Diritto bancario

Filtri attivi

Anatocismo, usura e Taeg/Isc nei...

Fiorucci Fabio
Utet Giuridica 2019

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
L'opera offre a giuristi d'impresa, avvocati, consulenti tecnici e studiosi della materia, un'approfondita ricognizione di tematiche relative ai mutui bancari di ricorrente interesse pratico-professionale. In particolare, sono trattati: l'anatocismo (disciplina generale e problemi applicativi; ammortamento francese; differenza TAN e TAE); l'usura (trattamento di oneri e spese nel calcolo del tasso usurario (TEG); l'usura sopravvenuta, in concreto focus su interessi moratori, c.d. TEMO; aspetti di rilevanza processuale; il TAEG/ISC (conseguenze omessa o erronea indicazione in contratto). Di ogni questione sono illustrati e messi a confronto gli argomenti logico-giuridici che banche e clienti utilizzano a sostegno delle proprie ragioni nei rispettivi atti. Particolare attenzione è dedicata all'esame delle soluzioni giurisprudenziali (da ultimo, Cass. 30.10.2018, n. 27442), al fine di dotare i pratici del diritto bancario di validi strumenti professionali per una consapevole e proficua gestione delle controversie bancarie. Dal volume ogni lettore potrà ricavare, in completa autonomia, lo "stato dell'arte" della tematica di interesse, anche in termini di potenziale prevedibilità della decisione, nonché concreti spunti operativi.

Diritto ed economia di banche e...

Vella Francesco
Il Mulino 2019

Disponibile in 3 giorni

37,00 €
Lo studio della disciplina delle banche e dei mercati finanziari non può più ormai prescindere da un approccio interdisciplinare che, attraverso un costante dialogo tra diritto ed economia, sappia cogliere il contesto nel quale le regole operano e i loro effetti. Procedendo sulla innovativa strada già intrapresa con i precedenti manuali, gli autori presentano i fondamenti giuridici ed economici della normativa dei mercati finanziari, illustrando l'evoluzione dell'ordinamento che nell'ultimo quinquennio ha ridisegnato l'assetto nazionale e comunitario. Istituti e regole sono analizzati seguendo un ordine dapprima orizzontale (attività, prodotti, intermediari, mercati), quindi verticale (disciplina di sistema e profili specifici). Particolare attenzione è dedicata non solo ad un inquadramento del Testo unico bancario, ma anche ai temi più complessi e dibattuti, quali i poteri delle autorità creditizie europee, l'attività di vigilanza micro e macro prudenziale, le misure per la gestione e il risanamento delle crisi finanziarie, la corporate governance e la disciplina del bilancio delle banche, la struttura dei gruppi cooperativi.

Compendio di diritto bancario

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
BANCA FINANZA

24,00 €
Giunto alla XVI edizione, il Compendio di Diritto Bancario tratta sia gli argomenti istituzionali (ordinamento bancario, aspetti costitutivi della banca, vigilanza, accesso al mercato ecc.), sia quelli più tecnici (contratti e titoli bancari), dando una visione organica della materia. Quest'ultima, in tempi recenti, ha subito sostanziali modifiche dovute al proposito di giungere a un sistema bancario e finanziario unico europeo. Le novità - introdotte, per la maggior parte, dal recepimento di direttive comunitarie - hanno riguardato la vigilanza sul sistema creditizio, le norme sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi offerti, la gestione delle crisi bancarie (con l'introduzione del temuto bail in), la tutela dei depositanti. La trattazione, essenziale ed esaustiva, è aggiornata ai più recenti provvedimenti normativi e si avvale di numerosi schemi riepilogativi e illustrativi nonché di questionari di verifica. Il volume, pertanto, è in grado di soddisfare sia le esigenze dell'utenza universitaria e concorsuale, sia quelle di operatori professionali.

Casi pratici e tecniche difensive...

La Lumia Antonino
Primiceri Editore 2018

Disponibile in 3 giorni  
BANCA FINANZA

20,00 €
Il presente testo vuole rappresentare un sintetico prontuario, schematico e di agevole lettura, nel tormentato settore del contenzioso bancario: uno strumento nato dalla pratica quotidiana e così destinato alla pratica degli avvocati. La trattazione parte dai principi generali della materia per entrare poi nelle complesse dinamiche del rapporto conflittuale con le Banche, fissando le linee direttrici di una difesa quanto più possibile efficace, con l'obiettivo di condurre il lettore tra le innumerevoli (e il più delle volte contrastanti) pronunce della giurisprudenza e opinioni della dottrina.

Come difendere il contraente debole...

Agnese Andrea
Maggioli Editore 2018

Disponibile in 3 giorni  
BANCA FINANZA

87,00 €
Questa opera è un'analisi operativa degli aspetti sostanziali e processuali della disciplina bancaria, alla luce della più recente giurisprudenza e delle ultime novità del settore sulla polizza assicurativa nel calcolo del TAEG, il trattamento dell'usura sopravvenuta e la tutela della concorrenza e nullità contrattuale. Strumento indispensabile per il Professionista che deve affrontare le questioni più controverse, il testo esamina le fattispecie più comuni quali l'usura e l'anatocismo e quelle meno note ma di significativa importanza, in particolare i contratti di cessione del quinto, le clausole di chargeback, il prestito vitalizio ipotecario e il pegno mobiliare non possessorio. Il volume fornisce all'operatore del diritto, nella seconda e terza parte della trattazione, gli strumenti normativi ed operativi per una gestione efficace della controversia e per impostare la migliore strategia per la tutela del contraente debole in sede di giudizio.

