Diritto di famiglia

Active filters

Manuale operativo di diritto di...

Cassano Giuseppe
Maggioli Editore

Disponibile in libreria

44,00 €
Con un taglio pratico, l'opera affronta i principali istituti legati ai rapporti familiari, mediante l'analisi della normativa e della giurisprudenza più recente. In particolare, vengono trattati la separazione ed il divorzio e tutte le conseguenze patrimoniali e personali che derivano dalla cessazione degli effetti matrimoniali. Spazio è poi dedicato alle unioni civili e ai conviventi, nonché alla posizione del nascituro, quale discusso titolare di diritti. Completa l'opera la trattazione della tutela penale delle obbligazioni nascenti dal matrimonio, quali l'assistenza e la prestazione del mezzi di sussistenza.

La privatizzazione del diritto di...

Caricato Cristina
Pacini Giuridica

Disponibile in libreria

18,00 €
Nel tempo, molti istituti del diritto di famiglia hanno conosciuto un progressivo ammodernamento, che ha condotto a una privatizzazione dei rapporti di coppia, anche se non di tutte le relazioni familiari. Tale processo si è snodato attraverso alcune tappe, che hanno condotto a una evoluzione impensabile all'indomani dell'emanazione del codice civile. Soprattutto le ultime riforme, che hanno creato una scissione tra la materia delle relazioni di coppia (connotata da maggiore autonomia) e quella della filiazione (tesa alla tutela dell'interesse del minore), hanno segnato un punto di svolta. Il moltiplicarsi dei modelli familiari ha portato a un'accentuazione della libertà di determinare i diritti e i doveri reciproci. La crisi della famiglia è apparsa il terreno preferenziale, in cui si esplica la suddetta privatizzazione. Attraverso l'esame del quadro normativo e giurisprudenziale, si è cercato di descrivere tale complesso e mutevole processo evolutivo nelle sue manifestazioni più rilevanti.

Giurisdizione in materia di regimi...

Ricci Carola
CEDAM

Disponibile in libreria

32,00 €
Le conseguenze patrimoniali collegate a un'unione matrimoniale o a un vincolo a questa assimilabile e quelle derivanti dal loro scioglimento sono regolate in modo diverso nelle norme di diritto sostanziale e di diritto internazionale privato di ciascuno Stato. La pluralità di regole potenzialmente applicabili comporta che le coppie "internazionali", che hanno collegamenti con più di uno Stato, si trovino spesso in una situazione di incertezza al momento di gestire o liquidare il loro patrimonio in caso di scioglimento del vincolo o di decesso di uno dei coniugi. Nonostante la diffusa aspettativa, riscontrabile nella prassi, che tutte le questioni strettamente correlate alla causa sul vincolo o sulla successione siano decise dallo stesso giudice, in mancanza di uniformità di regole di diritto internazionale privato e processuale, è altissimo il rischio che più di un'autorità giurisdizionale sia adita e che si producano giudicati contrastanti su uno stesso rapporto coniugale e sui suoi effetti patrimoniali, oltre che su azioni connesse, come quelle sulle obbligazioni alimentari. Poiché, prima ancora di determinare la legge applicabile al rapporto, qualsiasi organo giurisdizionale deve verificare in via prioritaria se può conoscere della lite, l'analisi è rivolta specificamente alle norme europee del regolamento n. 2016/1103 deputate a dirimere i conflitti di giurisdizione che sorgano sulla gestione ordinaria dei beni della coppia sposata in conseguenza del matrimonio ovvero sulla loro liquidazione derivante dallo scioglimento del vincolo matrimoniale, per decesso di un coniuge o a seguito di divorzio, separazione personale o annullamento. Tali regole uniformi sono però oggi obbligatorie solo in diciotto Stati membri (tra cui l'Italia) partecipanti alla cooperazione rafforzata istituita in difetto dell'unanimità richiesta.

