Diritto commerciale

Filtri attivi

Compendio di diritto commerciale

Garavaglia Laura
La Tribuna 2019

Disponibile in 3 giorni  
DIRITTO COMMERCIALE

24,00 €
Il volume si rivolge ai candidati ai concorsi pubblici, agli studenti universitari e a tutti coloro i quali siano chiamati a sostenere prove d'esame per l'abilitazione professionale, con particolare riguardo per l'esame orale di avvocato. Fra i punti di forza di ogni volume, segnaliamo: la suddivisione degli argomenti in paragrafi e sottoparagrafi; l'utilizzazione delle piste laterali di lettura, che permettono di individuare immediatamente i concetti fondamentali della materia trattata; la selezione di domande per l'autovalutazione immediata del proprio livello di apprendimento; l'alto livello di aggiornamento normativo e giurisprudenziale; la presenza dell'indice analitico alfabetico, che rende agevole la ricerca degli argomenti e degli istituti. Aggiornato con il codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza (D.L.vo 12 gennaio 2019, n. 14).

Manuale di diritto commerciale. Con...

Battiloro Valentino
Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

34,00 €
L'opera è frutto di una combinazione tra gli aspetti caratteristici, da un lato, della tradizionale trattazione manualistica, di cui conserva la struttura e l'essenziale impostazione nozionistica, e, dall'altro, della più moderna trattazione "per compendio", di cui fa proprie la capacità di sintesi e la schematicità nell'analisi degli istituti. I problemi giuridici sono stati inquadrati equilibrandoli tra la loro profondità (tramite un contenuto richiamo ai principali orientamenti dottrinali) e la loro attualità concreta (tramite un'attenta selezione delle decisioni della giurisprudenza). Per agevolare chi deve comprendere e memorizzare "in fretta" e, al contempo, deve possedere una preparazione completa e approfondita della materia, i volumi si sviluppano lungo due principali direttrici: chiarezza nella forma, attraverso semplicità ed eleganza espositiva; completezza nella sostanza, attraverso una trattazione esaustiva ma allo stesso tempo sintetica. I volumi sono caratterizzati da: chiara articolazione degli argomenti in paragrafi e sottoparagrafi interni; esposizione schematica "per punti"; evidenziazione, tramite l'utilizzo di grassetti e corsivi, dei concetti-chiave di ogni singolo istituto; box di approfondimento sulle questioni più problematiche; attenta selezione delle più rilevanti e recenti decisioni della giurisprudenza, segnalate in appositi "Focus giurisprudenziali"; segnalazione delle principali domande d'esame alla fine di ogni capitolo; dettagliato indice analitico-alfabetico, per agevolare la ricerca degli istituti. Dalla combinazione di questi elementi deriva un modello di "terza generazione" di testi per la preparazione alle prove d'esame, che riesce a coniugare i vantaggi dei tradizionali manuali e dei moderni compendi, destinato inevitabilmente a prevalere nel futuro scenario della formazione di studi, in cui l'imperativo è apprendere "tutto e subito"! Aggiornato a: D.Lgs 12 gennaio 2019, n.14, "Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza".

Schemi di diritto commerciale

Berardi Ruggiero
Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

19,00 €
La collana "Il diritto in schemi" intende fornire un utile supporto per l'apprendimento e il ripasso delle principali discipline oggetto di esami e concorsi. Gli "Schemi" guidano lo studente e il concorsista nello studio delle materie, aiutandolo a focalizzare l'attenzione sulle nozioni fondamentali e sugli aspetti principali di disciplina di ogni argomento, sulle analogie e le differenze tra gli istituti, sui profili meritevoli di approfondimento perché oggetto di attenzione da parte della dottrina e della giurisprudenza. I volumi sono caratterizzati dalla schematizzazione degli argomenti, che rende possibile una chiara e immediata comprensione e un'agevole memorizzazione, ed in particolare contengono: schemi e tavole sinottiche; tabelle di comparazione tra istituti; box di approfondimento; particolari accorgimenti grafici, quali l'uso di simboli, elenchi puntati e grassetti, per sviluppare la memoria visiva. Tali elementi rendono i volumi una guida pratica per chi vuole prepararsi alla materia partendo dalle nozioni di base e dagli istituti fondamentali o per chi necessita di un ripasso veloce nell'imminenza della prova, fungendo anche da utile strumento da affiancare a manuali e compendi.

Complemento di diritto commerciale....

Meruzzi Giovanni
EGEA 2019

Prossima uscita

22,00 €
Il volume nasce per soddisfare un'esigenza emersa nel rapporto con chi studia, nel proprio percorso accademico, i grandi manuali dedicati al Diritto commerciale: opere che, come noto, spesso sfiorano o addirittura superano il migliaio di pagine, rendendo difficile allo studente orientarsi nella necessaria selezione delle informazioni rilevanti di una materia caratterizzata da un'elevata tecnicità. Non un manuale, né un manuale breve o uno schema; bensì un percorso guidato sui temi del diritto dell'impresa e delle società, che partendo dal dato normativo illustri le prima legum, cunabula del Diritto commerciale italiano. Il Complemento costituisce quindi uno strumento di approccio allo studio dei manuali di più analitica ed estesa esposizione della materia, individuandone i grandi temi e le nozioni essenziali. Offre, inoltre, a chi quei manuali ha già studiato, una veloce sintesi in vista dell'esame. L'approccio utilizzato lo rende di utilità anche per chi, dopo la laurea, si trova a riprendere in mano, nel percorso di ulteriore formazione e preparazione professionale, la disciplina del Diritto commerciale. In questa seconda edizione il volume è aggiornato tenendo anche conto delle modifiche introdotte dal D.Lgs. 14/2019, Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza. Il testo è corredato da una selezione di quesiti online in forma di domande a risposta multipla, spesso usati nelle prove intermedie e qui volti a consentire allo studente di testare personalmente il livello della preparazione.

Compendio di diritto commerciale

Nacciarone Lucia
Maggioli Editore 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

25,00 €
Questa edizione del volume si presenta aggiornata al Decreto Legislativo 12 gennaio 2019, n. 14 "Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza", che ha introdotto una riforma organica delle procedure concorsuali approntando gli strumenti per effettuare diagnosi precoci di eventuali situazioni di difficoltà aziendali, in modo tale da salvaguardare la capacità imprenditoriale di chi si trova a rischio insolvenza.

