Elenco dei prodotti per la marca CONTROLUCE (NARDO)

CONTROLUCE (NARDO)

Songster, cosmografia di un vagabondo

Angeli Alessandro
CONTROLUCE (NARDO)

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Un racconto sulla condizione degli afroamericani, le radici della musica nera e l'importanza di una tradizione orale che nel racconto di Bunny, il protagonista, si contrappone all'avvento della modernità. Vi si trova il leitmotiv del viaggio alla ricerca della fortuna, impersonato da Abel, allievo di un grande bluesman e possessore di quell'etica del vagabondo, vero testamento dello status del blues. Vanno intesi in questo senso i riferimenti testuali ai grandi maestri del genere "rurale": Skip James, Blind Willie Mc Tell, Furry Lewis. Dal punto di vista storico il romanzo si situa agli inizi del Novecento, affrontando tutte quelle dinamiche che precedettero il secondo conflitto mondiale, la situazione razziale, l'avvento del Ku Klux Klan, la grande depressione. Nel racconto orale di Bunny risiede la memoria e la salvezza non solo di Ruth e Abel, ma quella di un intero popolo che ha cantato il dolore nel blues.

Capatosta

Lopez Beppe
CONTROLUCE (NARDO)

Disponibile in libreria in 5 giorni

19,00 €
Al suo apparire, nel settembre del 2000, il romanzo "Capatosta" di Beppe Lopez (Mondadori) si impose subito all'attenzione dei lettori e della critica per quattro peculiarità: perché scritto in un linguaggio mai prima di allora usato in letteratura, un idioletto ricavato dall'autore intrecciando italiano parlato e un materiale dialettale - quello pugliese - considerato "minore"; perché ambientato in un mondo mai prima descritto, un Sud né contadino né operaio, né rurale né cittadino, né magico né metropolitano, come sospeso in una fase astorica di inconsapevolezza collettiva e individuale; perché dava voce a una plebe estranea ed estraniata dalla storia e dalla stessa letteratura; perché incentrato su un personaggio forte, memorabile, in assoluto - come è stato detto - "uno dei ritratti femminili più belli della narrativa italiana". Il testo di questa edizione - che vede la luce esattamente a dieci anni dalla prima - è frutto di un'attenta rilettura, di revisioni e di correzioni alle quali l'autore ha ritenuto necessario e doveroso sottoporre la stesura "sperimentale" del 2000, restituendoci quello che può già considerarsi un "classico" della narrativa meridionale a una più adeguata altezza di coerenza e accuratezza linguistica.

Antologia dei poeti maledetti

CONTROLUCE (NARDO)

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
C'un elemento di fondo comune a tutti i maudits, un tratto che caratterizzla loro vita e le loro opere per come oggi le conosciamo. E un filo ancora pisottile unisce i sette poeti, fra i pirappresentativi dei maudits, che Vittorio Pagano ha scelto di raccogliere e tradurre in quest'antologia: si tratta di Gard de Nerval, Charles Baudelaire, Paul Verlaine, Arthur Rimbaud, Tristan Corbie, Sthane Mallarme Maurice Rollinat. Ed lo stesso Pagano a chiarire i motivi della scelta sulla cui base costruisce la sua "Antologia dei poeti maledetti": una scelta "intesa a stabilire come forse questi poeti, di ldalle suggestioni e dalle affinitbiografiche, psicologiche e fisiologiche, raggruppare si possano a un titolo pisostanzialmente, pistilisticamente rappresentativo: quello dell'esigenza metrica che li possed. Si comprende quindi perchla traduzione dei poeti qui riproposti metrica: il tentativo quello di rendere soprattutto la maniera in cui le ragioni maudites si fanno valere come ragioni di poesia.

Le leggi razziali e l'ottobre del 1943

Calivà Mario
CONTROLUCE (NARDO)

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Come cambiil quotidiano in seguito all'avvento delle Leggi razziali e in che modo le famiglie cercarono di sottrarsi alla deportazione: sono questi i temi e le domande cui cerca di dare una risposta il presente volume, nato da un lavoro di ricerca sul campo. Caliv infatti, raccoglie qui una serie di interviste a gente comune che fu, suo malgrado, protagonista di quegli eventi. L'obiettivo intrecciare la grande Storia e le piccole storie dei singoli, le vicende personali e private, anche familiari, che consentono di capire meglio quell'epoca riducendo la distanza emotiva e temporale che ci separa da essa. Il libro strutturato in due parti: nella prima c'la ricostruzione storica del periodo delle Leggi razziali e delle deportazioni naziste durante l'occupazione di Roma; nella seconda, trovano spazio le interviste agli ebrei della Capitale.

