Gestione della distribuzione e dei magazzini, logistica

Filtri attivi

La logistica nel trasporto aereo...

Scapellato Gianni
Aviolibri 2015

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Questo testo non è stato concepito quale teorico strumento per agevolare l'insegnamento e la comprensione di una disciplina, La Logistica dei Trasporti, che negli Istituti Aeronautici in cui si divulga deve avere un taglio necessariamente legato alle dinamiche proprie dell'aviazione civile. No, esso è stato il frutto di un patto. Il patto che mi ha legato da subito ai miei studenti. Serve apprendere a scuola ora per spendere nel mondo del lavoro domani. A questo patto abbiamo dato seguito e voce, assieme a quattro studenti, che in modo assolutamente proattivo hanno determinato che questo primo tentativo di apprendere e trasmettere sia stato raccolto in un testo scritto e voluto appunto da studenti e docente. Un testo che serva, questa è la speranza, a trascinare verso la classe dirigente del futuro gli studenti di oggi. A essi spetta portare e mutare nel loro futuro le regole che oggi governano il complesso e variegato mondo dell'aviazione civile.

Introduzione alla gestione dei...

Ghiani Paolo
ISEDI 2012

Disponibile in 3 giorni

31,00 €
Il volume si propone di fornire un'introduzione agli aspetti metodologici nella gestione dei sistemi logistici aziendali, sulla base dell'esperienza pluriennale degli autori che, oltre ad aver pubblicato numerosi articoli scientifici sul tema, hanno condotto progetti di ricerca a livello sia nazionale sia internazionale e svolgono tuttora attività di consulenza nel settore, per conto di importanti aziende. La trattazione di ciascun argomento è corredata di numerosi esempi numerici, che consentono al lettore di avanzare con gradualità nel processo di apprendimento. I casi aziendali presenti alla fine di ogni capitolo contribuiscono ad arricchire il volume per quanto riguarda gli aspetti applicativi. Il testo si rivolge non solo agli studenti universitari dei corsi di laurea in ingegneria, scienze matematiche e statistiche ed economia, ma anche ai manager e ai consulenti del settore della logistica.

Supply chain management. La...

Romano Pietro; Danese Pamela
McGraw-Hill Education 2010

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
L'importanza del supply chain management è costantemente cresciuta negli ultimi anni. Il volume offre un'analisi dettagliata dei princìpi che regolano la gestione dei supply network e dei meccanismi attraverso i quali essi si traducono in prestazioni operative. Tali meccanismi, infatti, rivestono un ruolo fondamentale in ambito imprenditoriale e rappresentano una delle chiavi per il successo aziendale. L'approccio inter-organizzativo è tra gli elementi innovativi di questo manuale, che illustra, secondo le più recenti teorie, le pratiche e gli approcci messi in atto per affrontare i problemi ricorrenti nella gestione delle reti di fornitura e distribuzione. La nuova edizione è stata ampiamente rivista nella struttura e nei contenuti: sono stati inseriti alcuni argomenti nuovi di attualità quali il packaging e i sistemi informativi, spesso presenti nei programmi dei corsi, e sono state recepite tutte le novità del settore di questi ultimi anni. Il volume è pensato per i corsi di logistica nelle facoltà di Ingegneria gestionale ed Economia, oltre che essere indirizzato agli studenti di corsi master e al mercato professionale.

Le basi della logistica. Il...

Balestri Gianfranco
Hoepli

Disponibile in 3 giorni

17,90 €
Il volume rappresenta un primo approccio al problema della logistica aziendale e un aiuto per comprenderne i contenuti e gli aspetti pirilevanti, da parte degli operatori dei settori industriale e commerciale. Dopo un primo capitolo dedicato alla comprensione, nelle linee generali, del "sistema logistico" - inteso come complesso di infrastrutture, risorse umane e tecniche, politiche operative, organizzate e coordinate al fine di realizzare un flusso continuo di beni e servizi dal produttore fino al consumatore finale - vengono presi in considerazione i principali sottosistemi che lo compongono. In particolare, il secondo capitolo viene dedicato alla politica e alla gestione degli approvvigionamenti, al controllo delle scorte, nonchall'organizzazione del magazzino. Nel terzo capitolo sono esaminate le diverse modalitdei servizi di trasporto e i rischi ad essi collegati. II quarto capitolo dedicato alla logistica distributiva, nelle sue varie modalitdi realizzazione, ai possibili canali utilizzabili per raggiungere il consumatore finale e ai costi che le diverse modalitcomportano. Infine, il quinto e ultimo capitolo dedicato al sistema informativo a supporto della logistica, in particolare a quello della logistica distributiva.

Manuale di logistica. Magazzino,...

Vignati G. (cur.)
Hoepli

Disponibile in 3 giorni

49,90 €
Il manuale tratta tutti gli aspetti correlati al mondo della logistica, illustrando per ciascuno di essi le problematiche pratiche che gli addetti ai lavori devono affrontare. Ogni argomento offre spunti di analisi e presenta possibili soluzioni, partendo dalla progettazione dei magazzini per giungere al controllo della produttivite dei costi della logistica, alla legislazione infortunistica, a valutazioni informatiche, legali e assicurative.

