Diritto degli enti locali

Filtri attivi

Concorso per 35 RIPAM area...

Nld Concorsi 2019

Disponibile in 5 giorni

56,00 €
Il Kit "Concorso per 35 RIPAM area amministrativa e giuridica ANAC" contiene: "Manuale completo per la preparazione alla prova preselettiva e scritta" e "Quiz per la preparazione alla prova preselettiva".

Lo scioglimento degli enti locali...

De Jorio Jean Paul
Pagine

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
L'emergenza criminale ed il pericolo incombente rappresentato dalle infiltrazioni mafiose negli enti locali non possono mettere in discussione i cardini della nostra civiltà giuridica. Questo il messaggio contenuto nella monografia di Jean Paul de Jorio, frutto di ricerche accurate e pregevoli sulla compatibilità del TUEL - e segnatamente degli articoli 143 e seguenti - con i principi costituzionali e della Convenzione europea dei Diritti dell'uomo. L'autore ha fatto oggetto di esame tutta la più importante giurisprudenza sia dei giudici amministrativi, sia del Consiglio di Stato e della Corte di Strasburgo. Il risultato di queste ricerche porta ad una significativa conclusione: è l'impianto stesso, la fonte genetica, la "filosofia" della normativa sullo scioglimento degli Enti locali per infiltrazione mafiosa che devono essere sottoposti ad una valutazione altamente critica e, de jure condendo, modificati in profondo.

Segretario comunale. Quiz per la...

Nld Concorsi 2019

Disponibile in libreria  
CONCORSI VARI

30,00 €
Il Ministero dell'interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, in data 28 dicembre 2018, ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l'ammissione di duecentonovantuno borsisti al sesto corso-concorso selettivo di formazione per il conseguimento dell'abilitazione richiesta ai fini dell'iscrizione di duecentoventiquattro segretari comunali nella fascia iniziale dell'Albo Nazionale dei segretari comunali e provinciali. Gli esami di ammissione al corso-concorso consistono in tre prove scritte ed una orale e sono preceduti da una preselezione. La prova preselettiva consiste nella soluzione in un tempo predeterminato di 70 quesiti a risposta multipla, da risolvere nel tempo massimo di 45 minuti, attinenti alle materie oggetto delle prove scritte ed orali del concorso, ivi compresa la conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese, nonché al ragionamento logico, deduttivo e numerico. Il presente volume contiene un'ampia selezione di quiz a risposta multipla delle seguenti materie: diritto costituzionale; diritto amministrativo; ordinamento degli enti locali; diritto privato; economia politica; scienza delle finanze e diritto finanziario; ordinamento finanziario e contabile degli enti locali; tecniche di direzione e/o organizzazione e gestione dei servizi e delle risorse umane; legislazione amministrativa statale e regionale; diritto del lavoro (con specifico riferimento al pubblico impiego); diritto tributario; ragioneria applicata agli enti locali; economia pubblica; politica di bilancio; tecnica normativa; scienza dell'amministrazione; diritto penale (parte generale e delitti contro la pubblica amministrazione); informatica; lingua inglese. Completa il volume un'ampia selezione di quiz a risposta multipla di: comprensione verbale; sinonimi e contrari; significati di termini e modi di dire; serie di termini; termini e frasi da completare; analogie verbali; ragionamento verbale con coppie di parole; anagrammi; ragionamento astratto e abilità visiva; ragionamento critico verbale; relazioni di ordine e grandezza; comprensione dei brani; relazioni insiemistiche; serie numeriche e alfabetiche; aritmetica, matematica e problem solving; logica deduttiva; abbinamenti termini o lettere e numeri; ragionamento critico; figure scomposte; logica figurale; serie figurali; grafici e tabelle; ragionamento numerico deduttivo

Segretario comunale. Manuale per la...

Nld Concorsi 2019

Disponibile in libreria  
CONCORSI VARI

50,00 €
Il Ministero dell'interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, in data 28 dicembre 2018, ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l'ammissione di duecentonovantuno borsisti al sesto corso-concorso selettivo di formazione per il conseguimento dell'abilitazione richiesta ai fini dell'iscrizione di duecentoventiquattro segretari comunali nella fascia iniziale dell'Albo Nazionale dei segretari comunali e provinciali. Gli esami di ammissione al corso-concorso consistono in tre prove scritte ed una orale e sono preceduti da una preselezione. Il presente volume contiene la trattazione breve ma esaustiva di tutte le materie oggetto della prova preselettiva, delle prove scritte e della prova orale del concorso e costituisce un valido strumento per lo studio e la preparazione dei candidati. Per ciascuna materia, vengono trattate in maniera chiara e schematizzata le nozioni teoriche essenziali, in modo tale da fornire al candidato la possibilità di apprendere rapidamente i contenuti oggetto di studio, in particolare: diritto costituzionale; diritto amministrativo; ordinamento degli enti locali; diritto privato; economia politica; scienza delle finanze e diritto finanziario; ordinamento finanziario e contabile degli enti locali; tecniche di direzione e/o organizzazione e gestione dei servizi e delle risorse umane; legislazione amministrativa statale e regionale; diritto del lavoro (con specifico riferimento al pubblico impiego); diritto tributario; ragioneria applicata agli enti locali; economia pubblica; politica di bilancio; tecnica normativa; scienza dell'amministrazione; diritto penale (parte generale e delitti contro la pubblica amministrazione); informatica; lingua inglese.

Diritto degli enti locali

Staderini Francesco
CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

42,00 €
"Questa nuova edizione del manuale esce a quattro anni dalla precedente. Un periodo sufficientemente lungo che ha richiesto una consistente opera di aggiornamento, ma non solo. Si è trattato infatti di anni nel corso dei quali la disciplina del governo locale ha subito profonde trasformazioni di sistema che hanno visto impegnato non solo il legislatore ordinario, ma anche quello costituzionale (sia pure in questo caso con un tentativo non andato in porto). Rimasto sostanzialmente invariato per decenni, nel suo impianto di fondo, il sistema del governo locale è stato investito da una serie di interventi regolatori che ne hanno modificato alcuni dei tratti originari. Basti pensare alla c.d. legge Del Rio sulle province, trasformate in enti ad elezione indiretta e spogliate di gran parte delle loro funzioni a alla legislazione sulle unioni e fusioni dei comuni o, ancora, all'istituzione delle città metropolitane. Tutti provvedimenti che, al di là dei loro riflessi istituzionali, hanno innescato un processo di redistribuzione delle funzioni amministrative, ancora lontano dall'aver raggiunto un assetto stabile, con tutte le conseguenze che da ciò conseguono. Di questi mutamenti dà conto il testo, che cerca di ricomporre in un quadro unitario i tanti elementi nuovi, spesso incoerenti e confusi. Oltre a ciò, si è pensato di integrare la precedente edizione con un nuovo capitolo - redatto dalla prof.ssa Elena D'Orlando - dedicato alla disciplina degli enti locali nelle Regioni a statuto speciale. Un'integrazione che ci è parsa opportuna tenuto conto della specifica competenza legislativa in materia di queste Regioni, il cui esercizio, pur confermando sostanzialmente il modello generale, comune, vi ha introdotto novità che meritano di essere segnalate." (Dalla presentazione)

Territori e potere. Un nuovo ruolo...

D'Orlando Elena
Forum Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

7,00 €
La progressiva erosione della sovranità statale, apprezzabile non solo nella prospettiva esterna all'ordinamento statale ma anche in quella interna, spinge verso forme nuove di territorializzazione del potere di tipo centrifugo, che si scontrano con tendenze opposte determinate dalla reazione degli organi centrali a crisi di carattere socio-economico di portata globale. Ciò rende necessario un ripensamento dello Stato nella sua essenza concettuale, cercando di sistematizzare la complessa rete di governo in cui si articola oggi il rapporto tra territori e potere, che dissimula il venir meno della perfetta corrispondenza tra rappresentanza politica elettiva e dimensione personale e territoriale degli interessi da tutelare.

Concorso 224 segretari comunali....

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
CONCORSI VARI

48,00 €
Con bando pubblicato in G.U. 28 dicembre 2018, n. 102, il Ministero dell'Interno ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l'ammissione di 291 borsisti al sesto corso-concorso selettivo di formazione per il conseguimento dell'abilitazione richiesta ai fini dell'iscrizione di 224 segretari nella fascia iniziale dell'Albo Nazionale dei segretari comunali e provinciali. Il presente volume tratta le materie giuridiche e gestionali richieste per il superamento degli esami di ammissione al corso-concorso - che comprendono una preselezione, tre prove scritte e una orale - e contiene anche una parte, l'ultima, con quesiti commentati concernenti il ragionamento logico, deduttivo e numerico, l'informatica e l'inglese. In particolare, seguendo il programma del bando, l'opera presenta l'esposizione manualistica delle seguenti discipline, ciascuna corredata da un apposito questionario finale e di verifica: Diritto costituzionale; Tecnica normativa; Diritto amministrativo; Legislazione amministrativa statale e regionale; Ordinamento degli enti locali; Scienza dell'amministrazione; Diritto privato; Diritto del lavoro con particolare riferimento al pubblico impiego; Tecniche di direzione, organizzazione e gestione dei servizi e delle risorse umane; Ragionamento logico, deduttivo e numerico, informatica e inglese. Il testo è arricchito, poi, da espansioni web con approfondimenti tematici e da un software per infinite simulazioni della prova preselettiva, il tutto accessibile attraverso il QR code inserito nel volume.

