel primo volume tratta questioni principalmente attinenti alla disciplina della proprietà fondiaria, dell'impresa agricola e dei contratti, mentre nel secondo si rinvengono i saggi che si incentrano sulle diverse questioni del mercato agroalimentare. Ancorché apparentemente distinti, i due nuclei su cui poggia l'opera, si presentano in modo unitario, fornendo al lettore, attraverso le riflessioni di autorevoli studiosi, un panorama complesso ed attuale del settore agroalimentare.

La nuova disciplina vitivinicola

Jesu Guido
Maggioli Editore 2017

Non disponibile

20,00 €
Il testo fornisce agli operatori del settore vitivinicolo e agli studenti di enologia e viticoltura una guida alla comprensione e all'applicazione delle recenti disposizioni legislative in materia, sia comunitarie sia nazionali. Allo scopo viene dettagliatamente analizzata la "Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino" (L. n. 238/2016), inquadrata nel contesto della normativa dell'Unione europea: il Regolamento n. 1308/2013 del Parlamento e del Consiglio e i Regolamenti esecutivi della Commissione n. 612/2014 e n. 561/2015.

Diritto e agricoltura tra sviluppo...

Moura da Silva Leandro
NEU 2016

Non disponibile

30,00 €
Ricorrendo a casi concreti e attuali, sono analizzate le problematiche legate al modo in cui l'UE, gli USA e altri Stati protagonisti del settore dell'agribusiness gestiscono i rischi relativi ad alimenti e mangime (food and feed safety) e su come le regole sanitarie e fitosanitarie (SPS) possano incidere sul commercio internazionale dei prodotti agricoli. Altri capitoli sono dedicati invece alla "IP-intellectual property" relativi ai sistemi di protezione delle invenzioni. L'attenzione dell'autore è riservata alle polemiche che hanno coinvolto i sistemi giuridici che ammettono la possibilità di brevettazione di organismi vivi (unicellulari o pluricellulari) e agli attacchi degli ambientalisti sui sistemi di registrazione di nuove varietà vegetali e di brevetti su materiale genetico vegetale, ivi comprese le sementi. Nell'intero volume le biotecnologie rappresentano il "filo conduttore" tra tutte le diverse fattispecie oggetto di indagine.

Imprenditore agricolo professionale...

De Stefanis Cinzia
Maggioli Editore 2016

Non disponibile

44,00 €
Il volume intende fare il punto ed analizzare il complesso delle attività produttive di reddito agrario - compresi agriturismo, vendita diretta e società agricole - esaminando gli aspetti civilistici, gli adempimenti amministrativi, la gestione pratica e la disciplina fiscale, che in questo settore è particolarmente intricata e spesso fonte di dubbi interpretativi. L'opera è completata da un Cd-Rom che contiene 60 schemi di atti e formule personalizzabili. Questa edizione è aggiornata con le ultime novità normative e fiscali di settore, tra cui si evidenziano le principali disposizioni concernenti il settore agricolo introdotte dalla Legge di stabilità 2016 (Legge 28 dicembre 2015, n. 208): esenzione IMU per i terreni agricoli; eliminazione dell'applicazione della TASI all'abitazione principale; piani di ricomposizione fondiaria - esenzione imposta di registro; esenzione IRAP per i soggetti che esercitano attività agricola; investimenti per le imprese agricole nel Mezzogiorno; assegnazione e cessione agevolata di beni immobili ai soci; esonero versamento del 40% dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro; fondo acquisto trattori agricoli, forestali, macchine agricole e forestali; proroga della rideterminazione del valore dei terreni e delle partecipazioni; imposta di registro - innalzamento aliquota; agevolazioni per la piccola proprietà contadina; rivalutazione redditi agrari e dominicali; agroenergia da fonti rinnovabili agroforestali e fotovoltaiche.

L'esperto risponde. I consigli di...

Edagricole-New Business Media 2016

Non disponibile

15,00 €
In un momento di particolare aggiornamento normativo come quello attuale, il volume raccoglie i quesiti tecnici sottoposti agli esperti legali e fiscali del settimanale "Terra e Vita" (Edagricole - Gruppo Tecniche Nuove) nel corso degli ultimi due anni in materia di diritto agrario, fisco e lavoro, organizzati in domande e risposte e gli articoli pubblicati sugli stessi argomenti. Il manuale, suddiviso in tre parti, raccoglie dapprima i pareri legali sulle problematiche legate alla contrattualistica agraria, agli espropri, al diritto di prelazione da parte dell'agricoltore per poi approfondire la normativa agroalimentare e ambientale. La sezione dedicata al fisco, oltre a rispondere alle consuete domande legate a catasto, imposte e tributi, si occupa di società agricole e piccola proprietà contadina. Date le tante novità legate alle normative sul lavoro a seguito del provvedimento cosiddetto "Jobs act", gli interrogativi legati alle problematiche dell'impiego e della nuova gestione previdenziale e degli incentivi, rappresentano senz'altro il nucleo più innovativo del testo.

Compendio di diritto agrario

Edizioni Giuridiche Simone 2016

Non disponibile

17,00 €
In nessuna disciplina come quella del Diritto agrario si è assistito negli ultimi anni ad una "rivoluzione" totale: sia a seguito delle numerose innovazioni tecnologiche del settore primario, sia per il progressivo, massiccio e costante ingresso delle norme sovranazionali, soprattutto europee, che hanno completamente trasformato il volto della materia. Questo volume, sensibile agli eventi maturatisi, offre un quadro istituzionale complessivo e aggiornato di una materia che, oltre a costituire un importante strumento di primo aggiornamento per gli operatori del settore, è oggetto dei piani di studio di diverse facoltà universitarie e che purtroppo, malgrado la sua centralità, si giova non sempre di crediti adeguati. Alla luce di queste considerazioni è stato dato alle stampe questo agile, ma completo "compendio" che segue i programmi dei principali atenei italiani. In particolare dallo studio dell'impresa agricola si passa a quello dell'azienda agricola, quindi all'analisi dei modi di acquisizione dei fattori produttivi e dei beni materiali e immateriali e dei fenomeni di circolazione aventi ad oggetto il complesso dei beni organizzato dall'agricoltore per l'esercizio della sua attività. Tra le più recenti e significative novità normative segnaliamo: il Pacchetto legislativo della PAC 2014/2020; il D.L. 51/2015, conv. in L. 91/2015, che ha modificato la disciplina delle organizzazioni interprofessionali. Completa il volume una utile Appendice normativa.