Compendio di diritto commerciale

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

24,00 €
Il volume analizza la disciplina dell'impresa individuale, delle società, dei titoli di credito, dei mercati finanziari e delle procedure concorsuali, dedicando ampio spazio anche alle principali tipologie contrattuali concluse in ambito imprenditoriale. Sono utilizzati diversi apparati grafici che consentono di individuare gli argomenti oggetto di particolari riflessioni e che sono spunto di approfondimenti rispetto alla lineare trattazione dell'istituto, utili, in particolare, per esperti e professionisti che necessitano del sostegno della dottrina e della giurisprudenza più recenti. Alla fine di ogni capitolo, un questionario didattico-esercitativo consente a studenti e concorsisti di testare il grado di preparazione raggiunto. Tra le novità contenute nel volume si segnalano: il D.Lgs. 12 gennaio 2019, n. 14 (Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza) che, oltre a contenere la riforma organica della materia dell'insolvenza e delle procedure concorsuali, apporta diverse modifiche in materia societaria finalizzate a salvare le imprese e ad avviare in tempo i percorsi di ristrutturazione e risanamento adeguati; la L. 11 febbraio 2019, n. 12, di conversione del D.L. 135/2018, che ha dimezzato i termini per iscrivere l'atto costitutivo delle società nel registro delle imprese; il D.Lgs. 19 febbraio 2019, n. 18 e il D.Lgs. 20 febbraio 2019, n. 15 che hanno introdotto modifiche al Codice della proprietà industriale rispettivamente in materia di brevetti e marchi.

Manuale di diritto commerciale

Giappichelli 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

49,00 €
Il "Manuale di diritto commerciale" si rivolge agli studenti dei corsi di primo livello e ai neolaureati o a quanti vogliano accostarsi (o riaccostarsi) allo studio del diritto commerciale per mezzo di uno strumento agile, ma solido nell'esposizione e completo nelle tematiche trattate. Esso offre una presentazione ragionata, sistematicamente ordinata e chiara di una materia ormai vasta e multiforme, senza rinunciare a toccarne alcuna delle diverse aree tematiche che la compongono: il diritto dell'impresa in senso stretto, il diritto industriale, quello delle crisi d'impresa, il diritto delle società e quello dei sistemi finanziari. L'opera non propone al lettore una semplice, asettica sequenza di definizioni e di regole e dunque una massa nozionistica di dati, ma seleziona per ciascun argomento, pur nel rispetto delle esigenze di completezza irrinunciabili in un testo di questo genere, le informazioni giuridiche essenziali per un apprendimento delle sue basi istituzionali, inserendole con accuratezza nella cornice sistematica di riferimento, dandone una adeguata illustrazione sia sotto il profilo tecnico che sotto quello delle motivazioni economiche sottostanti e corredandone la presentazione con un costante richiamo alle applicazioni concrete nel tessuto socio-economico attuale. Questa nuova edizione del Manuale viene pubblicata a distanza di un anno dalla precedente. Essa si è resa necessaria anzitutto alla luce della promulgazione del nuovo Codice della crisi e dell'insolvenza, cui è dedicato un apposito capitolo, che illustra le novità della disciplina destinata ad entrare in vigore nell'estate del 2020. Le disposizioni di diritto dell'impresa e societario invece già entrate in vigore sono state approfonditamente e specificamente trattate nelle relative Sezioni (con una riarticolazione, in particolare, della Sezione dedicata all'organizzazione dell'impresa).

Corso di diritto commerciale. Con...

Presti Gaetano
Zanichelli 2019

Disponibile in 3 giorni

95,00 €
Il "Corso di diritto commerciale" è stato ideato e realizzato per gli studenti universitari delle facoltà ove si insegna il diritto commerciale. Mira a fornire agli studenti una preparazione essenziale e aggiornata su tutte le articolazioni del diritto commerciale basata non solo sulle nozioni, ma anche su un approccio critico che li aiuti a comprendere la collocazione dei singoli istituti nella cornice del sistema e nel contesto della prospettiva storica dell'evoluzione dell'ordinamento in relazione alla continua emersione di nuovi interessi bisognosi di protezione e al loro bilanciamento. Il primo volume dell'opera riguarda le materie dell'impresa, della concorrenza, dei contratti d'impresa, dei titoli di credito e delle procedure concorsuali; il secondo ha per oggetto il diritto delle società. Ai volumi cartacei si accompagna un'appendice informatica, consultabile al sito online: scuola.zanichelli.it/prestirescigno, ove sono attivi i link ai documenti citati nelle sezioni "casi e materiali" e nella quale verranno inseriti gli aggiornamenti sulla nuova legislazione.

Un diritto per gli imprenditori. Il...

Teti Raffaele
Donzelli 2018

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
A differenza di altre discipline giuridiche, l'evoluzione del diritto commerciale non è stata oggetto di studi approfonditi. Eppure seguire il percorso di questa branca del diritto risulta di particolare importanza in quanto mette in luce i conflitti tra gli interessi dei diversi soggetti economici. Attraverso la lettura di testi legislativi, dei progetti di riforma e dei contributi della dottrina, il libro segue le varie tappe del diritto commerciale, ossia il diritto privato della borghesia capitalistica, dal primo Codice di commercio, quello francese del 1807, che rappresentò il modello per la maggior parte delle codificazioni europee, fino al Codice civile italiano del 1942. Se il "Code de commerce" non conteneva una disciplina dei contratti commerciali, con il primo codice dell'Italia unita (1865) si assiste al progressivo affermarsi di regole diverse da quelle previste dal Codice civile e idonee a soddisfare le esigenze di celerità degli scambi e di tutela del credito proprie delle attività produttrici di nuova ricchezza. Tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento, l'attenzione viene rivolta ai dibattiti sulla riforma del diritto commerciale, in un periodo in cui lo sviluppo della grande impresa industriale sollevava problemi inediti e faceva emergere nuovi interessi meritevoli di tutela. Successivamente, sotto il fascismo, si aprirà un'ampia discussione su come avrebbe dovuto essere il nuovo diritto commerciale nell'ordine giuridico del regime fascista. L'autore infine analizza il Codice del 1942, che realizzerà l'unificazione all'insegna della «commercializzazione del diritto privato»: quelle che un tempo erano regole riservate ai soli rapporti commerciali diventavano regole generali per i rapporti privati.

Passaggi generazionali e posizioni...

Limatola Carlo
Giappichelli 2018

Disponibile in 5 giorni

44,00 €
"In un contesto imprenditoriale come quello italiano, in cui l'incidenza delle realtà produttive a costituzione familiare è la più alta in Europa, non si può trascurare il rilievo assunto da una corretta gestione del passaggio generazionale..."

