Diritto delle assicurazioni

Filtri attivi

Manuale di diritto delle...

Farenga Luigi
Giappichelli 2019

In libreria in 10 giorni

30,00 €
"L'entrata in vigore il 29 settembre 2018 del nuovo testo del TUF in attuazione della direttiva MIFID II (Market in Financial Instruments Directive) e, soprattutto, l'entrata in vigore il 1° ottobre 2018 del d.lgs. 21 maggio 2018 n. 68 di recepimento della direttiva comunitaria 2016/97/UE, e cioè della IDD (Insurance Distribution Directive) ha reso necessario un profondo riesame del manuale, soprattutto per quanto concerne l'attività di distribuzione dei prodotti assicurativi. Non sono poi mancate importanti rivisitazioni, anche in virtù della massiccia emanazione di regolamenti da parte del'IVASS, della disciplina relativa ai comportamenti delle imprese e dei distributori, specie per quanto concerne la pubblicità e l'offerta di prodotti assicurativi. Ancora una volta si è cercato di recepire tutti i cambiamenti cercando di esporre la disciplina nella maniera più sintetica e comprensibile. Operazione questa resa sempre più difficile dall'esasperato linguaggio tecnico e dalle modalità sempre più regolamentari di formulare le norme del Codice delle Assicurazioni, cui si aggiungono i regolamenti IVASS sempre più ampi e dettagliati. Naturalmente, come di consueto, si è provveduto ad aggiornare il manuale ai regolamenti ad oggi promulgati." (dalla Prefazione di Luigi Farenga)

L'affidamento del servizio...

Cusmai Andrea
Dike Giuridica Editrice 2015

In libreria in 10 giorni

25,00 €
L'opera - a beneficio, soprattutto, degli operatori della P.A. e delle imprese di assicurazioni - muovendo dalle criticità valorizzate dall'Authority dei contratti pubblici, individuate come (con) cause del fenomeno delle gare deserte o ad offerte rarefatte, si sviluppa ripercorrendo le due vie che operativamente sono seguite in seno alla P.A. per acquisire la copertura dei propri rischi, ovvero la gara ad evidenza pubblica (in cui la trattazione si concentra sia sulla fase progettuale che su quella di affidamento) e l'autoproduzione. Con riferimento a quest'ultima viene valorizzato il modello mutualistico pubblico, che si pone - più che mai nel periodo di grave crisi che l'economia mondiale sta attraversando da alcuni anni - come validissimo strumento di copertura dei rischi della P.A, attuato però nel panorama nazionale da un solo ente - ed in quello europeo sembra addirittura da nessuno - ma ben meritevole di sviluppo anche in ottica spending review e pro competitiva (con il connaturato pregio di elidere le criticità di cui sopra), nei limiti e per le ragioni evidenziate, in considerazione dei suoi elementi premiali, ampiamente valorizzati.

Analisi dei sinistri e perizie...

Rebuffi Giovanni; Rebuffi Guido; Rebuffi Aldo
EPC 2015

In libreria in 10 giorni

40,00 €
Il libro vuol essere un contributo, in forma sistematica, ma dettagliata, per la conoscenza e l'applicazione dei criteri scientifici utilizzati per la determinazione della causa di un evento. Si trattano principalmente eventi quali: incendi, esplosioni, furti e guasti in genere. L'opera costituisce un vero e proprio vademecum per la raccolta dei dati e delle prove e per la compilazione dei rapporti peritali.

Claims made

Partenza Italo; Nucci Roberta Victoria
Pacini Giuridica 2020

In libreria in 3 giorni

22,00 €

Manuale di gestione assicurativa....

