DIRITTO DI SPECIFICHE GIURISDIZIONI

Filtri attivi

La direzione lavori di opere...

Malossetti Enrico
Maggioli Editore 2019

Disponibilità immediata

38,00 €
Il volume rappresenta una importante sintesi di saperi giuridici e di conoscenze tecniche ad uso di chi, in qualità di Direttore lavori di opere pubbliche, deve gestire il cantiere. La caratteristica dell'opera è che il testo non si limita a presentare una seppur utile elencazione di atti tecnico-amministrativi, ma fornisce un vero e proprio vademecum che, passo passo, guida, anche con l'ausilio di numerose flow chart, al corretto svolgimento del procedimento. Il libro è infatti organizzato in modo tale che il testo normativo, quello giurisprudenziale, gli schemi sinottici e le indicazioni operative dell'Autore siano collocati nella posizione più funzionale alle esigenze di veloce consultazione da parte dell'operatore. Il Direttore dei lavori è così accompagnato nella gestione del cantiere in maniera chiara, ma non superficiale, con chiavi di lettura che lo orientano alla soluzione corretta, risolvendo in tal modo la fisiologica "solitudine" di chi opera in questo settore. Per quanto riguarda, nello specifico, i contenuti trattati, l'opera affronta, tra gli altri, i seguenti temi: Determinazione del corrispettivo; Organi della direzione lavori e sicurezza cantieri; Termine di esecuzione; Consegna lavori; Sospensioni; Accettazione dei materiali; Ordini di servizio; Sinistri e danni di forza maggiore; Difformità e vizi dell'opera; Modifiche, variazioni e varianti contrattuali; Lavori in economia; Riserve; Collaudo; Contabilità. Enrico Malossetti Architetto, dipendente del Comune di Ascoli Piceno.

Manuale di teoria per i test di...

Di Muro Gianluca M.
UnidTest 2018

Disponibilità immediata

26,50 €
La nuova edizione di questo volume contiene la trattazione mirata e specifica di tutti gli argomenti oggetto d'esame: logica e ragionamento verbale, logica numerica, ragionamento astratto e visuo-spaziale, cultura generale, matematica e inglese. La trattazione teorica è accompagnata da centinaia di quesiti inediti risolti e commentati, suddivisi per materia e argomento, per verificare immediatamente le conoscenze apprese. Il manuale illustra inoltre le modalità e i criteri di selezione, con particolare attenzione alla normativa di riferimento, e le tecniche più efficaci per risolvere i quesiti a risposta multipla e per affrontare con serenità la prova di ammissione (gestione del tempo, strategie risolutive, ecc.). Il volume è arricchito da una Web App con test illimitati, statistiche, prove ufficiali risolte e commentate e tanto altro.

Covid-19. Atlante normativo...

Maci Paolo
Primiceri Editore

Disponibilità immediata

25,00 €
Il volume propone tutti i decreti legge e DPCM emanati in Italia in previsione e durante l'emergenza pandemica da coronavirus (Covid-19). L'opera, corredata da una puntuale analisi introduttiva dell'autore e dalle annotazioni ai testi normativi, costituisce un quadro quasi plastico di un fenomeno che puritenersi a buona ragione un "unicum" nella storia della Repubblica Italiana.

Professione avvocato

Anania Giovanni
Primiceri Editore 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Ogni libro è un viaggio. Qui il viaggio inizia per molti dove finisce la fase della spensierata giovinezza, il giorno della Laurea. Mi sono laureato, e adesso...? Questa è la domanda che tutti i neolaureati si pongono e a cui pochissimi sanno dare una risposta. In particolare, tra i neolaureati in Legge, per i quali il passaggio dall'università alle aule dei Tribunali è spesso un momento più difficile di quanto sia per i loro coetanei transitare dai banchi di scuola al mondo del lavoro. La presente guida prende per mano il laureato di Legge e lo accompagna fino all'espletamento del suo primo incarico professionale, tra prospettive di carriera, aspetti deontologici, questioni fiscali, norme processuali e profili di responsabilità. Ma il viaggio del neo-laureato è anche quello di tutta l'avvocatura, in cammino verso un destino incerto...

Diritto

Franceschelli Vincenzo
EGEA 2019

Disponibile in 3 giorni

11,90 €
La società liquida liquiderà anche la giustizia? In omaggio online: contenuti integrativi e versione digitale del testo.

Sfide e innovazioni nel diritto...

De Lucia L. (cur.)
Giappichelli 2019

Disponibile in 3 giorni

42,00 €
Il volume raccoglie gli atti del XVIII incontro del gruppo che si è svolto a Padova dal 10 al 12 maggio 2018 con la partecipazione di oltre quaranta studiosi dei due Paesi. Nel corso del colloquio si è discusso della crisi migratoria dell'Unione europea nella prospettiva tedesca e italiana, delle sfide e delle innovazioni del procedimento amministrativo, nonché agli sviluppi del diritto pubblico dei due Paesi.