L'attività delle banche: operazioni...

Proto A.
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Il libro esamina l'attività delle banche nella prospettiva delle relazioni con il mercato, attraverso l'analisi delle operazioni e dei servizi offerti alla clientela. Oltre alle operazioni di finanziamento e di raccolta e ai servizi di pagamento, sono illustrati i servizi di investimento e i servizi assicurativi, due aree di business in cui le banche operano con sempre maggiore intensità e che sono il risultato di una strategia di diversificazione produttiva. Sono inoltre trattati tre temi di particolare rilevanza per l'attività delle banche e propedeutici all'analisi delle operazioni e dei servizi: la trasparenza nei rapporti con la clientela, il conto corrente bancario e il processo di affidamento della clientela. Il libro è destinato agli studenti dei corsi di laurea in Economia aziendale ed Economia e commercio, ma si rivolge anche a tutti coloro che intrattengono rapporti con le banche (consumatori, professionisti e imprese) e vogliono acquisire conoscenze utili per un'efficace ed efficiente gestione di tali rapporti.

La dualità istituzionale del...

D'Ettore F. M.
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
L'art. 47 della Carta costituzionale contiene in sé un nucleo idoneo a resistere al processo economico, finanziario e istituzionale in atto? È il quesito che si pone Mariangela Atripaldi all'esito dei suoi studi dedicati al tema del "risparmio popolare" e che, con la sua partecipazione, viene qui raccolto da studiosi di discipline economiche, aziendali e giuridiche. I recenti accadimenti che hanno interessato, direttamente e indirettamente, il risparmio popolare, dall'esperienza delle crisi bancarie all'introduzione nell'ordinamento nazionale della regola del 'bail-in', segnalano che il risparmio configurato dalla disposizione costituzionale vive di una propria "dualità istituzionale" oscillante tra le due esigenze, egualmente rilevanti, della giustizia distributiva e di quella contrattuale. Esigenze che, come Alberto Bertolino osservava a pochi anni dall'approvazione della Costituzione, erano suggerite non soltanto dall'esperienza, già allora ben presente, «di svalutazioni monetarie, di giuochi borsistici e di deficienze del sistema bancario» che avevano ridotto e, talvolta, polverizzato i risparmi, ma anche dalla consapevolezza dell'indefettibile ruolo che il risparmio viene ad assumere nella realizzazione di una compiuta democrazia politica che, per definirsi tale, non può che essere inevitabilmente anche economica e sociale.

Banca, crisi e responsabilità....

Inzitari Bruno
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

55,00 €
"Mi sono laureato con una tesi in Diritto commerciale sulla nullità dell'atto costitutivo della società per azioni. Il maestro Prof. Giuseppe Ferri scelse il tema in considerazione della novella dell'art. 2332 c.c., introdotta con uno dei primi e significativi interventi della normativa comunitaria nel nostro diritto privato. Ho studiato a Roma alla Sapienza dove insegnavano allora i più importanti professori: Rosario Nicolò, Giorgianni, Oristano, Pugliese, Ferri, Oppo, Satta, Andrioli, Santoro Passarelli, Crisafulli, Vassalli, Cotta, Micheli, Astuti, Volterra. Furono anni di grande emozione: da un lato l'attrazione ed il rispetto per quei grandi maestri, per la loro straordinaria cultura ed esperienza di vita, trascorsa tra diversi regimi politici e contesti costituzionali e sociali, dall'altro il fascino della esplosione del 68, che veramente rivoluzionò l'intera società..." (Dall'introduzione di Bruno Inzitari)

Contratti di deposito. I contratti...

Tencati Adolfo
Key Editore 2018

Disponibile in libreria  
BANCA FINANZA

42,00 €
Il codice civile contiene solo le regole essenziali sui contratti bancari, lasciando molto spazio all'autonomia privata. Questa si realizza attraverso le condizioni generali suggerite alle banche dalla loro Associazione di categoria (ABI). Negli ultimi decenni le disposizioni protettive dei clienti bancari si sono aggiunte all'originario nucleo di disciplina. La recente legislazione mira all'effettiva parità delle armi tra banche e clientela. Passando dai contenuti al metodo utilizzato nell'opera, la sua principale originalità consiste nel costante confronto tra le norme codicistiche sui contratti bancari e la disciplina speciale (testo unico bancario - TUB - ma non solo). Un'altra originalità di questo commento è la discussione sui più importanti problemi operativi delle singole disposizioni, preferita alla minuziosa analisi di ciascuna norma. Gli ampi indici sommario ed analitico, nonché la ricca bibliografia, rendono questo commento un importante strumento di documentazione ragionata per gli operatori bancari ed i loro clienti.

I contratti tra banche e clienti....

Tencati Adolfo
Key Editore 2018

Disponibile in libreria  
BANCA FINANZA

27,00 €
Il codice civile contiene solo le regole essenziali sui contratti bancari, lasciando molto spazio all'autonomia privata. Questa si realizza attraverso le condizioni generali suggerite alle banche dalla loro Associazione di categoria (ABI). Negli ultimi decenni le disposizioni protettive dei clienti bancari si sono aggiunte all'originario nucleo di disciplina. La recente legislazione mira all'effettiva parità delle armi tra banche e clientela. Passando dai contenuti al metodo utilizzato nell'opera, la sua originalità consiste nella discussione sui più importanti problemi operativi delle singole disposizioni, preferita alla minuziosa analisi di ciascuna norma. Gli ampi indici sommario ed analitico, nonché la ricca bibliografia, rendono il Commentario un importante strumento di documentazione ragionata per gli operatori bancari ed i loro clienti.

