Elenco dei prodotti per la marca Ledizioni

Ledizioni

Nel vortice del presente. Voci,...

Cuppini N.
Ledizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
La pandemia del 2020 è un "cigno nero", un evento inatteso che scompagina le carte della società-mondo. Il virus è circolato repentino lungo le rotte logistiche del pianeta, ha trasformato la vita degli spazi urbani, generato nuovi movimenti. Grazie a una serie di interviste con voci rilevanti del dibattito internazionale e con interventi e sorvoli su vari luoghi di interesse, questo libro propone immagini, chiavi di lettura e coordinate per indagare il vortice del presente osservandone alcuni presupposti. Movimenti, logistica e urbanizzazione sono infatti tre prospettive che consentono di orientarsi oltre la confusione attuale. Vengono qui inquadrate in modo polifonico, provando a stimolare una riflessione che ci consenta anche di scrutare al di là della pandemia. Il libro compone un mosaico che unisce voci, panorami teorici e sguardi da Rio de Janeiro, Dubai, New York, São Paulo e tanti altri luoghi, da scenari post-urbani della megalopoli padana e della Francia dei gilets jaunes, passando per porti e zone estrattive sparse per il globo e parlando di Amazon e di meticciato, di scioperi e di storie lontane delle quali è bene non perdere il ricordo.

Un giorno in Bicocca...

Biblioteca di Ateneo di Milano-Bicocca
Ledizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,90 €
Il Concorso Letterario "Un giorno in Bicocca...", nato come evento per celebrare il ventennale dell'Università e giunto nel 2020 alla terza edizione, è promosso dalla Biblioteca di Ateneo. Questo volume raccoglie i racconti dei finalisti delle tre edizioni, selezionati dalla giuria - composta da professori, personale dell'Università di Milano-Bicocca ed esperti esterni - fra le centinaia di proposte pervenute nelle due categorie, senior e junior. La sfida di far riemergere l'Università come esperienza umana - come ci spiega Raffaele Mantegazza nella sua introduzione - attraverso il racconto dei suoi miti, dei suoi riti e delle sue relazioni, costituisce il senso dei racconti finalisti, selezionati per la pubblicazione.

Africana. Rivista di studi...

Armillotta Giovanni
Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
La rivista "Africana" si presenta con una serie di lavori prodotti da studiosi di discipline relative a Afrina, America latina ed Asia, a significare la volontà di realizzare gli scopi del'Associazione di studi extraeuropei (ASE).

Un messaggio per te

Fumagalli Mario E. M.
Ledizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,90 €
L'autore, attraverso il protagonista, Francesco, amante del basket e dello sport in generale, ci porta a riflettere sulla differenza tra saggezza e stoltaggine attraverso un percorso incentrato nell'educazione della persona, a dare il meglio di sè e ad affrontare i propri limiti, in particolare utilizzando lo sport come mezzo privilegiato per crescere. Introduzione di Massimo Achini e Daniele Cassioli.

Le mie verità

Cavalieri Lina
Ledizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,90 €
Lina Cavalieri (1875-1944) è stata una delle artiste più famose della scena artistica italiana e internazionale all'inizio del Novecento. Nata in un'umile famiglia, il suo talento e la sua bellezza le diedero modo di calcare le scene dei più celebri teatri di tutto il mondo insieme a leggende dell'opera lirica come Enrico Caruso e Francesco Tamagno, riscuotendo l'ammirazione della critica e del pubblico. Definita unanimemente "la donna più bella del mondo" all'epoca, ammirata da figure del calibro di D'Annunzio e dalla nobiltà zarista, la sua vita fu costellata sia da successi e trionfi sia da dolori e dispiaceri, ma soprattutto da una costante aspirazione alla libertà. Ledizioni ripubblica integralmente le sue memorie, insieme ad alcune delle immagini storiche più significative e a un ricco saggio introduttivo di Fiorenza Taricone, per ridare la giusta importanza a una grande figura femminile italiana.

Inizia a usare la Legge di...

Zaev Boris
Ledizioni

Disponibile in libreria

14,90 €
Questo libro è per tutti: per chi usa la Legge di Attrazione ma non ottiene i risultati sperati, per chi ne è scettico e per chi vuole avere un metodo per usarla. Ti guida passo passo nella conoscenza e nella pratica di un metodo di comprovata efficacia per attivare e usare tutti i giorni la Legge di Attrazione del pensiero. In particolare con questo sistema imparerai ad attirare nella tua vita abbondanza, ricchezza e successo. Contenuti principali del libro: Applicare la Legge di Attrazione sul denaro; Metodi per raggiungere la "competenza incosciente"; Come definire ciò che vuoi; L'azione fondamentale del pensiero; Come zittire il dubbio; I sette segreti per far funzionare la Legge di Attrazione; Esempi ed esercizi pratici.

