Elenco dei prodotti per la marca Luglio (Trieste)

Luglio (Trieste)

Trieste in maglia rosa

Degrassi Roberto
Luglio (Trieste)

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,00 €
Il Giro d'Italia torna a Trieste. E ogni volta si scrive una pagina di sport e di vita cittadina perché rileggere le cronache delle tappe conclusesi a Montebello o davanti a piazza dell'Unità d'Italia significa anche rivivere frammenti di storie triestine. Momenti che raccontano di Costante Girardengo, trionfatore nel 1919 nella prima tappa conclusasi a Trieste, di Giordano Cottur, protagonista della storica tappa del 1946 che non figura negli albi d'oro ma per la sua valenza sentimentale rappresenta una delle pagine più importanti in oltre cent'anni di corsa rosa, di Guido De Santi, il fuggitivo pazzo, di Gianni Motta, di Eddy Merckx, senza dimenticare Marco Pantani che a Trieste conobbe una delle più brucianti sconfitte della sua carriera o Alessandro Petacchi, ultimo vincitore sul traguardo di piazza Unità nel 2009.

Galdrastafir. Le magiche doghe...

Beatrici Daniele
Luglio (Trieste)

Non disponibile

18,00 €
Un viaggio emozionante alla scoperta dei galdrastafir, le magiche doghe islandesi. Il frutto di una rivoluzionaria contestualizzazione nella tradizione popolare italiana, accompagna il lettore tra le pagine di antichi grimori custodi di affascinanti segreti dell'arte magica divinatoria, propiziatoria, di protezione e maleficio. Un'opera avvincente di ricerca si configura come uno strumento pratico ed immediato affinchstudiosi ed appassionati possano toccare con mano leggende, miti e realtd'altri tempi, senza mai discostarsi dalla vera conoscenza, supportata da testimonianze e documenti storici.

Lasciare il segno. Murales,...

Stecchina Giuliana
Luglio (Trieste)

Non disponibile

18,00 €
Il presente volume ci fornisce una panoramica del ricco arsenale degli strumenti comunicativi odierni, che si sono affiancati alla parola, addirittura minacciandone il dominio. La crisi della parola, di cui siamo ormai consapevoli tra rimpianti e celebrazioni, causata, accompagnata e compensata da un profluvio di attrezzi, arnesi e tecniche vicarianti. Uno degli strumenti comunicativi su cui l'autrice si concentra sono i murales, che insieme ai graffiti ed ai tatuaggi rappresentano delle scialuppe di salvataggio per la comunicazione contemporanea, poichvengono in soccorso della parola impoverita e depotenziata. Il successo dei murales s'inquadra nel dilagare della comunicazione iconica: il prevalere dell'immagine ha giimpoverito il linguaggio scritto e quello verbale ne segue le sorti.

Dall'oggi al domani

Maffei Maddalena
Luglio (Trieste)

Non disponibile

8,00 €
Con questa raccolta l'autrice affronta il tema dei vissuti di malattia e di morte, con i quali purtroppo ciascuno di noi, prima o poi nella vita, si trova a doversi confrontare. Ne ha tratto un dolente, scarno e coraggioso diario minimo di giorni preoccupanti e preoccupati, mitigato tuttavia dall'attesa e dalla speranza.

Eroi? No, semplicemente infermieri....

Capuano Maria Cristina
Luglio (Trieste)

Non disponibile

9,00 €
Uno spaccato di vita lavorativa visto attraverso gli occhi di un'infermiera di dialisi che per due mesi ha lavorato a fianco del "mostro" ovvero il Covid-19. Nell'affrontare il periodo della pandemia si improvvisa scrittrice e, senza troppa presunzione, ma desiderosa di condividere la propria esperienza, presenta questo racconto dal titolo "Eroi? No, semplicemente infermieri". Emozioni e sensazioni di un'esistenza completamente trasformata dall'irrompere prepotente di quel qualcosa di cossconosciuto ed invisibile che ha fermato il mondo intero. Con un unico grande obbiettivo: mantenere sempre alta l'attenzione nei confronti di un'utenza ospedaliera pifragile, caratteristica propria del paziente emodializzato.

Preti perseguitati in Istria....

