Diritto della salute e sicurezza pubblica

Filtri attivi

Codice della pubblica sicurezza....

Iannuzzi Arturo
Dike Giuridica Editrice 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURA PENALE

49,00 €
La nuova edizione del codice è aggiornatissima al Decreto Salvini su sicurezza e immigrazione (D.L. 4 ottobre 2018, n. 113, convertito dalla L. 1 dicembre 2018, n. 132), e alle ultime modifiche introdotte dalla legge di bilancio per il 2019 (30 dicembre 2018, n.145), che hanno imposto una risistemazione della complessa disciplina. L'opera è stata così ridisegnata nella sua architettura sistematica, per garantire completezza del dato normativo e semplificazione nella ricerca delle norme, così da costituire uno strumento insostituibile per districarsi nella complessa legislazione in materia di pubblica sicurezza. Il codice si rivolge agli addetti ai lavori, ad un'ampia platea di studiosi della materia (ambienti accademici, enti locali etc.), nonché ai candidati al concorso da commissario di polizia e in tutti i concorsi in cui è necessario avere cognizione del diritto di pubblica sicurezza.

Leggi di pubblica sicurezza e...

Calesini Giovanni
Laurus Robuffo 2019

Disponibile in libreria  
REATI

62,00 €
Questo manuale concilia l'aspetto didattico con la parte pratica e, dopo lo studio, diviene uno strumento di lavoro da usare e consultare. Il volume è costituito da due parti: il libro e il prontuario. Il libro spiega e chiarisce, il prontuario, complemento essenziale e naturale, è utile per l'applicazione pratica nei casi concreti. Il testo è destinato sia a chi deve preparare un concorso, sia all'operatore addetto ai controlli di polizia. Il prontuario, in ordine alfabetico di argomento, riporta, per ogni norma violata, la sanzione edittale, il pagamento in misura ridotta, l'autorità competente ed i casi che prevedono il fermo e l'arresto. Molto utili sono gli esempi dei moduli dei verbali, da riprodurre e utilizzare.

Tulps esplicato. Regolamento. Leggi...

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURA PENALE

24,00 €
"Il diritto di polizia, seppur frammentato in molti altri settori dell'ordinamento giuridico, trova ancora oggi, fra le sue basilari fonti operative il R.D. 773/1931 e il relativo Regolamento di esecuzione R.D. 635/1940. I predetti testi normativi, infatti, a distanza di molti decenni dalla loro emanazione ed entrata in vigore, rimangono ancora oggi un ottimo strumento normativo per le funzioni ed i compiti che sono demandati a tutte le forze di polizia al fine di prevenire le turbative e per garantire l'ordine, la pace sociale, così come la sicurezza pubblica dell'intera collettività. Il volume, quindi, pur tenendo conto di tutte le modifiche ed aggiornamenti successivi, offre un commento, in calce ad alcuni Capi ed articoli del R.D. 773/1931, che, senza tenere conto della sequenza dell'articolato, esplicano argomenti che trovano in normative successive (alcune delle quali riportate in Appendice) la loro disciplina costituzionalmente vigente. Questa raccolta giunta ormai alla sua ottava edizione è data alle stampe aggiornata alle più recenti novità legislative tra le quali si evidenziano il D.L. 4-10-2018, n. 113, conv., con modif., in L. 1-12-2018, n. 132 (cd. Decreto sicurezza e immigrazione), che ha notevolmente inciso sulla disciplina degli stranieri introducendo diverse tipologie di permessi di soggiorno, nonché in materia di misure di prevenzione, il D.Lgs. 10-8-2018, n. 104 relativo al controllo, all'acquisizione e detenzione delle armi. Il lavoro quindi, per come è stato concepito, rappresenta un agile ed aggiornato strumento di consultazione per tutti gli operatori delle forze di polizia, destinatari di quelle norme che nella pratica quotidiana sono più frequentemente applicate, e per quanti partecipano ai concorsi e corsi di formazione. Un corredo di indici analitico alfabetico e cronologico completano il volume facilitando la ricerca delle singole disposizioni." (Dalla premessa)

La sicurezza urbana. Manuale...

Maggioli Editore 2018

Disponibile in libreria  
REATI

48,00 €
Il cosiddetto Decreto Minniti ha messo a disposizione di Sindaci e Amministrazioni locali nuovi strumenti di regolazione della vita cittadina, ha introdotto nuove previsioni sanzionatorie e, infine, ha attribuito nuovo vigore ai patti locali per la sicurezza. Nello stesso arco temporale, gli attentati occorsi in diverse città europee e i drammatici atti della Piazza San Carlo di Torino hanno determinato l'emanazione di circolari ministeriali per la gestione di eventi e manifestazioni pubbliche, al fine di garantire i migliori standard possibili in materia di sicurezza. Amministratori locali, operatori di polizia, ma anche organizzatori di eventi e gestori di locali pubblici, si sono così trovati di fronte ad un riassetto normativo particolarmente complesso e di difficile realizzazione pratica. Questo libro intende offrire agli operatori della sicurezza, siano essi pubblici o privati, conoscenze e strumenti (circolari, modelli, schemi operativi, esempi di ordinanze e regolamenti) utili alla pianificazione e gestione di manifestazioni, eventi, spettacoli e, più in generale, alla concreta realizzazione delle politiche di sicurezza urbana. In estrema sintesi, l'opera si propone l'obiettivo di favorire lo sviluppo di competenze e capacità operative, attraverso l'analisi sintetica delle maggiori criticità in materia di sicurezza urbana (la regolamentazione delle occupazioni di suolo pubblico e delle attività che vi si svolgono; il contrasto dei fenomeni di accattonaggio, spaccio e abuso di alcool; le occupazioni arbitrarie di immobili; il corretto utilizzo dei sistemi di videosorveglianza; l'applicazione del Daspo urbano; ecc.) con contestuale messa a disposizione di strumenti per la loro risoluzione.

