Elenco dei prodotti per la marca La Zisa

La Zisa

La strage più lunga. Calendario...

Paternostro Dino
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

24,90 €
In Sicilia, dall'Unità d'Italia alla metà degli anni Sessanta del '900, si è consumata "la strage più lunga" della nostra storia. Una strage "al rallentatore", potremmo definirla, snodatasi nel corso di un secolo, il cui "filo rosso" è dato dalla pervicace volontà con cui mafia, agrari e "pezzi" di politica han no colpito il movimento contadino e bracciantile, guidato dal sindacato, che coraggiosamente rivendicava lavoro, diritti, libertà. Sono tanti i caduti di questa lunga strage, la maggior parte dimenticati. Questo libro recupera le loro storie e i loro volti, rendendo a tutti almeno la giustizia della memoria. Raccolti in questo "calendario", voluto fortemente dalla Camera del lavoro di Palermo e dalla Cgil siciliana, ci sono i nomi dei dirigenti sindacali e degli attivisti del movimento contadino e bracciantile, caduti nella lotta contro la mafia. Di questi personaggi Dino Paternostro racconta le storie, così come emergono dagli archivi dello Stato e dagli archivi privati, dai documenti pubblici e privati, dai giornali e dalle interviste dei familiari. Le verità che emergono consentono una lettura aggiornata della nostra storia e del ruolo importante del sindacato e dei suoi dirigenti che, a pugni nudi, hanno lottato contro la mafia e per la costruzione di una Sicilia del lavoro, libera, giusta, civile e democratica.

Storia di Eleonora de Esnaider e...

Crosio Vincenzo
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

11,90 €
Come un vero capitano, l'autore conduce con vigore e sagacia lungo un suggestivo e avvincente viaggio fantastico nella Storia europea e americana di inizio Novecento. Avventure, amori, passioni si intessono in un excursus narrativo che ravviva, commuove, scava e riempie l'anima. Con ritmi intensi e imprevedibili. Eleonora, Carlos, Oscar, Re e Governatori animano un'epoca ormai remota che, tuttavia, attualizzano dinamiche sociali contraddittorie e mai risolte, inquietudini e ingiustizie della condizione umana sempre vive. La vita stessa una continua e ardua lotta, ma i personaggi non la vivono affatto pavidamente sfiorandola o ignorandola! Con ardore, ne percorrono i sentieri tortuosi e l'impregnano di sentimenti e valori profondi, curandosi di elaborare un'altra ragione e un altro tempo per gustarne il fascino e il mistero, renderla veramente piumana e autentica. Un invito a condividere la necessitdi saper guardare l'altro e la natura in modo incantato.

Pensieri fra due mondi

Biazzo Curry Corrada
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,90 €
Pensieri fra due mondi un viaggio interiore fra due mondi: il sud rurale della Louisiana, terra incomprensibile e ammaliante, dove la poetessa emigrata; e il paese siciliano sacro delle sue origini. La silloge nasce dal contrasto fra questo luogo remoto e selvaggio e il calore dei focolari sacri e antichi, dai conflitti interiori maturati durante questo periodo d'esilio, dall'inevitabile passaggio del tempo, e dalla memoria come unica testimonianza di un vissuto. Il libro nasce dalla crescente consapevolezza d'appartenenza a un'isola magica, situata al di ldell'oceano, e a un paese di artisti e di poeti, di dei e santi; dalla nostalgia e dai ricordi riemersi dall'incontro fra passato e presente; dalle speranze e dai sogni che sono maturati in suolo straniero; e infine dalla continua ricerca di una Terra Immortale, senza pintempo ndolore. Alcune poesie sono dedicate "al paese sacro", visto come Terra Promessa; altre sottolineano il disagio sentito a causa dell'impenetrabile segreto racchiuso in questa "terra strana e misteriosa"; numerose liriche si concentrano infine sugli aspetti mistici e spirituali dell'universo e sulla precarietdella vita, mettendo in evidenza la necessitdel sogno e del divino. Questo racconto poetico pone quindi diversi quesiti esistenziali, rilevando anche i limiti della parola nel suo tentativo di interpretare la realtche ci circonda in maniera coerente.

Sua Ecc. Rev.ma Mons. Nicol? Maria...

