Diritto e regolazione del mercato dei capitali e dei titoli

Filtri attivi

Persona e mercato. Saggi delle...

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO

44,00 €
Al compimento del decimo compleanno della Rivista Persona e Mercato, il Direttore della Collana e della Rivista ha deciso di trasferire su carta i contenuti pubblicati sul web raccogliendo gli scritti del 2017.

Persona e mercato. Saggi delle...

CEDAM 2019

Disponibile in libreria

44,00 €
Al compimento del decimo compleanno della Rivista Persona e Mercato, il Direttore della Collana e della Rivista ha deciso di trasferire su carta i contenuti pubblicati sul web raccogliendo gli scritti del 2017.

La tutela del risparmio nel settore...

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
BANCA FINANZA

20,00 €
La recente crisi finanziaria globale pone l'attenzione generale sulla necessità di individuare soluzioni volte a rafforzare il sistema normativo di protezione del consumatore-risparmiatore. Il volume vuole rappresentare un contributo alla trattazione della materia della tutela del risparmio, al fine di prevenire il fenomeno crescente del sovraindebitamento dei consumatori e per favorire, nell'era della Internet Economy, politiche che aiutino un corretto funzionamento dei mercati, presupposto per lo sviluppo degli Stati.

Compendio di diritto dei mercati...

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
BANCA FINANZA

23,00 €
Questo compendio offre gli strumenti per un approccio adeguato alla complessa materia del diritto dei mercati finanziari, illustrando in modo chiaro, lineare e accurato la struttura dei mercati finanziari e la loro regolamentazione. Particolare attenzione è rivolta, poi, all'analisi dell'attività di gestione accentrata di strumenti finanziari, ai sistemi di compensazione, liquidazione e garanzia delle operazioni concluse sui mercati regolamentati nonché all'appello al pubblico risparmio e alla disciplina in materia di Offerte pubbliche di acquisto e di scambio (OPA/S). Per le sue caratteristiche, il volume è, quindi, particolarmente indicato per quanti - studenti universitari, consulenti finanziari e cultori della materia - mirano a raggiungere una valida conoscenza della disciplina.

Persona e mercato. Annata 2017

Vettori Giuseppe
CEDAM 2018

Disponibile in libreria  
DIRITTO

40,00 €
Al compimento del decimo compleanno della Rivista «Persona e Mercato», il Direttore della Collana e della Rivista ha deciso di trasferire su carta i contenuti pubblicati sul web raccogliendo gli scritti del 2017.

Concorrenza e regolazione dei mercati

Siclari Davide
Cacucci 2017

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
L'opera affronta il tema della concorrenza nella regolazione dei mercati sotto il profilo della "competitività" degli ordinamenti dei vari Paesi, come risultante in concreto dalla qualità della regolamentazione adottata e dall'efficienza delle regole previste nelle singole discipline. Nell'analisi di tale tematica, il lavoro adotta un metodo di analisi empirico-comparatistico sul configurarsi della law in action per singoli istituti, che consenta di valutare, di volta in volta, i punti di caduta raggiunti nell'equilibrio tra concorrenza e regolamentazione. Dopo un esame delle modalità di garanzia costituzionale della libertà dell'iniziativa economica privata in diversi Paesi europei, al fine di comprendere se il grado di apertura concorrenziale dei singoli ordinamenti dipenda da tale garanzia apicale ovvero, piuttosto, dallo svolgimento che ne compie in concreto il legislatore ordinario, si passa ad analizzare, nell'ottica della competizione tra ordinamenti e dell'efficienza delle regole, la disciplina della passivity rule e della breaktrough rule in materia di offerte pubbliche di acquisto e la disciplina relativa alla realizzazione delle grandi opere infrastrutturali, quest'ultima stretta tra esigenze partecipative, interesse pubblico ed efficienza del procedimento. L'indagine si sofferma, quindi, sulla qualità della regolamentazione legislativa e dell'enforcement delle regole quale fattore primario di certezza giuridica e di buon funzionamento dei mercati, anche nell'attuale contesto di fonti oramai multilivello, con riferimento a taluni casi emblematici quali il diritto di squeeze-out dei soci di minoranza nelle società quotate, la disciplina dei requisiti degli esponenti bancari, la nozione di controllo "di fatto" nelle società quotate. Ne consegue, con riferimento precipuo alle peculiarità del contesto ordinamentale italiano, una serie di riflessioni e di considerazioni de iure condendo.

Rating e trasparenza. Esperienze...

Marchesi Maddalena
Giappichelli 2015

Disponibile in 5 giorni

28,00 €
Il presente volume analizza in prospettiva comparatistica l'evoluzione dei principi internazionali e della disciplina europea e statunitense in materia di rating, con riferimento ai principi di trasparenza. Sin dalla genesi della disciplina, la trasparenza dell'attività delle agenzie di rating e delle relative opinioni è stata individuata come obiettivo primario della normativa e al tempo stesso come strumento per contribuire alla qualità del rating e conseguentemente alla tutela del mercato e degli investitori. L'analisi dettagliata dell'evoluzione della normativa primaria e secondaria europea e statunitense ha evidenziato che la trasparenza è stata una delle risposte normative alla crisi dei mercati manifestatasi a partire dall'anno 2007 e che, nell'evolversi della stessa, gli obblighi incombenti sulle agenzie di rating in materia hanno mutato la propria natura, da principi generali e regole di condotta, recepiti nei codici delle singole agenzie, a disposizioni di dettaglio la cui inosservanza è sanzionata sia dall'autorità di vigilanza, sia nell'ambito di eventuali giudizi di responsabilità. Tali obblighi sono stati altresì ampliati, quanto all'ambito di applicazione oggettiva, e sono stati specificati con riferimento a prodotti strutturati e a debiti ed emittenti sovrani. La prospettiva comparatistica ha fatto emergere da un lato il processo di convergenza delle discipline europee e statunitense, dall'altro, il mutamento della prospettiva della disciplina internazionale.