Keep watching. Piccola guida alle...

Mazzini Nazzareno
Ledizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Questo piccolo libro nasce da un corso universitario tenuto dall'autore allo IED di Milano, ma non è né una dispensa né un testo accademico, rivolgendosi a tutti quelli che si sono un po' persi nel mare magnum dell'offerta televisiva seriale e che vogliono, se non un faro, almeno una torcia per illuminare questa enorme stanza piena di titoli e locandine. Esploso universalmente con la rivoluzione digitale verso la fine del secolo scorso, il "magico" mondo del telefilm si sposa perfettamente con i new media, anzi forse ne è l'anima più originale, flusso e non evento (come il cinema). Dopo qualche chiarimento storico e metodologico, l'autore divide per grandi temi le serie, analizzandone rapidamente un centinaio, cercandone peculiarità, radici, curiosità, facendo raffronti e sollecitando riflessioni e comportamenti.

Enciclopedia sociologica dei...

Nuvolati Giampaolo
Ledizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

40,00 €
L'Enciclopedia Sociologica dei Luoghi (ESL) si pone come occasione di ricerca e riflessione sul ruolo che i luoghi hanno avuto in passato e hanno tutt'ora nel dare forma alle città e segnare i destini dei suoi abitanti e fruitori. Il volume offre chiavi di lettura e coordinate teoriche, nonché presentazioni di casi utili a sviluppare ricerche situate, riducendo il livello di indifferenza nei confronti dei contesti spaziali che spesso caratterizza le ricerche sociologiche. Il termine enciclopedia sembra il più adatto a trasmettere l'idea di un lavoro in grado di toccare tanti luoghi: da quelli riguardanti i trasporti a quelli relativi il tempo libero, da quelli riferiti alla sicurezza pubblica a quelli inerenti il consumo, e via dicendo.

Lei non vede

Spinolo Massimo
Ledizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Si può fotografare senza vedere? Insieme al lettore se lo chiedono i personaggi di questa storia. Una fotografa affermata viene colpita in età matura da retinite pigmentosa e deve adeguare la propria vita alle nuove limitazioni, create da questo grave scompenso visivo. Il suo rapporto con la malattia non le impedirà di apprezzare la pienezza della propria vita, arricchita dall'amore della sorella e dalla complice amicizia di colleghi dalla forte personalità. Il nuovo equilibrio dei suoi sensi le consentirà addirittura di contagiare altre persone che vivono il suo stesso dramma, insegnando a scattare immagini che lei stessa non avrebbe creduto possibili.

Salò e la riviera bresciana del...

