Diritto sugli animali

Filtri attivi

Dalla parte degli animali

Brambilla Michela Vittoria
Mondadori

Disponibile in 3 giorni

17,50 €
Michela Vittoria Brambilla, da anni in prima linea nella lotta per il riconoscimento dei diritti degli animali e già autrice di "Manifesto animalista", ha scelto dieci storie tra le molte proposte nel suo programma televisivo "Dalla parte degli animali", per dare voce a chi voce non ha. Ci sono tanti animali - cani, gatti ma anche agnellini, conigli e cinghialetti - che vivono in rifugi e sono alla ricerca di una casa. Ognuno di loro ha una storia speciale che merita d'essere raccontata: troppo spesso si tratta di storie tristi, storie di abbandoni o maltrattamenti, ma la porta del lieto fine è sempre aperta, se incontrano la persona giusta. Sono speciali anche le storie dei numerosi volontari che si dedicano al benessere degli animali e delle nuove famiglie che generosamente decidono di regalare loro la nuova opportunità tanto attesa. In questo libro i nostri piccoli amici pensano, parlano, piangono e ridono, proprio come le persone. I racconti hanno la forma di un dialogo tra gli animali e il loro nuovo compagno a due zampe: il profondo rapporto che li lega permette di superare la barriera tra le specie. "Dalla parte degli animali" è un viaggio nell'Italia della generosità e della solidarietà, un'Italia di persone che non dimenticano i diritti dei loro amici a quattro zampe. Perché l'uomo non è il padrone della terra, ma un passeggero tra tanti sull'arca della vita. Con qualche responsabilità in più.

L'animale e la Repubblica....

Serna Pierre
Mimesis 2019

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Nel 1802, tredici anni dopo la proclamazione dei "Diritti dell'uomo e del cittadino", l'Institut National de Paris lanciava un concorso sul tema: "Fino a che punto il trattamento barbaro inflitto agli animali è oggetto di morale pubblica? E, converrà fare leggi in questo senso?". Il concorso si rivelò un successo senza precedenti sia per il numero di partecipanti (28) sia per la varietà delle voci coinvolte. Tuttavia, nel 1804, la giuria decretò che nessuno dei testi pervenuti fosse degno del premio. I contenuti di quelle dissertazioni sono la base di questo libro. Un succedersi di riflessioni che rivelano, in primo luogo, quanto le tensioni politiche del momento - la re-istituzione della schiavitù e l'ascesa al potere di Bonaparte - influissero sulle proposte suggerite, tutte ben inserite nell'acceso dibattito intorno al modello di società da prospettare e applicare. Ma non solo. In secondo luogo ripercorrendo i ragionamenti che animarono tale dibattito, il libro ha la capacità di accompagnare il lettore verso questioni dell'attualità più stringente, inserendosi così in un'ampia disputa che coinvolge diversi campi del sapere e dell'opinare: dalla sociologia alla storia e alla filosofia, dal diritto all'etica, dalle scienze naturali alla zoologia. Quelle considerazioni sulla legge e sulla sensibilità degli animali portano alla luce la consapevolezza dell'importanza che l'uomo già attribuiva all'ambiente, elaborando così una lucida anticipazione delle preoccupazioni e inquietudini dell'uomo contemporaneo. Una questione posta duecento anni fa, e divenuta la sfida del XXI secolo di fronte all'emergenza ecologica. Un'occasione dunque da non perdere e colta dal corso di studio in Storia e storie del mondo contemporaneo dell'Università degli Studi dell'Insubria di Varese, promotore della presente edizione e traduzione. Prefazione di Fabio Minazzi.

Nel nome dell'animalità di cavalli,...

De Giorgio Francesco
PubMe 2018

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Le molte animalità che popolano questo pianeta stanno vivendo tempi difficili, caratterizzati da uno sfruttamento animale senza eguali, un'inconsapevolezza umana che ha raggiunto i limiti del possibile e del sostenibile, un "pensiero moderno" che, invece di liberare, opprime più che in passato. Questa è la situazione che stiamo vivendo, da qui parte il richiamo di questo libro: da una voragine subculturale specista e antropocentrica, sterile nei presupposti, meccanicistica sia nelle interpretazioni sia nelle applicazioni, oltre che fredda nell'ispirazione, nasce il germoglio di una calda, appassionata e differente idea di animalità e di coesistenza con animali liberi da oppressioni addestrative.

Primo: non maltrattare. Storia...

Guazzaloca Giulia
Laterza 2018

Disponibile in libreria  
FAUNA VARIA

20,00 €
Rispettati, coccolati e umanizzati, oggi gli animali sono parte integrante della nostra vita quotidiana e affettiva. Ma quando si è cominciato a pensare a come trattiamo gli animali? Chi sono stati gli uomini e le donne che in Italia si sono occupati della loro tutela? Questo percorso iniziò a Torino nel lontano 1871, quando venne fondata la prima società protettrice degli animali grazie all'interessamento di Giuseppe Garibaldi. Sul modello di quella torinese, associazioni zoofile nacquero in tutte le principali città. Mussolini, poi, si impossessò di questa causa per metterla al servizio degli obiettivi più generali del regime e celebrare la 'modernità' fascista. Nella storia del protezionismo animale la vera svolta si ebbe tra gli anni Settanta e Ottanta. Fu allora che si coniò il termine 'animalismo', nacquero moltissime nuove leghe animaliste e antivivisezioniste, cambiarono radicalmente le modalità di propaganda e sensibilizzazione dell'opinione pubblica. Da allora il mondo dell'animalismo italiano si è sviluppato in una straordinaria varietà di associazioni, interessi e legami con altri movimenti politici e sociali. Una ricostruzione originale del percorso, accidentato e tortuoso, che ha rivoluzionato il nostro modo di pensare e di relazionarci con il mondo animale.

