Diritto del lavoro

Filtri attivi

Codice del lavoro. Con...

Ciafardini L. (cur.); Del Giudice F. (cur.); Izzo F. (cur.)
Edizioni Giuridiche Simone 2020

Disp. in libreria

50,00 €
Questa edizione del Codice del lavoro vede la luce nel pieno della terribile emergenza sanitaria cagionata dalla diffusione, anche in Italia, del virus Sars-CoV-2, responsabile della malattia respiratoria denominata COVID-19. Si tratta di un'emergenza senza precedenti, che vede esposto, in prima linea, il sistema sanitario nazionale - e, a cascata, tutti gli altri sistemi strategici del paese, incluso quello produttivo - e che ha imposto ai cittadini di tenere comportamenti responsabili, a tutela della salute pubblica. Sono state adottate, fin dalle prime fasi dell'emergenza - la cui epifania databile con la scoperta, in Italia, del primo infettato, alla metdel mese di febbraio del 2020 - misure di cosiddetto "contenimento", con l'imposizione di divieti e restrizioni alle libertdi circolazione e movimento, nonch per quanto qui d'interesse immediato, alla stessa attivitlavorativa, pubblica e privata, in qualsiasi forma prestata (dall'esercizio dell'industria, all'artigianato, al commercio, alle arti, fino alle professioni), allo scopo di limitare al massimo grado possibile - attraverso il cosiddetto "distanziamento sociale" - la diffusione del contagio, che avviene (e molto facilmente) per via aerea. Era inevitabile che lo stesso diritto del lavoro, coscome lo abbiamo finora conosciuto, ne risultasse profondamente inciso, almeno (si spera) temporaneamente. La conseguente "fibrillazione" normativa ha reso necessario l'inserimento, nella sistematica del Codice del lavoro, di una parte autonoma e di nuova introduzione, dedicata al cosiddetto "lavoro nell'emergenza", allo scopo di offrire agli operatori pratici, prima ancora che agli studiosi del diritto, il catalogo delle disposizioni che pidirettamente hanno inciso sulla disciplina del rapporto di lavoro, pubblico e privato. (...) L'attuazione di tali previsioni, connotate dalla straordinariete dall'urgenza di provvedere, stata demandata a numerosi decreti del Presidente del Consiglio dei ministri, a decreti dei singoli ministri e a ordinanze di protezione civile, di alcuni dei quali si dconto, per quanto d'interesse, nella parte del Codice di nuovo conio.

Formulario commentato del processo...

Cutolo Daniele; Esposito Antonio
Edizioni Giuridiche Simone 2020

Disp. in libreria

68,00 €
Il presente "Formulario commentato del processo del lavoro" si prefigge l'obiettivo di fornire al professionista del settore gli strumenti di cui necessita nell'esercizio della propria attivit alla luce delle pirecenti innovazioni normative e giurisprudenziali. In particolare, le modalitdi svolgimento della prestazione lavorativa di nuova introduzione quali, a titolo esemplificativo, lo smart working o lavoro agile, introdotte dalla Legge n. 81/2017, hanno reso necessaria la predisposizione di nuovi modelli contrattuali, con relativa, attenta disamina degli istituti coinvolti dalla normativa richiamata. Invece, con riferimento alle altre figure contrattuali, il Decreto Legge n. 87/2018, coscome convertito in Legge n. 96/2018, ha apportato importanti modifiche alla disciplina normativa in materia di durata dei contratti di lavoro a tempo determinato, oltre ad averne ridisegnato il regime di impugnazione. L'opera composta da 164 formule, suddivise in 18 parti ed strutturata in modo tale da consentire un semplice ed immediato reperimento dell'atto occorrente, da adattare al caso concreto e corredato degli approfondimenti necessari per un corretto inquadramento degli istituti incontrati dal giuslavorista, aggiornati con le pirecenti rassegne giurisprudenziali per corroborare la linea difensiva prescelta. Nonostante l'intento degli autori sia principalmente quello di coadiuvare il professionista nella redazione di atti giudiziari, la presente edizione mira altresa fornire assistenza nell'ambito della fase precontenziosa nonchnella predisposizione dei principali modelli di contratti attinenti ai singoli rapporti di lavoro. Tale integrazione non ha, tuttavia, mutato lo scopo precipuo del presente Formulario, preservando invece l'impronta processualistica dello stesso, come d'altronde evidenziabile dai commenti apposti ai singoli modelli. inoltre, possibile, attraverso un collegamento online, accessibile tramite QRcode, costituire un proprio archivio, per raccogliere le formule di uso pifrequente, da compilare inserendo semplicemente i dati dei singoli clienti.

Manuale pratico per invalidit?...