La responsabilità civile delle...

Depretis Elena
Giappichelli 2015

Disponibile in 5 giorni

52,00 €
Tra gli argomenti trattati: Informazione, gatekeepers e mercati finanziari; Le agenzie di rating del credito e l'attività di classamento del merito creditizio; I problemi sollevati dall'attività delle agenzie di rating. Dall'autoregolamentazione all'intervento pubblico; La responsabilità civile delle agenzie di rating nei confronti di investitori ed emittenti.

Commentario del codice civile....

Lener Raffaele
Utet Giuridica 2015

Disponibile in 3 giorni

100,00 €
Il volume "Dei titoli di credito", coordinato dal prof. Raffaele Lener, è un autorevole commento, articolo per articolo, alla disciplina codicistica regolata dagli artt. 1992- 2027 e alle disposizioni di riferimento contenute nel Testo Unico della Finanza. Nell'opera il professionista trova un'analisi approfondita delle disposizioni di ciascun articolo del codice civile, unitamente ad una panoramica degli spunti più interessanti per la pratica professionale offerti dalla dottrina più accreditata e dalla giurisprudenza di merito e di legittimità. In particolare, vengono analizzate le disposizioni in generale sui titoli di credito, quali adempimento, possesso, trasferimento dei diritti, efficacia dei vincoli, conversione dei titoli, nonché le norme in materia di titoli al portatore, all'ordine e nominativi, unitamente ad alcune norme del T.u.f. ad esse collegate.

Modelli di giustizia per i mercati

Lucattini Simone
Giappichelli 2013

Disponibile in 5 giorni

32,00 €
La funzione giustiziale delle autorità amministrative indipendenti è stata, negli ultimi anni, al centro dell'attenzione del legislatore, nazionale e comunitario, che ha individuato in tali autorità la sede privilegiata per la risoluzione delle controversie che nascono sui mercati regolati, tra operatori economici e tra questi e i consumatori. La ratio di tali sistemi giustiziali alternativi va, dunque, ricercata nella più elevata attitudine, rispetto al processo giurisdizionale, a risolvere in modo stabile ed adeguato controversie ad alto tasso di tecnicità e rilevanza economica. Come emerge dall'indagine condotta, vari ed eterogenei sono i metodi (conciliazioni, arbitrati, procedure contenziose o precontenziose) all'uopo utilizzati dalle autorità indipendenti; tra loro simili appaiono, invece, le finalità della funzione giustiziale da esse svolta: garantire l'effettività nella risoluzione di controversie intersoggettive e, ad un tempo, il buon funzionamento dei mercati affidati alle loro cure, nell'ottica della certezza e della tutela dell'affidamento. E proprio questo particolare intreccio tra giustizia e regolazione il profilo maggiormente caratterizzante il modello di tutela enucleato, sotto il nome di "giustizia per i mercati".

Il credit default swap nella...

Angelini Eliana
Giappichelli 2013

Disponibile in 5 giorni

13,00 €
Dal 2007, il ruolo dei derivati creditizi - in particolare dei contratti di credit default swap (CDS) - è stato oggetto di attenzione da parte di policy maker e regolatori. La questione centrale riguarda i timori che l'operatività di natura speculativa sul mercato di tali strumenti continui a generare e amplificare le tensioni sui mercati finanziari, generando effetti destabilizzanti. Il volume offre, nella prima parte, un inquadramento economico-giuridico dei CDS, una descrizione del mercato OTC in cui si negoziano, analizzandone la dimensione, le problematiche che lo caratterizzano e le recenti proposte regolamentari. Nella seconda parte, il volume indaga i fattori che determinano le variazioni dei premi sui CDS e quindi la capacità segnaletica dei CDS spread nel mercato del credito. Il termine "segnaletico" sta ad indicare una funzione informativa, consistente nell'offrire agli operatori economici elementi di orientamento riguardo ai mutamenti delle aspettative sulla probabilità di insolvenza di un emittente. Il flusso delle nuove informazioni che si generano sugli emittenti vengono incorporate più rapidamente nelle quotazioni dei CDS rispetto alle variazioni negli spread dei titoli obbligazionari sottostanti. L'analisi dell'andamento delle quotazioni dei CDS spread assume pertanto un ruolo leader nel processo di price discovery, riuscendo a catturare in anticipo le variazioni della qualità creditizia del reference entity.

I mercati e gli strumenti...

Angelini Eliana
Giappichelli 2012

Disponibile in 5 giorni

25,00 €
Il progressivo e radicale processo di rinnovamento dei mercati finanziari - la privatizzazione dei mercati, l'integrazione a livello internazionale, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione finanziaria, in termini di prodotti, processi e intermediari - ha favorito l'affermarsi di un sistema sempre più evoluto ed orientato ai principi della concorrenza. La spinta congiunta di vari fattori ha generato importanti effetti nell'articolazione della struttura dei mercati di strumenti finanziari, nell'implementazione delle strategie di trading e nelle procedure gestionali e di vigilanza del mercato. In tale ambito, il volume, aggiornato alle ultime novità, illustra le peculiarità del rinnovato contesto in cui si svolge l'attività di gestione e organizzazione dei mercati. In particolare, esamina gli aspetti giuridico-istituzionali e tecnici dei mercati gestiti da Borsa Italiana; le caratteristiche degli strumenti finanziari quotati, i fondamenti per la valutazione, nonché le loro potenzialità e strategie di utilizzo.