Genocidi animali

Dal Lago Alessandro
Mimesis 2018

Disponibile in 3 giorni

6,00 €
Lo sfruttamento istituzionalizzato e il massacro industriale degli animali hanno reso la questione animale un'urgenza politica inderogabile. Attraverso un dialogo tra il noto sociologo Alessandro Dal Lago e due teorici e militanti antispecisti, Massimo Filippi e Antonio Volpe, questo volume si domanda se sia possibile arrestare le lame taglienti delle norme dicotomiche in cui siamo immersi, senza impegnarsi in una radicale decostruzione dell'umano e senza riconoscere che gli animali sono al contempo il centro e il "prodotto" principale dei meccanismi di animalizzazione che investono anche la stragrande maggioranza dei membri della specie homo sapiens. Se gli animali vivono, sentono e desiderano, come può essere inquadrata la loro incessante messa a morte se non nei termini di un genocidio legalizzato?

Metodi alternativi alla...

Ferroni M. V.
Giappichelli 2017

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
"L'idea di questo convegno nasce dall'incontro tra due diverse realtà: quella giuridica (Prof.ssa Maria Vittoria Ferroni, Dott.ssa Carla Campanaro) e quella scientifica (Prof. Fabio Di Domenico, Prof.ssa Marzia Perluigi, Dott. Eugenio Barone) entrambe interessate al tema della sperimentazione animale seppur con competenze e finalità differenti. Tale incontro si è tradotto in una concreta proposta progettuale dal titolo "Alternative methods to animal testing: legal and social, scientific and technological aspects" che ha ricevuto un finanziamento nell'ambito dei progetti di ricerca multidisciplinari promossi dalla Sapienza Università di Roma. Il progetto è nato con lo scopo di avviare un percorso d'incontro tra la comunità giuridica e scientifica sul tema della sperimentazione animale nell' ambito della ricerca biomedica di base e clinica. In particolare, era nostra intenzione indagare, ricostruire e rendere fruibile a un pubblico più ampio possibile quelli che sono gli standard nazionali ed europei di legge, i principi sociali e le principali tecniche di laboratorio approvate a livello internazionale riguardo i metodi alternativi alla sperimentazione animale."

Cavie? Sperimentazione e diritti...

Corbellini Gilberto
Il Mulino 2016

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Usiamo gli animali per cibarcene e per divertimento, per lo sport, il lavoro, la compagnia, i combattimenti, la pet therapy. Ma quando parliamo di sperimentazione animale il dibattito pubblico diventa feroce. Un dato di fatto: se la ricerca biomedica nel campo dei vaccini, dei trapianti, dei farmaci, della chirurgia e di molti trattamenti terapeutici ha raggiunto risultati indiscussi per il miglioramento della nostra salute è grazie all'uso, peraltro sempre più controllato, di modelli animali. Un libro che affronta la controversa questione dello statuto morale e dei diritti degli animali smascherando con lucidità incoerenze, ideologismi, autoinganni delle posizioni contrarie alla sperimentazione.

Giudizi divini, giudizi terreni....

Sobbrio Paola
Mimesis 2014

Disponibile in 3 giorni

4,90 €
Si dice che gli animali siano privi di anima e che le religioni positive li escludano dalla dimensione spirituale - sono contorno delle vite dell'umano. Così anche il diritto terreno, sulla scorta di quello divino, ha normato la vita degli animali come se fossero degli oggetti e mai dei soggetti. Scoprire che, in realtà, gli animali sono teologicamente rilevanti rivoluziona anche la questione dei loro diritti non in un presunto aldilà, ma anche in un "aldiqua" in cui la loro sofferenza e morte non può più essere sostenuta dalla malvagità del banale dei nostri giorni. Introduzione di Leonardo Caffo.

Gli animali domestici nel...

Sala Marianna
Maggioli Editore 2013

Disponibile in 5 giorni

24,00 €
L'opera, aggiornata con la riforma del condominio (L.220/2012), tratta dell'accettazione degli animali domestici nel condominio, valutandone l'ammissibilità sia sotto il profilo normativo che pratico. Sono state inserite anche alcune formule come modelli e

Il diritto e gli animali. Note...

Cerini Diana
Giappichelli 2012

Disponibile in 5 giorni

26,00 €
Il volume affronta il tema del rapporto tra animali e diritto privato: esso si dedica, quindi, ad una disamina delle situazioni che generano conflitti tra privati aventi ad oggetto animali, quali i profili di risarcimento per danni provocati da animali e ad animali, l'ammissibilità di successioni ed attribuzioni patrimoniali in favore di animali, i rapporti condominiali, e così via. In tali settori si assiste, infatti, ad una crescita della litigation con il conseguente problema di individuare con esattezza le regole applicabili. Si affrontano altresì i rischi delle professioni che coinvolgono o riguardano animali, in primis quella del medico veterinario, con cenni alle tematiche assicurative in chiave di responsabilità e di assicurazioni di spese. L'opera si segnala altresì per i contenuti di comparazione con le soluzioni adottate in altri sistemi giuridici che possono essere utili momenti di confronto. L'idea di fondo è che, dalla rilettura delle fonti legislative e della giurisprudenza, tanto italiana quanto straniera, emerga un quadro che inevitabilmente porta a propendere per il superamento, anche nel diritto privato, della visione assai miope che riconduce l'animale a mera res.

Guida alla prevenzione e...

Maggioli Editore 2012

Disponibile in 5 giorni

39,00 €
Questo volume rappresenta un contributo di assoluta novità negli studi in materia di tutela degli animali. Esso è rivolto essenzialmente ai protagonisti del settore giuridico quali avvocati di parte lesa, operatori di settore e forze di polizia giudiziaria, ma anche agli attivisti di associazioni animaliste che quotidianamente debbono districarsi in un reticolo normativo, costituito da un corpus spesso disarticolato di norme nazionali e sovranazionali e fonti di rango inferiore. Gli autori analizzano le fattispecie di reato in danno agli animali, alla luce delle recenti disposizioni introdotte dalla L. 4 novembre 2010, n. 201, nonchè dal D.Lgs. 7 luglio 2011, n.121, che, incidendo sulla preesistente disciplina, contribuiscono a rafforzare l'effettiva tutela giuridica degli animali. Ancora, in modo del tutto originale, passano in rassegna le "visioni filosofiche" antiche e le fonti sulla tutela giuridica degli animali non umani, approfondendo la "fenomenologia del maltrattamento", anche sotto il profilo psicopatologico. Vengono, infine, presi in esame istituti giuridici di moderna attualità, quali "gli animali da compagnia, d'affezione pets, gli animali in condominio". Il testo si completa con un'analisi delle vicende processuali e con una ricca rassegna giurisprudenziale aggiornata ed alcuni casi concreti che potranno fornire un utile supporto agli addetti ai lavori.