Collaboratore professionale e...

Maggioli Editore 2019

Disponibile in libreria  
CONCORSI VARI

63,00 €
Il presente kit è un utilissimo strumento di preparazione a tutte le prove d'esame per i concorsi pubblici da Collaboratore professionale e istruttore dell'area amministrativa (cat. B e C) indetti dagli Enti locali. È composto da: manuale di preparazione; raccolta di quesiti a risposta multipla che permette la veloce e sicura autoverifica di quanto appreso e, allo stesso tempo, di esercitarsi e familiarizzare con la tipologia di prova a quiz. La combinazione dei due volumi è di sicura utilità per la preparazione a tutte le prove concorsuali. Disponibili nella sezione online (su maggiolieditore.it/approfondimenti, inserendo il codice riportato sul retro) ulteriori materiali utili alla preparazione e oggetto delle prove d'esame: una selezione di atti amministrativi compilabili e stampabili; test di lingua inglese; teoria e test di informatica.

Collaboratore professionale e...

Nld Concorsi 2019

Disponibile in libreria  
CONCORSI VARI

39,00 €
Questo manuale è una guida per apprendere gli elementi fondamentali delle discipline giuridiche poste alla base del concorso negli enti locali - profilo professionale di Collaboratore e Istruttore dell'area amministrativa. L'opera complessiva è strutturata in due "ambiti": il primo, prettamente teorico, e il secondo pratico - operativo. La parte normativa tratta trasversalmente tutte le discipline che riguardano la figura professionale in questione. Il profilo professionale cui è dedicato il manuale è, difatti, esaminato alla luce delle più ampie discipline giuridiche: per tale ragione, si è ritenuto opportuno affiancare alle discipline giuridiche "classiche", quali il diritto costituzionale, amministrativo, regionale, l'ordinamento della Repubblica e quello contabile, quelle inerenti l'attività amministrativa dell'ente locale e, in ultimo, gli aspetti penalmente n-levanti dell'attività inerente la Pubblica Amministrazione. Il manuale è suddiviso in XI Libri, ciascuno dei quali è dedicato ad una apposita disciplina giuridica: l'opera in questione ha dunque il pregio di racchiudere al suo interno tutte le sfaccettature che interessano l'attività del Collaboratore Professionale. Ciascuna delle discipline è stata trattata alla luce delle più recenti novità normative. Si segnalano, a titolo esemplificativo, le più rilevanti. Nella disciplina contabile, si è tenuto conto della L 30 dicembre 2018, n. 145 (Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2027). In materia di contratti pubblici, invece, si è dato atto del nuovo codice degli appalti, introdotto con il D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 e modificato dal D.Igs. 19 aprile 2017, n. 56 (c.d. Correttivo appalti); si è dato atto, inoltre, dei molteplici decreti attuativi della L 7 agosto 2015, n. 124 (Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche), meglio nota come Riforma Madia. In materia di pubblico impiego negli enti locali, si è dato ampio spazio alle novità introdotte con il CCNL Funzioni Locali triennio 2016/2018. Si è, infine, ritenuto opportuno esaminare ed approfondire i dibattiti anche giurisprudenziali emersi in ambito penale: sono stati trattati i reati e le contravvenzioni che interessano l'attività dei pubblici ufficiali, degli incaricati di pubblico servizio e dei privati nell'ambito della pubblica amministrazione. Il tutto è stato poi aggiornato con le recenti innovazioni introdotte dalla L 9 gennaio 2019, n. 3, Misure per il contrasto dei reati contro la PA (c.d. Spazzacorrotti) e dal D.L 4 ottobre 2018, n. 113 (Decreto sicurezza). Completano l'opera una parte, dedicata alla trattazione degli atti amministrativi dell'ente locale, ed un'altra nella quale si è ritenuto opportuno indicare le modalità di redazione degli atti amministrativi in questione. Nella Guida conclusiva, sono infatti riportati alcuni degli atti che interesseranno l'attività dei collaboratori ed istruttori amministrativi.

Concorso per istruttore direttivo e...

Nld Concorsi 2019

Disponibile in libreria  
CONCORSI VARI

42,00 €
II manuale è volto a garantire una preparazione completa a coloro che si accingono a sostenere le prove (selettive, scritte e orali) per i concorsi per il profilo di istruttore direttivo e funzionario - area amministrativa - negli enti locali, categoria D. Sono esaminati, in modo approfondito il diritto costituzionale ed il diritto amministrativo, con un focus dedicato alla disciplina dei contratti pubblici. Una sezione è dedicata all'ordinamento delle Regioni e degli enti locali, anche con riferimento alla disciplina in materia di bilanci e contabilità. II testo è aggiornato ai contenuti del recentissimo c.d. decreto "sblocca-cantieri" (D.L. 18 aprile 2019, n. 32) ed al nuovo CCNL relativo al personale del comparto Funzioni Locali. Per maggiore completezza, il manuale fornisce anche una trattazione dei principali istituti di diritto penale, con una sezione apposita dedicata ai reati speciali aggiornata alle ultimissime novità normative tra le quali si segnala la c.d. legge "spazzacorrotti" (L. 9 gennaio 2019, n. 3, "Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici"). Sono, inoltre, esaminati i principali istituti di diritto civile: la famiglia, gli enti, il contratto e la responsabilità extracontrattuale. Una parte del manuale è poi dedicata all'analisi della disciplina del trattamento dei dati personali, materia divenuta d'importanza via via crescente. Attesa l'importanza delle prove preselettive e la necessità che, nella preparazione alle stesse, si proceda alla memorizzazione e comprensione dei testi di legge, si è provveduto a riportare nel manuale una raccolta significativa dei più importanti provvedimenti normativi, con note di commento, in modo da consentire a tutti coloro che non hanno solide basi giuridiche consolidate di affrontare adeguatamente le prove. Ogni sezione è arricchita da un'ampia raccolta di quiz a risposta multipla e commentata. Il volume è aggiornato a: D.L. 18 aprile 2019, n. 32 (c.d. Decreto Sblocca-cantieri), L. 9 gennaio 2019, n. 3 (c.d. Spazzacorrotti), L. 30 dicembre 2018, n. 145 (Legge di Bilancio 2019).

Istruttore e istruttore direttivo...

Farnelli Augusto
Nld Concorsi 2019

Disponibile in libreria  
CONCORSI VARI

40,00 €
Il manuale completo + quiz "Istruttore e istruttore direttivo area tecnica enti locali cat. C e D" è destinato a laureati e diplomati in discipline tecnico scientifiche che si preparano ad affrontare il concorso per istruttore tecnico direttivo ed istruttore indetto dagli Enti locali per le categorie C e D. Il manuale si articola in diverse sezioni, dedicate alle materie più frequentemente oggetto delle prove da affrontare in questa tipologia di concorsi: diritto amministrativo, elementi di diritto penale, elementi di diritto civile, legislazione in materia di contratti pubblici, ordinamento degli enti locali, legislazione in materia ambientale, legislazione urbanistica, beni culturali e paesaggistici, tutela e sicurezza nei luoghi di lavoro.L'opera è, infine, completata da tre parti dedicate al sistema catastale, a strumenti e tecniche estimali, geodesia, topografia e toponomastica. L'obiettivo è di consentire di consolidare la preparazione giuridica e tecnica, affrontando al meglio le diverse fasi della procedura concorsuale, tenendo adeguato conto delle modifiche normative intervenute relativamente agli argomenti affrontati. Ciascuna parte è strutturata in paragrafi e sottoparagrafi schematici attraverso i quali sono trattate in modo sistematico le principali aree tematiche e i più importanti argomenti. Al termine di ogni sezione delle materie giuridiche è stata predisposta una batteria di test che permette al candidato di verificare le conoscenze acquisite nello studio della parte teorica. Il manuale si propone, così, di costituire uno strumento unico e completo del quale avvalersi in tutte le fasi della preparazione delle prove di concorso: obiettivo fondamentale è consentire a ciascun candidato di giungere alle porte dell'aula di concorso in possesso delle migliori possibilità di successo e di sfruttare al meglio le proprie competenze e conoscenze. Rispetto alla vastità delle materie trattate si è, quindi, ritenuto indispensabile fornire uno strumento esaustivo ma allo stesso tempo snello, attraverso un'accurata selezione dei contenuti e un adeguato bilanciamento del loro livello di approfondimento.

