Diritto medico e della sanità

Filtri attivi

Collaboratore e assistente...

Edizioni Giuridiche Simone 2020

Disp. in libreria

35,00 €
Il manuale, giunto alla XXIV edizione, propone un'approfondita trattazione delle principali materie oggetto delle prove concorsuali per i profili amministrativi nelle aziende sanitarie. In particolare, si analizzano gli istituti delle discipline di base, diritto costituzionale e diritto amministrativo, per poi passare alla disamina degli argomenti specialistici della legislazione sanitaria, come l'organizzazione del Servizio sanitario nazionale, le prestazioni garantite, la sanitdigitale, il rapporto di lavoro, la contabilitdelle ASL, il regime dei contratti pubblici. Il volume, inoltre, riserva particolare attenzione all'aggiornamento alle pirecenti novitlegislative. Nello specifico, i singoli aspetti del diritto amministrativo sono esaminati alla luce delle trasformazioni intervenute nella Pubblica amministrazione, ispirate alle esigenze di semplificazione e di digitalizzazione, e si affrontano i temi "trasversali" dell'anticorruzione e della trasparenza, fino alla privacy, nel contesto europeo e nazionale, innovata con il Regolamento UE 2016/679, operativo dal maggio 2018. In ambito pistrettamente sanitario, tra gli aggiornamenti, segnaliamo il nuovo Piano nazionale delle liste d'attesa per il triennio 2019-2021, strumento di contenimento delle stesse, che prevede i tempi massimi per le prestazioni di ricovero e ambulatoriali. La trattazione calibrata sul livello di preparazione richiesto a quanti debbano affrontare esami e/o concorsi presso aziende sanitarie locali nel ruolo amministrativo e, a tal fine, il volume corredato di una rassegna di esercitazioni, diretta alla prova teorico-pratica che tale tipo di procedura concorsuale prevede.

Accertamenti e trattamenti sanitari...

Giannetta Domenico
Maggioli Editore 2020

Disp. in libreria

42,00 €
Guida normativa e pratica per affrontare il delicato tema del rapporto tra intervento di polizia e intervento medico durante l'esecuzionedi un trattamento o accertamento sanitario obbligatorio. In materia quantomai indispensabile che ogni intervento venga eseguito con competenza e professionalit secondo procedure convalidate, al fine di salvaguardare la sicurezza delle forze di polizia, del personale medico e del malato. Presupposto indispensabile la piena sinergia operativa, attraversoun protocollo d'intesa condiviso, fra tutti gli operatori coinvolti. La presente guida, pertanto, cerca di mettere a sistema un modus operandi che sia rispettoso dei diritti della persona costituzionalmente tutelati e che, al tempo stesso, sia in grado di garantire l'esatta applicazione della legge da parte delle autoritdirettamente coinvolte (Sindaco e Polizia Locale). A tal fine, l'opera contiene tutte le necessarie indicazioni operativee procedurali, schemi e schede di sintesi, esempi di modulisticada utilizzare, i riferimenti di normativa, prassi e giurisprudenza. Questa terza edizione stata ampliata con le nuove disposizioni in materia di trattamento dei dati sensibili e tutela della privacy, nonchriveduta e aggiornata in modo da tenere in debito conto, nella definizione delle procedure di intervento,delle pirecenti indicazioni della giurisprudenza in materia.

Legislazione e organizzazione del...

Giorgetti Raffaella
Maggioli Editore 2020

Disp. in libreria

42,00 €
Al confine tra un manuale didattico e un volume di aggiornamento specifico, il testo uno strumento pratico per conoscere cambiamenti ed evoluzione del Servizio sanitario, dalla sua istituzione alle ultime tendenze in atto. Con oltre 570 norme trattate, suddivise in 57 argomenti, offre un quadro completo dell'organizzazione in sanit analizzata in modo trasversale e accurato. Utile a chi vuole conoscere la storia dell'organizzazione sanitaria passo dopo passo, approfondire particolari tematiche in un unico quadro d'insieme, restare aggiornato sulle novitche coinvolgono amministrazioni centrali e locali. Parte integrante dell'opera sono le appendici on line disponibili su https://www.maggiolieditore.it/approfondimenti, grazie al codice riportato in fondo al volume.

Macrolesioni e macrodanno

Donelli F. M. (cur.); Gabbrielli M. (cur.)
Maggioli Editore 2020

Disp. in libreria

36,00 €
La valutazione dei singoli casi di macrodanno un'attivitcomplessa che puavvalersi di alcuni criteri guida orientativi, in assenza di una normativa ad hoc di riferimento. Il presente lavoro, che vede la collaborazione di diversi esperti della materia, tratta la complessa casistica del danno biologico permanente di marcata entit il quale rischia di essere valutato in modo non congruo nell'ambito del risarcimento da responsabilitcivile. Il volume introduce infatti, con sintetica chiarezza, i principi generali e medico-giuridici che regolano l'accertamento della macrolesione e la valutazione del macrodanno, con una serie varia di contributi tecnici che affrontano temi diversi, ma sempre molto pertinenti: dal problema del timing della sopravvivenza, della riduzione della capacitlavorativa specifica, delle spese sanitarie e socio-assistenziali, a quello della rivalsa INAIL ed INPS, degli elementi probatori e del loro nesso causale, del danno da morte, con dettaglio e puntuale bibliografia, fornendo peraltro un'utile carrellata clinica in alcuni ambiti (traumatologico, neurologico, infettivologico, di chirurgia plastica) di frequente e concreto interesse. Ne scaturisce un'opera pragmatica, di agevole consultazione per gli addetti ai lavori.