Il contratto d'opera fra regole e...

Cervale Gianluca
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

23,00 €
"Il contratto d'opera fra regole e mercato" è una monografia scientifica che può costituire anche un valido strumento per i professionisti. Utile ad orientarsi fra le norme che disciplinano il contratto di lavoro autonomo, il testo ricostruisce l'origine storica del contratto d'opera, riflettendo poi sulle più attuali declinazioni dell'istituto. Sono oggetto di particolare approfondimento il rapporto fra lavoro subordinato e lavoro autonomo, i profili di contatto fra la disciplina del contratto d'opera e quella del contratto di appalto, la responsabilità del prestatore d'opera. Inoltre, nel volume Il contratto d'opera fra regole e mercato si riflette anche sugli effetti che le numerose normative di provenienza europea hanno avuto sul diritto contrattuale e sui singoli contratti, ponendo particolare attenzione alla rilevanza che lo status del contraente assume nella selezione della disciplina normativa applicabile al singolo contratto.

Operazioni straordinarie e tutela...

Capizzi Antonio
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

49,00 €
La monografia "Operazioni straordinarie e tutela degli investitori. Tra rimedi compensativi e rimedi ostativi" affronta il tema della tutela degli investitori in occasione di operazioni straordinarie. L'opera offre una proposta di categorizzazione dei rimedi a disposizione degli investitori secondo la distinzione tra "rimedi compensativi" e "rimedi ostativi". Il problema indagato, ricorrente nelle operazioni esaminate (aumento di capitale e fusione in presenza di più categorie di investitori, disciplina delle obbligazioni convertibili), concerne l'applicazione, alternativa o cumulativa, delle due categorie di rimedi. Secondo la tesi proposta sussiste, in linea di principio e in astratto, una "succedaneità funzionale" tra rimedi compensativi e rimedi ostativi. In concreto, però, ed in assenza di una precisa - e storicamente contingente - indicazione positiva al riguardo, la scelta tra gli uni o gli altri non è derivabile da un'argomentazione di stampo strettamente positivistico, ma è anche frutto della più generale concezione del fenomeno societario adottata dall'interprete e dalla rilevanza che si attribuisce alla distinzione tipologica tra "società chiuse" e "società aperte".

Le azioni di responsabilità nel...

Zanardo Alessandra
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
La presente monografia sviluppa il dibattuto tema dell'esercizio delle azioni di responsabilità nei confronti di organi di società di capitali (in particolare, gli amministratori) che abbiano depositato domanda di concordato preventivo e siano state poi ammesse alla relativa procedura. L'autrice si interroga sulla permanente possibilità di esercitare l'azione sociale di responsabilità, da un lato, e l'azione dei creditori sociali, dall'altro, sia nel corso della procedura, sia dopo la sua chiusura; nonché sull'individuazione dei soggetti legittimati all'esercizio di dette azioni. L'analisi privilegia un approccio di tipo comparatistico, nell'ambito del quale è posta particolare attenzione all'esercizio di azioni di responsabilità nelle procedure di riorganizzazione negli Stati Uniti e in Francia, e alle relative discipline. Infine, alcune considerazioni conclusive sono dedicate alla legge 19 ottobre 2017, n. 155 sulla riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza, e alla bozza di decreto legislativo contenente il "Codice della crisi e dell'insolvenza", ove, per la prima volta, l'istituto in oggetto trova una specifica regolamentazione.

CCNL turismo

Masciocchi Pierpaolo
Maggioli Editore 2018

Disponibile in libreria  
DIRITTO DEL LAVORO

34,00 €
Il nuovo Contratto collettivo nazionale per i dipendenti dei settori dei pubblici esercizi, della ristorazione collettiva e commerciale e del turismo, sottoscritto l'8 febbraio 2018, sostituisce il precedente CCNL Turismo del 2010 (rinnovato solo per i settori Alberghi e campeggi), che ha terminato la propria validità di applicazione al 31 dicembre 2017. Il volume illustra in una prima analisi il quadro sintetico di tutte le novità introdotte con il nuovo accordo. In particolare, il testo fornisce il commento dettagliato dei più significativi e rilevanti articoli del CCNL e chiarisce le motivazioni e la ratio della disciplina concordata tra le parti.  Argomenti trattati:  Nuovo Contratto collettivo nazionale per i dipendenti dei settori dei pubblici esercizi, della ristorazione collettiva e commerciale e del turismo, sottoscritto in data 8 febbraio 2018.

Diritto penale commerciale. Vol. 1:...

Alessandri Alberto
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
"I principi generali", a firma di Alberto Alessandri e Sergio Seminara, tratta i problemi generali: la definizione del settore d'indagine, il tema dei white collars crime; le sanzioni, l'individuazione dei soggetti penalmente responsabili nelle imprese; la responsabilità degli enti da reato.

Diritto penale commerciale. Vol. 2:...

Seminara Sergio
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
"I reati societari", a firma di Sergio Seminara, approfondisce le figure che compongono il disarmonico settore dei reati societari, dedicando particolare attenzione alle figure del falso in bilancio e completando il quadro con lo studio degli illeciti relativi alla revisione legale dei conti.

Diritto penale commerciale. Vol. 3:...

Seminara Sergio
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
"Il diritto penale del mercato mobiliare", a firma di Sergio Seminara, affronta i temi dei reati e delle sanzioni amministrative presenti nella disciplina punitiva nel settore del mercato mobiliare, riservando ovviamente speciale attenzione agli abusi di mercato.

La tutela del socio e delle...

