Servizi di ambulanza e protezione civile

Filtri attivi

Ventidue due

Mazzarello Baroni Marcello
Eidon Edizioni 2017

Disponibile in 3 giorni

9,00 €
Una storia vera. Un dramma per chi ne è coinvolto che, probabilmente, lo segnerà per tutta la vita. Ma un dramma anche per chi lo deve gestire professionalmente. Una esperienza difficile, analizzata da un punto di vista inusuale: chi scrive è un poliziotto del Soccorso Alpino, una persona che deve avere doti di sangue freddo e raziocinio unite a capacità umane. Un anello importantissimo affinché l'aiuto fornito non sia solo fisico e pratico nei confronti di chi vive il dolore e di chi gli sta intorno, ma anche psicologico. Questo libro, partendo da una tragica vicenda accaduta sul Monte Rosa nel 2017, vissuta dall'autore in prima persona, può essere anche un valido compendio a chi, per professione o per attitudini personali, voglia conoscere meglio le problematiche legate agli interventi di primo soccorso e di psicologia dell'emergenza.

Scuola di sopravvivenza e pronto...

McNab Chris
Edizioni Mediterranee 2003

Disponibile in 3 giorni

12,95 €
Il manuale, ampiamente illustrato, scritto da un esperto di survival e di addestramento militare, spiega, secondo il tipo di problema fisico cui far fronte (respirazione e circolazione, ferite ed emorragie, traumi cranici e problemi mentali, bruciature ed

La nuova protezione civile. Con CD-ROM

Cerillo Marianna; Gissara Sebastiano; Ragonesi Antonio
Maggioli Editore 2020

Disponibile in 5 giorni

44,00 €
Chi avrà la curiosità di iniziare a leggere questo volume comincerà a porsi delle domande semplici ma alle quali è necessario dare delle risposte certe. Il piano comunale di protezione civile recepisce tutte le linee guida, gli indirizzi, i piani e i programmi di livello nazionale, regionale e provinciale disponibili per la zona nella quale insiste il Comune? Il piano è condiviso dagli enti chiamati a intervenire durante le emergenze? Il piano è conosciuto da tutti gli operatori che saranno coinvolti durante una emergenza? Nel Comune sono state realizzate le aree di emergenza (attesa della popolazione, accoglienza dei cittadini, ammassamento dei soccorsi)? Il piano è stato testato con un'esercitazione almeno operativa o per posti di comando? È stata fatta una campagna di informazione alla popolazione sui contenuti del piano? Il piano prevede un responsabile dell'informazione? È stata definita la struttura che ospita il Centro Operativo Comunale? Il piano è stato approvato ai sensi della L.100/2012? Il piano è stato aggiornato negli ultimi due o tre anni? Se avete risposto affermativamente a tutte le domande significa che siete dei bravi amministratori e degli ottimi responsabili di protezione civile e che per voi la lettura di questo volume può essere un utile approfondimento. Se invece ancora nutrite dei dubbi, questo volume può aiutarvi a trovare le corrette risposte.

Protezione civile. Guida pratica

Annovi Alessandro
Edizioni Artestampa 2008

Disponibile in 5 giorni

20,00 €
Conoscere i pericoli che possiamo trovare nell'ambiente in cui viviamo, e prepararci ad affrontarli, li riduce molto e in qualche caso li elimina. Questo manuale può essere considerato un corso di Protezione civile per comuni cittadini. In tre ampi capitoli vengono trattati tutti gli aspetti dell'argomento: cos'è la Protezione civile, come funziona, quando interviene, quali sono i rischi che affronta e quali sono le norme di comportamento che ciascuno di noi deve tenere. Come ci si comporta quando si verificano eventi calamitosi (alluvioni, terremoti, incidenti industriali), come si affrontano le emergenze più comuni (ondate di calore, black-out elettrici, incendi, piogge intense), qual è la corretta interpretazione della segnaletica di pericolo. Infine, come è possibile prevedere e prevenire le situazioni di rischio, come si pianifica il soccorso, come si può collaborare al meglio con la Protezione civile quando questa interviene. Dalla A alla Z, le informazioni utili per rendersi conto che tutti noi, insieme, siamo la Protezione civile.

Protezione civile Spa. Quando la...