Nova Giuseppe
Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
«Accogliere nel novero delle pubblicazioni curate dall'Ateneo di Salò uno studio dal carattere così peculiare non è una scelta casuale. L'interesse della nostra Accademia è guidato dalla volontà di far conoscere e valorizzare il patrimonio culturale e la storia del territorio in cui opera da oltre 450 anni anche attraverso testimonianze artistico-documentali particolari e poco divulgate, come quelle cartografiche. Il noto impegno profuso da tempo da due esperti della materia, Giuseppe Nova e Giuseppe Cinquepalmi, nella ricerca e nell'approfondimento di importanti opere a stampa che rappresentano simbolicamente, ma in modo veritiero, informazioni geografiche dei nostri luoghi, ha stimolato l'Accademia a renderne noto il frutto. Il loro prezioso, attento lavoro si è concretizzato in una raccolta oltremodo ben articolata, che si sviluppa in due sezioni che connotano "Salò Capitale della Magnifica Patria" e "La Riviera Bresciana del Garda" in un arco temporale che va dal 1521 al 1797. Raccolta che assume una valenza particolare in quanto alcune delle venticinque stampe presentate (xilografie, incisioni su rame e acqueforti), di indiscusso spessore artistico, sono inedite, poco note o provenienti da fondi privati. Ad aprire la sezione salodiana è una breve veduta della Città affacciata sul golfo, la prima che conosciamo tra quelle realizzate a stampa, inserita nell'opera riccamente iconografica del francese Lefèvre, riprodotta su lastra da Giovanni Antonio Bosio, abile anche se poco noto tipografo e incisore che svolse la sua attività a Venezia nella seconda metà del Seicento. È un'illustrazione destinata a impreziosire l'antiporta degli Statuti criminali e civili della Magnifica Comunità di Riviera stampati dagli eredi di Antonio Comincioli, salodiani. Una rara incisione su legno, di autore ignoto, raffigurante la veduta di un tratto della Riviera bresciana del lago di Garda, apre invece la seconda sezione. L'opera illustra la celebre edizione tascabile delle Maccaronee di Teofilo Folengo, stampata a Toscolano da Alessandro Paganini nel 1521. A chiudere la raffinatissima raccolta, in Appendice, è una quattrocentesca, rarissima carta che illustra Brescia e il suo territorio racchiuso tra il lago d'Iseo e il lago di Garda, contenuta nel volume Chronica de Rebus Brixianorum di Elia Capriolo. È una pregevole xilografia, attribuibile secondo Nova e Cinquepalmi, a Giovanni Maria da Brescia, artista eclettico, tra i massimi rappresentanti della Scuola dei Carmelitani. È un'opera importante dal punto di vista storico per il supporto che offre ad una rilettura dei rapporti geo-politici tra il bacino benacense e la grande Città, ma anche per la dovizia artistica dei suoi particolari. Questa incomparabile raccolta cartografica, arricchita da un corredo di schede analitiche, dettagliate ed esaustive e da un cospicuo apparato informativo di note, con precisi dati e ragguagli bibliografici, ci offre dunque un percorso storico-culturale nel nostro territorio che darà ampia soddisfazione a tutti coloro che vorranno percorrerlo Agli Autori va il nostro più sincero ringraziamento per l'importante contributo scientifico; all'Associazione Storico-Archeologica della Riviera del Garda, va tutta la nostra riconoscenza per aver condiviso e sostenuto con convinzione un progetto che rappresenta un passo in avanti nella comprensione e nell'interpretazione di un territorio fascinoso e di una particolare declinazione del gusto e dell'arte incisoria nel corso di oltre due secoli, quando Salò rivestiva il ruolo di capitale della Magnifica Patria.» (Elena Ledda Presidente Ateneo di Salò)

Investimenti immobiliari a Capo Verde

Gozzi Gio
Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

40,00 €
Posizionato a 450 km dalla costa occidentale africana, Capo Verde è considerato il paese adatto per gli investimenti immobiliari. La sua stabilità politica, economica e sociale rende l'arcipelago un luogo tranquillo ed accogliente, nonché una meta perfetta per i visitatori da tutto il mondo. La crescente presenza di turisti - garantita da condizioni climatiche costanti tutto l'anno -, insieme agli incentivi, le defiscalizzazioni e le concessioni da parte del Governo agevolano ed invogliano gli imprenditori esteri ad investire nel paese, attraverso l'acquisto e la costruzione di immobili, in modo da rispondere in modo concreto alla necessità di avere strutture adatte ad ospitare i visitatori e in maniera tale da garantire agli investitori un guadagno assicurato. Infatti nell'arcipelago la proprietà privata è pienamente garantita, i costi di costruzione sono ancora bassi e le plusvalenze forti; inoltre la possibilità di ricavare rendita netta dalla locazione degli immobili è assicurata al 5% annuale e in molti casi è garantita da contratti turistici vuoto per pieno. La volontà di migliorare i servizi e puntare sullo sviluppo turistico del paese rendono Capo Verde il luogo adatto per trovare opportunità di guadagno.

Cittadinanza digitale e...

Trentini
Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Digitalizzazione pervasiva e iperconnessione ci rendono automaticamente cittadini più informati e partecipi? La Rete deve essere neutrale o "indirizzata" per il nostro bene? Il diritto alla riservatezza va asservito all'interesse superiore? Le infrastrutture digitali sono diritti o merci? La conoscenza deve essere accessibile a tutti? E la tecnologia: trasparente o oscura? La Cittadinanza Digitale è possibile? Risponderemo a queste ed altre domande rivolgendoci a chi inizia a rendersi conto che la piena consapevolezza sugli aspetti tecnologici sottostanti i processi sociali, politici ed economici è importante. Ci aggrapperemo a questa consapevolezza costruendo un quadro, pur a tratti tecnico, delle tecnologie connesse alla Cittadinanza Digitale. I nostri lettori ideali sono in particolare gli studenti, gli attivisti politici, gli accademici, gli amministratori pubblici, i policy makers, i professionisti delle tecnologie (ad esempio gli sviluppatori) e i politici, categorie che tradizionalmente ricoprono ruoli di "influenza" sociale, politica e tecnologica e che quindi potrebbero e dovrebbero indirizzare la società verso il bene comune.