Valutare il magazzino. Fiscalità e...

D'Attilio Cesare
Ipsoa 2019

Non disponibile

50,00 €
Le rimanenze di magazzino costituiscono una delle più rilevanti voci del bilancio d'esercizio che devono essere attentamente esaminate, sia al fine di garantire l'attendibilità del documento destinato a pubblicazione, sia perché costituiscono un valore sottoposto ad attenta analisi nel corso di verifiche/accessi/ispezioni tributarie. L'opera fornisce indicazioni per la corretta classificazione, valutazione e rappresentazione del magazzino in bilancio, utili anche alla valutazione ai fini fiscali delle rimanenze finali e ai relativi adempimenti. Nel corso degli ultimi anni rilevanti interventi normativi, giurisprudenziali e dottrinali, hanno interessato le rimanenze di magazzino rendendo necessaria la realizzazione di una nuova edizione. Tra questi: sentenze della Sezione Tributaria della Suprema Corte (ad esempio: n. 17983, del 24 luglio 2013; n. 14501 del 10 luglio 2015; n. 18237 del 16 settembre 2016; n. 24016 del 24 novembre 2016; n. 28061 del 24 novembre 2017; n. 439 dell'11 gennaio 2018); evoluzione della prassi contabile internazionale, in graduale recepimento nel nostro Paese, che vede l'eliminazione del Lifo dall'insieme dei metodi ammessi; circolare n. 1/2018 della Guardia di Finanza che rivolge, in sede di accessi ed ispezioni, particolare attenzione ai criteri di valutazione delle rimanenze ponendoli al centro di un attento e minuzioso controllo; l'opera è, inoltre, caratterizzata da uno specifico approfondimento dedicato alle commesse pluriennali. L'intera trattazione è integrata con esemplificazioni numeriche, volta a rendere più agevole l'applicazione di disposizioni civilistiche e fiscali, prassi, giurisprudenza e principi contabili. Non da ultimo in appendice del libro vengono riportati i testi integrali dei più consolidati orientamenti dell'Amministrazione Finanziaria in tema di valutazione delle rimanenze finali. Il volume è indirizzato a tutti coloro che, per motivi professionali, si occupano di amministrazione, contabilità, auditing e fiscalità d'impresa. Prefazione di Alfredo Viganò.

Distribuzione in Europa 2019. Food...

Agra 2019

Non disponibile

100,00 €
L'Annuario Distribuzione in Europa 2019 propone una panoramica sulla distribuzione europea - food e non food - con dettagliate schede di circa 1.300 aziende di 36 Paesi: Albania, Austria, Belgio, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Montenegro, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina, Ungheria. Di ogni Paese sono riportate dettagliate schede delle più importanti aziende della distribuzione, sia alimentare che non alimentare, sia succursalista che associata o in franchising. Uno specifico capitolo è dedicato alle centrali di acquisto europee. Il volume è uno strumento utile per avere una prima conoscenza del mercato ed è funzionale a piccole e grandi imprese per organizzare la propria presenza all'estero. Come tutti gli Annuari Agra, è disponibile non solo in versione cartacea ma anche in Usb Card (305,00 euro Iva inclusa).

Management della produzione e della...

Vona Roberto; Di Paola Nadia
CEDAM 2018

Non disponibile

25,00 €
Le problematiche di natura strategica e operativa che un'impresa industriale deve fronteggiare per elevare i propri standard di competitività si collegano sempre al complesso mondo della produzione e della logistica. L'allontanamento dai problemi di gestione della fabbrica, motivato, da un lato, dalla convinzione di non avere "armi" sufficienti per contrastare a lungo la capacità competitiva dei paesi a basso costo della manodopera e, dall'altro, dalla necessità di presidiare nuove frontiere della ricerca, considerate d'importanza essenziale dagli operatori del mercato, ha spezzato il circuito virtuoso del rinnovamento continuo della conoscenza. Da qualche anno, però, si registrano tendenze robuste che evidenziano l'affermarsi di nuove convenienze complessive a sostegno di decisioni manageriali di re-integrazione industriale, accompagnate sovente da significativi processi di "inshoring". Complice, in questi fenomeni, la turbolenta dinamica geopolitica che destabilizza continuamente i parametri tecnico-economici alla base delle decisioni imprenditoriali di "make or buy", ma anche la prepotente e dirompente penetrazione delle innovazioni digitali i cui effetti organizzativi sembrano avvantaggiare il ricollocamento delle iniziative industriali nell'ambito di confini più stabili e protetti. Prefazione di Andrea Piccaluga.

Manuale del magazziniere....