Nuovi alimenti nell'Unione Europea....

Silano Vittorio
Tecniche Nuove 2018

Disponibile in 3 giorni

22,90 €
Il volume offre una guida agevole, ma al contempo rigorosa sotto il profilo tecnico-scientifico e giuridico, della vigente normativa comunitaria in materia di nuovi alimenti per il mercato dell'Unione Europea, ivi inclusi quelli tradizionali, in un Paese terzo. Il primo capitolo tratta la normativa compresa fra il 1997 e il 2018, mentre il secondo è dedicato alle definizioni di "nuovi alimenti". L'elenco attraverso il quale la Commissione Europea provvede a rendere noti i nuovi alimenti autorizzati all'immissione sul mercato è trattato nel terzo capitolo. Il quarto descrive le modalità di interazione fra tutti i soggetti competenti per l'immissione sul mercato dell'Unione Europea di nuovi alimenti, mentre le modalità ottimali per chiederne l'autorizzazione da parte della Commissione Europea e la natura del dossier tecnico-scientifico da presentare per la valutazione dell'EFSA e per la decisione della Commissione Europea e degli Stati Membri sono oggetto dei capitoli 5 e 6. I capitoli 7 e 8 trattano infine le modalità ottimali per la procedura di notifica o di domanda di autorizzazione all'immissione sul mercato di un nuovo alimento per il mercato dell'Unione ma tradizionale in un Paese terzo.

Manuale operativo di pubblica...

Bonforte Adolfo Antonio
Maggioli Editore 2018

Disponibile in libreria  
REATI

45,00 €
Manuale tecnico-operativo sul diritto della sicurezza pubblica con orientamento a carattere didattico ma, al contempo, dettagliato nell'enunciazione delle problematiche concrete legate ai singoli aspetti legislativi e alla loro applicazione. L'obiettivo dell'opera è fornire un supporto che permetta non solo di conoscere in modo semplice ed esaustivo le norme, le disposizioni e gli adempimenti principali in materia di pubblica sicurezza, ma anche che costituisca un utile ausilio sia a chi è impegnato nelle quotidiane attività operative, sia a chi si trovi ad affrontare un concorso o un corso di istruzione nelle forze di polizia. Il Manuale prende in rassegna e analizza tutti gli aspetti legislativi e giuridici delle materie disciplinate dal TULPS e dalle varie normative collegate, in modo da delineare, anche grazie all'ausilio di prontuari e tavole sinottiche, un quadro completo e aggiornato dei molteplici ambiti di intervento delle forze di polizia, nonché delle connesse attività autorizzatorie e di controllo: dalle armi alle attività di vigilanza privata, dai pubblici esercizi agli spettacoli, dal gioco agli stupefacenti, ecc.

Con gli occhi dei bambini. Come...

Favretto Anna Rosa
Il Mulino 2018

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Il volume si colloca nell'ambito della riflessione sui diritti dei minori, in particolare sul diritto alla salute. Frutto di una visione scientifica che considera i bambini soggetti attivi e competenti, esso esplora il loro rapporto con la malattia e le importanti competenze che imparano a sviluppare e utilizzare per fronteggiare l'esperienza dell'essere malati. Grazie ai risultati di una ricerca sul campo, le autrici fanno dialogare fra loro tre differenti punti di vista: quello dei bambini che hanno sofferto esclusivamente di malattie sporadiche ed episodiche, quello dei bambini affetti da malattie croniche e quello degli adulti che di essi si prendono cura, perché il rapporto con la malattia e l'acquisizione delle competenze infantili si strutturano anche attraverso la relazione con gli adulti. Imparare a conoscere queste competenze e la loro natura sfaccettata e dinamica è un passo importante verso un riconoscimento più ampio dell'agency infantile nelle relazioni terapeutiche, e verso il riconoscimento a tutti, anche ai più piccoli, del diritto all'ascolto e alla partecipazione ai percorsi di cura in qualità di soggetti attivi e consapevoli.

Salute pubblica, sicurezza e...

Negri Stefania
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
"Lo studio e l'inquadramento teorico della tutela della salute umana dalle prospettive sia della teoria delle relazioni internazionali che del diritto internazionale è uno sviluppo recente, risalente in larga misura agli anni '90, e inizialmente concentrato nella dottrina anglosassone. Le ragioni di un tale crescente interesse sono in primo luogo la globalizzazione dei rischi sanitari e dei cosidetti 'determinants of health', che trascendono necessariamente la visione tradizionale della salute come disciplina prettamente nazionale, a parte la lotta contro le epidemie. In secondo luogo, la progressiva affermazione della salute come diritto umano ha rivoluzionato l'approccio sia teorico che politico alla gestione della salute pubblica a livello nazionale e al suo ruolo di valore normativo influenzante l'interpretazione ed applicazione di numerosi regimi giuridici, quali il diritto del commercio internazionale e degli investimenti, nonché il diritto ambientale. In terzo luogo, la percezione crescente di epidemie di malattie infettive come minaccia non solo alla sicurezza sanitaria, ma anche e soprattutto alla sicurezza politica nazionale e internazionale hanno fortemente influenzato la regolamentazione della prevenzione e del controllo delle malattie infettive, creando inquietudini quanto alle implicazioni di una gestione securitaria della salute." (Dalla prefazione di Gian Luca Burci)

La certificazione dei requisiti...