L'assicurazione nella...

Maggioli Editore 2020

In libreria in 10 giorni

33,00 €
L'opera rivolta agli operatori del settore (magistrati, avvocati, assicuratori, conciliatori e mediatori) che abbiano contatto con le tematiche legate all'assicurazione della RC sanitaria, alle problematiche correlate al contenzioso contrattuale o che vogliano approfondire aspetti commerciali o attuariali legati alle peculiaritdel settore. Il volume si propone come una guida alla moderna tecnica assicurativa per la copertura della colpa medica ed al tempo stesso come uno strumento di approccio alle principali tematiche giuridiche che attengono il rapporto assicurativo e obbligazione di garanzia dell'impresa che eserciti nel ramo. Vengono analizzati i contenuti tecnici delle principali clausole presenti nella contrattualistica del settore non tralasciando una panoramica del mercato assicurativo nazionale comparato a quello di altri Paesi. Il ramo assicurativo della responsabilitcivile sanitaria stato esposto negli ultimi anni a importanti mutamenti del regime giuridico e, con esso, del volume di contenzioso legato alla cosdetta medical malpractice. Innanzitutto la giurisprudenza ha modificato la disciplina giuridica civilistica della colpa e dell'onere della prova, trasferendo quest'ultimo nel contesto processuale del convenuto (sia esso medico o struttura sanitaria) e rendendo quindi pigravosa la posizione del soggetto obbligato alla prestazione sanitaria ed alla prova di avere assolto appieno il proprio mandato, con scienza e coscienza.

La nuova responsabilit? sanitaria

Viola Luigi
La Tribuna 2020

In libreria in 10 giorni

20,00 €
Questo Dossier viene dato alle stampe all'indomani della pronuncia, da parte della Corte di cassazione, di significative sentenze interpretative della legge 8 marzo 2017, n. 24 recante "Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonchin materia di responsabilitprofessionale degli esercenti le professioni sanitarie". Si tratta di importanti pronunce depositate l'11 novembre 2019 dalla terza sezione della Cassazione che offrono agli interpreti numerosi spunti di riflessione per una organica rielaborazione del quadro normativo in materia di responsabilitmedico-sanitaria e risarcimento del danno. Completano il volume degli schemi esplicativi che sintetizzano gli aspetti principali delle problematiche emerse nel corso della trattazione.

Riserva di scienza e tutela della...

Servetti Davide
Pacini Giuridica 2019

In libreria in 10 giorni

28,00 €
Quando il legislatore o il giudice siano chiamati a esercitare le proprie funzioni alla luce di cognizioni e valutazioni tecnico-scientifiche, essi sono tenuti ad attingerle presso fonti qualificate, tanto sotto il profilo della competenza quanto sotto quello della affidabilità, e non possono contare meramente sull'esercizio delle rispettive forme di discrezionalità. Può così intendersi, in prima approssimazione, il nucleo essenziale di un principio di riserva di scienza, fondato su di una pluralità di norme costituzionali, per come esso emerge da una articolata giurisprudenza della Corte costituzionale avente ad oggetto la tutela della salute. Dallo studio di questa giurisprudenza, che disegna nel suo insieme un modello costituzionalmente orientato di rapporti tra scienza, diritto e politica, nonché tra legislazione, amministrazione e giurisdizione in ambiti scientificamente caratterizzati, muove l'indagine presentata in questo volume, la quale si propone di esaminare analiticamente i principi costitutivi di un simile modello e di discutere alcuni dei problemi sottesi alle vicende giunte all'attenzione del giudice costituzionale: dalla complessa condizione (di soggezione, ma anche di dominio) della legge di fronte all'esigenza di produrre norme science-related, fino ai criteri che guidano le diverse giurisdizioni alla soluzione di questioni scientifiche controverse, passando per il ruolo degli organi tecnico-scientifici dell'amministrazione quali soggetti principalmente (pur se non esclusivamente) responsabili dei processi di validazione della conoscenza a fini pubblici. La ricerca, che si avvale anche di uno studio in profondità di due casi di "pseudomedicina" (Di Bella e Stamina) emblematici dei cortocircuiti in cui possono incorrere legislazione e giurisdizione in presenza di forti istanze individuali di accesso a innovazioni scientifiche (o presunte tali), propone di leggere entro coordinate unitarie i predetti problemi e di adottare il principio della riserva di scienza quale risorsa ermeneutica in grado di individuare soluzioni soddisfacenti da un punto di vista sistemico, capaci in ultima analisi di bilanciare la tensione ad una tutela piena ed effettiva dei diritti con quella alla certezza dell'ordinamento giuridico.

Legislazione sanitaria. Aggiornato...

