Diritto di famiglia

Filtri attivi

Frantumi di autonomia. Temi di diritto...

Di Raimo Raffaele
Edizioni Scientifiche Italiane - 2020

Disponibilità Immediata

24,00 €
La crisi economica ha modificato, via via sempre più profondamente, il ruolo anzitutto politico dell'autonomia privata entro le linee di un diritto patrimoniale a sua volta connotato da parimenti profonde tensioni e da conseguenti istanze di rinnovamento di tradizionali strumenti tecnici oltre che delle proprie categorie concettuali fondanti.

Nuove famiglie

Albanese A. (cur.)
Pacini Giuridica - 2019

Disponibilità Immediata

74,00 €

Diritto di famiglia. Formulario commentato....

Cubeddu Wiedemann M. G. (cur.); Corder P. (cur.); Uda G. M. (cur.)
Ipsoa - 2019

Disponibilità Immediata

160,00 €
Il Formulario commentato del diritto di famiglia fornisce una raccolta di 285 formule di maggior uso nella pratica, corredate da commenti dottrinali e richiami di giurisprudenza. La casistica è vasta e si articola nelle seguenti tematiche: - il matrimonio - i rapporti personali e patrimoniali - gli istituti tipici della crisi della famiglia - la filiazione - l'affidamento e l'adozione - gli alimenti - il ricongiungimento familiare - la giurisdizione nell'ambito del diritto di famiglia. Le formule sono state redatte tenendo conto sia delle norme processuali che sostanziali di riferimento e ordinate seguendo gli articoli del codice civile, del codice di procedura civile e delle leggi speciali che disciplinano la materia. Questa nuova edizione (la terza) edizione si arricchisce del commento a nuovi provvedimenti: - Legge 7 aprile 2017 n. 47 - Disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati - Decreto legislativo 19 gennaio 2017, n. 5 - Adeguamento delle disposizioni dell'ordinamento dello stato civile in materia di iscrizioni, trascrizioni e annotazioni, nonché modificazioni ed integrazioni normative per la regolamentazione delle unioni civili, ai sensi dell'articolo 1, comma 28, lettere a) e c), della legge 20 maggio 2016, n. 76. - Decreto legislativo 19 gennaio 2017, n. 6 - Modificazioni ed integrazioni normative in materia penale per il necessario coordinamento con la disciplina delle unioni civili, ai sensi dell'articolo 1, comma 28, lettera c), della legge 20 maggio 2016, n. 76 - Decreto legislativo 19 gennaio 2017, n. 7 - Modifiche e riordino delle norme di diritto internazionale privato per la regolamentazione delle unioni civili, ai sensi dell'articolo 1, comma 28, lettera b), della legge 20 maggio 2016, n. 76 - Regolamento Consiglio 24 giugno 2016, n. 2016/1103/UE che attua la cooperazione rafforzata nel settore della competenza, della legge applicabile, del riconoscimento e dell'esecuzione delle decisioni in materia di regimi patrimoniali tra coniugi. - Regolamento Consiglio 24 giugno 2016, n. 2016/1104 che attua la cooperazione rafforzata nel settore della competenza, della legge applicabile, del riconoscimento e dell'esecuzione delle decisioni in materia di effetti patrimoniali delle unioni registrate.

Il principio di autoresponsabilità nei rapporti...

Cordiano Alessandra
Giappichelli - 2018

Disponibilità Immediata

30,00 €
Il concetto di autoresponsabilità viene sovente utilizzato in ambiti anche molto eterogenei del diritto privato e pubblico. La stessa dottrina civilistica risalente fa uso del termine, intendendo, con il termine autoresponsabilità, quell'insieme di conseguenze "di un comportamento che non incida nella tutela di un interesse alieno o di un interesse generale", specificandosi, tuttavia, come necessità giuridica di subire gli effetti di un atto posto in essere o della sua omissione. Pur tuttavia, stante l'assenza di una definizione pacifica a riguardo e a fronte dell'evocazione del principio, a fondamento della soluzione interpretativa di problemi concreti anche molto eterogenei, appare (ancora) opportuna una riflessione in punto, giungendo a interrogarsi se e in quali termini il concetto sia esportabile oltre l'ambito proprio dell'autonomia privata, secondo i tradizionali confini del negozio giuridico e dei rapporti giuridici patrimoniali, per estendersi nel contesto del diritto di famiglia e della filiazione. L'indagine è sollecitata anche, ma non solo, da recenti pronunce invocanti il principio di autoresponsabilità per l'esclusione e la determinazione dell'assegno divorzile, analizzando trasversalmente le tematiche dei rapporti coniugali e della crisi, nonché dell'evoluzione dei modelli familiari e genitoriali.

L'alienazione parentale nelle aule giudiziarie....

Cassano G. (cur.); Corder P. (cur.); Grimaldi I. (cur.)
Maggioli Editore - 2018

Disponibilità Immediata

29,00 €
Il volume vuole essere un manuale di approfondimento su un tema alquanto delicato, poco conosciuto e male utilizzato in danno dei minori, in specie quando essi siano vittime di abuso o di violenza assistita. Per tale motivo il taglio è interdisciplinare, con contributi, oltre che giuridici, anche scientifici (discipline medica e psichiatrica, nonché psicologica), tutti altamente qualificati. L'ingresso dell'Alienazione Parentale (già "PAS") nelle aule giudiziarie italiane, attuato espressamente o in modo implicito, talvolta persino accompagnato da un forte strascico mediatico, impone un approfondimento onde conoscere un fenomeno tanto complesso quanto pericoloso, in un ambito così importante quale quello della tutela dei minori, dei loro diritti, dei loro interessi e, soprattutto, della loro salute. Emerge infatti che il ricorso, talvolta pregiudiziale e spesso indiscriminato, allo strumento dell'Alienazione Parentale (già "PAS"), invocata quando un bambino rifiuta un genitore sulla base di motivazioni ritenute non attendibili, leda la volontà del minore; e così il fanciullo, il cui interesse è la stella polare intorno alla quale ruota o dovrebbe ruotare il diritto di famiglia, rischia di rimanere invisibile ed escluso dalle decisioni degli adulti. E questo, nonostante la centralità del minore sia stata con forza affermata dalla normativa internazionale (Convenzione di New York) e nazionale (nuovo art. 315 bis c.c.), e nonostante la ferma condanna di un adultocentrismo più volte denunciato, ma ancora radicato o strisciante nella nostra cultura e nella nostra società.

Più cuori e una capanna. Il poliamore come...

