Elenco dei prodotti per la marca Pensa Multimedia

Pensa Multimedia

Temi di medicina sociale

Di Nunno N.
Pensa Multimedia

Disponibile in libreria

20,00 €
Questo lavoro si rivolge a studenti che, pur afferendo a Facoltà non mediche, manifestano interesse per la Medicina Sociale. Tale Materia è per sua natura multidisciplinare. Lo scopo è quello di offrire in maniera sintetica quelle informazioni necessarie per l'approfondimento di temi essenziali per operatori di professioni di aiuto. Tra gli autori vi sono medici legali, psichiatri, psicologi, giuristi e pedagogisti. In tale modo, l'approccio interdisciplinare consente di trattare i vari argomenti in modo polispecialistico. Il lavoro è stato svolto prediligendo un approccio inclusivo.

Pedagogia per le professioni sanitarie

Di Profio Luana
Pensa Multimedia

Non disponibile

16,00 €
In considerazione dei piani didattici previsti all'interno dei Corsi di Laurea nei settori medico-sanitari, con l'introduzione di discipline pedagogiche quali aspetti caratterizzanti della professione, si è avvertita la necessità di riformulare una pedagogia sanitaria pertinente con le reali esigenze formative dei futuri professionisti del settore. L'obiettivo è quello di fornire competenze pedagogiche in ambito sanitario e assistenziale, al fine di creare professionisti sensibili e attenti alle tematiche pedagogiche rilevanti all'interno del loro ambito. Una pedagogia che rimetta al centro la persona in condizione di malattia, e che rivaluti le dimensioni relazionali e comunicative fra professionisti della sanità e pazienti, oltre alla volontà pedagogica di educare a una nuova cultura del benessere e della salute.

Carl Immanuel Diez e gli inizi...

Pizzichemi Lorenzo L.
Pensa Multimedia

Non disponibile

28,00 €
La presente monografia intende presentare per la prima volta ad un pubblico italiano il pensiero di Carl Immanuel Diez (1766-1796) ed il ruolo che esso ha svolto nel contesto della genesi dell'Idealismo tedesco a Tubinga. Diez fu Repetent (una carica accademica simile all'attuale assistentato universitario) nello Stift ducale proprio durante la permanenza tubinghese dei giovani Hegel, Schelling ed Hölderlin. Critico tanto nei confronti della teologia e della religione cristiana quanto insoddisfatto dei tentativi reinholdiani di fondazione della filosofia trascendentale, Diez, portando ad esiti estremi il criticismo kantiano, ebbe modo di determinare i successivi sviluppi della filosofia protoidealistica. Lo stesso Reinhold modificò il proprio sistema alla luce delle obiezioni dieziane, dando così il la all'avvento del fichtismo, mentre tracce consistenti dell'operato di Diez (come di letture platoniche e spinoziane) sono ravvisabili nella primissima produzione filosofica di Schelling ed Hegel, la cui comprensione appare indispensabile per il corretto intendimento dei sistemi di pensiero che elaboreranno in seguito.