Vilardo Michele
La Zisa

Disponibile in libreria in 10 giorni

24,00 €
In I piaceri di Brancati si legge che Molte generazioni evitano di abbruttirsi solo perchuno dei loro componenti ha il dovere di ricordare. Questa profonda veritsi identifica con le appassionate ricerche che per anni Michele Vilardo ha portato avanti, condensando in queste pagine la storia del "viaggio" spirituale di NicolMaria Audino, dal 1861 al 1933. La culla che vede nascere e accrescere le eccelse virtsacerdotali del futuro vescovo Audino la Chiesa nissena, eretta da papa Gregorio XVI il 25 maggio 1844, "in un'area costellata da un clero e laicato aperto alle nuove istanze religioso-sociali e dove per primo emerse il legame con don Luigi Sturzo, amico e confidente delle famiglie Audino e Criscuoli". Il momento di pialto significato cattolico quello che copre i trent'anni di episcopato a Mazara di mons. Audino, incorniciato dall'autore in una brillante sintesi storico-sociale che fa da sfondo ad una storia tutta da ricordare. Prefazione di Pietro Pisciotta.

Ho incontrato padre Pino Puglisi

Cascio Gabriella
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Ho incontrato padre Pino Puglisi. stato un incontro ravvicinato anche se avvenuto dopo la sua morte per mafia. L'ho incontrato nel marzo del 2016 e da allora il suo effetto su di me continua. Non stato un incontro reale ma ravvicinato s intenso e coinvolgente. L'ho incontrato per caso come avvengono tanti incontri e tante conoscenze, ma non l'ho conosciuto di persona. Ho compreso che era un piccolo grande uomo. Questo incontro l'ho fatto nel territorio della sua ultima parrocchia dialogando con la gente che lo ha conosciuto e lo ha amato; le interviste sul campo nel quartiere di Brancaccio mi hanno fatto incontrare don Pino nella voce e nei ricordi della sua gente, la cui anima ho scoperto recare un segno della passione che "3P" metteva nella sua missione. la sua, una figura affascinante, a motivo della sua testimonianza di vita forte e semplice. Prima di essere un grande prete, Puglisi stato un grande uomo: stato questo a far nascere in me la voglia di esplorare, di sviscerare la sua figura e la sua identit Sono state proprio la voce e le parole delle persone di Brancaccio con i loro racconti, carichi ancora del sentimento della sua presenza in mezzo a loro, a farmi riflettere su di lui. Egli operin un quartiere dove regnava la mafia e il nulla; laddove la Parola di Gesera da tempo scomparsa, oppure, se mai c'era stata, era sepolta sotto la coltre della tradizione e dell'omertmafiosa. Don Pino seminuna speranza nuova. In quel luogo che sembrava ormai da troppo tempo abbandonato da Dio e dagli uomini, il ministero pastorale di don Pino risuone si radiccon forza travolgente. La figura di padre Puglisi una figura religiosa di singolare rilievo soprattutto oggi, in una societconsumistica, una societliquida, dove tutto scorre alla velocitdella luce e non c'pitempo per l'altro; in cui domina il vuoto e si sente la mancanza di un modello esemplare di prete quale fu padre Puglisi che di certo oggi sarebbe riuscito a ridare, a chi li ha persi, la speranza, il sorriso, la voglia di cambiare. Prefazione di Luigi Ciotti. Presentazione di Calogero Cerami.

Perle nere. Tredici storie macabre

Virz? Federico
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,90 €
Queste tredici "Perle nere" raccontano un viaggio dentro l'immaginario tenebroso, macabro e volutamente inquietante di menti che sconfinano dall'umano al mostruoso, dentro la rete della normalit Un'intrigante sequenza di quotidiane azioni sociali fa da cornice a personaggi noir che prendono il posto delle nostre emozioni piprofonde, dando voce alle paure, alla rabbia, al dolore, alla cattiveria, e a tutte le immagini che da esse derivano. Federico Virzle analizza e le esorcizza a partire da un oggetto che diventa metafora del suo viaggio narrativo: la valigia; dentro, troviamo questi racconti che, come i sogni, ci appaiono vivere di regole proprie, tutte da scoprire.

I silenzi della foresta rossa...

Buttic? Carmelo
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Muovendo da un ricordo giovanile, sorta di crogiolo nel quale si fondono le vicissitudini umane dell'autore a quelle storiche, proprie della tragedia, Carmelo Buttic dconto, in diverse fasi, di ciche accadde in quel lontano 26 aprile 1986. Nella prima parte di "I silenzi della foresta rossa rimbombano su Cernobyl'", di chiara impronta autobiografica, viene spiegato il perchdella ricostruzione storica intrapresa e le sensazioni percepite, in quell'aprile del 1986, dallo stesso autore. Segue una ricomposizione storica dell'esperienza socialista in Urss, brevemente apparecchiata per meglio comprendere le tare congenite proprie di quel Paese e di quel sistema. Tare che funsero da humus per lo sviluppo di tutte quelle concatenazioni che condussero all'incidente. Nella terza parte si assiste alla storia dello sviluppo del nucleare - sia esso civile, sia militare - dell'URSS, alla costruzione della centrale di Cernobyl', ai risvolti politici a essa legati e all'incidente stesso. Su tutto, sviluppi e conseguenze, si incanalano le acute riflessioni dell'autore che leggiamo in una scrittura di limpida onestintellettuale e di profonda cognizione di fatti e misfatti.