Grande E. (cur.); Pes L. (cur.)
Giappichelli - 2018

Disponibilità Immediata

26,00 €
La "famiglia" come istituzione giuridica costituisce l'esito di una complessa traduzione di pratiche affettive e relazionali. Tali pratiche, molteplici e mutevoli nel tempo, sono da sempre oggetto di regolamentazione normativa e insieme luogo privilegiato di osservazione delle trasformazioni sociali in atto. Il poliamore rappresenta oggi la nuova frontiera affettiva e relazionale, che chiede di diventare fonte di diritti e di doveri. L'attuale prevalente riconoscimento giuridico dei matrimoni LGBTQ nel mondo occidentale sembra infatti costituire l'anticamera di nuove trasformazioni nella direzione del riconoscimento di matrimoni plurimi. Quali sfide la pluralità dei corpi e degli affetti nell'ambito familiare comporta? Quali sono i mutamenti in termini di soggettività personale, giuridica e politica che l'emergere del poliamore come pratica, soprattutto familiare, è in grado di determinare? Quali sono le possibilità di successo di un suo riconoscimento giuridico e quali gli spazi che ha già saputo conquistarsi nel campo del diritto? Uno sguardo al mondo giuridico, fino a ieri, per capire il mondo giuridico che sarà, è fra gli obiettivi della ricerca racchiusa in questo volume, che mira ad analizzare il poliamore quale pratica emergente di relazioni affettivo-sessuali vissute come stabili fra più di due adulti consenzienti, che chiede rispetto e dignità.

La donazione al minore e l'usufrutto legale

Cianciolo Valeria
Maggioli Editore - 2018

Disponibilità Immediata

18,00 €
L'opera affronta gli strumenti di protezione del patrimonio immobiliare della famiglia, con particolare riferimento alle ipotesi donative che coinvolgono soggetti minori di età. Il manuale vuole essere un aiuto al professionista per affrontare le diverse ipotesi applicative e risolvere il conflitto di interessi che viene a crearsi tra genitore e figlio non ancora maggiorenne, nell'ambito dei trasferimenti immobiliari. L'Autrice offre inoltre risposte ad una serie di interrogativi legati all'usufrutto legale, istituto che si è evoluto alla luce della riforma familiare e che ancora oggi ha una propria rilevanza all'interno dell'ordinamento, ad esempio in ambito societario. L'opera analizza dunque gli aspetti e le ricadute pratiche delle operazioni donative, ripercorrendo gli orientamenti giurisprudenziali in materia.

Accordi di famiglia. Matrimonio, unione civile,...

Vasselli Laura
Giappichelli - 2018

Disponibilità Immediata

40,00 €
Attraverso l'analisi critica della giurisprudenza di legittimità e della dottrina dominante, il volume "Accordi di famiglia" approfondisce le dinamiche all'interno della coppia (coniugata, unita civilmente, convivente di fatto o col contratto) nell'inquadramento dei poteri dispositivi reciproci limitatamente alla relazione a due. I possibili figli sono esclusi dalla trattazione perché l'analisi del rapporto di coppia li esclude, nel senso che la filiazione è un istituto diverso; oltretutto, il panorama letterario giuridico offre principalmente opere generali con trattazione congiunta dei due diversi istituti, così rendendo problematica la focalizzazione delle tutele individuali all'interno dei gruppi famigliari. La prima parte di Accordi di famiglia è dedicata all'analisi del rapporto personale, affettivo e sessuale tra i due soggetti della coppia, seguito dagli aspetti patrimoniali, soprattutto in pattuizioni atipiche da concludere in fase di crisi e definizione negativa del rapporto. La seconda analizza gli aspetti differenziali tra le diverse forme di esercizio della vita di coppia in famiglia anche in altri ordinamenti, con riguardo ai patti prematrimoniali, alle dinamiche differenziali tra le unioni civili e le convivenze in relazione al modello matrimoniale, agli aspetti amministrativo-anagrafici e alla utilizzazione impropria degli stessi istituti famigliari.

La maternità tra regole, divieti e...

Vesto Aurora
Giappichelli - 2018

Disponibilità Immediata

30,00 €
La monografia scientifica "La maternità tra regole, divieti e plurigenitorialità. Fecondazione assistita, maternità surrogata, parto anonimo" individua e ricostruisce le problematiche che scaturiscono dall'osservazione delle modalità procreative realizzate con metodiche non naturali, le quali possono spingersi fino a determinare un conflitto tra la verità storica e la verità biologica in tema di filiazione e attribuzione dello status. L'indagine giuridica, eseguita percorrendo criticamente l'itinerario indicato dalla più recente giurisprudenza e confrontando alcune esperienze normative straniere, è stata avviata dall'autrice soffermandosi inizialmente sulla genesi del fenomeno della procreazione medicalmente assistita, fino ad approdare alla sua più recente evoluzione (l'illegittimità del divieto di fecondazione assistita eterologa, nonché la possibilità di concepimento "post mortem"), per poi esaminare e approfondire la tematica della maternità surrogata e del parto anonimo. Nell'analisi delle nuove forme di genitorialità, per bilanciare le situazioni giuridiche coinvolte, l'autrice utilizza il criterio assiologico del "prevalente e superiore interesse del minore" relazionandolo alla responsabilità genitoriale. L'applicabilità di questo interesse diventa più complessa e dimostra le sue potenzialità in ipotesi come la stepchild adoption, lo scambio di embrioni, l'ammissibilità del certificato di nascita conseguito all'estero con forme di surrogazione materna, la posizione del figlio alla conoscenza delle proprie origini in caso di parto anonimo.

Uso e abuso del richiamo alla natura

Bertini Ilaria
Il Mulino - 2018

Disponibilità Immediata

16,00 €
Qual è il significato attribuito al termine «natura» nel dibattito sulle nuove forme di filiazione e genitorialità? A partire dalla bioetica, fino alle notizie riportate dai media, il richiamo alla nozione di natura assume spesso il ruolo di argomento a sostegno di posizioni generalmente critiche. L'indagine sulle origini storiche e il commento delle posizioni che emergono nel dibattito odierno mettono in luce gli equivoci che si celano dietro un uso ingenuo di un concetto solo apparentemente neutrale, spesso semplificato nell'opposizione «prò» e «contro» natura. Il volume indaga innanzitutto l'origine e l'evoluzione semantica del concetto di natura nella storia della filosofia e i modi in cui questo viene riverberato più o meno consapevolmente nell'uso attuale, per poi prendere in esame il ruolo da esso assunto nell'evoluzione dell'istituto giuridico della famiglia e nel dibattito sulla fecondazione assistita e sull'adozione da parte di coppie omosessuali.

Leggi e giudici di fronte alle nuove realtà....

Margaria A. (cur.)
Il Mulino - 2018

Disponibilità Immediata

24,00 €
Il volume prende in esame il divario fra la realtà sociale vissuta concretamente dalle famiglie che hanno fatto ricorso alla procreazione medicalmente assistita (PMA) e la loro totale o parziale inesistenza sul piano giuridico, causata dallo scarso aggiornamento in materia del diritto scritto. L'avvento della PMA infatti, oltre a dar luogo a nuove modalità di formazione del nucleo familiare, ha comportato la frammentazione delle nozioni - un tempo unitarie - di maternità e paternità, producendo quindi potenziale confusione sul versante della determinazione dello «status filiationis» del nuovo nato. A fronte di una pluralità di figure potenzialmente e/o fattualmente genitoriali, la responsabilità di «fare ordine» e di rispondere alle diverse istanze e ai bisogni delle nuove famiglie è ricaduta sulle spalle dei giudici, i quali hanno talvolta trovato fonte d'ispirazione nella giurisprudenza della Corte europea dei diritti umani. Spingendosi oltre i confini europei, la ricerca indaga il ruolo giocato dai giudici nazionali nel «fare da ponte» tra diritto e società,.portando alla luce le logiche, le tecniche e i principi che li hanno guidati nel risolvere le innumerevoli controversie giunte alla loro attenzione.