Monografie etnografiche

Torretta Oscar
Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Monografie etnografiche, come si evince dal titolo, è un libro scritto in chiave antropologica, ma non ad esclusivo giovamento degli antropologi. In esso, a temi d'ampio respiro quali la questione identitaria d'attualità in un mondo come quello contemporaneo connesso e non omogeneo, s'intrecciano memorie e narrazioni personali. Spalmate nel tempo e nello spazio, Valle d'Aosta, Pagan in Myanmar/Birmania, la Riserva estrattivista Chico Mendes in Acre o sempre in Brasile tra gli Enawenê-Nawê, del Mato Grosso, storie di viaggi si alternano a tentativi antropologici di dare soluzione a problemi pratici.

Unframing. Come difendersi da chi...

Pavolini Antonio
Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,90 €
L'industria dell'informazione, e più in generale quella dei contenuti, svolge un ruolo essenziale per la qualità della nostra vita sociale. Essa si trova però costretta a obbedire a un vincolo di business che sta producendo danni irreparabili: la necessità di attrarre i nostri occhi (e liberare i nostri dati) verso la pubblicità. Ciò condiziona in modo decisivo la scelta dei temi da approfondire e il frame con cui vengono narrati i fatti. Una scelta che - nonostante la transizione digitale - è ancora nelle mani di poche persone. Perché giornalisti, comunicatori e le altre figure di intermediazione culturale non rispondono più alla loro missione pubblica? Come mai queste professioni non riescono a evolvere oltre la necessità industriale di convogliare la nostra attenzione all'interno di "cornici" ben presidiate? In "Unframing" Antonio Pavolini ci ricorda che occorre individuare nuovi modelli economici per remunerare l'industria dei media, oppure saranno i fruitori di contenuti a dover correre ai ripari, imparando da soli a "rompere la cornice". Vecchi palinsesti e nuovi algoritmi ci stanno sempre più imprigionando: siamo in una "ruota del criceto" e dobbiamo capire come uscirne. Prefazione Giovanni Boccia Artieri.

Wilde Without the Boy. Con File...

Armstrong Gareth
Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Wilde Without the Boy è un adattamento teatrale di Gareth Armstrong del De Profundis, amara e al contempo splendida lettera d'amore di Oscar Wilde indirizzata all'amante Lord Alfred Douglas, seguito da La ballata di Reading Gaol, un forte atto d'accusa contro il sistema penitenziario vittoriano e, in particolare, contro la pena di morte. Il testo teatrale, ambientato a Reading Gaol alla vigilia del rilascio di Wilde dal carcere dove scontò due anni per aver commesso atti omosessuali, celebra il genio compassionevole e impareggiabile dello scrittore. La presente edizione, con una nuova traduzione italiana di Riccardo Cassarino, Daniele Gaggianesi e Maggie Rose, comprende anche un'affascinante registrazione audio dell'attore Gerard Logan nei panni di Wilde, accompagnato dalle musiche originali di Simon Slater.

Forme e modi dell'epica

Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

35,00 €
La rivista «AOQU» nasce da un progetto del gruppo di ricerca Ottava rima, avviato nel 2018, nel contesto di un Piano di Sostegno alla Ricerca del Dipartimento di Studi letterari, filologici e linguistici dell'Università degli Studi di Milano. Il gruppo, rivolto all'italianistica e in particolare all'ottava come ricettore di generi nel Rinascimento, ha pensato con la proposta di «AOQU» di aprire lo sguardo a un panorama più ampio in termini cronologici, geografici e disciplinari, per guardare all'epica non solo come genere, ma anche come registro e sistema valoriale che ha accompagnato l'uomo nel passato e tuttora lo accompagna nella lettura della realtà.

Lirpa international journal....

Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
«In questo numero della rivista gli autori sono tutti accomunati nel perseguire l'obiettivo della messa a punto su alcuni temi della società postmoderna, "caldi" per la Psicologia Analitica, con il fine di rintracciare un sentiero psicoterapeutico condiviso, focalizzato sulla cura e sulla guarigione del paziente. Alcuni contributi si cimentano anche nella esplorazione di possibili strategie terapeutiche, con particolare riferimento alle dipendenze non da sostanze. Degli sviluppi attuali delle dipendenze non da sostanze, dal gam-bling al gaming e a tutti i successivi giochi, parla Maurizio Fiasco, psicosociologo, che offre al lettore le informazioni più aggiornate di cui viene continuamente in possesso per le sue competenze di presidente dell'osservatorio regionale del Lazio sul gioco d'azzardo (DGA ex GAP)) e di membro dell'osservatorio nazionale del DGA. Fiasco parla del sottile intreccio psicosociale tra individuale e sociale nel gioco d'azzardo. Cacioppo e Mangialavori esplorano le problematiche relazionali di coppia nella società contemporanea, conflitti che sappiamo essere alla base di tutti i disturbi della salute mentale, compresi quelli da gioco d'azzardo. Cozzoli pone in rilievo, sull'altro versante, l'aspetto di sofferenza del medico nel suo lavoro professionale in un contributo sul burn-out del medico. Esso si manifesta come risposta individuale allo stress che sembra non finire mai a causa di una cronicamente assente protezione delle professioni sanitarie, schiacciate tra funzione organizzativa e funzionale dell'attuale sanità da un versante e la dimensione dei pazienti dall'altro versante , portatori dell'esigenza di una cura dedicata alla persona nella sua unitarietà e non dell'attenzione alla disfunzione di un organo fisico, tipica di una prestazione d'opera tecnologica. In considerazione dell'attuale eccessiva attenzione alla classificazione diagnostica, sulla base della quale si è diffuso anche un linguaggio sociale che non esiterei a definire come "diagnostichese", pubblicando un contributo sulla psicanalisi online ho inteso privilegiare un dialogo tra la tecnologia comunicativa on-line post-moderna e l'ascolto psicoanalitico olistico del paziente. Le implicazioni di una psicoterapia on-line sono esaustivamente analizzate da Lo Cascio nel suo contributo. Con un lavoro di sintesi tra le ricerche empiriche neurocognitive sugli emisferi cerebrali di Gazzaniga, sugli schemi emotivi della Bucci e sul sistema neurovegetativo di Porges, insieme a Caretti e Berivi abbiamo cercato di individuare i nessi che sussistono tra i differenti ambiti di ricerca degli autori, con le conseguenti teorie sul rapporto mente-cervello, da un lato, e le modalità cliniche di intervento ritenute più opportune dall'altro lato. Abbiamo conseguentemente accertato la sussistenza di un continuum metodologico dimensionale tra le differenti opzioni tecniche di lavoro psicoterapeutico che abbiamo pensato di proporre al pubblico dei lettori. Infatti abbiamo ipotizzato, ad esempio, che l'uso o della tecnica del lettino, o del vis a vis, o del gioco della sabbia, o ancora dell'immaginazione attiva, non possa più essere letto come una opzione categoriale da contrapporre l'una all'altra, ma risponda invece ai diversi livelli di maturazione intrapsichica e relazionale appartenenti alla innegabile dimensionalità dello sviluppo psicologico dell'individuo. Ci auguriamo che il lettore possa cogliere nei nostri lavori degli stimoli di riflessione e di approfondimento delle tematiche trattate, in una prospettiva di sviluppo unitario di sintesi del lavoro psicoterapeutico di tutti i professionisti del settore. Ringrazio tutti gli autori per i proficui scambi che hanno preceduto la realizzazione di questo numero e per la comune attenzione alla materia. Ciò ha contribuito a garantire continuità alla mia attività professionale e, al contempo, ad alimentare la mia passione per lo studio dell'animo umano.» (Dall 'Editoriale di Antonio Grassi)

Le figlie delle catastrofi....

Vignato Silvia
Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

24,00 €
Che adulti diventano i bambini cresciuti in tempo di catastrofe e ricostruzione? Quali effetti hanno sia il periodo di sofferenza, sia le strategie di salvataggio e sostegno sociale che le società locali mettono in opera per loro? Seguendo le vite di bambine e adolescenti cresciute in Aceh (Indonesia) dopo il terribile tsunami del 2004, alla fine di una lunga guerra civile (1975-2005), questo libro esamina il costituirsi intimo della marginalità sociale attraverso le ideologie e le pratiche di ricostruzione designate a scongiurarla. La povertà economica, la discriminazione di genere, il commercio del corpo sessuale e lo sfruttamento lavorativo di alcune giovani acehnesi appaiono infatti non solo inevitabili, ma proprio strutturali al contesto di distruzione e di riprogettazione sociale nel quale crescono le ragazze. Non si tratta tuttavia di un'etnografia della disperazione. Il libro, forte di una ricerca decennale, presenta persone capaci di reinterpretare strutture tradizionali e capovolgimenti contemporanei con creatività.