Positiva di spirito. Il bello della...

Frinchi Valentina
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

11,90 €
"Positiva di spirito" un libro che dona leggerezza. a tratti esilarante, a volte sensibile e profondo, altre volte ancora ironico e pungente. L'autrice racconta del suo diario di Facebook in una quarantena trascorsa in casa da vera positiva di spirito, scontra i "catastrofisti del web" e risorge in una persona nuova e rinnovata. Scrive dimostrando di avere una personalital perfetto centro tra il sentirsi un po' Anna Frank e un po' Bridget Jones. Affronta paure e nuove curiosit scopre nuove virtper vivere casa, riflette sul senso della vita, accarezza l'essenziale, analizza il web. In un momento critico mondiale cerca di andare oltre il fenomeno del terrorismo mediatico, e l'attendibilitdi alcune fonti di notizie che abbiano potuto manipolare la sensibilitdi un popolo dinanzi ad un avvenimento improvviso ed epocale.

Piacevoli contraddizioni

Boscarino Massimo
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,90 €
"Piacevoli contraddizioni" continua il percorso tormentato e rigenerante di Elia, protagonista dell'ultimo scritto di Massimo Boscarino, "Le fermate del piacere". Dentro una terra di "sicilitudine" in lotta costante con la sicilianitsepolta in radici profonde e a volte costretta da una morsa di variopinti impulsi popolari, Elia cresce, rinnova il suo essere incoerente, agisce ed esorcizza il dolore, dentro una cornice di personaggi, deliziosamente interpreti del piricco panorama delle azioni umane, all'ombra di un maestoso "millicucco".

Signore, tu mi hai chiamato per...

Vicentini Giulio
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,90 €
"Signore, tu mi hai chiamato per nome - Memorie 1932-196" è titolo e insieme traccia interpretativa dell'ultima opera di Giulio Vicentini. L'autore, infatti, ripercorre qui le proprie memorie relative agli anni dal 1932 al 1960: un lungo viaggio motivazionale alla ricerca, poi scoperta, di ciò che diverrà quasi un leitmotiv nella sua personale produzione di scrittore, interprete e divulgatore, nella vita, della parola di Dio; sono questi gli anni in cui il pastore Giulio scopre il fascino dell'annuncio evangelico e inizia il proprio percorso di studi, prima in seminario e poi prendendo gli ordini come frate francescano, e come sacerdote. In questo stesso periodo si confronta con le scarse informazioni sul fascismo e sulla guerra, all'interno dell'ambito religioso in cui opera, ma la ricerca di libertà intellettuale e la necessità di una coerenza evangelica gli sono vitali. Negli anni Cinquanta si accosta con forza alla Chiesa evangelica valdese e vi aderisce con convinzione: una fuga clandestina, un nuovo inizio, ma anche un continuum con l'Evangelo che resta una costante in tutta la sua vita.

Parola (in)attesa

Risplendente Concetta Maria
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

9,90 €
In "Parola (in)attesa" recuperiamo, sin dal titolo, un'immagine che si sovrappone a se stessa per significati e significanti ma senza coincidere perfettamente con il suo messaggio ultimo. Forse perché non esiste un messaggio che sia ultimo e univoco, piuttosto una raccolta di quaranta e più immagini che fanno da eco alla Natura, a quella umana, e al suo agire spesso malefico sull'universo tutto. Che sia l'uomo l'attante di un processo in costante degenerazione spirituale e di coscienza, o il contesto sociale da lui stesso creato, importa poco; ciò che invece raccogliamo in mezzo alle parole, mai stanche, dell'autrice è la preziosa e necessaria spinta all'agire senza troppo attendere. In verità l'inattesa azione (malvagia) prima o poi si manifesta ma la si potrebbe affrontare nell'attesa di un silenzio divino, quindi aperto, limpido e onesto che parli alle coscienze, superando il dolore e trovando la forza verso il cambiamento.

Uno più uno. Galleria fotografica...

Bilardo Alberto
La Zisa

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,90 €
L'attenzione editoriale rivolta alla prima pubblicazione di Alberto Bilardo, "Un passo alla volta", ha spinto l'autore a dare alle stampe "Uno più uno" che, come leggiamo al suo interno, è un diario di bordo fra pensieri e immagini che proiettano il lettore sulla strada dell'energia coraggiosa, del colore, dell'amore e della coscienza dell'altro: «L'ho intitolato "Uno più uno" per sottolineare la fondamentale convinzione che mi ha guidato, cioè che ognuno di noi non possa fare a meno degli altri, e che la tentazione di farcela da soli sia un inutile atto di presunzione. "Uno più uno" significa che si può partire da se stessi per affrontare il mondo...» entrando nel mondo, in mezzo alle persone, alla natura, alla vita tutta. Sono pagine di emozioni pulite quelle che ci arrivano "guardando" gli scatti di Albi, scoprendo le sue parole in versi, i suoi pensieri maturi, uniti a quelli innocenti di un uomo che cresce e diventerà uno fra tutti. Costruito come un alfabeto per immagini, questa nuova edizione è una seconda e più forte testimonianza della creatività del suo autore che, con costante impegno nel volontariato è, tra l'altro, divenuto testimonial ufficiale delle persone con disabilità in svariate occasioni dentro e fuori le mura di Palermo.

