Elenco dei prodotti per la marca La Vela (Viareggio)

La Vela (Viareggio)

La figlia del maresciallo

Benvenuti Anna
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
Questo libro è un sacchetto di coriandoli, frammenti diversi per forma e colore di una vita vissuta secoli fa, in quel ventennio seguito alla guerra che sembra già preistoria. Più tardi li avrebbero chiamati gli anni del miracolo economico, tra il '50 e il '70, ma allora sembravano normali, come normale, per me, era viverli in una caserma di carabinieri, un 'non luogo' esposto a un 'non tempo' dove tuttavia la storia trascorreva con la violenza dei suoi cambiamenti tanto epocali quanto impercettibili.

Tra le righe

Di Giorgi Riccardo
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
Tra le righe è un mosaico di emozioni e ricordi che Riccardo Di Giorgi ha messo su carta scrivendo quasi sempre di getto e inseguendo i pensieri con le parole: ogni volta che qualcosa lo colpiva, prendeva in mano una penna e trascorreva qualche minuto in compagnia di se stesso, cercando di fissare in versi le sue sensazioni. Le sue poesie sono dunque un percorso lungo la sua vita ma anche, per chi legge, uno spunto per riflettere sulla propria.

Imagine. Utopia o nichilismo?

Nieri David
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
La genesi di "Imagine" ha radici profonde e scava in lontananza, proiettandosi infine in un futuro indefinito. Sussurra nel vento ricordi di bombardamenti, di sogni di gloria, di teenagers e voglia di rivoluzione, di cambiamenti repentini della società e brusche sterzate, di arte di consumo che si interseca con la realtà e la rappresenta. Parla soprattutto di un uomo, che tutte queste sensazioni le sperimenta sul campo, dal vivo. Chiaramente, parlare di "Imagine" significa parlare di un mondo che sta nascendo, di tempi che stanno per cambiare e appunto cambiano, di Beatlemania, swingin' London ed età dell'oro. Ma per fare questo dobbiamo riavvolgere la pellicola, per tornare all'inizio e scoprire che i fotogrammi a colori hanno spesso subìto qualche ritocco, che alcune sequenze sono di un bianco e nero triste e oscuro e che altre sono state addirittura tagliate. Riportare il nastro sul proiettore e farlo scorrere significa, in definitiva, imprimere un significato più preciso ai versi di una canzone che oggi, ancor più di ieri, unisce e divide. Prefazione di Luca Fumagalli. Postfazione di Antonello Cresti.

Tradurre Tolkien

Savelli Marcantonio
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
Tolkien ha forse cambiato volto? A leggere la nuova traduzione de "Il Signore degli Anelli", parrebbe di sì. Ma quanto di questa metamorfosi è dovuto alla "creatività" dei traduttori? Recentemente, la traduzione italiana del capolavoro di Tolkien è stata ritirata dal mercato e sostituita. Il modo in cui questa operazione è stata condotta e i suoi esiti hanno causato forte perplessità tra lettori e appassionati. Questo studio scientifico approfondito, corredato da centinaia di esempi commentati, si propone il compito di fare finalmente chiarezza, liberando il campo dal dominio della fazione. Al di là dell'attualità, quest'opera rappresenta una lettura stimolante e affascinante per ogni lettore che voglia tornare a immergersi con rinnovata consapevolezza nel ricchissimo mondo linguistico e letterario del grande autore inglese. Introduzione di Quirino Principe.

La preghiera

Carrel Alexis
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Il testo qui presentato è, si può dire, il testamento spirituale di un uomo di scienza che, dopo essersi tormentato alcuni anni in gioventù perdendo e quindi faticosamente e parzialmente riconquistando la fede, è stato d'un colpo, poco più che trentenne e poi ancora una volta più tardi, non sfiorato, bensì investito dalla potenza della grazia. Proprio in quanto scienziato, egli è stato testimone oculare di quel che razionalmente parlando si denomina di solito Irrazionale. Il miracolo è una sfida alle leggi di natura: Dio stesso, secondo la teologia cattolica, di solito si sottomette spontaneamente alle leggi naturali ch'egli stesso ha posto con la Creazione.

