Arbitrato, mediazione e risoluzione alternativa delle controversie

Active filters

Il mediatore europeo

Battaglia Francesco
Cacucci

Disponibile in libreria

40,00 €
All'indomani dell'adozione del Trattato di Maastricht del 1992, in dottrina si è immediatamente aperto il dibattito sulle potenzialità del mediatore europeo, la cui istituzione è stata prevista dall'art. 138 E del detto trattato. Invero, numerose erano state le incognite rispetto all'utilità del nuovo organo. In primo luogo, alcuni studiosi si erano chiesti se la sua istituzione fosse realmente necessaria, o se, in realtà, non si trattasse di un semplice espediente per rilanciare l'immagine della Comunità europea. Vale la pena, infatti, di ricordare che il Trattato di Maastricht è stato negoziato in un periodo di crisi del processo di integrazione europea, durante il quale i cittadini stavano mostrando un sentimento di forte disaffezione verso il progetto comunitario. Per tale motivo, una delle principali questioni discusse in sede di conferenza intergovernativa ha riguardato proprio la necessità di riconfigurare la posizione dell'individuo, opportunamente collocandolo al centro del processo di integrazione europea.

Opposizioni e ricorsi per...

Carmagnini Giuseppe
Maggioli Editore

Disponibile in libreria

84,00 €
Manuale operativo che scaturisce dall'esperienza "sul campo" degli autori con l'intento di coadiuvare e semplificare l'attivitdi tutti coloro che, a vario titolo, sono chiamati ad occuparsi del contenzioso in materia di violazioni al codice della strada, siano essi organi di polizia stradale, funzionari della pubblica amministrazione, magistrati o professionisti legali. L'opera rappresenta uno strumento di lavoro completo e aggiornato, che comprende, in un unico corpus: 1) l'analisi di tutte le fasi dei procedimenti (amministrativo e giurisdizionale) e delle questioni giuridiche e procedurali pirilevanti (con puntuale riferimento alle indicazioni della giurisprudenza pirecente); 2) un poderoso prontuario costituito da oltre 220 casi pratici di ricorso, con le relative comparse di costituzione e di risposta adattabili alle varie casistiche operative. Tutte le risposte e le singole censure dei ricorrenti, suddivise in base alla materia trattata, sono riportate anche nella sezione online collegata al volume, affinchpossano essere facilmente composte in una difesa organica e articolata con una semplice operazione di "copia e incolla".

Arbitrato

Ipsoa

Disponibile in libreria

65,00 €
La guida Arbitrato tratta: il procedimento arbitrale, il lodo, l'arbitrato societario, l'arbitrato bancario, l'arbitrato finanziario, l'arbitrato internazionale, l'arbitrato presso la Consob L'utilizzo di check list, esempi e case history, permette al professionista di confrontarsi con l'esperienza di uno dei piautorevoli studi legali in materia, lo Studio legale BonelliErede.

Rapporto sui conflitti e sulla...

Maggioli Editore

Non disponibile

18,00 €
L'Osservatorio sui conflitti e sulla conciliazione è composto da una pluralità di enti differenti, caratterizzati da un profilo pubblicistico e da un comune interesse per i temi della conciliazione nella Regione Lazio. L'Istituto di Studi Giuridici del Lazio "Arturo Carlo Jemolo" ha accolto la proposta dell'Osservatorio di lavorare insieme al Rapporto sui conflitti e sulla conciliazione anche per l'anno 2018 presentando, oltre all'analisi dei dati statistici, saggi e contributi di studiosi e operatori del settore che analizzano le novità normative e dottrinali e le possibili indicazioni per lo sviluppo della buona pratica della conciliazione.

Il primo incontro di mediazione....

Cuzzola Paolo F.
Marino

Non disponibile

10,00 €
Il testo, volutamente discorsivo e coordinato dal sottoscritto, nasce dal confronto attivo tra gli autori dei singoli capitoli prefiggendosi lo scopo di illustrare al lettore l'exursus storico e logico-giuridico che ha portato la giurisprudenza di merito a superare la visione normativa del primo incontro di mediazione con una visione orientata alla "effettività" del primo incontro.