Sii tu il cambiamento

Clemente Rita
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

9,90 €
"Sii tu il cambiamento" è il titolo di una delle composizioni in versi, l'ultima, posta a chiave di lettura di tutta la raccolta delle quaranta che la precedono e che leggiamo come spunto di riflessione e meditazione su alcune problematiche del nostro presente. L'indagine dell'autrice sui drammi, le oscurità, le incongruenze dell'oggi, forse più di ieri, svela la tormentata visione di un mondo, Un pianeta inospitale?, violentato dalle guerre, dalle devastazioni, dalle tragedie delle migrazioni, dentro un progredire tecnologico che avanza al di là del sentire umano. A tutto questo dilaniare di fatti ed eventi oppositivi che conducono l'anima dell'uomo ad un silenzio crudo e immobilizzante, Rita Clemente reagisce con la parola: quella che lascia fiorire la speranza di un domani migliore. «Il domani, - scrive l'autrice - con il suo nuovo sole e il nuovo sorriso che ispira, è un tema ricorrente. La raccolta si apre con una benedizione, riferita ad ogni aspetto positivo dell'esistenza». Dalla forza dell'ottimismo discende anche la fiducia nei confronti dell'altro e del mondo, un sentimento che esprimiamo attraverso piccoli gesti ma soprattutto nell'azione concorde e solidale di tante "anime sorelle", che intrecciano la rete della speranza per dire agli uomini Sii tu una maglia della rete; da cui il verso che dà il titolo alla raccolta e che è stato ripreso dal famoso invito gandhiano Sii tu il cambiamento.

Silenzioso canto del cuore. Poesie...

Guarnera Giuseppina
La Zisa

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,90 €
Ciche sperimentiamo con la Guarnera il senso della perdita di origini, cose, anni, persone che si accompagna allo smarrimento rispetto al tempo che passato e passer I luoghi che non ci appartengono pi il tempo gistato e che non ritornermai, gli incontri che per un attimo sembravano averci cambiato, uno sguardo fugace, un sorriso, una carezza, un amore vissuto e smarrito; a tutto questo si oppone l'altro luogo che niente pucancellare, l'altro tempo che niente consuma. Tra il mai pie il non ancora, ci sono le rovine di quel tempo sul quale rivolto lo sguardo dell'Angelus Novus di Benjamin: speranze mai realizzate, felicitmai vissute, che attendono un senso, un compimento. Parvenze, anche queste, di una storia la cui nostalgia coincide col sogno di un'altra storia, con la speranza di un mutamento. Guarnera sa che oltre il "mai pi, oltre la nostalgia c'la malinconia resa possibile dalla coscienza di qualcosa d'altro, coscienza di un altrove, coscienza di un contrasto tra passato e presente, tra presente e futuro. Questa coscienza scrupolosa l'inquietudine dell'incontro. Ancora possibile.. Prefazione di Ottavio Di Grazia.

Rosathea

Triolo Vincenza
La Zisa

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,90 €
«Il tempo scorre per chi lo vive...» è vero, e lo sa bene Marghé, bambina curiosa, allegra e temeraria che affronta un percorso di crescita e ne interpreta la sua molteplice profondità. A differenza di Baston, infatti, al quale la «sua immobilità ha fermato il suo tempo», Marghé non si arrende nei momenti di buio e di sconforto, riuscendo così ad «andare oltre le nuvole». La storia si intreccia attraverso un sottile gioco spazio-temporale intra ed extra psichico, che rappresenta il ponte con la realtà e talvolta anche la possibilità di rivalsa. Fondamentale si rivela l'incontro con "l'Altro", l'incontro con i vari personaggi che nella loro diversità rappresentano motivo di confronto e di nutrimento emotivo. Una favola all'interno della quale una luce costante e continua, "la Sapienza", ci aiuta a dare senso e significato agli eventi della nostra vita. Età di lettura: da 7 anni.