Staiano Rocchina
Maggioli Editore 2020

Disp. in libreria

40,00 €
Con formulario e schemi, aggiornato a tutte le prestazioni assistenziali e previdenziali del 2018 e alla pirecente giurisprudenza, il volume uno strumento di sicuro supporto per tutti i professionisti che operano in ambito invalidit disabilite handicap. L'opera prende in esame sia gli aspetti di merito, per meglio comprendere i diritti e le fonti normative di riferimento, sia gli aspetti procedurali, definendo le opzioni disponibili per ottenere le provvidenze economiche e per difendersi in un processo previdenziale. Si descrivono soggetti, procedimenti e prestazioni, con puntuali riferimenti di sostegno introdotti negli ultimi anni nella normativa civilistica.

Anticipo pensionistico. APE e...

Bonati Gabriele; Gremigni Pietro
Maggioli Editore 2020

Disp. in libreria

19,00 €
Il volume descrive i nuovi strumenti di anticipo pensionistico, entrati ufficialmente in vigore a seguito del decreto attuativo (D.P.C.M. n. 150/2017) e ulteriormente disciplinati dalla Legge di bilancio 2018: l'anticipo finanziario a garanzia pensionistica (APE) volontario, il prepensionamento con indennitper alcune categorie "protette" (APE sociale), la cosiddetta RITA (rendita integrativa temporanea anticipata) che l'assicurato purichiedere se iscritto ad un fondo pensione a contribuzione definita, per concludere con l'APE aziendale, a carico del datore di lavoro. La trattazione ricca di esempi pratici, schematizzazioni, tabelle riepilogative, conteggi svolti e facsimile di comunicazioni, istanze e accordi: tutto quanto occorre per orientarsi fra le varie possibilitche i nuovi istituti propongono e valutare la scelta piconveniente per la propria situazione previdenziale. ARGOMENTI TRATTATI - APE volontario - APE sociale - Rendita integrativa temporanea anticipata - APE aziendale GABRIELE BONATI Consulente aziendale, docente in numerosi corsi di aggiornamento per consulenti del lavoro, aziende e associazioni di categoria. Autore di volumi e collaboratore per quotidiani e diverse riviste in materia di gestione e amministrazione del personale. PIETRO GREMIGNI Consulente aziendale esperto di problematiche in materia di lavoro e previdenza sociale. Docente in corsi di aggiornamento, autore di volumi e monografie e collaboratore per diverse riviste in materia.

I contratti di lavoro dei...

Cappelli Natalino
Maggioli Editore 2020

Disp. in libreria

44,00 €
La presente raccolta si propone di facilitare la lettura del nuovo CCNL comparto Funzioni locali Triennio 2016 - 2018 e dei diversi contratti collettivi nazionali di lavoro vigenti, stipulati nel corso degli anni, offrendone una visione unitaria e sistematica. Esso stato redatto attraverso la collazione delle clausole contrattuali vigenti, raccolte in modo sequenziale rispettando l'ordine temporale. Inoltre, per favorire una piagevole consultazione, sono state aggregate tutte le clausole afferenti a ciascun istitutocontrattuale, anche quelle definite in tempi diversi nell'ambito di differenti CCNL, e riportate in ordine alfabetico in un indice analitico che permette una ricerca rapida ed efficace.Si tratta, pertanto, di un testo ad uso degli operatori dove sono state omesse le clausole contrattuali progressivamente disapplicate nel succedersi dei rinnovi contrattuali o non piefficaci per effetto di sopravvenute disposizioni legislative. Natalino Cappelli, giDirigente al Comune di Santarcangelo di Romagna. Segnalazioni bibliografiche > Il CCNL delle Funzioni Locali 2016/2018, Guida per l'applicazione del nuovo contratto del personale di Regioni ed Enti Locali, a cura di Pasquale Monea e Massimo Cristallo > Il lavoro pubblico dopo i decreti Madia, Aspetti giuridici, retributivi e sindacali,a cura di Carmine Russo > Rapporto di lavoro e gestione del personale nelle regioni e negli enti locali, a cura di Pasquale Monea, Massimo Cristallo e Marco Mordenti

Consulente del lavoro. Vol. 1:...

Rausei Pierluigi; Asnaghi Andrea; Tavella Massimiliano
Ipsoa 2020

Disp. in libreria

50,00 €
Il volume nasce come guida per la preparazione della prima prova scritta dell'esame di abilitazione per la professione di Consulente del lavoro, ma ha in stutte le caratteristiche per essere un manuale operativo per responsabili dell'amministrazione del personale, addetti paghe, consulenti del lavoro e avvocati. Il manuale offre indicazioni operative e di base indispensabili per la corretta applicazione della normativa in materia di lavoro, legislazione sociale e diritto sindacale. Analizza i singoli adempimenti, amministrativi e contrattuali, che accompagnano l'instaurazione, lo svolgimento e la cessazione del rapporto di lavoro subordinato privato. La suddivisione in parti, sezioni e capitoli tematici si colloca nella prospettiva sistematica dalla preparazione dell'assunzione, alla effettuazione dell'assunzione, dalla redazione del contratto alla gestione del rapporto, dalla tutela dei diritti e dall'esercizio dei poteri fino alla cessazione del rapporto di lavoro.