L'uomo delinquente

Lombroso Cesare
Ledizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,90 €
Lombroso fu uno dei pionieri degli studi sulla criminalità e fondatore dell'antropologia criminale. Questo volume racchiude le sue ultime ricerche sulla degenerazione umana, contrassegnate da un'analisi dei caratteri somatici dei criminali e una descrizione dettagliata delle cause economiche e socio-culturali che portano, secondo Lombroso, alla delinquenza. Questa ristampa, basata sull'edizione della tipografia Vincenzo Bona del 1897, riporta in versione cartacea ed eBook un testo fondamentale per la storia della criminologia.

Il materialismo storico e la...

Asturaro Alfonso
Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

9,90 €
Alfonso Asturaro fu uno dei primi sociologi italiani e celebre professore di filosofia morale all'Università di Genova. Il presente volume rappresenta l'introduzione al corso di sociologia generale da lui tenuto nell'anno 1902-1903 in cui, a partire dal materialismo storico, cerca di approdare ad una filosofia dei fatti sociali. Questa ristampa, basata sull'edizione della Libreria moderna del 1903, riporta un testo caposaldo della storia della sociologia.

Dentro Corvetto. Uno studio...

Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
«La ricerca di cui dà conto questo volume è stata commissionata da Associazione Nocetum ODV nell'ambito del progetto "Come ti rigenero il Corvetto", di cui l'ente non profit era capofila. [...] In sede introduttiva ci si sofferma sul significato della contestualizzazione della ricerca "Dentro Corvetto" rispetto al progetto sociale nel cui ambito è stata commissionata, evidenziando in particolare il doppio e ambivalente valore di tale collocazione. Da una parte chi scrive è consapevole di parzialità e limiti dell'indagine condotta: uno "studio sociologico sull'abitare la periferia" contemporanea richiede di prestare attenzione anche ad altre dimensioni rispetto a quelle scelte a partire da quelle, fondamentali, della casa e del lavoro; inoltre, le dimensioni selezionate potevano essere indagate con tempi e mezzi ulteriori rispetto a quelli disponibili. Dall'altra parte, si specifica come sin dall'inizio la ricerca si è posta al servizio delle esigenze conoscitive dell'intervento sociale in cui si inseriva, cercando la propria compiutezza nella produzione di sapere auspicabilmente utile rispetto ad un intervento territoriale orientato a produrre cambiamenti puntuali e rendicontabili. [...] Il volume si compone di tre parti principali: il capitolo introduttivo "Avvicinarsi a Corvetto-Mazzini-Porto di Mare" di Sebastiano Citroni, seguito dai contributi e le analisi di Emanuele Belotti nel capitolo "La questione migrante al Corvetto" e di Elena Colli nel capitolo "Immagine interna, percezione del verde e sostenibilità: un'indagine di quartiere".» (Dall'Introduzione)

La psicologia come scienza positiva

Ardig? Roberto
Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

9,90 €
Ardigfu uno dei primi psicologi moderni, uno dei primi studiosi della psiche dal punto di vista teorico. In questo volume getta le basi per una psicologia in senso positivista ed evoluzionista, visione che gli costl'abbandono della vita ecclesiastica e la successiva scomunica. Questa ristampa, basata sull'edizione della tipografia Randi del 1908, riporta in versione cartacea ed eBook un testo importante per la storia della psicologia.

Lo spazio necessario. Teorie e...

Bottini Luca
Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Le citt con tutto il loro portato simbolico, hanno attirato l'attenzione dei sociologi sin dagli esordi della disciplina con i lavori di Marx, Weber e Simmel. I centri urbani, paragonabili ad un complesso sistema in cui popolazioni, cultura, infrastrutture, luoghi simbolici, funzioni e identitlocale si intrecciano, ispirarono lo sviluppo di un approccio sociologico dedicato allo studio della relazione tra ambiente cittadino e fenomeni umani, La Scuola di Chicago fu la prima fondamentale espressione scientifica di questo modo di osservare l'urbano. L'ondata di urbanizzazione che caratterizzil secondo dopoguerra, assieme alle conseguenti implicazioni ambientali, aumentancora di pil'interesse per questi temi sollecitando un dibattito trasversale nelle scienze sociali: sociologi, antropologi, psicologi e urbanisti, ciascuno con la propria sensibilitscientifica, misero sotto la lente d'ingrandimento gli effetti sociali e individuali della vita urbana. Tale sforzo scientifico gettle basi per un paradigma "spazialista" negli studi urbani, una modalitdi osservare i fenomeni delle cittvalorizzandone la dimensione spaziale. Ma in quale modo il nostro comportamento sociale interagisce con l'ambiente urbano? Come possiamo inquadrare tale fenomeno e studiarlo analiticamente? Il volume offre una serie di prospettive spazialiste transdisciplinari per rispondere a questi interrogativi ed in grado di attivare connessioni teoriche e metodologiche utili a fare luce sull'affascinante legame che unisce il comportamento sociale allo spazio urbano.