Radici dell'anima

Bini Lorenza
La Zisa

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,90 €
Con "Radici dell'anima", Lorenza Bini intende trasmettere un messaggio di pace, di amore, di fraternità. Le sue poesie, ispirate dall'esperienza di vita professionale, spirituale ed interiore dell'autrice, comunicano sentimenti umani esprimendo amore sia verso l'ambiente che verso le persone amate e conosciute con cui ha stretto rapporti di affetto, di amicizia e di pace. [...] "L'autrice incarna precisamente alcuni vissuti del suo viaggio fatto in America Latina, nel quale assorbe i modi di vivere e di agire della storia messicana del nord e, principalmente, dei Tarahumara, etnia indigena esemplare che, contrariamente a ciò che si possa pensare, ancora vive nella miseria, abita per lo più nelle grotte e, parlando a malapena lo spagnolo, si esprime nel linguaggio della loro etnia" [...] Oltre che storia e cultura, i versi di Lorenza Bini raccontano emozioni vive, sensazioni, metafore del proprio intimo.

I luoghi del potere nei Promessi sposi

Brunelli Matteo
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,90 €
Con I luoghi del potere nei Promessi sposi, Matteo Brunelli fa un'attenta analisi di come tali luoghi abbiano agito e modificato la vicenda originale. Tutti coloro che li attraversano e li vivono, li sfruttano in modi differenti a seconda della loro origine, del proprio punto di vista e di quel modo di essere parte del mondo e della società in cui sono storicamente immersi. Senza tali luoghi molti eventi non si sarebbero potuti sviluppare oppure, se anche solamente una delle loro caratteristiche fosse stata diversa, avrebbero avuto un corso totalmente dissimile da quello conosciuto.

Turi e il prodigioso cronoscopio

Prestianni Rosario
La Zisa

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,90 €
«Come va?» gli chiese suo padre. «È pronto, babbo» esclamò con una flebile vocina Turi. «Bene! Mi raccomando: quando andrai fuori a testarlo non rivelare a nessuno la sua vera natura; dì che è un gioco, nulla di più!». «Certo, sta' tranquillo papà!» rispose Turi. Turi è un adolescente che custodisce un grande sogno. È così che, mosso dal desiderio di realizzarlo, mette alla prova il suo brillante ingegno dando vita ad un sorprendente dispositivo che guarderà al passato e contemporaneamente al futuro, alla salvaguardia del pianeta. A sostenerlo nella realizzazione del suo sogno saranno le sue più intime e profonde emozioni, il suo sensibile papà e la speranza che fiorisce dal dolore. Età di lettura: da 6 anni.

Il canto dell'anima

Averta Teresa
La Zisa

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,90 €
"Il canto dell'anima", soave titolo che apre le porte a un preludio di un viaggio interiore che ha fatto Teresa Averta seguendo il filo rosso che collega il proprio io - prensile, sensibilissimo, aperto al dialogo con gli altri e con l'io più nascosto - e il vivere la quotidianità come tramite per sentirsi donna, per realizzare quella missione che ognuno di noi, nonostante tutto, è chiamato a svolgere nel corso degli anni. Niente in questo volume è lasciato al caso o all'improvvisazione. C'è la sua anima in questi dolcissimi versi, e anche l'essenza di una donna e di una poetessa che vuole mettersi in discussione, aprirsi, confidare agli altri quanto vive in lei: gioie, dolori, felicità, delusione, malinconie, nostalgia, certezze, attese.

Testimone di Cristo fino alle...

Messina Chiara Antonina
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,90 €
«Il testimone è colui che penetra la realtà nella sua totalità, oltre le apparenze esterne, no alle profondità più riposte». Don Pino Puglisi ha testimoniato Cristo come la novità capace di rispondere alle attese e alle speranze più profonde dell'uomo di oggi. Un nuovo modo di vivere il sacerdozio, che in una Chiesa che esce da poco dal Concilio fa fatica ad essere compreso. «Servendosi di un metodo originale, fatto di arditi accostamenti biografici, l'autrice riflette sul senso specificamente teologico della "parabola puglisiana", portando alla luce una sorprendente rete di connessioni non solo tra Puglisi ed altre figure di santità antiche e recenti, ma anche di idee-guida della sua azione pastorale e sociale». Questo saggio è un contributo per ricostruire l'insieme complesso di un evento di santità contemporanea, feriale e pure eccezionale, che sa leggere i segni dei tempi e quelli del territorio, vicina al sentimento popolare e specchio dei mutamenti culturali. Una narrazione diversa, nuova, più spirituale ed intima che ci guida alla scoperta di un sacerdote vero, che tra le pieghe della quotidianità è stato oggetto dell'odio feroce di quanti sono al servizio della morte, ma soprattutto ha generato amore per Cristo, i piccoli, i giovani, i poveri, la gente di Brancaccio, la Chiesa tutta.

Donna del sud. La terra, il cielo e...