Animali da compagnia. Tutele,...

Bassoli Elena
Maggioli Editore 2012

Disponibile in 5 giorni

32,00 €
L'opera, aggiornata alla recente giurisprudenza, si propone come strumento di lavoro per tutti i professionisti che trattano le problematiche riguardanti il mondo degli animali domestici. Analizzando le varie fonti del diritto nazionale, europeo e internazionale, si commentano le norme di riferimento indicandone l'applicabilità e le procedure. Lo sforzo degli autori è stato quello di offrire al lettore uno strumento utile perché estremamente rigoroso e scritto in modo chiaro e comprensibile anche per chi, per la prima volta, si trovi ad affrontare questa parte del diritto. All'inquadramento sistematico, puntuale nei riferimenti alla dottrina, viene sempre affiancato un preciso riferimento alla giurisprudenza non tralasciando i rimandi alle note che sono altrettanto importanti per la chiarezza del testo. Gli argomenti, dal maltrattamento alla responsabilità del veterinario, dal danno da morte dell'animale al tema sempre molto sensibile del rapporto tra condomini, sono affrontati in maniera completa prendendo spunto dal diritto "vivente", auspicandone, quando necessario, l'evoluzione ma senza fughe in avanti.

Contro i diritti degli animali?...

Callicott John B.
Medusa Edizioni 2012

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
La retorica animalista ha conquistato negli ultimi decenni attenzione e ascolto da parte dell'opinione pubblica, soprattutto in virtù di argomenti semplici e, a prima vista, convincenti. A far da traino i libri celebri di Tom Regan e Peter Singer, paladini dell'animalismo. Non è forse vero che soltanto la quantità di piacere e dolore prodotta più o meno direttamente dalle nostre azioni consente di distinguere il bene dal male? Non è un nostro dovere etico ridurre la quantità di sofferenze, e dunque di male, presente nel mondo? Ora, gli animali, esattamente come noi, provano sofferenze e piaceri, e dunque sono degni di tutela morale. Le argomentazioni elaborate dalla letteratura animalista non suonano però convincenti a tutti. Anche lettori ambientalisti, filosofi che condividono la scelta di una dieta vegetariana possono avvertire qualcosa di stonato o di incongruo in certe affermazioni. John B. Callicott, per esempio, una delle voci più rilevanti dell'etica ambientale americana, nel saggio qui pubblicato mette in discussione il primato degli individui condiviso dalle etiche di ispirazione liberale e dai movimenti animalisti, cercando di mostrare come soltanto il riconoscimento di una integrità della comunità biotica (per usare il lessico delle "etiche della terra") sugli interessi degli individui che la formano, potrà fondare una morale davvero rinnovata verso gli esseri umani e più in generale gli esseri viventi e la natura. Prefazione di Roberto Peverelli.

Gabbie vuote. La sfida dei diritti...

Regan Tom
Sonda 2009

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Questo libro di Tom Regan, definito da Jeffrey Masson come "la miglior introduzione al problema dei diritti animali che sia mai stata scritta", continua a influenzare la natura del dibattito sui diritti animali. Con uno stile semplice e allo stesso tempo elegante, Regan demolisce l'immagine negativa che i media danno dei difensori dei diritti animali, smaschera la retorica disonesta del "trattamento umano" sostenuta da chi sfrutta gli animali nei più svariati contesti e spiega come la legislazione attualmente vigente sia disegnata al fine di favorire la crudeltà istituzionalizzata. In questo modo, Regan invita il lettore a unirsi alla lotta a favore dei diritti animali, una persona alla volta, un passo alla volta. Uno scioccante libro-denuncia degli abusi subiti dagli animali scritto dal principale leader mondiale del movimento di Liberazione Animale.

Codice degli animali da compagnia

Sforza Fogliani Corrado
La Tribuna

Non disponibile

25,00 €
Il Codice degli animali da compagnia risponde pienamente alle esigenze di coloro che si occupano della specifica materia, ma non solo. Il riconoscimento dei diritti degli animali da compagnia quali esseri meritevoli di tutela è infatti sempre più condiviso, in una società che da pochi anni ha vissuto la rivoluzione che ha portato i nostri amici animali ad essere considerati soggetti di diritto. Nel Codice si trovano la normativa di riferimento e la giurisprudenza di legittimità e di merito. In particolare, le norme contenute vanno dagli articoli della Costituzione italiana applicabili alla tutela degli animali a tutti i principali provvedimenti nazionali, ai Trattati e Regolamenti europei e alle Convenzioni internazionali. Vengono inoltre riportate le massime relative alle sentenze di legittimità e di merito più recenti e rilevanti, che rivestono indubbia utilità in sede di contenzioso di fronte alle Corti di giustizia.

Il benessere degli animali negli...

D'Aronco Letizia
Key Editore 2018

Non disponibile

23,00 €
Il volume intende sviluppare una riflessione sul ruolo del diritto positivo nell'ambito del welfare degli animali di cc. dd. interesse zootecnico e sulla funzione svolta dalla produzione normativa dell'Unione europea - e dalla PAC - nel miglioramento della qualità della vita degli farm animals. L'intento è porre l'accento sulle condizioni degli animali negli attuali sistemi di produzione esaminando le prescrizioni dettate dalla normativa unionale orizzontale e verticale specie specifica, cogliendo come la ricerca dell'aumento della produttività sia spesso a discapito dei bisogni fisiologici, psicologici ed etologici degli animali allevati per la produzione di alimenti. Al termine della trattazione è parso agevole rilevare il riconoscimento di due diritti degli animali negli allevamenti: il diritto a vivere un'esistenza degna, ovverosia non svuotata delle sue prerogative naturali, e il diritto a non soffrire ingiustificatamente. Al diritto positivo si può quindi demandare il compito di promuovere l'animal welfare, superando lo status quo e dando un contributo costruttivo alla qualità di vita degli animali, anche a vantaggio dell'ambiente, della salute umana e della biodiversità.