Fondamenti romanistici del diritto...

Petrucci Aldo
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

39,00 €
"Gli argomenti trattati nel primo volume di questa Collana costituiscono aspetti centrali della disciplina generale del contratto nella nostra tradizione giuridica e nel diritto attuale, che da essa si sviluppa. I principi della buona fede, della ragionevolezza e della libertà contrattuale, la nozione stessa di contratto, il corretto svolgimento delle trattative precontrattuali, i requisiti di validità, la formazione tra assenti attraverso il meccanismo della proposta ed accettazione, la rappresentanza e l'interpretazione, la determinazione del contenuto. e l'incidenza di circostanze sopravvenute sull' esecuzione vengono, infatti. a comporre altrettanti tasselli essenziali del suo patrimonio genetico. Il fatto che per ciascuno di essi il diritto moderno abbia costruito delle categorie specifiche non vuol dire che gli stessi non fossero stati presi in considerazione nella scienza giuridica anteriore. Nel diritto romano, medievale e moderno anteriore alle codificazioni del XIX secolo, infatti, se ne trovano già alcuni fondamenti su cui si innestano, con percorsi più a meno tortuosi, le architetture giuridiche moderne in modo certamente più razionale e sistematico. Risulta pertanto di particolare interesse anche per i giuristi contemporanei - almeno mio giudizio - poter seguire gli andamenti di questi percorsi ed i risultati quali essi pervengono in taluni ordinamenti europei e nei Progetti di armonizzazione contrattuale, certamente non in un' ottica di continuità (come se il diritto fosse qualcosa di statico ed immobile), bensì con tutti i sussulti, le modifiche e le rotture che si verificano nella costruzione di ogni concetto giuridico legato com' è al contesto storico dove si forma e si applica. Termino con una constatazione. Il progressivo formarsi di un comune diritto contrattuale europeo appare oggi una realtà difficilmente contestabile, a prescindere dal naufragio dei numerosi progetti di unificazione finora presentati. Tra di essi quello più importante è stato certamente il Draft Common Frame of Reference of the European Private Law (DCFR), che sta effettivamente esercitando una certa influenza sulle codificazioni nazionali: i nuovi Codici civili adottati dalla Romania nel 2011, dalla Repubblica Ceca e dall'Ungheria nel 2014 e la significativa riforma della disciplina contrattuale e delle obbligazioni introdotta nel Codice civile francese dall'Ordonnance n. 2016-131 del. febbraio del 2016 ne hanno infatti recepito molti punti." (dalla prefazione dell'autore)

Codice dei beni culturali. Il...

Sforza Fogliani C. (cur.)
La Tribuna 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Forse, non c'è materia più intricata - oggi - di quella dei Beni culturali. E questo Codice intende aiutare gli operatori del settore mettendo a disposizione degli stessi perlomeno i testi in materia più importanti e di più facile, immutata e consuetudinaria consultazione. Questi sono i limiti, ben presenti, di questa pubblicazione. Ragion per cui non sono in essa riprodotti i testi di carattere meramente amministrativo o quelli riguardanti più ampi traguardi di tutela.

Il conferimento in fondo...

Trobbiani Stefano
Primiceri Editore 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Il presente volume vuole offrire un contributo allo studio del fondo patrimoniale valorizzandone il profilo funzionale. In tale ottica ci si interroga sulla possibilità, alla luce dell'art. 167 c.c., di conferirvi le quote di partecipazione al capitale sociale di s.r.l. Accolta la soluzione possibilista, si argomenta sulla disciplina afferente l'esercizio dei diritti societari e sull'opponibilità del vincolo ai creditori particolari del socio.

Codice delle leggi di pubblica...

De Jorio J. P. (cur.)
La Tribuna 2017

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Quest'opera, che si caratterizza per un formato pratico e maneggevole, contiene tutte le principali norme inerenti alle leggi di Pubblica Sicurezza. Oltre al Testo Unico e al relativo Regolamento, vengono affrontati argomenti fra i quali: Affissioni; Armi; Cittadinanza; Depenalizzazione; Espatrio; Giuoco; Istituti di vigilanza privata; Misure di prevenzione e antimafia; Ordine pubblico; Procedimento amministrativo; Prostituzione; Stranieri; Stupefacenti. Il volume è aggiornato alle nuove norme antimafia, contenute nella L. 17 ottobre 2017, n. 161, e nel D.L. 16 ottobre 2017, n. 148, convertito, con modificazioni, nella L. 4 dicembre 2017, n. 172.

Tra Dharma, common law e WTO....