Tutela del risparmio e vigilanza...

Cerrina Feroni G.
Giappichelli 2011

Disponibile in 5 giorni

34,00 €
L'attuale crisi finanziaria ed economica mondiale pone in maniera non più eludibile la necessità di una rilettura delle discipline in punto di tutela del risparmio e di controllo dell'esercizio del credito. Una analisi che non può che essere svolta in chiave di comparazione giuridica. Il diritto dei mercati finanziari rappresenta, infatti, uno dei settori dell'ordinamento più sensibili al fenomeno della internazionalizzazione. Non solo. La crescente integrazione tra i mercati dei diversi Paesi richiede, contestualmente, una crescente integrazione tra le rispettive regole. Il quadro che emerge dai contributi pubblicati nel presente volume, dedicati allo studio dei Paesi europei e degli Usa in materia di tutela del risparmio e di disciplina creditizia e finanziaria, risulta decisamente composito, sia in punto di normativa pubblicistica applicabile, sia in punto di autorità di regolamentazione e vigilanza dei mercati finanziari, sia in punto di strumenti a tutela dei risparmiatori. Detta ricognizione, oltreché prezioso strumento di conoscenza, rappresenta anche il primo e indispensabile passo per l'elaborazione, a livello sovranazionale, di efficienti strumenti di vigilanza prudenziale a tutela dei risparmiatori e di un sistema di regole trasparenti e flessibili che siano in grado di ridurre gli effetti di contagio in casi di crisi.

La mano visibile del mercato,...

Curcio Pasqualina
Edizioni Efesto 2019

Non disponibile

18,00 €
"La guerra militare, psicologica, massmediatica, accompagnano una tremenda guerra economica sempre più intensa e feroce contro il popolo venezuelano; la guerra espansionista imperialista per distruggere la nostra esperienza rivoluzionaria bolivariana chavista non è terminata, al contrario è stata intensificata. Le mani che hanno manipolato e distorto i mercati, mirando alla destabilizzazione economica e sociale, e alla sconfitta della rivoluzione bolivariana, si sono rese sempre più visibili. Stiamo ingaggiando una resistenza eroica. Il popolo venezuelano è combattivo, paziente, democratico e molto cosciente del potere del nemico che sta affrontando, e di quanto vaste e crudeli siano le sue azioni. I due carissimi amici, il professor Luciano Vasapollo e la dottoressa Rita Martufi, mi hanno onorato del loro interesse nel tradurre e pubblicare il libro in Italia. Questa nuova edizione, e su ciò mi sono trovata d'accordo con loro, ha richiesto vari aggiornamenti e aggiustamenti per l'edizione italiana." (P. Curcio)

Il diritto europeo degli...

Cappiello Benedetta
Giappichelli 2019

Non disponibile

40,00 €
II tema degli scambi di investimenti esteri diretti in seno all'Unione europea è ancora attuale dopo dieci anni dal conferimento della competenza in capo all'Unione medesima. Anzi, la prospettiva di indagine oggi è cambiata e suscita maggiore interesse. Esaurito il dibattito relativo alle origini, alla necessità e all'estensione della nuova competenza, si propone un'analisi della materia correlata all'evoluzione più recente della normativa europea e della giurisprudenza, arbitrale e della Corte di giustizia, in materia di investimenti. La prima parte è dedicata alle tecniche impiegate dall'Unione europea per coordinare il diritto europeo con le fonti già in vigore di origine sovranazionale e nazionale. La seconda parte analizza i nuovi strumenti adottati dall'Unione per valutare se essi siano, o meno, in linea con le più recenti e diffuse istanze che spingono per equilibrare il rapporto investitore-Stato e così delineare un investimento "sostenibile". Si arriva, infine, a tracciare qualche conclusione circa il "cosa ha fatto l'Unione" e "cosa l'Unione deve fare", anche per raggiungere il bilanciamento - quanto mai necessario - tra la tutela dei diritti economici e di quelli non economici.

Bitcoin e riciclaggio

Sicignano Gaspare Jucan
Giappichelli 2019

Non disponibile

30,00 €
Il bitcoin rappresenta uno dei fenomeni più discussi degli ultimi anni. Si tratta di una moneta virtuale dalle potenzialità enormi, utilizzabile in maniera quasi istantanea, senza l'ausilio di alcun istituto finanziario. Negli ultimi anni il bitcoin si è diffuso a macchia d'olio e tutte le istituzioni finanziarie e governative del pianeta hanno lanciato l'allarme sul rischio di un suo utilizzo a fini di riciclaggio. Il lavoro affronta in particolare questo aspetto, soprattutto al fine di comprendere se eventuali acquisti di bitcoin, con denaro di provenienza illecita, possano essere sanzionati dalla disciplina penalistica antiriciclaggio.

Il diritto del mercato dei capitali

Perrone Andrea
Giuffrè 2018

Non disponibile

24,00 €
Questa seconda edizione del volume illustra in modo critico i contenuti fondamentali del diritto del mercato dei capitali. Viene approfondita la disciplina di emittenti, intermediari e mercati secondo categorie sistematiche che consentono di ordinare una materia complessa ed in continua evoluzione. Un supporto utile anche per gli operatori di settore.