Separazione, divorzio, scioglimento dell'unione...

Peruzzini Elena
Pacini Editore - 2018

Disponibilità Immediata

20,00 €
Il testo analizza in maniera pratica e schematica la disciplina del mantenimento in favore del coniuge separato o divorziato, della parte dell'unione civile e del convivente, anche con riferimento all'assegnazione della casa familiare; nonché l'affidamento ed il mantenimento dei figli in caso di cessazione del rapporto di coniugio o relazione sentimentale. Si pone l'accento sulle diverse ipotesi di inadempimento degli obblighi patrimoniali e controversie sulle modalità dell'affidamento con disamina dei possibili rimedi e mezzi di tutela in ambito civile e conseguenze penali delle condotte illecite.

Le tutele legali nelle crisi di famiglia

Lupoi M. A. (cur.)
Maggioli Editore - 2018

Disponibilità Immediata

110,00 €
L'opera si struttura in tre volumi tra loro coordinati, affrontando in modo pragmatico le tematiche relative alla crisi dei rapporti familiari. Nel primo tomo viene esposta con commento dettagliato la disciplina sostanziale. Nel secondo tomo si espone, con risvolti operativi, la disciplina processuale. Nel terzo tomo si propone un pratico formulario editabile e stampabile. Il trattato vuole supportare il lavoro di magistrati, avvocati e altri professionisti coinvolti a vario titolo nelle controversie familiari. Il primo tomo si compone di tredici capitoli che affrontano la disciplina sostanziale relativa alla crisi familiare: l'istituto della separazione e quello del divorzio, con trattazione dei relativi presupposti nonché delle conseguenze patrimoniali e non patrimoniali del dissolvimento del rapporto coniugale. Analoga trattazione viene riservata per le ipotesi di crisi delle unioni civili. L'analisi dei rapporti familiari non si limita al legame tra genitori, ma si estende alla relazione tra genitori e figli, nonché tra nonni e nipoti. Il secondo tomo si compone di diciassette capitoli e affronta la disciplina processualistica. Vengono trattate tematiche quali la giurisdizione e la competenza, la mediazione, i procedimenti in materia di responsabilità genitoriale e gli aspetti internazionalprivatistici più rilevanti in materia. Nell'articolazione del volume sono compresi i procedimenti di esecuzione dei provvedimenti e, fra gli altri, viene dedicato un intero capitolo all'istituto della sottrazione internazionale di minori. Il terzo tomo si propone come strumento pratico per l'operatore del diritto al quale si forniscono tutte le formule direttamente compilabili e stampabili, accedendo alla pagina dedicata sul sito approfondimentimaggioli.it, tramite il codice inserito all'interno del cofanetto.

Diritto di famiglia. Con espansione online

Auletta Tommaso
Giappichelli - 2018

Disponibilità Immediata

43,00 €
Il volume "Diritto di famiglia" è giunto alla quarta edizione della nuova serie, iniziata a partire dal 2011. Questa edizione tiene conto dei mutamenti normativi intervenuti negli ultimi anni, degli arresti più recenti della giurisprudenza, in particolar modo di quella costituzionale. Il "Diritto di famiglia" è un volume progettato per soddisfare diverse esigenze. È specificamente indirizzato agli studenti universitari che frequentano il corso di Diritto di famiglia ma contiene (con carattere più ridotto) approfondimenti per la preparazione dei concorsi che danno accesso alle professioni legali e per la redazione della tesi di laurea. In quest'ultima prospettiva, alla fine del volume è posta una ricca bibliografia (più recente e pur sempre alla luce del criterio di essenzialità). La trattazione è completata inoltre da un ampio corredo di norme con richiami giurisprudenziali in vista dell'attività professionale. Il volume tratta di tutti gli istituti fondamentali della materia: matrimonio, altre forme familiari e relativi effetti personali e patrimoniali; crisi familiare e relativi effetti; costituzione del rapporto di filiazione e responsabilità genitoriale, adozione. Questi, in sintesi gli intendimenti dell'autore. Spetta peraltro al lettore il giudizio sul soddisfacente raggiungimento degli obbiettivi prefissi.

La filiazione

Gorgoni Antonio
Giappichelli - 2018

Disponibilità Immediata

23,00 €
Il manuale "La filiazione" è destinato agli studenti universitari, agli avvocati, ai magistrati, ai notai e agli altri operatori pratici come gli assistenti sociali. Esso tratta di tutti i profili della filiazione, con particolare riguardo al fondamento dello stato di figlio, alle azioni di stato, agli strumenti di tutela del minore di età, ai profili successori e risarcitori. Il volume "La filiazione" si sofferma anche sulla genitorialità sociale, sulla trascrizione degli atti di nascita formati all'estero da cui risultino due genitori dello stesso sesso e sulla richiesta di delibazione di una sentenza straniera di adozione omosessuale. Trovano spazio i temi dell'affidamento condiviso ed esclusivo, la figura di matrice giurisprudenziale del Coordinatore genitoriale, la legge sul c.d. femminicidio (n. 4/2018) e la legge sul diritto alla continuità affettiva (n. 173/2015). Il manuale è corredato da note che riportano esclusivamente la giurisprudenza più recente, rilevante e innovativa. La bibliografia è collocata alla fine di ogni capitolo.

Trattato sulla famiglia. Tra natura, diritto e...

Leone Domenica; Martina Luigi Piero
Key Editore - 2018

Disponibilità Immediata

80,00 €
Il volume, attraverso i pregevoli contributi di noti esperti del settore, assume come elemento cardine della sua strutturazione il nucleo familiare con le sue sfaccettature e cospicue implicazioni di natura giuridica e meta-giuridica; per mezzo di un'analisi scientifica multidisciplinare e multiprospettica. Prefazione di Antonio Felice Uricchio.

Ingiustizia familiare. Cronaca e riflessioni...

