Arbitrato, mediazione e risoluzione alternativa delle controversie

Filtri attivi

Rapporto sui conflitti e sulla conciliazione 2017

Napoli G. E. (cur.); Marsella L. T. (cur.)
Maggioli Editore - 2019

Disponibilità Immediata

22,00 €
L'Osservatorio sui conflitti e sulla conciliazione è composto da una pluralità di enti differenti, caratterizzati da un profilo pubblicistico e da un comune interesse per i temi della conciliazione nella Regione Lazio. L'Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio "Arturo Carlo Jemolo" ha accolto la proposta dell'Osservatorio di lavorare insieme al Rapporto sui conflitti e sulla conciliazione anche per l'anno 2017 presentando, oltre all'analisi dei dati statistici, saggi e contributi di studiosi e operatori del settore che analizzano le novità normative e dottrinali e le possibili indicazioni per lo sviluppo della buona pratica della conciliazione. Contributi di: Mario Bresciano, Fabio Massimo Gallo, Luigi Tonino Marsella, Paolo Sordi, Giacomo D'Amico, Gina Gioia, Marika Ragni, Francesco Cosi, Ivana Nasti, Michele Petrucci, Francesco Oddi, Gaetano Edoardo Napoli, Paola Moreschini, Maddalena Capponi.

Arbitrato

Ipsoa - 2019

Disponibilità Immediata

65,00 €

I contratti per la risoluzione delle...

Tessera Davide
Giappichelli - 2019

Disponibilità Immediata

48,00 €
Il volume è dedicato all'esame degli atti giuridici accomunati dalla finalità di prevenire o comporre le liti. L'analisi concerne i contratti più tradizionali - quali la transazione, le convenzioni di arbitrato, la cessione dei beni ai creditori, il sequestro convenzionale - e si estende alle figure maggiormente discusse, come la divisione con funzione transattiva, il negozio di accertamento, gli accordi di reintegrazione della legittima, fino agli atti aventi natura sostanzialmente abdicativa di una pretesa. Coniugando l'approccio teorico con quello pratico, si prendono in considerazione schemi e modelli riguardanti gli accordi conclusi nell'ambito di procedure ADR e le convenzioni di negoziazione assistita. Una particolare attenzione è rivolta alla transazione nell'esercizio della professione forense e alle delicate questioni deontologiche connesse, con cui l'avvocato deve confrontarsi pressoché quotidianamente.

Quinto rapporto annuale sull'arbitrato....

Pacini Giuridica - 2019

Disponibilità Immediata

12,00 €
Con questo terzo volume si pubblicano gli atti del "Quinto Rapporto sull'Arbitrato", svoltosi il 19 giugno 2018 a Roma, presso la sede di Confindustria, avente come tema: "L'Impresa e il contenzioso: scegliere l'Arbitrato". Nella prima sessione sono pubblicate le relazioni: dell'ex Presidente aggiunto della Corte di Cassazione, dott. Renato Rordorf, in cui viene affrontato il tema dell'"Indipendenza e imparzialità dell'arbitro"; del prof. Francesco Fimmanò su "Le imprese e l'Arbitrato. Le ragioni di una scelta"; del prof. Fabio Cintioli, su "L'Arbitrato nei servizi pubblici regolamentati"; del Presidente AIA, prof. Andrea Giardina, in ordine al tema "La soluzione delle controversie con imprese straniere. L'Arbitrato internazionale"; oltre agli interventi del Segretario generale ICC Italia, prof. Maria Beatrice Deli e del dott. Felice Ruscetta, Presidente della Fondazione ADR dei Dottori Commercialisti e Consulenti contabili. Nella sessione pomeridiana, dopo il saluto del vicepresidente di Confindustria, dott. Licia Mattioli, il prof. Ferruccio Auletta (Presidente della Camera Arbitrale dei contratti pubblici) ha presieduto una vivace tavola rotonda, con gli interventi di Corrado Druetta (Comau), Michael McIllwrath (General Electric), Gianni Ebrille (Ebrille), Francesca Mazza (Segretaria Generale DIS), Stefano Catelani (Dupont Svizzera), Cristina Martinetti (vicepresidente CNA) e Matteo Candidi (Dir. legisl. Opere pubbliche - ANCE), con le conclusioni dell'avv. Antonio Matonti (Direttore Affari legislativi Confindustria).

Procedimento e metodi per la composizione dei...