L'Europa e il suo fantasma

Cantarella Glauco Maria
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
L'idea di Europa nasce nel medioevo. Certo, non l'"Europa" che ci familiare e quotidiana, frutto inestimabile di una volontpolitica maturata dopo la seconda guerra mondiale, ma l'Europa come dimensione geografica e culturale. "Europa" e "medioevo" coincidono. Non cos per quanto sembri paradossale, "Europa" ed "europeo", anche se indubbiamente solo nel medioevo si possono collocare le nostre radici di europei. Le origini affondano, come sempre, nell'antichitclassica.

La risposta ? nel silenzio

Camisasca Juri
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Juri Camisasca un musicista, interprete, autore di canzoni, amico e stretto collaboratore di Franco Battiato. Basterebbero le sue canzoni, animate da un'ammirevole spinta metafisica, a renderlo personaggio meritevole di attenzione e ammirazione. Ma Camisasca anche e soprattutto, un ricercatore spirituale che utilizza la sua esistenza per celebrare il mistero e la gioia della vita. Per comunicare un bagaglio cosampio e significativo, abbiamo scelto la forma dell'intervista, affinchsia Camisasca stesso a rispondere alle domande del musicologo e saggista Antonello Cresti, nella forma a lui congeniale. Ne emerge un percorso di libert capace di ispirare, infondere serenita chi vi si avviciner Camisasca non offre dogmi, certezze: la sua una Via. La storia di un percorso. In questa luminosa autenticitrisiede il senso di una lettura capace di aprire orizzonti vasti in chiunque alberghi l'animo del ricercatore.

Sole nero. Il Gotico meridiano...

Saggini Francesca
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Esiste un Gotico autoctono nell'Italia del diciannovesimo secolo, una rielaborazione locale di forme e modelli inglesi - un Gotico "sotto il sole", per cosdire? Nel suo breve saggio Francesca Saggini affronta questo argomento molto dibattuto facendo valere la presenza di strutture e chiari motivi gotici in numerosi romanzi italiani, da "I promessi sposi" di Alessandro Manzoni (1827) a "Le avventure di Pinocchio" (1883) di Carlo Lorenzini (Collodi). Il percorso del Gotico italiano si chiude con i discorsi antirazionalisti e antiscientifici fioriti alla fine del secolo e modalitermeneutiche come lo spiritismo, il mesmerismo e l'occultismo, sempre pidi moda nella stampa popolare. Il saggio include una disamina del tutto inedita sui vampiri italiani dell'Ottocento, che non smisero mai di affiorare anche all'ombra del nostro sole nero.

Tra i rovi della memoria. Poesie...

Cardini Franco
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Ne ho molta, di roba nel cassetto: perfino drammi, lunghe pies teatrali, qualcuna perfino messa qua e lin scena, e ancora tracce di racconti e di romanzi e fantasie varie. Roba nel cassetto: ma in vita mia ho cambiato casa ben nove volte e a ogni trasloco ho perduto di tutto. Quel cassetto, non so dov'finito. Se ce ne sono ancora, di miei inediti sepolti in chissquale cantina, o soffitta o garage, ebbene li ho perduti per sempre. Le patrie lettere non ne soffriranno, la letteratura mondiale non se ne rammarichergranch a me perdispiace. Le poesie, quelle, persi sono salvate. Non so se dire "per fortuna" o "purtroppo". In fondo sono testimonianza di un cammino, di un lento e accidentato, talora perfino doloroso, talaltra autoironico processo di costruzione di me stesso. Sia pur vergognandomene qua e lun po', ho deciso di farvele leggere: sono dotato di sufficiente spirito di autoironia per reggere al colpo.

A Lei. Un faccia a faccia inevitabile

De Luca Laura
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
In una memorabile scena de "Il settimo sigillo", il regista e scrittore svedese Ingmar Bergman immagina una partita a scacchi fra il Cavaliere e la Morte. Fronteggiare la morte il tabdei nostri tempi: la civiltoccidentale contemporanea ne opera una sistematica rimozione fatta di stordimenti, giri di parole, emarginazioni istituzionalizzate. L'autrice invece la affronta faccia a faccia, parlandole con lucidit percorrendo le tappe del suo "pensare la morte" dall'infanzia alla maturit attraverso fatti di cronaca ed eventi storici, inclusa la drammatica presa di coscienza generata dalla pandemia Covid-19. Per arrivare al colpo di scena finale.