Fiabe e leggende irlandesi

CONTROLUCE (NARDO)

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Fate, atmosfere oniriche, storie intrecciate allo scorrere delle stagioni e ai destini umani: il patrimonio di racconti tradizionali dell'antica Irlanda straordinario sia per dimensione, sia per varietdi temi e personaggi. Tramandati oralmente per molti secoli e poi messi per iscritto dai monaci medievali, questi testi ci parlano con il linguaggio della fantasia e del mito. Gli "autori" sono coloro che, a cavallo tra fine Ottocento e inizio Novecento, hanno dato vita alla "Celtic Renaissance", ovvero alla rinascita della cultura e delle tradizioni celtico-irlandesi, in opposizione alla dominazione inglese. Le fiabe e leggende irlandesi raccolte in questo volume sono tratte dai principali cicli di racconti e comprendono sia fiabe nel senso classico del termine, sia racconti magici in cui l'elemento storico si mescola a motivi fiabeschi: il risultato la mappa magica di un mondo popolato da giganti, folletti e streghe, giovani principi e principesse crudeli, animali parlanti, boschi incantati e acque miracolose, mantelli che catturano palle di fuoco e uova magiche. Arricchiscono il volume un saggio sulle fate a firma dell'antichista inglese Joseph Ritson, un repertorio delle raccolte di fiabe irlandesi fino a oggi pubblicate in Italia e una postfazione del curatore sull'ipotesi di un'origine genetica delle fate.

Abrid. Diario algerino

Pellegatta Alessandro
CONTROLUCE (NARDO)

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Abrid nel linguaggio della valle dello Mzab significa "dammi il passaggio". Partendo da Costantina, l'autore si spinto nel cuore dell'Algeria fino a Ghardaia e nella Pentapoli mozabita, cercando di raccogliere tutte le suggestioni di questo superbo territorio e la sua complessitsocio-culturale. Le difficoltdi comprensione, conoscitive e linguistiche per conoscere l'Algeria sono molte, e Alessandro Pellegatta ha cercato di trovare una chiave interpretativa per affrontare il suo viaggio e penetrare la complessitdella questione algerina. Muovendosi in un territorio storico-letterario volutamente ambiguo e tortuoso, ha tentato di dare una testimonianza dell'Algeria che possa andare al di ldelle contingenze, dei pregiudizi e delle considerazioni legate all'attualit riscoprendo un Paese che riveste un ruolo chiave nella geopolitica del Mediterraneo.

Edgar Allan Poe. La sua vita, le...

Baudelaire Charles
CONTROLUCE (NARDO)

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
Questo volume raccoglie due saggi che Baudelaire scrisse come prefazione alle raccolte di racconti di Poe da lui tradotte in lingua francese. Nel primo saggio, intitolato "Edgar Poe. La sua vita, le sue opere" (1856), Baudelaire racconta la vita dello scrittore americano tracciandone un profilo intellettuale e psicologico, ed evidenziando le difficoltattraverso cui l'autore s'insernel panorama letterario statunitense. Il secondo saggio, "Nuove note su Edgar Poe" (1857), incentrato sulla poetica e lo stile dello scrittore, le cui convinzioni estetiche e filosofiche Baudelaire condivide cosprofondamente da dare l'impressione, in alcuni punti, che l'analisi dell'opera di Poe sia un pretesto per parlare di se stesso e della propria poesia.