Bulgheroni Cesare; Cuomo Ulloa Francesca; Della Vedova Paolo
Zanichelli - 2018

Disponibilità Immediata

29,00 €
Le chiamano procedure ADR - Alternative Dispute Resolution - perché rappresentano, si dice, un sistema di soluzione delle controversie alternativo al giudizio. Il fatto è che oggi queste procedure di «giustizia mite» sono spesso modi di soluzione del conflitto più adeguati rispetto al processo civile ed ai risultati che può ottenere. Si tratta di prassi che valorizzano le persone che sono al centro del conflitto e che fanno dell'ascolto e della giusta cura dei loro bisogni e legami il modo privilegiato di intervento; procedure che mirano ad una rapida e poco costosa definizione o trasformazione dei conflitti ed al mantenimento della coesione sociale. Così le ADR - da poco in Italia all'attenzione dei giuristi e del pubblico per effetto degli interventi del legislatore in materia di mediazione con il d.lgs. 4 marzo 2010, n. 28, modificato dalla l. 9 agosto 2013, n. 98 e di negoziazione assistita con il d.l. 12 settembre 2014, n. 132, convertito nella l. 10 novembre 2014, n. 162 - sono ormai oggetto di studio attento nei corsi universitari e di crescente interesse anche da parte dei non addetti ai lavori. Il presente manuale si propone come risorsa per gli studenti, ma si rivolge anche a tutti coloro che vogliono saperne di più sugli strumenti utili alla soluzione dei conflitti fuori dalle aule di giustizia. Si compone di una parte relativa ai riferimenti teorici e legislativi delle discipline ADR e di una parte pratica sulle tecniche di gestione dei conflitti. Una particolare attenzione è rivolta alla coesistenza - a volte inclusiva - tra le prassi ADR ed il giudizio civile che a sua volta propone non poche possibilità di gestione della lite alternative alla decisione del giudice. Uno spazio è anche dedicato ai temi del conflitto nella famiglia ove le procedure ADR rappresentano oggi la prima scelta di aiuto al nucleo familiare nelle situazioni di crisi. Questo libro propone un invito al lettore ad esplorare le modalità più adatte di approccio al contenzioso nei diversi contesti, al di fuori del tradizionale percorso del processo civile oggi sempre più impervio.

Mettersi d'accordo senza giudice

Dell'Arte Salvo
Foschi - 2017

Disponibilità Immediata

12,00 €
Alla fine del 2010 il Governo ha emanato il Decreto Legislativo n. 28 che ha accolto i principi dettati dall'Unione Europea in materia di conciliazione delle liti al di fuori dei canali tradizionali della giustizia civile. I vantaggi sono evidenti: i costi della lite e i tempi decisionali sono inferiori, viene garantita la privacy delle parti, i litiganti stranieri non devono soggiacere alle complesse formalità della giustizia di diritto internazionale. Il libro, strutturato a domande e risposte, analizza la disciplina con un linguaggio rigoroso ma accessibile a tutti, così da poter essere consultato sia dagli addetti ai lavori che da coloro che intendono capire se, e come, utilizzare questo strumento giuridico.

Mediazione

Six Jean-François; Mussaud Véronique
AlboVersorio - 2017

Disponibilità Immediata

20,00 €
"Vent'anni fa Jean-François Six e l'associazione Diritti dell'uomo e della solidarietà hanno cominciato a praticare la mediazione, che ha preso ben presto la forma di un Centro nazionale della mediazione. Oggi, la mediazione è di moda: basti pensare ad esempio che il Consiglio economico e sociale realizza, su richiesta del Primo Ministro, un rapporto sulla mediazione, descritta secondo un concetto vago, e che il Ministro delegato alla Famiglia e all'Infanzia richiede un rapporto sulla mediazione familiare, che non dà nessuna definizione del concetto di mediazione in generale o della mediazione familiare in particolare. Un seminario a cura di quarantadue esperti europei, organizzato dalla delegazione interministeriale alla Città, nell'ambito della presidenza francese dell'Unione Europea (settembre 2000), propone la seguente definizione: La mediazione sociale è definita come un processo di creazione e di riparazione del legame sociale e di regolamento dei conflitti della vita quotidiana, nel quale un terzo imparziale e indipendente tenta, attraverso l'organizzazione di scambi tra persone o istituzioni, di aiutare a migliorare una relazione o a regolare un conflitto che li oppone. Si potrebbero trovare numerose altre definizioni. La parola «mediazione» è, infatti, usata in modo superficiale e vago e soffre di un «sovraccarico semantico». La sua significazione si è moltiplicata in seguito alla proliferazione dei mediatori. È per questa ragione che Jean-François Six e Véronique Mussaud intendono «decriptare» la parola." (dalla prefazione)

Il negoziato psicologico. Principali criticità...

Antonazzi Massimo
Eurilink - 2017

Disponibilità Immediata

12,00 €
L'autore, affronta, da un lato, le origini dei comportamenti ostruzionistici e delle obiezioni che ostacolano, sotto il profilo psicologico, il processo negoziale, dall'altro, analizza "Le tattiche" che consentono di superare i momenti di stallo ed evitare comportamenti che possano ostacolare il successo della trattativa. Dall'analisi degli studi di Harvard sulle barriere alla cooperazione, verranno successivamente esaminate le problematiche derivanti dal sistema di credenze (beliefs) degli individui, in particolar modo nelle dinamiche dei processi "cross-culturar. Verranno altresì illustrati i processi di decodificazione che consentono di individuare le cause profonde delle "Conversazioni difficili", nelle varie fasi della trattativa in cui si manifestano. Infine, l'autore analizza le ragioni, spesso nascoste, che spingono un soggetto ad assumere un atteggiamento ostile nel corso della trattativa, con una particolare attenzione per il ruolo svolto dalle emozioni, dalle distorsioni cognitive e dalla motivazione, come elaborate dalle più avanzate correnti di pensiero della ricerca negoziale e della psicologia sociale, illustrandone, nel contempo, l'uso strategico e tattico frutto degli studi che, sin dalla fine degli anni 80, hanno elaborato nuove tecniche negoziali utilizzando alcuni degli assiomi della finanza comportamentale.

La mediazione civile. Valida soluzione alle...