Missaglia Daniela
Cairo - 2018

Disponibilità Immediata

15,00 €
Unioni civili, coppie miste, convivenze, famiglie allargate e mononucleari: nella società moderna non esiste più una sola idea di famiglia - quella tradizionalmente fondata sul matrimonio tra uomo donna - ma tanti modelli con cui ci si deve confrontare ogni giorno. Modelli in evoluzione, specchio della società in costante cambiamento, cui spesso la giurisprudenza non riesce a dare risposte certe e soprattutto tempestive. Perciò tante volte ci si trova davanti a interpretazioni arbitrarie della legge, spesso legate alla discrezionalità dei giudici, che generano casi assurdi e di difficile comprensione. A volte episodi di vera e propria ingiustizia. Per fare un po' di chiarezza nel mare magnum delle variazioni normative che riguardano le relazioni familiari e dintorni, l'avvocato Missaglia ha disegnato una mappa virtuale del tessuto sociale della famiglia italiana, radunando le riflessioni maturate in anni di esperienza sul campo. Temi come il matrimonio, la separazione, i figli, la fecondazione - con un'attenzione particolare alla violenza di genere, alle unioni omoaffettive e interreligiose, alla responsabilità genitoriale e al disagio dei bambini vittime di alienazione parentale - sono affrontati con semplicità, accompagnati da storie di uomini, donne e minori che vivono sulla propria pelle gli stravolgimenti causati dai terremoti relazionali. Insieme ai casi di vita, emerge la fotografia di una magistratura che non sempre riesce a stare al passo col Paese in trasformazione e si trova a emettere sentenze che sovrinterpretano codici ormai obsoleti. Il diritto di famiglia, rispetto ad altre branche della giurisprudenza, è quello che più tocca da vicino il maggior numero di persone. Da qui, sostiene Daniela Missaglia, la necessità per tutti di comprendere un sistema complesso che spesso si declina in vari livelli di ingiustizia personale, per evitare il rischio di vedere frustrati i propri diritti fondamentali.

Effettivo pregiudizio e nullità

Aprati Roberta
CEDAM - 2018

Disponibilità Immediata

32,00 €
Con la locuzione "effettivo pregiudizio" si indica un giudizio volto a verificare se la violazione di una prescrizione processuale, la cui osservanza è prevista a pena di nullità, abbia offeso realmente il valore tutelato dalla disposizione non rispettata. Per dichiarare una nullità, dunque, sarebbe prima necessario accertare la ricorrenza di un danno. La Corte di cassazione si è ormai appropriata di questo argomento interpretativo, in quanto strumento elettivo per la semplificazione del sistema penale processuale. L'effettivo pregiudizio sta allora diventando un vero è proprio principio del sistema. Di qui la necessità di un'indagine volta a comprendere il funzionamento e la legittimità di un così dirompente canone, capace di mutare il sistema delle nullità, trasformandolo da formale in sostanziale.

Diritto di famiglia, protezione dei soggetti...

Carli Andrea; Ryah Nabil
Lubrina-LEB - 2018

Disponibilità Immediata

29,50 €
La terza edizione di questo testo mantiene tutte le caratteristiche della prime due, pensate e realizzate per costituire un testo di riferimento completo, autosufficiente, facilmente utilizzabile e accessibile anche a studenti provenienti da indirizzi e piani di studio diversi. Il diritto di famiglia, dopo circa un ventennio di quiete statica, negli ultimi anni è stato oggetto di numerose e profonde innovazioni. Una importante e recente novità legislativa per il nostro ordinamento è costituita dalla legge 20 maggio 2016, n. 76 (cd. legge Cirinnà), recante il titolo «Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze», che ha finalmente previsto anche in Italia una disciplina per le unioni omosessuali e le convivenze non matrimoniali. Altre importanti innovazioni sono riconducibili alla giurisprudenza, come le recenti decisioni della Corte di Cassazione che, dopo circa quarant'anni di costante e consolidato indirizzo giurisprudenziale, hanno incisivamente mutato il modo di intendere e di applicare l'obbligo di mantenimento fra i coniugi divorziati (il cd. assegno divorzile).

Unioni civili e convivenze. I nuovi adempimento...

Calvigioni Renzo; Palmieri Liliana; Piola Tiziana
Maggioli Editore - 2017

Disponibilità Immediata

52,00 €
Con l'entrata in vigore dei decreti legislativi del 19 gennaio 2017, â?¨nn. 5, 6 e 7 che hanno adeguato le disposizioni dell'ordinamento dello stato civile (d.P.R. 396/2000), le norme in materia penale e di diritto internazionale privato e con l'emanazione del d.m. 27 febbraio 2017 contenente le formule per gli adempimenti relativi alle unioni civili, si è conclusa la fase transitoria della disciplina ed è stata data definitiva applicazione alle disposizioni in materia di unioni civili. È apparso subito evidente come l'intera procedura delineata nella prima fase sia stata completamente e sostanzialmente modificata secondo un quadro di maggiore omogeneità delle norme all'interno del regolamento di stato civile, ma con adempimenti completamente diversi da quelli precedentemente previsti per gli operatori. Anche la disciplina delle convivenze di fatto è stata rivista alla luce delle esperienze maturate da parte degli ufficiali di anagrafe. Il mutato quadro giuridico e le nuove procedure hanno reso necessaria una nuova stesura del testo, una completa revisione del primo commento alla disciplina al fine di fornire all'ufficiale di stato civile e di anagrafe uno strumento operativo aggiornato per affrontare e svolgere correttamente tutti gli adempimenti conseguenti. Nel testo, infatti, oltre al necessario approfondimento delle nuove disposizioni, viene particolarmente curata la parte più pratica, relativa agli aspetti procedurali, completa della relativa modulistica, presente anche in formato compilabile (formulario online) per guidare e agevolare gli operatori nell'applicazione delle nuove norme.   Temi trattati:  UNIONE CIVILE - Costituzione dell'unione civile e nuovo registro - Impedimenti e loro verifica - Art. 116 c.c. applicato all'unione civile - Diritti e doveri delle parti - Cognome della coppia - Regime patrimoniale - Certificazione dell'unione civile - Scioglimento - Ruolo dell'ufficiale di stato civile - Trascrizione dei matrimoni omosessuali avvenuti all'estero. CONVIVENZA DI FATTO - Famiglia anagrafica e convivenza anagrafica - Coabitazione e convivenza - Convivenza di fatto: elementi costitutivi e condizioni ostative - Procedimento anagrafico relativo alla costituzione - Accertamento della stabile convivenza e ruolo dell'ufficiale d'anagrafe - Diritti e doveri dei conviventi - Certificazione della convivenza di fatto - Contratto di convivenza, iscrizione anagrafica e certificazione - Caratteristiche e vicende del contratto di convivenza - Risoluzione del contratto di convivenza - Legge applicabile al contratto di convivenza - Crisi della convivenza di fatto - Applicazione della legge n. 76/2016 ai cittadini comunitari e stranieri. Renzo Calvigioni  Già Direttore dei Servizi Demografici â?¨del Comune di Corridonia Liliana Palmieri Funzionario responsabile Affari Generali Risorse Umane e Servizi Demografici â?¨del Comune di Treia Tiziana Piola  Responsabile dei Servizi Demografici â?¨del Comune di Savona L'acquisto del volume include la consultazione â?¨on line della modulistica in formato compilabile, dei testi normativi e delle circolari in materia.  All'interno del volume sono presenti le istruzioni per accedere all'area riservata del â?¨sito www.approfondimenti.maggioli.it

Una battaglia al femminile. Maria Eletta...

