Controllo delle medicine e dei dispositivi sanitari

Filtri attivi

Manuale dei gas medicinali....

Nistrio Vittorio
Tecniche Nuove 2019

Disponibile in 3 giorni

27,90 €
Il settore dei gas utilizzati in ambito sanitario ha subito in questi ultimi anni un profondo mutamento giuridico e normativa che ha cambiato profondamente l'approccio ai sistemi di produzione, di distribuzione e di gestione da parte delle strutture sanitarie. Gli interventi legislativi hanno orientato il settore verso l'applicazione di norme tipicamente farmaceutiche alla produzione, al confezionamento, alla conservazione, alla tracciabilità dei gas medicinali e ai rigorosi standard tecnico-normativi sui sistemi di distribuzione (Dispositivi Medici) di questi prodotti. I gas, siano essi utilizzati come medicinali o come dispositivi medici per le terapie e le cure dei pazienti, devono essere gestiti dagli operatori con le dovute competenze. L'approccio è necessariamente multidisciplinare: competenze tecnico-ingegneristiche, cliniche e farmaceutiche che riguardano funzioni, ruoli e responsabilità diverse all'interno delle strutture sanitarie. Gli argomenti trattati: le caratteristiche generali dei gas e i gas medicinali maggiormente utilizzati; l'utilizzo specifico dei gas medicinali; i sistemi di produzione e, in particolare, le autoproduzioni effettuate dalle farmacie ospedaliere; i sistemi di stoccaggio mobili e fissi (centrali di stoccaggio e centrali di erogazione); gli impianti fissi di distribuzione: aspetti normativi, progettuali e di installazione; la distribuzione: attività e responsabilità afferenti alle strutture sanitarie e responsabilità degli operatori terzi; metodi e materiali per l'uso e l'erogazione dei gas ai pazienti; appendici: l'applicazione delle norme antincendio, del D.Lgs n. 37/08, gli aspetti specifici di sicurezza e le indicazioni circa l'applicazione degli allegati F e G della norma 7396.1.

Legislazione farmaceutica

Minghetti Paola
CEA 2018

Disponibile in 3 giorni

65,00 €
"Legislazione farmaceutica", giunta ormai alla nona edizione, si conferma un valido strumento di studio, ma anche un sussidio indispensabile per l'attività quotidiana, per chi si sta preparando a svolgere la professione e per chi deve affrontare l'evoluzione dell'attività del farmacista. Le numerose disposizioni riguardanti la materia e la pluralità degli interessi coinvolti rendono sempre più complesso l'apparato normativo che disciplina il settore farmaceutico. D'altra parte, la conoscenza della legislazione assume un ruolo centrale nello svolgimento responsabile dell'attività professionale in conformità con le norme vigenti. La nuova edizione si è resa quindi necessaria per aggiornare una materia in costante evoluzione, caratterizzata da una serie di norme che hanno di recente modificato profondamente aspetti rilevanti della professione e non sempre di facile interpretazione. Il volume, fornendo un quadro organico della legislazione vigente, si configura come una guida chiara, puntuale e aggiornata, la cui impostazione ne privilegia le finalità didattiche.

Contro la contenzione. Garantire...

Mislej Maila
Maggioli Editore

Disponibile in 5 giorni

13,00 €
Questo saggio tratta di un segno antico dell.onnipotenza dell'uomo sull'uomo. Come afferma una delle autrici, la contenzione è pratica barbara, purtroppo ancora diffusa nelle strutture per anziani e nei reparti. Eliminare la contenzione è la battaglia del buon senso contro il non senso, della conoscenza contro l'ignoranza, l'arroganza e la presunzione, la battaglia del pensiero critico contro la consuetudine e gli automatismi. Quindi, le domande saranno: come eliminare la contenzione? Quali sono le pratiche alternative? E dalle pagine del volume si capirà quanto sia essenziale sostenere e promuovere la capacità di mettersi nei panni dell'altro, l'acquisizione di sempre nuove competenze, il sostegno dell'innovazione e dei cambiamenti organizzativi.

La normativa del farmaco. Confronto...

