Elenco dei prodotti per la marca Adda

Adda

Il volo di Francesco. Storia di un...

Martinelli Rita
Adda

Disponibile in libreria in 10 giorni

15,00 €
Storia privata e storia pubblica si intrecciano in questo lavoro su Franco Martinelli (Turi 1917-Bari 1993). Nato dal desiderio di ricostruire attraverso un ampio patrimonio di documenti, di testi e di opere artistiche la vita e le azioni di un "italiano del '900", come lo ha definito Pasquale Martino, il libro ha restituito il ritratto di un uomo, sconosciuto persino ai familiari, dalle molte esperienze e dai tanti interessi che da "eroe involontario" ha creduto, ha combattuto, ha sofferto per difendere nobili valori, soprattutto la libertà, e ha offerto senza riserve il suo contributo alla storia del paese negli anni della Seconda guerra mondiale e della Ricostruzione. Doveroso quindi restaurare un tassello di storia individuale e consegnarlo alla memoria collettiva. Con contributi di Pasquale Martino e Mirella Casamassima.

Solo gli occhi

Presicci Anna
Adda

Disponibile in libreria in 10 giorni

10,00 €
Anna Presicci, donna, figlia, moglie, madre, nonna, sorella... ha vissuto, insieme alla sua famiglia, una delle esperienze più terribili: aver contratto la famosa COVID 19. Ne ha raccolto in un libro le emozioni, positive e negative, sperimentate in questo duro periodo, da trasmettere e nelle quali riconoscersi.

L'immaginario e le epidemie

Adda

Disponibile in libreria in 10 giorni

12,00 €
I saggi di questo volume intendono contribuire a ricostruire il rapporto, emozionale, comportamentale e cognitivo, tra l'immaginario e le epidemie attraverso i diversi fattori che in questo giocano. A partire dalla letteratura, dalla pittura e dal cinema che del rapporto con l'immaginario hanno sempre fatto la propria ragion d'essere. Defoe o Manzoni col romanzo, Luca Giordano o Guido Reni con la pittura, Ingmar Bergman o George Romero col cinema hanno narrato e rappresentato le epidemie plasmando ieri come oggi l'immaginario collettivo. A questo hanno contribuito anche le narrazioni storiche, in genere considerate oggettive ma spesso nutrite anch'esse di immaginario o le politiche sanitarie che, messe in atto per fermare la grande peste del '600, sono incredibilmente simili alle attuali. L'immaginario e le epidemie ha inteso fornire una chiave per riflettere sulla nostra attuale esperienza mostrando come anche il rapporto con il Covid19 sia sempre filtrato dall'immaginario che, reso pervasivo e convincente dai media, agisce in maniera sottile ma pesante sulla vita e sulle speranze delle nostre città. Contributi di Giandomenico Amendola, Antonio Ciuffreda, Rino Caputo, Andrea Leonardi, Fabrizio Violante, Silvia Surrenti, Letizia Carrera.

Vieste. Il faro di Santa Eufemia....

Martinelli Nicola
Adda

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Dopo quasi sei secoli, questo lembo d'Italia, nella parte più estrema del Gargano, ha ancora il suo guardiano, isolato, arso dal sole o esposto al vento e alla tempesta: il faro sull'Isola di Sant'Eufemia accoglie e guida i viaggiatori del mare. Uno sguardo approfondito, reso senza veli o retoriche, su Vieste e sul Gargano, smarcato dal solito cliché di rinomata località turistica balneare con annesso record di oltre due milioni di presenze (dato 2019) tutto spiaggia ed ombrelloni, che consegna al lettore, al curioso, allo studioso e all'accademico il calcolo di area e perimetro di un solido, oltre che geometrico, patrimonio che è viestano nella sua allocazione, ma è dell'umanità in tutta la sua straordinaria valenza ed essenza. La collana Fari dell'Adriatico è un progetto editoriale promosso dal Dipartimento Dicar del Politecnico di Bari, in collaborazione con il Dipartimento Turismo Economia della cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia. L'iniziativa editoriale e l'attività di ricerca scientifica fanno parte di due delle missioni del Politecnico barese; l'attività di ricerca applicata è la terza missione universitaria, tenuto conto che questo lavoro ha un forte orientamento progettuale costituendo anche un'attività di sostegno alle istituzioni pubbliche che intendono attuare politiche di valorizzazione di un patrimonio a un tempo infrastrutturale, architettonico e paesaggistico. Contributi di Giuseppe Nobiletti, Graziamaria Starace, Maria Pecorelli, Aldo Patruno, Nicola Martinelli, Nicola La Vitola. Giuliano De Felice, Donatella Pian, Giuseppe Carlone, Giuseppe d'Agostino, Enrica Simonetti, Michele Montemurro, Romeo Farinella, Gabriele Rossi. Fotografie di Giorgio e Nicola Amato.