Lega Davide
Susil Edizioni 2018

Non disponibile

14,90 €
Fare il magazziniere oggigiorno non significa solo sapere guidare il "muletto". Occorre avere una preparazione a 360 gradi su una nutrita serie di temi quali l'identificazione delle merci, l'organizzazione degli spazi e la codifica degli articoli. Il libro presenta quindi una panoramica delle principali competenze, attività e mezzi con cui ha a che fare il magazziniere quotidianamente, utilizzando il primo ruolo logistico che si incontra in azienda e cioè il "Magazziniere al ricevimento". Il "Manuale del magazziniere" è il libro giusto per chi vuole affrontare tutti questi temi in leggerezza, ma anche per chi vuole approfondire tematiche quali il controllo qualità al ricevimento o le responsabilità pratiche del vettore e l'organizzazione moderna degli spazi in chiave Lean, il tutto presentato con un approccio e un linguaggio chiaro e accessibile a tutti.

La gestione delle scorte e del...

Mocellin Fabrice
Franco Angeli 2017

Non disponibile

36,00 €
In un contesto economico caratterizzato da una crescente globalizzazione dei mercati e da una trasformazione della produzione verso sistemi lean, la capacità di gestire le scorte e i magazzini è diventata strategica per l'efficace funzionamento della supply chain delle aziende. Questo libro fornisce i principi teorici e gli strumenti operativi per: ottimizzare i livelli delle scorte; organizzare e impiantare un magazzino efficiente; scegliere gli strumenti informatici adeguati; guidare la trasformazione dei flussi logistici per renderli compatibili con il lean manufacturing. Ricco di esempi, il libro propone numerose best practice e illustra in modo chiaro come attuarle. Si rivolge ai responsabili di magazzino e degli approvvigionamenti, agli specialisti di logistica e a chiunque, all'interno di un'organizzazione, sia interessato ad approfondire questo tema di importanza strategica.

Trasporti marittimi e logistica

Vecchia Formisano Angelo; Petronzi Nicola
Edizioni Duemme 2017

Non disponibile

50,00 €
"L'importanza dei trasporti per l'Italia, da sempre paese trasformatore di materie prime, viene evidenziata dalla recente riforma della scuola secondaria superiore, e in particolar modo degli istituti tecnici, attraverso la creazione dell'indirizzo "Trasporti e Logistica", nel quale sono confluiti sia i tradizionali istituti nautici sia quelli aeronautici. Questa scelta del legislatore conferisce al settore dei trasporti, in senso lato, una unitarietà che forse il previgente ordinamento non prefigurava in quanto più preso dalla preoccupazione di formare quelle figure professionali intermedie che l'industria post bellica richiedeva con urgenza. D'altra parte, il trasporto marittimo, di per se con spiccata caratteristica di internazionalizzazione, ha già subito, prima della riforma, una forte spinta innovativa verso la standardizzazione delle procedure gestionali attraverso le convenzioni internazionali elaborate dall'IMO, in un primo tempo rivolte al mezzo di trasporto nave, e, poi, rivolte alla formazione del personale navigante, con il chiaro obiettivo di renderlo più sicuro." (Dalla prefazione)

Logistica

Grappi Giorgio
Ediesse 2016

Non disponibile

12,00 €
La logistica è qualcosa di più delle funzioni di trasporto e distribuzione cui è solitamente associata. Le trasformazioni del processo produttivo, la diffusione su larga scala del container e dei principi deli'intermodalità e della multimodalità, l'intensificazione dei processi di digitalizzazione e la formazione di nuovi spazi infrastrutturali hanno portato ciò che ruota intorno alla logistica a conquistare un ruolo di primo piano nell'economia e nella politica globali. Porti, zone economiche speciali e corridoi sono così divenuti snodi cruciali all'interno di una nuova mappa del potere. Attingendo da molteplici fonti e approcci disciplinari, questo libro sostiene che la logistica sia da considerare tra gli elementi costitutivi della globalizzazione e - introducendo la categoria di "politica dei corridoi" analizza il modo in cui essa è diventata un fatto politico che promuove nuove modalità di governo e decisione, spingendo a ripensare la forma Stato e le forme dell'agire politico.

La logistica secondaria....

Paradiso Camillo
Sciarabba 2016

Non disponibile

35,00 €
Il volume rappresenta un aiuto pratico ed operativo per comprenderne i contenuti e gli aspetti più rilevanti della distribuzione fisica dei prodotti nell'ambito della logistica secondaria. Sono state analizzate la localizzazione delle infrastrutture e le scelte che l'imprenditore deve adottare in situazioni d'incertezza, le risorse umane e le tecniche distributive. Ogni argomento offre spunti di analisi e presenta possibili soluzioni, dalla progettazione dei magazzini, al lay-out, alla gestione dei magazzini, al controllo della produttività ed ai costi della logistica. Viene riservata ampia trattazione alla legislazione riferita alla costruzione di siti ed autorizzazioni, al trasporto, alla gestione dei magazzini, alla qualità e sicurezza dei prodotti, alla sicurezza e alla salute dei lavoratori. Il volume è arricchito da tabelle per la gestione dei costi, alle valutazioni e controllo delle performance, al miglioramento continuo delle attività e dei processi, in particolare mira al scovare ove esistono le inefficienze e gli sprechi o quelle attività che non creano alcun valore.

