Procedura e tribunali amministrativi

Active filters

Codice del processo amministrativo....

Edizioni Giuridiche Simone

Non disponibile

20,00 €
Il presente Codice del processo amministrativo MInor vede la stampa in un momento di crisi pandemica che non ha eguali e non pu pertanto, che registrarne taluni effetti. Per chi segue costantemente l'attivitnormativa, appare davvero eccezionale, infatti, il percorso del legislatore in questo anno, posto che tutta la legislazione risulta tesa essenzialmente a contrastare gli effetti epidemiologici. Interventi incidenti, va ribadito, anche sulla Giustizia amministrativa: basta qui il richiamo alla norma, in tema di udienza telematica, di cui all'art. 84, commi 5 e 6, del D.L. 17-3-2020, n. 18, conv. in L. 24-4-2020, n. 27, ormai costante rimando in tutti i provvedimenti edittati dal G.A. Nell'ottica del distanziamento, si registra un notevole incentivo, dunque, alla tecnologia, il cui impatto sul lavoro delle Corti - sul sacro valore del contraddittorio de visu - sartutto da verificare. Medio tempore, il presente Codice si presenta aggiornato ed attrezzato per il mondo processuale che cambia, con le principali novitintervenute, in un assetto complessivo, sistematico ed analitico, teso sempre pia facilitarne la consultazione. Fra i provvedimenti inseriti, vale qui ricordare il D.L. 16-7-2020, n.76, conv. in L. 11-9-2020, n. 120 (Misure urgenti per la semplificazione e l'innovazione digitale) e il D.P.C.S. 22-5-2020 (Regole tecnico-operative per l'attuazione del processo amministrativo telematico).

I nuovi modelli dell'organizzazione...

Armenante Francesco
Giappichelli

Non disponibile

16,00 €
Il volume "I nuovi modelli dell'organizzazione e dell'azione amministrativa" si occupa, secondo tre direttrici, dell'ampio processo di riforma che ha interessato la pubblica amministrazione, sul piano strutturale e procedimentale, riconnesso a plurimi e variegati interventi normativi, anche di rango costituzionale. In primo luogo, si è analizzato il nuovo rapporto tra i livelli di governo, che ha comportato il passaggio da un modello centralista (di tipo piramidale) al cd "Stato delle autonomie" (avviato con la legge 8 giugno 1990 n. 142, più volte novellata, infine trasfusa nel d.lgs. n. 267 del 2000). Si è, poi, analizzato il rinnovato rapporto all'interno di ognuno dei predetti livelli di governo, imperniato sulla separazione tra il potere di indirizzo e coordinamento e le competenze gestionali, oltre che sulla privatizzazione del rapporto di impiego, con la tendenziale osmosi tra regime pubblicistico e disciplina privatistica e con la contrattualizzazione del rapporto (processo evolutivo avviato con la legge delega n. 421/92, sino al d.lgs. n. 165/2001, anch'esso di recente novellato). Infine, si è analizzato, il modello evolutivo "esterno" che ha riguardato i rapporti tra i livelli di governo e i cittadini amministrati, con il riconoscimento, in capo a questi ultimi di diritti e prerogative, con la giustiziabilità dell'inerzia della PA ed il riconoscimento di forme di ristoro in caso di ingiustificati ritardi nei processi decisionali, ma, soprattutto, con l'introduzione di un modello innovativo nell'esercizio delle funzioni amministrative - in virtù del quale l'intervento della PA è solo postumo ed eventuale - e con la previsione di forme di trasparenza e di accessibilità, anche finalizzate al controllo dell'operato amministrativo (tale articolato percorso riformatore trova l'abbrivio nella l. n. 241/1990, modificata, anche sostanzialmente, con le leggi n. 15/2005, n. 69/2009, n. 124/2015 ed è stato implementato con il d.lgs. n. 33/2013 e con il d.lgs. n. 97/2016).

Il commissario «ad acta» nel quadro...