Salernum! Ritorno a Cîteaux

Bellelli Guglielmo
Adda

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Guillom, il geniale vignaiolo di Cîteaux, alla morte del suo mentore, l'abate Etienne, si reca a Salerno, sede della famosa Schola, per apprendervi l'arte medica, e mantenere così la sua promessa di occuparsi dell'infermeria dell'abbazia. Giuntovi dopo un avventuroso viaggio per mare, stringe una fraterna amicizia con il greco Alessio, abile oftalmologo, e, attraverso di lui, con il giudeo Yelom, chirurgo e sapiente anatomista, e Cecilia, allieva della famosa Trotula De Ruggiero. Il suo inserimento nella comunità medica è reso più facile anche dalla considerazione acquisita in seguito alla guarigione del giovane Marco, un ragazzo di Amalfi che aveva perso l'uso della parola a seguito del trauma subito durante un attacco saraceno, nel quale era stata trucidata la sua famiglia. Con i primi freddi invernali, una febbre perniciosa, rapidamente diffusasi nella regione, porta con sé le prime vittime. Una di esse però suscita nel sospettoso Yelom il dubbio che quella morte non sia del tutto naturale. L'inquietante ipotesi che possa trattarsi di un assassinio, spinge così il giudeo e i suoi amici a indagare su di essa, in condizioni rese estremamente difficili dalla pressione esercitata dall'epidemia. La vicenda diviene progressivamente più intricata in seguito ad altre morti misteriose... Un medical thriller ambientato nella Salerno del XII secolo, nel periodo di massimo fulgore della scuola medica salernitana e sullo sfondo delle guerre tra Ruggero II di Sicilia, sostenitore dell'antipapa Anacleto, e l'immensa lega costruita dalla predicazione di Bernardo di Chiaravalle.

Stefano da Putignano. ?Virtuoso?...

Gelao Clara
Adda

Disponibile in libreria in 3 giorni

30,00 €
Il volume rappresenta un'accurata rivisitazione critica della personalitartistica di Stefano Pugliese da Putignano (1470 c.-dopo il 1538), il pinoto e prolifico fra gli scultori pugliesi attivi tra Quattro e Cinquecento, e segue, a trent'anni esatti di distanza, il volume sullo stesso argomento della stessa autrice edito nel 1990. La necessitdi dedicare allo scultore un nuovo, piaggiornato e approfondito studio, accompagnato da un pregevole apparato iconografico in buona parte realizzato per l'occasione e finalizzato a favorire una pivasta conoscenza della sua arte presso il pubblico degli studiosi e degli appassionati, nasce dalla presa d'atto dei grandi passi in avanti compiuti dagli studi sulla scultura rinascimentale pugliese dal 1990 ad oggi, che hanno consentito di distinguere chiaramente la personalitartistica di Stefano rispetto a quella di altri scultori coevi con i quali era stato spesso confuso in passato. Il grande numero di restauri che hanno interessato le opere di Stefano da Putignano negli ultimi anni permettono inoltre di valutare meglio le sue qualitdi "virtuoso" scultore, aggettivo con cui l'artista viene definito in una fonte settecentesca. Il volume ripercorre la storia critica dello scultore e tratteggia ampiamente l'ambiente storico e storico-artistico in cui egli si trovad operare, proponendo nuove, inedite direzioni d'indagine sulla sua formazione, avvenuta in loco e presumibilmente perfezionata in area lombarda, e prendendo in esame l'intero corpus delle sue opere, costituito da oltre un centinaio di sculture in pietra scolpita e vivacemente policromata sparse in un territorio molto vasto, che va dalla Terra di Bari alle attuali province di Brindisi, Lecce, Taranto e Matera (quest'ultima sino al 1663 parte integrante della "Terra d'Otranto").

Io resto in corsia. In prima linea...

Adda

Disponibile in libreria in 3 giorni

40,00 €
Hanno tolto i camici e preso la penna. Almeno per un giorno. Fuori dalle terapie intensive, dai pronto soccorso, dai laboratori, dai reparti infettivi e dagli obitori, i medici hanno scelto di raccontare in prima persona l'emergenza Covid19. Vissuta in prima linea. Gli operatori sanitari, tra i pochi a uscire di casa durante il lockdown, sono stati i protagonisti di un'inedita sfida: a un virus sconosciuto e a una malattia senza precedenti. L'hanno affrontata mettendo in campo intuito clinico, senso critico, studi scientifici. E tanta umanit Non hanno solo curato, ma si sono presi cura. Tentando, a dispetto di ogni quarantena, di colmare le distanze. Con tablet e telefonini predisposti per le videochiamate, infatti, hanno provato ad alleviare la solitudine dei pazienti costretti in isolamento e lontani dai propri cari. Bardati dentro scafandri e coperti da caschi, visiere e mascherine, i medici sono rimasti in corsia. qui, all'interno dei reparti Covid del Policlinico di Bari, che sono stati immortalati dagli scatti del fotografo Christian Mantuano. Il libro una raccolta di testimonianze e di immagini dei giorni a contatto con il virus.