Global operations and supply chain...

McGraw-Hill Education 2016

Non disponibile

26,00 €
Il Custom Publishing di McGraw-Hill Education. In cosa consiste il Custom Publishing? McGraw-Hill dispone di un vasto database, "Create", in cui sono contenuti in forma digitale i propri volumi, sia italiani sia stranieri. Con un semplice clic del mouse, il docente può creare il testo per il proprio corso attingendo a singoli capitoli dai più disparati volumi, in modo da realizzare un libro personalizzato che risponda al meglio alle esigenze del proprio corso, con la possibilità di aggiungere anche materiale originale scritto dal docente stesso. Quali sono i vantaggi del Custom Publishing? Per i docenti: I materiali didattici sono ritagliati su misura del corso. Il docente può controllarne i contenuti così come la struttura. È possibile includere materiale proprio, in qualunque lingua. La copertina è personalizzabile con i dettagli del corso, il nome del docente, il logo dell'istituzione ecc. Per gli studenti: Il testo contiene esattamente i contenuti utili per il corso. Gli studenti in un unico volume trovano tutti i materiali necessari e risparmiano tempo, non dovendo raccogliere testi da diverse fonti. Il testo contiene solo ed esclusivamente i materiali del corso, pertanto gli studenti risparmiano sull'acquisto non dovendo pagare per contenuti non utilizzati.

La misura delle prestazioni...

Belvedere Valeria
EGEA 2015

Non disponibile

26,00 €
Il management delle aziende industriali si confronta sistematicamente con il problema del reporting delle prestazioni di stabilimento. Ciò allo scopo di presidiare un ampio ventaglio di performance operative, che si ripercuotono sui risultati economici e d

Distribuzione in Europa 2015

Auricchio S. (cur.)
Agra 2015

Non disponibile

100,00 €
"L'Annuario Distribuzione in Europa 2015" propone una panoramica sulla distribuzione europea - alimentare e non food - con dettagliate schede di oltre 1.100 aziende di 35 Paesi: Albania, Austria, Belgio, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Est

Pianificazione attività di...

Sisi Luigi
The Writer 2015

Non disponibile

15,00 €
Negli attuali sistemi impresa-ambiente, caratterizzati da elevati dinamismo e complessità, generanti e generati dall'eccesso di offerta, le tematiche dell'internazionalizzazione dei prodotti agroalimentari continuano ad essere un tema cruciale, per i contenuti in sé, ma anche per gli aspetti etici, sociali e culturali di cui sono impregnate. Lo sviluppo del settore agroalimentare italiano non può prescindere dall'internazionalizzazione. La concorrenza dei sistemi esteri, caratterizzati spesso da costi di produzione inferiori a quelli italiani, sposta il focus della competitività verso i livelli qualitativi che devono essere necessariamente superiori e che peraltro sono sanciti e salvaguardati anche dalla normativa europea, attraverso la regolamentazione dei marchi di tutela, la tracciabilità e la rintracciabilità. Peculiarità qualitativamente superiori costituiscono importanti leve di marketing. La maggiore qualità di un prodotto, infatti, consente la fissazione di prezzi di vendita più elevati, la scelta di canali distributivi più esclusivi, maggiori e migliori strategie di marketing.

Scarichiamo i padroni. Lo sciopero...

Massarelli Fulvio
Agenzia X 2014

Non disponibile

13,00 €
Lavorano più di dodici ore a notte e nonostante turni massacranti arrivano a guadagnare appena 700 euro al mese. Caricano e scaricano muovendo le merci che riempiono il tuo frigorifero, decorano la tua casa, si assemblano nella tua automobile. Le punizioni inflitte dal caposquadra, le mille voci false sulla busta paga, la malattia mai retribuita, il permesso di soggiorno e la vita appesa a quel contratto e a quella forza muscolare che anno dopo anno si spegne lenta dentro ai camion dei boss della logistica. Nessuno sembra accorgersi delle nuove schiavitù che stanno alla base della società dei consumi. Ma verso la fine del 2012 si propaga velocissima la notizia che i facchini di Piacenza della Tnt e dell'lkea si sono ribellati. Poche settimane dopo un gruppo di sindacalisti organizzati nel S.l. Cobas è già con il megafono in mano tra le strade del gigantesco interporto di Bologna. È il 10 marzo 2013 e la sala riunioni del centro sociale occupato Laboratorio Crash è gremita da centinaia di persone. "Il 22 marzo sarà sciopero generale della logistica!", e lo slogan rimbomba tra le mura: "Sciopero! Sciopero!", la battaglia dei facchini è appena iniziata... "Scarichiamo i padroni" raccoglie le testimonianze di Hicham, Karim, Simone, Usman e molti altri protagonisti di questa lotta: l'obiettivo è puntato sulle cause e le scintille che hanno motivato le loro pratiche radicali per fronteggiare un sistema così ipocrita da autodefinirsi ancora oggi cooperativo.

Disegno e riorganizzazione dei...