Il conto corrente bancario. I...

Tencati Adolfo
Key Editore 2018

Disponibile in libreria  
BANCA FINANZA

34,00 €
Il codice civile contiene solo le regole essenziali sui contratti bancari, lasciando molto spazio all'autonomia privata. Questa si realizza attraverso le condizioni generali suggerite alle banche dalla loro Associazione di categoria (ABI). Negli ultimi decenni le disposizioni protettive dei clienti bancari si sono aggiunte all'originario nucleo di disciplina. La recente legislazione mira all'effettiva parità delle armi tra banche e clientela. Passando dai contenuti al metodo utilizzato nell'opera, la sua principale originalità consiste nel costante confronto tra le norme codicistiche sui contratti bancari e la disciplina speciale (testo unico bancario - TUB - ma non solo). Un' altra originalità è la discussione sui più importanti problemi operativi delle singole disposizioni, preferita alla minuziosa analisi di ciascuna norma. Gli ampi indici sommario ed analitico, nonché la ricca bibliografia, rendono questo commento un importante ed aggiornatissimo strumento di documentazione ragionata per gli operatori bancari ed i loro clienti.

Factoring. La circolazione delle...

Tencati Adolfo
Key Editore 2018

Disponibile in libreria  
CONTRATTI

39,00 €
La cessione dei crediti è commentata assieme al factoring perché gli offre la disciplina suppletiva della regolamentazione contrattuale. Il filo conduttore del commento - che ne costituisce la principale originalità - consiste nel confronto costante tra la normativa codicistica sulla cessione dei crediti e le disposizioni contenute nella l. 52/1991, nella convenzione di Ottawa sul factoring internazionale, nella convenzione delle Nazioni Unite sulla cessione dei crediti nel commercio internazionale e nei principi europei per l'unificazione del diritto contrattuale. Il commento stesso è altresì originale perché si pone problemi operativi (cercando di risolverli) piuttosto che analizzare nel dettaglio le singole disposizioni o seguire la linea espositiva tracciata dal legislatore. La ricchezza dell'apparato bibliografico e degli indici ne fanno un utile strumento per gli studiosi e gli operatori che cercano nuove fonti di finanziamento per le imprese.

I crediti incorporati in titoli....

Tencati Adolfo
Key Editore 2018

Disponibile in libreria  
BANCA FINANZA

40,00 €
Nel volume, attento ai profili operativi piuttosto che a quelli dogmatici, si analizzano congiuntamente le disposizioni generali sui titoli di credito e quelle sui titoli al portatore. Nonostante la loro ormai marginale importanza, il relativo esame è significativo sul piano sistematico perché l'incorporazione trasforma il credito, bene immateriale, in cosa fungibile, circolante come bene mobile. La consegna, legge di circolazione dei titoli al portatore, è dunque il modo più semplice e pratico per trasferire la ricchezza mobiliare. L'incorporazione caratterizza pure i titoli a legittimazione nominale, ma nei titoli al portatore la semplicità delle forme circolatorie fa apparire con maggiore evidenza tale requisito. Il commento - a carattere interdisciplinare - nasce per fare il punto sulle recenti elaborazioni dottrinali e giurisprudenziali, senza peraltro dimenticare gli antichi orientamenti interpretativi. La ricca bibliografia e gli indici accurati completano infine un prezioso strumento per gli studiosi e, soprattutto, per gli operatori.

Banche e intermediari finanziari....

Sirotti Gaudenzi Enrico
Primiceri Editore 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
La presente opera vuole essere una sintetica guida per l'utilizzo degli strumenti ADR: in particolare viene esaminato l'Arbitrato Bancario Finanziario e l'Arbitrato per le Controversie Finanziarie. L'argomento trattato è di particolare attualità a causa del continuo aumento delle liti in ambito bancario e finanziario ed a seguito delle vicende che hanno coinvolto, negli anni passati, numerose realtà creditizie del nostro Paese. L'arbitrato per le Controversie Finanziarie, infatti, a differenza dell'Arbitrato Bancario Finanziario che è stato istituito nell'anno 2009, è uno strumento alquanto recente ed introdotto nel 2017. L'opera, dopo una sintetica analisi degli istituti sopra richiamati, analizza i singoli passaggi sullo svolgimento delle due procedure soffermandosi, inoltre, sui dati relativi all'attività svolta dai due strumenti. Viene presa in esame, poi, la direttiva sugli strumenti ADR per i consumatori e la piattaforma ODR per la risoluzione delle controversie on line dei consumatori. In ultimo vengono riportate alcune decisioni interessanti adottate dall'ABF e dall'ACF e vengono elencati gli intermediari inadempienti alle decisioni prese dai due strumenti di risoluzione delle controversie bancarie e finanziarie.

L'arbitro bancario finanziario

Liace Gianfranco
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Il volume analizza l'istituto dell'Arbitro Bancario Finanziario, organismo promosso dalla Banca d'Italia, che negli ultimi anni ha assunto un particolare rilievo nel disegnare i rapporti tra banca/cliente. L'indagine si sviluppa sull'inquadramento sistematico dell'ABF, sulle valenze dei responsi; nonché l'incidenza delle decisioni sulla giurisprudenza. Viene analizzato anche il rapporto che sussiste tra ABF e prefetto, in tema di concessione del credito.

Siamo molto popolari. Controstoria...