Camera Maria Teresa; Camera Giampiero
Dike Giuridica Editrice 2018

In libreria in 10 giorni

25,00 €
"In questi ultimi anni la produzione di leggi sanitarie è stata incrementata, con profondi e continui cambiamenti, allo scopo di pervenire a una migliore e più efficiente assistenza sanitaria e sociosanitaria del cittadino, offrendo più adeguati livelli essenziali di assistenza e una maggiore tutela mediante una rinnovata organizzazione del servizio sanitario nazionale. L'adozione da parte delle competenti amministrazioni di più efficaci provvedimenti ha, indubbiamente, migliorato i rapporti tra il sanitario e il paziente bisognoso di assistenza nel settore preventivo, curativo e riabilitativo. Le innovazioni effettuate hanno spinto gli autori, già artefici di una precedente edizione, a un aggiornamento dell'opera, alla luce della sopraggiunta legislazione, giurisprudenza e dottrina, con una esposizione esaustiva e chiara. Il testo è suddiviso in quattro parti: la prima tratta del servizio sanitario nazionale e della relativa programmazione sanitaria; la seconda dell'assistenza collettiva, distrettuale ed ospedaliera, nonché della sicurezza delle cure; la terza degli enti a livello nazionale, regionale, locale e degli organismi internazionali; la quarta del rinnovato sistema degli ordini e delle federazioni nazionali, della regolamentazione degli esercenti le professioni sanitarie e loro responsabilità e del regime assicurativo. L'opera, di particolare interesse, aiuta gli operatori sanitari e coloro che a vario titolo si interessano della materia a meglio comprendere l'importanza dell'assistenza sanitaria nel nostro Paese e, pertanto, merita una particolare attenzione per avere gli autori prospettato l'attuale sistema sanitario, non trascurando di accennare che non sono stati ancora adottati alcuni provvedimenti attuativi richiamati dalla novellata disciplina." (dalla presentazione di Rosanna De Nictolis)

La responsabilità sanitaria....

Alpa G. (cur.)
Pacini Editore 2017

In libreria in 10 giorni

49,00 €
La legge 8 marzo 2017, n. 24 completa le iniziative di riforma promosse in materia sanitaria negli anni precedenti, in particolare dal d.l. n. 158 del 2012 conv. in l. n. 189 del 2012. Introduce molte novità, sulla base delle quali dovrebbe essere valutata la sua rilevanza: il principio di sicurezza delle cure, il monitoraggio dei rischi e la loro gestione ottimale, la nuova disciplina della responsabilità del personale sanitario, l'assicurazione obbligatoria del personale sanitario, un metodo alternativo di soluzione delle controversie, l'azione diretta del paziente nei confronti della compagnia assicurativa, e altre ancora. Il coordinamento di questi principi, che costituiscono il quadro alla cui luce le disposizioni devono essere interpretate, dovrebbe assicurare da un lato una migliore prevenzione della medicina difensiva - per la quale era stata costituita la Commissione ministeriale presso il Ministero della Salute disposta dal Ministro Beatrice Lorenzin, e coordinata da Guido Alpa - dall'altro portare maggior chiarezza del dettato normativo, come si è prefisso l'ispiratore della riforma in sede parlamentare, l'on. Federico Gelli, alla Camera, in collaborazione con il sen. Amedeo Bianco, al Senato. Spetterà ora alla dottrina e alla giurisprudenza dare pieno risalto al significato innovativo della riforma.

Commissione centrale per gli...

Camera Maria Teresa
Dike Giuridica Editrice 2017

In libreria in 10 giorni

28,00 €
L'opera, in questa seconda edizione, è aggiornata alle più attuali novità normative, giurisprudenziali e dottrinali, e offre agli operatori sanitari e ai loro legali uno strumento utile di pratica consultazione. Il volume è corredato da due utilissimi formulari riferiti rispettivamente ai procedimenti amministrativi degli Ordini e dei Collegi (iscrizione e cancellazione dall'albo professionale, procedimento disciplinare ed elettorale) e al procedimento giurisdizionale dinanzi alla Commissione centrale, nonché di un'appendice normativa commentata con note. Il testo esamina anche il disegno di legge AC 3868, che prevede il riordino delle professioni sanitarie, già approvato dal Senato e trasmesso alla Camera dei Deputati il 26 maggio 2016, a conferma di una materia in continuo divenire e di estremo interesse e attualità.

La medicina nei tribunali

Chieffi L. (cur.)
Cacucci 2016

In libreria in 10 giorni

33,00 €
Molteplici sono le ragioni che hanno ostacolato il tempestivo intervento del legislatore statale per la regolamentazione delle più innovative applicazioni della scienza medica. Ad una difficoltà di assecondare la dinamicità della conoscenza in continua evoluzione, occorre aggiungere l'impatto provocato dalla alterazione di tradizionali categorie giuridiche, soprattutto se in grado di interferire con tematiche eticamente sensibili che riguardano, ad esempio, la definizione di nascita o di morte della persona. Accanto a persistenti vuoti normativi, che hanno impedito una soddisfacente disciplina degli stati terminali dell'esistenza umana, ha invero fatto da contrappunto, in direzione contraria, l'eccessiva pervasività della legislazione in materia di procreazione assistita. L'inadeguatezza del prodotto normativo fino ad oggi elaborato ha inesorabilmente provocato un accentuato attivismo dei giudici di ogni ordine e grado chiamati a rispondere alle legittime aspettative provenienti dal corpo sociale. Anche se, in taluni casi, proprio il ricorso ad una interpretazione costituzionalmente orientata ha condotto a soluzioni non sempre condivisibili.