Purpura Giuseppina
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

9,90 €
"Donna del sud. La terra, il cielo e l'infinito" è un titolo che definisce l'orizzonte tematico di questa raccolta, in ogni sua parte. C'è una donna, l'autrice, che ritorna alle immagini della propria vita nella terra di Sicilia dove conduce, tra l'altro, nel tempo, ricerche genealogiche distinte nella sezione I luoghi della memoria. Da immagini di natura, mistero, albe e luoghi storici ripercorsi con gli occhi della mente unita ai sussulti, l'autrice indaga curiosa sulle manifestazioni della vita, sia essa espressa da creature o fatti, oggetti o sensazioni, scrivendo ciò che scopre in questi versi: espandere se stessi verso l'infinito è la soluzione per dialogare con il mondo sempre alla ricerca di armonia. «Adesso, più che mai, guardo la vita con occhi che scrutano per cogliere il senso profondo delle cose e delle vicende umane. Con fogli bianchi e una biro blu immortalo le verità che man mano vado scoprendo e le emozioni che le accompagnano nel desiderio di tendere un ponte fra me e gli altri, fra me e l'eternità». Queste, le parole dell'autrice che svelano il particolare senso della ricerca: un lavorio interiore che matura poco a poco, anno dopo anno, rigenerando come il sole in Un giorno d'estate.

Storia moderna dell'agricoltura...

Bacarella Antonino
La Zisa

Disponibile in libreria in 3 giorni

59,00 €
"Storia moderna dell'agricoltura siciliana: dall'anteguerra ai giorni nostri" il racconto di quanto accaduto nell'agricoltura siciliana negli ultimi novant'anni. Un racconto che parte dalla narrazione temporale degli avvenimenti pisignificativi dell'agricoltura regionale, analizzati nel contesto della evoluzione degli eventi internazionali, europei e nazionali e all'interno della politica e delle istituzioni regionali, e si conclude con il confronto fra i due comparti economicamente pirilevanti dell'agricoltura siciliana: l'agrumicolo e il vitivinicolo. Il quadro che ne viene fuori quello di una societfortemente intrisa, come piace dire all'autore, di quella massiccia dose di "sicilitudine", concetto molto diverso da quello di "sicilianit, che ha impedito nel tempo e impedisce ancora all'agricoltura siciliana di divenire quello che dovrebbe essere: risorsa strategica significativa, produttrice di reddito e occupazione, specialmente per i giovani, creatrice di paesaggi, di tutela dell'ambiente, di sviluppo per la gastronomia, per l'immagine, per la cultura, per l'economia terziaria, diffusiva della sua immagine di isola "felice" e altro ancora.

Tra noi e l'universo. Il rapporto...

Barbiera Pellegrina
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Attraverso un excursus dal sapore storico, filosofico e religioso, Pellegrina Barbiera l'autrice tenta di dare una spiegazione ai suoi perch domande che non soltanto fanno parte della sua storia, ma di quella di tutti noi. Ella stessa scrive: Osservando il cielo nelle notti chiare e limpide d'estate mi capita spesso di provare una grande sensazione di stupore e di meraviglia, per cui prendo consapevolezza che in natura esiste un principio diverso da quello della casualitmeccanica e riconosco il buon Dio come creatore dell'universo.

Momenti appesi

Olivieri Sangiacomo Corrado
La Zisa

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,90 €
"Momenti appesi" è un titolo forte, enigmatico, un grido di libertà dalle convenzioni che ingabbiano l'essere umano. Una silloge ben strutturata, armoniosa, bilanciata. Eterogenei e numerosi, i versi di Corrado Olivieri Sangiacomo sono espressione di un delicato travaglio interiore e di una scrupolosa ricercatezza formale e stilistica con cui l'autore descrive sequenze di vita nella sua unicità.

La poesia cambierà il mondo. Silloge

Maltoni Alessandra
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

9,90 €
"La poesia cambierà il mondo" è una silloge poetica in cui convivono formazione umanistica e formazione scientifica. In un gioco di saperi tra fisica e rime, la Maltoni tocca argomenti che riguardano l'esistenza individuale e collettiva, dando prova di quanto la poesia possa concretamente assolvere ad una vera e propria funzione sociale e storica. L'autrice pone l'accento sul rapporto degli uomini con la natura e, attraverso un'attenta scelta delle parole, ravviva una coscienza che si misura con i grandi temi della società contemporanea.