Lalicata M. (cur.)
Eidon Edizioni - 2017

Disponibilità Immediata

27,00 €
Cos'è la mediazione civile? La mediazione civile è un procedimento che consente alle parti, accompagnate dal mediatore ovvero un professionista neutro ed imparziale, di comporre una lite, su una controversia in materia civile e commerciale, in poco tempo e a costi ridotti rispetto al giudizio ordinario. Nessuna delle parti potrà dire di aver vinto rispetto all'altra parte: dalla logica processuale del vincitore/perdente si passa alla logica del c.d. "win-win", riattribuendo alle parti il potere di decidere in prima persona delle loro controversie senza demandare questa funzione ad un terzo quale il giudice o l'arbitro.

Profili privatistici della mediazione civile e...

Napoli Gaetano Edoardo
Il Mulino - 2016

Disponibilità Immediata

19,00 €
Tra i metodi di risoluzione delle controversie alternativi rispetto al giudizio ordinario, la mediazione civile e commerciale, introdotta nel nostro ordinamento nel 2010, rappresenta un modello emblematico con cui sono stati attuati dei principi già da tempo applicati nei procedimenti conciliativi stranieri. L'analisi condotta nel testo muove da un inquadramento sistematico del nuovo istituto nell'ambito degli schemi civilistici esistenti. Vengono denunciate le difficoltà di adattamento dell'impostazione (e della stessa terminologia) giuridica continentale (dei paesi di civil law) alle metodologie normative dei paesi (di common law) in cui si sono sviluppati con successo i metodi alternativi di risoluzione delle controversie. Si persegue l'obiettivo di rendere concretamente applicabile in Italia ogni aspetto della mediazione civile e commerciale: vengono così forniti gli strumenti per coordinare l'istituto con il tessuto normativo in cui si innesta. In relazione ad alcune materie si è rivelata necessaria, a tal fine, l'emanazione di specifici provvedimenti legislativi di adattamento.

Mediare la conflittualità. Riflessioni e...

Buccioni Ilaria
Franco Angeli - 2016

Disponibilità Immediata

22,00 €
Questo volume offre un supporto teorico-metodologico a sostegno di quanti si occupano di conflitti in qualità di mediatori. Vengono approfonditi in modo specifico processi comunicativi, emotivi e relazionali per interpretare e gestire professionalmente le controversie che si affrontano nel lavoro di tutti i giorni. Compito del mediatore è porsi in modo imparziale tra i conflitti nell'intento di facilitarne la risoluzione in modo collaborativo, ponendosi quale "costruttore di possibilità". Sapersi soffermare nelle pieghe delle conflittualità per coglierne specificità e ricorsività, leggere tra le righe del non detto, cogliere le emozioni sottese, dar valore ai dettagli: queste sono solo alcune componenti oggetto dei vari capitoli. Il volume, pur nascendo come supporto nei percorsi di mediazione civile, è un utile strumento di riflessione metodologica e ontologica per tutti coloro che a livello professionale si trovano nella posizione di terza parte all'interno di dinamiche conflittuali. Vengono proposti strumenti di riflessione e contributi operativi mirati all'arricchimento della pratica professionale non solo per mediatori, ma anche per psicologi, counselor, responsabili risorse umane, rappresentanti delle parti sociali e ancora per quanti a vario titolo sono interessati alle pratiche di negoziazione e mediazione dei conflitti.

Mediazione civile e commerciale. Modelli,...

Simonetti Bernardo
DEI - 2016

Disponibilità Immediata

28,00 €
Pratica guida alla Mediazione civile e commerciale, procedimento che si configura come agile strumento per la risoluzione di conflitti e controversie, alternativo alla Giustizia Ordinaria. L'opera, giunta alla seconda edizione, si rivolge a tutti gli operatori del settore che intendono iniziare o che già svolgono il ruolo del Mediatore o di Conciliatore, ma è di sicuro interesse anche per tutti quei professionisti, Avvocati, Commercialisti, Notai, chiamati ad assistere le parti in mediazione. I contenuti, sia teorici che pratici, illustrano tutti gli aspetti salienti del procedimento, compresa la domanda di attivazione, i costi, le spese e le indennità di tutto l'iter conciliativo, alla luce dei più recenti sviluppi legislativi - DM 4 agosto 2014, n. 139 e DLgs 6 agosto 2015, n. 130 - che hanno modificato ed integrato la procedura di questo Istituto. Un importante capitolo è dedicato alle tecniche di conduzione della Mediazione e della comunicazione, fondamentali per far emergere i reali interessi delle parti. L'opera, inoltre, presenta un esempio di sessione di una mediazione tipo, dalla fase preparativa di conoscenza delle parti alla fase finale, per la stesura di un eventuale accordo. Il volume è arricchito da un'utile appendice legislativa, integrata con le più recenti Circolari del Ministero della Giustizia.

Le controversie risarcitorie nei confronti...

Conti Giorgio
SBC Edizioni - 2016

Disponibilità Immediata

13,00 €
Il testo tratta i casi di responsabilità della pubblica amministrazione che possono essere discussi avanti al giudice ordinario in base alle situazioni giuridiche soggettive, interesse legittimo e diritto soggettivo, che si intendono tutelare. È proposta un'ampia casistica con sentenze delle supreme magistrature con concrete fattispecie di controversie verso la P.A.

I professionisti e la gestione dei conflitti....