Ponolani. Fiabe e leggende afro-cubane

Alonso Dora
CONTROLUCE (NARDO)

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Dora Alonso narra la dolorosa storia di una schiava africana, Ponolani, che, ancora bambina, viene strappata dal suo villaggio di Sama Guenguení, portata a Cuba e venduta al mercato di schiavi di Guantánamo. I racconti qui presentati furono narrati all'autrice dalla sua "tata" Emilia, nata schiava e figlia di Ponolani. Trascendendo il disprezzo e la ferocia della schiavitù, storie di ingiustizie e crudeltà, "Ponolani" giunge a raccontare la vita libera precedente, i miti, gli usi e le ingenue credenze, tornando alle radici ancestrali che nascono, impregnate di poesia, dalle antiche esperienze.

L'oscurit? e la luce

Hattori Mayumi
CONTROLUCE (NARDO)

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Reia cieca, misura l'ambiente e le poche persone che sono con lei attraverso il suono delle voci e i profumi dei corpi. Dafne, una donna misteriosa, la sorveglia: le ispira paura, la sua voce minacciosa, il suo profumo insopportabile. Reia ha cinque anni quando ha inizio il racconto. Vive isolata dal mondo in un luogo misterioso, chiuso nel tempo dei libri e della musica, circondato da nemici che tengono in loro potere il padre, un re spodestato, che il suo punto di riferimento e il suo unico tramite con il mondo. "L'oscurite la luce" un romanzo affascinante che mescola magistralmente fiaba antica e moderna, horror gotico e storie criminali del nostro tempo. Una fiaba vera dove i cattivi, giocando i ruoli fondamentali dell'universo infantile, ne rappresentano le paure e i traumi.

TUTTE LE POESIE

BODINI VITTORIO; MACRI' O. (CUR.)
CONTROLUCE (NARDO)

Disponibile in libreria

20,00 €
L'intera opera in versi del poeta leccese Vittorio Bodini, a cura di Oreste Macrì, viene qui presentata in testi editi e inediti, filologicamente ordinati e criticamente descritti nelle varie fasi esistenziali ed espressive. Nell'opera poetica si rilevano due nuclei fondamentali: il primo è costituito da La luna dei Borboni, dove realtà e simbolo si fondono nella visione dell'archetipo lunare-materno, irradiato nel paesaggio e nell'elementare animico; il secondo, invece, si condensa intorno ai componimenti di Metamor, multiplo emblema d'una passione trascesa e dimidiata, partecipe e interprete della crisi del mondo attuale, sino ai "frammenti di martirio" di Collage.

LECCE SBAROCCA

Ungaro Franco
CONTROLUCE (NARDO)

Disponibile in libreria

12,00 €
Quasi un diario, un quaderno intimo che scandaglia il retroterra degli anni Sessanta e Settanta a partire dall'amore deluso per la città-chiesa che da secoli si culla in una illusione di cambiamento impossibile e ciclica quanto la sua architettura di luci

SEI-DITA E ALTRI RACCONTI (IL)

Bodini Vittorio
CONTROLUCE (NARDO)

Disponibile in libreria

14,00 €
Negli ultimi anni di vita, Vittorio Bodini raccolse un certo numero di prose nel sommario di una possibile antologia. La raccolta, purtroppo, non riuscì a vedere la luce a causa della morte prematura dello scrittore, noto al pubblico soprattutto per la sua

L'oscurit? e la luce

Hattori Mayumi
CONTROLUCE (NARDO)

Non disponibile

15,00 €
Reia cieca, misura l'ambiente e le poche persone che sono con lei attraverso il suono delle voci e i profumi dei corpi. Dafne, una donna misteriosa, la sorveglia: le ispira paura, la sua voce minacciosa, il suo profumo insopportabile. Reia ha tre anni quando ha inizio il racconto. Vive isolata dal mondo in un luogo misterioso, chiuso nel tempo dei libri e della musica, circondato da nemici che tengono in loro potere il padre, un re spodestato, che il suo punto di riferimento e il suo unico tramite con il mondo. "L'oscurite la luce" un romanzo che mescola fiaba antica e moderna, horror gotico e storie criminali del nostro tempo. Una fiaba vera, dove i cattivi, giocando i ruoli fondamentali dell'universo infantile, ne rappresentano le paure e i traumi.