I servizi cimiteriali

Lezzi Giorgio
Key Editore 2019

Disponibile in libreria  
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

18,00 €
L'opera esamina e chiarisce la complessa materia dei servizi cimiteriali, relativa all'illuminazione votiva, alla tutela del verde, ed al decoro delle tombe. Analizza il regolamento cimiteriale, la qualificazione giuridica di questi servizi, ed i problemi della tutela giurisdizionale in questo settore. Sono considerate anche le norme sui servizi cimiteriali della regione Lombardia e di altre Regioni del Centro e del Sud Italia. L'opera è perciò di rilevante interesse per i Comuni, i gestori delle onoranze funebri, e per tutti coloro che si devono occupare di questi servizi.

Manuale di contabilità e finanza...

Milano Giuseppe
Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

28,00 €
Il manuale, giunto alla XXII edizione, analizza l'ordinamento finanziario e contabile degli enti locali alla luce della definitiva entrata in vigore del nuovo regime contabile introdotto dal D.Lgs. 118/2011 e dei più recenti provvedimenti normativi che hanno interessato la materia, come la legge di bilancio 2019 (L. 145/2018)e il decreto semplificazioni (D.L. 135/2018, conv. in L. 12/2019). Ampio spazio è dedicato, dunque, all'analisi delle principali novità e delle loro implicazioni, ma anche ad argomenti quanto mai attuali quali il federalismo fiscale, le nuove modalità di concorso degli enti territoriali agli obiettivi complessivi di finanza pubblica e le procedure di risanamento dell'ente in deficito in dissesto. Il testo si articola in quattro parti: la prima descrive i principi dell'ordinamento finanziario (autonomia finanziaria, federalismo fiscale, entrate tributarie ed extra-tributarie, fondi europei); la seconda introduce il lettore alle principali nozioni di ragioneria pubblica, inquadrando gli enti locali nel comparto delle amministrazioni pubbliche; la terza analizza il nuovo ordinamento contabile (principi contabili generali e applicati, piano dei conti integrato, schemi di bilancio comuni), approfondendo aspetti di grande rilevanza quali il finanziamento degli investimenti, il controllo di gestione e il risanamento finanziario; la quarta si sofferma sulla gestione del patrimonio e sull'attività contrattuale degli enti locali. Il linguaggio chiaro e il ricorso a numerosi esempi e a schemi riepilogativi rendono il volume un utile supporto per gli operatori del settore e per coloro che devono sostenere esami universitari o partecipare a concorsi banditi dagli enti locali.

Concorso 91 istruttori...

Maggioli Editore 2019

Disponibile in libreria  
CONCORSI VARI

63,00 €
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 27 del 5 aprile 2019 è stato pubblicato il bando di concorso per 91 istruttori amministrativi, categoria C presso il Comune di Genova. Il presente kit contiene: il manuale di preparazione; la raccolta di quesiti a risposta multipla, che permette la veloce e sicura autoverifica di quanto appreso e, al contempo, di esercitarsi e familiarizzare con la tipologia di prova a quiz. La combinazione dei due volumi è di sicura utilità per la preparazione a tutte le prove d'esame. L'iter concorsuale prevede: una prova preselettiva (in caso di alto numero di candidati), che consisterà in un questionario con test a risposta multipla sulle materie oggetto delle prove scritta e orale; una prova scritta sulle materie indicate dal bando; una prova orale, ovvero colloquio sulle materie d'esame indicate nel bando, nonché accertamento della conoscenza della lingua inglese e della capacità pratica dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. Disponibili nella sezione online (su maggiolieditore.it/approfondimenti, inserendo il codice riportato sul retro) ulteriori materiali utili alla preparazione e oggetto delle prove d'esame: lo Statuto e i Regolamenti del Comune di Genova; selezione di atti amministrativi; test di lingua inglese; teoria e test di informatica.

Quiz commentati per istruttore e...

Maggioli Editore 2019

Disponibile in libreria  
CONCORSI VARI

32,00 €
Il volume si propone come un utile e pratico strumento di studio per coloro che partecipano ai concorsi per Istruttore e Istruttore Direttivo Contabile, Istruttore e Istruttore Direttivo Amministrativo-Contabile e altri ruoli dell'area economico-finanziaria degli enti locali. L'iter concorsuale per questi ruoli prevede generalmente: una prova preselettiva, in caso di un alto numero di candidati, con test a risposta multipla; una o due prove scritte sulle materie inerenti al profilo; un colloquio orale per accertare la preparazione del candidato sulle materie, sulla conoscenza della lingua inglese e sulla capacità di uso delle applicazioni informatiche maggiormente diffuse. Il testo propone numerose batterie di quiz a risposta multipla con soluzione commentata sulle seguenti materie, oggetto delle prove scritte e orali: Diritto tributario; Politica di bilancio; Ordinamento finanziario e contabile degli enti locali; Ragioneria applicata agli enti locali; Economia pubblica; Economia politica; Organizzazione e gestione risorse umane; Tecniche di direzione; Scienza dell'amministrazione; Diritto amministrativo; Diritto costituzionale; Diritto privato; Diritto penale; Diritto del lavoro; Diritto finanziario e Scienza delle finanze. Grazie alle numerose batterie di quiz proposte il volume garantisce al candidato la possibilità di verificare il livello di preparazione raggiunto e familiarizzare con la tipologia di prova a quiz. Nella sezione online su https://www.maggiolieditore.it/approfondimenti, raggiungibile tramite il codice riportato in fondo al volume, sono, inoltre, presenti batterie di quiz a risposta multipla con soluzione commentata su: Legislazione amministrativa statale e regionale; Ordinamento degli enti locali; Tecnica normativa; Inglese; Informatica.

Concorso istruttore e istruttore...

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
CONCORSI

42,00 €
Il manuale è indirizzato a coloro che intendono partecipare ai concorsi banditi dagli enti locali per i profili professionali di istruttore e istruttore direttivo contabile e amministrativo-contabile, nonché per la copertura dei ruoli afferenti all'area economico-finanziaria (come i funzionari). Il volume affronta tutte le materie che sono normalmente oggetto di concorso: diritto costituzionale, elementi di diritto dell'Unione europea, diritto amministrativo, ordinamento istituzionale e funzioni degli enti locali, rapporto di pubblico impiego nell'ente locale, reati contro la pubblica amministrazione elementi di diritto tributario, ragioneria pubblica, elementi di contabilità di Stato, finanza e contabilità degli enti locali, attività contrattuale della P.A., elementi di diritto civile (on line). In particolare vengono trattati alcuni argomenti specialistici tra cui: gestione dei servizi pubblici locali; entrate degli enti locali; gestione dei fondi vincolati; contabilità economica, finanziaria ed economico-patrimoniale; trasparenza e tracciabilità dei pagamenti e dei flussi finanziari; trasparenza e anticorruzione; beni pubblici; procedimento amministrativo; sistema dei controlli; programmazione e bilanci, gestione del bilancio, investimenti, tesoreria, registrazioni contabili, risultati di gestione e rendiconti; sistema informativo sulle operazioni degli enti pubblici (SIOPE); gestione fondi UE; split payment e reverse charge; contratti pubblici; contrattazione collettiva applicabile agli enti locali. Il testo è, infine, arricchito da numerose espansioni on line.

Collaboratore professionale e...

Editest

Disponibile in libreria  
CONCORSI VARI

40,00 €
Manuale per i concorsi banditi dagli enti locali per i profili di Collaboratore professionale (o amministrativo) e Istruttore amministrativo (categorie B e C). Il testo riporta tutte le materie oggetto delle prove concorsuali, sia le discipline di base (diritto costituzionale, amministrativo, degli enti locali, rapporto di pubblico impiego, ordinamento contabile e attività contrattuale, reati contro la Pubblica Amministrazione) che quelle specialistiche (attività, procedimento e privacy, anticorruzione e trasparenza, servizi comunali di interesse statale, principali servizi erogati dagli enti locali). Trattazione è aggiornata alla legge sulla concretezza della P.A. (L. 56/2019), al decreto sblocca cantieri (L. 55/2019, di conversione del D.L. 32/2019) e alla legge anticorruzione (L. 3/2019). Ogni Sezione è completata da Test a risposta multipla. Grazie al software online è possibile effettuare ulteriori verifiche e simulare lo svolgimento della prova concorsuale. Per l'eventuale prova teorico-pratica, in Appendice è riportata una Guida alla redazione degli atti degli enti locali, con esempi e una rassegna dei principali atti adottati dagli organi collegiali e monocratici.

Il sindaco urbano e metropolitano

Camarda Lorenzo
Key Editore 2019

Disponibile in libreria  
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

22,00 €
L'opera si articola in un sistema integrato in cui il Sindaco (urbano e metropolitano) nelle vesti di capo dell'Amministrazione locale ed Ufficiale del Governo si relaziona: all'interno dell'ente con burocrazia (Segretario e dirigenti) ed organi del Comune (Giunta e Consiglio); all'esterno con il Prefetto e il Questore in specie per la sicurezza urbana e la sicurezza integrata. Insieme di attività vincolate dal "patto" con i cittadini siglato in sede elettorale e tradotto in programma politico-amministrativo.