Acquarone Lorenza
Unicopli 2015

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
L'evoluzione del sistema giuridico indiano è stata caratterizzata da una progressiva stratificazione di modelli che hanno determinato la complessità dell'assetto attuale: al diritto tradizionale hindu si è affiancato il diritto islamico e, durante la colonizzazione, è stato imposto il common law; le diverse componenti non sono comunque da considerarsi blocchi monolitici, ma in continua interazione. Dopo la conquista dell'indipendenza è entrata in vigore la Costituzione, che ha tenuto conto degli aspetti peculiari della società indiana, ossia la multiculturalità e il pluralismo linguistico e religioso. Oggi il vento della globalizzazione soffia sull'India, un Paese in costante crescita: il sistema giuridico contemporaneo, quindi, si è adeguato alle necessità del commercio internazionale e cerca di risolvere i conflitti che talvolta insorgono tra i diritti fondamentali e le esigenze dell'iniziativa economica.

Giornalista. Manuale per la...

Zaccaria L. (cur.)
Edizioni Giuridiche Simone 2010

Disponibile in 3 giorni

48,00 €
Questo volume costituisce uno strumento indispensabile e innovativo per la preparazione alla prova scritta e orale dell'esame di giornalista. Il testo è strutturato in cinque parti (diritto pubblico, normativa in materia di stampa e mass-media, diritto e procedura penale, deontologia e ordinamento della professione di giornalista, storia e tecnica del giornalismo), che sintetizzano le nozioni essenziali delle singole materie richieste in sede d'esame e in cui sono costanti i riferimenti, soprattutto nella parte giuridico-costituzionalistica, agli accadimenti politico-sociali che hanno caratterizzato i grandi eventi del secolo scorso e degli ultimi anni, con un articolato riepilogo di scandali, avvenimenti di cronaca, gialli irrisolti e episodi di criminalità organizzata. Ciascuna parte è, poi, corredata di un glossario dei termini specialistici più in uso. Completa il volume un'appendice con un excursus sui principali avvenimenti dal Dopoguerra ad oggi nonché un prontuario di tutti i fatti di cronaca più recenti. Per far familiarizzare i praticanti con la tipologia di prove che si troveranno a dover risolvere, sono state, infine, riportate le tracce delle prove scritte assegnate all'esame di idoneità dal 2007 ad oggi.

Sistemi giuridici, complessità @...

Aleo Salvatore
Bonanno 2009

Disponibile in 3 giorni

32,00 €
Nell'attuale dimensione postmoderna, la complessità rappresenta il nuovo paradigma sia filosofico che scientifico di approccio alla realtà e, comportando una revisione delle logiche cognitive, esplica i suoi effetti in tutti i campi dell'agire umano, incluso ovviamente il diritto. Così non è possibile prescinderne, e il sistema sociale, nel senso culturale e reale, deve apprendere le modalità di confrontarsi con la complessità. La problematica e le metodologie della comunicazione definiscono forse il terreno e lo strumento essenziali per descrivere e governare la complessità.

Germania

Palermo Francesco
Il Mulino 2005

Disponibile in 3 giorni

10,50 €
Chi governa in Germania? Chi governava? Come si distribuisce il potere: chi fa che cosa e chi decide? Come è organizzata e come funziona la giustizia? Francesco Palermo e Jens Woelk prendono in esame la cultura politico-istituzionale della Germania e propongono un agile volumetto dal taglio interdisciplinare pensato per studenti e studiosi che devono approfondire la conoscenza di altri paesi, per coloro che per lavoro intrattengono rapporti con paesi esteri di cui è utile conoscere la realtà istituzionale, per coloro che viaggiano e per coloro che hanno a cuore il problemi delle democrazie all'inizio del terzo millennio.

Diritto pubblico. Con espansione...

Manfrellotti Raffaele
Giappichelli

Disponibile in 3 giorni

45,00 €
Il manuale illustra gli istituti fondamentali del diritto pubblico italiano, con una particolare attenzione alla prospettiva storica e politica in cui gli istituti stessi sono nati e si sono sviluppati. Dopo un'esaustiva disamina dei diritti costituzionalmente tutelati, il lavoro illustra gli elementi fondamentali della forma di governo, il sistema delle pubbliche funzioni e delle fonti del diritto per concentrarsi, infine, sulle garanzie costituzionali, considerate dal punto di vista degli operatori del diritto. Il manuale corredato da materiale on line per esercizi e prove intercorso.

Coordinate ermeneutiche....