Fragomeni Tiziana
Franco Angeli - 2016

Disponibilità Immediata

25,00 €
Come possono i professionisti gestire al meglio i conflitti e le controversie dell'attività lavorativa? Le loro indubbie competenze tecniche sono ancora sufficienti? In loro aiuto questo manuale propone un metodo originale, innovativo ed efficace per integrare competenze tecniche e relazionali e assumere quella necessaria visione d'insieme che rende possibile trasformare i blocchi conflittuali in esiti soddisfacenti e produttivi. Quindi, si entra nel vivo del Metodo O.A.S.I., che può essere usato per comprendere e gestire sia i propri conflitti, sia quelli altrui. Con questo metodo, e le mappe di cui si compone, è possibile esaminare tutti gli aspetti più rilevanti di un problema, usando strumenti che facilitano la comprensione di ciò che è veramente importante per le persone implicate e individuando la strategia più efficace per raggiungere una soluzione. A conclusione del testo, infine, si trovano test ed esercitazioni, case histories basate su storie reali e le utilissime mappe del metodo. Una guida pratica e operativa, dunque, da utilizzare in contesti personali e lavorativi, che si rivolge in primo luogo ad avvocati, commercialisti, manager e direttori del personale ma anche a quanti vogliano imparare un metodo nuovo per risolvere più efficacemente controversie e negoziazioni, sia in termini di tempo che di risultato.

La mediazione laterale. Come gestire e...

Primiceri Salvatore
Primiceri Editore - 2016

Disponibilità Immediata

15,00 €
Questa seconda edizione del volume, resasi necessaria a tre anni di distanza dalla precedente, propone sia un ampliamento delle tematiche già affrontate sia nuovi argomenti e spunti di riflessione che vanno ad integrare ed arricchire il metodo proposto. Partendo dalla definizione di "pensiero laterale" di Edward De Bono, l'autore propone un originale metodo per gestire e risolvere i conflitti in modo "creativo", ovvero esterno alla logica del diritto e dello schema processuale. La creatività é al servizio della mediazione che é, a sua volta, al servizio di una giustizia più giusta e aderente ai reali bisogni delle persone. La Mediazione Laterale si rivolge sia ai mediatori professionisti sia a tutti coloro che si trovano nella vita a dover "mediare", siano essi parti in causa, avvocati, negoziatori o semplici cittadini. Per condurre una mediazione in modo efficace c'é bisogno di competenze tecniche ma, soprattutto, creative. Il libro costituisce un'opportunità di arricchimento formativo, fondamentale soprattutto per coloro che scelgono di essere mediatori per professione.

Trattato di diritto privato. Vol. 14: Il...

Giacobbe Emanuela
Giappichelli - 2015

Disponibilità Immediata

45,00 €
Il volume analizza l'istituto della mediazione nella sua evoluzione storica e nelle sue implicazioni attuali. Seguendosi una metodologia ancorata al diritto positivo, si prendono le mosse dalla natura giuridica della mediazione, che si afferma essere contrattuale. Tale affermazione consente di prendere posizione in merito a profili controversi, concernenti il perfezionamento della fattispecie ed i suoi elementi caratterizzanti, l'assoggettabilità alla disciplina del contratto del consumatore. Molta attenzione viene dedicata alle implicazioni della mediazione nei contratti conclusi dalla p.a. Nel secondo capitolo vengono analizzati i profili inerenti al rapporto di mediazione, con riguardo sia agli obblighi del mediatore, anche con riferimento dall'evoluzione legislativa sfociata nel d.lgs. n. 59/2010, sia ai suoi diritti, per salvaguardare i quali la prassi è venuta elaborando tutta una serie di patti aggiunti dei quali si analizza la compatibilità con il tipo. La disciplina generale del contratto di mediazione viene a specificarsi in figure speciali di mediazione, tra le quali spiccano il mediatore immobiliare ed il tradizionale mediatore assicurativo, ed alle quali sono affiancabili ulteriori fattispecie di non secondario rilievo, quali, a titolo esemplificativo, la intermediazione tra domanda ed offerta di lavoro, l'intermediario di rifiuti, di cui al d.lgs. n. 205/2010, unitamente ad altre figure storicamente sedimentate, tra cui l'agente di cambio ed il prosseneta matrimoniale.

L'arbitrato societario. Presupposti di...

Donativi Vincenzo
Giappichelli - 2015

Disponibilità Immediata

27,00 €
Scopo del lavoro è quello di elaborare un'ipotesi di lettura della nozione di "diritti disponibili relativi al rapporto sociale", su cui fa perno l'art. 34, d.lgs. n. 5/2003 per stabilire l'area di compromettibilità delle controversie societarie, che trovi piena giustificazione nel peculiare contesto sistematico in cui è calata e in cui è destinata a trovare applicazione e riceva suffragio ulteriore dalla sua stessa capacità di contribuire, sul piano applicativo, alla realizzazione degli obiettivi di politica legislativa e dei risultati in termini di efficienza di sistema che reclamano un'espansione dell'arbitrato societario.

La negoziazione assistita nella separazione e...