Mattesini Maria Chiara
Pacini Fazzi - 2017

Disponibilità Immediata

12,00 €
Non è possibile considerare la vicenda politica di Maria Eletta Martini, figura di prima grandezza della nostra storia repubblicana, senza tenerne presenti i legami con la sua città: la sua vicinanza alla rete resistenziale, mediata dal padre Ferdinando, che sarà il primo sindaco eletto a Lucca nel dopoguerra; la sua battaglia per entrare in consiglio comunale, nel 1951, dopo che il primo consiglio, nel 1946, era rimasto a composizione esclusivamente maschile; i collegamenti sempre mantenuti con il tessuto associativo femminile cattolico e con gli umori del partito democristiano locale; il suo rientro, dopo una intensa attività a livello nazionale, come capogruppo, sui banchi di Palazzo Santini nel 1990, nell'ultimo consiglio della prima repubblica. In quell'occasione fu sindaco un'altra figura di rilievo nazionale della Dc lucchese, quell'Arturo Pacini alla cui biografia questa collana ha dedicato il suo ultimo titolo. Per questi motivi abbiamo accolto con piacere questo studio dedicato ad un capitolo di storia nazionale di cui la parlamentare lucchese è stata protagonista: la riforma del diritto di famiglia portata a conclusione nel 1975. Quella di Maria Eletta è una battaglia dalla parte delle donne e con le donne. Ricca è la documentazione relativa al confronto che ella intrattiene con il suo mondo, in specie femminile, e con quella parte di esso, antidivorzista e antiabortista, con cui consente. Interessante è anche l'interazione che, pur nell'incomunicabilità, si apprezza con il femminismo mainstream di quegli anni: un universo che, in nome della sottolineatura della differenza di genere, vede forse con sufficienza una battaglia per l'uguaglianza dei diritti giudicata arretrata; ma che certo non può considerare indifferente un risultato legislativo che, tra l'altro, difficilmente sarebbe sortito senza la spinta dei movimenti...

Diritto di famiglia

Ruscello Francesco
Pacini Editore - 2017

Disponibilità Immediata

29,00 €
Il volume sintetizza gli studi svolti nel corso degli anni dall'autore nell'ambito delle tematiche familiari. Con linguaggio prevalentemente - ma non soltanto - rivolto agli studenti degli anni successivi al primo, si affrontano tutti i tradizionali argomenti del diritto di famiglia (matrimonio, rapporti personali e patrimoniali, crisi della famiglia, filiazione e interventi dell'autorità giudiziaria) unitamente a una parte conclusiva destinata al «diritto sociale della famiglia». Le tematiche sono aggiornate con te più recenti riforme normative (filiazione, negoziazione assistita, convivenze e unioni civili) e tengono conto degli orientamenti giurisprudenziali essenziali europei e nazionali.

Monogamia e poligamia nella tradizione...

Witte John jr.; Pin A. (cur.)
Urbaniana University Press - 2017

Disponibilità Immediata

45,00 €
Per oltre duemilacinquecento anni, la tradizione occidentale ha visto nel matrimonio monogamico un'istituzione fondamentale per il bene di uomini e donne, genitori e figli, società e stato. Al tempo stesso, la poligamia è stata trattata come un grave crimine, che danneggia donne e bambini, associata a svariati altri reati ed abusi e ritenuta una minaccia per la buona cittadinanza e la stabilità politica. L'Occidente ha a lungo sanzionato le varie forme di matrimonio plurimo e stigmatizzato le diverse dottrine poligamiche emerse all'interno delle varie religioni. John Witte, Jr. offre un'ampia documentazione della preferenza occidentale per la monogamia dall'antichità al giorno d'oggi, attraverso un'analisi degli argomenti storici che hanno giustificato la poligamia ritenendola un'istituzione fondata sulla Bibbia, sulla natura umana, o utile alla società, e soffermandosi sugli argomenti moderni secondo cui le norme contro la poligamia violano la libertà personale e religiosa. Dopo aver dato spazio alle ragioni a favore e contro, l'autore conclude che la storica ostilità occidentale nei confronti della poligamia rimane convincente e sostiene la tutela della monogamia. (Traduzione italiana di 'The Western Case for Monogamy Over Polygamy', Cambridge University Press 2015)

La famiglia nell'ordinamento giuridico...

Giacobbe Giovanni
Giappichelli - 2016

Disponibilità Immediata

34,00 €
I saggi pubblicati in questo volume raccolgono le riflessioni che nel corso di un ventennio sono state elaborate, nelle più diverse occasioni, sui temi relativi alla famiglia nell'ordinamento italiano. L'obiettivo che la pubblicazione si propone, oltre che di testimonianza di un percorso di ricerca, è costituito dall'intendimento di fornire agli studenti una metodologia che consenta loro di inserirsi nella esperienza giuridica, utilizzando strumenti tecnici che possano fornire elementi idonei al fine di orientarsi, senza essere fuorviati da contingenti prospettazioni di carattere socio politico, su problematiche di attualità che coinvolgono il ruolo della famiglia.

Famiglia e successioni. Le forme di...

Rossi Carleo Liliana
Giappichelli - 2016

Disponibilità Immediata

29,00 €
Argomenti trattati: Introduzione alle scienze giuridiche. Norme, soggetti e attività; L'obbligazione e il contratto; I contratti dell'impresa; Beni e situazioni giuridiche di appartenenza. Tra diritti reali e new properties; Famiglia e successioni; Le forme di circolazione della ricchezza familiare; Dei contratti del consumatore in generale; La tutela dei diritti; Contratto e interpretazione. Lineamenti di ermeneutica; contrattuale.

Diritto di famiglia

Amedio G. (cur.); Macario F. (cur.)
Il Mulino - 2016

Disponibilità Immediata

27,00 €
Nel mettere a fuoco la complessa materia del diritto di famiglia, il manuale, aggiornato alla più recente legislazione e giurisprudenza, segue da un lato un percorso strettamente istituzionale, con l'esposizione del sistema normativo, dall'altro fornisce un indispensabile approfondimento, inteso non solo come ricognizione dei problemi concreti che la norma può essere chiamata a risolvere, ma anche come revisione critica dei concetti tradizionali, alla luce degli interrogativi che la realtà sociale pone in concreto ogni giorno, in termini di diritti e interessi personali e patrimoniali.

Pratica collaborativa, approfondiamo il...

Cameron Nancy J.
Mondadori Bruno - 2016

Disponibilità Immediata

20,00 €
Questo libro nasce dall'esigenza di avere, anche in Italia, un volume aggiornato sullo strumento della Pratica Collaborativa, un metodo non contenzioso per risolvere i conflitti familiari - dalle separazioni, ai divorzi, alle successioni - fuori dalle aule dei tribunali. Nancy Cameron espone in modo semplice e appassionato i principi, i valori (lealtà, trasparenza e ascolto delle parti) e i benefici del nuovo paradigma collaborativo, che mira all'empowerment delle persone trasformando il conflitto in processo di cambiamento e crescita individuale. Questo volume costituisce un riferimento per tutti i professionisti di diversi settori (avvocati, psicologi, mediatori, specialisti finanziari, esperti di comunicazione...) desiderosi di conoscere e approfondire il percorso della Pratica Collaborativa.

