Testi sacri buddisti

Filtri attivi

In lode di Tara. Canti alla salvatrice

Willson M. (cur.)
Edizioni Mediterranee - 2019

Disponibilità Immediata

29,50 €
Tra tutte le divinità buddhiste, la più amata è Tara, la beata, la bella e spesso dispettosa. Come bodhisattva, sfidò la tradizione quando ottenne l'onniscienza con una forma femminile. Come divinità madre, incarna l'archetipo femminile presente in tutti noi e ha una grossa affinità con Demetra, Inanna e la Vergine Maria. Quale divinità nel tantra buddhista, agisce veloce come un fulmine per aiutare quelli che si trovano nell'angoscia e per soddisfare i desideri di chi la supplica. Per secoli, Tara ha ispirato una parte della più bella letteratura buddhista che sia mai stata scritta. Questa raccolta include una storia delle origini del Tantra di Tara, testi canonici, testi per la pratica e lodi liriche.

Estinguere il dolore. Le parole del Buddha

Pecunia G. (cur.); Pecunia T. (cur.)
Feltrinelli - 2017

Disponibilità Immediata

9,50 €
Il mistero insondabile che accomuna tutti gli esseri umani è il dolore, l'abisso del non senso. Che cosa possiamo fare davanti a questo baratro? Con la sua saggezza, il Buddha ci insegna una via d'uscita. Il presente volume è un'antologia dei più importanti testi del buddhismo antico sul tema del dolore e sul modo per estinguerlo definitivamente. Il dolore, secondo il Buddha, permea sì completamente la vita degli esseri viventi, ma può essere superato. Il nucleo del suo insegnamento è proprio rappresentato da una sorta di "terapia" per l'uomo, al contempo pragmatica e contraria a ogni speculazione metafisica, in quanto queste non valgono nulla contro la sofferenza. L'unione di compassione e saggezza ci conduce alla consapevolezza che l'umanità intera è interdipendente, aiutandoci così a dissolvere le emozioni distruttive - la rabbia, l'aggressività - che ci trascinano nella rovina senza risolvere per nulla il dolore che ci attanaglia. L'insegnamento del Buddha rappresenta proprio una risposta umana al problema del dolore: ci si salva infatti solo a partire dalle proprie forze. Lo stesso Buddha è semplicemente un essere umano che si è affrancato con le sue risorse dalla condizione di sofferenza, per conseguire la liberazione.

Lo stato naturale dell'essere. Testi della...

Low James
Astrolabio Ubaldini - 2013

Disponibilità Immediata

22,00 €
I testi qui tradotti, copiati da James Low in India dalle piccole biblioteche di yogin itineranti e composti da maestri quali Padmasambhava, Patrul Rinpoche e Garab Dorje, presentano insegnamenti essenziali del buddhismo tibetano, dalle pratiche preliminari a quelle più avanzate della Mahamudra e dello Dzogchen. L'ordine progressivo delle istruzioni, che partono dalla riflessione sulla preziosità della rinascita umana, suU'impermanenza e la morte e arrivano fino all'esposizione della visione non duale, è tipico degli insegnamenti tradizionali che descrivono tutto il sentiero. L'introduzione generale e il commento di Low, più che "spiegare" i testi, introducono il lettore alla visione del mondo tibetana, così diversa da quella occidentale, permettendogli di comprendere e applicare in prima persona le tecniche meditative illustrate. Gli ultimi quattro capitoli, tratti da seminari tenuti dallo stesso Low, approfondiscono alcuni punti basilari della tradizione buddhista, filtrati attraverso l'esperienza di un praticante occidentale: la presa di rifugio e il "bodhicitta", la devozione verso il guru, la natura di per sé chiara e illuminata della mente, la funzione reificante del linguaggio e lo stato di consapevolezza non duale percepibile nello spazio vuoto tra i pensieri.

Il sutra del diamante. La cerca del paradiso

Marassi Mauricio Y.; Marassi Mauricio Y. (cur.)
Marietti - 2011

Disponibilità Immediata

26,00 €
Il sutra del diamante, opera indiana del II secolo, è la base di tutta la "mistica" del buddismo mahayana. Tradotto e commentato in italiano, è accompagnato da un'introduzione al senso del sutra oggi, una disamina ermeneutica della classe di testi a cui appartiene e un'analisi dello sviluppo degli studi sul testo. Nella seconda parte del libro, il saggio di Gennaro Iorio, filosofo, già collaboratore di Raimon Panikkar al progetto "The spirit of religion" (2006-2008), percorre le analogie linguistiche tra il sutra del diamante e la mistica occidentale ed esplora l'ambiente culturale in cui quelle analogie si sono sviluppate. È un breve, denso studio comparato delle due anime della mistica, quella orientale e quella occidentale.