Uccelli del cielo

Andru Vasile
CONTROLUCE (NARDO)

Non disponibile

14,00 €
Bucarest, metdegli anni Ottanta. In uno dei periodi pibui e drammatici della storia della Romania, la capitale devastata dalle demolizioni ordinate da Ceausescu per far posto a una nuova faraonica sede del Potere centrale. Da un giorno all'altro, palazzi, chiese e abitazioni private vengono abbattuti, intere famiglie sono sgomberate con la forza e si ritrovano per strada. in questo contesto che si snodano le vicende parallele di due antieroi: il saggio ubriacone Sandu Tariverde, ex professore e letterato caduto in disgrazia per ragioni politiche e costretto a vivere da vagabondo nelle case in via di demolizione; e Tofana, giovane donna alla ricerca disperata di un visto per l'emigrazione, ossessionata dall'idea della fuga, che tenta di trovare una via di salvezza nelle filosofie orientali.

Il Mediterraneo medievale. Dal 350...

Jehel Georges
CONTROLUCE (NARDO)

Non disponibile

18,00 €
In un'analisi che alterna lo studio dell'evoluzione socioeconomica e politica a quello dei fatti culturali, questo saggio fa luce sui periodi di sconvolgimento nel corso dei quali il Mare nostrum divenne teatro di un generale movimento di invasioni provenienti dal Nord e dall'Oriente e in seguito, a partire dall'XI secolo, oggetto del contendere da parte di tre gruppi di potenze che se lo spartirono in diverse aree di influenza, fino alle sue piremote periferie: la Cristianitd'Occidente, l'Impero bizantino, gli Stati musulmani.

Un vasto paesaggio deserto

Askildsen Kjell
CONTROLUCE (NARDO)

Non disponibile

12,00 €
Sette quadri narrativi di uno dei piimportanti autori norvegesi, candidato anche al "Piccolo Nobel", mettono il lettore a tu per tu con uomini che si confrontano con la propria solitudine, sia fisica che esistenziale. Un isolamento quasi obbligato eppure difeso come qualcosa di cui essere gelosi, qualcosa che non si vuole spartire ncondividere. In uno scenario iperrealista, dove ogni pipiccolo particolare contribuisce alla definizione della storia, s'intrecciano dialoghi scarni e minimalisti, che somigliano a monologhi interiori di uomini ridotti a ombre. Quasi una drammaturgia, che da una lentezza languida approda a un crescendo erotico sempre picoinvolgente, per ricadere subito dopo in un'indolente melanconia.

L'imperativo categorico

Nancy Jean-Luc
CONTROLUCE (NARDO)

Non disponibile

15,00 €
Opera che segna una svolta nel pensiero del filosofo Jean-Luc Nancy, "L'imperativo categorico" è una raccolta di saggi che l'autore mette insieme all'inizio degli anni Ottanta, riprendendo testi scritti in occasione di alcune conferenze. I temi trattati sono in primo luogo quelli della legge e del giudizio, ma vengono affrontati anche la questione del soggetto (da cui prenderà avvio il poststrutturalismo) e il problema della funzione etico-politica della filosofia. L'imperativo categorico rimanda a qualcosa che riguarda l'assunzione di una responsabilità dinanzi al mondo, perché significa che il concetto di un mondo è indissociabile da quello di un imperativo, e allo stesso tempo il concetto di un imperativo puro è indissociabile dal concetto di un mondo: "Ciò che deve essere è un mondo e nient'altro che un mondo deve, assolutamente, essere messo in opera".

L'oscurit? e la luce

Hattori Mayumi
CONTROLUCE (NARDO)

Non disponibile

15,00 €
Reia cieca, misura l'ambiente e le poche persone che sono con lei attraverso il suono delle voci e i profumi dei corpi. Dafne, una donna misteriosa, la sorveglia: le ispira paura, la sua voce minacciosa, il suo profumo insopportabile. Reia ha cinque anni quando ha inizio il racconto. Vive isolata dal mondo in un luogo misterioso, chiuso nel tempo dei libri e della musica, circondato da nemici che tengono in loro potere il padre, un re spodestato, che il suo punto di riferimento e il suo unico tramite con il mondo. L'oscurite la luce un romanzo affascinante che mescola magistralmente fiaba antica e moderna, horror gotico e storie criminali del nostro tempo. Una fiaba vera dove i cattivi, giocando i ruoli fondamentali dell'universo infantile, ne rappresentano le paure e i traumi.