Codice degli enti locali. Annotato...

Napoli Cristina
Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

92,00 €
Per la collana "i codici del professionista" è stata edita una nuova edizione del Codice degli Enti Locali che si prefigge il duplice obiettivo di studio e, al contempo, di ausilio per il professionista. La III edizione, infatti, si presenta del tutto nuova e più snella rispetto alle precedenti, proprio nella logica di evitare un mero aggiornamento e quindi al fine di dare vita ad un nuovo commento sistematico del Dlgs. n. 267/2000, in strettissima correlazione con la l. n. 56/2014, con la quale costituisce una sorta di "blocco unico".

Istruttore e istruttore direttivo...

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
CONCORSI

33,00 €
Il volume, alla sua seconda edizione, rappresenta un utile strumento per la preparazione ai concorsi banditi dagli Enti locali per i ruoli di Istruttore e Istruttore Direttivo Contabile, Istruttore e Istruttore Direttivo Amministrativo-Contabile, nonché per la copertura dei posti afferenti all'area economico-finanziaria. Il testo raccoglie più di 1500 quiz a risposta multipla, commentati e no, sulle materie che sono generalmente richieste alle prove d'esame, ossia: Diritto costituzionale; Elementi di diritto dell'Unione europea; Diritto amministrativo; Elementi di diritto civile; Ordinamento istituzionale e funzioni degli Enti locali; Rapporto di pubblico impiego nell'Ente locale; Reati contro la P.A.; Elementi di diritto tributario; Elementi di contabilità di Stato; Ragioneria pubblica applicata agli Enti locali; Ordinamento finanziario e contabile degli Enti locali; Legislazione in materia di contratti pubblici. Le discipline trattate sono aggiornate ai più recenti provvedimenti legislativi dai quali sono state interessate, tra cui segnaliamo, in particolare, la L. 14-6-2019, n. 55 di conversione del D.L. 18-4-2019, n. 32 (cosiddetto Decreto «sblocca cantieri»). Completa il volume un software con migliaia quiz per infinite simulazioni della prova, accessibile tramite il QR Code rinvenibile nel testo.

Leale collaborazione e sistema...

Caridà Rossana
CEDAM 2018

Disponibile in libreria  
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

23,00 €
In una prospettiva di rafforzamento del ruolo dell'autonomia regionale ed al fine di superare l'uniformità tipica del regionalismo italiano ed elaborare forme di intervento adeguate alle diversità territoriali, tra le soluzioni percorribili, a Costituzione invariata, c'è il potenziamento degli strumenti di raccordo istituzionale e, segnatamente, del sistema delle Conferenze, alla luce del principio di leale collaborazione; di modo che l'esigenza di partecipazione delle regioni ai processi decisionali centrali diventi autenticamente reale e paritaria, anche in considerazione della crescita delle stesse nei rapporti con l'Unione europea. Nel volume si affrontano il dibattito sul regionalismo italiano che si è avviato sin dall'istituzione, tardiva, delle regioni stesse, cui spesso si è affiancato quello sulla necessità di una seconda Camera rappresentativa delle regioni e/o delle autonomie; il ruolo della Corte costituzionale nel ridisegnare il Titolo V, per superare situazioni di stallo nella ripartizione di ruoli e competenze tra Stato e regioni, e che, chiamata a sopperire alle carenze del legislatore, ha fatto riferimento, ove necessario, alla leale collaborazione. Inoltre, si analizza il sistema delle Conferenze quale sede privilegiata di mediazione politica e di sintesi degli interessi di tutti i livelli di governo coinvolti, declinando così il principio di leale collaborazione, e quale sistema ove meglio si raccorda la produzione normativa, interna ed europea, così consentendo la partecipazione delle regioni anche ai processi decisionali europei.

Diritto degli enti locali...

Sergio Luigino
Kurumuny 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Il libro racchiude una serie di saggi, articoli e riflessioni, riguardanti l'argomento degli enti locali territoriali, già pubblicati su autorevoli testate giuridiche e raccolti ora in un unico contenitore, al fine di consentire una consultazione più semplice e agevole. I contributi contenuti in questo Tomo I, sono in modo particolare, rivolti alla trattazione di questioni attinenti le Unioni di comuni e le fusioni di comuni; vale a dire due categorie di genere che rappresentano le opportunità offerte dall'ordinamento ai comuni di riorganizzarsi, al fine dell'erogazione dei servizi pubblici rivolti al cittadino, superando le difficoltà connesse alla dimensioni a volte non adeguate degli enti locali territoriali, a causa delle quali, spesso, non corrisponde un'azione amministrativa fondata sui basilari principi di efficacia, efficienza ed economicità. Numerosi sono gli altri argomenti trattati nel libro che possono invogliare il lettore a riflettere sulla complessità dell'amministrare la cosa pubblica; attività questa che deve fare i conti, sia con la categoria del lavoro per obiettivi, sia con quella sottostante del rispetto del principio di legalità.

Il vademecum dell'amministratore...

Scarsella Amedeo
Maggioli Editore 2018

Disponibile in 3 giorni  
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

21,00 €
Il Vademecum, che ha l'obiettivo di agevolare il corretto svolgimento del mandato da parte di tutti gli eletti (anche quelli alla prima esperienza amministrativa), illustra le principali funzioni di competenza di sindaco, giunta e consiglio, gli strumenti a loro disposizione e le ipotesi di responsabilità in cui gli stessi possono incorrere. L'attenzione è posta alle corrette regole di funzionamento degli organi collegiali: ruolo del presidente del consiglio, modalità di convocazione, deposito degli atti, pareri preventivi, sedute di prima e seconda convocazione, numero legale, disciplina degli interventi in consiglio e verbalizzazione. Sono poi passate in rassegna le prerogative dei consiglieri comunali: diritto di iniziativa, atti di sindacato ispettivo (mozioni, interrogazioni ed interpellanze) e diritto di accesso, con un'elencazione delle casistiche più ricorrenti. Per quello che riguarda lo status degli amministratori locali, vengono analizzati i temi dei permessi e delle aspettative, delle indennità di carica, degli oneri previdenziali, dei rimborsi per le missioni e le spese di viaggio, dell'assicurazione per i rischi connessi al mandato, nonché la problematica relativa al rimborso delle spese legali sostenute. Particolare attenzione viene posta anche alle incompatibilità per lo svolgimento di incarichi dirigenziali, alla gratuità per gli incarichi professionali, nonché al tema dei nuovi obblighi in materia di trasparenza. Dopo aver descritto il principio di distinzione delle funzioni tra organi di governo e dirigenti, vengono descritti gli strumenti a disposizione degli amministratori per dettare l'indirizzo politico: il programma di mandato, il DUP, il bilancio di previsione, il programma delle opere pubbliche, il fabbisogno del personale, il PEG, il piano delle performance, i piani triennali per la razionalizzazione della spesa e il piano triennale di prevenzione della corruzione. Vengono illustrate poi le regole fondamentali di funzionamento della macchina amministrativa, nell'ottica di individuare gli strumenti a disposizione degli organi politici per disegnare al meglio l'organizzazione interna. In tale ambito vengono, tra l'altro, analizzate le funzioni del segretario comunale, dei dirigenti e delle posizioni organizzative. Il tema dei servizi pubblici locali è affrontato per evidenziare gli ampi margini di discrezionalità di cui godono gli organi politici nella loro organizzazione e per evidenziare le nuove forme di responsabilità. La materia dei controlli è analizzata non soltanto dal punto di vista dei controlli esterni che gravano sull'ente, ma anche per illustrare le importanti prerogative che la legge riconosce agli amministratori per disegnare il sistema dei controlli interni, prerogative cui conseguono responsabilità tipizzate dal legislatore. Nell'ultimo capitolo viene proposta una descrizione delle responsabilità giuridiche connesse con lo svolgimento del mandato, dando conto delle varie ipotesi in cui possono incorrere gli amministratori.

I minori enti locali fra...

Nasuti Antonio
Andrea Pacilli Editore 2018

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Il volume interviene in una situazione di grandi cambiamenti delle autonomie locali. Colloca sul piano diacronico la disciplina dei minori enti locali, cogliendone i punti di maggiore rilevanza per la loro caratterizzazione che espone, non ignorando l'evoluzione storica e normativa che ne è alla base; fornisce una importante lettura, spesso critica, delle scelte politiche di base. Si espongono le origini e i caratteri delle autonomie locali prima della Costituzione della Repubblica Italiana e dopo, individuando un primo periodo che arriva sino alla legge 8 giugno 1990 n. 241, quando interviene un'effettiva riforma del Comune e della Provincia, per poi considerare la riforma costituzionale del titolo V e le sue ricadute sulla legislazione statale ordinaria e, quindi, le leggi successive sino all'attualità. L'attenzione è sull'autonomia statutaria e il contenuto degli statuti, la potestà regolamentare e i controlli sugli organi, a seguito dell'espunzione dei controlli preventivi sugli atti, per poi esaminare da vicino la Città metropolitana, la Provincia, le Unioni e fusioni di Comuni e gli arresti della Corte Costituzionale in proposito. Con prefazione di Enrico Follieri.