Puliafito Alberto
Aliberti 2020

Non disponibile

17,00 €
308 morti. 1600 feriti. 70.000 sfollati. È l'agghiacciante bilancio del terremoto dell'Aquila. Eppure, proprio in quel tragico 6 aprile, c'è chi guarda all'Abruzzo come un'opportunità di mercato. L'intercettazione di una telefonata tra De Vito Piscicelli, direttore tecnico dell'impresa Opere Pubbliche e Ambiente Spa, e il cognato Gagliardi suscita sdegno e preoccupazione. Agli italiani la vicenda dell'Aquila è stata presentata come il miracolo del governo Berlusconi, di Guido Bertolaso, della Protezione civile. Ma L'Aquila è un esperimento, non un miracolo. Il territorio viene militarizzato. Si insedia l'ambigua Direzione di comando e controllo. Si applicano tecniche di controllo sociale e, sui media, il modello embedded delle aree di conflitto. Si costruisce in deroga alle normative vigenti: si può fare, in emergenza. Quello che si impone è un modello di gestione del potere che rimane quasi invisibile al grande pubblico, finché lo scandalo dell'inchiesta sui lavori del G8 fantasma alla Maddalena si abbatte su Bertolaso e sui suoi uomini. L'indagine di Alberto Puliafito, che parte dall'Aquila e arriva ad altre realtà italiane e internazionali, apre nuovi e preoccupanti scenari sul sistema Protezione civile e sulle sue possibili future applicazioni.

Disastri e catastrofi

Marotta Nicola; Zirilli Ottavio
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

18,00 €
Il volume intende fornire un supporto qualificato e una guida di riferimento a tutti coloro i quali, in seno alle istituzioni pubbliche e private, si occupano di prevenzione, attività di soccorso, pianificazione delle emergenze e più genericamente di disas

Protezione civile. Vol. 1: Origine,...

Moiraghi Mario
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

20,00 €
L'esistenza dell'uomo è segnata da un continuo confronto con l'ambiente circostante: la natura ha sempre offerto opportunità ed ostacoli, attraverso le quali l'individuo e la collettività si sono avventurati, nei secoli, per consentire la vita e la sopravvivenza del singolo e del gruppo. La storia, anche quella più antica, rivela l'intreccio profondo fra circostanze negative e sforzi compiuti per destreggiarsi fra le difficoltà e per trovare soluzioni. Si può così comprendere la formazione e lo sviluppo di quei principi di prevenzione e tutela che oggi sono alla base della Protezione Civile. Col passare del tempo, le azioni e le decisioni umane hanno assunto un ruolo sempre più rilevante nel condizionare avvenimenti ed effetti: l'uomo stesso ha determinato situazioni territoriali esposte a rischi, ponendosi contemporaneamente nella condizione di poterli generare e di poterli prevenire. Gli elementi naturali e ineluttabili sono rimasti così confinati ad ambiti più ristretti e limitati, mentre sempre maggiore importanza assumeva l'azione antropica, nel contribuire a provocare le catastrofi o nell'impegnarsi a prevenirle. Partendo da queste considerazioni, il testo, aggiornato al 2013, intende fornire una base di conoscenze e di concetti, sulla quale costruire una chiave di lettura per la conoscenza delle tematiche e un metodo per la soluzione dei problemi, nel campo di quella complessa materia denominata Protezione Civile.

Protezione civile e riduzione del...

Bignami Daniele F.
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

32,00 €
Difendere cittadini e proprietà da frane, alluvioni, terremoti e altri disastri è un sentimento spontaneo dell'uomo, un dovere istituzionale, una professione impegnativa. Il raggiungimento di risultati in questo campo richiede il dispiegamento di strategie e azioni compiute, che siano esiti di costante e accurata preparazione, programmazione e pianificazione. L'opera presenta e analizza nel dettaglio come agisce, oggi, la protezione civile in Italia, delineandone le necessarie dimensioni metodologiche e interdisciplinari, ricostruendo gli strumenti tecnici a disposizione, la maturazione organizzativa, fino agli sviluppi normativi e operativi più recenti. Il lavoro evidenzia il ruolo potenziato, ma delimitato, che dovrebbe assumere la protezione civile, anche attraverso l'illustrazione della fragilità del nostro territorio e la descrizione di alcuni dei grandi disastri che hanno colpito l'Italia. Il testo, fruibile non solo per un approfondimento specialistico, apre nuove prospettive per un miglior governo della sicurezza territoriale e ambientale e per la diffusione di uno spirito civico più responsabile e consapevole di fronte alle calamità, capace di innescare strategie attive e tempestive di riduzione del rischio prima che esse si verifichino.