Bari. La cattedrale

Mauro Rossella
Adda

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
La cattedrale di Bari, ultima in ordine di tempo fra le cattedrali romaniche pugliesi, racchiude nell'eleganza e nell'aristocratica bellezza delle forme architettoniche l'intimo anelito dell'uomo medioevale che seppe coniugare spirito e arte. L'armonia che traspare dall'edificio in stile romanico pugliese riesce a rapire ancora oggi l'uomo moderno e lo invita alla preghiera e all'incontro con Dio. Il grande edificio, uno dei monumenti picaratteristici e significativi di Bari, spicca tra le case della cittvecchia e mostra immediatamente l'armoniositdella sua struttura. I due bracci della croce latina si incrociano imponenti e lo sguardo del viandante subito rapito dal tiburio ottagonale cinto da fini ricami di pietra, per poi elevarsi fino all'alto campanile.

Bari una citt? tra storia e...

Amendola Giandomenico
Adda

Disponibile in libreria

10,00 €
"La cittun gran libro di pietra su cui possibile leggerne la storia, e le architetture sono le sue pagine pieloquenti", scriveva Victor Hugo. Ed attraverso le sue architetture che Giandomenico Amendola ci racconta la cittdi Bari. Una citt quella nuova, fondata solo all'inizio dell'800, che puapparire priva di una storia; cela in realtuna pluralitdi processi, progetti, di un passato rimosso e riscritto, di una complessitdi memorie e di storie, quella dei commercianti e degli imprenditori, quella dello Stato, quella della gente comune che hanno scritto e riscritto la propria cittcreandone un testo affascinante. Questo il racconto di una Bari in equilibrio tra consapevolezza e speranze, tra un passato dominato dalla storia ma privo di memoria ed un futuro narrato e sperato.

Gaetano Vacca. Medico scrittore

Giorgio Michele
Adda

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Gaetano Vacca stato un uomo che ha fatto della professione medica un servizio missionario rivolto alla cura del malato a cui si sempre avvicinato con fare paterno e familiare, convinto che la cura principale dovesse essere affidata al farmaco dell'amore. stato uno scrittore che ha raccontato la sua esperienza vissuta tra la gente povera che non ha esitato a definire "i vinti della zona eternamente depressa". stato un fedele laico coerente dotato di un forte senso di umanitche lo ha sempre ispirato nella penetrazione del dolore, nell'assidua opera di consolazione e nel caloroso invito ad avere fiducia nella vita. stato un esteta innamorato del bello e assai abile nel trasformare in poesia tutto ciche gli capitava di ammirare. Specialmente le piccole cose. Dunque un uomo completo che puessere additato a tutti come esempio di bont di mitezza, di umilt di rettitudine, di correttezza, di oneste di amorevolezza. Uno straordinario testimone di umanit

Storia di una collezione. Ernesto...

Zito Nicola
Adda

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
"Nicola Zito ha ricostruito tutte le tappe degli anni del rettorato di Quagliariello e gli avvenimenti correlati a questo periodo consultando, in un paziente lavoro, i relativi documenti conservati nell'Archivio Generale di Ateneo dell'Universitdi Bari. La pubblicazione ha il grande merito di aver ricostruito una pagina di storia dell'Universitdi Bari, sconosciuta ai pio poco nota, specialmente se si considera che l'ideazione della collezione di arte contemporanea intimamente legata alla poliedrica personalitdi Ernesto Quagliariello." Dall'Introduzione di Christine Farese Sperken.

Non ? la peste. Coronavirus & Co....

Simonetti Nicola
Adda

Disponibile in libreria in 3 giorni

7,00 €
Il mercato del pesce e di altri animali vivi di Wuhan ha rappresentato la stazione di partenza del focolaio. Il primo paziente stato segnalato all'OMS il 31 dicembre. Parliamo dell'ormai denominato Covid-2019. Cos'un coronavirus? Chi stato il paziente zero, cioil primo a essersi infettato? Un instant book in cui si ripercorrono le pandemie di epoca contemporanea, dalla Spagnola all'attuale Covid-2019, per comprenderne meglio evoluzioni, profilassi e prevenzioni.

