Diritto sugli animali

Filtri attivi

Diritti o tutela degli animali? Uno...

Binetti P. (cur.)
Lindau 2020

In libreria in 3 giorni

22,00 €
Negli ultimi decenni la relazione uomo-animale si sostanzialmente modificata non solo sul piano dei reciproci rapporti, ma anche su quello antropologico, etico e giuridico. E sono emersi antichi e nuovi interrogativi: il diritto dell'animale alla vita puessere subordinato agli obiettivi della ricerca scientifica, ai vincoli della pet therapy e all'allevamento intensivo? Da molte parti stata messa in discussione la subalternitdell'animale all'uomo ed anzi stata criticata l'antropologia che pone l'uomo al vertice della natura. Come sempre accade in questi casi, bioetica, biogiuridica e biopolitica si sono trovate a incrociare le strade. Ma se il tema della tutela degli animali appare ovvio e doveroso, quello dei diritti degli animali obbliga a interrogarsi su quale sia il fondamento stesso del diritto.

Nel nome dell'animalit? di cavalli,...

De Giorgio Francesco
L'Età dell'Acquario 2020

In libreria in 3 giorni

18,00 €
Cosa significa scrivere nel nome dell'animalit Significa assumere una prospettiva diversa, guardare il mondo animale con occhi nuovi, lasciarsi coinvolgere in una narrazione che vede quali coprotagonisti anche noi, gli animali umani; ma significa anche lottare contro la negazione e l'oppressione dell'animalit Quest'ultima un patrimonio unico, primigenio, un richiamo ancestrale, un inno biologico, che scuote dalle fondamenta le sovrastrutture costruite da una filosofia e da uno stile di vita troppo antropocentrici, che hanno portato l'uomo a distanziarsi sempre di pidagli altri animali. Tutto questo ci viene spiegato in questo libro, che ci propone una via, anzi pid'una, per comprendere l'animalit Attraverso l'esposizione chiara e ben argomentata di concetti, la proposta di pratiche e il resoconto di esperienze vissute, Francesco De Giorgio ci presenta un nuovo paradigma biologico ed etologico totalmente antispecista, che rende possibile una nuova coesistenza e apre le porte a un'autentica liberazione.

Dalla parte degli animali

Brambilla Michela Vittoria
Mondadori 2019

In libreria in 3 giorni

17,50 €
Michela Vittoria Brambilla, da anni in prima linea nella lotta per il riconoscimento dei diritti degli animali e già autrice di "Manifesto animalista", ha scelto dieci storie tra le molte proposte nel suo programma televisivo "Dalla parte degli animali", per dare voce a chi voce non ha. Ci sono tanti animali - cani, gatti ma anche agnellini, conigli e cinghialetti - che vivono in rifugi e sono alla ricerca di una casa. Ognuno di loro ha una storia speciale che merita d'essere raccontata: troppo spesso si tratta di storie tristi, storie di abbandoni o maltrattamenti, ma la porta del lieto fine è sempre aperta, se incontrano la persona giusta. Sono speciali anche le storie dei numerosi volontari che si dedicano al benessere degli animali e delle nuove famiglie che generosamente decidono di regalare loro la nuova opportunità tanto attesa. In questo libro i nostri piccoli amici pensano, parlano, piangono e ridono, proprio come le persone. I racconti hanno la forma di un dialogo tra gli animali e il loro nuovo compagno a due zampe: il profondo rapporto che li lega permette di superare la barriera tra le specie. "Dalla parte degli animali" è un viaggio nell'Italia della generosità e della solidarietà, un'Italia di persone che non dimenticano i diritti dei loro amici a quattro zampe. Perché l'uomo non è il padrone della terra, ma un passeggero tra tanti sull'arca della vita. Con qualche responsabilità in più.

Primo: non maltrattare. Storia...