Diritto di famiglia

Ruscello Francesco
Pacini Giuridica

Disponibile in libreria

30,00 €
Il volume sintetizza gli studi svolti nel corso degli anni dall'autore nell'ambito delle tematiche familiari. Con linguaggio prevalentemente - ma non soltanto - rivolto agli studenti degli anni successivi al primo, si affrontano tutti i tradizionali argomenti del diritto di famiglia (matrimonio, rapporti personali e patrimoniali, crisi della famiglia, filiazione e interventi dell'autoritgiudiziaria) unitamente a una parte conclusiva destinata al diritto sociale della famiglia. Le tematiche sono aggiornate con le pirecenti riforme normative (filiazione, negoziazione assistita, convivenze e unioni civili) e tengono conto degli orientamenti giurisprudenziali essenziali europei e nazionali.

I contratti nella famiglia....

Busani Angelo
CEDAM

Disponibile in libreria

70,00 €
Il volume è dedicato ad approfondire e ad illustrare quanto sia ampia la facoltà di regolamentare, mediante un'apposita contrattazione, i rapporti patrimoniali nell'ambito di una "famiglia", sia che essa abbia origine da un matrimonio, sia che essa consegua a una unione civile o a una mera convivenza more uxorio. In altre parole, rivolgendosi sia agli studiosi del diritto di famiglia che ai professionisti operanti in questo ambito, si analizzano tutte le possibili pattuizioni consentite dalla legge per la regolamentazione patrimoniale di un rapporto affettivo. Più in particolare il volume illustra ogni possibile strumento e soluzione per disciplinare pattiziamente: la cd, "fase fisiologica" del rapporto e, cioè, le convenzioni patrimoniali tra coniugi e tra persone civilmente unite e i contratti di convivenza; la cd. "fase patologica" del rapporto e, cioè, non solo gli accordi in sede di separazione e divorzio e gli accordi in sede di scioglimento dell'unione civile o della convivenza, ma anche gli accordi che intervengano preventivamente rispetto alla crisi affettiva e in vista di essa. Il volume è caratterizzato dal fatto che, alle tematiche più tradizionali della materia affrontata, si affiancano contenuti innovativi, tra i quali spiccano, specialmente, la possibilità di "contrattualizzare" le unioni civili e le convivenze nonché, in particolare, la decisa presa di posizione dell'Autore in ordine alla ammissibilità dei cd. "patti prematrimoniali".

La «famiglia in movimento» nello...

Carpaneto Laura
Giappichelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

32,00 €
Il volume, frutto della comune esperienza didattica e di ricerca degli Autori, ambisce a presentarsi tanto come un manuale per gli studenti, quanto come strumento per quegli operatori del diritto che si trovino ad affrontare la complessa disciplina dei rapporti di famiglia aventi dimensione transnazionale. Muovendo da tali premesse, La "famiglia in movimento" nello spazio europeo di libertà e giustizia si sofferma su quegli aspetti della disciplina delle relazioni familiari che maggiormente risentono dell'intervento normativo a livello internazionale ed europeo: in tale contesto, vengono dunque affrontati i temi della libera circolazione transfrontaliera delle famiglie all'interno del territorio dell'Unione europea (con particolare riguardo alla disciplina dei ricongiungimenti), della tutela dei diritti fondamentali della famiglia nonché della crescente influenza esercitata, su tali rapporti, dall'approvazione di norme uniformi di diritto internazionale privato.

Lezioni di diritto dell'Unione...