Minghetti Paola
Tecniche Nuove 2017

Disponibile in 3 giorni

27,90 €
Il Decreto Legislativo n. 219/2006 rappresenta un Testo Unico di grande importanza per i tecnici e i responsabili impegnati nel settore della produzione e commercializzazione dei medicinali perché, in recepimento della normativa europea, raccoglie la normativa nazionale che coinvolge l'intera filiera. Tecniche Nuove propone un raffronto tra il "Testo unico del medicinale" e la Direttiva europea 2001/83/CE nonché tra la stessa Direttiva e il nuovo Decreto nazionale sulla Farmacovigilanza. L'opera è realizzata riportando a fronte, su due colonne di testo, i corrispondenti articoli delle due legislazioni. La scelta editoriale si basa sulla convinzione che la lettura comparata sia utile per valutare quali norme sono di derivazione comunitaria e quali invece sono tipicamente nazionali. Inoltre, questo tipo di analisi permette di evidenziare rapidamente le modifiche introdotte e consente di effettuare un esame sull'impatto che queste avranno nell'attività degli operatori nei prossimi anni.

L'etica prescrittiva. Profili di...

Falagario A.
Dike Giuridica Editrice 2015

Disponibile in 5 giorni

18,00 €
La presente opera approfondisce importanti e complessi temi che si riferiscono alla responsabilità penale, amministrativa e disciplinare del farmacista, del medico, del veterinario, dell'informatore scientifico e dell'industria farmaceutica e risulta di notevole utilità per professionisti che desiderano incrementare il loro bagaglio culturale su questi argomenti che, peraltro, sono sottoposti a continuo aggiornamento giuridico-legislativo. In particolare nell'opera si esaminano i reati del codice penale connessi alla vendita e al commercio di medicinali, i fenomeni della c.d. vendita on line dei farmaci e dell'iperprescrizione degli stessi, il reato di comparaggio, quello di corruzione e quello di aggiotaggio. Vengono altresì approfondite le attività di verifica di studi medici e farmacie e le responsabilità collegate al D. Lgs. 231/2001 in capo all'industria farmaceutica. L'opera è rivolta alle Istituzioni quali Ministero della Salute, Assessorati alla Salute delle Regioni, Aziende Sanitarie Locali, Ordini professionali di Medici, Veterinari e Farmacisti, ma anche a professionisti del settore, ad avvocati e magistrati e agli organi istituzionalmente addetti ai controlli di rito, dottori commercialisti, nonché agli studenti di corsi di laurea scientifici che necessitano di uno strumento di approfondimento su argomenti di notevole rilevanza socio-economica.

Osservatorio del farmaco 2019

EGEA 2019

Non disponibile

30,00 €
Il sistema sanitario e, parallelamente, il settore farmaceutico si trovano ad affrontare innovazioni di ampia portata sia sul piano della ricerca medica e delle tecniche di cura sia su quello della domanda proveniente da un contesto socio-demografico in rapida trasformazione. Tutto ciò naturalmente coinvolge il legislatore a diversi livelli - europeo, nazionale e regionale - con una produzione e una stratificazione di norme tese a regolare la complessità e, spesso, la delicatezza delle questioni che si muovono in quest'ambito. Un compito tutt'altro che semplice. A un anno dalla precedente edizione, questo volume vuole fare il punto della situazione sul fronte normativo, amministrativo e - inevitabilmente - giurisprudenziale, con una particolare attenzione anche alla dimensione economica e produttiva. Il suo obiettivo è ancora una volta quello di offrire il più ampio angolo visuale possibile su un settore strategico per il paese e determinante per la qualità della vita dei suoi cittadini.

Diritto alla salute e proprietà...

Marenghi Carlo M.
Lateran University Press 2016

Non disponibile

29,00 €
L'accesso ai farmaci è parte integrante del più ampio tema del diritto alla salute, che a sua volta è parte del dibattito internazionale su equità e diritti umani. Tuttavia è interessante notare che, mentre la salute è menzionata come diritto umano fondamentale in 135 Costituzioni, solo cinque Paesi riconoscono espressamente nel loro ordinamento l'accesso ai farmaci essenziali come componente del più ampio diritto alla salute. La monografia analizza il rapporto che intercorre tra proprietà intellettuale e diritto alla salute, individuando un ambito concreto di applicazione di tale rapporto: l'attività in materia di brevetti dell'Organizzazione Mondiale del Commercio e le conseguenze prodotte dalla normativa TRIPs quanto alla protezione della proprietà intellettuale. Proprio il rafforzamento dei diritti di proprietà intellettuale ha condotto Stati, Organizzazioni intergovernative, organizzazioni della società civile e mondo accademico ad esprimere crescenti preoccupazioni nei competenti fora della Comunità internazionale. Delle diverse posizioni sin qui emerse si illustra non solo l'aspetto patologico dei meccanismi operanti, ma soprattutto il loro profilo sostanziale e procedurale, prospettando la necessità di elaborare un'alternativa al sistema esistente.

Vaccinazione e prodotto...