Diffusione di giudizi inesatti nel...

Picciau Chiara
EGEA 2018

Non disponibile

55,00 €
Con il Regolamento (UE) n. 462-2013 il legislatore europeo ha introdotto una prima disciplina comune della responsabilità civile delle agenzie di rating all'interno degli Stati membri per i danni patiti dall'emittente e dagli investitori a causa della diffusione di giudizi inesatti sul merito di credito. I profili maggiormente problematici riguardano i danni patiti dagli investitori, anche in ragione del numero elevato dei potenziali danneggiati dalla diffusione di rating inesatti nel mercato finanziario. A istanze di compensazione del singolo danneggiato si affiancano considerazioni riguardanti sia la funzione che i servizi di rating svolgono a beneficio del mercato, sia il rischio che il regime di responsabilità sia troppo severo, determinando l'effetto indesiderato di disincentivare lo sviluppo dei servizi di valutazione del merito creditizio. Il volume si propone, pertanto, di indagare se, a seguito dell'intervento del legislatore europeo, con riferimento ai danni prodotti dalla diffusione dei rating del credito nel mercato finanziario vi sia effettivamente un problema di eccessiva deterrenza ovvero, al contrario, di effettività della tutela, nonché quale sia l'equilibrio raggiunto, nell'ordinamento italiano, tra queste opposte esigenze. Il lavoro si sofferma, in particolare, sulla configurazione che può assumere il nesso causale con riguardo allo specifico tema oggetto di indagine, evidenziando le differenze tra l'ipotesi di affidamento dell'investitore ai giudizi di rating, quella dell'influenza diretta del rating sulla formazione dei prezzi di mercato e il caso in cui il rating fornisca un contributo determinante per l'accesso degli strumenti finanziari a un mercato o segmento di esso. Sono, quindi, esaminati gli ostacoli che. specialmente in punto di prova del nesso causale, incontrano gli investitori, unitamente all'operatività di regole, come quella della solidarietà risarcitoria, che possono in concreto incidere sull'effetto di deterrenza della sanzione civile.

Economia e diritto dei mercati...

Cisalpino 2018

Non disponibile

35,00 €
I mercati sono istituzioni universali ed eterne della Storia occidentale e, segnatamente, di quella Storia che si svolge nello spazio europeo? La libera concorrenza è la legge che da sempre disciplina l'accesso ai mercati e ne regola il loro funzionamento? I diversi contributi contenuti in questo volume - che raccoglie e rielabora i risultati di una ricerca interdisciplinare pluriennale - si propongono di rispondere a questi cruciali interrogativi, misurando varianti e invarianti, continuità e cesure, nella storia dei mercati e del diritto dei mercati. Quello che rimane costante nella lunga durata e quello che, al contrario, muta profondamente di significato dall'età antica, all'età moderna, all'età globale.

Il mercato mobiliare

Costi Renzo
Giappichelli 2018

Non disponibile  
BANCA FINANZA

39,00 €
"Il mercato mobiliare", giunto alla undicesima edizione, costituisce ormai un classico della riflessione giuridica sul mercato mobiliare. Il volume, dopo una breve storia dell'ordinamento italiano, dalla metà dell'Ottocento alla recentissima integrazione dello stesso nell'ordinamento finanziario dell'Unione europea, compresa l'attuazione della direttiva Mifid 2, dedica una compiuta analisi critica alla disciplina dell'appello al pubblico risparmio, dei servizi e delle imprese di investimento, degli investitori istituzionali, dei mercati regolamentati e delle società quotate. "Il mercato mobiliare" è destinato, soprattutto, all'adozione universitaria, alla pratica professionale e alle istituzioni che operano sul mercato finanziario.

Compendio di diritto dei mercati...

Battagli A.
Edizioni Giuridiche Simone 2017

Non disponibile  
BANCA FINANZA

21,00 €
In questo Compendio di Diritto dei Mercati Finanziari è presentata un'analisi accurata delle regole di funzionamento dei mercati ufficiali (Borsa e suoi comparti) e un completo e aggiornato "quadro di insieme" della complessa disciplina dei mercati finanziari, con particolare attenzione all'attività di gestione accentrata, ai sistemi di compensazione, liquidazione e garanzia, all'appello al pubblico risparmio, e soprattutto alla disciplina in materia di offerte pubbliche di acquisto e di scambio (OPA/S), alla luce delle modifiche apportate dalla Consob al regolamento emittenti. Per le sue caratteristiche, il volume si indirizza a quanti - studenti universitari, promotori e consulenti finanziari e cultori della materia - mirano a raggiungere una valida conoscenza della struttura e dell'operatività dei mercati finanziari.

Rating incongrui e tutele del mercato

Rinaldo Carlotta
Giuffrè 2017

Non disponibile

31,00 €
La crisi che ha segnato l'ultimo decennio ha influenzato anche il diritto dei mercati finanziari ed ha evidenziato molti problemi che caratterizzavano i mercati internazionali. L'autrice si sofferma sul ruolo delle agenzia di rating; sulla responsabilità delle stesse; sui parametri comportamentali dell'intermediario nel sistema di rating, approfondendo altresì le diverse forme di tutela per investitori ed emittenti danneggiati dalla diffusione di rating incongrui sul piano nazionale ed europeo.