La fase di esecuzione dell'appalto...

Cancrini Arturo
EPC 2018

Disponibile in libreria  
APPALTI

35,00 €
Le direttive europee dedicano poche norme alla fase di esecuzione del contratto pubblico; la disciplina, pertanto, è di quasi esclusiva competenza della legislazione nazionale. Attualmente, però, il nuovo quadro delle fonti regolatrici la gestione e la realizzazione della commessa è ancora "in itinere", in attesa dei decreti ministeriali e degli altri interventi di soft law. In questo scenario, si ritiene indubbiamente utile proporre un manuale interamente dedicato alla fase esecutiva, mai come ora bisognosa di guida e orientamento. Il libro esamina i cardini della disciplina mediante l'approfondimento dei singoli istituti, anche di quelli per i quali ancora non sussiste un regime giuridico positivo; infatti, in attesa del completamento della soft law, giunta nemmeno ad un quarto del suo cammino, si rende necessario offrire agli operatori della contrattualistica pubblica spunti, indirizzi, osservazioni, chiarimenti finalizzati a garantire un sostegno teorico e pratico. Aggiornato al D.M. 49/2018 sulla direzione lavori

Manifestazioni pubbliche nei luoghi...

Amaro
EPC 2018

Disponibile in libreria  
SICUREZZA

21,00 €
L'opera, ad un anno dall'emanazione della Circolare Gabrielli, pone l'attenzione sulle tematiche di Safety e Security sviluppando, in maniera multidisciplinare, gli aspetti che la gestione degli eventi di massa pone nei confronti delle Amministrazioni pubbliche, delle forze dell'ordine, dei progettisti e degli organizzatori e dei progettisti di eventi realizzati in spazi non progettati per questa finalità. Il testo nasce dalla consapevolezza che le prassi sviluppatesi nella materia del contenimento e gestione delle folle, devono integrarsi oggi necessariamente con gli esiti della migliore progettazione dell'evento e quindi delle sue possibili deviazioni, sviluppando un nuovo luogo di agglutinamento di saperi, per rispondere così efficacemente alle istanze in materia di safety & security provenienti dalle sfide rivolte dalle strategie sovversive. Il libro contiene i contributi volti a delineare il quadro sistematico e i relativi approfondimenti specialistici in campo normativo, amministrativo, tecnico e psicologico-sociale. La sintesi di tali elementi di valutazione dell'evento trova riscontro nella esemplificazione pratica applicativa dei principi individuati dalla riflessione critica svolta dagli autori dei contributi (Cosimo Pulito, Giuseppe Amaro, Antonio Zuliani, Enrico Ronchi, Michele Fronterrè, Francesca Ugliotti, Antonella Raimondo, Calogero Barbera, Fulvio Giani, Silvia Coda, Rocco L. Sassone, Antonio Toneguzzo). Il testo può essere un utile riferimento per le Amministrazioni pubbliche che devono rilasciare le autorizzazioni, per gli organizzatori degli eventi e i progettisti con i diversi profili che la materia richiede, nonché i responsabili della sicurezza. Nell'ottica della direttiva comunitaria per la gestione della sicurezza degli spazi pubblici, (18/10/2017 COM 2017) il testo può essere un utile strumento per la definizione di standard di sicurezza per aree da destinare a manifestazioni pubbliche con l'obiettivo di aderire a fondi di finanziamento comunitario nelle correlate direttive.

La riorganizzazione territoriale e...

Ricciardi Giuseppe Carlo
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

58,00 €
Lo studio del governo locale attraversa diritto pubblico, storia e scienza politica, della pubblica amministrazione e delle finanze, scienze regionali ed urbanistica. Il volume collettaneo "La riorganizzazione territoriale e funzionale dell'Area vasta" scompone e ricompone le determinanti del dibattito pubblico e dottrinale relativo a Province e Città metropolitane, introducendone ulteriori e prponendo (all'indomani delle recenti riforme territoriali e del referendum costituzionale del dicembre 2016) una trama logico-argomentativa che muove da un approccio giurispubblicistico per ampliare l'analisi lungo una direttrice tale da ricondurre ad unità le molte discipline citate. "La riorganizzazione territoriale e funzionale dell'Area vasta" trae spunto dal laboratorio territoriale della Lombardia per offrire uno sguardo di ampio respiro su tutto il Paese. Lo studio, in particolare, propone un percorso nel quale le dinamiche del rapporto intercorrente tra Province e Città metrolitane rispetto a Comuni, Regioni e Stato vengono verificate alla luce delle esigenze dei territori ed osservate nel prisma delle interconnessioni tra Enti pubblici ed autonomia (in senso lato) con la finalità di proporre nuove soluzioni funzionali, territoriali e di governance propedeutiche all'efficiente ri-articolazione dell'assetto originario. Prefazione di Giovanni Cordini.

I quiz per i concorsi da...

Oliveri Luigi
Maggioli Editore 2018

Disponibile in libreria  
CONCORSI VARI

33,00 €
Il volume propone una raccolta di quiz a risposta multipla su tutte le materie di interesse per i concorsi negli Enti locali. L'opera, che permette la veloce e completa autoverifica di quanto appreso, offre al candidato la possibilità di esercitarsi con la tipologia di prova concorsuale oggi più diffusa.

Diritti di rogito per i segretari...

Scarsella Amedeo
Maggioli Editore 2018

Disponibile in libreria  
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

34,00 €
I contrasti interpretativi tra la Corte dei conti ed il giudice ordinario in merito ai Segretari cui spettano i diritti di rogito sono stati finalmente risolti dalla Corte dei conti, Sezione Autonomie che, con la deliberazione n. 18 del 30 luglio 2018, modificando il precedente orientamento espresso con deliberazione n. 21/2015, ha definitivamente chiarito che "i diritti di rogito, nei limiti stabiliti dalla legge, competono ai Segretari comunali di fascia C nonché ai Segretari comunali appartenenti alle fasce professionali A e B, qualora esercitino le loro funzioni presso enti nei quali siano assenti figure dirigenziali". In questo quadro, il volume dà risposta agli interrogativi in merito a: modalità con le quali chiudere i contenziosi esistenti ed erogare i compensi ai Segretari, non tralasciando il tema della tassazione separata delle somme e del conguaglio relativo all'indennità di risultato per gli anni pregressi; individuazione del soggetto cui gravano gli oneri previdenziali e fiscali da applicare sulle somme da corrispondere per l'attività di rogito; corretta determinazione del limite del quinto dello stipendio in godimento; non applicabilità del limite per il salario accessorio ai diritti di rogito. Vengono affrontati anche i temi più controversi con riferimento alla disciplina dei Segretari in convenzione, dei Segretari a scavalco o in reggenza, dei Segretari delle unioni di comuni e dei Vicesegretari.

Migliorare le performance della...

Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
La cornice di insicurezza che avvolge e condiziona l'agire quotidiano nella P.A. spiega il perché di questo volume, il quale raccoglie gli interventi di autorevoli colleghi e i risultati della Commissione di Studio e Riforma dell'Abuso d'Ufficio da me presieduta, sottoponendo allo stress test di studiosi e operatori del diritto provenienti da diverse realtà geografiche e ordinamentali alcune direttrici di riforma. L'obiettivo condiviso è la formulazione di una proposta legislativa di riforma del delitto di abuso d'ufficio, tesa a restituire fiducia al pubblico amministratore, troppo spesso trattato con sospetto e sottoposto alla spada di Damocle del codice penale.

La disciplina delle assenze negli...

Boiero Livio
Maggioli Editore 2018

Disponibile in libreria  
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

68,00 €
Il tema delle assenze nel pubblico impiego risulta complessoe mutevole. La materia, disciplinata sia da norme di natura legislativa che contrattuale, è in continua evoluzione; tanto è vero che su proposta del Ministro per la Pubblica Amministrazione è in esame un disegno di legge che prevede interventi per la concretezza delle azioni delle pubbliche amministrazioni e la prevenzione dell'assenteismo. Il nuovo CCNL Funzioni Locali, il D.Lgs. 75/2017, il D.P.C.M. 206/2017, il D.Lgs. 80/2015 - per ricordare solo alcuni dei più significativi interventi da parte del legislatore - hanno recentemente innovato la disciplina delle assenze modificando, tra gli altri, gli istituti della malattia, dei permessi per le visite mediche e dei congedi parentali. L'autore, in questo eterogeneo scenario, ha cercato di raccogliere, per ogni istituto giuridico, tutta la normativa, la giurisprudenza e le circolari interpretative. L'obiettivo è stato quello di creare un "testo unico" della disciplina delle assenze, al fine di facilitare il lavoro a coloro che devono usufruirne o autorizzarle, alleggerendo l'onere di effettuare in prima persona ricerche nel materiale che si è andato via via stratificando. L'esemplificazione di oltre 200 casi pratici, sviluppati attraverso la formula della risposta al quesito, offre inoltre un ricco ventaglio di fattispecie agevolmente consultabile. Grazie alla sua organizzazione interna, la pubblicazione risulta essere un pratico vademecum - aggiornato anche ai più recenti pareri Aran - utile sia a chi deve autorizzare le assenze, sia ai dipendenti e ai dirigenti che ne devono usufruire.