Pignataro Sergio
Cacucci

Disponibile in libreria in 10 giorni

34,00 €
Il presente volume affronta il tema del commissario ad acta nell'ambito del sistema di giustizia amministrativa italiano, partendo dalla giurisprudenza del Consiglio di Stato che lo aveva creato in epoca pre-repubblicana, nell'alveo del processo amministrativo e nel silenzio del legislatore, fino a pervenire gradualmente alla disamina della disciplina vigente, che lo canonizza e lo qualifica in via generale, e degli orientamenti dottrinali e giurisprudenziali che ne sono conseguiti. Lo studio dà ampio risalto alle diverse teorie sulla natura del soggetto in parola e delle funzioni da esso espletate nel quadro della attività sostitutiva esercitata nei confronti della pubblica amministrazione negligente, passando a scandagliare gli ambiti processuali in cui si inserisce la sua operatività e le criticità relative alla persona incaricata e agli atti da essa posti in essere. In tale contesto, il presente contributo cerca di proporre al lettore chiavi di lettura talvolta differenti da quelle consolidatesi, tentando di conciliare le esigenze di completezza della trattazione con quelle di chiarezza espositiva e di sintesi di questioni complesse.

Strumenti di giustizia amministrativa

Manzo Alessio
Booksprint

Non disponibile

15,90 €
Questo studio presenta un'analisi dei diversi rimedi proponibili dal cittadino contro le pubbliche amministrazioni per illegittimo o mancato esercizio del potere pubblico. Partendo dai ricorsi amministrativi prosegue con la trattazione delle azioni esperibili in sede giurisdizionale, civile e amministrativa (secondo la struttura del Codice del processo amministrativo).

Codice amministrativo 2020

Tramontano Luigi
Hoepli

Disponibile in libreria

69,90 €
D.L. 162/2019: Decreto milleproroghe; L. 160/2019: Legge di bilancio 2020; L. 159/2019, di conv. del D.L. 126/2019: Impiego pubblico e scuola; L. 157/2019, di conv. del D.L. 124/2019: Collegato fiscale; L. 156/2019, di conv. del D.L. 123/2019: Decreto sisma; L. 133/2019, di conv. del D.L. 105/2019: Cybersecurity; L. 132/2019, di conv. del D.L. 104/2019: Riforma Ministeri; L. 128/2019, di conv. del D.L. 101/2019: Lavoro e crisi aziendali; D.Lgs. 114/2019: Correttivo codice giustizia contabile; L. 77/2019, di conv. del D.L. 53/2019: Decreto sicurezza; L. 58/2019, di conv. del D.L. 34/2019: Decreto crescita; L. 56/2019: Legge concretezza; L. 55/2019, di conv. del D.L. 32/2019: Decreto "sblocca cantieri"; L. 37/2019: Legge europea 2018; L. 26/2019, di conv. del D.L. 4/2019: Reddito di cittadinanza; L. 3/2019: Legge "spazzacorrotti". Aggiornato alla Legge di bilancio 2020 (L. 160/2019).

Il giusto processo amministrativo...

Sinisi Martina
Giappichelli

Non disponibile

42,00 €
"Affermava Calamandrei che il processo ha uno scopo «altissimo, il più alto che possa esservi nella vita e si chiama giustizia», il relativo svolgimento deve perciò «essere strutturato per questa sua giustificazione, deve [cioè] essere un giusto processo» . Ma quando può dirsi realizzato un processo secondo giustizia? Il quesito risente della pluralità di principi coinvolti, spesso opposti, che caratterizzano l' esperienza giuridica: la certezza e l' equità, la legalità e la giustizia del caso singolo. Con riferimento alle modalità di realizzazione di un processo equo trova allora spazio la considerazione per cui «le esigenze tradizionali della ragione, madre della giustizia, si possono soddisfare senza sacrificare l' affetto per la figlia prediletta che è l' equità» mentre «quel grado di certezza, cioè di prevedibilità del diritto e quindi di ordine di convivenza spontaneamente osservato dai cittadini, che il sistema della legalità garantisce, può sussistere senza chiudere al giudice, nei casi eccezionali in cui l'ordine è turbato, le vie della sensibilità umana e sociale» ." (Dall'Introduzione)

Il nuovo codice del processo...