Queirolo Ilaria
Giappichelli

Non disponibile

30,00 €
Questo volume rappresenta il frutto dell'esperienza maturata nell'ambito di iniziative didattiche e scientifiche dedicate, in special modo, all'analisi dell'influenza del diritto dell'Unione europea sulla disciplina delle relazioni familiari. Nella prima parte esso intende fornire i riferimenti di carattere istituzionale - corredati dalla pertinente giurisprudenza della Corte di giustizia - indispensabili al fine di comprendere la struttura dell'ordinamento europeo, la ripartizione delle competenze con gli Stati membri nonché il rilievo delle fonti del diritto dell'Unione europea nella prospettiva dell'adattamento del diritto interno. Dopo aver introdotto le nozioni istituzionali, la seconda parte del volume è dedicata all'analisi dei diversi profili di intervento dell'Unione europea nel settore del diritto di famiglia. Si è, così, analizzato il costante avanzamento della linea che separa competenze europee e competenze statali tanto nel settore della libera circolazione delle persone - in particolare esaminando la disciplina del ricongiungimento familiare - quanto con riferimento alla tutela dei diritti fondamentali (così come codificati nella Carta dei diritti fondamentali dell'UE e nella CEDU). Infine, sono stati presi in considerazione i pertinenti strumenti di diritto internazionale privato e processuale.

La guerra dei rossi. Racconti di...

Gassani Gian Ettore
DIARKOS

Non disponibile

18,00 €
Questo libro di Gian Ettore Gassani è la raccolta di storie di vita forense di un avvocato matrimonialista italiano, che ha posto l'accento sul ruolo dell'avvocato nel processo e nella società e ha descritto con un linguaggio scorrevole e graffiante i profondi cambiamenti culturali del nostro Paese degli ultimi decenni. Questa volta l'autore non racconta soltanto di crisi di coppia, ma di conflitti tra genitori e figli, di padri che non sono mai stati papà e di madri che non sono mai state mamme. L'ennesima testimonianza di un avvocato-scrittore, alle prese, nella sua bottega, con le vicende familiari più difficili e drammatiche che si sono consumate prima e durante il Covid 19.

L'autorità genitoriale, limite o...

Edusc

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Con il desiderio di far luce sulla realtà della famiglia, il Centro di Studi Giuridici sulla Famiglia, con sede nella Pontificia Università della Santa Croce, a Roma, ha cominciato una serie di Giornate di Studio rivolte ad approfondire le diverse relazioni e dimensioni della famiglia.L'interdisciplinarietà nello studio intende proprio caratterizzare la linea di dialogo e di riflessione che stiamo aprendo attraverso gli incontri annuali. Tale linea è ancora più manifesta nel programma, ove questa fondamentale relazione familiare è stata studiata da una prospettiva teologica, sociologica, filosofica, giuridica e psicologica. La II Giornata interdisciplinare di studio sull'antropologia giuridica della famiglia, i cui atti raccogliamo in questo volume, si è svolta presso la Pontificia Università della Santa Croce il 14 marzo 2019, e ha avuto come titolo L'autorità genitoriale, limite o diritto dei figli? Per questa edizione il rapporto fra genitori e figli è stato scelto come argomento-quadro per le relazioni tenute dai ponenti.

Le comunità familiari. Riflessioni...

Pane Rosanna
14,00 €
Le profonde trasformazioni della società hanno inciso significativamente, in maniera sincronica e diacronica, sui costumi del nostro vivere civile, sì da determinare un obbligato adeguamento delle norme alla realtà. Ciò comprova l'incessante dinamismo tra fatto e norma quali momenti reciprocamente correlati. In questa chiave prospettica il volume, muovendo dalle ridefinizioni del nucleo familiare e dei ruoli assegnati al suo interno alla luce delle riforme di settore, esamina, nella complessità delle fonti e dei valori espressi dal sistema ordinamentale, antiche e nuove tematiche del rapporto di coppia. L'analisi prosegue nell'approfondimento critico di alcuni profili delle relazioni tra genitori e figli, quali le varie forme di genitorialità, il diritto a conoscere le proprie origini genetiche, la capacità-incapacità del minore di età, nonché l'esigenza di una sua tutela e promozione quale persona. Il tentativo è quello di giungere ad una rivisitazione degli istituti familiari al fine di coniugare l'attuale assetto normativo e giurisprudenziale ad una più consona, equilibrata e ragionevole conformazione delle dinamiche socio-familiari.