Fatuzzo C.
Algra 2018

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Il volume contiene gli atti del convegno "La disciplina della certificazione dei requisiti psico-fisici necessari per il rilascio e il rinnovo delle licenze di porto d'armi tra luci e ombre".

Tutela della salute, principio di...

Bertarini Beatrice
Giappichelli 2016

Disponibile in 5 giorni

30,00 €
Il rischio è inevitabilmente presente nella vita dell'essere umano; tale rischio può anche essere un rischio incerto, cioè un rischio che in considerazione dell'evoluzione scientifica non può essere pienamente conosciuto ovvero non dimostrato o non immediatamente percepito. La necessità di amministrare tale rischio incerto da parte del pubblico potere presuppone che la pubblica amministrazione assuma decisioni in assenza di certezza attraverso l'applicazione di un principio guida quale è il principio di precauzione. L'importanza di amministrare un rischio incerto è maggiore se correlata ad un diritto fondamentale dell'essere umano quale è il diritto alla salute. La connessione esistente tra il fondamentale ruolo che il medicinale svolge nella vita dell'essere umano e la necessità si amministrare il rischio incerto che può essere presente nel medicinale stesso rappresenta il focus di questo studio.

Igiene alimentare e HACCP. Guida...

De Filippo Maria Pina
Maggioli Editore 2016

Disponibile in libreria  
CONTROLLI AMMINISTRATIVI

30,00 €
Il manuale coniuga gli aspetti teorici e normativi sull'igiene degli alimenti con gli aspetti pratici, che prevedono sia il controllo delle criticità presenti nel processo di produzione alimentare che la redazione di apposita documentazione, da tenere in azienda e da produrre in caso di controlli ufficiali. Il volume si prefigge perciò di essere, simultaneamente: supporto didattico per coloro che frequentano un corso professionale di HACCP sostitutivo del libretto sanitario, in qualità di titolari o dipendenti di piccole e micro imprese alimentari; strumento pratico per quanti vogliano cimentarsi in piena autonomia nella redazione del manuale di autocontrollo, grazie alle schede tecniche contenute nel testo; approfondimento conoscitivo per futuri imprenditori o consulenti esterni alle aziende. Sul Cd-Rom allegato - oltre alla normativa regionale, nazionale e comunitaria di settore - sono riportati i modelli e facsimile per la redazione personalizzata del manuale di autocontrollo. L'edizione è aggiornata con: la nuova Legge n. 166/2016 sugli sprechi alimentari entrata in vigore il 14 settembre 2016; le disposizioni sulla dichiarazione nutrizionale in etichetta, obbligatoria dal 13 dicembre 2016, in forza del Regolamento (UE) n. 1169/2011; la lista dei Manuali validati di corretta prassi operativa 2016.

Codice di pubblica sicurezza e le...

La Tribuna 2016

Disponibile in 3 giorni

49,00 €
L'opera è aggiornata con: - la L. 27 ottobre 2015, n. 175, di modifica delle norme sul finanziamento ai partiti e movimenti politici; - il D.L.vo 14 settembre 2015, n. 151, decreto attuativo del Jobs act, in materia di controlli a distanza dei lavoratori; - il D.L.vo 18 agosto 2015, n. 142, nuove norme sulla protezione internazionale; - la L. 17 aprile 2015, n. 43, di conversione, con modificazioni, del D.L. 18 febbraio 2015, n. 7, recante modifiche al TULPS.

Diritto di polizia. Dalla funzione...

Iannuzzi Arturo
Dike Giuridica Editrice 2015

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
Il presente lavoro nasce dall'esigenza di inquadrare il cd. diritto di polizia nell'ambito del diritto amministrativo, sia pure nel rispetto delle sue peculiarità ordinamentali e funzionali, muovendo da una disamina, in chiave innovativa, della funzione di polizia, nelle sue diverse declinazioni normativa, oggettuale, strutturale, funzionale e contenutistica; prosegue, poi, passando in rassegna gli ambiti d'intervento, i profili funzionai coordinamentali e, infine, le forme di estrinsecazione del diritto di polizia. Il nucleo centrale del lavoro è rappresentato da uno studio attento e meticoloso dell'attività provvedimentale ed attizia di polizia, con particolare riguardo ai provvedimenti di polizia previsti e disciplinati dal testo unico delle leggi di pubblica sicurezza del 1931, dal relativo regolamento di esecuzione e dalla normativa speciale di pubblica sicurezza. Questa pubblicazione si indirizza pertanto ad una platea eterogenea di studiosi e professionisti quali funzionari di polizia, avvocati e magistrati impegnati sul tema.

I prodotti da fumo dal tabacco alla...

Eutekne 2015

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
Il volume analizza, con metodo scientifico, il comparto dei cd. "prodotti da fumo", con uno sguardo sempre rivolto al processo di evoluzione normativa nazionale e di armonizzazione comunitaria. Vengono, nello specifico, affrontate le imposte di consumo in materia di tabacco, "sigarette elettroniche" e tabacchi da inalazione in assenza di combustione, senza tralasciare tematiche delicate come il contrabbando e l'apparato sanzionatorio. Il risultato è un'opera completa a disposizione degli operatori e dei professionisti, con una panoramica a 360 gradi su questo particolare settore impositivo tanto importante quanto poco conosciuto. Il volume, aggiornato al DLgs. 188/2014 ed alla sentenza della Corte Costituzionale 83/2015, affronta da ultimo gli scenari di modifica normativa nel comparto sia nel breve che nel lungo periodo.

Consumatori e imprese. La...