Nicodemo Giovanni F.
Dike Giuridica Editrice

Non disponibile

20,00 €
L'11 novembre 2011 il Consiglio dei Ministri ha approvato il primo decreto correttivo al Codice del Processo Amministrativo in attuazione dell'art. 44 della legge n. 69/2009. Questo volume è stato concepito, strutturato e realizzato in modo da consentire all'operatore (avvocati, magistrati, dipendenti di pubbliche amministrazioni) una rapida e agevole consultazione della disciplina che regola il processo amministrativo (codice e altre leggi processuali) alla luce della recentissima novità. Attraverso una comparazione sinottica delle disposizioni vigenti prima delle modifiche apportate dal correttivo con le nuove norme, si vuole dotare gli operatori e gli studiosi di uno strumento agevole, pratico e di facile consultazione, che consenta di cogliere con immediatezza il quadro della normativa applicabile alla luce dell'intervento correttivo. Al confronto tra le norme si aggiunge un commento agile ma completo che mette in risalto le modifiche apportate dal correttivo. Il lavoro è impreziosito dall'inserimento, nella corposa appendice, dei testi delle leggi non confluite nel codice, del testo integrale del correttivo con la relazione governativa di accompagnamento e dei pareri delle commissioni parlamentari. Si confida di avere messo così nelle mani degli utenti una bussola di facile uso che indichi con chiarezza la giusta direzione da seguire nella perenne navigazione che impegna gli operatori ed i cultori di quel mondo affascinante e cangiante che è il processo amministrativo.

Manuale di diritto processuale...

Caringella Francesco
Dike Giuridica Editrice

Non disponibile

110,00 €
Con il titolo "attuazione dell'art. 44 della legge 18 giugno 2009, n. 69, recante delega al Governo per il riordino del processo amministrativo", è entrato in vigore il D.Lgs. 2 luglio 2010, n. 104. Il vero contenuto emerge subito dall'art. 1, primo comma, che dichiara: "è approvato il Codice del processo amministrativo di cui all'allegato 1 del presente decreto". Mai come questa volta si avverte la sensazione di trovarsi davanti ad un testo legislativo di portata storica: dopo 120 anni il processo amministrativo ha finalmente un codice, suddiviso in 5 libri, con 137 articoli. Il codice opera una riscrittura di pressoché tutti gli istituti di questa affascinante branca dell'ordinamento giuridico, dal riparto di giurisdizione all'ottemperanza, passando per la teoria delle azioni, per il regime della responsabilità degli agenti pubblici e per il procedimento amministrativo. Il codice suggella soprattutto il passaggio da un sistema di tutela estrinseca dell'interesse legittimo imperniato sul semplice annullamento dell'atto ad un sistema di tutele atipico e sostanziale che ambisce a soddisfare in modo completo la pretesa azionata, definendo au fond la res litigiosa.

Giustizia amministrativa

Nigro Mario
Il Mulino

Non disponibile

25,82 €
Indice: Nozioni preliminari. Giustizia amministrativa. Ragione politica della giustizia amministrativa: genesi e ideologia. Varie esperienze. Formazione del sistema italiano. Interesse legittimo. Quadro generalissimo del sistema italiano. Giurisdizione ordinaria e giurisdizione amministrativa. Ripartizione della giurisdizione fra giudice ordinario e giudice ammininistrativo... Giurisdizione amministrativa ordinaria: Tipologia dei processi amministrativi ordinari. Il processo amministrativo di impugnazione. La crisi e la trasformazione del tipo. Il processo amministrativo d'accertamento. Le fonti della normazione. I principi generali del processo. Il giudice amministrativo e la sua competenza. Il giudicato amministrativo e il processo di ottemperanza...

Guida operativa al processo tributario

Mogorovich Sergio
Maggioli Editore

Non disponibile

59,00 €
L'opera guida il professionista nell'affrontare le problematiche connesse ad un atto impositivo ed ai suoi possibili rimedi, consentendo di conoscere a fondo i meccanismi su cui si avvia e si sviluppa l'intero procedimento contenzioso, dalla proposizione del ricorso alla costituzione in giudizio, dai motivi aggiunti fino alla trattazione, dai reclami alla notificazione della sentenza d'appello, ecc., per evitare di incorrere in errori fatali. Un manuale di utilità operativa, che evidenzia le singole fasi del processo ed i relativi atti, riportati anche online, in versione di formulario personalizzabile, con la documentazione normativa e tariffaria. Il volume contiene inoltre la rappresentazione tabellare dei vari adempimenti, utilissima per il coordinamento dell'attività dei collaboratori di studio e per la parcellazione delle prestazioni.

Compendio di diritto processuale...