Il punto lavoro (2020). Con CD-ROM....

Il Sole 24 Ore 2020

Disp. in libreria

52,00 €
175 schede relative ai piimportanti Contratti collettivi nazionali illustrati in sintesi chiare e operative, arricchito con nuove schede contrattuali. Nel Cd-Rom tabelle retributive vigenti e previgenti dei principali settori.

Il testo unico del pubblico impiego

Monea P. (cur.); Kranz S. (cur.); Gaglioti D. (cur.)
Maggioli Editore 2020

Disp. in libreria

19,00 €
Dopo una prima versione del TUPI tascabile, che faceva seguito alla legge delega "Madia" (legge n.124/2015 ed ai decreti attuativi), le ulteriori disposizioni legislative che si sono susseguite nel tempo richiedono un aggiornamento del Testo Unico tascabile contenente le disposizioni sul lavoro pubblico piimportanti. Il decreto legislativo n. 165/2001 ha subito recenti modifiche, non solo con la legge di bilancio 2019, ma anche con le disposizioni in tema di anticorruzione (la legge n.3/2019) che hanno integrato e modificato vari aspetti. Da queste considerazioni nasce l'esigenza di riproporre un codice tascabile, aggiornato al 2019, per offrire un prezioso quadro delle disposizioni vigenti raggruppate per argomenti. Il presente codice verrelaborato da tre esperti della materia del lavoro pubblico, i quali, ognuno per la parte di rispettiva competenza, selezioneranno le norme vigenti sui generali temi del pubblico impiego, sulla valutazione e sulle responsabilitdisciplinari. La selezione delle disposizioni tiene conto di un utilizzo nell'attivitscientifica e di studio, ma anche nella concreta attivitquotidiana degli uffici di gestione del personale sia a livello centrale che locale, rappresentando, quindi, uno strumento di uso quoti-diano di particolare utilit

Del lavoro subordinato. Studi in...

Ioele L. (cur.)
Giappichelli-Linea Professionale 2020

Disp. in libreria

60,00 €
Questo Commentario nato da un'idea e dallo stimolo di Giuseppe Fauceglia che ne ha suggerito l'impostazione in linea con il Commentario da Lui diretto (Impresa e Societ Pisa, 2017). Ho raccolto i commenti di una serie di amici i quali, salvo due, sono espressione dell'avvocatura della provincia di Salerno e sono espressione dell'Ateneo salernitano ove si sono laureati ed hanno collaborato, a vario titolo ed in diversi periodi, con la prof.ssa Vaccaro. Il desiderio comune a tutti gli Autori di dedicare questo libro a Maria JosVaccaro in occasione del suo pensionamento stata la spinta finale a concludere il lavoro iniziato diversi anni fa. A Maria JosVaccaro dunque con affetto da parte di tutti noi. (Dalla Presentazione di Lorenzo Ioele)

Diritto del lavoro e sindacale

Biancardo Alberto; Rossi Katia
Primiceri Editore 2020

Disp. in libreria

18,00 €
Il presente manuale di sintesi offre una panoramica chiara e precisa su tutta la materia del diritto del lavoro e del diritto sindacale. Grazie alla sua praticite agilitdi lettura, il volume si propone sia come un valido riferimento di consultazione per i professionisti sia come strumento efficace per la preparazione a concorsi ed esami universitari.

Diritto del lavoro contemporaneo....

Curzio P. (cur.)
Cacucci 2020

Disp. in libreria

25,00 €
Il sapere giuridico è parte integrante della cultura di una società e per evolversi ha bisogno di una continua interazione con altri saperi. La "Biblioteca di cultura giuridica" raccoglie studi sul diritto e sulla giustizia che, in questa prospettiva, nell'esame delle norme e delle possibili interpretazioni, mirano a cogliere gli interessi sottesi, le finalità perseguite, i valori in gioco, i riflessi nell'ordinamento giuridico e sul sistema economico, sociale, e culturale.

Formulario del rapporto di lavoro....

Bonati Gabriele
Il Sole 24 Ore 2020

Disp. in libreria

72,00 €
Il volume uno strumento utile per la gestione "guidata" di tutti i contratti di lavoro e delle "lettere" che regolano il rapporto di lavoro, dall'assunzione alla gestione e alla cessazione del rapporto stesso. Il software consente all'azienda e al professionista di "creare" formule standard oppure personalizzabili per la corretta gestione del personale, seguendo un percorso guidato. Inoltre l'utente ha la possibilitdi integrare il facsimile anche con l'anagrafica dell'azienda e del dipendente e con il CCNL applicato, selezionando quest'ultimo direttamente dal proprio archivio. Le formule create possono essere modificate, salvate sul proprio computer e stampate; inoltre in occasione di modifiche normative e di prassi amministrativa, disponendo di una connessione internet attiva, il programma saraggiornato automaticamente.