Varese E.
Giappichelli 2012

Disponibile in 3 giorni

23,00 €
Il volume, unendo conoscenze merceologiche, giuridiche e gestionali, vuole essere un utile strumento per orientare il lettore (impresa o consumatore) nel complesso "mondo" dell'etichettatura degli alimenti, anche portandolo a riflettere sulle disposizioni di prossima applicazione. La prima parte è dedicata all'analisi ed al commento, anche attraverso schemi e figure, del regolamento (Ue) n. 1169/2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori, mentre la seconda riporta i risultati di un'indagine condotta per indagare l'atteggiamento nei confronti dell'etichettatura dei prodotti alimentari di un campione ragionato di consumatori piemontesi.

La tutela della salute tra garanzie...

Bottari Carlo
Maggioli Editore 2012

Disponibile in 5 giorni

25,00 €
Come assicurare la garanzia dei diritti fondamentali del cittadino quando questi risultano inevitabilmente condizionati dalle risorse finanziarie disponibili? Dalla sua istituzione, il Servizio sanitario nazionale è oggetto di continue e particolari attenzioni volte ad un unico obiettivo prioritario: il contenimento della spesa. Il giudice, che si trova a svolgere un compito alquanto gravoso e non sempre gratificante, è l'interprete ultimo di questa delicata contrapposizione al centro della quale si pone la tutela della salute. Gli orientamenti giurisprudenziali, che oggi assumono una valenza internazionale, debbono necessariamente adeguarsi alle scelte politiche ed economiche, indirizzando o legittimando innovazioni normative non sempre condivise ed accettate. Alla vigilia di ulteriori interventi che non potranno che rendere ancor più problematica la fruizione delle prestazioni, per qualità e quantità, esperti delle diverse discipline coinvolte si interrogano e propongono approfondite riflessioni, come premesse per successivi studi che, di certo, troveranno ospitalità nella nuova serie di Quaderni di sanità pubblica che si inaugura con questo primo volume con cui si intende contribuire fattivamente al dibattito in corso, stimolando i lettori ad essere propositivi e consapevoli dell'importanza degli interessi trattati.

Sicurezza alimentare. Diritti e...

Correra Carlo
Tecniche Nuove 2012

Disponibile in 3 giorni

13,90 €
Sicurezza alimentare è un manuale pratico-giuridico rivolto sia agli operatori del settore alimentare (OSA) sia agli organi del controllo ufficiale, nonché agli stessi legali delle aziende, al fine di fornire le informazioni essenziali circa i diritti e i doveri da esercitare in occasione dei controlli ufficiali - ispezioni, sequestri e campionamenti dei prodotti - effettuati in azienda o presso terzi rivenditori. In questi momenti, infatti, è fondamentale che il responsabile aziendale sia a conoscenza dei suoi diritti per poterli tempestivamente e correttamente esercitare, evitando così operazioni illegittime ai suoi danni, mentre gli organi del controllo ufficiale devono operare con il medesimo rispetto e consapevolezza per non rischiare di delegittimare il loro operato. Nel loro lavoro gli autori dedicano, tra l'altro, particolare attenzione ai momenti della campionatura e delle analisi dei prodotti campionati, occasioni preziose per le aziende - nonché per i loro consulenti e legali - per poter evidenziare gli eventuali vizi tecnico-giuridici in grado di comprometterne l'attendibilità tecnica. Il manuale analizza anche il sequestro nelle sue varie tipologie, nonché il delicato terreno dell'individuazione delle Autorità competenti al riguardo, e si sofferma ampiamente sull'allerta sanitario e su quando scattano gli obblighi del ritiro e/o richiamo dei prodotti alla luce delle novità introdotte dal Reg. CE n. 178/2002 e dal Reg. CE n. 16/2011.

Il consiglio supremo di difesa....

Bellandi Riccardo
Il Mulino 2011

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Istituito nel 1950 il Consiglio supremo di difesa, preposto alla sicurezza nazionale, è presieduto dal capo dello stato ed è composto dal presidente del consiglio, dai ministri degli esteri, dell'interno, dell'economia e delle finanze, della difesa e dello sviluppo economico e dal capo di stato maggiore della difesa. Il volume prende in considerazione, oltre al quadro costituzionale e legislativo, la normativa secondaria e le elaborazioni dottrinali, soprattutto la prassi che ha contrassegnato i primi sessant'anni di attività. Disposizioni costituzionali e legislative lacunose, una normativa secondaria parziale e informale, hanno fatto sì che l'ordinamento e le competenze del Csd si modellassero prevalentemente in via di fatto, adeguandosi ai diversi contesti politici e mandati presidenziali. La ricerca si basa in gran parte sulla documentazione d'archivio del Quirinale: i comunicati stampa, il diario storico e, soprattutto, i verbali integrali delle sedute relativi alle presidenze Einaudi, Gronchi, Segni, Saragat, Leone e Pertini, hanno consentito, per la prima volta, di avere una cognizione completa dell'organizzazione interna e delle funzioni effettivamente esercitate.

Le responsabilità in ambito...

Corso G.
Giappichelli 2011

Disponibile in 5 giorni

19,00 €
Nel volume, che riproduce i lavori del secondo incontro di studi in diritto sanitario organizzato dall'Università Roma Tre con il patrocinio dell'Accademia Nazionale dei Lincei, sono affrontate le varie implicazioni che sviluppa il capitolo, dal rilievo sempre più cruciale, delle responsabilità, in una prospettiva multidisciplinare volta a cogliere ogni possibile risvolto alla luce della complessità del sistema delle fonti e delle significative interpretazioni giurisprudenziali e frequenti innovazioni legislative.

Diritto alla salute tra uniformità...