Gli animali da produzione...

Sobbrio Paola
Key Editore 2018

Non disponibile  
FAUNA VARIA

23,00 €
La legislazione di derivazione comunitaria afferma che gli animali sono esseri senzienti e che essa tutela il benessere animale in allevamento, durante il trasporto ed al momento della macellazione.

Cavalli & cavalli. Disciplina...

Ferrajoli Luigi
Studio Ferrajoli 2018

Non disponibile

15,00 €
Il volume costituisce una guida che accompagna il lettore alla piena conoscenza di leggi e regolamenti del settore equestre. Nella prima sezione vengono trattate le norme sull'allevamento delle razze equine, sul trasporto dei cavalli, sulla loro custodia e relativa compravendita. Nella seconda parte vengono illustrate le disposizioni sull'impiego del cavallo, ad opera di maneggi ed agriturismi, scuole di addestramento e centri di pet therapy. Nell'ultima le norme sulle gare, con gli aiuti nazionali e comunitari per il rilancio del settore, la disciplina delle scommesse sportive, dei premi e tassazione relativa.

Alle origini dei diritti degli...

Massaro Alma
LED Edizioni Universitarie 2018

Non disponibile

23,00 €
Gli animali hanno dei diritti? Questa domanda emerge per la prima volta nel corso dell'età moderna nelle opere di numerosi filosofi, teologi e letterati inglesi. Attraverso uno studio del milieu socio-culturale dell'Inghilterra del XVIII secolo, attento alla crudeltà ampiamente diffusa nei confronti delle creature non umane, questo lavoro si concentra sulla produzione letteraria di quattro autori cristiani che, nell'arco di circa sessant'anni, fecero propria l'esigenza di rileggere le Sacre Scritture alla luce di un nuovo modo di guardare all'intero creato. La portata delle loro riflessioni finì non solo per influenzare profondamente la discussione relativa all'etica animale contemporanea, ma pose, inoltre, le basi per quei dibattiti, sorti in ambito sia secolare sia religioso che sfociarono, nel corso del secolo successivo, nella fondazione della prima associazione a tutela degli animali e nelle prime leggi a protezione di essi. Viene, così, ricostruito un importante tassello di quella disciplina che può essere definita "etica animale cristiana", ovvero di quella corrente dell'etica animale volta a individuare il posto attribuito alle creature non umane all'interno della morale.

Scritti animali. Per l'istituzione...

Lombardi Vallauri Luigi
Gesualdo Edizioni 2018

Non disponibile

25,00 €
L'autore, in questo lavoro, sistema il suo pensiero su un tema (il diritto animale) che ha coltivato tra i primi in Italia, dedicando ad esso - nell'arco di un trentennio - scritti, conferenze, iniziative. Un argomento spinoso, amato e osteggiato ad un tempo, che se da un lato registra oggi un diffuso attivismo, dall'altro lato necessita ancora di una struttura teorica etico-giuridica salda e credibile, capace di vincere numerose resistenze per legittimare un cambiamento tanto desiderato quanto opportuno. Si tratta in verità di una sfida ineludibile, che Scritti animali si propone di affrontare in pieno. Non a caso il titolo del libro include anche una proposta ben precisa: promuovere l'istituzione, se non di cattedre, di corsi universitari per lo studio del diritto animale. Una proposta visionaria anche questa, avanzata qui ufficialmente per la prima volta.

Legislazione e protezione animale...

Peccolo Giampaolo
CLEUP 2018

Non disponibile

15,00 €
L'ordinamento britannico in materia di protezione animale è universalmente considerato uno dei più interessanti e rappresentativi, in quanto, oltre ad essere di lunga tradizione (il POA, Protection of Animals Act, prima legge europea ad occuparsi in modo organico e generale dei diritti degli animali, risale addirittura al 1911), costituisce l'anello di congiunzione tra i sistemi giuridici classici di tradizione romanistica, e i sistemi di common law. Oltre ad essere stato, aspetto spesso sottovalutato, quello che più di ogni altro ha influenzato l'ordinamento in materia di protezione animale approntato in questi decenni dall'Unione europea, e a cui ora tutte le normative nazionali dei Paesi comunitari devono riferirsi. I motivi di interesse nello studio della normativa britannica sono anche ispirati dalla circostanza, chiaramente non casuale, che il Regno Unito è la "culla" del movimentismo relativo alla protezione degli animali.

I nuovi soggetti di diritto....

Zavatta Laura
Aracne 2017

Non disponibile

15,00 €
Il volume si inserisce in un dibattito aperto e appassionato in cui filosofia, diritto e letteratura, coinvolti in un unico progetto, scavano nel seno della questione animalista ponendosi come ambizioso obiettivo quello di risollevare la coscienza collettiva del mondo, le sorti del pianeta e di tutti i suoi abitanti. Oltre alla discussione filosofico-giuridica sulla possibilità di riconoscere una serie di diritti ai "soggetti animali", l'opera presenta uno studio sulla più recente giurisprudenza di legittimità e di merito in tema di diritti e tutela degli animali, nonché una proposta di legge ideata dalla cattedra di filosofia del diritto del dipartimento di Diritto, economia, management e metodi quantitativi (DEMM). La terza parte del volume, intitolata "L'amico Bill", scritta in stile narrativo, racconta le prodezze compiute da un cane per amore del suo padrone al tempo dell'attentato alle Twin Towers.

La tutela penale degli animali

Muttini Micaela
Giuffrè 2016

Non disponibile

24,00 €
Nella coscienza collettiva e nel pensiero giuridico si è progressivamente fatta strada l'idea che gli animali non possono più essere considerati e tutelati esclusivamente come "cose", ossia in quanto beni patrimoniali. Di conseguenza, la tutela penale degli animali si è spostata da una posizione "antropocentrica", che punisce gli atti illeciti su animali in quanto offendono il sentimento di pietà e suscitano ripugnanza nella comunità, ad una visione che pone invece gli animali stessi "al centro", quali esseri dotati di sensibilità, affetti e sofferenze, anche psicologiche. Questo libro illustra le disposizioni dell'ordinamento italiano, anche nella cornice sovranazionale, che puniscono i comportamenti dannosi e violenti ai danni degli animali, gettando altresì uno sguardo sull'esperienza concreta e sulle molteplici situazioni in cui l'impiego degli animali da parte dell'uomo può cagionare danni e sofferenze a questi esseri "senzienti".