Un tacito conversare. Natura, etica...

Binasco Camilla
Ledizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

28,00 €
La complessitdelle connessioni fra umano e non-umano ha trovato nella tradizione poetica statunitense sviluppi estetici originali per ampiezza e profondit Al contempo, volendo articolare nel testo letterario il silenzio della natura e le sue conseguenze, l'indagine estetica si sempre picaricata di valenze assiologiche ed epistemologiche, in un crescente intrecciarsi di estetica ed etica. In queste pagine, tre delle maggiori poetesse del Novecento americano aiutano ad illuminare proprio questo spazio di riflessione, ancora ampiamente inesplorato dalla critica. La lettura di Denise Levertov, Mary Oliver e Louise Glk rivela una tensione relazionale il cui fulcro immaginativo ed etico qui rintracciato nel dialogo muto ma costitutivo fra io lirico e natura. Poesia dopo poesia fiorisce l'impegno poetico a tradurre per il lettore quel tacito conversare che intesse il rapporto fra soggetto umano e mondo naturale e che contiene e mantiene le polaritcostitutive di un'interazione in apparenza impossibile, silenziosa eppure sensibile, differita eppure presente, ineffabile eppure reale. Questa lirica esalta e potenzia il carattere relazionale e perfino dialogico dell'esperienza. L'espressione poetica si configura, allora, come un tentativo di conversare, di costruire insieme all'altro, natura e lettore, la poesia.

Notizie da nessun luogo

Morris William
Ledizioni

Disponibile in libreria

16,90 €
Proviamo a immaginare una società dove bellezza e giustizia si incontrano, dove non ci sono convenzioni sociali come scuola, denaro, matrimoni e carceri e dove si respira eguaglianza tra i cittadini. Questo è l'esercizio che William Morris, scrittore, poeta ed artista inglese, ha portato avanti nel 1890 con questo romanzo utopico: l'invenzione del futuro. Il protagonista è William Guest, un militante socialista, che dopo una riunione finita con un'accesa discussione, torna a casa e si addormenta. Si sveglierà ben 113 anni dopo, nel XXI secolo, l'epoca in cui oggi viviamo. Dalla Londra di fine '800 si passa al 2003, dopo una rivoluzione negli anni '50 del 900 che ha radicalmente cambiato la società. Morris immagina il futuro per condannare il presente: lo fa con uno sguardo gentile ma capace di critiche profonde come la voglia di estirpare "inutili covi di speculazione" e "enormi fabbriche". Notizie da nessun luogo rappresenta una riflessione sull'uomo e sulla società e come tutte le utopie prevede tanto un approccio analitico quanto uno fantastico. Morris lo fa incentrando questo romanzo sui concetti di riduzione e semplificazione dei bisogni dell'uomo.

Italiani. Stereotipi di casa nostra

Sciolla Loredana
Ledizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,90 €
È proprio vero che gli italiani si distinguono per un eccessivo attaccamento alla famiglia? Ed è proprio il "familismo" italico che impedisce il formarsi di solidarietà più ampie e lo sviluppo di un adeguato senso civico? Queste immagini negative sono talmente diffuse da costituire veri e propri stereotipi, con l'aspetto paradossale che siamo proprio noi a proiettarli su noi stessi. Non si può non chiedersi perché gli italiani, intellettuali compresi, si detestino tanto, perché, contro ogni evidenza, tendano a valutare bene gli altri e a disprezzare se stessi. In questa ristampa dell'originale del 1997, che contiene una premessa aggiornata, Loredana Sciolla continua a mettere alla prova tali diffuse credenze, giungendo a risultati spesso sorprendenti che restano validi anche dopo più di vent'anni dalla prima edizione.