Dopo l'Apocalisse. Ipotesi per una...

Cardini Franco
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Nulla sarpicome prima. Tutto restercome prima. Due posizioni antitetiche. E due frasi fatte, due luoghi comuni senza significato. La realtche il professor Coronavirus ci ha insegnato molte cose. Che credevamo di esser forti e praticamente invulnerabili, mentre siamo deboli e cagionevoli. Che contavamo sulla tecnica che ci avrebbe portato a viver a lungo giovani e sani, e invece bastato un nuovo esserino microscopico per renderci improvvisamente disorientati e isterizzati. La storia delle pandemie ci racconta tanto, ma non ci dice tutto. Oggi il progresso sta correndo in modo esponenziale, la societsi evolve troppo in fretta, utile cercar d'imparare dal passato ma piutile ancora immaginare inediti scenari futuri. Il modello turbocapitalista non ha ancora finito di collaudarsi ed gidecrepito. E noi siamo qui. Liberi e soli. Solo che liberte solitudine in realtnon stanno affatto bene insieme. Inventiamoci i modi per conservare la nostra libert Il primo di tutti trovare il coraggio di battere la nostra solitudine.

Piccolo gregge. I cristiani...

Cremascoli Giuseppe
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Con voce sommessa, con timore e tremore, il saggio affronta grandi temi, nell'autunno in cui non sembra aver scampo la cultura dell'Occidente a causa del tramonto di antiche e consolidate certezze e degli affanni di una societdefinita ormai postcristiana. Senza nascondere la consapevolezza di procedere nella foschia, lo sguardo si posa su quanto accade nel piccolo gregge cui Cristo ha pur promesso un regno; ove, per troppe cose pongono in sofferenza chi ne fa parte, sotto il peso di difficolte ansie interrogative. I pensieri espressi e i temi accennati potranno apparire troppo vari e difformi, ma cisia attribuito anche alla confusa realt dalle cui ombre essi spuntano incerti e smarriti. Si parla di chi si defila dal piccolo gr"egge e di chi vi rimane custodendo con fedeltattese e speranze, confrontandosi con vicende della storia e di fronte agli attuali subbugli di culture e di istituzioni".

Inquisizione, eresia e magia nel...

Tedesco Vincenzo
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,00 €
Compito degli inquisitori era rintracciare la presenza di eretici nelle comunite condannarli in base alle pene previste dal diritto inquisitoriale, che potevano comprendere forme di penitenza di vario genere e giungere fino all'abiura e, in casi estremi, alla condanna a morte. Tuttavia, l'Inquisizione non si concentrava solo sulla repressione delle eresie che contraddicevano uno o piaspetti della dottrina cattolica, ma volgeva il suo sguardo verso un'ampia gamma di reati, tra i quali figura anche - e in maniera tutt'altro che secondaria - la pratica delle arti magiche che si riteneva fossero ispirate dal demonio. Il volume si propone di indagare il modo in cui si evolsero, durante il Tardo Medioevo, la trattatistica inquisitoriale e i documenti pontifici sul tema della magia e del suo rapporto con l'eresia, per il quale si dispone di una messa a fuoco ancora parziale, ma che risulta essere essenziale se si vogliono comprendere la costruzione del crimine di stregoneria e gli sviluppi della caccia alle streghe.

Francesco. I minori e la Terrasanta

Musarra Antonio
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Nella tarda estate del 1219, Francesco si trovava Damietta, al pari di migliaia di altri pellegrini e crociati decisi a riportare Gerusalemme in mani cristiane. In un momento imprecisato, entrnel campo musulmano, accolto dal sultano al-Malik al-Kamil nella tenda adibita alle pubbliche discussioni. L'aurea di mistero che avvolge quell'incontro ancora oggi intatta. Desiderava, forse, porre termine al conflitto? Era sua intenzione convertire il sultano? Ricercava il martirio? Si pupensare che la sua presenza nel campo crociato fosse finalizzata a sostenere una Cristianitin armi o nel nostro da leggere un rifiuto o un "superamento" dell'ideale crociato? In "Francesco, i minori e la Terrasanta", Antonio Musarra restituisce i contorni del celebre episodio ripartendo dalle fonti, operandone una contestualizzazione spesso assente nelle numerose opere dedicate all'argomento. Di pi lo studio della documentazione coeva gli consente di ricostruire la storia della presenza dei minori in Terrasanta nel corso del Duecento, e d'inquadrarla nell'ambito del pensiero francescano dedicato alla crociata e alla tutela dei Luoghi Santi.