Lineamenti di diritto sanitario

Marinelli F. (cur.)
Pacini Editore 2016

In libreria in 10 giorni

20,00 €
Quella partizione dell'ordinamento giuridico che, con qualche approssimazione, si suole definire "diritto sanitario" (inteso sia come diritto della persona sul proprio corpo, sia come disciplina dell'organizzazione pubblica dedicata alla salute) ha conosciuto negli ultimi anni uno sviluppo incessante, che contrasta con la sostanziale indifferenza che il diritto, soprattutto il diritto civile, gli aveva riservato per lunghi secoli. Lo sviluppo della medicina, la consapevolezza dei diritti legati all'identità sessuale, una meno fatalistica e rassegnata accettazione della sofferenza e della morte rispetto al passato, il tramonto di una sensibilità trascendente, hanno portato con sé una maggiore attenzione alla materia, anche se il diritto, nel suo complesso, avvertiva tali problemi come distanti. Tuttavia l'ordinamento italiano, già dagli anni Settanta, aveva favorito una legislazione a favore della disabilità, della parità di genere, della cultura della donazione di organi, della prevenzione dal pericolo. Il diritto ad una completa e gratuita tutela sanitaria estesa a tutti, e non soltanto ai cittadini italiani, insieme ad una maggiore sensibilità in ordine alla qualità dei servizi sanitari, ha ulteriormente accentuato l'interesse per tali aspetti, contrastando l'attuale tendenza ad una rigida diminuzione della spesa sanitaria.

La salute globale. Determinanti...

Maciocco Gavino
Carocci 2014

In libreria in 10 giorni

26,00 €
I processi di globalizzazione che negli ultimi tre decenni hanno coinvolto l'economia, la finanza, le comunicazioni hanno interessato anche la salute sotto molteplici aspetti. La rapidità con cui si diffondono su scala planetaria i fattori di rischio delle malattie trasmissibili e non (come l'obesità); le conseguenze legate allo sfruttamento delle risorse naturali e delle fonti energetiche, all'origine dei cambiamenti climatici e delle crisi alimentari e dell'acqua; le politiche sanitarie orientate al mercato e alla privatizzazione dei servizi; la spinta alla migrazione, che riguarda anche gli operatori sanitari, sono solo alcuni esempi. II volume illustra la complessità dei problemi e delle questioni che entrano in gioco nella genesi delle malattie e nelle strategie per la tutela della salute, le cause economiche, politiche, ambientali delle malattie e i necessari interventi, intersettoriali e multidisciplinari, nazionali e internazionali, per prevenirle e contrastarle.

Le linee guida e la responsabilit?...

Genovese Umberto; Mariotti Paolo; Zoja Riccardo
Maggioli Editore 2020

In libreria in 3 giorni

26,00 €
L'opera, aggiornata con la Legge Balduzzi e con la recente giurisprudenza, vuole individuare la giusta interpretazione da dare alle cosiddette linee guida sia per la professione del medico sia per i contenziosi nella responsabilitsanitaria. Le linee guida attualmente costituiscono dunque importanti strumenti di governo clinico, nonchindicatori di qualit appropriatezza, efficacia ed economicitdelle prestazioni professionali di tipo sanitario. Per tali motivi si assistito, nel tempo, ad una loro crescente elaborazione e implementazione che hanno generato quasi in modo acritico l'adesione dei medici alle raccomandazioni in esse contenute, tale da limitarne l'autonomia decisionale con evidenti ripercussioni in termini di induzione alla "medicina difensiva", in forma sia commissiva sia omissiva. Sono stati considerati anche gli aspetti della responsabilitcivile e penale nell'ambito della considerazione delle linee guida come disposizioni citate in difesa del fatto svolto dal medico. stato anche esaminato il profilo assicurativo e la sua partecipazione al risarcimento del danno nell'applicazione delle linee guida.

Tutti i diritti del malato

Zattoni Katia
Foschi 2020

In libreria in 3 giorni

7,90 €
Quello tra medico e malato è un rapporto estremamente delicato. Ma quali sono le responsabilità dell'uno e i diritti dell'altro? Con quali strumenti il malato può tutelare i suoi diritti? Quali sono i danni alla salute risarcibili? Il volume, di semplice e immediata consultazione, è un valido aiuto per chi cerca un testo ricco ed esauriente e, al contempo, risposte chiare e veloci. Temi trattati: la responsabilità del medico - comparaggio: responsabilità del medico e del farmacista - l'infermiere: diritti, doveri e responsabilità - i diritti del malato - danni alla salute risarcibili strumenti per la tutela dei diritti del malato - alcuni casi pratici -codice di deontologia medica - la carta della professionalità - le carte dei diritti del malato.

Libert? condizionata

Ferri Alessia
People 2020

In libreria in 3 giorni

14,00 €
La libertdi scelta di una donna rispetto al portare avanti o meno una gravidanza regolata in Italia dalla legge 194, entrata in vigore nel 1978 a seguito di lunghe lotte, guidate prima di tutti dal Partito Radicale. Dopo oltre quarant'anni, per la battaglia per il pieno riconoscimento di questo diritto pudirsi tutt'altro che vinta, visto che ancora troppe sono le criticitnel Paese. Alessia Ferri parte da una puntuale ricostruzione dei fatti, che poi arricchisce con le testimonianze dirette dei protagonisti di quella rivoluzione culturale - tra cui quella della senatrice Emma Bonino - e di chi ogni giorno lavora nei reparti di ginecologia e ostetricia, ma soprattutto delle molte donne che di quei luoghi sono state protagoniste e talvolta vittime. Tra obiettori di coscienza, stigmi sociali e arretratezze culturali e sanitarie, l'Italia attualmente tra i fanalini di coda d'Europa: ferma da troppo tempo a un palo issato da quell'ideologia patriarcale ancora dura da scalfire.