La protezione civile nella società...

ETS 2019

Non disponibile

10,00 €
Scienziati italiani e internazionali, tecnici, giuristi, autorità regionali e nazionali, docenti universitari e politici, tutti riuniti al Campus Universitario di Savona per celebrare i dieci anni di Fondazione CIMA. Tre giornate, ognuna dedicata a un macrotema per festeggiare il decennale di Fondazione CIMA, tenutosi il 10, 11 e 12 ottobre 2017: il primo giorno è stato dedicato al tema dell'adattamento al cambiamento climatico, la seconda giornata ha evidenziato le azioni concrete che possono essere messe in atto per la prevenzione e mitigazione del rischio. Infine, la terza e ultima giornata multidisciplinare intitolata "Scienza, consapevolezza e comportamenti nella società dei rischi", ha visto la partecipazione di numerose autorità regionali e nazionali, che si sono aperte al confronto e al dibattito. "Abbiamo pensato di festeggiare il decennale di Fondazione CIMA promuovendo questo momento d'incontro per discutere alcuni dei temi che, dalla nostra nascita, ci hanno visto sempre attivi a fianco della Protezione Civile." - dichiara Luca Ferraris, presidente di Fondazione CIMA, che continua: "Sono state tre giornate molto importanti, una ricca opportunità di scambio tra la Fondazione, gli Enti e le Istituzioni con cui quotidianamente collaboriamo, che ci hanno offerto anche la possibilità di gettare le basi di nuove visioni condivise sulle strada da intraprendere nel prossimo futuro per la salvaguardia delle comunità". Il presente volume racchiude alcuni interventi che sono stati tenuti durante la prima e l'ultima di queste giornate.

Help me!!! Protezione civile, Croce...

Sozio Paola Maria
Gruppo Albatros Il Filo 2019

Non disponibile

14,90 €
«Il "manuale" è dedicato alla Protezione Civile e alla Croce Rossa Italiana. Rivolgo inoltre l'attenzione ai giovani, i quali possono trarre, da questo manuale, le motivazioni profonde del loro vivere quotidiano. L'obiettivo è quello di "stimolare" in loro l'educazione alla pace e all'integrazione tra tutti i popoli, ciò per potere affrontare un "futuro" migliore ed apprezzare la "vita" come "bene prezioso". Inoltre, vorrei proporre il suddetto manuale nelle scuole superiori, nell'ora di Scienza-Emergenze Sanitarie (seconda parte); nell'ora di Educazione Civica-Storia, invece, si potrà trattare l'argomento Protezione Civile e l'opera che essa svolge (prima parte), ciò per la consapevolezza e la coscienza dei giovani.» (L'autrice)

La carità a motore. Dalla zana al...

Nanni Silvia
Firenze Leonardo 2018

Non disponibile

15,00 €
La storia di come nacque a Firenze l'ambulanza e dei problemi che il Sodalizio si trovò ad affrontare - i garage, i meccanici, gli autisti, le ingenti spese, i fari per i servizi notturni, la sirena, un motore da 25 cavalli costretto a dar la spinta ad un'auto dove entravano fino a otto persone - è solo un piccolo frammento nella grande storia della città, ma contribuisce a prendere confidenza con la vita quotidiana di quei giorni. Una Firenze tornata alla sua congeniale dimensione dopo gli anni da capitale del Regno, dove si litigava, si celebrava e si perdeva tempo per questioni banali. Una città capace di costanti diatribe, di furiosi scontri, di penose cadute, ma anche di cose immense come la sua Misericordia.

Da Yalta A Dien Bien Phu. Storia...

Rey-Schyrr Catherine; Elio Distante, Raimonda Ottaviani, Paolo Vanni (cur.); Distante E. (cur.); Ottaviani R. (cur.)
Tassinari 2018

Non disponibile

28,00 €
Da Yalta a Dien Bien Phu ripercorre l'azione del CICR durante il decennio che seguì il conflitto mondiale, sia che si trattasse di operazioni condotte in favore delle vittime di conflitti che di iniziative prese nell'ambito del diritto internazionale umanitario. Sul piano operativo, oltre che dalle conseguenze della 2° guerra mondiale questo periodo è segnato dai conflitti e dalle rivoluzioni che accompagnarono la decolonizzazione in Asia, in Medio Oriente e nel Nord Africa, oltre che dai conflitti della guerra fredda. Nel campo del diritto internazionale è dominato dall'adozione delle quattro Convenzioni di Ginevra del 1949. Prefazione di François Bugnion.