Lo statuto dei lavoratori

Garzanti 2020

Disp. in libreria

4,90 €
Il mondo del lavoro, in Italia e non solo, al centro di mutamenti vertiginosi e ha visto la progressiva erosione di diritti che si consideravano acquisiti. Per questo piche mai necessario, oggi, riscoprire lo Statuto dei lavoratori, il testo legislativo che nel 1970 rappresentil culmine di una intensa stagione di lotte sindacali e dell'impegno di figure centrali del nostro dopoguerra come Gino Giugni. Introdotto da una prefazione del segretario della CGIL Maurizio Ladini, questo volume propone integralmente il testo di una delle leggi fondamentali della nostra Repubblica, un manifesto per il rispetto della liberte della dignitdi tutti i lavoratori.

Elementi di diritto del lavoro....

Edizioni Giuridiche Simone 2020

Disp. in libreria

13,00 €
Il volume offre una sintesi del Diritto del Lavoro, mirata alle esigenze di uno studio agile, veloce e dinamico. La trattazione privilegia gli istituti di fondamentale importanza ed è aggiornata alle più recenti novità legislative e in particolare: al D.L. 28-1-2019, n. 4, conv. in L. 28-3-2019, n. 26, che ha introdotto nel nostro ordinamento il Reddito di cittadinanza; al D.L. 30-4-2019, n. 34, conv. in L. 28-6-2019, n. 58 (cd. Decreto Crescita), che ha introdotto, in via sperimentale, nel nostro ordinamento il cd. contratto di espansione; al D.L. 3-9-2019, n. 101, conv. in L. 2-11-2019, n. 128 (cd. Decreto Tutela Lavoro), che ha introdotto una serie di disposizioni per la tutela del lavoro (es. tutela del lavoro tramite piattaforme digitali); alla L. 27-12-2019, n. 160 (legge di bilancio 2020), che ha inciso su alcuni fondamentali istituti (es. congedo di paternità). Si è inoltre tenuto conto della Convenzione del 19-9-2019, firmata dall'Inps, dall'Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL), da Confindustria e da CGIL, CISL e UIL, sulla rappresentanza sindacale, con la quale è stata data piena attuazione al Testo Unico sulla rappresentanza del 2014. Per le sue caratteristiche, il testo è utile, anche in affianco ai manuali istituzionali, in fase di ripasso, nonché per fissare velocemente il programma in vista di esami e prove concorsuali.

Formulario del lavoro

Centro studi normativa del lavoro (cur.)
Seac 2020

Disp. in libreria

40,00 €
Il testo contiene una raccolta di modelli finalizzati ad aiutare il professionista nella redazione delle comunicazioni e della contrattualistica nell'ambito dell'amministrazione del personale. La pubblicazione rappresenta una guida operativa, adattabile alle esigenze del caso concreto, che agevola gli operatori del settore nella corretta gestione del rapporto di lavoro. La modulistica è suddivisa per aree tematiche e riguarda gli aspetti più importanti dell'amministrazione del personale, dalla costituzione del rapporto di lavoro alla cessazione, comprendendo anche le modifiche contrattuali (quali, ad esempio, variazioni dell'orario e del luogo di lavoro o delle mansioni) e la gestione di particolari eventi, come l'accesso alla cassa integrazione e il trasferimento d'azienda. Tra i modelli presenti, vi è anche un fac-simile di uno statuto di Società cooperativa: esso costituisce una base da cui partire per creare lo statuto più adatto alla singola compagine sociale. Sono state redatte alcune schede "informative", anch'esse suddivise per aree tematiche, che si propongono di riassumere gli aspetti maggiormente salienti relativi alla redazione di atti, documenti e comunicazioni, per cogliere quali elementi devono necessariamente essere presenti ai fini della validità degli accordi presi.

La busta paga. Lettura e...

Prudente Maria Cristina
Maggioli Editore 2019

Disp. in libreria

18,00 €
Una guida sintetica per il controllo quotidiano della busta paga e la lettura di tutti gli elementi da indicare sul cedolino. Ricco di esempi pratici di compilazione, il testo si pone come utile strumento per individuare gli elementi della retribuzione, le trattenute e la loro determinazione e interpretazione. Le norme in continua variazione - e soprattutto le eccezioni che il cedolino pone - richiedono un continuo aggiornamento dei soggetti coinvolti (lavoratori dipendenti, datori di lavoro, iscritti a corsi di formazione, Caf, segreterie amministrative, uffici HR e studi professionali di consulenza del lavoro), che, in fondo, è l'obiettivo dell'autrice. Argomenti trattati: La lettura e la compilazione; Il lavoro straordinario; La "banca ore"; La reperibilità; I riposi; Le assenze; I permessi; Le prestazioni pagate dall'INPS; L'assegno per il nucleo familiare; Le indennità; Le mensilità aggiuntive; I contributi previdenziali; Le imposte; Le detrazioni; Il conguaglio di fine anno; Le addizionali IRPEF; Il preavviso; Il trattamento di fine rapporto.