Zovatto Pietro
Luglio (Trieste)

Non disponibile

15,00 €
Anche se dagli anni Ottanta il problema delle foibe e il confine orientale d'Italia comincia a trovare interesse da parte della storiografia triestina con studiosi come Raul Pupo, Roberto Spazzali, Guido Rumici, il tema della persecuzione del clero affiora timidamente solo con la beatificazione di don Francesco Bonifacio e di don Miroslav Bulesi? nel primo scorcio del nostro secolo. Pur ammettendo che - per quanto concerne l'aspetto ecclesiale di quel periodo - la storiografia slovena, e croata in particolare, hanno allestito delle schede analitiche (o medaglioni, ma anche saggi notevoli) dei loro martiri come se prolungassero, talvolta, lo stile narrativo-edificante di un martirologio delle origini cristiane. Con il presente lavoro tento di iniziare a colmare una lacuna storiografica e avviare questo filone - del clero italiano perseguitato in Zona B, e in Istria - con quella metodologia che trova nel contesto storico del periodo, nel documento e nella testimonianza, scritta e orale, la sua giustificazione.

Albania, terra di sangue. Dallo...

Mercante Vincenzo
Luglio (Trieste)

Non disponibile

12,00 €
Scrive Mimmo Muolo a conclusione del suo saggio su don Ernesto Simoni, pagina 122: "La persecuzione in Albania si estesa per un cinquantennio, ed stato un martirio infinito e terribile, condotto con spietata specificitda un regime tra i pispietati. La dittatura, che si era presentata come il paladino delle classi meno abbienti, ha lasciato dietro di sfame, ignoranza, sottosviluppo. Ne fanno fede le navi giunte sulle coste pugliesi, stracolme di uomini vestiti come straccioni. All'interno il tentativo di eliminare Dio dalla coscienza degli uomini stato messo in pratica con uno sforzo titanico che non ha eguali negli analoghi regimi comunisti. All'esterno la rottura di ogni rapporto non solo con le nazioni occidentali, ma anche con gli stessi Paesi socialisti ha determinato l'allontanamento progressivo dalla civiltstessa".

Per Sua Maest?. Storia di una nave...

Baissero Pio
Luglio (Trieste)

Non disponibile

16,00 €
L'esistenza della nave da guerra di Sua Maestl'Imperatore d'Austria, l'incrociatore-torpediniere Zenta viene scandita, fin dal momento del suo varo avvenuto all'arsenale militare di Pola nell'estate del 1897, da vicende assai significative, anche se per molti del tutto sconosciute. Si tratta di vicende che possono accendere l'interesse di chi ama la storia e il mare perchriguardano aspetti della vita di bordo di equipaggi in rotta verso continenti lontani. Esse si riferiscono pure a missioni che possono sembrare impossibili e pertanto quanto mai intriganti. I marinai, molti dei quali provenienti dalla costa adriatica, erano portati dall'altra parte del mondo e dovevano misurarsi in situazioni di estremo pericolo che esigevano coraggio, disciplina e spirito di adattamento.

I sogni di Barbara

Caroli Antonella
Luglio (Trieste)

Non disponibile

18,00 €
Questo volume stato fortemente voluto, pensato e realizzato da Antonella Caroli presidente della sezione di Trieste di Italia Nostra. L'intento di lasciare a futura memoria di chi ha conosciuto Barbara una sintesi della sua personalit vita privata, carriera sportiva, attivitprofessionale. Ma anche un documento che potrdescrivere la figura di Barbara a chi non l'ha conosciuta personalmente. E sarper tutti una preziosa testimonianza di una donna "architetto" dell'arte, della natura, degli arredi di interni e del recupero degli edifici storici, ma anche e soprattutto per le adorate nipotine Giulia e Anna e per i nipoti amatissimi che potranno a loro volta raccontare ai loro amici che tipo di nonna e zia era la loro Barbara. In questo volume quindi abbiamo una visione sinottica della sua vita e in particolare vengono focalizzati i tanti progetti realizzati non solo in regione, ma anche all'estero. Il suo sogno da tanti decenni era il Porto Vecchio, la sua riapertura al pubblico, ottenuta grazie alla collaborazione delle Autoritdel tempo.

La Romania di Ceau?escu. E il...