Barachini F.
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
«Questo volume raccoglie le relazioni presentate al convegno di studi promosso in onore di Alberto Mazzoni, dal titolo "La tutela delle minoranze nel diritto delle società di capitali dopo la riforma", tenutosi a Pisa il 24 ottobre 2014, presso la Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento S. Anna. Devo confessare che quando, assieme ad alcuni colleghi e, in particolare, d'intesa con l'amico Antonio Cetra, iniziammo a interrogarci su quale fosse il modo migliore per rendere omaggio ad Alberto, due cose ci apparvero subito chiare. La prima è che l'evento dovesse tenersi a Pisa, presso la Scuola S. Anna. Chi ha conosciuto e frequentato Alberto Mazzoni sa infatti quanto sia stata importante per la sua formazione scientifica e, prima ancora, per la sua stessa crescita personale l'esperienza della Scuola: o, meglio, del Collegio, come preferiscono chiamarlo i colleghi di quella generazione, volendo sottolineare quel tratto che ha reso unico e irripetibile il loro periodo universitario e che - a dire il vero - è rimasto immutato negli anni a venire, anche quando poi il Collegio si trasformò in Scuola, preservando però la sua tradizionale e inconfondibile dimensione collegiale. Si tratta peraltro di un legame - quello con la "sua" Scuola - che Alberto Mazzoni ha sempre mantenuto attivo, assicurando la propria presenza in tutte le occasioni scientifiche o anche solo conviviali in cui si presentasse l'opportunità di tornare in questo luogo per incontrare i colleghi e gli amici di una vita, ma soprattutto per contribuire con il frutto della propria esperienza alla formazione dei più giovani. La seconda decisione - anch'essa subito condivisa - fu quella di dedicare ad Alberto Mazzoni un convegno sulla tutela delle minoranze: ovvero su uno dei temi a lui più cari e che ha caratterizzato la sua produzione scientifica sin dai primi studi giovanili. L'occasione si presentava del resto assai propizia. In effetti - a più di dieci anni dalla riforma del diritto societario - vi era l'esigenza di operare un primo censimento sugli esiti di quel processo riformatore: e ciò soprattutto al fine di valutare la plausibilità delle scelte operate, magari proprio alla luce delle riflessioni contenute nel pensiero di Alberto Mazzoni. Non c'è dubbio che - sotto questo profilo - l'iniziativa possa dirsi pienamente riuscita. La lettura degli scritti contenuti in questo volume ne offre una chiara dimostrazione: testimoniando altresì - se mai ve ne fosse bisogno - non solo l'affetto e l'amicizia dei colleghi con i quali Alberto Mazzoni ha condiviso la propria esperienza di docente e di studioso, ma anche la riconoscenza dell'intera comunità scientifica verso i frutti del suo lavoro. In realtà, la scelta di dedicare ad Alberto Mazzoni un convegno sulla tutela delle minoranze presso la Scuola S. Anna non è casuale, anche per un'altra ragione. Mi piace infatti ricordare che uno dei contributi più significativi - forse il più importante - reso da Alberto Mazzoni in tema di tutela delle minoranze è nato proprio presso la Scuola S. Anna. Di quell'evento sono stato testimone. Nel corso del 1992 - sebbene fossi ancora molto giovane - ebbi infatti l'opportunità di assistere ad un seminario che si tenne nei locali della Scuola, al quale intervennero molti colleghi - alcuni stranieri - e che, nell'occasione, fu aperto da un saluto di Francesco Busnelli, allora Direttore.»

Manuale di diritto commerciale

Fiale Aldo
Edizioni Giuridiche Simone 2018

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

35,00 €
Il Diritto commerciale è materia dinamica e in continua espansione sia per la diversità delle aree tematiche che lo compongono (diritto di impresa, diritto industriale e quello delle crisi di impresa, diritto delle società e dei sistemi finanziari) sia per le fonti multilivello che lo disciplinano (convenzioni internazionali, direttive europee, norme nazionali). La XXVIII edizione di questo manuale tiene conto di questi aspetti della materia senza rinunciare alla chiarezza e completezza che da sempre lo caratterizza, in modo da consentire al lettore una conoscenza mirata e consapevole di ogni singolo istituto. Sono riportati anche i più importanti orientamenti dottrinali e i più recenti interventi giurisprudenziali. Il volume, inoltre, offre una panoramica ampia e dettagliata della materia, come ridisegnata dai copiosi interventi normativi, tra i quali in particolare si segnalano: la legge di bilancio 2018 (L. 27 dicembre 2017, n. 205), che è intervenuta sulla composizione dell'organo amministrativo e sulla disciplina della vigilanza delle società cooperative; il D.Lgs. 11 maggio 2018, n. 63, di attuazione della direttiva (UE) 2016/943 sulla protezione del know-how riservato e delle informazioni riservate (segreti commerciali) contro l'acquisizione, l'utilizzo e la divulgazione illeciti, che ha apportato modifiche al Codice della proprietà industriale e al Codice penale. Il manuale costituisce, dunque, un valido ausilio per la preparazione di esami universitari, abilitazioni, concorsi e per i professionisti del settore.

La responsabilità degli...

Abitabile
CEDAM 2018

Disponibile in libreria  
SOCIETA'

12,00 €
Questa monografia, rivolta ai professionisti ma anche a chi intende approfondirsi nello studio della tematica della responsabilità degli amministratori, è una sintesi che evidenzia aspetti quali: la valutazione della responsabilità, che deve avvenire "ex ante", il diverso profilo di responsabilità tra gli amministratori delegati ed i consiglieri privi di deleghe, la crisi dell'impresa e le responsabilità in presenza della mancanza di continuità aziendale, di perdita del capitale sociale, l'irregolare tenuta della contabilità aziendale, il nesso tra condotta e danno, la prescrizione, l'azione di responsabilità del curatore fallimentare e quella promossa dal socio nella Srl. Un cenno ai profili della responsabilità nelle società a partecipazione pubblica termina il lavoro.

Il brevetto europeo e i segreti...

Garufi Caterina
La Tribuna 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Questo Dossier espone le ultime novità in tema di segreti commerciali e brevetto europeo - essendo aggiornato con le modifiche apportate alla disciplina in oggetto dal Decreto Legislativo 11 maggio 2018, n. 63 - e riporta le più significative decisioni giurisprudenziali. Viene effettuata l'analisi delle disposizioni nazionali di riferimento unitamente a quelle del diritto unionale, ricostruendo in via sistematica le discipline interessate dalle riforme sui diritti di privativa, per coglierne appieno le ricadute operative. L'intento è quello di offrire un'opportunità di aggiornamento nella formazione sui diritti di proprietà industriale, senza tralasciare qualche cenno di diritto comparato, indirizzandosi sia agli operatori in ambito giuridico ed economico che alle professionalità di area tecnica. Nel contempo, l'esposizione, nella sua sintesi, intende rappresentare uno strumento agile a disposizione, oltre che dei professionisti, anche dei responsabili delle politiche aziendali, specie con riferimento alle piccole e medie imprese, suggerendo spunti di riflessione sull'importanza degli investimenti nelle innovazioni, per semplificare e rendere più produttiva la gestione degli assets produttivi, incrementandone la competitività. L'attenzione è anche focalizzata sugli sviluppi prevedibili, quanto alla evoluzione normativa in materia, presso le istituzioni dell'Unione europea, tenuto conto dell'esigenze di armonizzazione e, per altri profili, al crescente impatto del digital market e della diffusa preoccupazione, quanto al versante penalistico, nei riguardi dei cybercrimes.