L'arbitrato commerciale...

Bortolotti Fabio
Giuffrè

Non disponibile

55,00 €
Il volume è uno strumento per chi intenda avvicinarsi all'arbitrato commerciale internazionale e desideri avere un quadro sintetico, ma al tempo stesso completo, delle principali problematiche di questa materia. Esso si avvale di un metodo di esposizione innovativo, che integra esempi e casi giurisprudenziali, permettendo di collocare le rispettive problematiche nel loro contesto reale. Il testo tratta la materia in un¿ottica transnazionale, considerando soprattutto la dottrina e giurisprudenza dei paesi dove frequentemente si tengono arbitrati (Svizzera, Francia, Inghilterra, USA), le cui Corti sono chiamate a pronunciarsi sulle questioni più critiche in materia. Viene anche dato rilievo alla prassi processuale affermatasi a livello di arbitrato internazionale, che si differenzia notevolmente da quella nazionale, ad es., per quanto riguarda il ruolo degli avvocati nella preparazione dei witness statements, l'escussione dei testi, la cross examination, la questione della discovery che divide tuttora i giuristi di common law da quelli di civil law. L¿opera è destinata sia ai negoziatori dei contratti chiamati a decidere le strategie di risoluzione delle controversie future (arbitrato o foro competente? Quale istituzione arbitrale? Quale sede?), sia a coloro che debbono gestire in concreto una procedura arbitrale come arbitri, come avvocati o come parti.

Mediazione e conciliazione nel...

Dike Giuridica Editrice

Non disponibile

20,00 €
L'art. 60 della legge 18 giugno 2009, n. 69, aveva delegato il Governo ad adottare, entro sei mesi dalla entrata in vigore della legge, "uno o più decreti legislativi in materia di mediazione e di conciliazione in ambito civile e commerciale"; con il freschissimo decreto legislativo 4 marzo 2010, n. 28 (pubblicato sulla GU del 5 marzo 2010, n. 53), il Governo ha esercitato il potere conferitogli innovando profondamente il regime della domanda giudiziale. Il volume inquadra e organizza la lettura della nuova disciplina, di importanza nevralgica per gli operatori, della mediazione e conciliazione nell'ambito civile e commerciale. Viene, in particolare, scandagliato il nuovo ed innovativo regime di una forma di ADR (alternative dispute resolution) voluta da un legislatore disperatamente alla ricerca di antidoti alla progressiva pietrificazione della giustizia civile. L'intenzione è quella di offrire ad avvocati e magistrati una bussola per affrontare la nuova realtà, con la finalità di ricavare dalla normativa precisamente quel che serve per superare i dubbi della prima applicazione. L'esposizione è illuminata da tutti i collegamenti necessari per non isolare la nuova normativa dall'insieme del codice di rito.

Saggi in tema di controversie...

Troisi Claudia
18,00 €
Negli ultimi anni si registra un forte incremento nell'utilizzo dei metodi alternativi di composizione delle controversie (ADR), rispetto al ricorso alla giustizia ordinaria. I sistemi ADR, in particolare la mediazione civile e commerciale, vengono disciplinati in modo organico, per la prima volta, dal legislatore italiano con l'approvazione del d.lgs. 28/2010 (attuativo della direttiva comunitaria 2008/52/UE), al fine di deflazionare i processi e di diffondere la cultura del ricorso a metodi conciliativi. Altri successivi interventi del legislatore hanno provveduto a fornire una disciplina alle ADR utilizzate anche in altri settori.

Trattato di diritto dell'arbitrato....

94,00 €
Esordisce il Trattato di Diritto dell'arbitrato, un'opera ampia e articolata, che sarsviluppata con rigore sistematico, ma anche con massima attenzione ai profili applicativi. Questo primo volume esamina le prospettive aperte dal superamento del monopolio statale della giurisdizione. Viene ripercorsa l'evoluzione storica dell'istituto arbitrale, prospettando anche le possibili, future riforme. Si affrontano tematiche generali, con riguardo alla discussa figura dell'arbitrato libero, alla pubblicitlegale, ai costi dei procedimenti e al regime fiscale. Uno specifico capitolo approfondisce, con approccio interdisciplinare, il poco studiato rapporto tra la giustizia non statale e l'efficienza del sistema economico. Un complessivo quadro, dunque, delle principali questioni, che nei successivi volumi troveranno dettagliata considerazione.