Il lavoro autonomo

Rinaldi Manuela
Key Editore 2019

Disp. in libreria

12,00 €
Il lavoro analizza gli articoli del codice civile che riguardano il lavoro autonomo, ovvero dall'articolo 2222 al 2238. Si tratta del lavoro autonomo e delle differenze, in tema di inquadramento della tipologia, con il lavoro subordinato di cui all'articolo 2094 c.c. Vengono analizzate le varie tipologie di lavoro anche con riferimento al nuovo lavoro agile di cui alla legge n. 81/2017, con particolare riferimento alla vasta e corposa casistica giurisprudenziale sul tema. Attenzione è stata rivolta anche all'opera intellettuale ed al credito del professionista, con riferimento al tema delle responsabilità connesse.

Il punto lavoro (2019). Vol. 5:...

Il Sole 24 Ore 2019

Disp. in libreria

40,00 €
"Dati e tabelle" fornisce i valori e le percentuali indispensabili per la corretta compilazione della busta paga e per un'efficiente gestione amministrativa del personale. Tra le novità presenti in questo volume segnaliamo: l'art. 8 del D.L.4/2019, convertito con modificazioni nella legge 26/2019, che ha introdotto, con decorrenza 29.01.2019, incentivi a favore dei datori di lavoro che assumono beneficiari di Reddito di Cittadinanza (RdC) e a favore degli enti di formazione accreditati, qualora questi concorrano all'assunzione dei suddetti beneficiari, nonché incentivi a favore dei beneficiari stessi del RdC, in caso di avvio di una attività lavorativa autonoma o di impresa individuale o di cooperativa entro i primi 12 mesi di fruizione del RdC; la circolare n. 27/2019 dell'INPS che ha fornito le istruzioni operative per l'accesso ai benefici contributivi previsti a favore delle aziende pubbliche o private che organizzano attività produttive o di servizi, all'interno degli istituti penitenziari, impiegando persone detenute o internate.

Expatriates all'estero e esteri in...

Valente Piergiorgio; Mattia Salvatore; Burragato Guglielmo
Ipsoa 2019

Disp. in libreria

45,00 €
"Expatriates all'estero e esteri in Italia" tratta le questioni di natura fiscale, previdenziale e giuslavoristica relative al trasferimento dei lavoratori in Paesi esteri e che richiedono un'applicazione coordinata della normativa internazionale, europea e nazionale. Vengono analizzati in dettaglio gli istituti della trasferta, del trasferimento e del distacco che assumono notevole importanza sotto il profilo contrattuale ai fini dell'attività svolta all'estero da parte del personale dipendente delle imprese. Di particolare rilevanza è l'istituto del distacco internazionale il quale soddisfa le esigenze organizzative relative alle missioni all'estero in considerazione dello specifico interesse di natura produttiva, commerciale e amministrativa del distaccante all'invio all'estero del lavoratore distaccato.

Il punto lavoro. Prontuario...

De Sanctis G. (cur.); Cappelli A. (cur.)
Il Sole 24 Ore 2019

Disp. in libreria

43,00 €
Aggiornato alle più recenti novità normative, il Prontuario Sanzioni Rapporto di Lavoro descrive nel dettaglio l'apparato sanzionatorio vigente in materia lavoristica, senza tralasciare gli aspetti concernenti la previdenza e l'assistenza sociale. L'opera è stata divisa in macroaree tematiche, in modo da rendere agevole la ricerca delle fonti sanzionatorie. Il libro si connota per il suo taglio marcatamente operativo, indicando, attraverso il puntuale richiamo alle norme vigenti, le singole condotte illecite e le sanzioni conseguenti, unitamente alle diverse procedure di pagamento e alle varie ipotesi di pagamento agevolato. Nello specifico, l'analitico elenco delle principali ipotesi sanzionatorie in materia di rapporto di lavoro prevede, per ogni sanzione, l'indicazione di: fonte normativa; condotta illecita; criteri di determinazione degli importi da pagare; modalità procedurali per il pagamento. Gli autori si propongono di offrire un testo di consultazione, chiaro e concreto, in grado di fornire soluzioni pratiche ai problemi che, ogni giorno, vengono affrontati da magistrati, avvocati, consulenti del lavoro, ispettori del lavoro, studenti e professionisti del settore.

L'effettività delle tutele dei...