Concorso regione Campania. Quiz...

Cotruvo Giuseppe
Maggioli Editore 2018

Disponibile in 3 giorni

29,00 €
Il volume è un utilissimo strumento di preparazione alla prova preselettiva del concorso indetto dalla Regione Campania con la delibera della Giunta regionale pubblicata sul BUR n. 74 del 12 ottobre 2018, per circa 10.000 posti da assumere nei prossimi 2 anni a tempo indeterminato presso i vari enti locali della Regione. Il percorso di assunzione prevede una procedura di selezione gestita dal RIPAM/FORMEZ seguita da una fase successiva di formazione e 10 mesi di tirocinio retribuito. La fase concorsuale prevede lo svolgimento di due prove scritte e una orale. In caso di alto numero di candidati si svolgerà una prova preselettiva con test critico-verbali, logico-matematici e di abilità visiva. Il testo è un'esauriente guida per la soluzione dei quiz di logica assegnati nelle selezioni di tipo RIPAM/Formez, ed in particolare: quiz inerenti la comprensione verbale; quiz inerenti il ragionamento verbale; quiz inerenti il ragionamento critico-verbale; quiz inerenti il ragionamento numerico; quiz inerenti il ragionamento numerico-deduttivo; quiz inerenti il ragionamento critico-numerico; quiz inerenti il ragionamento astratto e le capacità visive. Grazie alle indicazioni fornite sulle modalità di svolgimento delle prove e sulle specifiche tecniche di risoluzione dei quesiti il candidato potrà padroneggiare gli strumenti per risolvere i quiz e non semplicemente tentare di memorizzare ogni singolo quesito presente nella banca dati di riferimento. Le tante batterie di quiz proposte nel volume garantiscono la possibilità di verificare il livello di preparazione raggiunto. Il volume è completato dalle videolezioni di Giuseppe Cotruvo su metodi e trucchi per risolvere i quiz e dal software di simulazione per esercitarsi sui quiz della banca dati RIPAM con le modalità delle prove reali.

La disciplina del nome e del cognome

Calvigioni Renzo
Maggioli Editore 2018

Disponibile in 3 giorni

42,00 €
Il nome e il cognome rappresentano, da sempre, una delle tematiche che l'ufficiale dello stato civile deve affrontare con maggiore frequenza nello svolgimento del proprio lavoro. A cominciare dalla formazione degli atti di nascita, per continuare con le vicende successive di eventuali riconoscimenti o adozione, di modifica delle proprie generalità, ma anche al momento della celebrazione del matrimonio o della costituzione di unione civile, delle mutazioni in materia di cittadinanza, fino alla redazione dell'atto di morte, il nome e il cognome rappresentano gli elementi costanti della vita dell'individuo, tanto che eventuali discordanze debbono essere risolte tempestivamente per evitare disagi al cittadino o inadempienze della pubblica amministrazione. Questo volume affronta la disciplina del nome e del cognome con particolare riferimento agli adempimenti che debbono essere svolti dall'ufficiale dello stato civile, con un taglio operativo-pratico.

Revisore degli enti locali

Borghi Antonino
Ipsoa 2018

Disponibile in libreria  
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

45,00 €
Il libro ha l'obiettivo di dare risposte concrete alle domande di chi si confronta con la revisione degli enti locali. Questa nuova edizione, mantenendo lo spirito delle quattro precedenti, tiene conto dei diversi livelli di esperienza del lettore combinando rigore tecnico con facilità di utilizzo. Gli Autori propongono un testo utile sia per chi si approccia a questi temi per la prima volta (e per questo ci sono alcuni capitoli più discorsivi), sia per i più esperti, che sentono però il bisogno di un vero e proprio manuale di consultazione. Il libro tratta tutte le aree di competenza del revisore e si articola, pertanto, su capitoli molto schematici che indicano però con puntualità l'elenco delle «cose da fare» nel corso dell'attività di revisione in un ente locale. L'articolazione su base tematica (bilancio, rendiconto, aziende partecipate, indebitamento, ecc.) permette una lettura molto rapida, argomento per argomento, e consente di soffermarsi sui punti che interessano al momento di formulare un parere, scrivere una relazione o procedere ad un controllo. La nuova edizione intende affrontare le innumerevoli novità in materia di contabilità e controllo scaturite dal nuovo ordinamento contabile, dai nuovi principi contabili, generali e applicati, e dalla legge sul pareggio di bilancio. Questa nuova edizione contiene al termine di ogni capitolo una serie di test a risposta multipla per verificare la conoscenza dell'argomento. Gli oltre 200 test vogliono essere di ausilio a chi deve attrezzarsi per superare le prove a cui ci si deve sottoporre per i crediti formativi richiesti dal Ministero dell'Interno.

Diritto degli enti locali per tutti...

Cacciotti Silvia
Alpha Test 2018

Disponibile in 3 giorni

18,90 €
Il libro espone in modo chiaro e sintetico tutti gli argomenti di diritto degli enti locali richiesti nelle prove concorsuali: la legislazione riguardante Regioni, Province, Comuni, Città metropolitane, Comunità montane e isolane, il loro funzionamento e quello dei rispettivi organi, l'ordinamento contabile, la disciplina relativa al personale e le regole sui servizi offerti. Una ricca raccolta di esercizi (domande a risposta multipla e aperte, corredate di soluzioni e commenti) consente di verificare e approfondire la preparazione. Si aggiungono temi svolti e utili consigli su come affrontare al meglio i diversi tipi di prove scritte. Il volume è completato da un'aggiornata appendice normativa. Il libro è realizzato da Silvia Cacciotti, giurista specializzata nella redazione di testi giuridici.

Testo unico degli Enti locali...

Carpino Riccardo
Maggioli Editore 2018

Disponibile in libreria  
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

98,00 €
Il volume, aggiornato alla L. 205/2017 (Legge di bilancio 2018), offre una lettura coordinata del Testo Unico degli Enti locali e costituisce una guida aggiornata alla sua interpretazione ed applicazione. Tutti gli articoli del TUEL sono annotati con la giurisprudenza (amministrativa, civile, contabile e comunitaria); sono indicati, tra l'altro, gli orientamenti del Ministero dell'Interno, dell'Anac, la so- luzione di alcuni casi pratici, oltre che i richiami alle altre norme, sia interne al Testo Unico che ad esso collegate. Sono inoltre stati inseriti direttamente nell'articolato del TUEL i testi di quelle norme che ne hanno "integrato" la disciplina, quali la L. 56/2014 (Città metropolitane, Province, Unioni e Fusioni di Comuni), il D.Lgs. 235/2012 (Incandidabilità) e il D.Lgs. 39/2013 (Inconferibilità e incompatibilità). Si propone quindi al lettore un prototipo di "nuovo Testo Unico", un sistema normativo "allargato" rispetto al TUEL che accoglie al suo interno tutte le norme fondamentali sull'ordinamento degli Enti locali. In questa edizione trova ingresso anche il Testo Unico delle Società partecipate commentato, così come il TUEL, con i pareri del Consiglio di Stato sui testi proposti dal Governo, nonché con la recente giurisprudenza formatasi sulle nuove disposizioni e con quella più significativa sulla disciplina previgente. Il volume, anche in questa edizione, è corredato da un'ampia appendice delle norme di maggior rilievo per gli operatori degli Enti locali che include, tra le altre, la Legge di bilancio 2018. Alla lettura di tutte le disposizioni fa da guida un ampio indice analitico che contiene i richiami alla normativa e alle problematiche affrontate nelle note. L'opera che, anche grazie ad alcuni accorgimenti grafici, consente una rapida consultazione, si rivela uno strumento di grande utilità ad uso di coloro che - Amministratori locali, Segretari comunali e provinciali, Dirigenti - devono affrontare quotidianamente la disciplina che regola gli Enti locali. È inoltre consigliata per la preparazione ai concorsi pubblici.

Il nuovo testo unico degli enti...