Le parole del diritto commerciale

Giappichelli 2018

Disponibile in 5 giorni

21,00 €
Quello delle "parole del diritto commerciale", è un tema pensato e ritagliato muovendo da una duplice constatazione: che discutere della rilevanza delle parole nel campo del diritto, almeno quello positivo, sarebbe in fondo esercizio ozioso, ovvia essendo la rilevanza, per qualsiasi materia, del suo costituente; e che interrogarsi invece su quale specifica rilevanza assumerebbero le parole nel diritto commerciale, significherebbe avviare un'indagine che già l'esperienza quotidiana preannuncerebbe sterile: non cogliendosi, da questo punto di vista, alcun differenziale fra il discorso che affronta i temi tipicamente giuscommercialistici e quelli che si occupano di altre aree dell'esperienza giuridica. Quel che piuttosto può affermarsi - questo sì - è che il diritto commerciale si caratterizza per la rilevanza di "sue" specifiche e centrali parole. Ed ecco, allora, il senso di una riflessione su alcune di esse.

Mercati e istituzioni in Italia....

Cardi Enzo
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

39,00 €
Argomenti trattati: La relazione tra mercati e istituzioni: il segno della "contemporaneità"; Diritto ed economia. Le analisi teoriche e le scelte di metodo; I fondamenti giustificativi delle regole; L'impresa e le istituzioni allocative; I mercati e le istituzioni regolatrici; Le politiche e le istituzioni distributive.

Il sistema del controllo delle...

Beretta Matteo
Giappichelli 2017

Disponibile in 3 giorni

32,00 €
Questo libro fotografa i primi trent'anni di lavoro dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato nel campo del controllo delle operazioni di concentrazione e mette a fuoco in maniera originale le peculiarità del sistema italiano e i suoi difetti. Ne risulta una immagine nitida: una prassi decisionale sofisticata, senza nulla da invidiare agli standard della Commissione europea o di altre autorità della concorrenza nazionali. Il libro consente ai lettori di accorgersene attraverso la minuziosa descrizione di centinaia di casi, provvedimenti e sentenze, che fungono da corredo alla illustrazione delle regole e delle procedure di base. Fanno da contraltare, non proprio sullo sfondo, anche problemi che il legislatore dovrebbe affrontare, come l'ancoraggio della normativa attuale a concetti obsoleti (il test di dominanza, l'esclusione dal controllo preventivo delle joint venture cooperative) o un sistema di soglie di notifica disfunzionale, che ha assottigliato il ricorso a un fondamentale strumento di tutela della concorrenza. Gli autori non risparmiano opinioni critiche su questi aspetti. Il senso complessivo dell'opera è alla fine una utile guida al sistema italiano di controllo delle concentrazioni, in una prospettiva pratica e approfondita, che invita anche alla riflessione sulle riforme da intraprendere.

Corso di diritto commerciale. Con...

Presti Gaetano
Zanichelli 2017

Disponibile in 3 giorni

95,00 €
ll corso di diritto commerciale è stato ideato e realizzato per gli studenti universitari delle facoltà ove si insegna il diritto commerciale. Mira a fornire agli studenti una preparazione essenziale e aggiornata su tutte le articolazioni del diritto commerciale basata non solo sulle nozioni, ma anche su un approccio critico che li aiuti a comprendere la collocazione dei singoli istituti nella cornice del sistema e nel contesto della prospettiva storica dell'evoluzione dell'ordinamento in relazione alla continua emersione di nuovi interessi bisognosi di protezione e al loro bilanciamento. Il primo volume dell'opera riguarda le materie dell'impresa, della concorrenza, dei contratti d'impresa, dei titoli di credito e delle procedure concorsuali; il secondo ha per oggetto il diritto delle società. Ai volumi cartacei si accompagna un'appendice informatica, consultabile al sito online.scuola.zanichelli.it/prestirescigno, ove sono attivi i links ai documenti citati nelle sezioni "casi e materiali" e nella quale verranno inseriti gli aggiornamenti sulla nuova legislazione. ll presente volume contiene il Volume I, Impresa - Contratti - Titoli di credito - Fallimento, ottava edizione, e il Volume II, Società, ottava edizione.

Diritto commerciale. Vol. 2

De Angelis
CEDAM 2017

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

32,00 €
L'opera analizza gli argomenti del corso universitario di Diritto commerciale grazie al contributo di numerosi studiosi, con un approccio originale e particolarmente interessante. Un punto di forza consiste proprio nell'essere un'opera collettanea, che offre ai lettori il portato di concezioni diverse, derivanti dall'appartenenza degli Autori a scuole diverse, frutto delle diverse esperienze da essi maturate, offrendo così uno spettro a tutto tondo dei possibili approcci ermeneutici alle norme di diritto positivo. Un altro aspetto importante è che, avendo nel tempo la materia del Diritto commerciale assunto un'estrema ampiezza, i singoli argomenti di cui consta l'opera siano trattati da specialisti, ossia da studiosi che, nel corso della loro attività scientifica ed accademica, li abbiano approfonditi ex professo.

Diritto commerciale. Vol. 1:...