Il diritto del mercato dei capitali

Perrone Andrea
Giuffrè 2016

Non disponibile

24,00 €
Dopo una parte introduttiva dedicata alla funzione economica dei mercati finanziari e alle ragioni che ne giustificano la disciplina giuridica, il volume illustra in modo critico i contenuti fondamentali del diritto del mercato dei capitali. Integrando analisi economica e dogmatica giuridica, la trattazione presenta la disciplina di emittenti, intermediari e mercati secondo categorie sistematiche che consentono di ordinare una materia complessa e in continua evoluzione. Concepito come testo di riferimento per lo studio universitario, il volume è caratterizzato da un'esposizione semplice e da un analitico riferimento alle norme vigenti, così da poter offrire un utile supporto anche agli operatori del settore.

Guida operativa al procedimento...

Agnese Andrea
Maggioli Editore 2016

Non disponibile

32,00 €
Il presente volume costituisce una guida alle regole processuali che presiedono alla regolamentazione del procedimento avanti l'Arbitro Bancario, dalla fase introduttiva fino alla decisione finale. Attraverso una ragionata trattazione di tutti gli istituti coinvolti, l'opera garantisce un supporto utile e operativo ai professionisti impegnati a difendere le ragioni dei propri assistiti davanti all'arbitro bancario. L'analisi di ogni istituto è costantemente arricchita da indicazioni giurisprudenziali: in tal modo si affrontano, tra gli altri, i temi del preventivo reclamo, dei termini di procedura, delle incompetenze, del difetto di legittimazione, della rinuncia al ricorso, dell'onere della prova e delle prove documentali, delle dichiarazioni delle parti e delle presunzioni, dei rapporti con altri procedimenti, della liquidazione delle spese legali. Con taglio pratico e puntuale supporto giurisprudenziale, il volume guida così l'operatore attraverso lo sviluppo processuale e la gestione dei relativi istituti.

Compendio di diritto dei mercati...

Edizioni Giuridiche Simone 2016

Non disponibile

21,00 €
Un'analisi accurata delle regole di funzionamento dei mercati ufficiali (Borsa e suoi comparti), un completo e aggiornato "quadro di insieme" della complessa disciplina dei mercati finanziari, con particolare attenzione all'attività di gestione accentrata, ai sistemi di compensazione, liquidazione e garanzia, all'appello al pubblico risparmio, e soprattutto alla disciplina in materia di Offerte pubbliche di acquisto e di scambio (OPNS), alla luce delle modifiche apportate dalla Consob al regolamento emittenti. Per le sue caratteristiche, il volume si indirizza a quanti - studenti universitari, promotori e consulenti finanziari e cultori della materia - mirano a raggiungere una valida conoscenza della struttura e dell'operatività dei mercati finanziari.

Il mercato mobiliare

Costi Renzo
Giappichelli 2016

Non disponibile

38,00 €
Se un mercato può, o deve, essere identificato anzitutto sulla base dei beni che nello stesso vengono prodotti e/o scambiati, il mercato mobiliare può essere definito come il segmento del mercato finanziario sul quale vengono prodotti e/o scambiati valori mobiliari e svolte attività relative a valori mobiliari. E per valori mobiliari si intendono, in un'accezione ancora pregiuridica del termine, i prodotti finanziari naturalmente destinati alla circolazione. I prodotti finanziari si distinguono per il loro rendimento, per il rischio, per i diritti che attribuiscono, per la scadenza, per la loro utilizzabilità come mezzi di pagamento: i valori mobiliari si caratterizzano per la loro negoziabilità. Così, dal punto di vista del contenuto del rapporto, può esservi perfetta coincidenza fra un deposito ed un'obbligazione, ma solo la seconda può essere considerata un valore mobiliare. Simmetricamente sono profondamente diverse, o possono esserlo, un'obbligazione ed un'azione, dallo stesso punto di vista contenutistico, eppure entrambe possono considerarsi valori mobiliari per la loro attitudine alia circolazione.

Sicurezza, Stato e mercato

Pizzolato F.
Giuffrè 2015

Non disponibile

30,00 €
È possibile trarre spunto da un passo di Michel Foucault sul liberalismo per enucleare tre modelli di relazione tra sicurezza, Stato e mercato, tre diversi modi di pensare tale relazione. Schematicamente, si potrebbe ipotizzare di riassumerli come segue: u

Compendio di diritto dei mercati...

Edizioni Giuridiche Simone 2015

Non disponibile

21,00 €
Un'analisi accurata delle regole di funzionamento dei mercati ufficiali (Borsa e suoi comparti, MTS), un completo e aggiornato "quadro di insieme" della complessa disciplina dei mercati finanziari, con particolare attenzione all'attività di gestione accentrata, ai sistemi di compensazione, liquidazione e garanzia, all'appello al pubblico risparmio, e soprattutto alla disciplina in materia di Offerte pubbliche di acquisto e di scambio (OPA/S), alla luce delle modifiche apportate dalla delibera Consob n. 19084/2014 al regolamento emittenti (delibera Consob n. 11971/99). Per le sue caratteristiche, il volume si indirizza a quanti - studenti universitari, promotori finanziari e cultori della materia - mirano a raggiungere una valida conoscenza della struttura e dell'operatività dei mercati finanziari.