Apologia dell'islamismo

Veccia Vaglieri Laura
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

9,90 €
Quest'opera, concepita per celebrare la grandezza dell'islam, è stata pubblicata per la prima volta nel 1925 dall'editore Formiggini e rivede ora la luce grazie all'opera della casa editrice La Zisa di Palermo. A distanza di quasi un secolo, l'autrice, l'arabista e islamista Laura Veccia Vaglieri, ci invita a considerare «l'islam come religione e come civiltà, ancorate nella perfezione insuperabile e divina del Corano». «Dunque, una religione, una rivelazione che [...] conferma e rinnova il messaggio dell'unico e stesso Dio per mezzo di un profeta, Muhammad, che si iscrive nella catena degli inviati o profeti divini che [...] hanno ricordato alle loro rispettive comunità religiose il monito divino alla responsabilità sacrale e spirituale dell'uomo in questo mondo. Quale monito? [...] "considerare Iddio unico nella Sua sovranità, a Lui sottomettendosi devotamente, a Lui prestare obbedienza nei comandi e nelle proibizioni, facendo il bene e astenendosi dal male"». Prefazione di 'Abd al-Sabur Turrini, con una nota di Marcello Di Tora.

Poesie per Dio. Quasi una preghiera

La Zisa

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,90 €
«Poesia e fede sono stati fin dall'antichità intrecciati in un rapporto inscindibile come, al contempo, la preghiera è stata incanalata spesso nel genere formale della poesia. [...] La poesia permea gran parte del rapporto tra Dio e il popolo d'Israele e tra il Signore e la Sua Creazione. [...] Non vi è scrittore accorto atto a usare i versi nel mondo occidentale che non si sia confrontato con i Salmi, ed è proprio a questa ispirazione che molti degli autori di questa raccolta si sono rivolti. [...] Sono tutte domande e riflessioni esistenziali che possono trovare lenimento e balsamo solo nella fede e nella certezza della compassione divina. [...] Non è facile poetare su temi religiosi, di culto e di fede. Si rischia sempre di dire cose banali o di essere eccessivamente barocchi e pomposi nel linguaggio come in una sorta di deferenza verso il soggetto trattato. L'unico modo per poter tentare dei versi significanti è agire con il cuore colmo di fiducia e con la penna pronta alla spregiudicatezza dell'amore, degli affetti e delle emozioni che Dio stesso ci ha messo nel cuore.»

Trovata

Maggio Emilia
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

9,90 €
"Questo libro raccoglie poesie scritte nell'arco di una trentina d'anni. Ciascuna racconta di un'esperienza: l'incontro con una persona, l'osservazione di animali o di un fenomeno naturale, luoghi di ricordi e mondi paralleli, ma soprattutto le tracce che l'esperienza lascia nella vita interiore. Tracce che formano un percorso alla scoperta della validità dei desideri, per distinguere i desideri a breve termine da quelli a lungo termine - che poi sono quelli che danno maggior soddisfazione perfino quando non sono (ancora) soddisfatti. Sono poesie che vorrei condividere innanzitutto con i miei amici. Penso a Jorge Luis Borges, che evidentemente non cercava la fama quando disse che non scriveva per la critica né per il pubblico, ma solo per sé e per i suoi amici; la comunicazione vera e profonda, che è ciò a cui aspira la poesia, implica, da un lato, un desiderio aperto verso il mistero di sé e delle cose e, dall'altro, un lettore o ascoltatore con la stessa disponibilità." (L'autrice)

L'uomo nell'ingranaggio. Occasioni...

Piro Pietro
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,90 €
«La sola realtà che veramente mi ha sempre interessato è la condizione dell'uomo nell'ingranaggio del mondo attuale, in qualunque sua latitudine o meridiano. E naturalmente mi sento, ovunque, dalla parte dell'uomo e non dell'ingranaggio».

Orizzonti

Porretto Francesco
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

8,00 €
In questa silloge dal titolo "Orizzonti" l'autore, Francesco Porretto, riesce ad armonizzare tra loro diverse sensazioni, emozioni e sentimenti, ricorrendo talvolta anche a qualche ossimoro; come avviene ad esempio nella poesia "Rancore": «è come un corso d'acqua sottoterra: va in libertà e può far danno ma s'è controllato, può dare refrigerio e pace». Nella poesia "Orizzonti" viene esaltato l'effetto fantasmagorico «come un miraggio nel deserto come una verità tradita come uno schiaffo per amore» che fa contrasto con «la sua bellezza irraggiungibile come l'orizzonte, [...] che cavalca e morde aria in infinite ma irraggiungibili metafore». Anche il dolore - il cui più alto esempio descritto dall'autore è quello del Cristo condannato a morte -, è affrontato dal poeta con soave e pacata grazia, ma con altrettanta crudezza e verità. Dunque, nel poeta emergono ardimento, generosità, grazia, armonia e speranza.

Wu Ming: dalla fake news al romanzo...