Cian M.
Giappichelli 2017

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

32,00 €
"L'opera esce, in questa sua seconda edizione (la terza, se si considera la ristampa aggiornata edita nel 2014), profondamente rinnovata nella struttura. Essa si sviluppa infatti ora in quattro volumi, essendosi articolato in una coppia di tomi distinti ciascuno dei due volumi dell'edizione originaria: al libro dedicato al diritto dell'impresa fa seguito quello, adesso autonomo, concernente il diritto della crisi d'impresa; al volume di diritto delle società se ne accompagnerà infine un quarto, sui temi del diritto del sistema finanziario. Questa articolazione ha consentito di approfondire adeguatamente quelle parti (il diritto industriale, ora arricchito da un nuovo capitolo in tema di invenzioni, disegni e modelli e dal robusto ampliamento del capo dedicato alla contrattazione d'impresa; e poi il diritto della crisi, quello dei sistemi finanziari) che, nella precedente edizione, per necessità di cose si erano dovute presentare in forma sintetica. Ha permesso altresì di dare ancora maggiore completezza di esposizione e di richiami alle Sezioni (componenti il diritto dell'impresa e delle società) cui già si era riservato ampio spazio sin dall'origine, con ciò perseguendo ulteriormente l'obiettivo che aveva animato curatore e autori nel dare vita all'opera. Sin dal suo concepimento, infatti, essa ha avuto l'ambizione di offrire, sia pure nelle forme brevi di una trattazione in pochi volumi, una presentazione quanto più possibile esaustiva della materia del diritto commerciale in tutti gli ambiti che gli appartengono. Ancor più di prima, dunque, l'opera si rivolge oggi non solo allo studente universitario (che potrà trovarvi tanto una prima illustrazione ragionata dei principi fondamentali della materia, quanto una esposizione curata dei suoi profili di dettaglio e problematici), ma anche allo studioso e al professionista che vogliano orientarsi e raccogliere indicazioni sintetiche, ma già complete, su uno specifico tema di ricerca; e in questa direzione si è curato non solo l'aggiornamento, ma anche l'arricchimento dei riferimenti bibliografici e giurisprudenziali, con una nuova, particolare attenzione agli orientamenti notarili, che tanta importanza vanno acquisendo nella formazione del diritto vivente e nel dibattito dottrinale. Si sono invece mantenuti e, semmai, affinati l'impianto generale del testo e le tecniche espositive, per la presentazione dei quali dunque rinvio alla prefazione alla prima edizione, che viene pubblicata nelle pagine che seguono. Debbo qui solo ribadire che l'opera, pur essendo il frutto dell'impegno, appassionato e attento, di autori diversi, è il risultato di un costante confronto tra i medesimi, sul piano dei contenuti, ed esprime un pensiero integralmente condiviso, su quello degli obiettivi che la animano." (Dalla Premessa)

Diritto commerciale. Vol. 3:...

Cian M.
Giappichelli 2017

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

69,00 €
"L'opera esce, in questa sua seconda edizione (la terza, se si considera la ristampa aggiornata edita nel 2014), profondamente rinnovata nella struttura. Essa si sviluppa infatti ora in quattro volumi, essendosi articolato in una coppia di tomi distinti ciascuno dei due volumi dell'edizione originaria: al libro dedicato al diritto dell'impresa fa seguito quello, adesso autonomo, concernente il diritto della crisi d'impresa; al volume di diritto delle società se ne accompagnerà infine un quarto, sui temi del diritto del sistema finanziario. Questa articolazione ha consentito di approfondire adeguatamente quelle parti (il diritto industriale, ora arricchito da un nuovo capitolo in tema di invenzioni, disegni e modelli e dal robusto ampliamento del capo dedicato alla contrattazione d'impresa; e poi il diritto della crisi, quello dei sistemi finanziari) che, nella precedente edizione, per necessità di cose si erano dovute presentare in forma sintetica. Ha permesso altresì di dare ancora maggiore completezza di esposizione e di richiami alle Sezioni (componenti il diritto dell'impresa e delle società) cui già si era riservato ampio spazio sin dall'origine, con ciò perseguendo ulteriormente l'obiettivo che aveva animato curatore e autori nel dare vita all'opera. Sin dal suo concepimento, infatti, essa ha avuto l'ambizione di offrire, sia pure nelle forme brevi di una trattazione in pochi volumi, una presentazione quanto più possibile esaustiva della materia del diritto commerciale in tutti gli ambiti che gli appartengono. Ancor più di prima, dunque, l'opera si rivolge oggi non solo allo studente universitario (che potrà trovarvi tanto una prima illustrazione ragionata dei principi fondamentali della materia, quanto una esposizione curata dei suoi profili di dettaglio e problematici), ma anche allo studioso e al professionista che vogliano orientarsi e raccogliere indicazioni sintetiche, ma già complete, su uno specifico tema di ricerca; e in questa direzione si è curato non solo l'aggiornamento, ma anche l'arricchimento dei riferimenti bibliografici e giurisprudenziali, con una nuova, particolare attenzione agli orientamenti notarili, che tanta importanza vanno acquisendo nella formazione del diritto vivente e nel dibattito dottrinale. Si sono invece mantenuti e, semmai, affinati l'impianto generale del testo e le tecniche espositive, per la presentazione dei quali dunque rinvio alla prefazione alla prima edizione, che viene pubblicata nelle pagine che seguono. Debbo qui solo ribadire che l'opera, pur essendo il frutto dell'impegno, appassionato e attento, di autori diversi, è il risultato di un costante confronto tra i medesimi, sul piano dei contenuti, ed esprime un pensiero integralmente condiviso, su quello degli obiettivi che la animano." (Dalla Premessa)

Manuale diritto commerciale

Graziani Carlo Alberto
CEDAM 2017

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

63,00 €
Il Manuale è giunto alla diciassettesima edizione conservando, come tradizione, la completezza nel trattare l'intera materia del diritto commerciale e la particolare attenzione alle novità legislative. A tale riguardo sono stati considerati, fra l'altro, il d.lgs. n. 3/2017 in tema di azioni per il risarcimento del danno per violazioni del diritto della concorrenza; il testo unico sulle società a partecipazione pubblica; le società benefit; le novità in tema di bilancio; l'attuazione della Mifid 2; le novità in tema di appalti pubblici; quelle in tema di depositari centrali di titoli; le novità in tema di concordato preventivo e di risanamento e risoluzione delle banche.

Diritto commerciale. Manuale di...

Edizioni Giuridiche Simone 2017

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

17,00 €
Un supporto didattico di nuova concezione per la preparazione alla prova orale, organizzato per fornire al candidato, che già possiede nozioni di base della materia, ulteriori e più aggiornate conoscenze al fine di dare risposte più efficaci in sede d'esame. I Quaderni dell'aspirante Avvocato presentano sinteticamente l'intera disciplina e consentono soprattutto a quanti sono in ritardo con la preparazione, una lettura e un apprendimento rapido, privilegiando argomenti e istituti che più probabilmente possono costituire oggetto di domanda. A tal fine, in Appendice è proposto un elenco, in ordine alfabetico, degli argomenti più frequentemente oggetto di domanda di esame. Questo Quaderno di Diritto Commerciale, pertanto, da solo, o in affianco al manuale istituzionale, mette in condizione l'aspirante Avvocato di superare la prova orale.

Diritto della crisi delle imprese....