La tutela del cane randagio nelle...

Marchese Carmela
Key Editore 2016

Non disponibile  
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

15,00 €
Il testo tratta di un problema attualmente lasciato ai margini tra i disagi che affliggono la società, ossia il randagismo. Sin dall'antichità, l'animale era considerato una res, una cosa, e tale condizione è oggi cambiata; si assiste al passaggio da animale di utilità ad animale da compagnia. Anche a livello europeo si è avuta una svolta: il Trattato sul funzionamento dell'Unione Europea, noto come Trattato di Lisbona prevede forme di tutela dei diritti degli animali. Il sentimento verso gli animali è vivo e forte soprattutto nelle regioni del Nord Italia, mentre quelle del Sud "faticano" a riconoscere e rispettare i diritti dei "quattro zampe". In merito a ciò i Comuni meridionali non attuano quanto prevede la legge nazionale 281 del 1991, la quale stabilisce che Province e Comuni debbano utilizzare i fondi regionali, indirizzati verso la tutela degli animali, per la custodia ed il sostentamento degli animali randagi. Il contrario avviene al Nord, dove le Pubbliche Amministrazioni attuano concretamente quanto prevede la legge.

Convivere con gli animali. Le...

Gasparre Annalisa
Key Editore 2016

Non disponibile  
RESPONSABILITA DANNO

13,00 €
Dalla presa d'atto dell'onnipresenza animale nella vita contemporanea, si tenta di offrire una guida ragionata alle ipotesi di responsabilità civile e penale per il fatto dell'animale. Comprendere il perimetro in cui si muovono condotte e fatti quotidiani è indispensabile anche per il non giurista alla luce della diffusione esponenziale degli animali nella vita moderna fatta di labirinti di relazioni e di occasioni di "contatto" o intromissione giuridica nella sfera altrui.

Salvami. Storie di animali feriti...

Nera Cristina
Key Editore 2016

Non disponibile

13,00 €
Storie di animali non umani feriti, nel corpo o nella psiche, dai comportamenti dell'essere umano. Alcune di queste storie sono a lieto fine, altre no; il libro vuole provare a far comprendere l'importanza dell'empatia e della compassione, intesa come condivisione della sofferenza in situazioni che stanno ai confini esterni o interni della tutela penale degli animali.

Animali non umani. Pensieri ed...

Bartolozzi Federico
Youcanprint 2016

Non disponibile

16,00 €
"Dalla stesura originaria del mio saggio, già pubblicato, 'Diritti animali ed etica cristiana', ho ritenuto opportuno rimuovere una sua parte, allo scopo di realizzare una trattazione sufficientemente contenuta, a favore di una lettura più agevole e maggiormente stimolante. Della parte estrapolata, che ho successivamente arricchito nel contenuto di interessanti pensieri ed aforismi, ho deciso di fare oggi una presentazione a sé stante con un duplice obiettivo: di completare - da un canto - l'esposizione originaria del saggio e dall'altro - di conferire nel contempo alla parte medesima una completa autonomia di lettura, avulsa dal contesto originario. La ricerca è stata - per la verità - particolarmente impegnativa, ma i risultati ottenuti sono stati molto importanti. Essi hanno, infatti, evidenziato il fatto sicuramente inatteso, che tantissimi personaggi celebri di ogni periodo storico dall'antichità ad oggi - e di ogni estrazione culturale - dalla filosofia alla storia, dalla teologia alla politica, alla musica, allo sport, ecc. - si sono attivati a trattare la problematica dei 'Diritti Animali' con straordinario impegno e passione. Ho tentato, pertanto, di perseguire con questo studio una ben precisa finalità, quella cioè di divulgare presso un pubblico - il più vasto ed eterogeneo possibile."

Uomo, natura, animali. Per una...

Battaglia Luisella
Altravista 2016

Non disponibile

25,00 €
Guardare alla bioetica nell'orizzonte della complessità significa proporre un collegamento tra le sue diverse dimensioni: quella medica, che riguarda la nascita dell'uomo, la sua salute, la sua morte dinanzi alle nuove possibilità offerte dalle biotecnologie; quella ambientale, che s'interessa alle questioni di valore connesse alle conseguenze pratiche del rapporto tra l'uomo e la natura; quella animale, che si occupa degli aspetti morali, sociali, giuridici delle relazioni dell'uomo con le altre specie. La riflessione filosofica è chiamata a un confronto critico con le diverse scienze della vita, dalla biologia alla medicina umana e veterinaria, dall'ecologia all'etologia. Da qui una serie di interrogativi, per molti aspetti inediti: quali sono i confini del nostro universo morale? Quali le nuove frontiere della giustizia? Come raccordare gli interessi dell'umanità attuale con quelli delle generazioni future, dell'ambiente e delle altre specie? La risposta è in un umanesimo capace di andare oltre le mura della Città dell'uomo, nel riconoscimento dei nuovi soggetti che appartengono anch'essi alla comunità di vita della terra.

Diritto della protezione e...

Peccolo Giampaolo
CLEUP 2016

Non disponibile

12,00 €
La compravendita degli animali, I delitti contro il sentimento per gli animali, L'azione politica dell'Unione Europea nella protezione degli animali da reddito, La protezione degli animali nei trasporti, La protezione degli animali negli allevamenti, Abbattimento e macellazione, La gestione dei sottoprodotti di origine animale, La sicurezza alimentare.

Diritti degli animali. Antologia di...

Gasparre Annalisa
Key Editore 2015

Non disponibile

32,00 €
Non è una semplice raccolta di casi più o meno famosi ma una completa panoramica di un fenomeno frequentemente discusso nelle sedi giudiziarie, con particolare riferimento alla giurisprudenza penale dell'ultimo decennio, cioè a partire dall'esegesi operata

Venti brevi storie d'amore,...