Via col vento

Mitchell Margaret
Ledizioni

Disponibile in libreria

29,90 €
Via col vento è un capolavoro senza tempo, un esempio lampante dell'altissima capacità creativa e narrativa di Margaret Mitchell, uno spaccato di storia di una nazione ancora in via di sviluppo, un estratto pungente e dettagliato di una società isolata e retrograda, una lunga, illusiva e sofferta storia d'amore. Leggendo questo romanzo e guardando il film del 1939 di Victor Fleming si viene catapultati in un mondo antico ma non così tanto, un mondo che ha il sapore della terra rossa e del cuoio, del sudore e delle lacrime, del sangue e della polvere da sparo. È un viaggio incredibile che oggi, a quasi un secolo dalla stesura dell'originale, ancora affascina persone di qualunque età e di qualunque estrazione culturale. È un viaggio nella vita di Rossella O'Hara, Rhett Butler, Ashley Wilkes, Melania Hamilton; di decine di personaggi entrati ormai nell'immaginario collettivo. Non c'è alcun dubbio, un viaggio senza tempo. Questa nuova traduzione, dopo ottant'anni anni dalla prima edizione italiana, ripropone la vicenda di Rossella O'Hara direttamente dal testo originale di Margaret Mitchell così come l'aveva immaginata, voluta e scritta. In questa edizione l'impresa è davvero titanica: si è scelto di rimanere il più fedeli possibile al testo originale che è stato tradotto integralmente, senza tagli e censure. Allo stesso tempo, si "svecchiano" quegli arcaismi che possono risultare ostici nel ventunesimo secolo. Un'attenzione particolare è stata posta nei confronti non solo del modo di parlare degli schiavi ma anche nel modo in cui si parla di loro: non si scade più né nel ridicolo né nel razzismo, mantenendo comunque la fedeltà al testo. Si sdoganano termini e "costumi" dell'epoca, così che il lettore possa immergersi in modo avvincente e definitivo in un viaggio senza tempo.

La nullit? parziale nei contratti...

Takanen Flavio
Ledizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

28,00 €
Lo scritto analizza l'istituto della nullitparziale esaminando il tipo di giudizio che l'interprete deve compiere per valutare l'intenzione dei contraenti in merito al contratto privo della parte nulla. I metodi interpretativi soggettivi si alternano nella giurisprudenza a metodi interpretativi oggettivi che ignorano la reale intenzione delle parti per prediligere l'esame del testo contratto. Il testo, effettuata una ricognizione sulla nullitin generale, esamina esaurientemente anche il tema della nullitdi protezione, essa ha una importante funzione riequilibratrice dell'assetto degli interessi codificato nel contratto. La normativa sulla nullitparziale fa da spalla e consente l'attuazione della funzione riequilibratrice della nullitdi protezione. La comparsa 'delle nullitdi protezione ha portato il nostro ordinamento ad una evoluzione del concetto di autonomia contrattuale che non pupiessere visto come terra deserta che norme imperative possono solo lambire e nella quale vige la legge del piforte, ma come luogo di interazione di interessi privatistici e pubblicistici, sicchil grave squilibrio contrattuale causato dalla maggiore forza economica di una delle parti viene sanzionato. L'autonomia contrattuale deve essere oggi intesa in senso moderno e soprattutto pieno come determinazione della parte libera da coazioni di natura economica che vanno contro i suoi interessi.

Discriminazioni, sesso e potere...

Guagnano Eugenio
Ledizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,90 €
Qual l'origine delle discriminazioni? Chi sono oggi Shylock e Barabba? In riferimento a quello che sta accadendo in Italia sul tema dei migranti, la scelta in questo volume di trattare i personaggi delle opere di W. Shakespeare e C. Marlowe non stata casuale. Le intolleranze e le discriminazioni si sono sviluppate da diverse matrici culturali, inclusa quella religiosa: il confronto tra la Chiesa del Cinquecento e quella di Papa Francesco inevitabile. Particolare attenzione stata rivolta a Liliana Segre, testimone di un evento storico che ha stravolto l'umanitintera. Oggi la Senatrice a vita continua ad accarezzare la coscienza collettiva. L'autore, poi, punta gli occhi su tre storie d'amore accomunate dall'ostilitcausata dalla brama di potere. Chi sarebbero oggi Romeo e Giulietta? E cosa sarebbe successo se il progetto unitario di Antonio e Cleopatra si fosse realizzato? Cristopher Marlowe, dalla sua penna aulica e di gusto medievale, ha ricalcato il disegno dell'amore omoerotico tra Edoardo II e Gaveston, ostacolato fino all'esilio e rivendicato post mortem. Ci troviamo di fronte a figure potenti che, prima di essere personaggi nelle opere teatrali, sono state esseri umani. Chi vittima e chi carnefice, nell'arco narrativo della propria esistenza, artefice delle proprie azioni ma, ancor prima, figlio del contesto storico e culturale di appartenenza.