Nigro Alessandro
Il Mulino 2017

Disponibile in libreria  
PROCEDURE CONCORSUALI

44,00 €
Il manuale fornisce un quadro chiaro ed esaustivo degli istituti centrali del diritto della crisi di impresa - le procedure concorsuali - attraverso una ricostruzione sistematica della materia. Il perdurante stato di crisi economica ha indotto il legislatore a intervenire a più riprese per arricchire e potenziare le soluzioni finalizzate a una gestione concordata del dissesto tra l'imprenditore e i suoi creditori (concordati giudiziali, accordi di ristrutturazione, piani di risanamento). La riedizione tiene ampiamente conto di tali interventi, con particolare riguardo per le molte novità introdotte dal d.l. n. 83/2015 e con attenzione anche alle previsioni in materia del d.l. n. 59/2016 e della L. n. 323/2016.

Diritto pubblico dell'economia

Conti Giorgio
SBC Edizioni 2017

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Il diritto pubblico dell'economia concerne e regola i rapporti tra Stato e cittadino in ambito economico soprattutto per quanto riguarda i diritti di proprietà, impresa, commercio e ambiti connessi. Il testo, oltre ad illustrare il quadro normativo generale, ne approfondisce i singoli aspetti anche alla luce dei più recenti provvedimenti legislativi e di sentenze dei diversi gradi della magistratura che hanno introdotto significative innovazioni soprattutto negli strumenti di semplificazione e liberalizzazione dei rapporti economici.

Le antiche leggi del commercio....

Cian Marco
Il Mulino 2016

Disponibile in 3 giorni  
DIRITTO

26,00 €
Tradizionalmente la nascita del diritto commerciale è collocata nel basso Medioevo, nel contesto di quei centri urbani che dopo l'anno 1000 cominciano a fiorire in Italia e in Europa. Come se l'antichità non avesse espresso alcun sistema di regole dell'economia degno di questo nome. Già l'esperienza giuridica delle prime civiltà (da quelle vicino-orientali alla Grecia) si rivela invece tutt'altro che primitiva; ricca, anzi, di soluzioni mature e talora significativamente elaborate, che possono definirsi moderne. In una indagine originale l'autore raccoglie notizie e materiali finora dispersi e poco esplorati, che dispiegano una visione assai ampia delle società di quel tempo e permettono di stabilire importanti connessioni con il sistema di interessi, concettuale e talvolta persino tecnico, del mondo giuridico attuale.

L'impresa aeroportuale a dieci anni...

Busti S.
Giappichelli 2016

Disponibile in 3 giorni

40,00 €
Con i d.lgs. 9 maggio 2005, n. 96, e 15 marzo 2006, n. 151, si è profondamente innovata la parte II del codice della navigazione, dedicata alla navigazione aerea, nel tentativo di tenere la relativa disciplina al passo non solo dell' evoluzione tecnica del settore ma anche del crescente irrompere della normativa UE a tal riguardo. I regolamenti nn. 216/2008 e 1108/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio CE e quelli di complemento della Commissione, in tema di Safety, e parallelamente nn. 300/2008 e 185/2010 in materia di Security, anche in ambito aeroportuale, vanno ben oltre i predetti interventi normativi nazionali. Di recente, il regolamento 139/2014/UE della Commissione ha definito i requisiti tecnici e le procedure amministrative relativi agli aeroporti, ai sensi proprio del regolamento 216/2008/CE sulla Safety aeronautica. Il regolamento S98/2014/UE del Parlamento europeo e del Consiglio ha, da ultimo, rivisitato il tema delle procedure per il contenimento del rumore negli aeroporti dell'Unione. Finalmente, in data 30 settembre 2014 è stato varato il Piano Nazionale degli Aeroporti, con l'individuazione di quelli strategici e di altri comunque di interesse nazionale, ai sensi dell'art. 698 c. nav.

Lex mercatoria

Galgano Francesco
Il Mulino 2016

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
"Lex mercatoria" è tale non solo per la materia regolata, ma anche e soprattutto perché diritto creato dagli stessi mercanti, e creato con i caratteri di un diritto universale dei mercati. Oggi vediamo emergere una nuova lex mercatoria, anch'essa direttamente creata dal ceto imprenditoriale, destinata come l'antica a reggere in modo uniforme, al di là dei confini nazionali, l'intero mercato mondiale. Nella storia del diritto commerciale il volume identifica una delle chiavi principali di comprensione della realtà giuridico-economica attuale.

Ritardati pagamenti nelle...

Lanzara Olindo
Giappichelli 2015

Disponibile in 5 giorni

31,00 €
In un'epoca contrassegnata dall'egemonia dell' economia finanziaria e dalle potenzialità del contratto nel creare diritti e obblighi, la prassi mostra di frequente come la grande impresa, avvalendosi della propria forza economica, nella normale dialettica della contrattazione, imponga clausole decisamente sfavorevoli per l'altra parte, o come il contraente debole possa trovarsi costretto a scegliere tra il naufragio certo della sua "attività" e la stipula del contratto a condizioni inique. Di qui la necessità di correttivi, in assenza dei quali il mondo giuridico rischierebbe di coincidere con il mondo economico e con i suoi automatismi. Le spinose tematiche che la novellata disciplina dei ritardati pagamenti nelle transazioni commerciali ha posto vengono analizzate attraverso una riflessione orientata a cogliere le interazioni della materia con i diversi istituti già disciplinati dal codice civile. II tutto senza trascurare l'indagine comparatistica che nel caso di specie appare quanto mai feconda e paradigmatica delle differenze o affinità di fondo esistenti tra i vari sistemi, vieppiù se si coglie la crescente osmosi tra scienza civilistica e commercialistica, per effetto della quale la "regula negotii" si traduce nella regola del mercato, con conseguente necessità per l'ordinamento giuridico positivo di distogliere l'attenzione dal solo atto di consumo per concentrarla sul mercato dei canali produttivi e distributivi che vede contrapposte, per definizione, le imprese alle imprese.

Stampa 3D aspetti legali e commerciali

Della Porta Pierfrancesco
DEI 2015

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Un volume dedicato agli aspetti legali e commerciali della stampa 3D, in funzione dell'accelerazione che questa tecnologia ha avuto nel mercato, considerandone i futuri sviluppi e la necessità di dover governare giuridicamente il sistema. La trasformazione dei modelli di vendita indotti dal web e il processo di digitalizzazione delle transazioni, nel pubblico e nel privato, hanno rivoluzionato sistemi economici e modelli giuridici e, come accade sempre, gli schemi formali del diritto faticano a fronteggiare le innovazioni. È bene ricordare che la rilevanza giuridica e contrattuale delle operazioni commerciali che si moltiplicano attraverso questi modelli innovativi produce sempre effetti e conseguenze che, purtroppo, possono condurre alla condizione di una verifica contenziosa o precontenziosa. Il testo indica alcuni dei concetti e degli istituti giuridici in cui si imbatte inevitabilmente anche il fenomeno della stampa tridimensionale, fornendo una sintesi per orientarsi nel mondo del diritto, ancora rigidamente "bidimensionale".

