Risarcimenti civili

Filtri attivi

Il danno tanatologico dopo le...

Natali Antonio I.
Dike Giuridica Editrice 2016

In libreria in 10 giorni

18,00 €
Il volume - che nasce anche dalla concreta esperienza nell'applicazione quotidiana delle norme - evidenzia le principali problematiche attinenti al risarcimento del danno tanatologico, sia iure proprio, sia iure hereditario, dando atto, di volta in volta, dei plurimi approcci interpretativi della giurisprudenza e della dottrina. Una particolare attenzione, inoltre, è riservata al punto di vista del legislatore comunitario così come le sollecitazioni provenienti dal sistema della Carta Cedu. Si presenta come uno strumento di agevole lettura e consultazione, in virtù dell'indicizzazione prescelta.

Doveri professionali di status e...

Nanna Concetta M.
Cacucci 2012

In libreria in 10 giorni

25,00 €
La dottrina e la giurisprudenza civilistica, sempre più frequentemente, si stanno occupando con profondo interesse ed attenzione del problema della responsabilità civile, e delle potenzialità degli istituti risarcitori. Si può, anzi, affermare che le più significative conquiste speculative di questi ultimi anni abbiano riguardato principalmente la risarcibilità del danno, in funzione della massima tutela possibile della persona umana, al fine di consentire la sua piena e totale realizzazione socio-esistenziale.

Omessa o cattiva manutenzione di...

Puzzo Carmela
EPC 2011

In libreria in 10 giorni

15,00 €
Il tema è quanto mai attuale, visto lo stato in cui versa il manto stradale in Italia. E il volume vuole essere una vera e propria guida per orientarsi nella complessa materia della responsabilità civile della pubblica amministrazione per omessa o cattiva manutenzione delle strade. Non a caso, una buona parte delle azioni legali proposte contro gli enti locali o, comunque, contro gli enti titolari delle strade (Anas, società Autostrade s.p.a.) hanno ad oggetto proprio le pretese risarcitorie avanzate dal cittadino vittima di sinistri causati dalle cattive condizioni delle arterie stradali. Il volume analizza nel dettaglio la giurisprudenza in materia e le teorie sulla responsabilità della pubblica amministrazione che si sono contese il campo. Ma è importante anche la parte dedicata ai risvolti penalistici e risarcitori cui dà luogo la responsabilità per omessa o cattiva manutenzione delle strade.

Azioni collettive risarcitorie nel...

Giussani Andrea
Il Mulino 2008

In libreria in 5 giorni

22,00 €
Il 15 novembre 2007 il Senato ha approvato in modo rocambolesco e abbastanza inaspettato la cosiddetta "class action", l'azione collettiva con cui i consumatori possono coalizzarsi contro imprese accusate di condotte scorrette. Tema di una certa popolarità, come testimoniano film di successo (da "Conflitto di classe" con Gene Hackman, a "A civil action" con John Travolta, a "Erin Brockovich" con Julia Roberts) e romanzi giudiziari (di recente "II re dei torti" di John Grisham), l'azione collettiva risarcitoria è, nel nostro paese, oggetto di costante rivendicazione da parte del movimento dei consumatori e di parecchi tentativi per renderla possibile. I problemi applicativi di tale strumento sono vari e complessi, sia negli Stati Uniti, sia negli altri paesi, sempre più numerosi, in cui lo si è adottato. In questo volume se ne identificano le caratteristiche fondamentali individuandone le rispettive funzioni, se ne esaminano le variabili discutendone le rispettive implicazioni, e si chiarisce quali aspetti potranno assumere nell'esperienza italiana alla luce delle riforme ultimamente approvate.