Dalla «famiglia» alle «famiglie»....

Bortolu Tania
15,00 €
Il lavoro propone una riflessione critica sulla evoluzione della famiglia in Italia e sulla disciplina dei nuovi fenomeni sociali di relazioni tra persone unite da legami affettivi, recepiti dalla Legge n. 76/2016, dedicata alla «Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze». La riforma rappresenta la tanto attesa risposta ai nuovi modelli familiari oramai ampiamente diffusi nel nostro Paese, che non trovavano riscontro giuridico nei canoni dettati in passato dal legislatore e cristallizzati nel codice civile del 1942, oltre che l'adeguamento tanto alle sollecitazioni comunitarie, quanto a quelle interne, di matrice giurisprudenziale. La Legge n. 76/2016 avvicina l'Italia alla maggior parte dei Paesi occidentali, che oramai da tempo riconoscono rilevanza giuridica alle unioni non fondate sul matrimonio. Per tale ragione, il lavoro propone altresì un'analisi comparata con i Paesi dell'area ibero-americana (Spagna, Argentina, Uruguay e Brasile), i quali offrono interessanti spunti di riflessione in ragione della loro vicinanza culturale, sociale e giuridica con il nostro Paese.

Le adozioni tra evoluzione storica...

Pane Rosanna
15,00 €
Le varie tappe che segnano l'esperienza storica dell'adozione - o meglio delle adozioni - testimoniano come l'istituto sia stato in grado di sopravvivere, pur se con alterne fortune, per svariati secoli. Ciò è dovuto in larga misura alla sua flessibilità che ha reso possibile dare concrete risposte alle esigenze emergenti dal contesto sociale. Al momento la vigente disciplina delle adozioni e degli affidamenti sembra proiettare dubbi circa la sua coerenza alla filosofia che ispira il nostro attuale sistema familiare, oltre a testimoniare dal punto di vista dell'operatività la sua obsolescenza e l'ormai cronica carenza di sostegni sociali ed economi efficaci. La necessità di una più attenta e complessiva riflessione diviene ormai pressante.

La crisi delle relazioni familiari....

Giuffrè

Non disponibile

60,00 €
Quando le relazioni familiari si disgregano inizia la crisi e si ricorre al giudice per la regolamentazione dei rapporti patrimoniali e di filiazione. Il volume ne esamina tutti gli aspetti processuali illustrando la fase precontenziosa, il momento del processo e gli strumenti alternativi alla giurisdizione, come la mediazione familiare, dando rilievo anche alla revisione dei provvedimenti relativi alla separazione e al divorzio. Il testo analizza i profili processuali del divorzio anche in un contesto transfrontaliero, secondo le nuove norme introdotte dal Regolamento Bruxelles II bis (Reg. UE n. 1111/2019) per proteggere i minori coinvolti nelle liti transnazionali tra genitori: un ruolo inedito viene, infatti, assunto dal minore, titolare di autonomi diritti e protagonista nel processo. Particolare rilevanza è stata attribuita, altresì, al "Codice rosso" (l. 19 luglio 2019, n. 69) sulla violenza di genere e domestica. L'opera rappresenta, dunque, una guida completa per gli operatori del diritto che tiene conto della più recente giurisprudenza di legittimità e merito e delle problematiche relative alla prova digitale nel processo civile.

I poteri rappresentativi dei...

Fadda Rossella
53,00 €
Il lavoro si propone di ricostruire la disciplina dei rapporti coniugali patrimoniali con riferimento ai poteri dei coniugi nel compimento degli atti di gestione degli interessi familiari. In particolare, differenziando i suddetti poteri nell'ambito del regime patrimoniale primario e secondario della comunione, si individua la chiave di soluzione dei problemi rilevati valorizzando la dimensione gestoria all'interno della famiglia. In questa ottica, alla valenza ordinaria interna del regime primario, coerente con il principio di relativitdegli effetti del contratto, si contrappone la rilevanza esterna degli atti di gestione dei beni comuni, fondata sul riconoscimento dei poteri rappresentativi dei coniugi connessi allo status coniugale.