Sforza Fogliani Corrado
Rubbettino 2017

Disponibile in 3 giorni  
CRISI ECONOMICA

14,00 €
La riforma delle banche popolari ha colpito un sistema che per centocinquant'anni ha finanziato la crescita delle piccole e medie imprese che rappresentano il tessuto connettivo del paese. Perché questo sistema è stato colpito in Italia e mantenuto altrove? A chi faceva comodo - magari in Europa - indebolire il nostro apparato industriale già messo a dura prova da dieci anni di crisi economica e dalla moneta unica? Fino all'arrivo dell'Unione Bancaria le banche popolari non hanno mai pesato sui contribuenti visto che la categoria risolveva i problemi al suo interno. Diversamente da quanto accaduto con le banche commerciali a cominciare dalla nascita dell'Iri negli anni '30. La riforma delle banche popolari è stata fatta con un decreto. Una procedura certamente anomala già condannata da diversi giudici. La scelta del governo Renzi precede di poche settimane la svolta della Bce che avvia il programma di acquisto di titoli di Stato in Europa. Il piano mette in sicurezza il debito pubblico italiano e consente allo Stato di risparmiare circa venti miliardi di interessi. Il sistema delle popolari non era una foresta pietrificata ma un universo in evoluzione che stava già disegnando una proposta di riforma. Perché il governo non ha dato tempo e modo di confrontarsi su questo progetto? Ora che le principali banche popolari non sono più popolari, il credito al territorio - col giusto criterio - non sarà più assicurato. Le banche dei grandi fondi punteranno tutto sul risparmio gestito, senza rischi. E le imprese che vorranno finanziarsi dovranno ricorrere al capitale di rischio. Chi potrà lo farà, ma ai piccoli imprenditori cosa resta?

Contributo allo studio della...

Rulli Edoardo
Giappichelli 2017

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
Il volume offre un contributo allo studio della complessa disciplina europea delle crisi bancarie. Una disciplina che ha introdotto nuovi istituti (la risoluzione), nuovi principi (condivisione degli oneri, trattamento non peggiore), nuove autorità (le autorità di risoluzione) e nuovi poteri in capo a queste ultime. Gli strumenti della risoluzione bancaria, tra i quali il "bail-in", sono esaminati nel primo capitolo con particolare riguardo ad alcune delle ricadute, sul piano definitorio e sistematico, che la nuova disciplina importa per gli istituti dell'ordinamento italiano della crisi. Nel secondo capitolo si affrontano alcune questioni poste dall'esercizio dei poteri di risoluzione con riguardo alla posizione di azionisti e creditori dell'impresa bancaria, facendo riferimento alla principale casistica europea. Il terzo capitolo si sofferma su uno dei nodi più problematici della disciplina: il finanziamento delle azioni di risoluzione. Nel quarto e ultimo capitolo si esaminano alcuni casi di applicazione della nuova disciplina europea, evidenziando come le norme introdotte nel corso degli ultimi anni non abbiano eliminato del tutto la discrezionalità politica e tecnica che dominava in passato la materia.

Il diritto delle banche

Brescia Morra Concetta
Il Mulino 2016

Disponibile in libreria  
BANCA FINANZA

26,00 €
Le banche raccolgono risparmio ed erogano credito. Le loro crisi possono produrre esternalità negative per la collettività e hanno da tempo giustificato l'esistenza di controlli pubblici. La crisi finanziaria globale del 2007-2009 ha comportato un inasprimento delle regole di vigilanza. La crisi del debiti sovrani (2010-2012) ha dato origine a un cambiamento radicale degli assetti istituzionali europei: l'Unione bancaria. Il volume affronta questi temi, offrendo un panorama sistematico delle norme nazionali e Internazionali che governano l'attività delle banche. Particolare attenzione è rivolta al Meccanismo di vigilanza unico e al Meccanismo di risoluzione unico delle crisi In Europa.

Contratti di finanziamento...

Ipsoa 2016

Disponibile in libreria  
BANCA FINANZA

70,00 €
Riforma delle Banche di credito cooperativo, garanzia dello Stato sulle cartolarizzazioni dei crediti in sofferenza, clausola di bail-in e decreto mutui, sono solo le ultime novità contenute nella II edizione della Guida. Attraverso la partecipazione di un pool di autori con differenti competenze appartenenti ad uno degli Studi leader del settore, ciascun aspetto trattato nelle diverse sezioni è analizzato con approccio multidisciplinare al fine di offrire al lettore una panoramica completa e di agevole applicazione delle tematiche di diversa natura di cui tenere conto nella stesura e negoziazione degli accordi. La Guida è corredata, inoltre, da clausole contrattuali, case history, esempi, casistica, schemi riepilogativi e approfondimenti bibliografici.

Il conflitto di interessi nella...

Sacco Ginevri Andrea
Cacucci 2016

Disponibile in 5 giorni

15,00 €
L'opera affronta il problema del conflitto di interessi nella gestione delle società bancarie, esaminando la disciplina applicabile alla luce del complesso dispositivo di riferimento e del contesto sistematico che al presente connota l'agere finanziario. L'analisi muove da una preliminare ricostruzione della nozione di interesse sociale bancario, per poi proseguire con l'esame delle fattispecie di conflitto che caratterizzano l'azione degli esponenti aziendali e degli azionisti rilevanti. Particolare attenzione viene dedicata alle operazioni delle banche con soggetti collegati, nonché al divieto di interlocking e ai limiti alla remunerazione degli esponenti aziendali. Analogamente vengono affrontate le problematiche relative agli equilibri interni della compagine sociale e, in particolare, al ruolo dei proxy advisors. Completa l'indagine la individuazione di talune questioni riguardanti l'operatività dell'impresa bancaria di gruppo e il suo posizionamento sul mercato.