Estinguere il dolore

Buddha Gotama
Edizioni 3P - 2009

Disponibilità Immediata

18,00 €
Testo di tradizione buddista. Quarto volume della collana "Percorsi mistici". Riproduzione di testo originale con prefazione che collega le più importanti ricerche neuroscientifiche alle esperienze mistiche. Il Buddha ci accompagna nella comprensione della necessità di una conoscenza globale di sé, che non investe la sfera razionale o quella emotiva, ma armonizza i diversi aspetti attraverso la concretezza delle pratiche di auto-conoscenza. Scopo è la scoperta delle leggi che regolano l'esistenza umana e le modalità della sua manifestazione, nella comprensione che una visione davvero d'insieme non può limitarsi alla conoscenza delle leggi esteriori della natura, né a quella delle leggi della psiche, ma deve scoprire l'integrazione delle due nel fenomeno uomo. Testi tratti dal Canone Pali.

Antologia del buddhismo giapponese

Tollini A. (cur.)
Einaudi - 2009

Disponibilità Immediata

26,00 €
Il Giappone è uno dei paesi orientali che più a lungo e più fedelmente ha mantenuto viva la tradizione buddhista attraverso i secoli. A partire dalla sua introduzione dalla Cina nel V e VI secolo, e sviluppando forme autoctone di grande interesse e originalità, il buddhismo è stato uno dei più importanti elementi culturali e spirituali del paese, e ancora oggi costituisce una realtà vitale e largamente diffusa tra la popolazione, tanto che la sua conoscenza è indispensabile per la comprensione della cultura giapponese sia tradizionale sia moderna. Questo libro presenta un'antologia dei più importanti testi del buddhismo giapponese, accompagnati da un'introduzione storica che consente una comprensione generale delle varie epoche, del suo sviluppo e delle sue principali scuole, dalle Tendai e Shingon alle Jodo, Jodo shinshu, Nichiren, Jishu e Zen. I testi per quanto è possibile sono completi e tutti tradotti dalla lingua originale, allo scopo di offrire al lettore un'accurata panoramica di una dimensione culturale e religiosa che ha incontrato negli ultimi anni anche in Italia un notevole interesse. La conoscenza diretta dei testi sarà dunque uno strumento utile per chiunque desideri comprendere in modo più approfondito la storia del buddhismo e della cultura giapponese, sia per curiosità personale, sia perseguirne la pratica.

Bhishma. Vivere e morire secondo il Mahabharata

Bharati Swami Veda
Mimesis - 2006

Disponibilità Immediata

13,00 €
Nel più vasto poema epico dell'umanità, il "Mahabharata", la figura del condottiero Bhishma occupa un posto centrale. I suoi insegnamenti descrivono una filosofia in azione applicabile, anche e soprattutto oggi, ai diversi casi della vita. Coraggioso, leal

Canone buddhistico. Testi brevi: Dhammapada,...

Talamo V. (cur.)
Bollati Boringhieri - 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Sono qui raccolte tre gemme dell'intera letteratura religiosa orientale. Tre testi che rispecchiano fedelmente la concezione della dottrina degli anziani (theravada), ovvero la più antica formulazione del pensiero buddhistico. Il Dhammapada (L'orma della disciplina), sorta di breviario dei buddhisti, un compendio in nuce della Dottrina, di cui offre un panorama completo nelle linee essenziali, dal contenuto prevalentemente morale; l'Itivuttaka (Così è stato detto), raccolta di sentenze e di massime sapienziali enunciate dal Sublime, espresse dapprima in prosa e poi parafrasate in una o più strofe; e infine il Suttanipata, raccolta di aforismi dal passo narrativo che danno occasione per enunciati didattici. Ancora oggi questo canone è alla base della pratica della dottrina buddhistica, viatico fondamentale per avvicinarsi a una consapevole conoscenza del pensiero orientale.