Mercante Vincenzo
Luglio (Trieste)

Non disponibile

12,00 €
Il periodo interbellico stato il momento della realizzazione della Grande Romania, in cui convivevano ortodossi, cattolici e greco-cattolici. Nel 1946 la Chiesa ortodossa, pur rimanendo fondamentalmente ostile al nuovo totalitarismo antireligioso, accettla convivenza con il regime comunista, mentre i greco-cattolici opposero un netto rifiuto, subendo anni di carcere, torture ed eliminazioni. Fra i tanti perseguitati eccelle la figura del vescovo uniata Ioan Ploscaru. Nicolae Ceausescu intanto, divenuto dopo il 1960 il despota unico della Romania, dava l'avvio ad un paranoico programma di grandezza nazionalistica. Ma l'avventata trasformazione di villaggi e cittin grandi agglomerati urbani e la conversione forzata di un paese agricolo in massicce strutture industriali causarono indebitamento, miseria e ribellione. La fucilazione pose fine alle mostruositdel dittatore.

Il vescovo Antonio Santin e la...

Malnati Ettore
Luglio (Trieste)

Non disponibile

13,00 €
"Pastore tutto dedito al suo popolo le cui istanze non temeva di rappresentare presso le varie realtpolitico-istituzionali secondo le necessitdel momento e in un tempo buio, incerto e violento; Padre vicinissimo a chi subiva lo sfregio di contingenze storiche drammatiche, senza fare distinzioni di sorta e con una dedizione totale che non aveva riguardo a mettere a repentaglio la propria vita. In mezzo a mille conflitti, bellici e ideologici, il vescovo Santin si schier ponendosi dalla parte di Dio e dalla parte del popolo, improntando la sua azione alle superiori esigenze del suo ministero religioso e pastorale". (Dalla presentazione di S.E. Mons. Giampaolo Crepaldi, Arcivescovo di Trieste)

Profumo di mare. Storielle...

Volpi Lisjak Bruno
Luglio (Trieste)

Non disponibile

20,00 €
Con l'uscita del volume Profumo di mare del cap. Lisjak gli sloveni si sono ulteriormente arricchiti di un genere letterario infrequente, ma capace di fornire al lettore con i racconti sui pescatori una gran mole di informazioni circostanziate sulla storia marinara e sul modo di vivere della gente nel tratto di costa che si estende tra Trieste e il Timavo. Chi avril piacere di leggere l'opera potrfacilmente rendersi conto quanto, seppur vissuta in povert fosse ricca e creativa la vita sul piano culturale nel tempo in cui, in assenza di televisione e di automobili, la povera gente si ritrovava, d'estate al mare sotto la frescura ombrosa degli alberi e d'inverno attorno al calore del focolare, per divertirsi in compagnia cantando e scherzando. Siccome i contenuti predispongono al buonumore e la lettura risulta piacevole il libro sarapprezzato da tutti coloro che amano godere la vita con il sorriso sulle labbra. Prefazione di Paolo Rumiz.

Mons. Antonio Santin e Maria...

Zovatto Pietro
Luglio (Trieste)

Non disponibile

12,00 €
Questa ricerca di Pietro Zovatto si accinge ad approfondire la figura di Maria Pasquinelli, bergamasca, che nel 1947 uccise un generale inglese a Pola per protestare e ribellarsi alla cessione dell'Istria alla Jugoslavia. Secondo lei i responsabili di questa ingiustizia erano gli inglesi che in quel periodo occupavano Pola. In questo contesto si delinea la personalitreligiosa d'una donna condannata all'ergastolo nel suo rapporto epistolare con mons. Antonio Santin, ultimo vescovo di Trieste e Capodistria. Essa veniva guidata con mano forte e soave per riscoprire la consapevolezza d'essere cristiana, tra i problemi del chiedere "la grazia" al Presidente della Repubblica e dell'aiuto ai profughi. Mentre, nella detenzione di Firenze, intratteneva rapporti non sempre chiari entro e fuori dei confini dell'Italia.

Breviario di protologia. Tutti i...