Diritto di famiglia, protezione dei soggetti...

Carli Andrea; Ryah Nabil
Lubrina-LEB - 2016

Disponibilità Immediata

29,00 €
La seconda edizione di questo testo mantiene tutte le caratteristiche della prima edizione, pensata e realizzata per costituire un testo di riferimento completo, autosufficiente, facilmente utilizzabile e accessibile anche a studenti provenienti da indirizzi e piani di studio diversi. Il diritto di famiglia, dopo circa un ventennio di quiete statica, negli ultimi anni è stato oggetto di numerose e profonde innovazioni, quasi tutte collegate ai radicali mutamenti di costume e della società verificatisi nel terzo millennio. Vi è stata, dunque, un'accelerazione improvvisa dell'interesse per il diritto di famiglia che ha portato la materia al centro di importanti dibattiti, sia sul piano nazionale che su quello internazionale, soprattutto in relazione agli istituti connessi da vicino con la vita quotidiana delle persone: si pensi alle questioni coinvolgenti il regime giuridico delle unioni tra stabili conviventi di fatto, al tema dell'ammissibilità del matrimonio fra omosessuali, al problema della disponibilità della propria vita in caso di malattia terminale ed altri ancora. Appendice a cura di Michela Previtali.

Studi di diritto civile. Vol. 3: Diritti reali,...

Guaglione Luciano
Neldiritto Editore - 2015

Disponibilità Immediata

45,00 €
L'opera si compone di tre volumi. Nel primo volume, delineate le caratteristiche essenziali dei diritti reali ed i criteri discretivi dai diritti relativi, viene analizzato l'istituto della proprietà nei suoi profili evolutivi: dalla concezione individualistica del diritto romano fino alla concezione sociale recepita dalla Costituzione repubblicana (art. 42). Particolare attenzione viene dedicata al divieto di atti emulativi ex art. 833 cc. ed alla sua possibile espansione al di fuori dell'ambito dei diritti reali, nonché alla disciplina delle immissioni ex art. 844 cc. nella lettura costituzionalmente orientata fornita dalla Corte di Cassazione. Segue un'inedita trattazione della gestione del conflitto coniugale tra intervento del giudice e mediazione familiare. Infine è dedicato al diritto successorio. Esaminato il fondamento della successione ereditaria, si analizzano le tre fasi dell'apertura della successione, della delazione e della sua accettazione. Segue l'analisi delle problematiche relative alla separazione dei beni del defunto da quelli dell'erede ed alla posizione dell'erede dopo l'acquisto dell'eredità. Ampio spazio è, infine, riservato alla trattazione della successione necessaria, legittima e testamentaria in relazione ai temi di maggiore attualità nel dibattito dottrinario e giurisprudenziale.

Crisi familiare e autonomia negoziale. Incontro...

Petrucci A. (cur.); Procchi F. (cur.)
Pisa University Press - 2015

Disponibilità Immediata

14,00 €
Il volume raccoglie le relazioni svolte in occasione del seminario formativo organizzato a Pisa il 17 ottobre 2014 su un tema di viva attualità, caratterizzato dall'assenza di una disciplina normativa organica - e, per certi aspetti, di una disciplina normativa tout court - capace, quindi, di sollecitare quel proficuo dialogo interdisciplinare tra teorici e pratici, fra storici del diritto e giuristi positivi, tra prospettive nazionali ed internazionali che dovrebbe caratterizzare ogni serio approccio a temi giuridici. Vengono quindi affrontate talune concrete problematiche dell'autonomia negoziale riferite a profili patrimoniali della famiglia, come gli accordi prematrimoniali ed il trasferimento dei beni nel contesto della crisi familiare, giungendo altresì ad illustrare il regime del trust, anche alla luce di quanto previsto nel Draft Common Trame of Reference del diritto privato europeo del 2009. Con i contributi di: G. Ceccherini, C. Galligani, G. Giovannini, D. Muritano, A. Petrucci, F. Procchi.

Diritto di famiglia

Ferrando Gilda
Zanichelli - 2015

Disponibilità Immediata

40,00 €
L'opera illustra le linee evolutive e le problematiche più attuali del diritto di famiglia, ne tratta con chiarezza gli istituti fondamentali, i principi e le regole che li governano, alla luce dei più recenti orientamenti della dottrina e della giurisprudenza, anche europea. Tiene conto delle ultime innovazioni legislative: la riforma della filiazione (l. 219/2012, d.lgs. 154/2013), le nuove forme di separazione e divorzio per "negoziazione assistita" (l. 162/2014), il c.d. "divorzio breve" (l. 55/2015). Vengono discusse questioni tra le più attuali e controverse: matrimonio tra persone dello stesso sesso, unioni di fatto, nuove costellazioni familiari, riforma della giustizia minorile e familiare, rapporti tra diritto di famiglia e diritto comune delle obbligazioni e dei contratti. Destinato alla didattica in ambito universitario, il volume si presta ad offrire una prima sicura informazione agli operatori del diritto (avvocati, giudici, notai, assistenti sociali) quotidianamente impegnati su questi temi. Le note di giurisprudenza che corredano il testo e la bibliografia essenziale posta in calce a ciascun capitolo offrono al lettore utili indicazioni di approfondimento.

La responsabilità adeguata alla famiglia

Favilli Chiara
Giappichelli - 2015

Disponibilità Immediata

62,00 €
"Da territorio inesplorato, la responsabilità nei rapporti tra familiari si è trasformata, nel breve volgere di tempo, in luogo di indagine approfondita e, da ultimo, di contesa. Calato il sipario dell'immunità, gli interpreti sono rimasti affascinati dalle suggestioni esercitate dall'incontro tra due dei settori più vivaci del diritto privato moderno, destinato a realizzare una sovrapposizione dell'obbligazione risarcitoria e del rapporto familiare con effetti ben più dirompenti di quelli procurati dalla mera intersezione degli stessi, provocata dall'illecito che coinvolga un familiare, come autore o come vittima, ed un soggetto terzo; intersezione cui consegue una coincidenza parziale dei due aspetti, limitata, sul fronte debitorio, alla responsabilità dei genitori per il danno cagionato dai minori ex art. 2048 c.c. e, sul fronte creditorio, alla vicenda del danno ai congiunti. Ammettere la responsabilità per i danni in famiglia, infatti, significa misurare la tenuta del sistema rispetto a diversi piani: relativamente all'equilibrio tra autonomia e eteronomia nella organizzazione dei rapporti interni al nucleo; alla compatibilità tra il diritto privato generale e la normativa di settore, già contenente rimedi propri contro i danni e la previsione di conseguenze per la violazione degli obblighi familiari."