Lume Federico; Sica Silvana
La Tribuna - 2015

Disponibilità Immediata

25,00 €
Gli istituti in commento in questo volume si inquadrano nell'ambito di un più ampio complesso di misure volte alla definizione dell'arretrato. Più specificatamente, l'orizzonte teleologico che muove la voluntas legis, è quello di deflazionare il carico giudiziario, stante l'eccessivo aggravio di pendenze che notoriamente affollano i ruoli degli uffici giudiziari italiani. Ma il legislatore ha potuto perseguire tale scopo anche in una materia così particolare e delicata solo in quanto la società italiana ha, in questi anni, registrato un profondo mutamento culturale nella percezione dell'istituto familiare. Tramontata la famiglia tradizionale, è il tempo di un "relativismo" familiare, nel senso che proliferano e convivono tanti tipi di famiglia, ognuno di essi socialmente accettato e rispetto ai quali vi è ampia apertura non solo nelle fasce più avvertite della società. Oggi, il legislatore sembra finalmente accorgersi dell'evoluzione del sentire sociale che vive il rapporto coniugale come un rapporto intimo, privato, estraneo alle funzioni pubbliche che lo Stato è chiamato ad assicurare. Conseguenza di ciò è che viene pienamente accettato che i coniugi, adulti e consenzienti, possano decidere liberamente della propria vita sentimentale ed affettiva, senza sottostare a procedure inutilmente defatiganti. Notevoli sono le criticità, non solo giuridiche portate dagli artt. 6 e 12 del d.l. 12.9.2014 n. 132 conv. nella l. 2014 n. 162 e dalla legge 6 maggio 2015, n. 55, che gli autori affrontano.

Codice della mediazione e dell'arbitrato

Bartolini F. (cur.); Bartolini M. (cur.); Savorro P. (cur.)
La Tribuna - 2015

Disponibilità Immediata

40,00 €
L'opera comprende le norme di maggior rilievo in materia di mediazione, di arbitrato e di negoziazione assistita, con particolare attenzione per la disciplina relativa, contenuta nel Codice civile e nel Codice di procedura civile. Questa nuova edizione costituisce uno strumento di indubbia utilità per gli operatori del settore; è corredata da un chiaro commento operativo alle norme sulla mediazione e sulla negoziazione assistita, ed è arricchita da un'utile raccolta di giurisprudenza recentissima e particolarmente significativa, relativa alla disciplina di cui al D.Lvo n. 28/2010. Il volume è aggiornato con le nuove norme che hanno introdotto la negoziazione assistita (L. n. 162 del 2014).

«Nel mezzo». Microfisica della mediazione nel...

Cozzo Andrea
Pisa University Press - 2014

Disponibilità Immediata

18,00 €
Arbitrato, mediazione, interposizione sono pratiche di gestione dei conflitti (alternative tanto alla violenza quanto al rigido e astratto diritto) che la società contemporanea, bisognosa di ricostruzione del senso della comunità, va lentamente riscoprendo. Nella civiltà greca, da Omero al IV sec. d.C, queste pratiche erano già conosciute e sperimentate a diversi livelli: nei rapporti interpersonali, in quelli interni alla polis e in quelli tra le poleis. Superando l'idea di un mondo greco polarizzato fra "irenismo comunitario" e "bellicita perenne" (esterna o interna alla polis), questo volume da spazio ad una ricostruzione storica che evidenzia gli elementi qualificanti di un'organizzazione concettuale che sembra attiva presso i Greci in diversi ambiti, da quello delle teorie politiche a quello delle competizioni sportive. In particolare si mostra come i Greci, tanto nella prassi quanto nella riflessione teorica, abbiano esplorato i modi in cui una terza parte potesse frenare la violenza e, spesso, avviare dinamiche capaci di soddisfare tutti gli attori coinvolti nel conflitto. Queste esperienze antiche possono aiutarci a vedere anche oggi il conflitto in forme costruttive, in grado di salvare sia la giustizia sia le relazioni umane.

Atti del Convegno internazionale mediazione e...

Gorga Michele
Cavinato - 2014

Disponibilità Immediata

16,00 €
Sulla crisi del sistema della giustizia civile e delle nuove sfide che le ADR pongono ai giuristi pratici il Comitato degli Organismi di Mediazione coordinati da Arbimedia ADR e dal suo Presidente Dott. Mario Lalicata - si sono confrontati il 31 ottobre 20

Profili giuridici della formazione degli...

Gorga Michele
Cavinato - 2014

Disponibilità Immediata

15,00 €
L'autore muovendo dallo stato della giustizia civile in Italia, illustra le politiche legislative in tema di ADR e di formazione nelle professioni legali. Nell'excursus storico sono richiamate le origini degli istituti alternativi e le ragioni del loro suc

Codice commentato della mediazione

Giorgetti Mariacarla
Ipsoa - 2013

Disponibilità Immediata

45,00 €
Il volume raccoglie e commenta le norme di riferimento: Direttiva 2008/52/CE; Legge 18 giugno 2009, n. 69; D.Lgs 4 marzo 2010, n. 28; D.M. attuativo n. 180/2010; le norme del codice di procedura civile sulla mediazione. In assenza di giurisprudenza sulla materia, Il commento è uno strumento importante per leggere le norme in combinato disposto e comprendere a fondo l'interpretazione di norme applicate per la prima volta a più categorie di professionisti.

Arbitrato. Profili di diritti sostanziale e di...

Utet Giuridica - 2013

Disponibilità Immediata

140,00 €
L'opera, alla sua seconda edizione, analizza l'intera disciplina in tema di arbitrato, attraverso i contributi dei più importanti accademici ed esperti della materia, partendo dall'esame della figura delle parti, di quella degli arbitri e degli atti e arrivando all'analisi dell'arbitrato internazionale e degli aspetti di carattere speciale. La seconda edizione registra le grandi novità legislative e giurisprudenziali che si sono susseguite negli anni, a partire dalla l. 2.2.2006, n. 40 che ha radicalmente modificato l'istituto, alla l. 6.11.2012, n. 190 che ha vietato la partecipazione ai collegi arbitrali per i magistrati ordinari, amministrativi e contabili.