Coccopalmerio Domenico
Luglio (Trieste)

Non disponibile

10,00 €
A cominciare dal titolo che abbina due sostantivi, breviario (parola semplice nobilitata dal suo uso giuridico, amministrativo e specialmente teologico-liturgico) e protologia (vocabolo colto quasi per addetti ai lavori), il Saggio si presenta come un contributo nello stesso tempo modesto e ambizioso, modesto nella forma e nelle dimensioni, ambizioso nella sostanza filosofica e teologica. Sorprese sono anche la raffinatezza dei temi, l'audacia delle ipotesi o delle tesi, la chiarezza e insieme la leggerezza del linguaggio. L'Autore puapparire come un funambolo che si muove con grande abilitsu una corda tesa tanto filosofica quanto teologica eppure in sicurezza, data l'esperienza di vita, la lunga elaborazione culturale e intellettuale e la dovizia dei Maestri, sia universali che personali, sia citati che sottointesi.

In aspri cimenti... Compendio di...

Roselli Claudio
Luglio (Trieste)

Non disponibile

28,00 €
Il volume "In aspri cimenti...", secondo di un Compendio di storia del paracadutismo mondiale, ricostruisce le principali vicende che hanno visto protagoniste le aviotruppe, continuando il lavoro iniziato con la precedente opera "Soli fra tutti... il destino sfidiam". Nel nuovo libro vengono descritti, occupandosi dello scacchiere europeo nel corso del secondo conflitto mondiale, gli avvenimenti immediatamente successivi all'abbandono dell'Africa da parte delle forze dell'Asse, per arrivare fino alla conquista di Roma da parte anglo-americana. Nella ultima parte, invece, si esamina quanto accaduto, pio meno nello stesso periodo temporale, nel panorama bellico estremo-orientale, occupandosi del nascente impiego delle varie formazioni Airborne statunitensi, australiane e anglo-indiane in quel particolare contesto.

Vita e opere di mons. Antonio...

Zovatto Pietro
Luglio (Trieste)

Non disponibile

10,00 €
Questo lavoro di Pietro Zovatto vuole approfondire la ricerca su una particolare figura di sacerdote profugo - (1947 dopo la dolorosa cessione dell'Istria nella pace di Parigi) - originario di Pirano. L'Autore desidera soffermarsi su questo prete colto e intellettualmente raffinato che sentiva gli umori della cultura europea. In particolare di quella francese, tedesca e russa. La sua singolaritconsiste nell'essere stato oggetto di controllerie sotto il regime fascista, dapprima, e poi da quello nazista occupatore della penisola istriana, e infine, perseguitato dai partigiani comunisti del maresciallo Tito. Ognuna di queste pressioni morali di volta in volta assumono configurazioni diverse, tutte, tuttavia, ledendo in maniera invasiva il suo operare di pastore colto e mite secondo il dettato evangelico.

Una sfida lunga trent'anni. MIB...

Nanut Vladimir
Luglio (Trieste)

Non disponibile

10,00 €
Il libro un racconto in chiave autobiografica sul cammino trentennale di MIB Trieste School of Management, un'istituzione formativa che oggi una delle business school piimportanti del nostro paese, con una consolidata posizione tra le realtdi settore a livello internazionale. Il racconto prende le mosse dagli eventi e dalle esperienze che hanno determinato le caratteristiche personali e professionali del fondatore, in quanto proprio su di esse che nasce e cresce l'iniziativa MIB, assumendo prima i connotati di un'ambiziosa scommessa e trasformandosi poi in un sogno da perseguire con tenacia e determinazione. Il volume ricostruisce le principali fasi e i momenti pisalienti che hanno contraddistinto il percorso della Scuola, in particolare le sfide che essa ha dovuto superare per affermarsi in un contesto ambientale non facile e in un mercato sempre picompetitivo.

Patria, colonie e affari....

Pellegatta Alessandro
Luglio (Trieste)

Non disponibile

18,00 €
Questo libro ripercorre la storia della nostra nazione, delle colonie e dei loro miti. Protagonisti di questo volume sono gli uomini, i movimenti culturali e politici, le idee e le iniziative imprenditoriali che dal Risorgimento in poi si sono scontrate per vedere affermata la loro visione di Patria, di società e di economia, segnando i confini del XIX e del XX secolo. Il mito della Patria, che fu strettamente intrecciato al sorgere del colonialismo politico, ha condizionato nel bene e nel male l'esistenza di tutti gli italiani, che tra l'Unità e l'avvento del fascismo vissero, in madrepatria come nelle colonie, esperienze tra le più decisive e drammatiche della loro storia, e che passarono attraverso profonde e irreversibili trasformazioni economiche, sociali, politiche e culturali. Storia del mito nazionale e storia coloniale diventano così i paradigmi e le allegorie intorno alle quali, sullo sfondo della Grande Italia sognata dai patrioti del Risorgimento, si sviluppò un giovane Stato e la sua precaria economia, contraddistinta da un capitalismo povero di risorse e che, fin dalla seconda metà dell'Ottocento, immaginò le colonie come una risorsa da sfruttare economicamente.