Catelani E.
Giappichelli 2011

Disponibile in 5 giorni

23,00 €
La salute costituisce ormai da tempo un settore di indagine ampiamente esplorato da parte dei giuristi e degli economisti, in quanto la tutela di questo "classico" diritto sociale rappresenta una componente essenziale dello Stato moderno. La crisi economica, i deficit di bilancio dello Stato, delle Regioni e di molte Aziende sanitarie, da un lato, e la necessità di garantire una uguale tutela dei cittadini senza distinzioni derivanti dai luogo di residenza, dall'altro, rendono oggi il tema ancora più attuale. In questo volume il tema è stato affrontato partendo dall'indagine dei rapporti Stato/Regioni in merito alla determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni e cercando di comprendere nel contempo i limiti e gli oneri che ne derivano sull'autonomia regionale. Le soluzioni scelte nelle varie Regioni prevedono, a seconda del modello prescelto, un verso ruolo dei soggetti privati nell'organizzazione sanitaria: ciò consente di porre a confronto due soluzioni molto diverse, come quelle rappresentate dal modello lombardo e da quello toscano. Proprio il ruolo che deve essere affidato ai soggetti pubblici, ovvero a quelli privati nella gestione del Servizio sanitario regionale, costituisce un punto centrale per determinare le soluzioni che meglio possono rispondere ad una organizzazione efficiente e efficace nella sanità.

Guida alla legislazione alimentare....

Pisanello Daniele
EPC 2010

Disponibile in 5 giorni

33,00 €
Tutto sul pacchetto igiene e la legislazione alimentare. Un manuale studiato ad hoc per gli operatori privati, i responsabili del Controllo Ufficiale e l'autorità giudiziaria. I tre autori hanno raccolto le proprie esperienze professionali in un volume che offre le chiavi di lettura del sistema e gli strumenti operativi per la risoluzione delle incertezze che quotidianamente affaticano l'azione degli operatori. Infatti, ad un quadro legislativo prettamente repressivo, si è sostituito un più articolato e sofisticato insieme di regole che hanno nella giustificazione scientifica la propria regula aurea. In tale scenario, concetti come conformità, flessibilità, responsabilità dell'OSA e condivisione dell'Autorità competente sono i punti cardinali. Una vera e propria rivoluzione copernicana che il volume affronta in maniera organica e ragionata. Partendo proprio dalla legislazione agro-alimentare, attraverso uno spaccato sulle istituzioni ed agenzie comunitarie competenti, sui principi generali e sui rapporti tra il diritto comunitario e nazionale in materia di produzione e vendita di alimenti. Non meno importante il capitolo sul Controllo Ufficiale, di cui sono esaminati ruolo, competenze e poteri. Nel volume sono poi affrontati i settori dell'audit, dei reati alimentari e del quadro sanzionatorio amministrativo risultante dal D.Lgs. n. 193/07.

Misure urgenti in materia di...

Mazza O.
Giappichelli 2008

Disponibile in 5 giorni

43,00 €
Il d.l. n. 92 del 2008 recante "Misure urgenti in materia di sicurezza pubblica", convertito in legge n. 125 del 2008, introduce nel sistema penale una serie di innovazioni ad ampio spettro in materie eterogenee, concernenti in egual misura il diritto sostanziale e processuale, ma accomunate dalla pretesa idoneità ad assicurare una più efficace tutela della "sicurezza pubblica". L'intento del volume non è solo quello di fornire una lettura rigorosa di queste numerose novelle, attenta alle implicazioni di sistema e alle interrelazioni tra dimensione sostanziale e processuale; ma anche quello di proporre, in termini immediatamente fruibili dagli operatori giuridici, possibili itinerari per una loro interpretazione costituzionalmente conforme e/o, se del caso, per argomentarne più radicalmente la stessa illegittimità costituzionale.

Dagli esecutori alla polizia...

Rubbettino 2019

Non disponibile

18,00 €
Quando si parla di polizia con riferimento ai secoli dell'età moderna il termine che salta subito alla mente è quello di "sbirro", o "birro" che dir si voglia. Era in effetti questo il termine connotativo di chi più da vicino rappresentava allora quella che oggi chiameremmo polizia giudiziaria. Nello stesso tempo il medesimo termine è rimasto nell'uso odierno, con valenza denigratoria verso gli uomini della polizia. Il presente volume intende appunto affrontare nei suoi diversi aspetti il tema della polizia giudiziaria, dalla prima età moderna all'oggi, analizzandone professionalità, caratteri e funzioni. Il tutto in un percorso secolare volto a mettere in luce le cesure, che dagli esecutori d'antico regime hanno portato, tra Sette e Ottocento, alla polizia giudiziaria che oggi conosciamo. Ma nello stesso tempo volto a riconoscere quegli elementi professionali e operativi che tengono uniti, da una sorta di filo rosso, due espressioni del "fare polizia" pur tra loro così distanti.

Il Tulps e le leggi complementari

La Tribuna 2019

Non disponibile

40,00 €
L'Opera è aggiornata con: la L. 3 maggio 2019, n. 39, in materia di manipolazione di competizioni sportive; la L. 1 dicembre 2018, n. 132 (Legge sicurezza) di conversione, con modificazioni, del D.L. 4 ottobre 2018, n. 113; il D.L.vo 5 ottobre 2018, n. 126, revisione dei ruoli delle Forze di Polizia; il D.L.vo 2 ottobre 2018, n. 121, nuove norme sull'esecuzione della pena dei condannati minorenni.

La salute del minore come diritto...