Romeo C. (cur.)
Pacini Giuridica 2019

Disp. in libreria

18,00 €
Il presente volume raccoglie le relazioni, gli interventi e le comunicazioni riguardo al Convegno di studio che si è tenuto presso l'Università di Catania nei giorni 17 e 18 maggio 2019. Specifico oggetto di approfondimento è stato quello relativo ai trattamenti normativi, economici e previdenziali dell'area della dirigenza privata.

Il lavoro occasionale in Italia....

Marinelli Francesca
Giappichelli 2019

Disp. in libreria

19,00 €
Il saggio affronta, da una angolazione prettamente giuslavoristica e con intento scientifico-sistematico, la recente figura del lavoro occasionale dando conto del suo passato, del suo presente, nonché delle possibili prospettive future. Il primo capitolo, di impianto storico, ripercorre in modo dettagliato tutte le fasi che hanno caratterizzato l'evoluzione normativa dell'istituto dalle origini - risalenti alla c.d. Riforma Biagi (d.lgs. n. 276/2003) - a oggi. Il secondo capitolo analizza la disciplina vigente, cercando, da un lato, di dare organicità all'assai complesso art. 54-bis del d.l. n. 50/2017 conv. con mod. in l. n. 96/2017 nelle sue due varianti delle prestazioni occasionali tramite Libretto Famiglia (LF) e tramite Contratto di prestazione occasionale (CPO) e, dall'altro, di dare conto delle criticità - soprattutto interpretative - che il disposto solleva. Il terzo e ultimo capitolo propone un inquadramento civilistico del lavoro occasionale, finalizzato - in prospettiva de iure condendo - a valorizzare tale tipologia contrattuale allo scopo di applicarla al lavoro tramite app, con l'intento di arginare lo spinoso problema - presente nell'attuale mercato del lavoro (virtuale e non) - della competizione tra, da un lato, coloro che entrano nel mercato con l'intento di esaurire in esso l'intera capacità di lavoro e, dall'altro, il variegato mondo dei lavoratori occasionali.

Diritto del lavoro

Del Punta Riccardo
Giuffrè 2018

Disp. in libreria

59,00 €
Aggiornato alla L. N. 96/2018 (conversione D.L. "Dignità").

Il lavoro all'estero. Oltre 370...

Rodella Luigi
Maggioli Editore 2018

Disp. in libreria

42,00 €
Questo manuale propone una chiave di lettura utile ad interpretare le disposizioni di legge, gli accordi e le convenzioni internazionali, che si presentano di volta in volta all'utente, quando si appresta a trattare la complessa tematica che riguarda i lavoratori all'estero. Il testo intende affrontare la materia in modo un po' inusuale rispetto agli schemi tipici, presentando i temi sotto due prospettive: la prima, vista dall'autore, il quale cerca di seguire una linea di esposizione tradizionale; l'altra, dalla parte degli utenti, ascoltando le loro richieste - sempre molto particolari, puntuali e critiche - cercando di fornire risposte ai loro quesiti, che in molte occasioni vertono su aspetti non solamente fiscali, ma anche previdenziali e assistenziali: è stata quindi dedicata una sezione apposita a questi argomenti. Nella presente edizione è stato inserito un nuovo capitolo, che riguarda gli incentivi fiscali riconosciuti a quei lavoratori operanti all'estero che rientrano in Italia. L'opera tiene conto del Decreto sull'applicazione delle retribuzioni convenzionali (pubblicato in G.U. del 18 gennaio 2018) e delle relative istruzioni operative, contenute nella Circolare Inps n. 16 del 29 gennaio 2018.

Il diritto al lavoro e il diritto...

Proudhon Pierre-Joseph; Perna A. (cur.)
Edizioni Immanenza 2016

Disp. in libreria

12,00 €
"... il diritto al lavoro è la sola base di legittimità della proprietà, e questa non può essere garantita senza garantire a maggior ragione il diritto al lavoro..." "Quando dico che c'è opposizione necessaria, antagonismo fatale fra il diritto al lavoro, o, se si preferisce, fra l'organizzazione del lavoro e il diritto di proprietà, cioè fra due principî altrettanto legittimi, indistruttibili e fondamentali; quando dico che il primo è la negazione del secondo, che tende continuamente ad assorbirlo, e deve alla fine, trasformandolo, farlo scomparire, non affermo qualcosa proprio solo del lavoro e della proprietà; enuncio solamente uno dei casi particolari della legge più generale dell'intelletto umano, della formula suprema della creazione e della società."

Le tutele per i licenziamenti e per...

Ghera E. (cur.); Garofalo D. (cur.)
Cacucci 2015

Disp. in libreria

35,00 €
In attuazione della legge delega sul lavoro 13 dicembre 2014 n. 183, c.d. Jobs Act 2, il Governo ha emanato i d.lgs. 4.3.2015, nn. 22 e 23 concernenti, il primo, i nuovi trattamenti di disoccupazione e, il secondo, il nuovo regime di tutela contro i licenz

Contratti di lavoro, mansioni e...