Il caso Winckelmann. Uno dei più...

Petronio Marina
Luglio (Trieste)

Non disponibile

14,00 €
Il giorno 8 giugno dell'anno 1768 fu assassinato a Trieste J.J. Winckelmann, "Principe del classicismo", il più celebre storico dell'arte antica, conosciuto in tutta Europa. Il delitto, avvenuto nel principale albergo della città, la "Locanda Grande", alimentò molte fantasie e ipotesi, puntando l'attenzione soprattutto sull'omosessualità di Winckelmann e sulle sue frequentazioni. L'autore del delitto, Francesco Arcangeli, che si trovava per caso alla "Locanda Grande" nello stesso periodo di Winckelmann, subì un'orribile pena di morte per il suo misfatto, esecuzione che ebbe luogo sulla pubblica piazza, di fronte alla "Locanda Grande", alla stessa ora in cui presumibilmente compì l'omicidio. Tutta la vicenda, che ha affascinato a lungo scrittori e commediografi, suscita ancora molti interrogativi e dubbi che le pagine di questo libro intendono svelare e sciogliere. Premessa di Elvio Guagnini.

Cantico solitario dell'Ulisse

Luglio (Trieste)

Non disponibile

17,00 €
Cantico rivoluzionario nel suo candore. Proposta letteraria alternativa nei contenuti, nel genere e nello stile. Alternativa fin dall'utilizzo della forma del dialogo in prima persona: da proprie esperienze di pensiero e di vita indubbiamente emozionanti, nella discrezione dell'anonimato l'autore si rivolge al lettore guardandolo negli occhi dal bel ritratto in copertina, a proporgli un confronto su argomenti abitualmente lontani dalle nostre considerazioni. Attrae la spigliatezza nell'affrontare i più gravi dilemmi esistenziali. Attrae la semplicità del linguaggio nel delinearne i riferimenti culturali significativi. Attrae l'armonia che raccoglie la vastità degli argomenti trattati. Anche attrae il desiderio di verità che muove dall'avventura dell'Ulisse.

Soli fra tutti... il destino...

Roselli Claudio
Luglio (Trieste)

Non disponibile

28,00 €
Il volume ripercorre alcuni tratti storici del paracadutismo mondiale: partendo dalle sue origini con gli avventurosi pionieri e gli spericolati sperimentatori che hanno permesso al paracadute d'affermarsi come sistema ideale di salvataggio per gli equipaggi aeronautici; si prosegue, poi, con la nascita dei primi reparti di aviotruppe nell'U.R.S.S., in Germania, Italia e Giappone, con brevi cenni a quelli britannici e statunitensi; infine si esamina l'impiego bellico della nuova specialitparacadutista durante i primi anni del secondo conflitto mondiale, ricostruendone le vicissitudini sino all'abbandono dell'Africa settentrionale da parte degli italo-tedeschi e non tralasciando di occuparsi delle azioni di sabotaggio da parte degli Arditi italiani nei territori occupati dagli avversari.

Venezia da scoprire. Passeggiata...

Veronese Leone jr.
Luglio (Trieste)

Non disponibile

20,00 €
Quest'opera un "pozzo di San Patrizio" di informazioni storiche, di curiosit di notizie folcloristiche e di aneddoti inerenti la cittpibella del mondo. Non una guida turistica, ma un libro che invita alla ricerca di un itinerario da preparare a tavolino per poi scoprire sul posto quello che esso promette. strutturato a schede, che si leggono velocemente. Gli avvenimenti raccontati sono stati tratti da diverse fonti: dai Diari di Marin Sanudo, dalle "Raspe" (registri tenuti dall'Avogaria Criminal), dal Giornale delle Cose del Mondo e dai Codici Cicogna.