Simonelli Ilaria
Giappichelli 2019

Non disponibile

17,00 €
Il lungo cammino teorico, sociale e culturale che ha portato alla proclamazione della Dichiarazione universale dei Diritti dell'Uomo (1948) e che lascia intravvedere un reale progresso della civiltà umana è sovente rallentato dall'enorme divario esistente fra diritti proclamati e diritti effettivamente esigibili. In questo contesto le lacune più insopportabili sono quelle che riguardano i soggetti privi di voce e portavoce, impossibilitati per vari motivi ad esigere il rispetto dei propri diritti, come nel caso dei minori di età, esposti al mancato rispetto sia dei cosiddetti diritti tutelativi - tesi a proteggerli - che di quelli emancipativi - tesi a rispettarne e rafforzarne l'autonomia. La condizione di debolezza societaria dei minori indotta da rappresentazioni sociali che le generazioni adulte esercitano nei loro confronti è compensata dai recenti sviluppi della Sociology of childhood che dell'età infantile ed adolescenziale mette in risalto invece il valore di risorsa sociale e la veste di 'attore sociale' capace di esprimere una propria razionalità, intenzionalità, senso etico; di rivendicare la pretesa di pronunciarsi nelle questioni che lo riguardano e di reclamare la propria titolarità di diritti umani, incluso quello alla salute. L'atteggiamento della popolazione adulta agevola, tuttavia, un vasto fenomeno di astigmatismo percettivo sociale e istituzionale dei diritti del minore che impedisce una corretta visione dei diritti emancipativi portando in linea generale a sottovalutare le loro opinioni, aspirazioni e rivendicazioni. A questo fenomeno si associa poi un corrispondente fenomeno di astigmatismo percettivo professionale che riguarda anche il contesto sanitario, dove spesso esistono consuetudini operative che trascurano la capacità di espressione, dialogo, auto-determinazione dei minori. Se una 'età dei diritti' non può che iniziare dalle nuove generazioni, e quindi con una 'età dei diritti del minore', allora è auspicabile che quest'ultima coincida con una 'età del diritto del minore alla salute' trainata proprio da un attento impegno della sanità pubblica.

Cura sotto controllo. Il diritto...

Ronco Daniela
Carocci 2018

Non disponibile

15,00 €
Il volume affronta il tema della tutela della salute in carcere da una prospettiva socio-giuridica. Partendo da un'esperienza di ricerca sul campo, il libro propone una riflessione sulle criticità che accompagnano i tentativi di riforma dell'istituzione totale volti a promuovere i diritti delle persone detenute. L'accesso alle cure sanitarie, la relazione medico-paziente, le stesse definizioni di salute e di prevenzione subiscono una ristrutturazione nel contesto carcerario, dovuta anche all'ingerenza di forme di controllo e di disciplinamento su ogni aspetto della quotidianità detentiva, salute compresa. La piena attuazione del principio dell'equivalenza delle cure tra persone recluse e cittadini liberi - cardine della riforma della sanità penitenziaria entrata in vigore ormai da un decennio - incontra numerosi ostacoli non facili da superare in assenza di un rinnovamento della cultura della pena coraggiosamente orientato verso un diritto penale minimo. Il tema della salute viene così inserito nel più ampio dibattito sulle possibilità di riformare il carcere e sulla violenza materiale e culturale che da sempre questa istituzione incarna. Prefazione di Sarzotti Claudio.

La nuova responsabilità sanitaria...

Volpe F.
Zanichelli 2018

Non disponibile

50,00 €
Il volume si propone di indagare in maniera critica il tema della responsabilità nelle professioni sanitarie, per come si è recentemente evoluto per l'intervento normativo e per via degli orientamenti giurisprudenziali più accreditati. Nonostante la recente riforma del 2012 (legge Balduzzi), il legislatore ha scelto di intervenire nuovamente per regolare la materia con la legge n. 24 dell'8 marzo 2017 (legge Gelli-Bianco), provvedimento che ha ad oggetto «disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie», segnando un cambiamento profondo in direzione di un sistema orientato verso una responsabilità sanitaria (e non solo più medica) basata su un sistema a doppio binario e obbligatoriamente assicurata. Il testo commenta la legge n. 24/2017 e ne fornisce le chiavi di lettura utili a favorire un inquadramento coordinato e sistematico della novella. Le ragioni della novella legislativa sono ancora una volta riposte nell'esigenza di porre un freno alla «medicina difensiva», intendendosi, con tale espressione, la condotta dei medici che, per non essere esposti al rischio di pretese risarcitorie, adottano una strategia diagnostica eccessivamente costosa per il servizio sanitario nazionale. Il momento cardine della riforma si rintraccia nella prevenzione e gestione del rischio sanitario (cui contribuisce il sistema assicurativo) e nella sicurezza delle cure (come recita il primo comma dell'art. 1 della legge) come parte costitutiva del diritto alla salute. Inoltre, per i danni derivanti dall'esercizio dell'attività medica, si può configurare una duplice responsabilità: quella della struttura sanitaria, sia essa pubblica o privata, di natura contrattuale - sul rilievo che l'accettazione del paziente comporta la conclusione di un contratto atipico a prestazioni corrispettive (c.d. contratto di spedalità) - e quella del medico che in concreto ha posto in essere la condotta colposa pregiudizievole per il paziente, di natura aquiliana. Il volume raccoglie le riflessioni di illustri studiosi della responsabilità civile, che si sono cimentati nel condurre una riflessione critica del nuovo impianto normativo e coglierne le novità e le criticità, unitamente ad una analisi rigorosa della evoluzione nell'ordinamento della responsabilità da contatto sociale, messa a confronto con la nuova legge per verificarne eventualmente la sua definitiva caduta o la possibile reviviscenza al nuovo costrutto normativo.