L'arbitrato nelle controversie di...

Bavicchi Arnaldo
Booksprint

Non disponibile

17,90 €
"Questa trattazione ormai datata sull''Arbitrato nelle controversie di lavoro' che ha caratterizzato la stesura della mia tesi di laurea nel lontano 1964, mi ha fatto riscoprire con soddisfazione ed orgoglio, tutto il lavoro fatto in tanti anni di studio, così da pubblicarla, anche a distanza di molto tempo, soprattutto in considerazione dell'attualità e dell'importanza dell'argomento. Attualità che si riscontra dapprima con il "collegato' alla finanziaria del 2010 che potrebbero essere modificate e sovvertite dalla politica uscita dopo le elezioni del 4 marzo 2018. Desidero citare i "Brevi cenni su conciliazione e arbitrato nel nuovo processo del lavoro' di Cortellazzo Soatto, e anche 'Arbitrato nel lavoro' scritto dallo Studio Cataldi in 'Il diritto quotidiano.' Credo che il lavoro svolto da me a suo tempo e le integrazioni qui riportate documentino in maniera esaustiva la materia. Il tutto in relazione al fatto che, chi scrive, è nato il 20 maggio 1932!" (L'autore)

Quinto rapporto annuale...

Pacini Giuridica

Non disponibile

12,00 €
Con questo terzo volume si pubblicano gli atti del "Quinto Rapporto sull'Arbitrato", svoltosi il 19 giugno 2018 a Roma, presso la sede di Confindustria, avente come tema: "L'Impresa e il contenzioso: scegliere l'Arbitrato". Nella prima sessione sono pubblicate le relazioni: dell'ex Presidente aggiunto della Corte di Cassazione, dott. Renato Rordorf, in cui viene affrontato il tema dell'"Indipendenza e imparzialità dell'arbitro"; del prof. Francesco Fimmanò su "Le imprese e l'Arbitrato. Le ragioni di una scelta"; del prof. Fabio Cintioli, su "L'Arbitrato nei servizi pubblici regolamentati"; del Presidente AIA, prof. Andrea Giardina, in ordine al tema "La soluzione delle controversie con imprese straniere. L'Arbitrato internazionale"; oltre agli interventi del Segretario generale ICC Italia, prof. Maria Beatrice Deli e del dott. Felice Ruscetta, Presidente della Fondazione ADR dei Dottori Commercialisti e Consulenti contabili. Nella sessione pomeridiana, dopo il saluto del vicepresidente di Confindustria, dott. Licia Mattioli, il prof. Ferruccio Auletta (Presidente della Camera Arbitrale dei contratti pubblici) ha presieduto una vivace tavola rotonda, con gli interventi di Corrado Druetta (Comau), Michael McIllwrath (General Electric), Gianni Ebrille (Ebrille), Francesca Mazza (Segretaria Generale DIS), Stefano Catelani (Dupont Svizzera), Cristina Martinetti (vicepresidente CNA) e Matteo Candidi (Dir. legisl. Opere pubbliche - ANCE), con le conclusioni dell'avv. Antonio Matonti (Direttore Affari legislativi Confindustria).

La concordia, spirito d'armonia di...

Corbo Michele
Youcanprint

Non disponibile

7,00 €
L'autore, appassionato studioso della storia locale e antica, illustra il suo primo manoscritto a carattere storico-giuridico, in cui evidenzia l'importanza dell'istituto della conciliazione civile e commerciale, ne esalta le virtù e ne evidenzia le sue criticità. La decisione di pubblicare un libro sulla mediazione civile nasce dal fatto che va riconosciuto il suo valore e la sua efficacia in ambito giuridico e sociale, forte dovrà essere la sua applicazione affinché possa uno Stato definirsi civile. A opera delle varie correnti, contrarie al suo ingresso nel nostro ordinamento, quale strumento obbligatorio per la risoluzione dei conflitti e soprattutto nel mondo del processo civile, questo nobile istituto giuridico tanto temuto e forse anche odiato ha incontrato e continua a incontrare forti ostacoli alla sua piena applicazione.