Scotti Maria Rosaria
Edizioni Scientifiche Italiane 2016

Non disponibile

22,00 €
Lo studio approfondisce il tema della risarcibilità dei danni da vaccinazione e da emoderivati sul fondamento di una moderna analitica della responsabilità civile che include l'attività lecita. La prospettiva assiologica consente di ritenere la lesione di interessi protetti non ancora sufficiente ad integrare il danno in senso giuridico per la definizione del quale l'ingiustizia costituisce il criterio risolutore in applicazione del principio di uguaglianza, secondo i correttivi della proporzionalità e della ragionevolezza.

La sicurezza del laboratorio...

Daniele Nicola
EPC 2016

Non disponibile  
SICUREZZA

12,00 €
Questo testo nasce dalla collaborazione tra persone che operano nel mondo della ricerca e che si occupano anche di prevenzione a tutti i livelli della sanità pubblica e privata. Tenendo conto delle recenti normative europee, questo volume vuole essere una guida pratica per la sicurezza chimica, fisica e biologica dei ricercatori e dei laboratoristi ad ampio spettro che operano nel campo della Biomedicina. La sicurezza in laboratorio contribuisce ad ottenere ottimi risultati, sia nell'ambito della Ricerca che della Clinica e pertanto non dovrebbe essere mai trascurata. Nei primi capitoli del testo ci si focalizza soprattutto sulla corretta organizzazione che un laboratorio dovrebbe avere, sia esso di ricerca che appartenente all'ambito sanitario. Nei capitoli centrali, si passa ad analizzare i vari rischi che possono esserci in laboratorio e alla descrizione dei vari livelli di biosicurezza. Nell'ultima parte, per non tralasciare nessun dettaglio, viene evidenziata la particolare importanza che può avere la pulizia e la sanificazione degli ambienti, soprattutto in ambienti particolari quali le "Clean Room", cuore pulsante della Medicina Rigenerativa e non solo.

Consenso informato, informazione...

Coppini Laura
Tangram Edizioni Scientifiche 2016

Non disponibile

14,00 €
Parlare di informazione in ambito sanitario ci porta, innanzitutto, a valutare il rapporto medico-paziente in cui il principio del consenso, espressione del diritto all'autodeterminazione e il correlato obbligo di informare gravante sul medico, assumono un'importanza sempre crescente. Informazione significa anche circolazione di dati: da qui l'esigenza di tutelare il diritto alla privacy dei pazienti, con particolare riferimento all'utilizzo delle più recenti e avanzate tecnologie. Viene, inoltre, dedicata una riflessione alla distinzione tra i concetti di "informazione" e "pubblicità", sia nell'ambito dei servizi sanitari che nel settore farmaceutico. Per quanto attiene specificatamente a quest'ultimo, vengono, poi, esaminate le responsabilità per danni da farmaci e da impiego di farmaci off-label, e, a seguire, la differenziazione dei cosmetici rispetto ai medicinali.

Registri Aifa tra certezze e...

Xoxi Entela
Maya Idee 2015

Non disponibile

13,50 €
Il monitoraggio web dei medicinali tramite i Registri Aifa è uno strumento unico e straordinario, ideato da Aifa allo scopo di contemperare gli aspetti regolatori, di prezzo e rimborsabilità di un medicinale nelle sue prime fasi Aic. I Registri Aifa, ai sensi dell'art. 15, comma 6 lettera c e comma 10, del D.L. 6 luglio 2012, n. 95, convertito in legge, con modificazioni, dalla Legge 7 agosto 2012, n. 135, entrano ufficialmente a far parte del Sistema informativo del Servizio sanitario nazionale (Ssn).

La prescrizione e la...

Benci Luca
Masterbooks 2014

Non disponibile

20,00 €
La prescrizione e la somministrazione dei farmaci sono atti che coinvolgono direttamente la competenza e la responsabilità di medici e infermieri e, in misura più ridotta, di altri professionisti della sanità. Si tratta probabilmente dell'attività professi

Sperimentazione e registrazione dei...

Lucignani G.
Springer Verlag 2013

Non disponibile

24,99 €
La sperimentazione clinica dei prodotti farmaceutici, e quindi anche dei radiofarmaci, è regolata a livello nazionale da decreti legislativi emessi per recepire specifiche Direttive europee in materia di buona pratica di sperimentazione, e da norme di radioprotezione, in attuazione di direttive Euratom, in materia di radiazioni ionizzanti. In Italia molti aspetti applicativi del comune quadro giuridico europeo, peraltro focalizzato principalmente sulle attività svolte in ambito industriale, sono intervenuti su una normativa pregressa, talora obsoleta, di interpretazione non sempre univoca e senza una visione integrata che considerasse nel loro insieme le legislazioni farmaceutiche e quelle radioprotezionistiche.