Vincolo di parentela e mutazioni...

Cristiani Francesca
Giappichelli

Non disponibile

32,00 €
"Vincolo di parentela e mutazioni della famiglia" costituisce approfondimento e prosecuzione di uno studio pubblicato nel 2018, nel quale gli effetti giuridici del vincolo di parentela, presi in esame nell'ottica della evoluzione normativa, sono stati, in particolare, posti a raffronto con le conseguenze riferibili ad altri legami di natura familiare, dei quali si è posta in luce la sempre più accentuata fragilità. L'ulteriore svolgimento della ricerca, che ha portato a questa nuova stesura, è stato indirizzato più specificamente ad individuare il ruolo pregnante di continuità che la parentela, in considerazione delle sue precipue caratteristiche e del suo peculiare fondamento, soprattutto se "rivitalizzata" in una prospettiva di autentica solidarietà, può assumere nella contemporanea e multiforme realtà delle relazioni familiari.

Isola sacra. Alle origini della...

Casavola Francesco Paolo
Editoriale Scientifica

Non disponibile

12,00 €
Tre studiosi, di tre diverse generazioni, si interrogano insieme su alcuni snodi cruciali alle basi della civiltà umana (quali le origini del diritto, della famiglia, del patriarcato e della soggezione femminile), cercando di scandagliare le remote tenebre di quella che Francesco Paolo Casavola ha definito "l'antichità senza data".

Lezioni di diritto di famiglia

Emiliozzi Enrico Antonio
Aracne

Non disponibile

14,00 €
Il volume raccoglie le lezioni svolte dall'autore durante il corso di Diritto di famiglia presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Macerata. L'opera offre agli studenti gli strumenti che consentono loro di studiare la materia e di conseguire un'adeguata conoscenza degli istituti giuridici che ne costituiscono il fondamento.

Debito, responsabilità e comunione...

Mecenate Fulvio
Giappichelli

Non disponibile

29,00 €
La legge 20 maggio 2016, n. 76 ha reso accessibile la comunione legale dei beni anche alle unioni civili e convivenze «di fatto». Oggi è dunque ancora più importante analizzare e comprendere il complesso sistema delle obbligazioni che riguardino partners in regime di comunione, rispetto alle quali perdurano molti punti oscuri. Dal punto di vista strutturale, le obbligazioni in esame vengono poste a confronto con il più ampio fenomeno delle obbligazioni soggettivamente complesse. A loro volta, le situazioni giuridiche che prevedono la responsabilità dei beni comuni per le obbligazioni personali (art. 189) o viceversa la responsabilità dei beni personali per le obbligazioni comuni (art. 190) sono poste a confronto con il più ampio fenomeno della responsabilità senza debito, anch'esso approfondito e analizzato. Dai risultati ottenuti nella parte strutturale discendono le conseguenze illustrate nella parte applicativa in ordine a questioni ancora irrisolte (obbligazioni nell'interesse della famiglia o contratte congiuntamente; aggredibilità dei beni ex art. 179; poteri/doveri del partner non agente; efficacia del titolo esecutivo ultra partes; natura e modalità attuative dell'esecuzione ex art. 189, misura della responsabilità ex art. 190; oneri e poteri del creditore, ecc.).

Rapporti familiari e responsabilità...