Maniscalco Zuela
La Zisa

Disponibile in libreria

16,00 €
Questo saggio prende in esame i meccanismi comunicativi che per Zuela Maniscalco stanno alla base del romanzo "collettivo" 54, così come quelli che coincidono con la sperimentazione comunicativa che sta alla base della nascita della Wu Ming Foundation. Con accuratezza l'autrice indaga la questione partendo proprio dalla nascita della Wu Ming Foundation, tornando indietro a ciò che era il Luther Blissett Project, dal quale è nato il romanzo "Q". Si parla delle sperimentazioni sociali nate a Bologna in seno al Luther Blissett Project, quando ancora non esisteva alcun progetto letterario. Dopo aver illustrato con rigore tutto ciò che sta alla base di questa idea, l'autrice descrive nello specifico il romanzo "54". Esso è un'opera assolutamente originale per numerosi motivi, gli si può accostare il termine "neostorico" nel panorama letterario italiano e non solo. Ne emerge tuttavia la difficoltà di "chiudere" all'interno di una definizione specifica questo tipo di narrazione, che allo stesso tempo, per sua natura, non vuole essere "catturata". Prefazione di Massimiliano Tortora.

Viaggio fantastico

Sapienza Giovanni Ivano
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

8,00 €
Opera surreale, onirica e fantastica dove il Sapienza sveste i panni di serio studioso di filosofia e si addentra nei territori della fantasia catapultandosi e catapultandoci in uno strano mondo popolato di barbagianni, trilobiti, basilischi, dèmoni cinocefali e altre strane e losche creature. In linea con la più degna tradizione letteraria, il libro si apre con una curiosa lettera all'editore, firmata da un tal Pierluigi Marpa, il quale confessa di aver ricevuto in consegna il manoscritto diversi anni prima e spiega che l'autore originario risulta disperso a Estremadura o in una non meglio precisata e malsana periferia boliviana in compagnia di una certa maga Dolores Apasionada. Fatte le dovute correzioni e sottoposta l'opera a due autorevoli lettori-cavia (la gatta Azzurrina e il piccolo Cirillo di 6 anni), si è finalmente convinto a tentare di dare una più ampia pubblicazione a quel testo che definisce come un "viaggio mistico e avventuroso dall'al di qua del Reale all'al di là dei misteriosi e indefiniti territori della fantasia conoscitiva e dell'esperienza onirica... un viaggio al quale non so se abbiano contribuito gli stimoli, ferali e feraci, di sostanze psicotrope e allucinogene". Un viaggio in un'al di là pauroso e a tratti disgustoso e raccapricciante e dal quale non sarà facile tornare senza aver prima interpretato criptici messaggi e superato inverosimili prove.

Come due supernove

Accardi Claudio
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

11,90 €
Possono i sentimenti nascere senza che due corpi si sfiorino mai? Alessandro è un "millennial", un ragazzo palermitano di diciassette anni che frequenta il liceo scientifico e come tutti i ragazzi della sua generazione vive in simbiosi con la tecnologia e con il suo smartphone. Sentire musica, studiare, parlare con gli amici, ordinare un regalo, cercare un'informazione, tutto è a portata di mano, letteralmente. Ed è proprio grazie al cellulare, e in particolare a whatsapp, che conosce Lejla, una ragazza bosniaca che abita a Roma. Amici di amici, gruppi, chat, e la magia accade. Una magia semplice, immediata, come quella che illumina la giovinezza. Le emozioni volano oltre i confini dello spazio e della materia, il "sentirsi" vicino esiste, anche se il "contatto" è solo virtuale.

Riesi. Evoluzione di una fattoria...

Lo Blundo Giarletta Claudia
La Zisa

Disponibile in libreria in 5 giorni

23,90 €
Questo libro nasce da una domanda di carattere storico: dove nasce Riesi e quando? È diventato un pungolo, per l'autrice, la necessità di affrontare e approfondire la conoscenza sull'evoluzione storica di Riesi (provincia di Caltanissetta), del quale si conosce ben poco. Così ha preso inizio una ricerca: per far conoscere le origini del paese ai giovani e a chi non ha avuto modo di leggere i precedenti testi su Riesi; per non far dimenticare ai riesini le origini del proprio paese, sorto su grotte e pagliai, ed esserne orgogliosi. L'intento è quello di illustrare e spiegare come, in Sicilia, un'antica trazzera sia divenuta l'attuale paese di Riesi. La storia del paese, a partire dalle sue origini , si collega all'evolversi della storia della Sicilia e, a sua volta, dell'Italia. Il testo è preceduto da poesie, corredato da foto, e composto di undici parti in ciascuna delle quali è rappresentato lo sfondo storico italiano e ciò che rispettivamente accadeva in Sicilia e a Riesi, in quel periodo. Esistono pochi libri che parlano della storia di Riesi. La presente pubblicazione si discosta dalle precedenti, per l'originale taglio di suddivisione dei periodi, dal passato sino ai giorni nostri. Lo scopo di questo scritto è quello di presentare ai riesini - anche a quelli sparsi nel mondo -, la loro storia.