Il prestito vitalizio ipotecario

Mannella G. Ottavio
Ipsoa 2015

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Il volume analizza l'istituto del prestito vitalizio ipotecario recentemente modificato dalla legge 2 aprile 2015, n. 44, che ha ampliato ed arricchito la disciplina attuale contenuta nell'art. 11-quaterdecies del decreto legge 30 settembre 2005, n. 203. Gli autori hanno approfondito gli aspetti giuridici del prestito vitalizio ipotecario, indagando anche il potenziale mercato, partendo dall'analisi del contesto sociale ed economico che ne ha determinato dapprima la sua introduzione ed oggi il suo "rilancio" ed analizzando anche i suoi possibili impieghi in Italia e le esigenze che detto strumento è in grado di soddisfare.

Scritti di diritto bancario

Ortino Sergio
Pacini Editore 2015

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Gli interessi di Sergio Ortino erano incredibilmente ampi e ne caratterizzavano l'esuberante personalità. Ciò si esprimeva, tra l'altro, nella sua ricchissima produzione scientifica, che spazia nei più diversi campi del diritto, con particolare attenzione

Le operazioni e i servizi bancari

Giappichelli 2015

Disponibile in 5 giorni

30,00 €
In questo libro non si trattano soltanto i prodotti bancari soggetti alle norme sulla trasparenza: alle operazioni di raccolta e di finanziamento e ai servizi di pagamento e di investimento è stata affiancata la trattazione dei servizi assicurativi, ormai entrati stabilmente a far parte dei prodotti distribuiti dalle banche. Operazioni e servizi vengono illustrati facendo perno su due elementi. Il primo è la forma tecnica del conto corrente di corrispondenza. Si tratta di un elemento peculiare ed esclusivo della banca che, facendovi transitare tutti i prodotti negoziati, influisce direttamente sulla quantità di moneta. Il secondo è il rischio di credito che si può desumere dall'andamento del conto corrente. Si tratta di un elemento sempre presente nell'attività finanziaria, ma che in quella bancaria assume caratteristiche particolari perché l'andamento del conto corrente attivo dà informazioni sulla qualità della moneta emessa. Destinato principalmente agli studenti dei corsi di laurea in economia ed economia aziendale, il libro vuole essere anche uno strumento informativo per gli operatori.

La tassazione delle banche. Guida...

Il Sole 24 Ore 2015

Disponibile in 3 giorni

70,00 €
Il volume analizza, con taglio pratico e avvalendosi dell'esperienza maturata dagli autori che operano nel contesto di primari operatori di mercato, la fiscalità diretta delle banche, soffermandosi in particolare su: applicazione dei principi contabili internazionali al sistema bancario; regime fiscale dei crediti e degli interessi passivi; contabilizzazione dei titoli di proprietà e dei prestiti obbligazionari emessi; aspetti fiscali e contabili del Tfr; leasing finanziario, operativo e le altre fattispecie particolari; IRAP nel settore bancario; tassazione delle banche di credito cooperativo; problematiche relative al trasferimento di sportelli bancari e all'affrancamento degli intangibili; la trasformazione delle DTA (Deferred Tax Assets); il beneficio ACE per le banche; determinazione degli utili delle stabili organizzazioni italiane di banche estere; transfer pricing nel settore bancario e il progetto BEPS (Base Erosion and Profit Shifting).

Società, banche e crisi d'impresa

Utet Giuridica 2014

Disponibile in 5 giorni

270,00 €
L'opera consente al professionista di approfondire, attraverso l'apporto dei più rappresentativi esponenti della materia a livello professionale ed accademico, numerosi temi in materia di impresa, società con particolare riferimento a costituzione, conferimenti, assemblea, amministrazione, bilancio, controlli, recesso, scioglimento e operazioni straordinarie, gruppi, s.r.l. e società cooperative. Interessanti sono gli spunti dedicati al diritto bancario con particolare attenzione agli aspetti contrattuali e al diritto dei mercati finanziari. Un'ultima ampia sezione è poi dedicata ai tempi di grande attualità e di particolare complessità legati alla crisi d'impresa con particolare riferimento all'analisi dei fondamenti in materia di fallimento, amministrazione straordinaria e procedure concorsuali.

Mutui e finanziamenti. Le nuove...

Agnese Andrea
Maggioli Editore 2013

Disponibile in 5 giorni

46,00 €
Tra gli argomenti trattati: La realità del contratto di mutuo; La promessa di mutuo o contratto di finanziamento; Il consenso nel contratto di mutuo; La forma del contratto di mutuo bancario, fondiario, di scopo, di credito al consumo; La causa del contratto di mutuo; Mutuo di scopo e finanziamento; Gli strumenti per favorire l'accesso al credito delle piccole e medie imprese; Gli strumenti per favorire l'accesso al credito bancario delle famiglie.

Commento al testo unico delle leggi...

Costa C.
Giappichelli-Linea Professionale 2013

Disponibile in 5 giorni

145,00 €
L'opera raccoglie approfonditi commenti agli articoli del testo unico bancano, redatti da numerosi esperti aeiia materia, docenti universitari, avvocati, magistrati, funzionari della Banca d'Italia e dell'ABI. I commenti sono aggiornati alle novità legislative e regolamentari intervenute sino all'estate del 2013. La trattazione degli argomenti sia dal punto di vista teorico che pratico rende il volume uno strumento aggiornato ed indispensabile sia per gli studiosi che per gli operatori del settore.