Massaroni E. (cur.); D'Ascenzo F. (cur.); Cozzolino A. (cur.)
CEDAM 2014

Non disponibile

11,00 €
Con questo volume prende avvio, la collana "Temi e Casi di Logistica e Supply Chain Management" la cui idea ed esigenza nascono dall'esperienza maturata nel corso dell'erogazione della prima edizione del Master Universitario in Logistica e Supply Chain Management, promosso dalla Facoltà di Economia della Sapienza Università di Roma, al quale questa collana è strettamente legata. Questo volume, che comprende i contributi di alcuni esponenti delle organizzazioni che hanno collaborato alla I edizione del Master Universitario in Logistica e Supply Chain Management e di alcuni dei partecipanti, tutti accomunati dall'afferenza al tema del disegno e della riorganizzazione dei processi logistici in ottica di supply chain management, intende essere il primo di una serie, ciascuno dei quali verrà pubblicato a conclusione di ogni edizione del Master in discorso, su un tema di attualità in questo campo.

Manuale dell'esportatore....

Chiesa Fabio
Franco Angeli 2013

Non disponibile

28,00 €
"La logistica è l'insieme delle attività organizzative, gestionali e strategiche che governano nell'azienda i flussi di materiali e delle relative informazioni, dalle origini presso i fornitori fino alla consegna dei prodotti finiti ai clienti ed al serviz

Logistica sostenibile: un'occasione...

Aguiari Giulio
Franco Angeli 2013

Non disponibile

30,00 €
Ci troviamo oggi contemporaneamente sotto "scacco" sia per una crisi economica che è andata diffondendosi in gran parte delle economie occidentali in questi anni, sia per prospettive di insostenibilità ambientale sempre più minacciose ed urgenti. Questo libro si propone di mettere in evidenza come con una logistica più attenta al riuso e al riciclo dei prodotti e a modalità di riorganizzazione del territorio e dei sistemi di trasporto risulti possibile contribuire in modo significativo a rallentare i processi di degrado ambientale in atto e contemporaneamente a sviluppare l'economia. Spesso i tempi legati alla sostenibilità sono considerati, soprattutto dalle PMI; un costo più che un'opportunità vitale; e il mancato supporto da parte del sistema Paese e l'arretratezza di scelte di sviluppo economico congruenti a livello nazionale non aiutano a cambiare prospettiva. In realtà le aziende più avanzate ed attente stanno già attivandosi su questi indirizzi, prova ne sono le diverse esperienza nazionali e internazionali raccontate nel libro. In particolare la logistica ha la possibilità di evolvere da un ruolo sostanzialmente operativo ad uno più strategico, quale strumento fondamentale per sviluppare la sostenibilità e la stessa struttura economico-organizzativa del territorio.

Logistica e marketing. Filiera,...

Luceri Beatrice
EGEA 2013

Non disponibile

16,00 €
La logistica soffre di una visione stereotipata che la confina nell'ambito delle materie "tecniche". Le competenze necessarie per gestirla rimandano alla ricerca operativa, all'impiantistica industriale, alla gestione del trasporto: in altre parole, all'ingegneria gestionale. Per un reale progresso è necessario passare a un'ottica sistemica, interdisciplinare che ponga il focus sull'economia e sul marketing. Il volume inquadra i problemi di ottimizzazione logistica nel quadro della strategia di marketing dell'impresa e della tipologia di relazioni con i membri della filiera. Il campo di indagine è il settore grocery dove la modernizzazione del commercio ha complicato le relazioni di canale, aggiungendo aspetti competitivi e collaborativi alla dimensione contrattuale.

S.I.C.G.L. Sistema integrato per il...

Rosapepe Francesco P.
Youcanprint 2013

Non disponibile

12,00 €
Tale sistema di gestione di un processo lavorativo diretto o inverso, è progettato per calcolare in ogni istante il costo, la posizione, il tempo di un processo; avere informazioni sulla sua vita, sulle sue specifiche, sulle sue caratteristiche, sul suo archivio storico, sul monitoraggio del momento esatto in cui è lavorato il prodotto o erogato il servizio nell'attuazione del suo processo; e ancora sulle risorse umane e di macchina che partecipano all'attuazione del processo, e di altre specifiche o parametri fissati di volta in volta per monitorare, controllare, e ottimizzare il singolo processo di lavorazione o erogazione del servizio.

Sistemi integrati

Rosapepe Francesco P.
Youcanprint 2013

Non disponibile

60,00 €
Questo testo è un mezzo utile per poter progettare dei sistemi integrati; ne mostra i componenti fondamentali da poter assemblare e utilizzare e i dispositivi principali in grado di formare e gestire sistemi anche complessi sia per le aziende produttrici che per quelle che erogano dei servizi, di qualsiasi tipo siano. Dai sistemi di sicurezza a quelli di gestione dati, etc. Una parte specifica è poi dedicata alla valutazione dei rischi e alla compatibilità elettromagnetica, punti focali per la progettazione di qualsiasi Sistema Integrato.