La responsabilit? medica. Aspetti...

Dottorini Monia
Primiceri Editore 2020

In libreria in 3 giorni

18,00 €
Il volume offre una puntale panoramica sul tema della responsabilitmedica alla luce dei pirecenti interventi legislativi. Il testo analizza, inoltre, le sentenze della Corte di Cassazione, cosiddette San Martino 2. Con tali pronunce, la Corte di Cassazione ha rielaborato l'assetto normativo della responsabilitmedico-sanitaria con evidenti riferimenti a tematiche afferenti a profili prettamente risarcitori. Le dieci pronunce della giurisprudenza di legittimit costituiscono uno dei pigrandi e solidi pilastri su cui si fonda tutto il sistema della responsabilitcivile medica ed i relativi aspetti risarcitori.

Codice della responsabilit?...

Tramontano L. (cur.)
Pacini Giuridica 2020

In libreria in 3 giorni

55,00 €
L'opera riporta tutti gli articoli della Legge Gelli-Bianco, l'art. 3 della Legge Balduzzi e gli articoli estratti del codice civile e del codice penale corredati con la giurisprudenza pisignificativa ed attuale, ordinata alfabeticamente e cronologicamente. Il volume contiene, altres la disciplina codicistica processuale civile e penale, la pisignificativa disciplina sovranazionale, una essenziale appendice normativa che racchiude - in specifiche voci ordinate alfabeticamente - le piimportanti e ricorrenti norme in materia di diritto e responsabilitsanitaria (ad es. Aborto e procreazione assistita, Assicurazione, Deontologia medica, Depenalizzazione, Privacy, Salute e sistema sanitario, Testamento biologico). Lo scopo che il volume si prefigge quello di consentire agli operatori del settore, nonchagli avvocati, ai magistrati, ai notai, ai docenti universitari e a tutti coloro i quali si approcciano alla materia, di comprendere e memorizzare il percorso normativo-giurisprudenziale che contraddistingue le questioni trattate, individuandone anche le soluzioni adottate ovvero gli approdi ermeneutici sinora raggiunti.

Diritto sanitario

Cilione Giampiero
Maggioli Editore 2020

In libreria in 3 giorni

40,00 €
Il sistema di tutela della salute si regge su una cornice costituzionale ancor oggi all'avanguardia, che ha consentito di sviluppare nel tempo assetti e regole preposti a garantire le prestazioni di cura e presa in carico in favore delle persone e della collettivit nell'ambito dei quali gli operatori, le strutture ed i diversi livelli di competenza istituzionale provvedono all'esercizio delle funzioni e delle attivitnecessarie a dare copertura ai bisogni della popolazione. Il volume ricostruisce in maniera chiara e sintetica le norme fondamentali di tale sistema. Illustra innanzitutto le responsabilitdello Stato, delle Regioni, degli Enti locali e delle Aziende Sanitarie nei servizi sanitari, per poi descrivere le caratteristiche organizzative della sanitpubblica e le prestazioni considerate essenziali per l'utente e ripercorrere, infine, le regole dell'esercizio professionale. Alla ricostruzione organica degli elementi fondamentali, si accompagnano l'illustrazione delle pirecenti tendenze di mutamento del sistema, valutazioni critiche e le indicazioni giurisprudenziali pisignificative intervenute in materia. L'opera risulta cosdi particolare interesse e attualitsia per gli operatori del Servizio Sanitario Nazionale, sia per tutti coloro che a vario titolo sono chiamati a conoscere il diritto sanitario e puessere utilizzata nell'ambito dei diversi corsi di formazione che aspirano a fornire ai partecipanti un quadro organizzativo del sistema.

Manuale per la Contrattazione nel...

Alessi Renzo; Ferro Giovanni; Rizzato Marco
Il Prato 2020

In libreria in 3 giorni

60,00 €
Con questo Manuale si inteso tratteggiare ed approfondire nella maniera piesaustiva possibile le materie e la disciplina dello "stare in servizio" o meglio del "rapporto di lavoro" dei dipendenti del S.S.N. afferenti all'area contrattuale del Comparto (Livelli) e della Dirigenza Sanitaria. una lettura di sistema delle regole e nel contempo ci si sofferma sui singoli istituti contrattuali collocandoli tra il passato (le disposizioni di origine con le eventuali disapplicazioni), il presente (le disposizioni del CCNL 2016 - 2018) e il futuro ciogli obiettivi che le attuali disposizioni intendono perseguire in una positiva applicazione. In questo quadro si riportano, in allegato al Manuale, anche delle indicazioni operative che possono essere di supporto e di ausilio per chi gestisce il Personale in una logica gestionale dinamica e proiettata alla crescita professionale del Personale tutto e dell'intero Sistema pubblico. Affrontare l'insieme delle "regole del gioco" ha imposto di approfondire da un lato gli argomenti che hanno avuto una definizione contrattuale comune a tutte e due le aree negoziali e dall'altro porre nel giusto rilievo la diversa disciplina, specifica per Area, che pur, in molti casi, presenta la stessa o similare titolazione. In coerenza con questo intendimento metodologico stata elaborata un'unica analisi, accompagnata da strumenti di sintesi e schede di richiamo riepilogative, per tutti gli argomenti che contengono differenze nulle o poco marcate, magari solo lessicali, mentre per le tematiche che presentano diversite problematicitparticolari l'elaborazione ha portato a paragrafi specifici di Area ed, in alcuni casi, anche di solo Profilo.

