Fontana Eustachio

Fontana Eustachio

Le sei lettere

Fontana Eustachio
StreetLib 2018

Disponibile in 3 giorni

16,99 €
"Le sei lettere", è un thriller-storico-spionistico, ma non solo, perché l'amore vi compare in varie sfaccettature. La struttura narrativa della vicenda, che rende originale il romanzo rispetto al tradizionale filone del "giallo storico", consiste nella vasta scelta iconografica che correda la narrazione. La storia, infatti, si sviluppa tramite lo sguardo diretto del lettore sul vasto materiale documentale, oggetto dell'investigazione, incuriosendolo e rendendolo parte attiva del caso da risolvere. "Diversi anni fa un alunno, ma non ricordo chi fosse, mi portò in regalo, conoscendo la mia passione per gli oggetti antichi, sei lettere del 1940, che - mi disse - aveva ritrovato fra le macerie di una casa franata del suo paese. Sono sei missive che un anatomopatologo, un medico che esegue le autopsie a Roma, scrive alla sua fidanzata". "Sei lettere scritte tra l'ottobre e il novembre del 1940 su carta sottile, tipo velina, e sfruttando ogni minimo spazio, perché all'epoca il costo della spedizione era alto e andava a peso. Per leggerle, talmente sono fitte le parole, ho dovuto utilizzare una lente d'ingrandimento". La storia che li coinvolge si intreccia con vicende alquanto scabrose, morti strane di alti prelati, trame spionistiche e strategie politiche, tutte realmente accadute.

Athanatoi. I tiranni della gioventù

Fontana Eustachio
StreetLib 2018

Non disponibile

16,99 €
Nel futuro le profezie degli scienziati John Harris, John B. Gurdon e Shinya Yamanaka si avverano, così ogni essere umano è condannato a vivere per 1.200 anni. Nell'eterno conflitto, tra le speranze nel futuro e l'accettazione della vecchiaia e della morte, le rivoluzionarie invenzioni genetiche producono, però, l'inquietante fenomeno dell'"immortalismo", un devastante attaccamento egocentrico ai propri interessi a danno degli "juwen", i veri giovani, che diventeranno inevitabilmente le vittime designate di una società dominata dagli "athanatoi", gli immortali.

La morte ci deve trova' vivi

Fontana Eustachio
StreetLib 2018

Non disponibile

11,99 €
Un romanzo giallo tutto alla livornese: dall'ambientazione al comportamento dei personaggi. Soprattutto scritto in vernacolo. Il rozzo ma perspicace commissario labronico Nedo Lonzi, cui piacciono i ponci, i cacciucchi e le belle donne, conduce le indagini su alcuni efferati delitti, avvenuti in un vecchio palazzo di via Roma.

Visioni oniriche

Fontana Eustachio
StreetLib 2018

Non disponibile

14,99 €
Puro terrore, onnipresenza dell'orrido, assenza totale della ragione e la sorprendente materializzazione di un incubo ricorrente, sono gli elementi essenziali di questo romanzo thriller-horror. La storia narrata è "oggettiva" e "soggettiva", in quanto ritrae sia il protagonista che sogna, il soggetto dell'incubo sia l'oggetto sognato, che si concretizza nell'onirico attraverso la mediazione soprannaturale di spettri inquietanti. La nebbiosa campagna inglese del Kent, imprigionata nel gelo, è lo sfondo gotico della vicenda, dove spiriti incontrollabili, a caccia di giustizia, si aggirano tra cimiteri sperduti, un macabro college e una città atemporale dal doppio volto. "La morte continua a parlare con gli epitaffi essenziali scolpiti nella pietra dei sepolcri, in modo estremamente conciso, che non concede spazio a quello che fu l'inutile ciarpame in vita, con l'essenziale lapidario delle storie tragiche. Si esprime attraverso i numeri di coloro che furono: con le date dell'inizio e della fine, con l'età scolpita, determinata dalla fatalità che li ha fatti divenire corpi freddi. Gli spettri non parlano più a chi non sa ascoltare la loro voce profonda, proveniente dalla terra che li avvolge. Tutto sembra tacere, ma non tace. Si ribella, invece, manifestandosi nei sogni, nei percorsi tortuosi dei pensieri che emergono in uno stadio di sospensione dell'animo, reso più fertile dall'inazione e dall'assenza dei gesti quotidiani e ripetitivi che offuscano il passaggio dalle anime morte a noi."

Miracolo all'ipermercato

Fontana Eustachio
Marna 2008

Non disponibile

10,00 €
All'inizio della narrazione si incontra un barbone, che si aggira attorno a un ipermercato e racconta una strana leggenda... Il testo presenta alla fine un colpo di scena. Il testo fa riflettere sui temi dell'emarginazione, dei problemi giovanili...Eustachio Fontana insegna nella città di Livorno. È autore di varie pubblicazioni. Ha scritto testi di vario genere: cabarettistico, poetico, narrativo e storico-letterario.