Leo magazine. Vol. 2: L' avventura...

La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Il giornale online del liceo scientifico fiorentino Leonardo da Vinci continua la sua navigazione nel mondo insidioso ed affascinante dell'informazione: il periodico ormai al suo quarto anno di vita, la redazione cambiata e sta di nuovo per cambiare in parte (tranne il prof direttore responsabile) ma lo spirito sempre lo stesso. Intervistatori (anche di star come Lino Guanciale, magari con due battute rubate dietro il palcoscenico a fine spettacolo come i reporter di una volta), indagatori, attenti esaminatori di quanto avviene intorno a noi i ragazzi del Leo danno un'informazione leggera e pulita, attenti a non inciampare in bufale non precisamente saporite. E cosper la seconda volta un'antologia della rivista online giunge agli onori della carta stampata: sport, cultura, spettacolo, attualit ma anche scienza e altro.

Metamorfosi di un genere. Il saggio...

Bugliani Paolo
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,00 €
Il volume propone una panoramica della fortuna e dell'evoluzione del saggio in Inghilterra a partire dalle origini fino alla fine del Settecento, prediligendo un percorso che mette in risalto la complessitdi questa forma letteraria spesso misconosciuta e trascurata. Nodo cruciale la riflessione sul genere portata avanti in primo luogo dai saggisti. La prima parte mira, da un lato, a ricostruire un'archeologia sintetica della letteratura saggistica in Inghilterra, a partire dalla traduzione dei saggi di Michel de Montaigne da parte di John Florio; e, dall'altro, a discutere le caratteristiche peculiari del genere, anche e soprattutto a livello formale. La seconda parte offre al lettore un'antologia di saggi sul saggio, corredata da schede introduttive e note.

La sindrome del criceto. Una...

Contri Alberto
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Si dice sempre pispesso che l'Italia in declino. E c'da domandarsi come mai, dopo esserci tanto agitati, siamo sempre fermi. Secondo l'autore, la causa la sindrome del criceto, che ha colpito e colpisce troppo spesso e in maniera trasversale soprattutto le classi dirigenti che dovrebbero guidare il paese. Senza peli sulla lingua ne tratteggia le pidiverse tipologie, dagli innovatori a oltranza ai promotori di un pensiero unico dalla vista corta. Ma per non cedere a un inutile pessimismo, alla fine del saggio propone una ricetta per curarla: un movimento d'opinione denominato GRU (Gruppi di Resistenza Umana) per risollevare il paese. Un movimento capace di promuovere la forza delle idee basate sull'educazione, lo studio, l'approfondimento, la condivisione del sapere e delle esperienze, il rispetto della dignite la promozione dell'uomo, il rifiuto del relativismo etico. Alla ricerca di un umanesimo integrale che non sia schiavo delle innovazioni fini a se stesse e possa dare uno spessore non retorico alla parola futuro.

Ritorno al futuro. La crisi...

Mearsheimer John J.
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Che cosa ha scatenato la guerra in Europa nella prima metdel Novecento? Perchgli anni del dopoguerra sono stati molto pipacifici? Che cosa accadrall'Europa dopo la fine della Guerra fredda? In questo saggio pubblicato nel 1990 sulla rivista "International security", il celebre studioso di relazioni internazionali, John J. Mearsheimer, si pone tutte queste domande arrivando alla conclusione che "le chiavi di lettura della guerra e della pace si nascondono nella struttura del sistema internazionale, piuttosto che nella natura dei singoli stati". La causa principale del problema, riflette Mearsheimer, la natura anarchica del sistema internazionale. Nell'anarchia non esiste un organo superiore o sovrano che protegga gli stati gli uni dagli altri. Questo vale anche per l'Unione Europea dopo la fine della Guerra fredda, periodo, quest'ultimo, che aveva rappresentato un'era di relativa pace in Europa per tre ragioni principali: il bipolarismo della distribuzione del potere sul continente; l'uguaglianza nella potenza militare tra le due superpotenze (Usa e Unione Sovietica); l'apparizione di armi nucleari che aveva reso la deterrenza molto pirobusta.