Rimanenze di magazzino. Soluzioni...

Antonelli V. (cur.); D'Alessio R. (cur.)
Il Sole 24 Ore 2012

Non disponibile

38,00 €
La contabilità di magazzino non nasce dalla legislazione tributaria, ma dalla prassi aziendale: molto tempo prima della legge fiscale (legge 5 gennaio 1956, n. 1 c.d. Legge Tremelloni), le aziende tenevano già "il conto magazzino" per la preparazione dei piani di vendita, produzione e scorte e per il controllo dei responsabili del magazzino. Sotto il profilo civilistico, l'art. 2214 c.c., al comma due, impone alle imprese di "tenere le altre scritture contabili che siano richieste dalla natura e dalle dimensioni". Nel volume si propone una approfondita analisi di: contabilità di magazzino, registrazione e codifica, inventario, disciplina fiscale, gestione delle scorte, valutazione degli acconti e informativa di bilancio. Il testo è corredato di un CD-Rom contenente ampia normativa e documenti tratti dalla banca dati Soluzioni 24 Fisco e Contabilità (normativa, giurisprudenza, prassi, articoli tratti dalle principali riviste del Gruppo 24 Ore), schede tecniche, casi pratici e check list in formati elettronici disponibili da personalizzare, archiviare e stampare.

Produzione e logistica....

Marcone M. Rosaria
Giappichelli 2012

Non disponibile

17,00 €
Le imprese sono consapevoli che le capacità di competere nel proprio business non sono sufficienti a sostenere nel tempo l'attuale posizione competitiva. Negli attuali scenari economici, le imprese sono inserite nelle supply chain che, in una prospettiva "neo-industriale", possono essere considerate un insieme di lavorazioni materiali e di fattori immateriali. Grazie alle strategie di internazionalizzazione produttiva delle imprese manifatturiere, le value chains sono sempre più localizzate in ambito globale: sembra perdere di valore la localizzazione di alcuni stadi delle "catene di fornitura" nelle aree distrettuali. In altri termini, le supply chains internazionali si basano su competenze non districi specifìc, ma su risorse firm specifìc o addirittura su human assets-specific. L'analisi della più recente letteratura manageriale internazionale sul tema del supply chain management e l'impiego dei principi teorici su cui poggia l'economia di impresa forniscono un valido contributo alla supply chain design module che costituisce una valido supporto alla strategia di impresa. I risultati conoscitivi che emergono da studi empirici e l'individuazione dei più appropriati "indicatori-chiave" di performance (key performance indicators - KPI) rendono il volume utile ai decisión makers aziendali (imprenditori e managers), ai consulenti aziendali, ai ricercatori, agli Enti governativi e agli operatori finanziari.

Imballaggio di trasporto...

Boroni Grazioli Mario
Tecniche Nuove 2012

Non disponibile

24,90 €
Le trasformazioni tecnologiche, economiche e di mercato dell'ultimo decennio hanno generato un grande aumento della domanda di trasporto accompagnata dalla richiesta di una maggiore qualità e varietà dei servizi ad esso collegati. In questo contesto il concetto di imballaggio sostenibile ha generato un grande cambiamento, segnando il passaggio da un sistema basato sul paradigma produrre-consumare-smaltire verso un sistema basato sul nuovo paradigma ridurre-riutilizzare-riciclare. Quando il cambiamento si presenta come un nuovo paradigma, per poterlo affrontare occorre un ribaltamento degli schemi mentali tradizionali. Bisogna cioè imparare a vedere le cose con occhi diversi. Tenendo conto di questa esigenza "Imballaggio di trasporto sostenibile" si propone come testo di riferimento in grado di supportare chi opera in questo campo aiutandolo a ripensare ogni processo dell'imballaggio partendo proprio dall'esame del suo impatto ecologico, economico e sociale lungo l'intero ciclo di vita.

Check up distributivo. Come farlo...

Ravazzi Giancarlo
Franco Angeli 2012

Non disponibile

17,00 €
Il check up distributivo è un utile e pratico strumento per far guadagnare produttività commerciale alla propria azienda, mettendone periodicamente sotto controllo il sistema distributivo-commerciale. Il libro costituisce un manuale operativo di come fare questo check up, che spiega perché va fatto e con che metodo. E mostra come lo si prepara e lo si conduce, utilizzando l'efficace schema base sperimentato dall'Isdi. Il lettore viene praticamente coinvolto nel lavoro di check up: portato passo a passo attraverso i suoi cinque stadi operativi. Nei primi tre stadi si fa l'analisi critica e valutazione problematica - rispettivamente - dell'ambiente commerciale esterno all'azienda, del sistema distributivo-commerciale aziendale e delle sue specifiche attività distributive. Nel quarto stadio si rielaborano sistematicamente le sintesi e indicazioni conclusive sviluppate negli stadi precedenti, mettendo in evidenza quelle che sono le effettive opportunità, possibilità e problematiche distributivo-commerciali dell'azienda. E nel quinto stadio si arriva infine a indicare che cosa fare per sviluppare in modo ottimale il sistema distributivo-commerciale aziendale: facendogli realizzare consistenti guadagni di funzionalità e di produttività. Il capitolo conclusivo è dedicato a che cosa si può fare dopo il check up: per utilizzare ulteriormente l'ampia messe di elementi che vi è stata raccolta, nonché il metodo del check up e le persone che vi sono state attivamente implicate.