Castel del Monte. Ediz. inglese

AMATO NICOLA; MOLA STEFANIA
Adda

Disponibile in libreria

15,00 €
Castel del Monte, tutelato dall'Unesco dal 1996, si affaccia nel territorio, nella storia e nell'immaginario come forma "perfetta", costantemente in bilico tra realtà e fantasie d'ogni genere. Ma a volte è tutta una questione di sguardo, di prospettiva capace di incurvare gli orizzonti, scuotere un tempo in apparenza immobile, incrinare l'esattezza geometrica restituendo il fremito della vita che fluisce. L'occhio rapace dell'obiettivo di Nicola Amato mettendo da parte visioni e invenzioni fuori dalla storia e spostando il "mistero" sul piano puramente visivo ed emozionale - ha giocato con lontananze e prossimità, luci e ombre, pietre e marmi, stagioni e attimi, regalandoci un castello saldamente artigliato alla terra e al cielo ma anche un sogno pronto a sottrarsi al nostro tentativo di afferrarlo.

Castel del Monte. Ediz. illustrata

Amato Nicola
Adda

Disponibile in libreria in 10 giorni

15,00 €
Castel del Monte, tutelato dall'Unesco dal 1996, si affaccia nel territorio, nella storia e nell'immaginario come forma "perfetta", costantemente in bilico tra realtà e fantasie d'ogni genere. Ma a volte è tutta una questione di sguardo, di prospettiva capace di incurvare gli orizzonti, scuotere un tempo in apparenza immobile, incrinare l'esattezza geometrica restituendo il fremito della vita che fluisce. L'occhio rapace dell'obiettivo di Nicola Amato mettendo da parte visioni e invenzioni fuori dalla storia e spostando il "mistero" sul piano puramente visivo ed emozionale - ha giocato con lontananze e prossimità, luci e ombre, pietre e marmi, stagioni e attimi, regalandoci un castello saldamente artigliato alla terra e al cielo ma anche un sogno pronto a sottrarsi al nostro tentativo di afferrarlo.

Raccontare l'amicizia da Platone...

Quaranta Antonio
Adda

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Negli ultimi anni, anche a seguito di alcuni studi sull'invecchiamento da me condotti nel corso del mio lungo impegno clinico e scientifico, mi stava affascinando l'idea di meglio conoscere gli aspetti anatomofunzionali che favoriscono l'invecchiamento e, per contro, quelli che nel XX secolo avevano consentito un significativo aumento della durata della vita dell'uomo. Mi posi perciò come obiettivo di scrivere qualcosa sull'invecchiamento e sulla longevità da dedicare ai giovani e a tutti coloro che, in qualsiasi età, avessero la mia stessa curiosità di «conoscere i fattori che possono favorire una vita longeva integrata, sana e attiva». Nei primi mesi del 2018, nei momenti di rivisitazione attiva delle esperienze umane, sociali e parapolitiche, dirette e indirette, accumulate nel corso della mia vita vissuta ho cominciato a riflettere sul significato di "amicizia" e di "amico", un tema che mi affascinava sin dai tempi del liceo quando l'esimio professore di filosofia Eugenio Petroni attraverso i filosofi parlava a noi adolescenti di amicizia e amore ricordando che avevano la stessa radice, "di fatti entrambi i termini derivano da amare". Ho perciò cominciato a rileggere i racconti che dell'amicizia hanno fatto filosofi, storici, poeti, religiosi da Platone, filosofo greco antico Maestro di Aristotele, all'epoca postmoderna, e mentre lo facevo mi sono sorpreso a rivivere, senza alcuna nostalgia, momenti di felicità evocati dal ricordo presente e/o passato di "amici" che il tempo ha certificato indelebilmente "veri".

Le ricette della salute

Micunco Mina
Adda

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
"L'uomo è ciò che mangia" teorizzava il filosofo Ludwig Feuerbach già 140 anni fa. Mangiare bene per vivere meglio. L'officina della nostra vita è la tavola, il buon cibo come manutenzione del nostro corpo. Questo libro spiega con semplici consigli pratici come modificare le nostre abitudini per evitare i principali errori dell'alimentazione moderna. Possiamo diventare protagonisti della nostra salute.

Bari Costasud. Concorso...

Biancofiore Gian Paolo
Adda

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Il catalogo di Bari Costa Sud è indiscutibilmente una pubblicazione tecnica, che raccoglie e illustra in sintesi i progetti presentati da 32 professionisti e gruppi di professionisti in risposta al concorso internazionale voluto dall'Amministrazione per prefigurare un intervento di riqualificazione da troppo tempo atteso, ma è al contempo uno strumento politico e di metodo, che testimonia l'avvio di un confronto trasparente e qualificato sulla visione della Bari futura.