Codice del diritto di famiglia e dei minori

Dubolino Pietro; Dubolino Chiara
La Tribuna - 2015

Disponibilità Immediata

40,00 €
L'Opera è aggiornata con: il D.D.L. approvato dal Senato il 18 marzo 2015, in materia di divorzio breve; il D.P.R. 30 gennaio 2015, n. 26, nuove regole sullo stato civile dei figli naturali; la L. 10 novembre 2014, n. 162, riforma della giustizia civile, che ha introdotto le nuove regole sulla negoziazione assistita in materia di separazione e di divorzio. Argomenti affrontati: Le materie relative al diritto di famiglia e dei minori contenute nei Codici civile, di procedura civile, penale, di procedura penale e nelle Convenzioni internazionali; aborto; abusi familiari -adozione - aumenti; divorzio; immigrazione; lavoro minorile; maternità e paternità; matrimoni concordatari e acattolici; mediazione e conciliazione - negoziazione assistita; processo minorile - procreazione assistita; stato civile. Questo volume si rivolge a: avvocati, magistrati, operatori del diritto, studenti.

La nuova filiazione e la convivenza nella...

Rinaldi Manuela
Maggioli Editore - 2014

Disponibilità Immediata

22,00 €
L'opera, aggiornata con il D.Lgs. 28 dicembre 2013, n. 154 pubblicato in G.U. n.5 del 8 gennaio 2014, sulla revisione delle disposizioni vigenti in materia di filiazione, ex art. 2 L. 219/2012 (parificazione di figli naturali e legittimi), analizza gli arg

Formulario annotato della famiglia 2014. Con...

Sorrentino Giulia
Dike Giuridica Editrice - 2014

Disponibilità Immediata

40,00 €
Il formulario propone i modelli di atto che gli avvocati dovranno utilizzare dopo la revisione delle disposizioni vigenti in materia di filiazione, attuata con d. Lgs. 28 dicembre 2013, n. 154, in vigore dal 7 febbraio 2014. Le numerose annotazioni che corredano le formule - aggiornate alla più recente giurisprudenza di merito e di legittimità - consentono la corretta predisposizione dell'atto, nel rispetto del suo contenuto minimo, delle regole poste in tema di competenza e dei termini processuali, rendendo così l'opera utile per il professionista e per chi si accinge alla preparazione di esami e concorsi. Una particolare cura, infine, è stata osservata nella redazione del dettagliato indice analitico-alfabetico, unico nel suo genere poiché consente una rapida individuazione sia delle formule di interesse sia delle questioni problematiche approfondite nelle annotazioni. L'opera è completata da un cd rom contenente gli atti in versione modificabile e da una password che ne consente, fino al dicembre 2014, un costante aggiornamento online.

Codice del diritto di famiglia e dei minori....

Galluzzo Sabina A.
Dike Giuridica Editrice - 2014

Disponibilità Immediata

38,00 €
Il volume offre una panoramica completa e aggiornata del diritto di famiglia arricchita dalle più rilevanti e recenti pronunce giurisprudenziali. L'opera riunisce, oltre alla disciplina contenuta nel codice civile, quella penale relativa alla tutela della famiglia e alla tutela dei minori. Numerose leggi speciali, inoltre, completano la materia: basti pensare alla disciplina relativa allo scioglimento del matrimonio, all'adozione, all'interruzione di gravidanza, alla cittadinanza e all'immigrazione, al diritto internazionale privato, alla procreazione assistita, allo stato civile e alla violenza in famiglia. Al fine di mostrare la corretta interpretazione di molte disposizioni normative sono stati riportati altresì i più rilevanti interventi giurisprudenziali della Corte di Cassazione a Sezioni Unite, della Corte Costituzionale nonché della Corte europea dei diritti dell'uomo. Arricchiscono il volume commenti relativi alle nuove norme in materia di filiazione, finalizzati ad agevolare il lettore nella comprensione delle modifiche normative avvenute all'interno del codice civile. Completano inoltre l'opera schemi esplicativi di numerosi istituti giuridici. L'allegata password, infine, consentirà al lettore di beneficiare di un aggiornamento online, fino al mese di luglio 2015.

Codice di famiglia, minori, soggetti deboli

Basini G. F. (cur.); Bonilini G. (cur.); Confortini M. (cur.)
Utet Giuridica - 2014

Disponibilità Immediata

230,00 €
Il Codice, curato dai più autorevoli esperti della materia, è un'indispensabile guida per l'approfondimento delle tematiche sulla famiglia e l'interpretazione delle riforme in materia di filiazione, situazioni di violenza familiare, pedofilia e pornografia minorile e da ultimo le recentissime sentenze in tema di fecondazione (Corte cost., 10 giugno 2014, n. 162) e nullità del matrimonio (Cass., S.U., 17 luglio 2014, n. 16379). L'opera risponde ai bisogni di interdisciplinarità dell'avvocato e fornisce un quadro completo della disciplina commentando, articolo per articolo, tutta la normativa prevista dal codice civile, di procedura civile, penale, di procedura penale, normativa speciale interna, comunitaria e internazionale in materia di famiglia, minori e tutela dei soggetti deboli.

Contratti di convivenza e di unione civile

Bassetti Remo
Giappichelli-Linea Professionale - 2014

Disponibilità Immediata

24,00 €
La convivenza fuori dal matrimonio ha quasi completato il suo percorso storico che, cominciato da una valutazione di immoralità suscettibile in certe condizioni di sconfinare nell'illecito, ha poi ottenuto, dalla giurisprudenza, il riconoscimento di forme limitate di tutela e infine la dignità di valore costituzionale quale rilevante formazione sociale. Si è dunque in attesa di una legge di positiva regolamentazione e nel frattempo non si dubita più che i partner possano stipulare tra loro validi contratti idonei a regolamentare la propria unione, e che ciò possa avvenire indipendentemente dalla diversità di sesso dei conviventi. Questo volume affronta con un'ampiezza sin qui inedita ogni aspetto possibile di tali contratti, cercando di combinare la teoria giuridica con i risvolti pratici. Ma esso non si pone il limitato obiettivo di tappare i buchi di un vuoto normativo. Proiettandosi verso il futuro, il testo propone un canone di negozio familiare che in buona parte sopravvivrebbe anche a una disciplina che regolamentasse le coppie di fatto. La tesi sostenuta nel libro è che il contenuto dei contratti di convivenza ben possa trascendere la prevenzione di liti a venire e fondare uno scambio di attribuzioni patrimoniali tra i partner, causalmente autonomo e quindi non a titolo donativo.