Garofalo Domenico
Cacucci 2015

Disp. in libreria

55,00 €
In attuazione della legge delega sul lavoro 13 dicembre 2014, n. 183, c.d. Jobs Act 2, il Governo ha emanato i decreti legislativi 15 giugno 2015, nn. 80 e 81, concernenti, il primo, le misure di conciliazione delle esigenze di cura, vita e lavoro, e il secondo, la disciplina organica dei contratti di lavoro e la revisione della normativa in tema di mansioni. Il volume si propone di offrire un primo commento dei due provvedimenti, avvalendosi del contributo di esponenti dell'accademia, della magistratura e dell'avvocatura, le cui voci, a volte discordanti, testimoniano la vivacità del dibattito ed offrono al lettore una visione ampia e diversificata delle tematiche affrontate.

Intermediazione illecita di...

Cacucci Francesco
Key Editore 2015

Disp. in libreria

13,00 €
Il volume si prefigge, innanzitutto, l'obiettivo di fornire un quadro sintetico ed estremamente pratico sulle fattispecie di reato connesse al ricorso agli istituti tipizzati dal d.lgs 276/2003 e successive modificazioni (c.d. "Riforma Biagi") di "esternalizzazione del lavoro" (somministrazione ed intermediazione di manodopera, appalto e distacco) ed alle diverse forme di sfruttamento del lavoro punite dall'art.603 bis c.p. La seconda parte dell'opera, aggiornata al d.lgs.109/2012 ("Attuazione della direttiva 2009/52/CE che introduce norme minime relative a sanzioni e a provvedimenti nei confronti di datori di lavoro che impiegano cittadini di Paesi terzi il cui soggiorno è irregolare") esamina le disposizioni di diritto penale contenute nel d.lgs 268/1998 ("Testo unico dell'immigrazione") riguardanti l'occupazione dei lavoratori stranieri, soffermandosi in particolare sulle problematiche interpretative esistenti ed affrontate dalla giurisprudenza (si pensi, ad esempio, alla questione della permanenza della rilevanza penale delle condotte punite dal d.lgs.286/1998 nell'ipotesi di successiva adesione all'Unione europea dello Stato di appartenenza del lavoratore irregolarmente assunto).

Le discipline dei licenziamenti in...

Pedrazzoli M. (cur.)
Franco Angeli 2014

Disp. in libreria

48,00 €
Dopo decenni di dilazioni e inconcludenze, la riforma Fornero (l. 28 giugno 2012, n. 92) ha inciso sulla nevralgica materia dei licenziamenti, innovandone le norme in un modo complicato, e anche farraginoso, per allinearle a canoni, distinzioni, strumenti e criteri invalsi altrove e ormai diffusi. Ben consapevoli che il principio costituzionale di libertà economica ha pure l'effetto di rendere il lavoro risorsa scarsa e opportunità svilita nella feroce concorrenza della globalizzazione, gli autori presentano nei saggi di questo libro i temi e i problemi odierni del licenziamento pure da noi riformato, alla luce delle normative adottate in alcuni importanti paesi europei con assetti economici paragonabili. Ne viene un riscontro sistematico, e pure precisamente documentato, di tali esperienze, grazie al quale le soluzioni ora da noi escogitate trovano un primo collaudo, nel quale si rende conto della diversità degli approcci, delle tecniche di tutela e degli accorgimenti normativi che si muovono nei licenziamenti. Scritti di: Marcello Pedrazzoli, Luca Nogler, Adalberto Perulli, Riccardo Del Punta, Luca Ratti, Sabrina Grivet Fetà, Giulio Centamore, Chiara Pederzoli, Federico Martelloni.

Il punto lavoro (2019). Vol. 3:...

Il Sole 24 Ore 2019

In libreria in 10 giorni

40,00 €
Tra le novità presenti in questo volume segnaliamo: l'aggiornamento dei minimali, delle retribuzioni convenzionali e dei massimali, utili per il corretto calcolo della contribuzione obbligatoria per il 2019; la legge di Bilancio 2019 che è intervenuta in modo significativo in materia di lavoro in particolare riguardo all'esonero contributivo per l'assunzione di giovani eccellenze. Il Prontuario Contributi affronta questi e molti altri argomenti relativi all'amministrazione del personale con chiarezza e compiutezza, senza mai perdere di vista le reali esigenze operative che i professionisti del settore (consulenti del lavoro, commercialisti, uffici di amministrazione del personale) incontrano nell'espletamento delle loro attività.

Codice del pubblico impiego...