La disciplina del mercato mobiliare

Annunziata Filippo
Giappichelli 2015

Non disponibile

45,00 €
Negli ultimi anni la disciplina delle attività finanziarie ha subito profonde trasformazioni, conseguenti sia all'intervento del legislatore comunitario, sia ad autonome iniziative del legislatore nazionale. La materia presenta oggi un'ampia portata, rappresentata dall'articolazione del Testo Unico della Finanza (D.Lgs. n. 58/1998) e dai numerosi provvedimenti di rango secondario. II dibattito in corso sulle ragioni ispiratrici e sulla finalità della disciplina delle attività finanziarie, e su come affrontare le conseguenze della crisi finanziaria in atto sin dal 2008, stimolano l'evoluzione del sistema normativo, sia interno sia comunitario. I mutamenti negli assetti anche strutturali del mercato finanziario hanno peraltro innescato un processo di innovazione normativa che rende utile un tentativo di esposizione ragionata della materia. II volume la disciplina dei soggetti, dei prodotti e delle operazioni del mercato mobiliare, con particolare riferimento alle materie regolate dal Testo Unico della Finanza. Formano oggetto di specifici approfondimenti la disciplina dei servizi di investimento, della gestione collettiva del risparmio e delle offerte pubbliche di prodotti finanziari. L'esposizione segue l'articolazione del Testo Unico, con costanti riferimenti alla normativa comunitaria di riferimento, alla disciplina secondaria ed ai principali profili problematici. II volume è accompagnato da un apparato bibliografico, aggiornato ai più recenti contributi.

I limiti negoziali alla cessione...

De Franceschi Alberto
Edizioni Scientifiche Italiane 2014

Non disponibile

25,00 €
Il valore di un credito, soprattutto se pecuniario, comprende la sua idoneità ad essere fatto oggetto di atti di disposizione: la possibilità di trasferirlo a titolo oneroso rappresenta, anche nell'ipotesi in cui il credito in questione si caratterizzi come futuro o non ancora esigibile, un'opportunità di fondamentale importanza per la vita dell'impresa. Dalla considerazione delle concrete esigenze emergenti dalle dinamiche economiche nonché da una approfondita analisi delle discipline adottate a livello nazionale e internazionale si ricava come, soprattutto con riguardo ai rapporti fra imprese, venga sempre meno tollerata l'apposizione di limiti di fonte negoziale al potere di disposizione spettante al titolare di pretese creditorie, e segnatamente di quelle aventi ad oggetto corrispettivi pecuniari.

Il mercato interno dell'Unione Europea

Martines Francesca
Maggioli Editore 2014

Non disponibile

38,00 €
Lo studio di questa giurisprudenza può contribuire ad una maggiore comprensione delle dinamiche dell'integrazione tra stati membri, evidenziando i diversi modi in cui si vanno configurando i rapporti tra ordinamento dell'Unione europea e ordinamenti nazionali. La raccolta si propone di offrire al lettore, e in particolare allo studente, a cui quest'opera è prevalentemente indirizzata, uno strumento per approfondire tali tematiche e acquisire gli strumenti di analisi necessari ad apprezzare e valutare in autonomia anche i futuri e immancabili sviluppi di questa complessa materia.

La disciplina del mercato mobiliare

Annunziata Filippo
Giappichelli 2014

Non disponibile

40,00 €
Negli ultimi anni, la disciplina delle attività finanziarie ha subito profonde trasformazioni, conseguenti sia all'intervento del legislatore comunitario, sia ad autonome iniziative del legislatore nazionale. La materia presenta oggi una portata molto ampia, emblematicamente rappresentata dall'articolazione del Testo Unico della Finanza (D.Lgs. n. 58/1998) e dai numerosissimi provvedimenti di rango secondario, in costante evoluzione. Il dibattito in corso sulle ragioni ispiratrici e sulla finalità della disciplina delle attività finanziarie, e su come affrontare le conseguenze della crisi finanziaria in atto sin dal 2008, stimolano l'evoluzione del sistema normativo, sia interno sia comunitario. I mutamenti negli assetti anche strutturali del mercato finanziario hanno peraltro innescato un processo di innovazione normativa che rende particolarmente utile un tentativo di esposizione ragionata della materia. Il volume espone in modo sistematico e aggiornato la disciplina dei soggetti, dei prodotti e delle operazioni del mercato mobiliare, con particolare riferimento alle materie regolate dal Testo Unico della Finanza. Formano oggetto di approfondimenti la disciplina dei servizi di investimento, della gestione collettiva del risparmio e delle offerte pubbliche di prodotti finanziari. L'esposizione segue l'articolazione del Testo Unico, con riferimenti alla normativa comunitaria di riferimento, alla disciplina secondaria ed ai principali profili problematici.

Le agenzie di rating. Regime...

Troisi Angela
CEDAM 2013

Non disponibile

22,00 €
L'analisi dell'attuale realtà economica e sociale non può prescindere dalla considerazione dei profondi mutamenti che, negli ultimi tempi, hanno caratterizzato gli ordinamenti internazionali.

La crisi dei mercati finanziari....

Santoro V.
Giuffrè 2013

Non disponibile

32,00 €
l volume raccoglie i contributi degli studiosi che hanno partecipato alla ricerca PRIN 2008 coordinata dal prof. Vittorio Santoro dell'Università di Siena con le unità locali dell'Università di Napoli Federico II (responsabile la prof. Marilena Rispoli Farina), della Seconda Università di Napoli (responsabile il prof. Andrea Paciello), dell'Università di Perugia (responsabile il prof. Enrico Tonelli) e dell'Ufficio Legale della Banca d'Italia. Gli argomenti dei contributi scelti dai ricercatori hanno consentito di mantenere la ripartizione sistematica adottata per il primo e, quindi, le sezioni dedicate a: i regolatori, in cui sono collocati studi che si occupano essenzialmente della vigilanza sul settore creditizio. Il controllo, con le informazioni sulle novità legislative che hanno interessato il collegio sindacale delle società. gli intermediari, che contiene interessanti saggi che su temi veramente up to date quali i fondi sovrani, l'attività di consulenza in materia di investimento, gli assetti proprietari delle banche, fino ai problemi in materia di compensi dei top managers del settore creditizio. Infine, i prodotti finanziari, con un'assai aggiornata disamina del tema della riforma degli OTC negli USA.