I contratti bancari

Dike Giuridica Editrice 2013

Disponibile in 5 giorni

35,00 €
I contratti bancari della prassi negoziale sono esaminati in questo volume in base non solo alla giurisprudenza più recente, ma anche alle decisioni dell'arbitro bancario-finanziario, il quale si è sempre più evidentemente imposto come un vero e proprio punto di riferimento della materia. Gli autori affrontano le tematiche più delicate delle attualità giuridiche, soffermandosi soprattutto sull'usura (anche quella sopravvenuta), sulle carte di credito e il loro utilizzo abusivo, sulle problematiche inerenti al credito fondiario e all'ipoteca che ne costituisce il principale elemento tipologico. Si tratta di argomenti di grande importanza professionale e scientifica, ancora poco esplorati dalla dottrina giuridica, e che proprio per questa ragione s'impongono in misura sempre crescente all'attenzione non solo degli operatori pratici (giudici, avvocati, notai), ma anche di tutti i cultori del diritto civile.

Credito documentario

Di Meo Antonio
Ipsoa 2012

Disponibile in 5 giorni

45,00 €
Con la seconda edizione è stata rivista la casistica contenuta nel testo - anche alla luce della Crisi finanziaria di questi ultimi anni che ha ridato vigore all'operazione. E' stata inoltre maggiormente sviluppata la parte dedicata alla Stand by Letter of credit con l'indicazione delle differenze rispetto al credito documentario.

Il mercato del risparmio....

Prosperetti Marco
Ipsoa 2012

Disponibile in 5 giorni

32,00 €
Il volume esamina le problematiche di ordine generale afferenti ai soggetti che, all'interno del mercato finanziario, si occupano della gestione del risparmio (antiriciclaggio; compliance; informazione; illeciti e responsabilità; regolazione economica e sindacato del Giudice; risoluzione delle controversie nei servizi bancari e finanziari, e nei servizi di investimento). Si son volute cogliere, poi, le linee di tendenza di un "sistema" che è in rapidissima evoluzione anche a causa delle urgenze imposte a un mercato che risente in forma sempre più accentuata dell'influenza dei mercati internazionali e per il quale è apparso doveroso delineare l'architettura della vigilanza a livello europeo, non ancora completata nei suoi esiti.

Strumenti di credito e mezzi di...

Disegni Giulio
Giappichelli 2011

Disponibile in 5 giorni

62,00 €
La circolazione di assegni e cambiali costituisce tuttora nella moderna economia di scambio un fenomeno rilevante nell'ambito degli affari. Nuove norme sono state introdotte negli ultimi anni per la gestione dei titoli di credito allo scopo di ridurre principalmente le conseguenze di un utilizzo improprio o addirittura errato dei titoli. Altri mezzi e strumenti, come le carte di credito e la moneta elettronica, si affacciano, nel panorama della circolazione del denaro, con sempre maggior frequenza: essi si affiancano ma non vanno a sostituire i canali tradizionali e ancor oggi più diffusi dei titoli di credito per eccellenza: cambiali e assegni. Assai frequenti sono gli interrogativi degli operatori del diritto o della finanza, così come dei singoli clienti delle banche e dei consumatori, sulle più comuni operazioni di emissione, negoziazione ed estinzione dei titoli di credito, ovvero sui protesti, gli avalli e le garanzie o ancora sulle girate o sulle operazioni frazionate, le revoche di sistema o le segnalazioni alle Centrali Rischi. Il volume approfondisce l'intera tematica dei titoli di credito, concentra in particolare il proprio interesse sulla cambiale tratta e il vaglia cambiario, sull'assegno bancario e l'assegno circolare. Analizza infine altri mezzi di più recente diffusione, quali l'assegno postale, le carte di credito e le carte prepagate, la moneta elettronica, il bancomat.

Surrogazione e portabilità dei...

Baratteri Adriano
Giappichelli 2011

Disponibile in 5 giorni

59,00 €
L'obiettivo principale della trattazione è quello di individuare la "funzione" e la "struttura" della surrogazione per pagamento nel nostro ordinamento giuridico. Si tratta di stabilire se la surrogazione si realizzi nella coesistenza di due rapporti obbligatori, oppure nella permanenza di un unico rapporto giuridico. Si procede, poi, alla verifica della compatibilità fra la funzione e struttura della surrogazione per pagamento in generale, con la funzione della portabilità dei contratti di mutuo. La funzione della portabilità consente, in particolare, di ricostruire, organicamente, la relativa regolamentazione giuridica. Si svolge, quindi, un approfondimento sul tema della efficacia della annotazione a margine della iscrizione della garanzia ipotecaria, ex art. 2843 ce. Infine, la trattazione si sofferma sulla ricostruzione analitica degli atti giuridici dai quali deriva l'effetto della surrogazione per volontà del debitore, con ricostruzione organica della figura della surrogazione successiva o seriale. Il presente lavoro costituisce uno strumento utile per chi volesse approfondire una materia complessa, in seguito alla introduzione, nel nostro ordinamento, della figura della portabilità dei contratti di mutuo.

La nuova disciplina dei servizi di...