De Carlo Eugenio
Nuova Giuridica 2018

Disponibile in 3 giorni

27,00 €
Il D.Lgs. n. 267/2000 nasce quale corpus normativo omogeneo delle disposizioni riguardanti le Autonomie Locali. Assume la forma del Testo Unico innovativo in quanto il legislatore ha effettuato una ricognizione ed un riordino delle disposizioni vigenti. Per dare maggior efficacia alle disposizioni contenute, l'articolo 1, mediante richiamo alla norma costituzionale, pone l'accento sulla impossibilità da parte delle leggi di introdurre deroghe al TUEL se non mediante espressa modificazione delle sue disposizioni. A distanza di anni, il TUEL è stato ampiamente modificato, espressamente e non. Il presente volume offre gli strumenti per la sicura applicazione delle norme attualmente vigenti e per la loro corretta interpretazione. In particolare, il volume contiene i riferimenti alle intervenute modifiche ed abrogazioni da parte della produzione legislativa successiva, nonché richiami alla più recente giurisprudenza. Il testo è altresì corredato di note e riferimenti esplicativi. Aggiornato alla legge 30 dicembre 2018, n. 145.

Modulo enti locali. Bilanci....

Borghi A.
Ipsoa 2017

Disponibile in libreria  
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

52,00 €
I volumi della Collana Modulo - Enti Locali sono il portato di un attento e scrupoloso lavoro di rielaborazione e sintesi di discipline complesse e articolate, strettamente inerenti all'attività dell'ente locale. Il taglio eminentemente operativo che caratterizza questi due volumi consente di superare l'ottica della trattazione accademica, per fornire ai professionisti una chiave di lettura volta a considerare con competenza ciò che s'impone nell'esperienza lavorativa quotidiana, per dare risposta a problemi e dubbi, tanto da costituire un punto di riferimento costante per affrontare situazioni non del tutto conosciute e per comprendere come orientarsi attraverso altri tipi d'approfondimento.

Il concorso negli enti locali....

Edizioni Giuridiche Simone 2017

Disponibile in 3 giorni  
CONCORSI VARI

35,00 €
Il manuale è un valido strumento di studio in vista di concorsi banditi dagli enti locali, sia per i profili professionali in cui è necessaria la laurea, sia per quelli in cui è richiesto il diploma. Per i suoi contenuti esso consente la preparazione ai test preselettivi (anche attitudinali), oltreché alle prove scritte (elaborati, quesiti a risposta aperta o quiz a risposta multipla) e alle prove orali. Tenendo conto delle procedure concorsuali maggiormente utilizzate, il volume è suddiviso nelle seguenti parti: parte prima in cui sono raccolti test relativi a comprensione e ragionamento verbali, ragionamento critico e ragionamento numerico; parte seconda nella quale sono illustrate le principali discipline giuridiche (diritto costituzionale, diritto amministrativo, diritto regionale, ordinamento degli enti locali, rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione, diritto penale e reati contro la P.A.); ognuna delle materie, aggiornata alle ultime novità legislative intervenute, si conclude con un questionario a risposta multipla con relativo foglio risposte e schema di autovalutazione; parte terza che espone i concetti fondamentali delle tecnologie informatiche e della comunicazione, disciplina ormai richiesta in tutti i bandi concorsuali; parte quarta che raggruppa test di lingua straniera ovvero di inglese e francese (sviluppati su due livelli di difficoltà), nonché di spagnolo e tedesco.

I regolamenti e le ordinanze del...

Napolitano Giuseppe
Maggioli Editore 2017

Disponibile in 3 giorni

45,00 €
La potestà regolamentare dei Comuni, riconosciuta dal titolo V della Costituzione, è di antichissima origine e oggi viene rivalutata dal D.L. 14/2017 che ritaglia nuovi ambiti per la sua esplicazione. In ogni caso, il D.lgs. 267/2000 (T.U.EE.LL.) evidenzia come tutto ciò che realizzi la cura della comunità locale come espressione della natura atipica della competenza del Comune, può essere oggetto di regolamentazione. L'esigenza di regolamentazione, nel contesto storico attuale, assolve essenzialmente alla necessità di garantire l'imparzialità dell'azione degli uffici comunali che, proprio in ricorrenza dell'obbligo di pubblicazione sui siti web comunali dell'intero parco regolamentare, vengono assoggettati ad un controllo "dal basso" della correttezza del proprio operato. Da sempre, accanto alla potestà regolamentare comunale, convive il potere di ordinanza; un potere che ha subito notevoli modifiche nel corso degli anni e che si assesta su una pluripartizione sostanziale, dopo che il D.L. 14/2017 ha riformulato gli articoli 50 e 57 del T.U.EE.LL. Oggi, quindi, convivono, in una sorta di insolito regi- me competitivo tra diversi organi e soggetti operanti in Comune, regolamenti (di competenza ordinaria del Consiglio Comunale e in via specifica ed eccezionale, della Giunta Comunale) e ordinanze (del Sindaco quale capo della comunità locale o quale Ufficiale di Governo e dei dirigenti); strumenti di estensione e finalità diverse, comunque orientate a rendere funzionale l'azione politica ed amministrativa locale alla migliore soddisfazione delle esigenze poste dalla comunità di riferimento.

Diritto degli enti locali...

Migliarese Caputi Francesca
Giappichelli 2016

Disponibile in 5 giorni

46,00 €
Argomenti trattati: Unità politica e accentramento amministrativo nell'Italia pre-repubblicana; La formazione del sistema italiano di amministrazione locale; Le concettualizzazioni della dottrina giuridica; Principio unitario e autonomie territoriali nella Costituzione del 1948; Dalla Costituzione repubblicana alla legge n. 142/1990; Verso il superamento dell'originario Titolo V; L'ordinamento a più livelli; La composizione plurale della Repubblica; Le autonomie locali e il territorio; Il secondo regionalismo nella giurisprudenza costituzionale; Le autonomie locali fra (difficile) attuazione e revisione del quadro costituzionale; I problemi dei poteri locali; I soggetti dell'ordinamento locale e le forme associative nell'evoluzione legislativa; L'autonomia normativa; Gli statuti e i regolamenti locali; I nuovi statuti regionali; La partecipazione e il decentramento; Autonomia locale e partecipazione; Autonomia locale e decentramento; Gli organi di governo; La legge 7 aprile 2014, n. 56; L'organizzazione di governo dei Comuni; I controlli sugli organi; L'organizzazione amministrativa; I servizi pubblici locali; Il federalismo fiscale; Autonomia locale e controlli.

Diritto degli enti locali

Pinto Ferdinando
Giappichelli 2016

Disponibile in 3 giorni

27,00 €
I cambiamenti che hanno subito - soprattutto negli ultimi anni - gli Enti Locali hanno segnato le nostre istituzioni. Le riforme, a volte frenetiche e confuse, hanno avuto riflessi diretti sull'intera organizzazione della amministrazione pubblica e sugli istituti della rappresentanza politica. I nuovi assetti costituzionali, alla luce di un processo tuttora in corso, hanno finito per incidere sulla forma di Stato e ricostruito Comuni e Città Metropolitane come protagonisti fondamentali delle istituzioni della Repubblica. La modifica del sistema delle Province e i provvedimenti in tema di federalismo fiscale stanno, infine, cambiando l'intero sistema del finanziamento pubblico, con l'obiettivo di costruire enti sempre più consapevoli e responsabili. Si è trattato di un processo non sempre lineare, che richiederebbe un riordino eguale a quello operato con il T.U. del 2000. La sua mancanza rende necessario l'intervento dell'interprete, con l'obiettivo di offrire una ricostruzione organica e coerente delle attuali normative.

Le erogazioni liberali e il...

De Paolis Maurizio
Ipsoa 2015

Disponibile in 5 giorni

55,00 €
Nel volume viene analizzato il fenomeno delle erogazioni liberali alla luce delle ultime modifiche apportate dal D.L. 31 maggio 2014, n. 83, convertito, con modifiche, dalla Legge 29 luglio 2014, n. 106, soffermandosi in modo particolare sugli sgravi fiscali per i finanziamenti a sostegno degli interventi sui beni culturali (art-bonus), sulle disposizioni per il sito archeologico di Pompei e per la Reggia di Caserta, sul piano strategico con cui pianificare i grandi progetti riguardanti i beni culturali, sulla procedura per la nomina di manager museali, per l'istituzione di soprintendenze autonome e per la parziale liberalizzazione della riproduzione e divulgazione delle immagini di beni culturali.

Le società partecipate dagli enti...

Nico Michele
Maggioli Editore 2015

Disponibile in 5 giorni

68,00 €
Ormai da tempo il settore dei servizi pubblici locali è attraversato da profondi cambiamenti, che ne hanno radicalmente trasformato le modalità organizzative di gestione. La legge di stabilità 2015 irrompe in uno scenario delicato in cui le Amministrazioni

Il «disordine» dei servizi pubblici...

Passalacqua M.
Giappichelli 2015

Disponibile in 5 giorni

47,00 €
Il volume raccoglie i contributi di: Pasqualino Albi, Laura Ammannati, Francesca Andreoni, Alessio Antonelli, Allegra Canepa, Andrea Crismani, Stefania Curadi, Alfredo De Girolamo, Fabiana Di Porto, Michela Passalacqua, Nicoletta Ragone, Paolo Rossi, Elisa Scotti, Riccardo Ursi.