Locoratolo Beatrice
Edizioni Giuridiche Simone

Disponibile in libreria

24,00 €
Il Codice del processo amministrativo, ormai prossimo al decennio, non sempre risulta di agevole applicazione e confacente alla finalità di «rendere giustizia». Come tutte le discipline che regolano una procedura, il Codice si compone di norme «tecniche» e specialistiche che, dovendo scandire i tempi del processo ed indicare le modalità di svolgimento dello stesso, non sempre rendono il testo lineare e pragmatico, ma lasciano veri e propri «vuoti» di disciplina, nei quali si insinuano interpretazioni arbitrarie e variabili delle disposizioni, che possono penalizzare gli utenti del sistema giustizia. A questo tecnicismo naturale del testo si aggiunge l'attività riformatrice del legislatore che, tramite interventi mirati, tende ad allineare la teoria alle situazioni reali, ricorrendo alla mediazione del giudice amministrativo, da sempre giudice naturale della legittimità del pubblico potere: si pensi, da ultimo, alla L. 145/2018, legge di bilancio 2019, che ha ampliato le ipotesi di giurisdizione esclusiva del G.A. In questo contesto un ruolo fondamentale è, dunque, svolto dalla giurisprudenza amministrativa che, spesso tra orientamenti contrastanti, indica la «strada da seguire», divenendo garante sia dell'effettività della tutela giurisdizionale che della legittimità dell'azione amministrativa. Questa XI edizione del volume è stata pensata per essere di ausilio a tutti gli «operatori della giustizia amministrativa», sia da un punto di vista pratico che teorico. A tal fine, all'aggiornamento legislativo si accompagna un corposo richiamo alla giurisprudenza, dando atto degli arresti intervenuti e delle più interessanti questioni affrontate. Inoltre, sono presenti approfondimenti sulle principali problematiche, accompagnati da una serie di quesiti e schemi riepilogativi che facilitano il ripasso e la preparazione in vista di esami e/o concorsi.

Codice del processo amministrativo

Maggioli Editore

Non disponibile

18,00 €
La presente opera propone: il testo del codice del processo amministrativo di cui al D.Lgs. 2 luglio 2010, n. 104; una esauriente rassegna di normativa complementare; il D.P.R. 115/2002 in materia di spese di giustizia. Il testo del codice del processo amministrativo puntualmente coordinato con la disciplina prevista nell'ambito del processo civile. Sotto ciascun articolo del D.Lgs. 104/2010 sono riportati in nota gli articoli del codice di procedura civile che disciplinano la corrispondente fattispecie. In nota a ciascun articolo del CPA sono inoltre riportati tutte le norme ivi richiamate e tutti gli articoli della normativa previgente. Questo volume garantisce un percorso ragionato di raffronto tra norme processuali amministrative e norme processuali civili ed il coordinamento con tutte le disposizioni esterne richiamate e le discipline previgenti. L'opera infine completata da un accurato indice analitico.

Codice del processo amministrativo....

Edizioni Giuridiche Simone

Non disponibile

18,00 €
Questa nuova edizione del Codice del Processo Amministrativo viene data alle stampe per continuare ad offrire uno strumento aggiornato e maneggevole a tutti gli operatori del settore. Il volume si presenta strutturato in quattro parti, pensate quali autonome ma interdipendenti sezioni rispetto ad un unico fenomeno codificato: la prima parte riproduce integralmente il D.Lgs. 104/2010 aggiornato al D.L. 27-6-2015, n. 83, conv. in L. 6-8-2015, n. 132 di Riforma del processo civile e di organizzazione e funzionamento dell'amministrazione giudiziaria; la seconda, le norme che il CPA richiama e quindi "collegano" il Codice alle varie normative irrelate, a loro volta aggiornate ai più recenti provvedimenti, quali la L. 7-8-2015, n. 124 in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche; il D.Lgs. 12-5-2015, n. 74 in materia di accesso ed esercizio delle attività di assicurazione e riassicurazione; la terza parte raccoglie disposizioni in materia di giustizia direttamente o meno richiamate dal CPA; la quarta riporta, infine, un estratto del Codice di Procedura Civile, aggiornato ai più recenti provvedimenti di riforma del processo civile, che, per il richiamo "esterno" allo stesso, compiuto dal CPA, si presta ad una contestuale ed agevole consultazione. Un dettagliato indice analitico-alfabetico ed un puntuale indice cronologico, completano il lavoro permettendo un immediato reperimento delle norme.