Santise Maurizio; Zunica Fabio
Giappichelli

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
L'idea di creare un'edizione speciale delle Coordinate ermeneutiche nasce dalla volontdi approfondire il ragionamento giuridico su questioni specifiche, che per la loro peculiarietnon possono trovare adeguato spazio nei manuali generali delle Coordinate Ermeneutiche. L'attenzione, dunque, si focalizza su aspetti speciali delle tre materie (diritto civile, penale e amministrativo), partendo, normalmente, da precedenti giurisprudenziali o legislativi pirecenti, per poi ricostruire il complessivo sistema ordinamentale al cui interno si inscrive la peculiare disciplina di riferimento. Su questa scia, quindi, per il diritto civile l'attenzione viene focalizzata sui contratti tipici, come il contratto di vendita e le questioni relative ai vizi del bene, sul leasing, di cui ancora dubbia l'avvenuta tipizzazione, sulle nullitselettive nei contratti di intermediazione finanziaria, o, con riguardo allo specifico settore delle successioni, sulla natura della divisione ereditaria. Sul versante del diritto penale sono state approfondite specifiche questioni relative a reati di parte speciale o di recente conio, con particolare riferimento alle novitgiurisprudenziali in materia di stupefacenti (si pensi al tema della commercializzazione della cannabis sativa o alla configurabilitdella fattispecie di lieve entit, di misure di prevenzione, con le ripercussioni sul principio di legalit di continuazione, di confisca e lottizzazione abusiva, oltre che di pedopornografia e "revenge porn". Su quello del diritto amministrativo, si cercato di approfondire lo specifico tema dei contratti pubblici, crocevia di molteplici problematiche, dell'espropriazione e della dismissione del diritto di proprietimplicita nella richiesta di risarcimento del danno da perdita del bene, del potere discrezionale della p.a. di localizzazione degli edifici di culto, nonchil tema sempre piattuale della tutela dell'ambiente, dell'obbligo di bonifica e del risarcimento del danno ambientale, oltre a specifici aspetti del processo amministrativo (l'annosa questione del ricorso incidentale e del rapporto con il ricorso principale alla luce della recente giurisprudenza della corte di giustizia, nonchil tema dell'eccesso di potere giurisdizionale).

Studio sul principio di distinzione...

Fragale Edoardo Nicola
Maggioli Editore

Disponibile in 3 giorni

43,00 €
Le trasformazioni intervenute negli ultimi anni sui principali snodi di collegamento tra le due componenti, rispettivamente, politica e professionale dell'amministrazione sono state animate dall'obiettivo di fondo di espungere la fiducia dalla disciplina degli istituti di carriera della dirigenza; la tendenza si inscrive in un paradigma teorico piampio che postula l'inaridimento dell'elemento della fiducia dagli strumenti di trasmissione dell'indirizzo politico, in funzione della realizzazione di una separazione strutturale e non solo funzionale tra politica ed amministrazione. Nel momento in cui l'ordinamento ambisce a ricreare le condizioni organizzative per assicurare, anche sotto il profilo strutturale, una autentica distinzione tra politica ed amministrazione, si rende, per necessaria una rinnovata verifica della riserva del potere di indirizzo, onde valutare se il modello della distinzione presenti il rischio, e se del caso in quali circostanze, di condurre l'autonomia dell'amministrazione su sentieri non pipresidiati dal potere di indirizzo politico. Il saggio si propone di illuminare possibili profili di criticitdel modello della distinzione strutturale, nei profili concernenti la trasmissione dell'indirizzo politico-amministrativo, individuando soluzioni tese a renderne piefficiente ed effettivo il funzionamento.

Un nuovo concetto di oggetto sociale

Settanni Giuseppe; Ruggi Manuela
Primiceri Editore 2019

Non disponibile

15,00 €
Alla luce del contesto economico attuale e delle recenti riforme legislative, il concetto di oggetto sociale è ormai svuotato di significato, sia nei rapporti coi terzi che sul piano societario interno. Anche nell'ambito dei gruppi - dove a prevalere dovrebbe essere l'interesse di gruppo - pare esserci poco spazio per l'oggetto sociale delle società controllate. È quindi opportuna una rilettura in chiave attuale del concetto di oggetto sociale, eventualmente ipotizzando l'introduzione di un nuovo tipo societario che prescinda da tale istituto.

L'Europa del diritto comune. La...

Bellomo Manlio
Euno Edizioni 2019

Non disponibile

25,00 €
Presentare al lettore un libro sull'Europa unita è oggi un azzardo o una necessità, legata a speranza e fiducia. La conoscenza di un'eredità che ci appartiene è comunque da approfondire specialmente sul piano culturale, e giuridico in modo specifico. Come si osserva nell'occhiello preposto al testo, "un continente che ignora il proprio passato è come una persona che ha perso la memoria". E la memoria ci riporta indietro nei sette secoli circa in cui uno ius commune europeo esisteva e si insegnava in tutte le Università del continente e si distingueva dalle plurime leges particolari, rispetto alle quali si presentava e funzionava come ius communicativum (Iacopo Belvisi) capace di innervare nelle leges princîpi e valori e categorie giuridiche d'uso corrente e comune.