La legge sul consenso informato e...

Muià Pier Paolo; Brazzini Sara
Primiceri Editore 2019

In libreria in 3 giorni

20,00 €
L'opera è pensata per fornire i chiarimenti necessari, ai professionisti giuridici e medici nonché alle strutture sanitarie, per comprendere le importanti novità introdotte dalla Legge sul consenso informato e le DAT (passata alla cronaca come Legge sul Biotestamento). Gli autori espongono in maniera chiara ed analitica le principali problematiche che coinvolgono gli istituti disciplinati dalla Legge. In particolare, l'opera, si compone di due parti: la prima si occupa di illustrare i principi costituzionali ed internazionali del diritto all'autodeterminazione, alla salute e alla vita su cui si fonda la nuova Legge nonché di fare un excursus sui precedenti giurisprudenziali più rilevanti che hanno regolamentato la materia fino ad oggi; mentre la seconda parte si occupa di spiegare gli istituti del consenso informato, delle disposizioni anticipate di trattamento e della pianificazione condivisa delle cure ed in generale delle novità entrate in vigore lo scorso 1 febbraio 2018 con la Legge 219/2017 nonché di commentare e cercare di risolvere le maggiori criticità.

Fondazione IRCCS Ca' Granda....

Edizioni Giuridiche Simone 2019

In libreria in 3 giorni

51,00 €
Il Kit comprende: "Collaboratore e assistente amministrativo nelle Aziende Sanitarie Locali" e "Quiz per i concorsi nelle aziende sanitarie locali con risposte commentate. Ruolo amministrativo".

Biotestamento. Una lettura in...

Massotti Enzo; Peverini Mario
Edizioni Palumbi 2018

In libreria in 3 giorni

0,90 €
Il 16 gennaio 2018, è stata firmata la legge n. 219 del 22/12/2017, più comunemente conosciuta come la legge sul biotestamento volta, infatti, ad indicare le norme in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento. Questo breve commento alla legge intende essere un sussidio che offra delle chiavi di lettura su alcune criticità che il testo legislativo presenta, in un quadro complessivo comunque accettabile. L'auspicio è che quanti sono chiamati ad essere guide, nella formazione delle coscienze, possano ravvisare in questo strumento un valido aiuto, così da poter declinare la fede nelle nuove sfide del mondo di oggi. All'interno è riportato il testo integrale della legge in oggetto.

Profili innovativi del sistema...

Bottari Carlo
Giappichelli 2018

In libreria in 3 giorni

29,00 €
Il volume propone l'analisi e l'approfondimento, anche alla luce della più recente Giurisprudenza, dei profili di carattere istituzionale del sistema italiano di sanità pubblica, evidenziando il mutamento dei tradizionali attori del comparto sanitario, ed adottando un punto di vista massimamente interdisciplinare che consenta di abbracciare la nuova estesa declinazione del diritto alla tutela della salute. A tale fine il lavoro presta particolare attenzione anche alla trattazione dei profili innovativi dei principali settori della sanità, ivi compreso la disciplina delle professioni sanitarie e della responsabilità medica, il servizio farmaceutico, nonché i temi dei trattamenti sanitari obbligatori, delle vaccinazioni e del testamento biologico, complessivamente connessi alla disciplina del consenso, ed infine la sanità digitale.

La fiscalità dei medici. Conoscere...

Pettine Paolo
La Tribuna 2018

In libreria in 3 giorni

30,00 €
L'opera affronta i diversi regimi fiscali applicabili a seconda dell'attività in concreto esercitata dal medico, quale lavoratore autonomo, convenzionato o dipendente di strutture sanitarie, ponendo in evidenza differenze e profili di comparabilità, anche grazie a numerosi esempi pratici. Riguardo alle questioni più dibattute e controverse vengono invece analizzati e raffrontati tra loro i principali sentieri esegetici al fine di offrire al lettore soluzioni condivise sulla base delle quali fondare le proprie scelte. Si inizia con l'analisi delle situazioni lavorative nelle quali può essere inquadrato, a seconda dei casi, il professionista della salute nello svolgimento della propria arte e dei relativi tributi. Specifici approfondimenti riguardano, poi, i diversi regimi contabili a disposizione per la rendicontazione dell'attività professionale ed i conseguenti possibili vantaggi o svantaggi che derivano dalla scelta di un sistema piuttosto che di un altro. Vengono quindi esaminate nel dettaglio le circostanze impositive di stretta attinenza alla professione medica, approfondendone i relativi aspetti tributari ed il procedimento di accertamento. Un focus è destinato, inoltre, a tematiche legate alla previdenza. Completa il quadro, infine, l'esame dei relativi rischi fiscali, sia da un punto di vista meramente amministrativo che penale e le rinnovate possibilità di ravvedimento e collaborazione oggi a disposizione per sanare eventuali errori o omissioni. Un volume, pertanto, che mira ad offrire una visione organica ma al contempo snella, dal punto di vista tributario, di un settore fortemente innovato nel tempo al quale ogni moderno professionista deve potersi avvicinare per condurre in assoluta tranquillità il rapporto con il Fisco. Il volume è aggiornato con la Legge dignità (L. 9 agosto 2018, n. 96).