Imagine. Utopia o nichilismo?

Nieri David
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 10 giorni

8,00 €
La genesi di Imagine ha radici profonde e scava in lontananza, proiettandosi in un futuro indefinito. Sussurra nel vento ricordi di bombardamenti, di sogni di gloria, di teenagers e voglia di rivoluzione, di cambiamenti repentini della società e brusche sterzate, di arte di consumo che si sovrappone alla realtà e la rappresenta. Parla soprattutto di un uomo, che tutte queste sensazioni le sperimenta sul campo, dal vivo. Chiaramente, per analizzare Imagine è necessario parlare di un mondo che sta nascendo, di tempi che stanno per cambiare e appunto cambiano, di Beatlemania, swingin London ed età dell'oro. Riportare il nastro sul proiettore e farlo scorrere significa dare un significato più preciso ai versi di una canzone che oggi, ancor più di ieri, unisce e divide. Si tratta di un'utopia, e per questo reale ma irrealizzabile, oppure di un manifesto nichilista della crisi di valori che oggi sta attanagliando ogni angolo della vita pubblica e privata?

Cantico postmoderno di Natale

Cardini Franco
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

11,00 €
Questi otto "racconti di Natale" appartengono all'uso, forse ormai un po' démodé, di divertire e magari perfino di commuovere i lettori dei giornali: roba del buon tempo andato, magari di quando ancora esistevano feuilletons e "terze pagine". Ma chissà: magari quello che un tempo era solo "vecchio" con l'andare del tempo si trasforma in antico, oppure si ricicla come extrasupernuovo fino a sembrare addirittura originale. Tutti sono pensati e rivisti in modo da aderire al tempo natalizio. Quanto al loro valore, qualcuno che ne ha letto questo o quell'altro ha avuto la bontà forse eccessiva - o l'ironia? - di tirare in campo ora Dickens, ora Andersen, ora Bulgakov. Gran parte di quanto è qui narrato e descritto corrisponde evidentemente a qualcosa di autobiografico, sempre tuttavia passato attraverso un processo di ritrascrizione immaginaria, a tratti fantastica. Al centro della maggior parte di questi racconti c'è naturalmente Firenze, insieme a molti personaggi reali. Accanto a Firenze c'è il "nostro" tempo, con i suoi migranti arabi o rumeni.

SOS ambiente. Per uno sviluppo...

Dinucci Manlio
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Questo libretto nasce con uno scopo prioritario: fornire ai giovani che manifestano per l'ambiente uno strumento agile e documentato, che li aiuti a comprendere la complessità dei problemi del mondo. La questione ambientale non può essere separata da quella economica e sociale. Mentre noi, per bere, possiamo sostituire le bottiglie di plastica dannose per l'ambiente, in Africa, Asia e America Latina oltre un miliardo di persone povere, prive di acqua potabile, non ha altro modo che usare vecchi contenitori di plastica per attingerla ai pozzi. La questione ambientale non può neppure essere separata da quella della guerra. Vi sono oggi nel mondo, pronte all'uso, armi nucleari con una capacità distruttiva tale da eliminare dalla faccia della Terra la specie umana e quasi ogni altra forma di vita. La guerra nucleare è la più grave minaccia per la vita sul pianeta. Su questi temi occorre costruire, a partire dalla Scuola, percorsi formativi nel quadro di una educazione civica planetaria, così che i giovani non siano semplici spettatori ma protagonisti delle scelte da cui dipende il loro futuro.