Conflitti, mediazione e diritto interculturale

Consorti Pierluigi
Pisa University Press - 2013

Disponibilità Immediata

15,00 €
La dimensione conflittuale contrassegna sempre più le odierne società multiculturali. I tradizionali strumenti teorici e applicativi con cui vengono affrontati questi conflitti - spesso caratterizzati dall'elemento della violenza - si dimostrano largamente

Formulario dei verbali del procedimento di...

Tocci Mario
Cavinato - 2013

Disponibilità Immediata

10,00 €
Il verbale del procedimento di mediazione (più semplicemente definibile quale verbale di mediazione) è il documento riepilogativo delle fasi attraverso cui si sia articolato il procedimento medesimo. Il verbale in senso ampio è formato dall'insieme dei sub

Il ruolo dell'avvocato nella preocedura di...

Cavinato - 2013

Disponibilità Immediata

12,00 €
Il testo sul ruolo dell'avvocato nella procedura di mediazione civile e commerciale serve ad orientare tutti gli avvocati chiamati a prestare la propria attività nell'ambito di un rito paragiurisdizionale di amministrazione della giustizia, destinato a rap

Mediazione e conciliazione. Nelle controversie...

Autorino Gabriella
Maggioli Editore - 2013

Disponibilità Immediata

18,00 €
Negli ultimi anni si registra un forte incremento nell'utilizzo dei metodi alternativi di composizione delle controversie (ADR), rispetto al ricorso alla giustizia ordinaria. I sistemi alternativi di risoluzione dei conflitti vengono solo recentemente recepiti dal legislatore italiano, dopo una serie di interventi parziali, con l'approvazione del d.lgs. 4 marzo 2010 n. 28, al dichiarato fine di deflazionare i processi e di diffondere la cultura del ricorso a metodi conciliativi. L'analisi del d.lgs. n. 28/2010, del decreto attuativo 180/2010, nonché dei successivi interventi modificativi della disciplina dovuti prima alla sentenza della Corte costituzionale n. 272/2012 e poi alla legge n. 98/2013 (di conversione del decreto del fare), si inquadra in un percorso di ricerca intrapreso da tempo e dunque ampiamente meditato. Il lavoro si compone, pertanto, di contributi multidisciplinari, di carattere comunitario, privatistico, nonché processualistico, nell'intento di presentare un quadro tendenzialmente completo e sistematico del complesso fenomeno delle ADR.

Il mediatore. Una nuova figura professionale...

Pietroni Davide
Il Mulino - 2012

Disponibilità Immediata

9,80 €
Contese familiari per la spartizione di eredità, vischiose contrattazioni fra manager e aziende in occasione di ristrutturazioni organizzative, liti tra condomini: dispute e controversie costellano la nostra vita. Per ricomporle è oggi sempre più necessario disporre di procedimenti veloci. Il mediatore è una nuova figura professionale - recentemente prevista dalla legge - che facilita la comunicazione tra le parti fino al raggiungimento di un accordo amichevole. Nel volume si spiegano tutte le dinamiche cognitive e affettive dell'arte della mediazione, e si illustra il percorso giuridico che ha portato a una definizione normativa di questo "terzo neutrale".

ADR e mediazione

Corradino M. (cur.); Sticchi Damiani S. (cur.)
Giappichelli - 2012

Disponibilità Immediata

18,00 €
Nel presente volume si offre un'analisi dei principali metodi ADR introdotti dall'ordinamento europeo ed, in particolare, della mediazione disciplinata nei principi dalla Direttiva n. 2008/52/CE; nella seconda parte si propone un'analisi puntuale delle principali novità introdotte dal D.lgs. n. 28/2010 (alla luce anche dei successivi D.M. n. 180 del 2010 e n. 145 del 2011) in materia di mediazione. Il volume, dunque, si presta ad un duplice obiettivo, quello di costituire, attraverso una esegesi della normativa nazionale, un puntuale riferimento per chi intenda affrontare con successo un corso per mediatore professionista, ma al contempo, propone una collocazione dell'istituto nel più ampio panorama delle procedure ADR promosse e disciplinate dall'ordinamento europeo.

La mediazione civile e commerciale nei decreti...

Mazzoli Elisabetta
Maggioli Editore - 2012

Disponibilità Immediata

29,00 €
Il volume, aggiornato all.ultimo decreto ministeriale sulla mediazione (D.M. 145/2011) e alla recente circolare 20 dicembre 2011 di interpretazione del D.M. 145/2011, riporta un commento sistematico dell'articolato e la tabella suddivisa per scaglioni di valore delle indennità. Contiene altresì l'introduzione sull'evoluzione normativa e la mappa che indica il percorso cronologico delle varie fasi applicative della conciliazione prima e della mediazione adesso.

La prassi dell'arbitrato rituale

Bossi A. (cur.)
Giappichelli-Linea Professionale - 2012

Disponibilità Immediata

63,00 €
L'opera è un vademecum in grado di guidare il lettore dalla genesi alla conclusione di un giudizio arbitrale. Costituisce, simultaneamente, una somma di brevi monografie sui singoli istituti ed una illustrazione unitaria del fenomeno arbitrale, esaminato dalla prospettiva del diritto vivente. Il volume è rivolto a tutti i professionisti, non solamente giuristi, privilegiando uno stile espositivo chiaro e lineare che, con numerosi esempi tratti dalla pratica e dalla giurisprudenza, non incorre nel rischio di un'esposizione troppo astratta. Lo sviluppo di un arbitrato viene illustrato e seguito dall'inizio alla fine, disponendo la trattazione in maniera parzialmente diversa dall'ordine seguito dal codice di procedura civile, che normalmente viene preso a riferimento da altre opere. I contributi più autorevoli e recenti di dottrina e giurisprudenza, nonché i contenuti del materiale di studio e riflessione, offrono un valido ausilio all'attività di coloro che si debbano confrontare con l'istituto dell'arbitrato.