La legislazione farmaceutica...

Brescia Rossano
Edita Casa Editrice & Libraria 2013

Non disponibile

14,00 €
Un insieme di norme che hanno effetto sulla consegna del farmaco, sulla farmacia e sul farmacista e che sono state emanate al fine di tutelare la salute pubblica per permettere al farmacista di esercitare la professione secondo scienza e coscienza. Sono esaminate le suddivisioni dei farmaci stupefacenti nelle relative tabelle con l'elenco dei farmaci appartenenti ad ogni singola tabella e le relative disposizioni di legge previste; i vari tipi di ricetta, anche ad uso veterinario, con le relative modalità di spedizione, di conservazione e di validità delle singole ricette. Sono esaminate anche le norme sulle preparazioni che la farmacia realizza nell'ambito della sua attività ed è riportato un elenco aggiornato delle sostanze il cui impiego è considerato Doping. Il volume contiene, inoltre, schemi e tabelle riassuntive relative alle sostanze obbligatorie, a quelle da tenere in armadio chiuso a chiave, agli apparecchi ed utensili obbligatori, ad uno schema delle diluzioni dell'alcool e alla tabella dei prezzi delle sostanze. La completezza del testo e la facilità di consultazione lo rendono uno strumento estremamente utile nella pratica professionale quotidiana.

Legislazione farmaceutica

Minghetti Paola
CEA 2013

Non disponibile

65,80 €
La settima edizione di questo volume, la cui pubblicazione si è resa necessaria in seguito alle modifiche apportate alle norme negli ultimi mesi del 2012, aggiorna un manuale che si è distinto per aver seguito nel tempo l'evoluzione del medicinale e del "s

Informazione e consenso nella...

Salvatore Barbara
Edizioni Scientifiche Italiane 2012

Non disponibile

26,00 €
Il dibattito odierno attorno al diritto all'autodeterminazione in campo terapeutico, che trova la sua espressione precipua nella manifestazione di volontà del paziente connessa all'esecuzione di un intervento sul proprio corpo, pone l'interprete dinnanzi ad importanti interrogativi circa la sua ampiezza ed i suoi limiti. L'introduzione di metodologie di cura sempre più invasive che, attraverso presidii tecnici e macchinari sofisticati, sono in grado di sostituirsi a diverse funzioni vitali dell'organismo, impone una profonda riflessione circa il ruolo del paziente nelle scelte che riguardano il proprio corpo. Il volume affronta il terna del consenso del paziente al trattamento sanitario, sia nella sua ricostruzione teorico valoriale sia nelle sue declinazioni pratiche che attengono al contratto di cura e alle connesse responsabilità. L'analisi si concentra, quindi, sulla concreta definizione della prestazione sanitaria al cui interno si delinea l'obbligo di informazione per il sanitario e la prestazione del consenso (ovvero del rifiuto) da parte del paziente.

Compendio di legislazione farmaceutica

Cini Maurizio
Minerva Medica 2008

Non disponibile

15,00 €
La legislazione farmaceutica è sempre stata parte integrante dell'insegnamento universitario più vicino all'esercizio della professione farmaceutica. Questa materia subisce una continua e rapida evoluzione dovuta alla sempre maggiore integrazione europea e

La nuova normativa del farmaco. Il...

Minghetti Paola
Tecniche Nuove 2006

Non disponibile

14,90 €
Il Decreto Legislativo n. 219, entrato in vigore dal luglio 2006, riveste una grande importanza per i tecnici e responsabili impegnati nel settore della produzione farmaceutica perché, in recepimento della normativa europea, raccoglie e aggiorna la normativa nazionale in materia di farmaci per uso umano, modificando lo scenario legislativo e coinvolgendo l'intera filiera del farmaco. Il libro propone un raffronto tra il nuovo "Testo unico del medicinale", la Direttiva Europea 2001/83/CE e successive modificazioni (direttive 2004/24/CE e 2004/27/CE), e i decreti legislativi sostituiti dal DLvo 2 19/06 (DLvi 178/91; 185/95; 538/92; 539/92; 540/92; 541/92; 44/97 e successive modificazioni). L'opera è realizzata riportando a fronte, su tre colonne di testo, i corrispondenti articoli delle tre legislazioni. Questa lettura comparata è utile per valutare quali norme sono di derivazione comunitaria e quali invece sono tipicamente nazionali. Inoltre l'analisi comparativa con i testi precedenti evidenzia rapidamente le modifiche introdotte e consente di effettuare un primo esame sull'impatto che queste avranno nell'attività degli operatori nei prossimi anni.