Silvestro Ciro
Dike Giuridica Editrice 2018

In libreria in 10 giorni

42,00 €
L'opera raccoglie la normativa generale del pubblico impiego dopo la riforma Madia, corredata da un organico apparato di massime giurisprudenziali, pareri e determinazioni. Dagli interventi della Consulta e della Corte di Giustizia alle decisioni della giustizia amministrativa e del giudice ordinario, passando per le pronunce della Corte dei conti, una ricostruzione puntuale delle problematiche, evidenziate attraverso una adeguata articolazione per temi del commento ai singoli articoli. Ulteriore valore aggiunto è dato da una corposa serie di massime inedite, volte a recuperare più analiticamente il percorso argomentativo delle decisioni più rilevanti, superando la dimensione minimale della massimizzazione classica.

Jobs act e procedure concorsuali

Caiafa Antonio
Dike Giuridica Editrice 2018

In libreria in 10 giorni

65,00 €
La relazione ministeriale al disegno di legge delega, presentato alla Camera dei Deputati, evidenzia l'inevitabile conflitto fra la disciplina del diritto concorsuale e del lavoro, in ragione del fatto che regolano entrambi ordinamenti speciali che, per diversa impostazione, derogano alle regole del codice civile. L'opera, a tal fine, costituisce una guida indispensabile nell'individuazione della disciplina applicabile, esaminando le problematiche connesse ai mutamenti soggettivi, alla titolarità dell'azienda, e alla sorte dei rapporti lavoro, con particolare attenzione alle novità apportate dalla legge delega per la riforma della disciplina della crisi e dell'insolvenza, atteso che l'obiettivo non si sostanzia, ormai più, nella liquidazione dei beni quanto, piuttosto, nella conservazione dell'azienda, senza che ciò avvenga privando i lavoratori dei diritti che l'ordinamento riconosce loro nella realizzazione del fenomeno circolatorio.

L'inganno generazionale. Il falso...

Del Boca Alessandra; Mundo Antonietta
Università Bocconi Editore 2017

In libreria in 10 giorni

16,50 €
Preoccuparsi del futuro dei giovani e della sicurezza degli anziani è normale in tempi di crisi e doveroso per una società che tiene alla giustizia distributiva e alla solidarietà verso i più deboli. Nel nostro paese però le preoccupazioni sono alimentate da un dibattito carico di polemica e vuoto di analisi, interessato più a suscitare indignate lamentazioni - spesso esagerate, quasi sempre infondate - che a cercare soluzioni. Questo libro smonta i luoghi comuni che imperversano e dimostra come i dati rivelino invece realtà più sfumate, inattese, talora rassicuranti. La disoccupazione giovanile è un problema serio, ma riguarda davvero il 4°% dei soggetti o un inganno statistico amplifica il fenomeno? È vero che i giovani possono trovare lavoro solo quando i più anziani liberano posti andando in pensione? Le statistiche dicono una cosa diversa. Riforma Fornero e Jobs Act sono sotto attacco, ma un patto fra le generazioni richiede che si smetta di guardare al passato per ragionare seriamente di soluzioni per il futuro. I dati qui presentati e i suggerimenti proposti indicano la via in un welfare che svolga la sua doppia funzione: riparare ex post, rispondendo ai bisogni di ciascuno, e preparare ex ante, formando capacità che accrescano le opportunità e il benessere di tutti.

Jobs act. Leggi, decreti,...

Curzio Pietro
Cacucci 2016

In libreria in 10 giorni

25,00 €
Il Jobs act è composto da una legge delega e da otto decreti delegati emanati nel corso del 2015, ma è stato e sarà ulteriormente integrato da una serie di atti di normazione secondaria: decreti ministeriali e contratti collettivi. Questo libro ricostruisce l'intero sistema. Una prima parte contiene una "guida alla lettura", la seconda raccoglie le fonti primarie: legge e decreti delegati; la terza raccoglie le norme integrative sinora emanate, nonché gli atti di interpretazione: circolari e sentenze. I lettori potranno accedere ad un sito web, loro riservato, nel quale troveranno, con aggiornamento mensile, decreti ministeriali, contratti collettivi, circolari, sentenze, nonché eventuali aggiornamenti legislativi, man mano che verranno emanati.

La riforma della Cassa Integrazione...

Balletti E. (cur.); Garofalo D. (cur.)
Cacucci 2016

In libreria in 10 giorni

38,00 €
La rilevanza sotto vari aspetti del sostegno al reddito in costanza di rapporto di lavoro, combinata all'esigenza di fornire a chi se ne occupa ai vari livelli soluzioni interpretative delle varie questioni poste dalla riforma, anche di diritto intertemporale, ha suggerito l'opportunità di curare la pubblicazione di questo Commentario al decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148, ormai entrato a pieno regime a distanza di sei mesi dalla sua pubblicazione (GU n. 221 del 23 settembre 2015, suppl. ord. n. 53). Il necessario raccordo tra vecchia e nuova disciplina trova un puntuale riscontro in tutti contributi, nei quali ciascun autore ha sistematicamente evidenziato quanto dell'elaborazione interpretativa formatasi sulla vecchia disciplina possa essere utilizzata nell'applicazione della nuova.