Scoccia Elisabetta
Key Editore 2015

Non disponibile  
FAUNA VARIA

12,00 €
Il volume include venti racconti, alcuni basati su fatti realmente accaduti, altri su fatti verisimili, altri ancora di pura fantasia che si incentrano sul rapporto uomo-animale nelle più varie sfaccettature. Non esiste una morale per ogni racconto se non quella che ciascuno avverte come propria . Per ogni racconto non esiste epilogo giusto o ingiusto. Esistono solo emozioni e sentimenti che nascono da vite vissute o ancora da vivere. Vite che in ogni loro forma, espressione e manifestazione attendono d'essere rispettate. Spesso invano. "Non si devono misurare gli animali col metro umano. Sono creature complete e finite, dotate di un'estensione dei sensi che noi abbiamo perso o non abbiamo mai posseduto, e che agiscono in ottemperanza a voci che noi non udremo mai. Non sono confratelli, non sono subalterni; sono altre nazioni, catturate con noi nella rete della vita e del tempo, compagni di prigionia nello splendore e nel travaglio di questa terra" (Henry Beston, The Outermost House, 1928).

Degli animali & della famiglia...

Gasparre Annalisa
Key Editore 2015

Non disponibile

13,50 €
Un'analisi tra le righe delle norme e delle pronunce giudiziali per riportare alla realtà e al diritto speculazioni che - per quanto sintomo di un nuovo approccio all'animale - non trovano adeguato fondamento nel diritto vigente e per stimolare una seria presa in carico da parte del legislatore al di là del buon senso e proprio quando questo sia carente.

Gabbiani reali mediterranei aspetti...

Perretta Giovanni P.
Youcanprint 2015

Non disponibile

6,50 €
Lo scopo di questo breve lavoro è dare una corretta informazione soprattutto alle autorità di polizia e non solo a chi ogni giorno si occupa a vario titolo di Fauna selvatica, in riferimento alla specie "Gabbiano reale". In particolare si vuole chiarire l'aspetto giuridico della specie e del suo status giuridico nel territorio italiano. Il lavoro è comunque stato relegato in un area geografica del tirreno centrale est ossia il "Golfo di Gaeta" anche se come precedentemente ricordato la regola è applicabile su tutto il territorio Italiano.

Le colonie feline aspetti generali,...

Perretta Giovanni P.
Youcanprint 2015

Non disponibile

8,00 €
Il libro approfondisce la tematica sulle colonie feline, ovvero i caratteri generali, gestionali e legislativi che riguardano questi animali. La pubblicazione costituisce, uno strumento informativo e di lavoro fondamentale, per tutte quelle figure pubbliche e private che a diverso titolo, si occupano della tutela e di altri problemi legati alle colonie feline (maltrattamenti, allontanamento delle colonie, litigi in ambito condominiale ect). In modo sintetico viene esaminata anche la gestione delle colonie feline, che purtroppo attecchiscono a causa dell'uomo in zone prospicienti ambienti naturali, costituendo una seria minaccia per la fauna selvatica in generale e in particolar modo per il gatto selvatico.

Tutela giuridica degli animali....

Santoloci Maurizio
Diritto all'Ambiente Edizioni 2015

Non disponibile

34,00 €
Il libro "Tutela giuridica degli animali", giunto alla sesta edizione (anno 2015) rinnovata, conserva intatta la finalità di tradurre in termini chiari ed accessibili per tutti il complesso quadro delle discipline giuridiche vigente oggi a difesa degli animali, fornendo nel contempo tuttavia anche approfondimenti tecnici e scientifici di elevato livello. Il volume tiene conto anche del D.Lgs. n. 28/2015 sulla "particolare tenuità del fatto", che rischia di incidere profondamente sull'assetto normativo e giurisprudenziale in materia di tutela giuridica degli animali che si è faticosamente assestato dopo anni di disarmonie giudiziarie a vari livelli. È un lavoro rivolto a tutti gli operatori di settore, alle forze di polizia giudiziaria, agli avvocati di parte lesa, a tutti gli attivisti di associazioni animaliste nonché ai semplici amanti degli animali che con il loro lavoro costante e con un'adeguata formazione giuridica possono contribuire giorno dopo giorno al riconoscimento e rafforzamento dei diritti degli animali.

Il diritto al vegetarismo

Prisco Carlo
Aracne 2014

Non disponibile

16,00 €
Nel dibattito sul vegetarismo sono spesso esaminati gli aspetti etici, ma raramente quelli giuridici, fondamentali nella vita quotidiana di coloro che hanno scelto una forma di alimentazione veg, costretti a scontrarsi con realtà istituzionali e commerciali non sempre recettive. Dopo "Il dovere del vegetarismo", l'autore torna sull'argomento, stavolta dal punto di vista del diritto e dei diritti, offrendo una rassegna delle principali correnti del pensiero filosofico e giusfilosofico che hanno condotto all'affermazione dei diritti (umani e non) nelle società umane, nonché su diritto e morale nelle comunità di animali non umani. L'autore si pone dal punto di vista del consumatore etico, esaminando i casi più controversi di esercizio della scelta alimentare: dall'educazione dei figli alla disponibilità di menu alternativi. In appendice i riferimenti normativi per ottenere menu alternativi e l'esempio di richiesta formale: attraverso questi strumenti il lettore sarà in grado di esercitare concretamente i propri diritti e autotutelarsi.

L'alimentazione vegetariana e...

Di Viesto Fabio
Edizioni del Faro 2014

Non disponibile

12,50 €
Il libro dà uno sguardo alla normativa esistente e in fase di sviluppo, oltre all'eventuale giurisprudenza, in relazione all'alimentazione vegetariana e vegana. Nel primo capitolo, dopo aver dato uno sguardo alla ripartizioni delle fonti nel settore dell'alimentazione, si illustrano le disposizioni a tutela dei vegetariani contenute nella legge regionale umbra 21 agosto 2001 n. 21, proseguendo con l'analisi dei vari progetti di legge esistenti nell'ordinamento italiano ma in quanto tali, non ancora in vigore. Il secondo capitolo riguarda le disposizioni concretamente applicabili su tutto il territorio dello Stato italiano, comprendendo anche disposizioni dettate nell'ambito dell'Unione Europea. Nel terzo capitolo viene data un'occhiata alle disposizioni e all'eventuale giurisprudenza esistenti nel resto del mondo.