Interviste impossibili

Cardini Franco
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Sei protagonisti della "nostra" storia occidentale e, probabilmente, sei modelli adatti a penetrare la storia di tutti i tempi, la storia del genere umano. Un imperatore romano che sta all'origine della cristianizzazione dell'impero e che forse cristiano non è mai stato mai; un cavaliere del primo Duecento che, scegliendo la povertà come suo modo di essere e di esistere, ha sconvolto per sempre le nostre coscienze; una ragazzina che parlava con gli angeli e i santi e che finì sul rogo; un romanziere che non si può "raccontare" se non identificandolo col protagonista del suo romanzo più celebre; un genio assoluto della musica; il "Tiranno" per eccellenza, uno del quale soltanto Plutarco o Euripide o Shakespeare potrebbero tracciare un adeguato ritratto. E un piccolo uomo dei nostri tempi, magari un giornalista improvvisato o forse un erudito professore che si azzarda a fare lo "storico della domenica" e che dissimula le sue frustrazioni e la sua megalomania immaginandosi coprotagonista d'impossibili dialoghi con il passato-che-non-passa e che si riflette in sei biografie esemplari eppure enigmatiche. Prefazione di Laura De Luca.

Il Muro oltre Berlino. Trent'anni dopo

La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Sono trascorsi tre decenni da quando, durante una fredda serata berlinese - l'11 novembre 1989 - il grande violoncellista russo Mstislav Rostropovich, seduto su una sedia prestatagli da un passante, improvvisò un concerto di fronte al muro di Berlino che stava cadendo. Due giorni prima, le frontiere tra l'Est e l'Ovest della città tedesca e della DDR erano cadute; da allora in poi, niente sarebbe stato più come prima. Rostropovich eseguì alcune magnifiche suite di Bach: dapprima un movimento gioioso, festoso, in re maggiore, seguito da un altro più triste, malinconico, in re minore. Due stati d'animo che Bach è riuscito mirabilmente a mettere in musica. Che sia proprio questa la metaforica cifra interpretativa di ciò che è accaduto con il crollo del muro di Berlino? L'allegria, la festa per la ritrovata "libertà", seguita dal disincanto, dalla tristezza, in alcuni casi dalla delusione. Questo libro nasce dai numerosi interrogativi legati a quella svolta epocale. A tali interrogativi hanno risposto, con i loro contributi: Alberto Bradanini, Mario Capanna, Franco Cardini, Giulietto Chiesa, Alain de Benoist, Diego Fusaro, Marina Montesano, Adolfo Morganti, Sergio Valzania.

Homo viator. Il pellegrinaggio...

Cardini Franco
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Il viaggio, la ricerca del centro, il ritorno alla patria dimenticata o perduta, la caccia al tesoro e al segreto; l'ascesa del monte, la discesa nel pozzo o nella caverna, il passaggio del fiume o del mare. Sono alcuni fra i "grandi archetipi" miti che si ritrovano, con infinite varianti, nelle letterature, nelle religioni, nelle leggende di tutti i tempi e di tutti i popoli del mondo. Il mondo cristiano ha espresso nella concezione dell'homo viator, del viaggiatore, il simbolo della ricerca spirituale che - per il fatto di essere intima e spirituale - nondimeno si esprime talvolta anche nei termini d'un reale ed effettivo spostamento da un luogo all'altro. Ma, in definitiva, non si va in pellegrinaggio. Si è pellegrini: lo si è sempre e comunque. La vita è un pellegrinaggio. I viaggi e i pellegrinaggi che facciamo nell'arco della nostra vita altro non sono se non metafore di essa. Mettersi in viaggio significa mettersi in gioco. Viaggio è, in estrema sintesi, Libertà.

Tra muro e libertà. Sogni,...

Just Andreas
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Nel racconto di Andreas Just, la storia personale s'intreccia a quella della Germania, dagli anni Cinquanta a oggi. Seguendo il filo della memoria per ricomporre i fotogrammi di un'esistenza vissuta "al confine", l'autore ci accompagna in un viaggio pieno di avventure ed esperienze, di musica e sport, di viaggi e incontri. La sua voce, sincera e decisa, intende restituire al lettore italiano un quadro veritiero della vita nella Germania Est fino alla caduta del Muro di Berlino e riflettere sui cambiamenti intercorsi negli ultimi trent'anni. La sfida, a ogni pagina, è di provare a guardare le cose da punti di vista diversi, di lanciare lo sguardo "oltre il muro", nell'ostinata ricerca di se stessi e della propria umanità.

Come fu che la Biennale diventò un...