Guazzaloca Giulia
Laterza 2018

In libreria in 3 giorni

20,00 €
Rispettati, coccolati e umanizzati, oggi gli animali sono parte integrante della nostra vita quotidiana e affettiva. Ma quando si è cominciato a pensare a come trattiamo gli animali? Chi sono stati gli uomini e le donne che in Italia si sono occupati della loro tutela? Questo percorso iniziò a Torino nel lontano 1871, quando venne fondata la prima società protettrice degli animali grazie all'interessamento di Giuseppe Garibaldi. Sul modello di quella torinese, associazioni zoofile nacquero in tutte le principali città. Mussolini, poi, si impossessò di questa causa per metterla al servizio degli obiettivi più generali del regime e celebrare la 'modernità' fascista. Nella storia del protezionismo animale la vera svolta si ebbe tra gli anni Settanta e Ottanta. Fu allora che si coniò il termine 'animalismo', nacquero moltissime nuove leghe animaliste e antivivisezioniste, cambiarono radicalmente le modalità di propaganda e sensibilizzazione dell'opinione pubblica. Da allora il mondo dell'animalismo italiano si è sviluppato in una straordinaria varietà di associazioni, interessi e legami con altri movimenti politici e sociali. Una ricostruzione originale del percorso, accidentato e tortuoso, che ha rivoluzionato il nostro modo di pensare e di relazionarci con il mondo animale.

Genocidi animali

Dal Lago Alessandro; Filippi Massimo; Volpe Antonio
Mimesis 2018

In libreria in 3 giorni

6,00 €
Lo sfruttamento istituzionalizzato e il massacro industriale degli animali hanno reso la questione animale un'urgenza politica inderogabile. Attraverso un dialogo tra il noto sociologo Alessandro Dal Lago e due teorici e militanti antispecisti, Massimo Filippi e Antonio Volpe, questo volume si domanda se sia possibile arrestare le lame taglienti delle norme dicotomiche in cui siamo immersi, senza impegnarsi in una radicale decostruzione dell'umano e senza riconoscere che gli animali sono al contempo il centro e il "prodotto" principale dei meccanismi di animalizzazione che investono anche la stragrande maggioranza dei membri della specie homo sapiens. Se gli animali vivono, sentono e desiderano, come può essere inquadrata la loro incessante messa a morte se non nei termini di un genocidio legalizzato?

Gabbie vuote. La sfida dei diritti...

Regan Tom
Sonda 2009

In libreria in 3 giorni

19,00 €
Questo libro di Tom Regan, definito da Jeffrey Masson come "la miglior introduzione al problema dei diritti animali che sia mai stata scritta", continua a influenzare la natura del dibattito sui diritti animali. Con uno stile semplice e allo stesso tempo elegante, Regan demolisce l'immagine negativa che i media danno dei difensori dei diritti animali, smaschera la retorica disonesta del "trattamento umano" sostenuta da chi sfrutta gli animali nei più svariati contesti e spiega come la legislazione attualmente vigente sia disegnata al fine di favorire la crudeltà istituzionalizzata. In questo modo, Regan invita il lettore a unirsi alla lotta a favore dei diritti animali, una persona alla volta, un passo alla volta. Uno scioccante libro-denuncia degli abusi subiti dagli animali scritto dal principale leader mondiale del movimento di Liberazione Animale.

I reati contro il sentimento per...

Mazza Patrizia
CEDAM 2012

In libreria in 5 giorni

21,00 €
La questione "animale" è esplosa nella seconda metà del novecento, ed il Legislatore italiano ha avvertito la mutata considerazione della collettività verso gli animali, riformulando dapprima l'art. 727 cod. pen., e poi inserendo nel libro II del codice Rocco il Titolo XI bis, dedicato ai delitti contro il sentimento per gli animali, con la legge 20 luglio 2004 n. 189, che ha riscritto anche il testo dell'art. 727 cod. pen. Nel primo decennio del nuovo secolo sono poi intervenuti decreti legislativi di attuazione di direttive comunitarie ed è così affiorato con maggiore evidenza il profilo inerente anche alla tutela dell'ambiente che è sottesa a non poche delle nuove disposizioni inserite nella trama dell'ordinamento che ha rivolto altresì la sua attenzione a contrastare la criminalità organizzata che si è inserita nei traffici illeciti di specie animali protette o in via di estinzione.

Quattro zampe in tribunale. Le...

Taccani Claudia
Stampa Alternativa 2010

In libreria in 5 giorni

13,00 €
Storie vere, accadute su e giù per la penisola. Commuovono, fanno arrabbiare, qualcuna fa sorridere, qualche altra preoccupa. Condanne a bracconieri, multe a maltrattatori, liti condominiali per cani che abbaiano o combinano guai, guerre tra ex-coniugi che