Giappichelli 2011

Disponibile in 5 giorni

81,00 €
Il volume "La nuova disciplina dei servizi di pagamento", sotto forma di commentario, tratta le norme contenute nel d.lgs. 27 gennaio 2010, n. 11 il quale ha dato attuazione alla direttiva 2007/64/CE, relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno. Come la direttiva anche il testo di recepimento è articolato in più Titoli fra i quali merita segnalare il Titolo II (Diritti e obblighi delle parti), nel quale sono contenute alcune delle disposizioni della direttiva più innovative per il nostro ordinamento, in quanto volte a introdurvi sia una serie di regole contrattuali relative alla prestazione dei servizi di pagamento, sia una vera e propria disciplina dell'accesso ai sistemi di pagamento. Altri Titoli, invece, sono composti da una disposizione unica, finalizzata ad inserire ex novo alcune serie normative nel corpo del Testo unico bancario. É questo quanto accade per il Titolo III (Istituti di pagamento), ove l'art. 33 è funzionale a sottrarre la "prestazione dei servizi di pagamento" alla disciplina del Titolo V Tub, creando un apposito Titolo V-ter dedicato a soggetti all'uopo autorizzati e con oggetto sociale esclusivo. Analogamente nel caso del Titolo IV (Trasparenza delle condizioni contrattuali ed obblighi informativi), è l'art. 34 a sottrarre i servizi di pagamento alla disciplina generale della trasparenza delle condizioni contrattuali delle operazioni e dei servizi bancari, rendendoli invece oggetto di una disciplina speciale.

Fondazione e banche. Modelli ed...

Cerrina Feroni G.
Giappichelli 2011

Disponibile in 5 giorni

26,00 €
I contributi contenuti nel volume affrontano il tema del rapporto tra fondazioni e banche in chiave comparata. In Italia detto rapporto ha come protagoniste le cd. fondazioni bancarie, le quali, fatte oggetto di interventi normativi di diversa ispirazione, hanno subito nel tempo una metamorfosi che ha condotto a risultati quasi paradossali: nate per essere enti non economici, estranei al mondo bancario, e a vocazione per così dire solo culturale, sono divenute oggi protagoniste del sistema creditizio italiano. L'analisi comparata evidenzia un dato significativo, ovvero che il cd. modello italiano di fondazione bancaria - cioè lo sdoppiamento di entità soggettive provenienti da un unico corpo, le fondazioni da un lato e le società bancarie dall'altro - non ha eguali né in Europa, né negli Stati Uniti. Eppure il nostro modello ha funzionato bene, anche se il cammino delle fondazioni bancarie in Italia è tutt'altro che concluso, essendo necessario, oggi più che mai, individuare mirate strategie di intervento nell'interesse generale, per la tutela di un patrimonio che promana dalla collettività e che deve essere preservato e valorizzato con la massima cura. Le esperienze di ordinamenti diversi dal nostro offrono in proposito al lettore spunti di approfondimento.

Come difendersi dalle banche. Con...

Cafaro Rosanna
Maggioli Editore 2011

Disponibile in 5 giorni

46,00 €
L'opera con taglio operativo, aggiornata alla giurisprudenza recente, presenta un formulario articolato con contenuti giudiziari. Pertanto si pone come uno strumento di ausilio per tutti coloro che si imbattono nelle problematiche bancarie e più precisamente nelle controversie che hanno ad oggetto i prodotti di investimento sui mercati finanziari e le segnalazioni alle centrali rischi o più semplicemente il conto corrente o il mutuo. La struttura del testo mostra fin da subito l'aspetto "pratico" del manuale, infatti ogni argomento trattato viene supportato da una formula o meglio da un atto giudiziario strutturato con contenuti e strumenti di prova che meglio avvalorano ciò che si è precedentemente commentato. Oltre all'aspetto istituzionale viene analizzato anche quello processuale indicando, ad esempio, come procedere per la consegna dei documenti bancari o come ottemperare all'onere della prova. Il Cd-Rom allegato contiene il formulario compilabile e stampabile e la giurisprudenza in forma integrale.

Mediazione ABF. Camera di...

Bocchini Evandro
Maggioli Editore 2011

Disponibile in 5 giorni

38,00 €
L'opera, con casi pratici risolti, analizza le procedure di risoluzione alternativa per le controversie di origine bancaria e finanziaria. Gli strumenti utilizzati sono: la mediazione (ex d.lgs. 28/2010), la Camera di conciliazione e arbitrato presso la Consob (ex d.lgs. 179/2007) e l'arbitro bancario finanziario (ex d.lgs. 385/1993). Nel settore bancario e finanziario, oggetto della trattazione che segue, si apprestano dunque a convivere tre sistemi di composizione e risoluzione stragiudiziale delle controversie con caratteristiche peculiari. Si tratta di tipologie di metodi sia di tipo conciliativo, che decisorio, idonei a fornire una risposta rapida, con costi limitati, predeterminabili, se non addirittura gratuitamente, in varie fattispecie di contenzioso, delle quali è possibile cominciare a delineare la portata e la natura anche sulla scorta delle molteplici decisioni ad oggi rese proprio dall'Arbitro Bancario Finanziario. La mediazione, definita come attività svolta da un terzo imparziale e finalizzata ad assistere due o più soggetti sia nella ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia, sia nella formulazione di una proposta per la risoluzione della stessa, è dunque entrata a pieno titolo tra le metodologie da utilizzare per comporre le controversie che possano insorgere in ambito bancario e finanziario. Nell'appendice si riporta la normativa speciale in materia Bancaria e Finanziaria.