Santoboni F. (cur.)
CEDAM 2018

In libreria in 3 giorni

55,00 €
Il «Manuale di gestione assicurativa. Aspetti regolamentari, di governance e operativi», grazie al supporto di studiosi del settore e di practitioners, coniuga la trattazione di tematiche prettamente teoriche con quelle più squisitamente operative, cercando di rendere maggiormente comprensibili i complessi «meccanismi» di funzionamento della «macchina» assicurativa. Per questo motivo, il "Manuale" può considerarsi un valido supporto didattico per coloro che si avvicinavano alle tematiche della gestione assicurativa nell'ambito dei corsi universitari e, al contempo, per chi, al di fuori dell'ambito accademico, è coinvolto a diverso titolo nel mondo delle compagnie di assicurazione. Il presente volume contribuisce fattivamente a identificare i modelli per la costruzione di una «teoria manageriale» dell'impresa assicurativa, approfondendo le varie funzioni aziendali in un contesto dinamico di trasformazione dei modelli di business e di evoluzione del quadro normativo. L'articolazione dei temi trattati riflette la scelta di privilegiare una struttura modulare, articolata in due parti. La prima parte, muovendo da concetti introduttivi, approfondisce aspetti inerenti alla gestione tecnica e patrimoniale delle imprese di assicurazione, ai rischi, al bilancio secondo i nuovi principi contabili internazionali, ai requisiti patrimoniali, alla Vigilanza. La seconda parte mira a dare adeguata contezza degli aspetti che attengono all'intermediazione, alla produzione e alla distribuzione delle imprese assicurative.

Diritto delle assicurazioni

Franzoni M. (cur.)
Zanichelli

In libreria in 3 giorni

42,10 €
Le assicurazioni sono sempre meno un diritto da addetti ai lavori; ormai, si pudire, non esiste un ambito dell'attivitumana che non ne sia interessato. Anche il mondo della finanza ha fatto i conti con la logica della mutualit sebbene la scelta finale della c.d. finanza strutturata sia stata presa al di fuori della tecnica del diritto delle assicurazioni in senso stretto. Dal punto di vista della didattica, il diritto delle assicurazioni un osservatorio prezioso e privilegiato per ripensare e per consolidare conoscenze acquisite e per affinarne di nuove. Cosla provenienza comunitaria di buona parte delle norme applicabile alla materia consente di rivedere da un particolare angolo prospettico la visione moderna del sistema delle fonti del diritto. L'impiego della mutualitpermette di rileggere la complessitdel fenomeno d'impresa, specie dal punto di vista del gruppo di societe della moderna funzione di vigilanza che permea specialmente taluni settori dell'economia. L'indagine sul contratto di assicurazione, nelle sue diverse declinazioni, permette di rivedere utilmente il rapporto tra le norme sul contratto in generale e quelle sui contratti "che hanno una disciplina particolare", come dispone l'art. 1323 c.c. un'occasione importante per osservare in concreto l'operativitdella tecnica dell'eccezione rispetto alla regola.

Responsabilità sanitaria. Diritto e...

Giuffrè 2014

In libreria in 5 giorni

15,00 €
La spesa sanitaria è di gran lunga la prima voce di spesa a livello regionale e una delle più rilevanti a livello nazionale. La qualità del servizio offerto, ai cittadini è strettamente correlato oltre che al livello della spesa anche all'efficienza organizzativa dei presidi territoriali deputati, a cui sono legate le richieste di risarcimento, che producono oneri molto rilevanti a carico della collettività. Negli ultimi anni si riscontra un crescente aumento delle richieste danni da parte dei cittadini, soprattutto nei settori della chirurgia, dell'ortopedia e della ginecologia, che ha comportato difficoltà, in alcuni casi l'impossibilità di coprire tali danni con le assicurazioni. Il costo delle polizze ha raggiunto livelli tali che in alcuni casi sono stati ritenuti inaccettabili. I medici che operano privatamente si trovano di fronte a prezzi che rendono spesso non più economica l'attività libero professionale. Alcune regioni e molti ospedali privati hanno deciso di tenersi il rischio in proprio. Altri come hanno scelto di sopportare franchigie molto elevate su ogni sinistro e di gestirsi i sinistri entro tale soglia in proprio, senza ricorrere all'assicuratore. Questa situazione espone ora più di prima i sanitari, medici e infermieri, per la loro responsabilità, sia verso lo stato, che verso i danneggiati, facendo esplodere il fenomeno della medicina difensiva che ha raggiunto livelli di costo non più sostenibili.