Persona e diritto alla salute

Bianco Giovanni
CEDAM 2018

Non disponibile  
DIRITTO PUBBLICO COSTITUZIONALE

22,00 €
Il volume propone una ricostruzione sistematica e critica della complessa natura giuridica della tutela del diritto alla salute della persona nell'attuale sistema costituzionale, con un'analisi aggiornata e articolata dei più rilevanti orientamenti dottrinari, giurisprudenziali e legislativi, anche con riferimento a questioni controverse e attuali.

Ace model

Errigo Antonio
Lampi di Stampa 2018

Non disponibile

6,40 €

Tulps esplicato. Regolamento. Leggi...

Del Giudice F.
Edizioni Giuridiche Simone 2018

Non disponibile  
PROCEDURA PENALE

23,00 €
Il diritto di polizia, seppur frammentato in molti altri settori dell'ordinamento giuridico, trova ancora oggi, fra le sue basilari fonti operative il R.D. 773/1931 e il relativo Regolamento di esecuzione R.D. 635/1940. I predetti testi normativi, infatti, a distanza di molti decenni dalla loro emanazione ed entrata in vigore, rimangono ancora oggi un ottimo strumento normativo per le funzioni e i compiti che sono demandati a tutte le forze di polizia al fine di prevenire le turbative e per garantire l'ordine, la pace sociale, così come la sicurezza pubblica dell'intera collettività. Il volume, quindi, pur tenendo conto di tutte le modifiche ed aggiornamenti successivi, offre un commento, in calce ad alcuni Capi ed articoli del R.D. 773/1931, che, senza tenere conto della sequenza dell'articolato, esplicano argomenti che trovano in normative successive (alcune delle quali riportate in Appendice) la loro disciplina costituzionalmente vigente. Questa raccolta giunta ormai alla sua settima edizione è data alle stampe aggiornata alle più recenti novità legislative e pronunce giurisprudenziali più significative tra cui ricordiamo la L. 11 gennaio 2018, n. 3 di Riordino delle professioni sanitarie intervenuta anche sulla normativa relativa agli Stranieri; il D.L. 7/2017, conv. in L. 43/2017 di Contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale in Misure di prevenzione, e il D.Lgs. 1 marzo 2018, n. 21, cd. Riserva di codice nella materia penale, che ha toccato provvedimenti riportati nelle appendici Ordine pubblico e Stupefacenti. Il lavoro quindi, per come è stato concepito, rappresenta un agile ed aggiornato strumento di consultazione per tutti gli operatori delle forze di polizia, destinatari di quegli istituti che nella pratica quotidiana sono più frequentemente applicati, e per quanti partecipano ai concorsi e corsi di formazione. Un corredo di indici analitico alfabetico e cronologico completano il volume facilitando la ricerca delle singole disposizioni.

Salute e sicurezza in Antartide:...

Maio V.
Il Mulino 2017

Non disponibile

16,50 €
Il volume raccoglie i risultati di un progetto di ricerca condotto da un gruppo di studio dell'Università degli Studi di Roma «Unitelma Sapienza» su incarico di ENEA. Frutto di una riflessione multidisciplinare comune, l'indagine ha ad oggetto i profili giuridici - internazionalistici, giuslavoristici, comparatistici e penalistici - della salute e sicurezza in Antartide, con precipuo riferimento alla Stazione italo-francese Concordia. La ricerca tocca anche tematiche di più ampio respiro, a partire dalla determinazione del diritto applicabile in un territorio sul quale non sussiste una giurisdizione specifica né vi è prevalenza di una giurisdizione statale rispetto ad*un'altra. Lo studio inoltre tratta le problematiche poste dal coinvolgimento di personale per lo più europeo (italiano o francese), riconducibile a rapporti giuridici di varia natura, e mira a enucleare dei principi di una adeguata organizzazione della sicurezza in Antartide, segnatamente presso la Stazione Concordia, all'esito di un raffronto comparatistico tra diritto italiano, diritto francese, standard e best practices internazionali.

Il nuovo decreto sicurezza urbana

Bedessi Sergio
Maggioli Editore 2017

Non disponibile  
REATI

34,00 €
Il testo si caratterizza per la profondità e accuratezza dell'analisi giuridica delle nuove norme in materia di sicurezza urbana, funzionale alla migliore comprensione delle finalità individuate dal legislatore ma, anche e soprattutto, alla produzione e attuazione dei nuovi strumenti normativi e gestionali introdotti. Amministratori locali e operatori della sicurezza, ai diversi livelli, possono qui trovare anche declinazioni operative e attuali sulla ricaduta delle nuove norme nell'amministrazione delle comunità territoriali, in termini di opportunità e di responsabilità. Partendo dall'analisi del nuovo concetto di sicurezza urbana e del sistema di governance interistituzionale previsti dalle norme, il volume propone un'analisi puntuale di tutti gli articoli della nuova legge, affrontati per temi e funzioni, così da rendere il testo fruibile sia in termini di studio complessivo della materia che di approccio diretto ad argomenti puntuali. L'utilizzo di esemplificazioni e schemi intende favorire la migliore comprensione dei testi di legge, anche in relazione al sistema giuridico previgente e alle norme correlate richiamate, facendo del testo il primo e più completo manuale della nuova sicurezza urbana a disposizione di quanti vogliano approcciare il governo della sicurezza cittadina in termini di studio, di responsabilità amministrativa e di attività di polizia del territorio. Particolarmente utili risultano, infine, le indicazioni contenute in appendice per l'adeguamento dei regolamenti comunali di polizia urbana, che guidano alla stabile introduzione di norme attuative delle previsioni del nuovo decreto sicurezza, con la conseguente irrogazione delle sanzioni ivi previste.