Cecchetti Maurizio
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
Alla fine del secolo scorso, quando Paolo Baratta ha preso le redini della Biennale di Venezia, un grande cambiamento era in atto: la società dello spettacolo stava impossessandosi della categoria "arte" per farne il testimone di un'idea dove ciò che conta nella creatività è divertire, stupire, ridurre la grande tradizione estetica a un suk della comunicazione dove tutto è in lotta con tutto. Ma così l'arte, quella che ha fatto grande l'Occidente nei secoli, si è lentamente perduta e il passaggio al nuovo millennio ha registrato proprio questo impoverimento estetico dove tutto diventa arte (concetto, boutade, déjà vu, plagio, pubblicità, oggetto comune). Non è così però che funziona l'arte propriamente intesa, e lo si è visto nelle edizioni della Biennale dal 1999 a oggi. Entrare alla Biennale anno dopo anno è stato come avventurarsi dentro una Horror House e i fantasmi che appaiono sono gli stessi del nostro mondo tormentato: distruzione dell'ambiente, violenza, incubi e meraviglia dell'intelligenza artificiale, fine del mito umanista del lavoro, trasgressioni e questioni di genere...

Al voto. Riflessioni...

Panizza Saulle
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,00 €
Alla domanda "a che serve votare?", che molti pongono, qui si prova a rispondere soppesando cosa lasciamo sul piatto della bilancia, in termini di rinunce, come conseguenza dell'astensione. Soprattutto quando si eleggono i rappresentanti nelle istituzioni, ai diversi livelli, ogni volta si rinnova un segmento del circuito democratico, e questo accade indipendentemente da quanti elettori eserciteranno il diritto-dovere di voto. Chi non si reca alle urne non partecipa, elargisce un peso specifico maggiore ad altri nelle scelte e affievolisce la legittimazione delle istituzioni.

La donna del Corano. Islam e...

Mouhanna Ferial
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Questo libro intende superare le generalizzazioni per entrare nel merito della questione della donna musulmana, esplorando sfondi storici, realtà sociali, contesti culturali. Tutto questo per rendere possibile un'elaborazione di concetti e dinamiche in grado di realizzare una vera e profonda mutazione della condizione di vita della donna musulmana, ricorrendo, in modo idoneo e meditato, ad alcune regole sempre valide del "fiqh" tradizionale e a metodologie avanzate di analisi del testo, attraverso una serie di affondi teologici, sociologici e semiologici atti a effettuare quel salto qualitativo necessario per restituire alla donna musulmana i suoi pieni diritti consacrati dal Primo Testo e dal patrimonio culturale del Messaggero di Dio.

La casa sul lago della luna

Duranti Francesca
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Proveniente da una famiglia aristocratica decaduta, Fabrizio Garrone è un personaggio demodé, malinconico e sognatore, incapace di vivere il suo tempo. Germanista, colto e avido lettore, si guadagna da vivere lavorando come traduttore. Un giorno, in una raccolta di elzeviri trova la recensione di un libro stampato nel 1914 in soli cento esemplari, fuori commercio: "Das Haus am Mondsee", ovvero "La casa sul lago della luna". L'autore è Fritz Oberhofer, un misterioso scrittore viennese scomparso poco prima della guerra. Da quel momento, con un destino che appare segnato, la sua vita imboccherà una strada senza ritorno. Ossessionato dal libro, convinto che si tratti di un capolavoro, Fabrizio decide di partire per l'Austria alla ricerca di una copia del volume all'insaputa della fidanzata Fulvia e del suo migliore amico. Trovato il libro, Fabrizio deve però chiarire alcuni dettagli riguardo la vita di Oberhofer, ma si ritrova a dover fare i conti anche con la propria, di vita. In questo romanzo, Francesca Duranti riesce a ricamare la storia di un uomo e dei suoi fantasmi, dei suoi amori, delle sue speranze.

Ibn Khaldûn e la Muqaddima. Passato...

Campanini Massimo
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Coscienza critica della civiltà islamica classica al suo tramonto, uomo di corte e poliedrico studioso, Abd al-Rahman Ibn Khaldûn (1332-1406) è stato il maggior filosofo e sociologo della storia di tutto il "medioevo" euro-mediterraneo, da molti accostato a Hobbes, Vico, Marx. Percorrendo le tematiche fondamentali del potere e dello Stato, il libro studia come il pensiero khalduniano non solo getti le basi, in modo innovativo, di una interpretazione scientifica delle dinamiche del divenire delle civiltà umane, ma apra la strada al rinnovamento del pensiero arabo-islamico contemporaneo.