Animali in famiglia (e fuori)....

Oliviero Mario Riccardo
Sonda 2014

Non disponibile

14,00 €
"Gli animali hanno esigenze tutt'altro che ovvie e di facile intuizione in relazione alla varietà e alla complessità della loro natura sia biologica sia psicologica, che gli studi scientifici sempre più vanno precisando. A tali esigenze chi si assume la responsabilità di un animale deve dar soddisfazione. Al tempo stesso, occorre essere ben consapevoli delle aspettative che noi stessi nutriamo nei confronti degli animali che accogliamo nella nostra vita. Non tutti, però, sanno di diritto o sono in grado di tradurre nella pratica norme giuridiche spesso non immediatamente chiare, scritte con un linguaggio doverosamente specialistico. Motivo per cui un manuale, esauriente sì, ma semplice e comprensibile da tutti, come questo di Mario Riccardo Oliviero, costituisce uno strumento davvero utile. Arricchito com'è di risposte anche pratiche per la soluzione dei casi concreti che quotidianamente possono presentarsi, risulta senza dubbio un prezioso vademecum per coloro che si assumono la responsabilità di un animale. E, ciò che più conta, viene anche a rappresentare uno strumento in più per assicurare il benessere degli animali ai quali dedichiamo il nostro affetto". (Prof Valerio Pocar)

Finalmente la liberazione animale!...

Joy Melanie
Sonda 2014

Non disponibile

16,00 €
Dopo Green Hill il movimento degli animalisti non solo sta crescendo di numero, ma si sta organizzando, mentre si diffonde una nuova sensibilità e coscienza del nostro rapporto con gli altri animali. Tuttavia, anche le industrie che sfruttano gli animali continuano ad espandersi e possono contare su molte più risorse a disposizione. Gli attivisti per la liberazione animale come possono sperare di competere? Secondo Melanie Joy c'è un modo per spostare l'equilibrio di potere a favore del movimento: una buona strategia. L'autrice illustra principi e pratiche in chiave strategica, affinché sia possibile valorizzare al massimo gli sforzi di coloro che hanno a cuore la sorte degli animali. "Finalmente la liberazione animale!" presenta un approccio strategico esaustivo, in quanto fornisce linee guida per un'azione strategica a tutti i livelli: costruzione del movimento, organizzazione, attivismo individuale. Tratteggia gli elementi fondamentali di un movimento strategico e descrive il suo processo di sviluppo. Inoltre spiega come costruire un'organizzazione strategica, diventare organizzatori capaci e carismatici e prevenire problemi debilitanti che tendono a piegare il movimento.

Tutela giuridica degli animali....

Santoloci Maurizio
Diritto all'Ambiente Edizioni 2014

Non disponibile

33,00 €
Questo libro giunto alla quinta edizione, rinnovata ed ampliata, conserva intatta la finalità di tradurre in termini chiari ed accessibili per tutti il complesso quadro delle discipline giuridiche vigenti a difesa degli animali, fornendo nel contempo anche approfondimenti tecnici e scientifici di elevato livello. L'impianto del volume nasce dal lavoro congiunto svolto in diversi anni dai due autori presso l'ufficio legale della Lav per la tutela giuridica degli animali ed ha la finalità di diffondere la giurisprudenza raccolta in anni di denunce, monitoraggi ed investigazioni difensive che hanno portato a significative condanne per maltrattamento ed atti di crudeltà nei confronti degli animali. Il libro si avvale, poi, anche del contributo di massimi esperti del settore. È dunque un lavoro rivolto a tutti gli operatori di settore, alle forze di polizia giudiziaria, agli avvocati di parte lesa, a tutti gli attivisti di associazioni animaliste nonché ai semplici amanti degli animali che con il loro lavoro costante ed un'adeguata formazione giuridica possono contribuire al riconoscimento e rafforzamento dei diritti degli animali.

Stima dei danni provocati dalla...

Moncelli Massimo
Maggioli Editore 2013

Non disponibile

30,00 €
Questo volume ha l'obiettivo di offrire una risposta organica ai problemi legati alla valutazione dei danni provocati da animali selvatici, senza riferirsi ai vari regolamenti provinciali e/o alle leggi regionali, ma basandosi soltanto sulle regole auree dettate dall'estimo. Si è quindi tentato di tracciare un metodo oggettivo per calcolare il danno provocato alle colture agrarie; un metodo che spetterà poi alla sensibilità dei periti adeguare alle diverse condizioni regolamentari imposte dai vari enti, quali province e ambiti territoriali di caccia. Inizialmente si è pertanto approfondito lo studio dei principali "autori" dei danni, le loro caratteristiche e le abitudini essenziali, la cui conoscenza è necessaria per ricondurre il danno alla fauna selvatica, evitando di risarcire eventi non dovuti. Vale la pena ricordare, infatti, che la fauna selvatica è patrimonio indisponibile dello Stato, tutelata nell'interesse della comunità nazionale e internazionale, ai sensi della legge 11 febbraio 1992, n. 157, che all'articolo ventisei sancisce il diritto al risarcimento dei danni prodotti dalla stessa, chiarendo al 1 comma che: "Per far fronte ai danni non altrimenti risarcibili arrecati alla produzione agricola e alle opere approntate sui terreni coltivati e a pascolo dalla fauna selvatica, in particolare da quella protetta, e dall'attività venatoria è costituito a cura di ogni regione un fondo destinato alla prevenzione e ai risarcimenti.

Animalismo. Uno stile educativo...

Preabianca Matteo
Montecovello 2013

Non disponibile

16,00 €
L'obiettivo di questo lavoro è di descrivere la presenza di una sensibilità nel mondo animalista della cultura anglosassone e, in particolare, nella psiche britannica. Nel primo capitolo ho cercato di descrivere - in maniera oggettiva e comprensibile per i profani - i concetti di "vegetariano" e "animalista". Ho incluso in questo lavoro due temi che sento con più forza: la sperimentazione animale e la zooantropologia. Facendo questo, ho considerato due qualità dello spirito britannico riguardo la difesa degli animali: la forza e la tenacia. Tenacia e forza sono la conditio sine qua non per raggiungere l'armonia tra l'animale umano e l'animale non umano.