Reati endofamiliari e contro i soggetti deboli

Sorgato Alessia
Giappichelli-Linea Professionale - 2014

Disponibilità Immediata

50,00 €
Questo volume nasce dall'esigenza di aggiornamento in tema di diritto penale di famiglia, toccato da svariati recenti ritocchi legislativi. Sia i maltrattamenti che gli atti persecutori, infatti, sono stati novellati dal decreto di agosto 2013, mentre la sottrazione agli obblighi famigliari risente della riforma in tema di filiazione. Il legislatore ha messo mano anche su alcune norme processuali, incentivando il ricorso alle competenze ripartite (Questore, Centri antiviolenza e Polizia Giudiziaria) e rafforzando i poteri di iniziativa e collaborazione alle indagini da parte della difesa della vittima, a cui garantito anche un più accessibile patrocinio a spese dello Stato ed un nuovo permesso di soggiorno per motivi di giustizia. Questo libro passa in rassegna tutte le novità legislative ma dà atto della elaborazione giurisprudenziale delle fattispecie degli ultimi dieci anni. Anche questa pubblicazione è corredata di una ampia Appendice, contenente sentenze inedite, note di pregevoli Autori in tema di diritto canonico e dei rapporti tra questo e la violenza famigliare nonché sul lavoro degli psicologi e degli psichiatri su vittime ed offenders.

Figli genitori famiglia. Aspetti giuridici,...

Cassano G. (cur.); Previti C. (cur.)
Edizioni Giuridiche Simone - 2014

Disponibilità Immediata

74,00 €
Questo manuale, diretto ai professionisti del settore, costituisce uno strumento di approfondimento delle principali problematiche in materia non solo di diritto sostanziale, ma anche di carattere processuale, concernenti i rapporti familiari che hanno come soggetto i figli (responsabilità genitoriale, mantenimento e affidamento soprattutto nel caso di crisi della coppia, illeciti verso i minori, ecc.) fornendo anche una soluzione pratica alle principali problematiche ricorrenti nelle aule dei Tribunali. Il libro esamina in modo approfondito tutti gli aspetti della recente Riforma della filiazione, introdotta dalla Legge delega 219/2012 e dal D.Lgs. di attuazione 154/2013, tenendo anche conto dell'evoluzione giurisprudenziale in materia, come ad esempio la dichiarazione d'illegittimità costituzionale del divieto di procreazione medicalmente assistita eterologa. Nel testo, inoltre, si è tenuto conto anche delle interessanti novità legislative, non ancora approvate in modo definitivo, in materia di divorzio cd. "breve". Alla parte teorica, dunque, segue una parte pratica, che completa il volume, costituita da un utile formulario, scaricabile anche con il Qr Code in calce al volume, con formule personalizzabili.

Coordinazione genitoriale. Una guida pratica...

Carter Debra K.; Mazzoni S. (cur.)
Franco Angeli - 2014

Disponibilità Immediata

35,00 €
La coordinazione genitoriale è un intervento centrato sui figli di genitori (separati, divorziati o mai sposati) altamente conflittuali e quindi incapaci di prendere per proprio conto decisioni ottimali. Tali decisioni possono includere accordi sull'affidamento, sulle frequentazioni, sui metodi di accudimento dei figli e altre responsabilità. Il coordinatore genitoriale aiuta questi genitori a risolvere le loro controversie in modo amichevole e nel miglior interesse dei figli, sollecitandoli a risolvere i propri conflitti senza la necessità di un contenzioso in Tribunale. Questa guida pratica e completa illustra i concetti essenziali, legali e psicologici, che stanno alla base dell'intervento di coordinazione genitoriale, così come le competenze di mediazione del conflitto necessarie per lavorare con le famiglie invischiate nel conflitto. In particolare, offre una guida che, passo dopo passo, presenta l'intervento di coordinazione genitoriale, considerando le dinamiche familiari, la costruzione del consenso, la creazione di un piano genitoriale efficace e le comunicazioni con il Tribunale. Una risorsa essenziale per un pubblico di lettori multidisciplinare, che comprende operatori nell'ambito della salute mentale, avvocati, mediatori familiari, consulenti tecnici e tutti coloro che operano nell'ambito del diritto di famiglia.

Trattato di diritto privato. Il diritto di...

Caricato Cristina
Giappichelli - 2013

Disponibilità Immediata

52,00 €
Ad undici anni di distanza dalla pubblicazione della prima edizione viene data alle stampe una nuova edizione dei volumi dedicati al Diritto di famiglia del presente Trattato, profondamente rinnovata ed ampliata, per tenere conto delle numerose ed importanti novità normative e della significativa evoluzione giurisprudenziale e dottrinaria tipica di una materia in rapida e continua evoluzione, al fine di tenere il passo con l'evolversi della moderna società. Nei quattro volumi di cui si compone la trattazione sono state affrontate le problematiche derivanti dalle recenti discipline in materia di abusi familiari, procreazione medicalmente assistita, rapporti tra genitori e figli in occasione della crisi. La trattazione si è arricchita inoltre di alcuni contributi volti, rispettivamente, a dare conto dell'evoluzione della nozione di famiglia, a sviluppare la disciplina generale del matrimonio civile (ivi compresa la promessa di matrimonio), delle convenzioni matrimoniali ed a fornire un quadro degli spazi riservati dall'ordinamento all'autonomia coniugale. Il fenomeno sempre più diffuso della libera circolazione delle persone fra gli Stati ha consigliato, infine, di dedicare specifici contributi ad alcune regole di diritto comunitario di maggiore applicazione, ai principali sistemi familiari di diritto europeo, alle norme di diritto internazionale privato, all'efficacia interna delle sentenze straniere in materia di crisi familiare.

Codice della filiazione. Commento organico alle...

Galluzzo Sabina A.
Dike Giuridica Editrice - 2013

Disponibilità Immediata

20,00 €
La legge 10 dicembre 2012, n. 219, pubblicata nella G.U. n. 293 del 17 dicembre 2012, ed entrata in vigore il 1° gennaio 2013, modifica in maniera rilevante le norme relative alla filiazione introducendo, come punto cardine di tutta la disciplina, l'unicità dello status di figlio senza più distinzioni e differenziazioni. Ci si trova pertanto di fronte ad una riforma che permette all'ordinamento di compiere un importante passo avanti verso l'unificazione del trattamento giuridico dei figli nati fuori del matrimonio e dei figli nati al suo interno. Alla luce di tutte le novità introdotte dalla L. 219/2012, il codice riporta il primo e il secondo libro del codice civile proponendo al lettore le vecchie e le nuove norme al fine di un confronto. Tutti gli articoli modificati sono seguiti da commenti volti a mettere in luce le differenze rispetto alla disciplina previgente, nonché ad evidenziare vecchie e nuove problematiche. Arricchisce l'opera un'introduzione finalizzata a fornire un quadro generale delle novità attuali e di quelle che, si prevede, verranno emanate in un prossimo futuro.

Genitori e figli: quali riforme per le nuove...

Laurini Giancarlo; Ferrando Gilda
Ipsoa - 2013

Disponibilità Immediata

30,00 €
L'Opera raccoglie gli atti del Convegno organizzato a Genova il 4 maggio 2012 in materia di filiazione e delle questioni che ruotano attorno a tale tema dall'affido condiviso, alle riforme in campo successorio, al giudice della famiglia, e sui quali diversi progetti di legge sono stati presentati in Parlamento, altri sono stati elaborati dal Consiglio Nazionale del Notariato.