La tracciabilità dei pagamenti

Cisterna Alberto
Maggioli Editore 2011

Disponibile in 5 giorni

42,00 €
Questo volume è una miscellanea di contributi, e quindi di professionalità e conoscenze, nei diversi settori che la legge 136 del 2010 prende in considerazione, al fine di poter sperare che la lotta alle infiltrazioni mafiose nel settore dei contratti pubblici sia sempre più un lavoro qualificato ed esperto, capace di conseguire senza inutili afflizioni burocratiche la cooperazione delle tante imprese oneste del Paese, chiamate a sopravvivere alla grave congiuntura economica e alle pressioni illegali della criminalità organizzata.

Vigilare le banche in Europa. Chi...

Lucchini
Passigli 2019

Non disponibile

24,00 €
Ripercorrendo la lunga serie delle pubblicazioni di Cesifin si è avuto modo di riscontrare come talune di esse, tra l'altro tutte edite da Passigli, non solo sono state scritte da grandi maestri del diritto, ma hanno avuto in comune una lettura dell' "europeizzazione" del nostro ordinamento secondo un'ottica all'un tempo costituzionalistica e realistica, nel senso che anzitutto vanno a misurare il rispetto dei nostri principi costituzionali (i quali non sono né possono essere "declassati"), e indi si caratterizzano perché non cedono a visioni formalistiche, in quanto ogni dato giuridico viene verificato e interpretato alla luce delle situazioni e delle esigenze concrete e in particolare di quelle sociali ed economiche. Da qui l'idea di creare una collana ad hoc denominata Percorsi e prospettive, per indicare che si tratta di contributi i quali da un lato costituiscono dei punti di riferimento della via italiana all'Europa (i "percorsi") e dall'altro sono strutturati in chiave costruttiva e delineante gli scenari che le soluzioni normative scrutinate andranno a determinare (le "prospettive").

Disciplina dei rapporti economici e...

Di Rienzo Massimo
Cacucci 2019

Non disponibile

15,00 €
Il senso degli scritti riuniti in questa opera è quello di affrontare alcune tematiche che, da differenti prospettive ed in relazione a taluni aspetti della disciplina dei rapporti economici, evidenziano come il refrain della tutela dell'affidamento - in presenza o senza contratto - dei soggetti che vi appaiono coinvolti, quando in tali contesti invocata, costituisca una spiegazione ricorrente ma non sempre esauriente delle soluzioni interpretative di volta in volta individuate nella giurisprudenza di legittimità e, per quanto concerne la tutela dei clienti/consumatori "bancari", anche in quella dell'Arbitro Bancario Finanziario istituito presso la Banca d'Italia (del cui Collegio Territoriale di Bari chi scrive è componente anche se naturalmente in questa sede le opinioni saranno espresse solo a titolo personale).

Banche. Good bank o bad bank?

Sirotti Gaudenzi Enrico
Primiceri Editore

Non disponibile

25,00 €
Il volume offre un definitivo e completo quadro delle riforme attuate negli ultimi anni nel settore bancario. Dopo un'ampia analisi di tutti i provvedimenti che hanno interessato la materia, il testo si correda di una dettagliata appendice legislativa. Vengono affrontati: La riforma delle banche popolari; Il bail in (il d.lgs. n. 180 e 181/2015); La riforma delle BCC (l. n. 49/2016); Lo sconto sui trasferimenti immobiliari; L'anatocismo; Il fondo Atlante; La vicenda MPS; La crisi delle popolari Venete; Il procedimento di mediazione, ex d.lgs. n. 28/2010, nei confronti degli istituti di credito.

Banche nuova «Equitalia»,...

Chiodi Stefano
Dike Giuridica Editrice 2018

Non disponibile  
BANCA FINANZA

24,00 €
Il volume esamina in modo analitico e completo le aggressioni patrimoniali alle persone fisiche e alle famiglie perpetrate dai creditori in generale, dal sistema bancario, nonché dall'Agenzia delle Entrate-Riscossione. I rimedi "sistemici" rappresentati dal fondo patrimoniale, dai vincoli di destinazione e dal trust sono ancor oggi poco utilizzati, anche a causa di una presunta inefficacia dovuta a un uso scorretto di tali istituti, ma che dovrebbero, invece, essere oggetto di oculata analisi e programmazione. Vengono tratteggiate le evoluzioni più recenti in materia di contenzioso bancario, i rimedi specifici all'aggressione in generale e a quella dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione. Il volume si chiude con l'analisi puntuale della legge sul sovrainde-bitamento: estremo ma apprezzabile rimedio per poter "ripartire" esdebitati.

Crisi bancarie e tutela...

Stella Marcello
Aracne 2018

Non disponibile

16,00 €
L'opera esamina le questioni processualcivilistiche chiave del contenzioso tra risparmiatori, imprese e banche in crisi, quali: interruzione e riassunzione del processo; procedibilità della domanda; responsabilità di enti-ponte e cessionari d'azienda di banche in liquidazione; poteri dell'autorità di risoluzione; interesse a ricorrere contro gli atti di risoluzione; tutela indennitaria; sindacato del giudice amministrativo.

Commentario alla riforma della...

Lembo Massimo
Ecra 2018

Non disponibile

30,00 €
Una disamina a 360° del Decreto legislativo n. 90 del 25 maggio 2017. Dopo aver affrontato la genesi della attuale disciplina antiriclaggio - nata all'inizio degli anni '90 e solo successivamente estesa anche alla lotta contro il finanziamento del terrorismo - Massimo Lembo, articolo dopo articolo, illustra il quadro normativo in vigore tramite commenti chiari ed esaustivi. Il volume è completato da un'appendice che comprende il Provvedimento della Banca d'Italia del 24 agosto 2010; i Principali schemi operativi emessi dall'UIF; le Linee guida per il monitoraggio finanziario delle grandi opere.