Tutela giuridica degli animali....

Santoloci Maurizio
Diritto all'Ambiente Edizioni 2013

Non disponibile

32,00 €
Questo libro, giunto alla quarta edizione dopo il grande successo delle prime edizioni, conserva intatta la finalità di tradurre in termini chiari ed accessibili per tutti il complesso quadro delle discipline giuridiche vigenti a difesa degli animali, fornendo nel contempo anche approfondimenti tecnici e scientifici di elevato livello. L'impianto del volume, ampliato con nuovi temi, nasce dal lavoro congiunto svolto in diversi anni dai due autori presso l'ufficio legale della Lav per la tutela giuridica degli animali ed ha la finalità di diffondere la giurisprudenza raccolta in anni di denunce, monitoraggi ed investigazioni difensive che hanno portato a significative condanne per maltrattamento ed atti di crudeltà nei confronti degli animali. Il libro si avvale, poi, anche del contributo di massimi esperti del settore. È dunque un lavoro rivolto a tutti gli operatori di settore, alle forze di polizia giudiziaria, agli avvocati di parte lesa, a tutti gli attivisti di associazioni animaliste nonché ai semplici amanti degli animali che con il loro lavoro costante ed un'adeguata formazione giuridica possono contribuire al riconoscimento e rafforzamento dei diritti degli animali.

Manifesto animalista

Brambilla Michela Vittoria
Mondadori 2012

Non disponibile

17,00 €
"A ogni capitolo di questo libro corrisponde un punto del nostro programma politico e culturale: abolire la vivisezione, riconoscere agli animali lo status di esseri senzienti, portatori di diritti, e punire più severamente maltrattamento e abbandono, combattere a fondo il randagismo, rivendicare la nostra libertà di convivere serenamente con gli animali, vietare l'allevamento e l'uccisione di animali per produrre pellicce, abolire zoo e spettacoli con animali, abolire palii e sagre che comportano lo sfruttamento di animali, abolire gli allevamenti intensivi e promuovere una cultura vegetariana, abolire la caccia, difendere il pianeta e impegnarsi, a partire dai piccoli gesti della vita quotidiana, per uno sviluppo sostenibile. Il compito è grande e faticoso. Ma siamo in tanti e ben motivati. L'uomo deve fare pace con la Terra e con tutti gli esseri viventi che la abitano. Solo così avrà un futuro. Scrive la scienziata indiana Vandana Shiva: 'Possiamo continuare a camminare come sonnambuli verso l'estinzione o possiamo divenire consapevoli delle nostre potenzialità e di quelle del pianeta'. Difendere l'ambiente, tutelare i diritti degli animali, favorire stili di vita più sostenibili vuol dire scrivere i primi articoli di un nuovo trattato di pace tra gli uomini e la Terra. Scriviamolo insieme." (Michela Vittoria Brambilla)

I reati contro il sentimento per...

Mazza Patrizia
CEDAM 2012

Non disponibile

21,00 €
La questione "animale" è esplosa nella seconda metà del novecento, ed il Legislatore italiano ha avvertito la mutata considerazione della collettività verso gli animali, riformulando dapprima l'art. 727 cod. pen., e poi inserendo nel libro II del codice Rocco il Titolo XI bis, dedicato ai delitti contro il sentimento per gli animali, con la legge 20 luglio 2004 n. 189, che ha riscritto anche il testo dell'art. 727 cod. pen. Nel primo decennio del nuovo secolo sono poi intervenuti decreti legislativi di attuazione di direttive comunitarie ed è così affiorato con maggiore evidenza il profilo inerente anche alla tutela dell'ambiente che è sottesa a non poche delle nuove disposizioni inserite nella trama dell'ordinamento che ha rivolto altresì la sua attenzione a contrastare la criminalità organizzata che si è inserita nei traffici illeciti di specie animali protette o in via di estinzione.

Trattato di biodiritto. La...

Castiglione S.
Giuffrè 2012

Non disponibile

95,00 €
Il volume su "La questione animale" del Trattato di biodiritto nasce dall'esigenza di dare all'opera un orizzonte più vasto di quello meramente antropocentrico, in virtù anche di una accentuazione dell'integrazione tra scienza, filosofia, etica e diritto. L'opera è suddivisa in due parti: una prima parte che considera l'animale in sé, nel suo porsi come animale senziente e nel suo rapporto con l'uomo; la seconda parte analizza la questione normativa e, a seguire, i problemi relativi agli animali selvatici, all'allevamento e alla macellazione, alla sperimentazione animale e agli animali d'affezione. La trattazione si conclude con la disamina dei ruoli e della responsabilità del veterinario e del diritto penale della protezione animale.

Nozioni di diritto della protezione...

Peccolo Giampaolo
CLEUP 2012

Non disponibile

12,00 €
Il volume descrive, in otto dettagliati capitoli, le norme che tutelano gli animali da maltrattamenti, abbandono, sperimentazione scientifica e scommesse clandestine. Vengono inoltre elencate le regole da rispettare nella macellazione e nel trasporto, nella caccia della fauna selvatica e nella detenzione di animali domestici.

Tutto quello che dovresti sapere...

Cagno Stefano
Cosmopolis 2012

Non disponibile

9,00 €
Questo non è un libro, è una piccola guida attraverso le tante bugie raccontate per anni dai vivisettori. Una guida che, evitando volutamente immagini forti e racconti raccapriccianti, cerca di fare luce su un argomento controverso e dibattuto da sempre ma ancora troppo pieno di lati oscuri, zone d'ombra, slogan carichi di emotività e di falsa scienza. Perché è con argomenti come la salute, la ricerca medica, la nobile missione di salvare vite umane che i ricercatori tentano di farci digerire la sofferenza e la morte ingiusta e ingiustificabile di milioni di animali. Una sofferenza che non è solo inutile ma anche dannosa. Per gli animali ma anche per noi. Stefano Cagno, un medico che da anni si batte per una ricerca capace di superare questa pratica antietica ed antiscientifica, presenta, dopo una breve analisi dei principi su cui si basa la vivisezione, una serie di risposte alle più comuni domande che la gente si pone e ai più diffusi slogan dei ricercatori e dell'industria farmaceutica.