La responsabilità civile delle...

Di Donna Luca
CEDAM 2012

Non disponibile

43,00 €
Il volume si occupa di esaminare la responsabilità civile delle agenzie di rating. L'autore esamina, nei capitoli che compongono l'opera, le caratteristiche, la struttura e la funzione delle agenzie di rating, le regolamentazioni delle agenzie di rating con particolare attenzione per la disciplina comunitaria, i confini della responsabilità extracontrattuale delle agenzie di rating con un excursus dedicato alla giurisprudenza nord americana sulla responsabilità civile delle agenzie di rating. Nell'ultimo capitolo viene dedicato un paragrafo agli indirizzi della giurisprudenza italiana sulla responsabilità civile delle agenzie di rating.

Trasparenza e riservatezza nella...

Gilotta Sergio
Giuffrè 2012

Non disponibile

25,00 €
Il volume affronta, con riferimento alle società quotate nei mercati regolamentati, le problematiche derivanti dal necessario contemperamento tra obblighi di trasparenza ed esigenza di riservatezza. Oggetto di prima analisi sono i meccanismi di produzione e diffusione dell'informazione - intesa come public good -sui mercati finanziari. Segue dunque una disamina del sistema di trasparenza obbligatoria, dapprima nell'ambito della proprietà industriale, e successivamente in quello del mercato del prodotto, ed infine un'indagine specifica in tema di disclosure, quale strumento di produzione dell'informazione.

La regolazione dei mercati finanziari

De Bellis Maurizia
Giuffrè 2012

Non disponibile

40,00 €
La crisi finanziaria ha messo in luce che gli ordinamenti nazionali non riescono ad assicurare la stabilità sistemica senza l'intervento di istituzioni sovranazionali. Queste ultime elaborano principi e standard per la regolazione bancaria e mobiliare, favoriscono la cooperazione tra le autorità di vigilanza, controllano l'applicazione di tali regole all'interno degli ordinamenti nazionali. In che modo la regolazione di origine sovrastatale incide sul ruolo dei pubblici poteri nell'economia? In quale misura e con quali meccanismi gli ordinamenti nazionali si conformano alle regole globali? La nuova disciplina dei mercati finanziari risponde al paradigma della regolazione prudenziale, indipendente e neutrale, o sembra emergere un nuovo modello? A chi danno conto del loro operato le istituzioni sovranazionali che stabiliscono le regole in materia finanziaria?

Il potere sanzionatorio della...

Troise Mangoni Wladimiro
Giuffrè 2012

Non disponibile

25,00 €
Il libro affronta il tema relativo all'esercizio del potere sanzionatorio da parte della Consob. Il primo capitolo è dedicato all'analisi dei profili funzionali delle sanzioni amministrative irrogabili dalla Consob. Partendo dalla premessa teorica della strumentalità del potere sanzionatorio rispetto all'efficace esplicazione della funzione regolatoria da parte della predetta autorità, il secondo capitolo sottolinea i tratti distintivi della regolazione posta in essere dalla Consob nel confronto con il più generale concetto giuridico di regolazione dei mercati. Il terzo e ultimo capitolo è dedicato ai profili maggiormente problematici riguardanti il procedimento sanzionatorio condotto dalla Consob.

La crisi dei mercati finanziari....

Santoro V.
Giuffrè 2012

Non disponibile

52,00 €
Il volume raccoglie i primi risultati di una ricerca che ha avuto ad oggetto la crisi finanziaria internazionale, nel corso della quale si è valutata l'adeguatezza delle soluzioni normative messe in opera o anche solo proposte per la gestione e/o il superamento della crisi , con riguardo sia all'esperienza degli Stati Uniti sia a quella dei paesi europei, e con particolare attenzione all'ordinamento dell'Unione europea e a quello italiano. Le criticità normative che hanno condotto al progressivo logoramento dell'equilibrio economico, finanziario e patrimoniale dei soggetti operanti nel mercato finanziario, sono state esaminate con particolare riguardo all'efficacia degli interventi di carattere organizzativo e regolamentari, cogliendo in particolare i punti di contatto e di coerenza che devono esistere nel controllo delle Autorità indipendenti operanti sia a livello nazionale che europeo, che internazionale. Il volume si articola in quattro sezioni che, rispettivamente affrontano le problematiche relative a 1) i regolatori; 2) il controllo esterno; 3) gli intermediari; 4) i prodotti finanziari.

La fiducia e i rapporti fiduciari....

Ginevra E.
Giuffrè 2012

Non disponibile

54,00 €
Il volume raccoglie le relazioni presentate al convegno tenutosi a Bergamo nel marzo 2012, legate dall'intento di individuare e precisare preliminarmente i termini di rilevanza del rapporto fiduciario in ambito storico e comparato per poi verificarne la specifica disciplina nei settori del diritto societario e dell'intermediazione finanziaria: sia avendo riguardo al diritto vivente sia in una prospettiva di evoluzione del sistema. L'opera si avvale del contributo, oltre che dello stesso curatore (e di giovani studiosi dal primo diretti nell'ambito di un progetto di ricerca pluriennale condotto in tema di fiducia, i cui risultati sono stati discussi all'interno del convegno), di autorevoli esponenti della letteratura italiana e internazionale nonché di altri importanti interpreti e operatori. Il lavoro ha l'ambizione di porsi, da un lato quale momento di sintesi dei risultati fin qui conseguiti dall'elaborazione giurisprudenziale in materia fiduciaria, dall'altro lato come punto di partenza per una riscoperta della categoria del rapporto fiduciario e un rilancio su nuove basi del dibattito sul tema.