Biotestamento e fine vita

De Filippis Bruno
CEDAM 2018

In libreria in 3 giorni

25,00 €
Il volume compie un'attenta analisi delle norme introdotte dalla Legge 22 dicembre 2017, n. 219 "Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento", pubblicata in Gazzetta Ufficiale 16 gennaio 2018, n. 12, proponendosi come manuale giuridico per la comprensione e l'applicazione di esse. La nuova legge ha fissato principi importanti, stabilendo che idratazione ed alimentazione artificiale sono trattamenti sanitari e come ogni altro trattamento di tal tipo, devono essere accettati dal paziente. Senza il consenso di questi, non possono essere né iniziati, né proseguiti. La legge, istituendo e disciplinando le disposizioni anticipate di trattamento e la figura del fiduciario, ha stabilito le modalità con le quali può essere assicurato il consenso della persona interessata anche per le situazioni nelle quali essa non sia in grado di manifestarle, per patologie o incidenti.

La responsabilità sanitaria. I...

Missiaggia Maria Luisa; Viola Luigi
Edra 2017

In libreria in 3 giorni

15,00 €
Quest'opera analizza, con taglio prettamente operativo, ogni aspetto della Legge 8 marzo 2017, n. 24 (cosiddetta "riforma Gelli") che detta le nuove, attese disposizioni in materia di responsabilità professionale del personale sanitario. In particolare, il volume prende in considerazione ogni aspetto disciplina della responsabilità sanitaria, alla luce della recente legge di riforma. Attraverso una lucida esposizione dottrinale, accompagnata sia da significativi riferimenti alla giurisprudenza applicabile, sia da utili schemi riepilogativi ed esplicativi, il lettore avrà a disposizione una vera e propria bussola, indispensabile per orientarsi nelle varie problematiche correlate a questa significativa riforma. Il libro è arricchito da un capitolo che analizza la riforma della responsabilità sanitaria dal punto di vista dell'esercente del servizio sanitario.

Elementi di legislazione sanitaria...

Benci Luca
McGraw-Hill Education 2009

In libreria in 3 giorni

21,00 €
Questo volume nasce per contemperare diverse esigenze, in primo luogo, quella di riportare in un unico testo una serie di questioni relative al diritto sanitario e al cosiddetto biodiritto, con il quale si intende il diritto delle questioni legate alle tematiche dell'inizio e della fine della vita. Se i temi relativi alla legislazione sanitaria generale fanno riferimento al dibattito sviluppatosi negli ultimi trent'anni del secolo scorso, quelli inerenti al biodiritto sono esplosi in questi ultimi anni in modo assolutamente rilevante, grazie ai progressi tecnici e all'incontro tra medicina e biologia che hanno aperto scenari assolutamente impensabili fino a poco tempo fa. Nella legislazione, nella giurisprudenza, nel dibattito dottrinario, professionale e bioetico assistiamo spesso a uno scontro contrapposto tra posizioni di fondo e diverse scuole di pensiero. Per prevenire possibili obiezioni si è deciso dunque di riportare le posizioni sia della bioetica laica, con il suo richiamo alla "qualità della vita", sia della bioetica cattolica, che privilegia invece la "sacralità della vita", ossia i due grandi modelli teorici di riferimento della nostra società.

Lo specializzando in medicina e il...

Conetti Mario; Loria Fausto
Universitas Studiorum 2020

In libreria in 5 giorni

20,00 €
Mario Conetti storico delle istituzioni giuridiche e docente presso l' Universitdell'Insubria. autore di oltre 50 pubblicazioni scientifiche, tra cui Responsabilite pena (Milano, 2011) e La responsabilitdella struttura sanitaria, in "Diritto.it" (2019). Fausto Loria avvocato con oltre 15 anni di esperienza, specializzato in responsabilitmedica e risarcimento del danno; ha seguito un corso di specializzazione presso l'International Law Institute di Washington DC, approfondendo il sistema della sanitpubblica e privata. Il volume pubblicato con la collaborazione di Margherita Sola e Stefano Ranno.

La dirigenza delle professioni...

Universitalia 2019

In libreria in 5 giorni

12,00 €
Da tempo ormai viene segnalata la costante diminuzione delle risorse economiche, umane e professionali destinate al Servizio Sanitario Nazionale, giustificata dalla necessità di ridurre e razionalizzare la spesa pubblica con conseguenti effetti negativi sull'erogazione di adeguati interventi di prevenzione ed assistenza nonché di servizi e diritti nei confronti della cittadinanza.

Manuale delle preparazioni...