Croce Rossa Italiana e welfare dal...

Bortoletto N. (cur.); Silvano G. (cur.)
ETS 2018

Non disponibile

26,00 €
Croce Rossa, la più grande organizzazione umanitaria del mondo, presente in tutti gli scenari di combattimento della Grande Guerra, in Italia fu parimenti attiva sui fronti sia militare sia civile. Riconoscibile in trincea e nelle retrovie, essa divenne familiare anche tra la popolazione civile, che potè trovarvi più che un'astratta disponibilità al soccorso, una prossimità al bisogno e all'emergenza di natura tecnica e umana insieme. Gli uomini e le donne di Croce Rossa, protagonisti in questo volume, tutti formati al servizio, furono spesso personalità di primo piano della cultura e della scienza contemporanee. Basterebbe ricordare la figura del premio Nobel Camillo Golgi. Forse pure con una certa dose d'inconsapevolezza, insieme scrissero una pagina significativa della storia dell'umanitarismo del primo Novecento. Una storia che s'intreccia con la ricerca delle prime forme organizzative del welfare moderno. Ma dove, quando e come operò la Croce Rossa Italiana prima della Grande Guerra fino al consolidamento del Fascismo in Italia? I saggi raccolti esplorano momenti e profili della presenza di Croce Rossa in anni tra i più drammatici della nostra storia.

S.A.R.T. Soccorrere aiutare...

Di Mezzo Marcello; Del Prete Paola
Lavieri 2017

Non disponibile

10,00 €
Tra le competenze specialistiche del Gruppo Lucano di Protezione Civile vi è quello del soccorso in ambienti ostili. In questo settore si cimentano i volontari che hanno acquisito i brevetti necessari per operare in scenari diversi (mare, montagna, grotta, corsi d'acqua) e situazioni ambientali estreme. La costituzione dell'unità S.A.R.T. (Search And Rescue Team) risale alle prime fasi del Gruppo Lucano e in questo volume viene reso, in forma romanzata, un piccolo omaggio ai suoi componenti che con il loro operato hanno ispirato e ancora ispirano molti giovani al volontariato. Il Gruppo Lucano rappresenta la principale organizzazione di volontari di protezione civile dell'Italia meridionale. Grazie a quasi 6.000 volontari, oggi è presente in oltre 100 comuni delle province di Potenza, Salerno, Matera e Cosenza con diramazioni anche in altre regioni e paesi esteri. Esso è organizzato per nuclei associativi comunali in cui i volontari, secondo le proprie competenze e attitudini, forniscono servizi di soccorso e intervento in caso di calamità naturali e di prevenzione in generale. L'aspetto operativo maggiormente sviluppato negli ultimi anni è quello della logistica delle grandi catastrofi, che si avvale della colonna mobile centrale.

Manuale federale della protezione...

Rapetti G. (cur.)
La Mandragora Editrice 2015

Non disponibile

16,00 €
Questo manuale è uno strumento teorico pratico per tutti i sommozzatori che desiderano operare nell'ambito della Protezione Civile. È stato realizzato coniugando l'esperienza pluriennale dell'autore con le più recenti linee guida emanate dai diversi Enti che operano nel settore. La piena sicurezza degli operatori è stata considerata prioritaria in ogni ambito. Le tecniche proposte intendono standardizzare le procedure operative al fine di realizzare una uniformità sostanziale nei possibili scenari di intervento. Rappresenta, inoltre, la base per costruire una solida professionalità degli operatori. Le tecniche di intervento presentate sono studiate per una effettiva attività operativa e non solo per una finalità didattica.

Manuale di maxiemergenza. Procedure...

Pagina (Montecatini Terme) 2015

Non disponibile

19,50 €
"Ogni disastro porta in sé una lezione che va tenuta a mente nella gestione del successivo evento ed infatti, in questi ultimi anni, la medicina dei disastri ha dimostrato come non sia possibile fare tesoro di queste esperienze in assenza di adeguata pianificazione,coordinamento tra servizi, adeguati sistemi e metodi di comunicazione, adeguata logistica, adeguata formazione e training del personale sanitario." La necessità di governare la risposta sanitaria nel corso di questi eventi richiede conoscenze scientifiche che devono mediare tra la necessità di pianificazione, la necessità di risorse, logistiche e le risorse economiche a disposizione." Dopo molti anni di esperienza professionale in prima linea, gli autori del manuale ritengono indispensabile definire gli scenari cui i servizi di emergenza possono essere chiamati a rispondere attraverso un innovativo e coraggioso inquadramento temporale e numerico degli eventi." Il manuale è inoltre corredato da "Action Card" che rappresentano una guida decisionale rapida per i vari professionisti coinvolti nella risposta sanitaria ad una maxiemergenza nonché di pratiche "flow chart" situazionali.