Manuale della mediazione

Triscari Giancarlo; Giovannoni Antonio
Ipsoa - 2012

Disponibilità Immediata

65,00 €
IPSOA - La mediazione, quale strumento giuridico di gestione delle liti, è diventata "obbligatoria" dal 20 marzo 2011 per gran parte delle controversie civili e commerciali. Dal 21 marzo 2012, in particolare è entrata in vigore l'obbligatorietà del tentativo di conciliazione in materia di sinistri stradali e condominio. Ipsoa Editore pubblica questo manuale dove, per la prima volta, oltre ad essere approfonditi tutti gli aspetti della mediazione, si comincia a fare il punto sull'applicazione giurisprudenziale della normativa in tema di mediazione a fi ni conciliativi da parte della giurisprudenza di merito.

La «mediazione» finalizzata alla conciliazione

Ipsoa - 2012

Disponibilità Immediata

30,00 €
L'opera pubblica gli atti di un Convegno avente come oggetto la Mediazione ed analizza l'istituto della mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali, disciplina emanata dapprima con il D.Lgs. 17 gennaio 2003, n. 5 e successivi regolamenti attuativi e, da ultimo, con il D.Lgs. 4 marzo 2010, n. 28.

Confliggere mediando al tempo della crisi

Franchino Eva Francesca; Possieri Luca
Youcanprint - 2012

Disponibilità Immediata

18,00 €
Questo lavoro è dedicato a chi ha creduto, crede e vorrà continuare a credere nella più importante rivoluzione sociale, giuridica ed economica degli ultimi decenni ed a coloro che, e sono tanti, nella mediazione hanno investito tempo, risorse ed energie. L'immenso patrimonio di conoscenze ed esperienze già accumulato, in una disciplina ancora giovane e dal cammino estremamente travagliato, è un tesoretto che non può e non deve essere sperperato. Non un lascito a chi verrà dopo, ma la base per uno sviluppo futuro. Si è voluto per questo, nel libro, ripercorrere velocemente tutti i principali passaggi, anche legislativi, oltre che dottrinali e giurisprudenziali, che, nel recentissimo passato e fino all'ultimo provvedimento della Corte Costituzionale, hanno caratterizzato l'introduzione, l'evoluzione e lo sviluppo di questa disciplina, con un occhio anche alle sue implicazioni economiche, oltre che ai presupposti filosofici. Solo con una visione globale di quanto fatto e quanto si può fare, solo ben comprendendo la reale drammaticità in cui versa la nostra giustizia civile, solo con l'acquisizione convinta dei principi ispiratori di un atteggiamento volto alla mediazione, pur nei fisiologici conflitti quotidiani, solo con questo si può avere totale contezza di quella grande scommessa di crescita civile, culturale e sociale che in alcun modo dovrà essere perduta.

Il mediatore professionista

Maggioli Editore - 2011

Disponibilità Immediata

19,00 €
L'opera, aggiornata alla recente sentenza del TAR Lazio e alla Circolare 4 aprile 2011 del Ministero della Giustizia, tratta degli aspetti formali e operativi della nuova figura professionale introdotta dal D.Lgs. 28/2010. Il mediatore professionista si inserisce, per le materie previste dalla norma, nel percorso giudiziario prima dell'approdo nelle aule del Tribunale e cerca di giungere alla conciliazione tra le contrapposte pretese delle parti. Dopo l'analisi del percorso normativo che introduce la "mediazione" come strumento alternativo per la risoluzione delle controversie in campo civile e commerciale, si valutano i singoli aspetti che coinvolgono la figura professionale di chi svolge l'attività di mediatore. Si prende in esame la riservatezza delle notizie acquisite nel corso della mediazione, e poi ancora la responsabilità nello svolgimento dell'attività. si considera anche l'aspetto formale del verbale e del suo valore giuridico oltre ai vantaggi fiscali nel giungere ad un accordo tramite questo istituto.

Mediazioni civili e commerciali. 30 casi di...

Bruni Alessandro
Maggioli Editore - 2011

Disponibilità Immediata

24,00 €
L'opera espone come si applica, nei casi reali, l'istituto della mediazione. Con una struttura pratica e graficamente studiata, si affrontano i casi di mediazione risolti frutto dell'esperienza concreta degli autori. Ogni questione viene identificata con un riquadro che espone il fatto, nel testo della trattazione si indica la fase in cui si evince una tecnica di mediazione fino a giungere alla soluzione raggiunta. Grande risalto viene dato alla spiegazione (in alcuni casi) o al richiamo (in altri) delle specifiche tecniche di negoziazione utilizzate durante ogni singolo specifico caso di mediazione. Con la presente opera gli autori auspicano che il lettore possa sentirsi partecipe della procedura, come se entrasse nella stanza della mediazione e fosse davvero vicino al mediatore, seduto al tavolo delle trattative, affiancandolo ed osservandone l'operato. Vengono presentati casi di mediazioni che vertono su materie oggetto di condizione di procedibilità, ma anche, per completezza e per fornire al lettore una ricca casistica, sono altresì analizzati casi di mediazione non obbligatoria ex lege, concernenti materie per cui le parti si sono volontariamente sottoposte ad un preliminare tentativo di negoziazione assistita.