Bettiol Franco; Cecchi Massimiliano
Tecniche Nuove 2018

In libreria in 5 giorni

39,90 €
Il libro nasce con lo scopo di accompagnare il farmacista e gli altri professionisti lungo tutto il percorso che va dalla formulazione e preparazione fino alla commercializzazione di prodotti cosmetici funzionali e di preparati dermatologici. La prima parte normativa illustra gli obblighi per l'allestimento e la vendita delle preparazioni dermatologiche e cosmetiche, la seconda parte sistematica è dedicata alla tecnologia delle preparazioni per uso topico ed è costituita da alcuni capitoli su argomenti generali (conservanti, coloranti, filtri solari ecc.) e altri specifici per le diverse forme di presentazione (creme, geli, lozioni, detergenti ecc.). In questa edizione la parte normativa è arricchita con esempi di compilazione della Documentazione informativa sul prodotto cosmetico (P. I.F.) e della Notifica di un prodotto cosmetico (C.P.N.P.), inserendo a completamento il regime sanzionatorio introdotto dal 2015 in merito alla produzione e commercializzazione dei prodotti cosmetici. È inoltre aggiunta l'Appendice con le Procedure Operative richieste dalle Norme di Buona Fabbricazione (N.B.F.) dei prodotti cosmetici. Nella parte sistematica troviamo un nuovo paragrafo dedicato ai liposomi e negli altri capitoli l'aggiunta di numerose formule esemplificative, al solito suddivise nelle diverse forme di presentazione.

Il dossier sanitario elettronico....

Rufo Luigi
Il Mulino 2018

In libreria in 5 giorni

18,00 €
Quali benefici ha lo sviluppo e l'uso di un dossier sanitario, per gli operatori sanitari e per il paziente? Frutto di una ricerca applicata, questo volume analizza in un contesto multidisciplinare le caratteristiche tecniche e giuridiche del dossier sanitario, mettendo in luce, attraverso nuovi modelli e servizi, le relative potenzialità in termini di accuratezza delle prestazioni mediche e del rispetto del principio di autodeterminazione del paziente. Alcune riflessioni d'inquadramento e vari casi di studio - elaborati attraverso la modellazione UML e la combinata lettura critica del Regolamento UE 679/2016 in materia di privacy - permettono di comprendere appieno l'utilizzo del dossier da parte di uno o più operatori sanitari, e di considerare tale sistema informativo uno strumento in grado di assicurare un accesso sicuro, veloce e privacy by design alle informazioni mediche dei pazienti.

Medicina difensiva e il diritto...

Manna Adelmo
Pisa University Press 2014

In libreria in 5 giorni

18,00 €
Il volume affronta una delle tematiche più delicate in materia di rapporti tra attività medica e diritto penale, secondo la particolare angolazione della c.d. medicina difensiva. Tale atteggiamento della classe medica evidentemente trova la sua origine in una giurisprudenza che, dopo un'iniziale larghezza di vedute, progressivamente è diventata sempre più severa nei confronti del trattamento medico-chirurgico sino addirittura a sconfinare dal tradizionale settore dei reati colposi fino alla preterintenzione e talvolta al c.d. dolo eventuale. Da qui lo svilupparsi di un atteggiamento difensivistico da parte della classe medica che, anziché rischiare un procedimento penale, ha preferito astenersi dall'intervenire. Va di contro rilevato come più di recente la giurisprudenza, segnatamente con la sentenza della Cassazione a sezioni unite, ricorrente Giulini, ha cercato di costruire un più equilibrato rapporto tra istanze punitive e istanze garantistiche, ritenendo non integrante il fatto tipico del delitto di lesioni da parte del medico in particolare se l'esito dell'operazione è risultato favorevole anche se privo del consenso del paziente. Per evitare il perpetuarsi di questa situazione, il governo tecnico a guida del Sen. Monti ha varato il c.d. decreto Balduzzi, che ha reso penalmente rilevante l'operato del medico solo nell'ipotesi di colpa grave e a condizione che siano state osservate le linee guida e le buone pratiche cliniche.

I principi costituzionali della...

Zuccaretti Giovanni
Youcanprint 2013

In libreria in 5 giorni

10,00 €
L'argomento è rapportato alla valutazione della performance sanitaria, attraverso il sistema attualmente in uso, quello dei DRG, per Raggruppamenti Omogenei di Diagnosi. L'esposizione rende comprensibile il meccanismo nello studio di un argomento di totale attualità per il riflesso di natura economica che comporta l'erogazione di prestazioni sanitarie. In questo contesto non si deve perdere di vista il valore umano che non può mai essere trascurato perché ciò rappresenta il fine ultimo ed il termine di paragone. In questo senso, il principio esposto dalla pronuncia della Cass. Pen. Sez. IV n.8254 del 2.3.2011 racchiude il significato che si intende richiamare e di come la cura della salute non possa rispondere a logiche mercantili e a criteri di pura economicità di gestione.

Medicina e diritto penale

ETS 2009

In libreria in 5 giorni

32,00 €
I contributi che danno vita a questo volume mostrano la varietà e la diversità delle opinioni rinvenibili nella vastissima letteratura sul tema del diritto penale della medicina. Questa ricchezza di orientamenti non si riscontra solo in relazione alle problematiche che più direttamente confinano con i tormentati territori della bioetica, ma interessa il fenomeno più generale, e anch'esso controverso, della responsabilità professionale del medico. Gran parte delle riflessioni raccolte in questo volume sono state sviluppate dapprima negli incontri che hanno scandito, negli anni 2006-2007, la ricerca, finanziata dal Ministero dell'università e della ricerca, dal titolo "Le nuove frontiere del diritto penale della medicina", condotta dalle Università di Bologna, Firenze, Pisa (Scuola Superiore Sant'Anna) e Siena. Altri contributi si sono aggiunti strada facendo, dando vita a una miscellanea di studi ampia e ricca, il cui obiettivo prioritario non è quello di una lettura sistematica della materia, ma l'approfondimento di alcuni suoi profili problematici.