Il nuovo processo amministrativo

Bartolini Francesco
La Tribuna

Non disponibile

23,00 €
Il Codice del processo amministrativo, approvato con il D.L.vo 2 luglio 2010, n. 104, è stato da ultimo riformato dal D.L.vo 14 settembre 2012, n. 160. Il Decreto correttivo apporta rilevanti modifiche al contenzioso amministrativo, mutando oltre venti articoli di particolare importanza del Codice del processo amministrativo, in materie fra le quali la competenza territoriale dei TAR, le motivazioni degli atti processuali, la composizione della magistratura amministrativa, il contenzioso elettorale. L'opera illustra le ultime innovazioni attraverso una trattazione di taglio prettamente operativo, caratterizzata da esemplare chiarezza espositiva, consentendo così un rapido e agevole aggiornamento ad avvocati, magistrati, operatori del settore, e a tutti coloro i quali intendono approfondire le dinamiche processuali che si sviluppano nell'ambito del processo amministrativo. Si segnala che il volume riporta, in appendice, il testo degli articoli del Codice del processo amministrativo, modificati dal D.L.vo n. 160 del 14 settembre 2012.

Codice del nuovo processo...

La Tribuna

Non disponibile

15,00 €
L'opera è aggiornata con: il D.Lvo 14 settembre 2012, n. 160, recante significative modifiche al Codice del processo amministrativo; la L. Cost. 20 aprile 2012, n. 1, che introduce nella Costituzione il principio del pareggio di bilancio; la L. 4 aprile 20

Formulario annotato del processo...

Spata Mariella
Experta

Non disponibile

50,00 €
Il formulario si compone di atti giudiziari tutti integralmente aggiornati alle importanti novità introdotte nel processo amministrativo dal codice del processo amministrativo (d. Lgs. 2.07.2010, n. 104) così come modificato dal recente d. Lgs. 15.11.2011,

Lezioni di giustizia amministrativa

De Roberto Alberto
Dike Giuridica Editrice

Non disponibile

15,00 €
Il diritto è l'umanità riassunta dalle leggi che la regolano. Il vero diritto non è forma algida o sterile tecnica ma un insieme pulsante di norme e discipline che devono riflettere i valori individuali e sociali, assecondando la tensione dell'uomo verso l'elevazione etica e morale. Questo connubio tra diritto e umanità ha trovato nell'opera e nella vita del Presidente Alberto de Roberto, nelle sue molteplici vesti di giudice, scrittore, docente e appassionato conferenziere, una manifestazione esemplare e spettacolare. In quest'opera sono raccolte le lezioni di un Maestro di vita e del diritto che ha tanto da insegnare a tutti coloro che hanno l'avventura di accostarsi a quella meravigliosa branca dell'ordinamento giuridico che è il diritto amministrativo.

Manuale di diritto processuale...

Caringella Francesco
Dike Giuridica Editrice

Disponibile in libreria in 10 giorni

110,00 €
La rivoluzione copernicana sancita, nel mondo del processo amministrativo, dal varo del codice di cui al D.Lgs. 2 luglio 2010, n. 104 ha conosciuto un ulteriore e tassello con il varo del decreto correttivo di cui D.Lgs. 15 novembre 2011, n. 195. Il decreto legislativo non introduce novità strutturali all'architettura del codice ma apporta numerose modifiche volte, da un lato, a correggere le fatali imperfezioni, tipiche delle cose umane, presenti nel testo iniziale, dall'altro a recepire, in taluni settori nevralgici, le indicazioni fornite dall'esperienza applicativa e dalla riflessione scientifica. Tra le novità di maggior rilievo si segnalano quelle relative ai rapporti con l'arbitrato (art. 12), all'astensione e ricusazione (artt. 17 e 18), al giudizio cautelare (artt. 55 e 57), ai limiti relativi alla memoria di replica di cui all'art. 73, al giudizio di impugnazione (art. 95) e, in particolare, all'opposizione di terzo (art. 108). Degne di particolare nota sono le modifiche apportate al giudizio sul silenzio (artt. 31, 117 e 133), anche al fine del coordinamento con le ulteriori disposizioni vigenti nel nostro ordinamento (cfr. art. 6 del d.l. 138 del 2011), che consentono di attivare tale strumento processuale in casi differenti da quello che riguarda la chiusura del procedimento amministrativo.

Il processo amministrativo

Giurdanella Carmelo
Maggioli Editore

Non disponibile

35,00 €
Il volume costituisce una sintetica ma esauriente trattazione della disciplina del processo amministrativo, alla luce del radicale riordino operato dal D.Lgs. 2 luglio 2010, n. 104 (Attuazione dell'articolo 44 della legge 18 giugno 2009, n. 69, recante del