Mediazione e conciliazione nel nuovo processo...

Sassani B. (cur.); Santagada F. (cur.)
Dike Giuridica Editrice - 2011

Disponibilità Immediata

20,00 €
L'art. 60 della legge 18 giugno 2009, n. 69, aveva delegato il governo ad adottare, entro sei mesi dalla entrata in vigore della legge, "uno o più decreti legislativi in materia di mediazione e di conciliazione in ambito civile e commerciale"; con il decreto legislativo 4 marzo 2010, n. 28 (pubblicato sulla GU del 5 marzo 2010, n. 53), il Governo ha esercitato il potere conferitogli innovando profondamente il regime della domanda giudiziale. Da ultimo, con il D.M. 18 ottobre 2010, n. 180, ha dettato le norme attuative. Il volume inquadra e organizza la lettura della nuova disciplina della mediazione e conciliazione nell'ambito civile e commerciale. Viene, in particolare, scandagliato il nuovo ed innovativo regime di una forma di ADR (alternative dispute resolution). L'intenzione è quella di offrire ad avvocati e magistrati una bussola per affrontare la nuova realtà. L'esposizione è illuminata da tutti i collegamenti necessari per non isolare la nuova normativa dall'insieme del codice di rito.

Arbitrato

Ipsoa - 2011

Disponibilità Immediata

57,00 €
Il volume, inserito all'interno della Collana "Itinera - Guide giuridiche", affronta con un approccio sistematico e un taglio assertivo tutti gli aspetti relativi all'arbitrato: generale, internazionale ed estero, societario (esteso anche all'arbitrato amministrato dalla Camera di conciliazione e arbitrato presso la Consob e all'arbitrato bancario e finanziario) e speciale (nel diritto del lavoro e nelle materie di giurisdizione amministrativa). Nella trattazione dei singoli istituti sono contemplati tutti i profili attinenti al tema trattato: sostanziali, processuali e fiscali (laddove presenti).

La mediazione. Gli incentivi e i profili critici

Phasar Edizioni - 2011

Disponibilità Immediata

10,00 €
La mediazione finalizzata alla conciliazione non è un giudizio né un arbitrato, ma una procedura rapida, informale e riservata, che consente alle parti, grazie ad una libera negoziazione, la ricerca della miglior soluzione della controversia, evitando i costi e le lungaggini di un processo.

L'amministratore di condominio e la mediazione...

Di Rago Gianfranco
Maggioli Editore - 0

Disponibilità Immediata

29,00 €
Il volume, aggiornato alla legge n. 98/2013 di conversione del c.d. Decreto del Fare (dl n. 69/2013), si rivolge agli amministratori condominiali, nonché agli avvocati e alle altre categorie professionali chiamate a supportare la gestione del condominio, illustrando caratteristiche e modalità di funzionamento della c.d. mediazione obbligatoria, con particolare riferimento alle controversie condominiali. La mediazione, volontaria od obbligatoria che sia, costituisce un'importante opportunità per le parti in lite, che come tale non va sprecata. Spesso, infatti, le controversie condominiali, al di là dell'interesse dedotto in giudizio, celano problematiche di relazione tra i condomini o tra alcuni di questi e l'amministratore. L'incontro di mediazione può quindi essere l'occasione giusta per individuare e risolvere il vero conflitto nascosto dietro la lite giudiziaria. Condomini, amministratore e professionisti sono chiamati a gestire nel miglior modo possibile l'incontro di mediazione e a soppesare con attenzione le possibili ricadute sul processo del tentativo di mediazione che si sia risolto con un nulla di fatto. Per tutti questi motivi si rivela fondamentale conoscere a fondo finalità e caratteristiche dell'istituto della mediazione, anche alla luce delle rilevanti novità introdotte con il dl n. 69/2013 e relativa legge di conversione n. 98 del 2013, nonché gli effetti dell'accordo eventualmente individuato dai litiganti e i rapporti di questa procedura con il processo.

Prontuario del CTU

Frediani Paolo
Maggioli Editore - 0

Disponibilità Immediata

18,00 €
La pubblicazione nasce dall'idea di coniugare l'esigenza del sapere e del comprendere il tema da parte dei molti nuovi CTU iscritti nei tribunali con quella del fatto che l'utente non è disposto o non ancora in grado di spendere importi significativi per una pubblicazione con carattere di manuale. Tutto questo induce a dover pensare una pubblicazione snella ed essenziale, di immediata consultazione indirizzata a soddisfare l'esigenza di avere la soluzione delle problematiche per coloro che sono meno, o non sono affatto, avvezzi alla professione di consulente tecnico di ufficio. Il segmento di mercato a cui pertanto l'opera si rivolge è quella dei giovani professionisti, neo-ctu o comunque consulenti non ancora maturi nelle attività giurisdizionali che richiedono una pubblicazione che gli accompagni nell'inizio delle attività e che possa rassicurare loro nel risolvere le problematiche che sorgono nello svolgimento degli incarichi. La finalità dell'opera si caratterizza anche nello schema proposto: pochi capitoli organizzati in modo estremamente diretto e pratico.