La mediazione laterale. Come...

Primiceri Salvatore
Primiceri Editore

Non disponibile

15,00 €
Questa seconda edizione del volume, resasi necessaria a tre anni di distanza dalla precedente, propone sia un ampliamento delle tematiche già affrontate sia nuovi argomenti e spunti di riflessione che vanno ad integrare ed arricchire il metodo proposto. Partendo dalla definizione di "pensiero laterale" di Edward De Bono, l'autore propone un originale metodo per gestire e risolvere i conflitti in modo "creativo", ovvero esterno alla logica del diritto e dello schema processuale. La creatività é al servizio della mediazione che é, a sua volta, al servizio di una giustizia più giusta e aderente ai reali bisogni delle persone. La Mediazione Laterale si rivolge sia ai mediatori professionisti sia a tutti coloro che si trovano nella vita a dover "mediare", siano essi parti in causa, avvocati, negoziatori o semplici cittadini. Per condurre una mediazione in modo efficace c'é bisogno di competenze tecniche ma, soprattutto, creative. Il libro costituisce un'opportunità di arricchimento formativo, fondamentale soprattutto per coloro che scelgono di essere mediatori per professione.

La negoziazione assistita

Sirotti Gaudenzi Enrico
Primiceri Editore

Non disponibile

14,90 €
La negoziazione assistita è uno strumento alternativo di risoluzione delle controversie ed è disciplinato nel nostro ordinamento dalla legge 10 novembre 2014, n. 162, la quale attribuisce agli avvocati un fondamentale ruolo di gestione di tale istituto. Il testo analizza in modo chiaro e dettagliato la disciplina e il funzionamento della negoziazione assistita. All'esposizione teorica si affianca, inoltre, una breve sintesi delle tecniche negoziali, uno schema riassuntivo e un ampio formulario.

Manuale di mediazione civile e...

Guidi Gianluca
Tg Book

Non disponibile

38,50 €
L'introduzione della mediazione, quale metodo per la gestione e la risoluzione delle controversie, operata dal Decreto Legislativo 28/2010 ha rappresentato un'importante novità non solo legislativa ma soprattutto culturale.

La mediazione tributaria

Verini Francesco
Maggioli Editore

Non disponibile

30,00 €
La mediazione delle controversie in ambito tributario stata introdotta dalla "Manovra 2011" (D.L. n. 98/2011, convertito con modificazioni dalla L. n. 111/2011), che ha inserito il nuovo art. 17-bis nel D.Lgs. n. 546/1992, con il quale si disciplinato tale istituto e - prima ancora - quello del reclamo obbligatorio, entrambi con finalitdeflattive. Con questo manuale si approfondiscono le problematiche operative per il contribuente e per l'Agenzia delle Entrate, nascenti dall'applicazione delle nuove procedure: si evidenziano le differenze e i diversi vantaggi per chi voglia elaborare una "strategia" sia in fase pre-contenziosa che contenziosa, prestando attenzione non tanto all'aspetto teorico, quanto a quello pratico, per consentire al professionista, all'azienda ed all'ufficio tributario di svolgere nel migliore dei modi la mediazione delle posizioni delle parti. La trattazione inizia confrontando il reclamo obbligatorio e la mediazione facoltativa con la conciliazione giudiziale, per poi proseguire raffrontando la mediazione tributaria con gli altri istituti deflattivi del contenzioso tributario. L'obiettivo quello di suggerire una strategia di difesa per il contribuente, utile sia quando la parte decide di addivenire ad una soluzione bonaria, sia quando intraprende la lite. L'esposizione, rigorosa e sintetica, resa ulteriormente fruibile dalla continua presenza di schemi, grafici e figure, che agevolano l'immediata comprensione degli argomenti trattati.