Il sistema dei controlli a supporto...

Costa A.
Giappichelli 2014

Disponibile in 5 giorni

20,00 €
Il sistema dei controlli negli Enti Locali è oggetto di rinnovata attualità. I recenti interventi normativi, indotti prevalentemente da improcrastinabili necessità gestionali, impongono, da un lato, un più concreto orientamento della funzionalità delle aziende pubbliche verso la razionalizzazione nell'uso delle risorse disponibili, dall'altro, l'implementazione di un sistema dei controlli più efficiente ed efficace. Il presente lavoro intende fornire una prospettiva d'insieme su tematiche differenti - spending review, controllo sulle partecipate, performance management, attività di revisione, trasparenza e bilancio consolidato - che, se considerate in modo sistemico, consentono di facilitare l'integrazione di metodi e strumenti di controllo volti a garantire e snellire la funzionalità degli Enti Locali, evitando ridondanze e conseguenti sprechi di risorse umane e finanziarie.

Nuovi modelli di gestione dei...

Lucarelli A.
Giappichelli 2014

Disponibile in 5 giorni

19,00 €
Il presente lavoro si propone di analizzare una delle vicende più significative del diritto pubblico degli ultimi anni, il referendum del 2011 sui servizi pubblici locali di rilevanza economica. L'analisi ha una prospettiva teorico-pratica del tutto originale e finora mai approfondita in un'opera sistematica. Si descrivono, in altri termini, gli effetti giuridici del referendum, attraverso uno studio di fattibilità avente ad oggetto la trasformazione di una società per azioni incaricata della gestione di un servizio pubblico locale (nel caso di specie, il servizio idrico integrato) in un soggetto giuridico di diritto pubblico, l'azienda speciale prevista dall'art. 114 d.lgs. n. 267/2000 arricchita da singolari ed innova-tivi strumenti partecipativi di governance. Partendo dall'analisi di un caso concreto quale la trasformazione dell'A.R.I.N s.p.a. in A.B.C. (Acqua Bene Comune Napoli), si configura un modello di gestione dei servizi pubblici locali del tutto originale e sperimentale che va ben oltre la tipicità del modello pubblicistico dell'azienda speciale. Il caso viene esaminato in tutte le sue diverse dimensioni e implicazioni giuridiche: dal diritto amministrativo al diritto comunitario, dal diritto societario al diritto del lavoro, fino ai profili fiscali e tributari.

Il potere amministrativo degli enti...

Meale A.
Maggioli Editore 2014

Disponibile in 5 giorni

44,00 €
Il presente lavoro affronta il tema, poco approfondito, dei poteri amministrativi esercitati dagli enti locali e si sforza di definirli all'interno del complesso, e disorganico, sistema normativo. Non a caso, se pur il testo unico degli enti locali definisce alcune delle principali funzioni degli enti locali, le continue riforme di sistema, alcune solo tentate ma in ogni caso produttive di effetti, hanno affidato nel tempo ulteriori e fondamentali funzioni amministrative alle amministrazioni locali che, pertanto, devono cercarsi in altre disposizioni normative. Il complessivo sistema è stato poi analizzato alla luce anche della più recente giurisprudenza ordinaria ed amministrativa che, a sua volta, ha dettato ulteriori regole per il corretto esercizio del potere amministrativo. L'opera non si limita ad illustrare i poteri e le funzioni degli enti locali, ma cerca di definirne, in senso compiuto, le concrete modalità applicative, cercando pure di dare operativamente alcuni suggerimenti pratici.

L'amministratore locale. Status,...

Laudisio Monica
Maggioli Editore 2014

Disponibile in 5 giorni

42,00 €
La legge n. 56/2014, "Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni", entrata in vigore l'8 aprile 2014, ha dettato un'ampia riforma in materia di enti locali, prevedendo l'istituzione delle città metropolitane, la ridefinizione del sistema delle province e una nuova disciplina in materia di unioni e fusioni di comuni. Tante le novità che riguardano direttamente gli amministratori locali: gli incarichi di presidente della provincia, di consigliere provinciale e di componente l'assemblea dei sindaci, nonché quelli di sindaco metropolitano, di consigliere metropolitano e di componente la conferenza metropolitana sono svolti a titolo gratuito; nei comuni fino a 1.000 abitanti torna la giunta; nei comuni fino a 10.000 abitanti aumenta il numero dei consiglieri e della giunta; i sindaci di comuni fino a 3.000 abitanti potranno svolgere fino a tre mandati consecutivi. Restano riconfermate le disposizioni a tutt'oggi vigenti sulla riduzione del numero dei consiglieri e assessori nei comuni con popolazione superiore a 10.000 abitanti; su di un sempre maggiore e più incisivo controllo sulle spese di rappresentanza; sulla rideterminazione degli importi delle indennità e dei gettoni di presenza; sulla gestione delle aspettative e dei permessi; sul diritto di accesso e sul rimborso delle spese legali, alla luce dei sopraggiunti orientamenti giurisprudenziali. Di questo tratta il volume che restituisce il nuovo status economico e giuridico dell'amministratore locale.

L'ingiunzione fiscale. Guida ai...

Foligno Alessio
Maggioli Editore 2013

Disponibile in 5 giorni

64,00 €
Il volume vuole essere uno strumento per consentire ad operatori e professionisti una conoscenza dell'ingiunzione fiscale ex R.D. 639/1910, unico strumento per la riscossione coattiva delle entrate tributarie e patrimoniali dei Comuni e strumento alternativo al ruolo per la riscossione delle medesime entrate degli Enti locali. Si è cercato di chiarire la posizione dell'ingiunzione quale titolo esecutivo e l'effettivo ambito della compatibilità (prevista dalla L. 265/2002, dalla L. 31/2008 e dalla L. 106/2011) tra le norme del R.D. 639/1910 e gli istituti di cui al D.P.R. 602/1973, ivi compreso l'utilizzo delle misure cautelari. Particolare interesse desta poi la parte dedicata alle modalità di impugnazione dell'ingiunzione. In essa, oltre alla impugnativa innanzi agli Organi di giustizia tributaria, ci si è preoccupati di aggiornare le vecchie norme del R.D. 639/1910 con le disposizioni del D.Lgs. 150/2011 che sono specificamente intervenute per disciplinare la materia in relazione ai giudizi innanzi al giudice ordinario aventi riferimento all'impugnativa di atti emessi per la riscossione coattiva di entrate patrimoniali. L'utilità dell'opera si ravvisa anche nella presentazione, in stile discorsivo, di tutte le fasi del procedimento di riscossione coattiva agli operatori e ai professionisti, fornendo sempre i necessari richiami giurisprudenziali. La modulistica e la normativa di riferimento, disponibili anche su Cd-Rom, completano il volume.

Riforma delle province e sistema...

Frosini Andrea
Maggioli Editore 2013

Disponibile in 5 giorni

12,00 €
Questo volume reca gli atti del Convegno che si è tenuto presso il Complesso monumentale di Abbadia a Isola (Monteriggioni) il 28 giugno 2012. La spietata incombenza degli obbiettivi di finanza pubblica rende necessario rimeditare le ragioni ultime del sistema delle autonomie locali, tanto in rapporto alla democraticità dell'ordinamento, quanto alla funzionalità dell'apparato politico-amministrativo. I contributi riportati nel presente Quaderno costituiscono uno spunto di riflessione per una riforma organica della materia. L'importanza delle questioni di diritto costituzionale affrontate nel dibattito è confermata dai provvedimenti assunti successivamente, i quali hanno avallato alcune delle tesi esposte in questo volume, mentre altre ne hanno respinte. Si fa riferimento, in particolare, al decreto legge n. 95 del 2012 (c.d. Spending Review) convertito in legge n. 135 del 2012 e al decreto legge n. 188 del 2012, la mancata conversione in legge del quale dimostra quanto sia arduo concepire una riforma delle autonomie territoriali sulla sola base dell'esigenza di riduzione dei costi.

Il concorso per istruttore e...

Maggioli Editore 2013

Disponibile in 3 giorni

40,00 €
Una guida chiara, esauriente e aggiornata per i partecipanti ai concorsi banditi dagli enti locali per la copertura del ruolo di istruttore e istruttore direttivo nell'area economico-finanziaria degli enti locali. Il volume affronta, infatti, tutti gli argomenti oggetto delle prove di selezione scritte ed orali per questi profili professionali: diritto costituzionale, diritto amministrativo, diritto degli enti locali e rapporto di lavoro alle dipendenze degli enti locali, diritto tributario, ordinamento finanziario e contabile degli enti locali. Aggiornato agli ultimi interventi normativi rilevanti per il settore, questo testo costituisce un indispensabile strumento di preparazione alle prove concorsuali, sia scritte che orali.