Dar da mangiare agli affamati. Le...

Garrone Paola; Melacini Marco; Perego Alessandro
Guerini e Associati 2012

Non disponibile

15,00 €
Le eccedenze generate nella filiera agro-alimentare - in Italia 6 milioni di tonnellate, il 17% dei consumi alimentari annui - costituiscono una sfida per chi si interroga su come alleviare la povertà alimentare e per chi si impegna ad aiutare quanti ne soffrono. Si tratta di un numero di persone in continua crescita, che rende ancora più drammatica la situazione a fronte di una crisi che non sembra destinata a risolversi in tempi brevi. Quando le eccedenze non sono recuperate per soddisfare le esigenze alimentari delle persone, diventano spreco, almeno dal punto di vista sociale. Al tempo stesso, non tutte le eccedenze sono eliminabili all'origine; esse sono dunque un'opportunità per ridurre l'insicurezza alimentare. Il presente volume illustra i risultati di un primo tentativo di fornire una visione d'insieme del fenomeno dell'eccedenza alimentare e dello spreco nei diversi stadi della filiera agro-alimentare italiana. Sulla base di più di 100 studi di caso condotti nel settore primario, nell'industria di trasformazione, nella distribuzione e nella ristorazione e di un'indagine che ha coinvolto 6.000 nuclei familiari, vengono identificate le cause di generazione delle eccedenze alimentari e vengono stimati i valori dell'eccedenza e dello spreco, per i diversi settori e a livello nazionale. Il volume presenta inoltre le modalità di gestione che permettono di ridurre lo spreco e di destinare le eccedenze alla rete di food bank ed enti caritativi.

Operations management. Modelli e...

Bruno Giuseppe
Edizioni Scientifiche Italiane 2012

Non disponibile

20,00 €
L'espressione operation management descrive il complesso di attività attraverso cui un insieme di risorse viene utilizzato, combinato e trasformato allo scopo di introdurre un valore aggiunto. Per realizzare queste attività bisogna razionalizzare e ottimizzare le risorse disponibili attraverso politiche di pianificazione, programmazione e gestione. A tale scopo, in molti contesti si utilizzano efficacemente approcci quantitativi basati su modelli di programmazione matematica, per risolvere i quali servono tecniche capaci di individuare buone soluzioni in tempi contenuti. Le metodologie illustrate in questo volume sono applicate, in particolare, ai principali problemi di pianificazione, programmazione e gestione di sistemi logistici (localizzazione di impianti, progetto di reti, gestione delle scorte, scheduling, logistica distributiva).

Logistica. Settore aeronautico. Per...

Vignati Gianfranco
Hoepli 2012

Non disponibile

23,90 €
L'opera, strutturata in unità didattiche, è un corso completo di logistica, con particolare attenzione all'Aeronautica. L'esposizione teorica dei principi è accompagnata da esercitazioni pratiche che illustrano le applicazioni concrete della logistica nella vita professionale. Ogni unità si apre con la dichiarazione degli obiettivi e dei contenuti. La trattazione degli argomenti è costantemente affiancata da schemi riassuntivi (flow chart) che sintetizzano i concetti esposti. I termini tecnici sono tutti spiegati alla loro prima occorrenza attraverso un glossario collocato nel colonnino a margine. Al termine di ogni unità sono presenti un'utile sintesi e una batteria di esercizi di diversa tipologia per la verifica dell'apprendimento. A fine volume è riportato un piccolo dizionario dei termini tecnici della logistica, bilingue italiano-inglese. Il testo si propone di: insegnare gli obiettivi della logistica in funzione di operatività, gestione, produttività, controlli e costi, mettere lo studente in grado di applicare le attività logistiche gestionali e di controllo, dare la capacità di coordinare la propria attività principale con i principi logistici, approfondire le tematiche relative alla gestione e al controllo degli aspetti organizzativi del trasporto aereo, seguire la pianificazione di tutti i flussi di materiali, semilavorati, prodotti e informazioni dall'azienda d'origine all'utilizzatore finale.

Logistica, settore nautico. Per le...