Compendio di diritto commerciale

Sfrecola Luca
Dike Giuridica Editrice 2015

Disponibile in 5 giorni

20,00 €
Il testo offre al lettore una sintetica ma completa trattazione del diritto commerciale e societario, esponendo e spiegando la materia con un linguaggio semplice e sintetico, attraverso le chiavi di lettura offerte dalla giurisprudenza e dalla dottrina più

Contratti d'impresa. Aspetti...

D'Andrea Silvio
Ipsoa 2014

Disponibile in 5 giorni

95,00 €
Il Manuale presenta un'analisi dettagliata degli aspetti fiscali e civilistici dei contratti di impresa o i contratti tra imprese. In una materia irta di difficoltà e ricca di orientamenti dottrinali e giurisprudenziali, l'opera costituisce una sintesi operativa dei più importanti e utilizzati contratti di impresa ed è concepita essenzialmente come strumento destinato all'attività di tutti i professionisti che si occupano di impresa (commercialisti, avvocati, notai, amministratori di società). Il Manuale è completato da un CD contenente numerose formule contrattuali.

Impresa e capitale sociale nel...

Munari Alessandro
Giappichelli 2014

Disponibile in 3 giorni

29,00 €
Il lavoro analizza il ruolo assunto dall'impresa nel tessuto economico-sociale del nostro ordinamento. Particolare attenzione viene dedicata ad alcuni istituti cardine relativi all'impresa societaria, anche con riferimento agli aspetti patologici dell'esercizio dell'attività imprenditoriale, allorquando l'impresa si trovi in una situazione di crisi. L'attenzione viene quindi focalizzata su alcuni principi del diritto dell'impresa esercitata in forma collettiva, attualmente coinvolti in un processo che si può definire di destrutturazione o "decommercializzazione" del diritto societario. Emblema fondante di tale processo, con riferimento alla crisi di impresa, è la recente introduzione nell'ordinamento italiano dell'art. 182-sexies l.f., che, sospendendo, in situazioni di crisi, l'applicazione della disciplina in tema di riduzione obbligatoria del capitale e la relativa causa di scioglimento, da un lato, si inserisce nell'ambito delle soluzioni commerciali della crisi di impresa - in un'ottica di cd. ricommercializzazione del diritto fallimentare dall'altro costituisce un elemento di progressiva destrutturazione dei capisaldi dell'impresa societaria.

Diritto commerciale. Vol. 1:...

Presti Gaetano
Zanichelli 2013

Disponibile in libreria

46,50 €
Il Corso di diritto commerciale è stato ideato e realizzato per gli studenti universitari delle facoltà ove si insegna il diritto commerciale. Mira a fornire agli studenti una preparazione essenziale e aggiornata su tutte le articolazioni del diritto commerciale basata non solo sulle nozioni, ma anche su un approccio critico che li aiuti a comprendere la collocazione dei singoli istituti nella cornice del sistema e nel contesto della prospettiva storica dell'evoluzione dell'ordinamento in relazione alla continua emersione di nuovi interessi bisognosi di protezione e al loro bilanciamento. Il primo volume dell'opera riguarda le materie dell'impresa, della concorrenza, dei contratti d'impresa, dei titoli di credito e delle procedure concorsuali; il secondo ha per oggetto il diritto delle società. Ai volumi cartacei si accompagna un'appendice informatica, consultabile al sito zanichelli.it/materiali/presti_rescigno, ove sono attivi i links ai documenti citati nelle sezioni "casi e materiali" e nella quale verranno inseriti gli aggiornamenti sulla nuova legislazione.

Customer administration e processo...

Ipsoa 2013

Disponibile in 5 giorni

29,00 €
Il testo infatti affronta i temi della Customer Administration. Gli autori hanno saputo portare in questo libro gran parte della loro esperienza aziendale, anche operativa, con l'obiettivo di offrire ai lettori opportunità di confronto e di riflessione e di proporre delle best practice per la gestione della Customer Administration.

Il capitale sociale e le operazioni...

Nastri Michele
Ipsoa 2012

Disponibile in 5 giorni

58,00 €
L'opera affronta in modo organico il tema delle operazioni sul capitale "connesse", "collegate" e "contestuali" alle operazioni straordinarie di trasformazione, fusione e scissione. L'esame congiunto delle discipline del capitale sociale, in relazione agli interessi tutelati dalle stesse nei vari tipi di società ed in rapporto alle differenti operazioni straordinarie, consente di esaminare le interazioni sistematiche e normative ed i problemi che queste pongono, al fine di proporre soluzioni omogenee e coerenti sia dal punto di vista dottrinario sia da quello operativo.

I requisiti morali e professionali...

Fiore Elena
Maggioli Editore 2012

Disponibile in 5 giorni

44,00 €
L'idea di una trattazione monografica avente ad oggetto i requisiti morali e professionali per l'esercizio delle attività commerciali e di somministrazione nasce dalla constatazione che molte delle domande inerenti il legittimo insediamento sul territorio delle stesse hanno ad oggetto proprio la tematica in questione. Il legislatore dà infatti per scontata una cultura giuridica ad ampio spettro da parte degli uffici ed utilizza, peraltro non sempre in maniera coerente, la terminologia propria del linguaggio penalistico o processualpenalistico "ribaltandone" gli effetti sulla possibilità di attivazione di un esercizio commerciale, con ciò imponendo scelte operative rilevanti in termini di procedimento e di eventuali sanzioni. L'opera, con spirito pratico, propone una sintesi, esaustiva e di facile consultazione, delle questioni che astrattamente si pongono con maggiore frequenza e lo spunto per un loro ulteriore approfondimento, ove le prime nozioni non si rivelassero sufficienti a risolvere il problema. Una sorta di dizionario giuridico dei requisiti morali e professionali per l'esercizio delle attività commerciali arricchito da modulistica, casi risolti, giurisprudenza, circolari e risoluzioni ministeriali per affrontare i problemi della pratica quotidiana ed aiutare a muoversi con maggiore disinvoltura in una materia particolarmente delicata e complessa.