Ordinamento e attività...

Sempreviva M. T.
Dike Giuridica Editrice 2017

Non disponibile  
CONCORSI VARI

60,00 €
Il volume, realizzato da dirigenti dell'amministrazione dell'interno, offre una trattazione completa e sistematica degli assetti ordinamentali e della legislazione amministrativa speciale relativa alle attività istituzionali del ministero. In particolare, il testo analizza, alla luce della più recente evoluzione normativa, giurisprudenziale e amministrativa, le complesse funzioni in materia di ordine e sicurezza pubblica, con particolare riferimento alla disciplina antimafia e antiterrorismo; diritti civili e immigrazione; protezione e difesa civile; sistema delle autonomie locali; amministrazione generale e rappresentanza del governo sul territorio. Presentazione di Giuseppe Procaccini.

La responsabilità in ambito...

De Matteis Raffaella
CEDAM 2017

Non disponibile

29,00 €
Il volume nasce l'idea di prendere atto dei cambiamenti, nel frattempo registrati a livello giurisprudenziale e legislativo, ma anche nell'obiettivo di rintracciare, tramite una loro analisi, il filo conduttore di una evoluzione che ha visto diversi protagonisti succedersi sul palcoscenico della responsabilità sanitaria. Il volume riflette il corso oramai impresso alla responsabilità civile nel superamento dei privilegi, un tempo riconosciuti alla Pubblica Amministrazione, verso una completa omologazione delle strutture sanitarie, pubbliche e private, nel regime di responsabilità civile ad esse applicabile; si segnala un cambiamento in atto, promosso dal Legislatore ma teorizzato in dottrina, con il quale, in questa edizione, ci si intende confrontare: trascorrendo dal "modello teorico" ipotizzato nella prima edizione "ai suoi risvolti applicativi" nell'analisi dell'impatto che potranno avere le disposizioni, dedicate dal Legislatore con la L.n.24/2017, alla disciplina della responsabilità di medici e strutture.

Tulps esplicato. Regolamento. Leggi...

Del Giudice F.
Edizioni Giuridiche Simone 2017

Non disponibile

22,00 €
L'esplicazione del TULPS per essere efficace e utile al lettore non può limitarsi al commento del «martoriato» e non più attuale testo del R.D. 18 giugno 1931, n. 773 in quanto i suoi contenuti così vasti ed eterogenei sono stati successivamente stravolti sia dai principi contenuti nella Carta Costituzionale sia dagli istituti che hanno subito una profonda trasformazione a seguito dell'evoluzione del costume sociale negli ultimi 80 anni sia soprattutto dalla Corte Costituzionale che ha puntualmente dichiarato l'illegittimità di numerosi articoli o parti di essi. Il regio decreto 1931 n. 773, noto come testo Unico di P.S., resiste ancora oggi, malgrado le «picconate» della Costituzione, delle leggi ad essa ispirate e agli opportuni interventi della Corte Costituzionale. Il Tulps oggi può considerarsi «un monumento del passato che non ci appartiene più» e ciò spiega perché in calce ad alcuni Capi ed articoli del citato Testo abbiamo riportato un commento che, senza tener conto della sequenza dell'articolato, esplica argomenti che trovano in normative successive (alcune delle quali, riportate in Appendice), la loro disciplina costituzionalmente vigente. Questa raccolta, giunta alla sua sesta edizione è data alle stampe aggiornata alle più recenti novità normative tra le quali vi è il D.Lgs. 25-11-2016, n. 222 sulla segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) e silenzio assenso. Il lavoro, quindi, per come è stato concepito rappresenta un agile ed aggiornato strumento di consultazione per tutti gli operatori delle forze di polizia destinatari di quegli istituti che nella pratica quotidiana son più frequentemente applicati, e per quanti partecipano ai concorsi ed a corsi di formazione. Un ampio corredo di indici: analitico alfabetico e cronologico, completa il volume e facilita la ricerca delle singole disposizioni.

Igiene degli alimenti e HACCP....

Bertoldi Alberto
EPC 2017

Non disponibile  
CONTROLLI AMMINISTRATIVI

25,00 €
Il testo, che nel corso di questi anni ha seguito l'evoluzione dello stato dell'arte del settore alimentare, dal punto di vista normativo, delle buone prassi e tecnologico, rappresenta un punto di riferimento consolidato per gli operatori del settore. La VI edizione è non solo un aggiornamento in relazione alle evoluzioni del settore, ma l'approfondimento di alcune tematiche che, nel corso degli anni, si sono rivelate "importanti" per gli utilizzatori del volume. Il testo fornisce, oltre ad una sintesi operativa dei concetti tecnici, scientifici e gestionali inerenti la tematica dell'igiene degli alimenti, una serie di modelli applicativi per l'analisi ed il controllo dei processi alimentari, in grado di coprirne, se non la totalità, un numero per lo meno significativo.

L'effettività della tutela della...

De Angelis Monica
Edizioni Scientifiche Italiane 2016

Non disponibile

30,00 €
All'interno di un quadro complesso in cui le condizioni dell'economia e delle finanze pubbliche stanno mettendo a dura prova il funzionamento dei sistemi sanitari, il presente lavoro ha l'obiettivo di indagare come si atteggi in tempi di crisi il diritto alla salute ovvero come vari fattori che rendono effettivo tale diritto possano essere condizionanti e condizionati da una serie di dinamiche che vanno dal sistema di finanziamento alle disfunzioni del sistema dei controlli.