Un kilo rosso per Mike

Perri Lucrezia M.
Il Segno (Potenza) 2014

Non disponibile

15,00 €
Per noi operatori dell'Emergenza e per i nostri pazienti, ogni soccorso rappresenta un viaggio, un viaggio e una "singolare esperienza lavorativa, che l'autrice dell'opera, Lucrezia M. S. Perri, medico chirurgo e psicoterapeuta, impegnata da anni nel 118, si appresta a compiere insieme con il lettore nel mondo dell'Emergenza lucana.

Il servizio sociale nell'emergenza....

Di Rosa R. T. (cur.)
Aracne 2013

Non disponibile

14,00 €
Nelle situazioni di emergenze verificatesi ad oggi, sia a livello nazionale che internazionale, cooperano professionalità molto diverse: alcune di queste ormai perfettamente immagazzinate nell'immaginario collettivo (medici, vigili del fuoco, esperti logistici ecc.), altre (animatori di comunità, educatori o assistenti sociali) non ancora integrate a pieno titolo nella rete dei protagonisti dell'emergenza. Ciò non toglie che gli assistenti sociali abbiano mostrato di possedere straordinarie potenzialità in quest'ambito; l'esperienza sul campo, infatti, dimostra quanto il loro contributo possa essere pertinente e costruttivo già nell'immediato soccorso, ma in particolare nelle fasi a esso immediatamente successive. Questo perché i tempi dell'emergenza non si esauriscono ai momenti più intensi del primo intervento, ma comprendono la gestione della fase di transizione dal primo impatto con la catastrofe al ritorno alla normalità.

La condanna della commissione...

Cianciotta Stefano M.
Aracne 2013

Non disponibile

10,00 €
La condanna in primo grado dei membri della Commissione Grandi Rischi ha acceso i riflettori sulla comunicazione di emergenza nelle pubbliche amministrazioni. A chi spetta il compito di tradurre le indicazioni della scienza in una comunicazione efficace per i cittadini? Dove si fermano le responsabilità degli scienziati? E dove iniziano quelle delle istituzioni e dei media? A questi interrogativi provano a dare una risposta un giornalista e uno degli avvocati delle parti civili, ripercorrendo le fasi che hanno preceduto e seguito la riunione della Commissione, avvenuta a L'Aquila il 31 marzo 2009, sei giorni prima della tragedia.

Italia-Usa. Condivizione delle...

Rapicetta S. (cur.)
Intermedia (Orvieto) 2013

Non disponibile

10,00 €
La "Collana protezione civile e aiuti umanitari" del Centro Studi Foligno si propone di favorire la divulgazione dei principali temi e aspetti tecnici inerenti alle attività di protezione civile e di stimolare la conoscenza delle discipline coinvolte nella gestione delle emergenze umanitarie. La collana nasce dalla necessità di incoraggiare una maggiore collaborazione interdisciplinare nelle attività conoscitive e applicative volte alla prevenzione e riduzione dei rischi ambientali e antropici e di gestione delle emergenze. L'auspicio è che questa iniziativa editoriale possa diventare un punto di riferimento per tutti coloro che operano nel campo della protezione civile oltre che nei settori dell'educazione, della formazione professionale, del volontariato e della ricerca applicata alla gestione delle emergenze. Questo primo volume raccoglie i contributi che relatori italiani e statunitensi, nelle rispettive lingue di lavoro, hanno scelto per l'avvio delle attività e delle iniziative didattiche nell'ambito dell'accordo di collaborazione culturale e scientifica tra il Centro Studi Foligno e il Metropolitan College di New York.

Acqua e fuoco. Firenze e i suoi...