Giappichelli

Non disponibile

24,00 €
Le sentenze dei giudici in materia di responsabilità civile hanno riconosciuto il risarcimento del danno non patrimoniale e alla salute in presenza di determinate violazioni di obblighi conuigali. Alcuni sostengono che, in presenza di violazione di tali obblighi, debbano essere applicate le misure specifiche del diritto di famiglia. La dottrina prevalente è favorevole a questa nuova frontiera della responsabilità civile. Il volume, oltre ai rapporti coniugali e ai rapporti fra genitori e figli, affronta le tematiche della famiglia di fatto e della responsabilità civile, dei diritti degli anziani, del danno da procrazione, delle diverse tipologie di danno risarcibile e della giurisprudenza europea in tema di diritto di famiglia.

Diritto di famiglia. Formulario...

Cubeddu Wiedemann Maria Giovanna
Ipsoa

Disponibile in libreria in 3 giorni

160,00 €
Il Formulario commentato del diritto di famiglia fornisce una raccolta di 285 formule di maggior uso nella pratica, corredate da commenti dottrinali e richiami di giurisprudenza. La casistica è vasta e si articola nelle seguenti tematiche: - il matrimonio - i rapporti personali e patrimoniali - gli istituti tipici della crisi della famiglia - la filiazione - l'affidamento e l'adozione - gli alimenti - il ricongiungimento familiare - la giurisdizione nell'ambito del diritto di famiglia. Le formule sono state redatte tenendo conto sia delle norme processuali che sostanziali di riferimento e ordinate seguendo gli articoli del codice civile, del codice di procedura civile e delle leggi speciali che disciplinano la materia. Questa nuova edizione (la terza) edizione si arricchisce del commento a nuovi provvedimenti: - Legge 7 aprile 2017 n. 47 - Disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati - Decreto legislativo 19 gennaio 2017, n. 5 - Adeguamento delle disposizioni dell'ordinamento dello stato civile in materia di iscrizioni, trascrizioni e annotazioni, nonché modificazioni ed integrazioni normative per la regolamentazione delle unioni civili, ai sensi dell'articolo 1, comma 28, lettere a) e c), della legge 20 maggio 2016, n. 76. - Decreto legislativo 19 gennaio 2017, n. 6 - Modificazioni ed integrazioni normative in materia penale per il necessario coordinamento con la disciplina delle unioni civili, ai sensi dell'articolo 1, comma 28, lettera c), della legge 20 maggio 2016, n. 76 - Decreto legislativo 19 gennaio 2017, n. 7 - Modifiche e riordino delle norme di diritto internazionale privato per la regolamentazione delle unioni civili, ai sensi dell'articolo 1, comma 28, lettera b), della legge 20 maggio 2016, n. 76 - Regolamento Consiglio 24 giugno 2016, n. 2016/1103/UE che attua la cooperazione rafforzata nel settore della competenza, della legge applicabile, del riconoscimento e dell'esecuzione delle decisioni in materia di regimi patrimoniali tra coniugi. - Regolamento Consiglio 24 giugno 2016, n. 2016/1104 che attua la cooperazione rafforzata nel settore della competenza, della legge applicabile, del riconoscimento e dell'esecuzione delle decisioni in materia di effetti patrimoniali delle unioni registrate.

Comunioni di vita e familiari tra...

80,00 €
Le formazioni sociali di natura familiare, funzionali alla realizzazione del pieno e libero sviluppo della persona, trovano particolare riconoscimento nell'attuale sistema ordinamentale, caratterizzato da una marcata multiculturalità e dalla supremazia di categorie valoriali. Ciò inevitabilmente impone all'interprete di interrogarsi sul rapporto tra le numerose realtà affettive e di comunione di vita e i tradizionali istituti di diritto di famiglia. Il sistema ordinamentale, improntato alla pluralità delle fonti e finalizzato alla responsabile libertà della persona umana, non consente imposizioni e limiti attinenti alle relazioni personali o affettive, che non siano strettamente necessari a garantire il valore della dignità umana. Sì che le norme inderogabili risultano giustificate soltanto se funzionali alla coesione sociale e alla piena tutela e promozione dei singoli.