Vignati Gianfranco
Hoepli 2012

Non disponibile

23,90 €
L'opera, strutturata in unità didattiche, indica le caratteristiche operative della logistica nei diversi settori gestionali, dei trasporti, tecnici e amministrativi, con informazioni per l'applicazione dei principi logistici utili per le future professioni degli studenti, con particolare attenzione all'ambito della Nautica. Sono presentati i differenti aspetti della logistica, illustrando per ciascuno di essi le problematiche pratiche che gli operatori di settore devono affrontare. Partendo dalle definizioni di base, si passa dall'analisi della progettazione del magazzino per proseguire con i suggerimenti per la scelta delle strutture di posizionamento e dei mezzi di movimentazione. Grande attenzione è rivolta ai problemi della sicurezza, con l'indicazione delle norme da osservare per la prevenzione degli infortuni. Sono esposte poi le funzioni principali di porti e interporti, con una sezione riservata agli "Incoterms", indispensabili per la definizione dei contratti di trasporto. La parte generale termina con gli aspetti logistici particolari relativi a terziarizzazione, aspetti legali sui trasporti e il rapporto logistica-problemi assicurativi. Le unità successive sono riservate alla specializzazione Nautica, approfondendo le tematiche relative alla gestione e al controllo degli aspetti organizzativi del trasporto nautico.

Modelli decisionali per la...

Pinto Roberto
Springer Verlag 2011

Non disponibile

28,95 €
La proposta nasce dalla constatazione dell'importanza dell'approccio quantitativo a problemi di rilevanza quotidiana in molte realtà industriali. L'opera, oltre a proporre modelli di riferimento, vuole promuovere la comprensione degli stessi e degli approcci formali ad essi collegati attraverso costanti riferimenti a reali pratiche di pianificazione e gestione. Il panorama editoriale italiano non sembra offrire nell'ambito del business management un'opera avente questo stesso indirizzo. L'esperienza acquisita dagli autori nei rapporti professionali con diverse realtà industriali è alla base della qualità complessiva dell'opera. Gli obiettivi principali sono: presentare modelli di ottimizzazione tratti o ispirati da casi di studio concreti nell'ambito industriale, manifatturiero e logistico; illustrare alcuni dei principali approcci di modellazione matematica ai problemi di rilevanza industriale; costituire materiale didattico integrativo per corsi a livello universitario ed avanzato.

Manuale di logistica e gestione...

Bowersox Donald
Tecniche Nuove 2011

Non disponibile

89,90 €
Negli ultimi anni la logistica ha conosciuto una spettacolare evoluzione, passando dai moli dei porti e dagli spazi disadorni dei magazzini agli uffici informatizzati di imprese multinazionali. Il testo esamina gli aspetti legati alla logistica nel particolare contesto della catena di fornitura e ne traccia le tendenze. La diversità del testo risiede proprio in questo approccio che non si limita solo alle funzioni interne di una organizzazione, ma si espande anche alle integrazioni che coinvolge la supply chain. Attraverso attività di ricerca, docenza e consulenza, gli autori hanno attivamente preso parte allo sviluppo della logistica nordamericana e in questo libro hanno raccolto la loro esperienza, passando dai fondamenti teorici alle più recenti acquisizioni del settore, fino alla visione delle prospettive future e del ruolo fondamentale che la logistica rivestirà nel vantaggio competitivo aziendale. Il testo presenta in modo esaustivo tutti gli aspetti della materia, dalle nozioni di base (logistica dei trasporti, gestione dei magazzini e dei materiali) alle strategie globali.

La distribuzione snella. Il...

De Michelis Franco
Tecniche Nuove 2011

Non disponibile

24,90 €
Il principio della lean production (produzione snella) è un processo industriale che si pone come obiettivo l'eliminazione degli sprechi. Il libro spiega come applicare questa logica anche alla distribuzione di beni strumentali, infatti viene illustrato come fare per ridurre i costi inutili e come introdurre innovazione e flessibilità nelle vàrie attività distributive: dall'amministrazione alle vendite, dal marketing al postvendita, noleggio e gestione dell'usato. L'autore vanta lunga esperienza nel settore commerciale e di conseguenza ha dato un taglio molto pratico al libro. Sono infatti presentati esempi concreti per la riduzione dei costi e per l'individuazione degli sprechi e nello specifico sono esemplificativi i casi di distributori che hanno avuto risultati positivi, anche in momenti difficili, adottando i principi del pensiero snello. Oltre a ciò vengono forniti suggerimenti su come migliorare le attività, in particolare per i venditori. Il testo non si basa solo su casi effettivi, ma si spinge a tracciare le prospettive per il futuro e anticipa le caratteristiche del distributore del domani. Un riferimento di sicuro interèsse per tutti gli attori della filiera distributiva: dal produttore e società di servizi agli agenti, distributori, noleggiatori, officine assistenza, ricambisti e utenti finali.

Il manuale di magazzino

Fassa Diego
Simple 2011

Non disponibile

15,00 €
Può sembrare strano oggi scrivere un libro sui magazzini proprio quando si parla di economia post industriale, di produzione snella, di fabbrica integrata, concetti che rimandano a nuovi modi di fare impresa, basati sulla eliminazione delle aree di inefficienza organizzativa ovvero di tutti quegli spazi produttivi non indispensabili come i magazzini, i piazzali di parcheggio dei prodotti finiti, attraverso un processo che comprende anche la forza lavoro e il dimagrimento degli organici non direttamente produttivi. Si tratta di una filosofia di intervento iniziata diversi anni fa ma che si protrae ancora oggi alla luce della recente crisi economica.