L'altra riva del fiume

Nhat Hanh Thich
Terra Nuova Edizioni - 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Dopo gli Stati Uniti, arriva anche in Italia "L'altra riva del fiume", il commento al "Sutra del cuore", uno dei testi fondamentali e più noti dell'insegnamento buddhista, composto intorno al I secolo d.C. Con il suo inconfondibile stile che riesce a fondere insieme semplicità di linguaggio e profondità di pensiero, Thich Nhat Hanh offre una radicale e originale interpretazione del sutra, dando nuovo significato ai concetti chiave del buddhismo: nascita e morte, interessere, perfetta comprensione, vacuità. Grazie a questo nuovo commentario, tradotto in italiano da Diana Petech, il "Sutra del cuore" diventa una lettura di grande ispirazione e facile comprensione, rendendo l'essenza della filosofia buddhista alla portata di tutti. Prefazioni di Peter Levitt e Chan Duc.

Una risata vi risveglierà. Commenti al...

Osho
Feltrinelli - 2010

Disponibile in 3 giorni

9,50 €
"Gautama il Buddha ha sollevato l'interrogativo principale, la domanda chiave cui si trovano di fronte tutti coloro che hanno la capacità di indagare nel Vero, nella vita, nell'esistenza. Tra tutte le domande, la più importante è: in cosa consiste la vera felicità? Ed esiste una possibilità di realizzarla? La vera felicità è veramente possibile, oppure ogni cosa è soltanto momentanea? La vita è solo un sogno, oppure in essa esiste anche qualcosa di sostanziale? L'esistenza inizia con la nascita e termina con la morte, oppure esiste qualcosa che trascende sia la nascita sia la morte? Infatti, senza l'eterno, la vera felicità non può affatto esistere. Con ciò che è momentaneo la felicità resta qualcosa di evanescente: esiste per un attimo, quello successivo è svanita, e tu vieni lasciato in una profonda disperazione, nell'oscurità più totale. Nella vita comune accade, le cose stanno così nella vita di chi non è risvegliato: ci sono momenti di beatitudine e momenti di infelicità; ogni cosa è confusa in un amalgama senza contorni precisi." (Osho)

Il Sutra del loto, un commentario del rev....

Adami Filippo
Youcanprint - 2019

Non disponibile

15,00 €
Il Sutra del loto è, senza dubbio, uno dei discorsi esposti dal Buddha Sakyamuni più letti, amati e venerati di sempre. Il Buddha stesso lo elogia come "Re dei Sutra," superiore a qualunque sua predicazione del passato, presente e futuro. In questo libro, il reverendo Shokai Kanai, monaco della Nichiren Shu e patriarca della Missione Nichiren della Hawaii, dona una lezione ampia e articolata, ma al tempo stesso di semplice, chiara e immediata comprensione. Il Sutra del loto è sfogliato capitolo per capitolo, spiegato e commentato in maniera esaustiva, il tutto accompagnato dalle citazioni più significative tratte dal sutra. La struttura è particolare: il testo è suddiviso in 57 letture, scritte tra il 2008 e il 2012. Le letture sono in realtà le trascrizioni di lezioni tenute dal rev. Kanai e, viceversa, possono essere considerate da noi lettori interessati e studiosi, come vere e proprie lezioni sul Sutra del loto, scritte in forma di letture allo scopo di facilitarne la comprensione e l'assimilazione. Proprio come il grande oceano contiene l'acqua di tutti i fiumi, il Sutra del loto contiene tutti gli insegnamenti del Buddha. Per questo motivo non mancano le spiegazioni dei concetti dottrinali di base, come: i cinque periodi dell'insegnamento, le quattro nobili verità, l'ottuplice sentiero, le dodici cause, le sei paramita, i dieci fattori dell'esistenza e le tre verità.

Il libro tibetano dei morti. Ediz. integrale

Padmasambhava; Coleman G. (cur.); Thupten Jinpa G. (cur.)
Mondadori - 2007

Non disponibile

15,00 €
Risalente alI'VIII secolo, "Il libro tibetano dei morti" riporta l'insegnamento sulla vita e la morte del maestro Padmasambhava, fondatore del buddhismo tibetano e onorato dai tibetani come un secondo Buddha. Proposto per la prima volta in edizione integrale, contiene una delle descrizioni più dettagliate e intense della morte, destinate ad aiutare i morenti e chi li accompagna in questo difficile momento di passaggio. Il volume viene qui accompagnato da un commento del Dalai Lama, oltre che da un ricco apparato di note, introduzioni ai singoli capitoli e glossario, che lo rendono comprensibile e fruibile anche da un ampio pubblico di non esperti.