Ius monetarium. Diritto e moneta...

Barcellona Eugenio
Il Mulino 2012

Non disponibile

29,00 €
Lo studio della moneta di quel periodo d'Europa, che dall'età comunale conduce alle soglie della modernità, costituisce l'occasione per una duplice riflessione: non solo sull'essenza del diritto del mercato, ma ancor prima sulle origini della società occidentale. Una società che si istituisce sulla soppressione di ogni gerarchia fra uomo (servo) e uomo (padrone) è destinata ad erigere quale nuovo "dio" il trittico diritto, mercato e moneta. Fra uomini eguali, l'unica signoria tollerabile è quella impersonale del diritto chiamato ad assicurare la tenuta di uno scambio mediato attraverso la moneta. Ma il diritto del mercato rivela una natura da Giano bifronte. Ad una istanza di "razionalità economica" diretta ad assicurare la calcolabilità monetaria di uno scambio fra eguali si contrappone una "razionalità politica" diretta, al contrario, a preservare la superiorità degli uni rispetto agli altri. Quelle gerarchie, di cui la modernità celebrava la definitiva soppressione, inevitabilmente ritornano sotto forma di privilegio elargito ad un ceto di mercanti "amici del principe". E fra i mercanti cui il diritto accorda questo privilegio (garanzia di diseguaglianza) la posizione d'onore spetta a quelli più vicini al misterioso processo di produzione della moneta: i mercanti banchieri. Questo libro si occupa di quell'età tardo-medievale che, pur in un contesto di frammentazione politica, già esperisce una forma di globalizzazione economica non dissimile da quella attuale.

Regole nazionali e mercati...

Fantetti Francesca Romana
Edizioni Scientifiche Italiane 2012

Non disponibile

38,00 €
Il libro si propone di passare in rassegna gli strumenti - civili, penali e di diritto amministrativo, privati e pubblici - a disposizione di chi opera sui mercati finanziari, con alcuni cenni ai settori in cui sono chiamate a svolgere il proprio ruolo l'Autorità di vigilanza e le agenzie di rating e, ove insufficienti, i loro profili di responsabilità. L'elaborato esamina, tra gli altri, i meccanismi adottati dagli istituti di credito comunitari in seguito all'accordo Basilea 3 al fine della tutela della stabilità e solidità del sistema economico finanziario globale e il ruolo svolto dall'Esma European Securities and Markets Authority -, Autorità dell'Unione europea che ha compiti di vigilanza anche sull'operato delle agenzie di rating. Si trattano altresì i temi dei nuovi metodi di giustizia previsti da ultimo con l'istituzione degli Arbitri bancari finanziari e procedure arbitrali e conciliative dinnanzi la Consob ma anche di nuove forme possibili di domanda di giustizia quali la nuova class action dei consumatori.

Le imprese e i finanziamenti...

Votta Renato
Cesi Professionale 2012

Non disponibile

26,00 €
Il testo consente di acquisire la conoscenza di tutti i principali strumenti di finanziamento offerti oggi da un istituto di credito a un'azienda. I contenuti sono chiari ed essenziali, ma senza trascurare i fondamenti teorici e giuridici. Nel primo capitolo si approfondiscono i criteri che sono alla base dell'affidamento bancario, mentre nel secondo si passano in rassegna le tecniche di analisi di bilancio, in particolare gli indicatori maggiormente impiegati per fornire agli istituti di credito un quadro credibile e veritiero dell'andamento della gestione. Il corpo centrale dell'opera è costituito dall'illustrazione degli strumenti di credito bancari tradizionali e di quelli immessi sul mercato più recentemente; sono trattati, inoltre, il factoring e il leasing. Il testo si avvale di numerosi esempi e applicazioni pratiche, per rendere ancora più concreta l'indagine effettuata e consentire di inquadrare, per ogni strumento finanziario, analisi di convenienza e punti di forza e di debolezza. Un professionista, un imprenditore, un direttore finanziario o amministrativo possono avvalersi dunque di un testo pragmatico, ma rigoroso dal punto di vista metodologico.

Compendio di diritto dei mercati...

Battagli A.
Edizioni Giuridiche Simone 2011

Non disponibile

19,00 €
Un'analisi accurata delle regole di funzionamento dei mercati ufficiali (Borsa e suoi comparti, MTS), un completo e aggiornato "quadro di insieme" della complessa disciplina dei mercati finanziari, con particolare attenzione all'attività di gestione accentrata, ai sistemi di compensazione, liquidazione e garanzia, all'appello al pubblico risparmio, e soprattutto alla disciplina in materia di Offerte pubbliche di acquisto e di scambio (OPA/S), alla luce delle profonde modifiche apportate dalla delibera Consob n. 17731/2011 che ha praticamente riscritto il titolo II del regolamento emittenti (delibera Consob n. 11971/99). Per le sue caratteristiche, il volume si indirizza a quanti studenti universitari, promotori finanziari e cultori della materia - mirano a raggiungere una valida conoscenza della struttura e dell'operatività dei mercati finanziari.