La voce della fogna. Giornale...

La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 10 giorni

38,00 €
"Fascisti, carogne, tornate nelle fogne!" è uno degli slogan che meglio descrivono il clima arroventato e avvelenato degli anni di piombo. Stava a significare che chi non stava dalla parte dei gruppi che imperversavano nelle piazze reclamando l'avvento del comunismo non aveva diritto di cittadinanza. Né di espressione. Né, spesso, di esistenza: doveva "fare la fine di Mussolini" e stop. In quell'atmosfera di soffocante intolleranza, c'era però chi resisteva e non si arrendeva, coltivando nel ghetto in cui era stato costretto i propri sogni di una rivoluzione di diverso segno. Per costoro, le fogne in cui li si voleva ricacciare erano le nuove catacombe, da cui speravano di far sorgere un mondo nuovo, libero dalla tirannia del denaro e dei consumi ma anche dalle utopie egualitarie. "La voce della fogna" era, per molti di loro, un manuale di sopravvivenza: una rivistina che cercava di tracciare i contorni di una visione del mondo alternativa occupandosi di politica ma anche di cinema, di musica, di letteratura, di teatro, di fumetti, di satira, di etica. Ristampa completa.

La metà del cielo. Breve storia,...

Agnoli Francesco
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
La storia delle donne, a dar retta a certi ritornelli, non esiste. Oppure è tutto un monotono ripetersi di violenze e discriminazioni, subìte sempre, in ogni tempo, allo stesso modo. Ma questa lettura della storia è ideologica e fa scomparire, in un buco nero, una quantità incredibile di donne che sono state protagoniste della nostra storia. Inoltre, occulta il fatto che ogni epoca, ogni religione, ogni filosofia dà una propria lettura della natura della donna, del suo ruolo, del suo rapporto con il maschio. Questo libro racconta una storia alternativa, perché vuole recuperare fatti spesso ignorati e leggerne altri secondo un'ottica non conforme alla vulgata.

Propagande. Segreti e peccati dei...

Guzzo Giuliano
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
I mass media informano o fanno propaganda? Chiunque oggi solo si ponga un simile quesito viene relegato, d'ufficio, fra i complottisti. Eppure numerosi indizi suggeriscono come i media possano svolgere un ruolo sorprendente nel condizionamento dell'opinione pubblica. Questo libro si propone di svelare i meccanismi e le strategie con cui, all'oscuro dei più, la stampa, la televisione, il cinema e la stessa Rete hanno condotto - e tutt'ora conducono - campagne propagandistiche raffinate, talvolta quasi impercettibili, ma sempre molto efficaci. Che si parli di aborto o di eutanasia, d'immigrazione o di rivendicazioni Lgbt, di terrorismo islamico o di fake news, la narrativa politicamente orientata dei media viene così puntualmente smascherata nella speranza di offrire al lettore degli antidoti a futuri tentativi di manipolazione, che certamente non mancheranno. Perché la verità esiste e, nonostante tutto, resiste. Ma non deve essere mai data per scontata.

La rivoluzione ignota. Dentro la...

Giuliani Federico
La Vela (Viareggio)

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Per comprendere la Corea del Nord è necessario andare oltre le apparenze. La narrazione dei media occidentali ha sempre dipinto questo Paese come un inferno in terra abitato da 24 milioni di persone sottomesse a un folle dittatore. Ma è davvero così? I racconti che arrivano da Pyongyang raramente analizzano la cultura e la storia nazionale, il dramma della divisione dalla Corea del Sud e la minaccia rappresentata dalle continue provocazioni degli Stati Uniti d'America. Nell'ideale suddivisione del mondo in buoni e cattivi, la Corea del Nord è sempre stata inserita nel secondo gruppo. L'obiettivo di questo libro è legittimare un oggetto di ricerca fin troppo demonizzato da analisti e addetti ai lavori: solo studiando le origini del sistema politico e comunicativo nordcoreano si può riuscire ad avere maggiore chiarezza, quella che serve per azzardare qualche previsione in vista del futuro del Paese.