Addario Sandro
Polistampa 2012

Non disponibile

12,00 €
Il pompiere visto con gli occhi e le parole della gente di Firenze. Non solo in occasione di grandi eventi, dal terremoto al naufragio, che i mezzi di comunicazione ribaltano in diretta in tutto il mondo, ma nel silenzioso e prezioso quotidiano operare per garantire sicurezza. Nelle case, per strada, fuori dalle luci della cronaca. Ventuno episodi realmente accaduti, uno per ogni lettera dell'alfabeto, tratti dal silenzioso quotidiano operare al servizio della gente, con le testimonianze dei protagonisti e le loro riflessioni. Istanti di vita che vedono coinvolti i cittadini di Firenze con i "loro" pompieri: un'unica squadra che istintivamente si forma all'improvviso e che si consolida nel tempo. La storia di un legame che viene da lontano. Da ben sette secoli.

Il cane da soccorso avrà un futuro?...

Manfredi Bianca E.
Crepaldi 2012

Non disponibile

29,00 €
Questo libro è dedicato esclusivamente ai cani da soccorso. Non tratta però solo il cane da ricerca su macerie ed in superficie, ma anche quello da valanga. Un libro dunque all'avanguardia sull'argomento per una disciplina particolare, esercitata sempre in condizioni estreme ed in momenti difficili.

I giorni dell'Aquila. Il cuore,...

Pacini Editore 2011

Non disponibile

65,00 €
La notte del 6 aprile 2009, quando un sisma spaventoso ha colpito L'Aquila, ha segnato l'inizio di un'esperienza dura, dolorosa e commovente che ha lasciato un segno profondo nel cuore di tutti, sia di chi ha partecipato a quelle notti e quei giorni, sia d

Psicologia dell'emergenza sanitaria...

Cannizzaro G. (cur.); Casali R. (cur.)
Franco Angeli 2011

Non disponibile

19,50 €
È iniziata con una richiesta di aiuto psicologico per il personale sanitario addetto all'emergenza sul territorio, l'avventura di una psicologa nell'intricato mondo interno dei soccorritori e quella dei soccorritori nel delicato mondo dell'introspezione e delle emozioni. Il testo descrive da una doppia angolazione la progettazione e la realizzazione di tale percorso di "aiuto" in ambito psicologico: la psicologa descrive la sua modalità operativa e gli strumenti utilizzati nel percorso formativo e di sostegno al personale dell'emergenza sanitaria; il personale dell'emergenza racconta le proprie sensazioni, emozioni e riflessioni nei confronti di un lavoro che "tanto prima o poi si paga". L'emergenza e chi ne ha fatto una professione vengono osservati dal punto di vista della psicoanalisi. Vengono in questo modo evidenziate le criticità emotive del soccorritore, le difficoltà insite nella "gestione" del paziente critico e la difficoltà a ripristinare un equilibrio psichico ed emotivo incrinato dalla pressione a cui il soccorritore è quotidianamente sottoposto. Tra suggestioni emotive, storie quotidiane, riflessioni teoriche e considerazioni tecniche, la psicologa e gli operatori del 118 di Ancona si raccontano in questo straordinario percorso di aiuto a chi aiuta. Il testo si rivolge quindi a quanti - medici, psicologi, infermieri, soccorritori e volontari - lavorano in area critica, 118, pronto soccorso, rianimazione e terapie intensive.

La Croce Rossa a Siena. Dalle...

Catoni Giuliano
Betti 2008

Non disponibile

15,00 €
A Siena, in Toscana, in Italia, in Europa, nel mondo, chi non conosce la Croce Rossa? Certo, molti ne ignoreranno i sette principi ispiratori: umanità, imparzialità, neutralità, indipendenza, volontariato, unità, universalità, parole e concetti che peraltr

Il primo soccorso nelle aziende e...

Prandi Enzandrea
Il Sole 24 Ore 2004

Non disponibile

32,00 €
La recente emanazione del decreto del Ministero della Salute 15 luglio 2003, n. 388, recante disposizioni sul pronto soccorso aziendale, ha riacceso il dibattito sulle problematiche inerenti la gestione delle emergenze negli ambienti di lavoro, con particolare riferimento a quelle sanitarie. L'organizzazione e la gestione del pronto soccorso aziendale rappresentano uno degli aspetti più delicati nell'ambito delle attività di igiene e sicurezza in ambiente di lavoro. Il volume si propone, pertanto, di supportare l'attività di quanti si occupano di sicurezza e salute dei lavoratori per rispondere all'esigenza di attivare un servizio di emergenza sanitaria d'impresa più efficiente possibile.