La peste e i lazzaretti di Trieste

Cafagna Dino
Luglio (Trieste)

Non disponibile

16,00 €
La città di Trieste ha avuto tre lazzaretti susseguitisi nell'arco di due secoli, le cui vicende sono state fortemente embricate con la storia e lo sviluppo della città. Attualmente rimangono visibili solo quello di San Bartolomeo, ora area di demanio militare, e quello di San Carlo, in parte demolito, con l'edificio principale trasformato nel Museo del Mare, mentre quello di Santa Teresa, il più interessante, è completamente scomparso con la realizzazione del Porto Vecchio. Questo lavoro prende in esame, in particolare, anche attraverso le stampe d'epoca e una ricca documentazione fotografica, l'influenza che i tre lazzaretti hanno avuto sulla realtà triestina del Settecento e dell'Ottocento.

Sotto Trieste. Visitare la città,...

Maggi Paola
Luglio (Trieste)

Non disponibile

15,00 €
Di guide su Trieste ne puoi trovare tante... Questa ti condurrà lungo sentieri dove la storia ha lasciato le sue tracce, a volte ben visibili, a volte nascoste sotto i tuoi piedi e svelate dall'archeologia. I duemila anni di vita di una città unica e multiforme ti saranno raccontati passo passo dagli edifici antichi, dai palazzi della Trieste asburgica, dalle chiese delle diverse confessioni, ma anche dagli oggetti e dai reperti esposti nei musei. I percorsi suggeriti ti guideranno alla scoperta della sorprendente evoluzione che Trieste ha subito nei secoli trasformandosi dal piccolo porto di età romana alla grande città cosmopolita di età moderna e contemporanea.

Le frontiere della Venezia Giulia...

Leschi Vittorio
Luglio (Trieste)

Non disponibile

15,00 €
L'autore, riportando nel testo una serie di trattati e di documenti ufficiali originali reperiti dalle più varie fonti, ha sottinteso rievocare la storia delle terre orientali italiane sotto il dominio dell'Austria-Ungheria, rinominate Venezia Giulia dal filologo goriziano Graziadio Isaia Ascoli nel 1863. In tale contesto ha riprodotto gli schemi delle più disparate e complicate soluzioni progettate e presentate in sede della Conferenza della Pace di Parigi (1919), per la definizione della frontiera orientale italiana con il Regno dei Serbi, Croati e Sloveni. Ha voluto evidenziare la ferma volontà dei fiumani di far parte della Nazione italiana, manifestata nell'Ottocento con le istituzioni di irredentismo culturale e politico, dal Deputato di Fiume Andrea Ossoinack al Parlamento di Budapest il 18 ottobre 1918, dal Consiglio Nazionale Italiano di Fiume con il proclama del 29 ottobre 1918, invocante il diritto all'autodecisione, «in forza di quel diritto, per cui tutti i popoli sono sorti a indipendenza e libertà».

Pianzoto Pestapevere. I gioghi de...

Iasnig Micaela
Luglio (Trieste)

Non disponibile

15,00 €
«Cari bambini, questo libro è nato un pomeriggio in riva al mare, mentre i nostri figli giocavano sulla spiaggia. Abbiamo iniziato a ricordare i nostri giochi e quelli che facevano i nostri cari. Il nostro intento è di tramandarvi i giochi di una volta e farvi scoprire il piacere di giocare tutti insieme, divertendovi in compagnia. Qui troverete le spiegazioni dei giochi che non si fanno più e di quelli che si continuano a fare, sia per i più piccoli, sia per i più grandi; riconoscerete sicuramente alcuni giochi triestini in quelli di altre regioni, riscoprirete filastrocche, proverbi, modi di dire e parole, forse un po' dimenticate, del nostro dialetto, vecchie ricette e mestieri antichi. Leggetelo assieme a mamma e papà e... giocate con loro e con noi... Buon divertimento!».

Muggia. Centro storico

Cuscito Giuseppe
Luglio (Trieste)

Non disponibile

5,00 €
L'incantevole porticciolo fra l'agile campanile e il guardingo castello, la piazza maggiore di rara bellezza per l'elegante facciata quattrocentesca del duomo, sorvegliata dal ruggente leone di San Marco sulla loggia del municipio, il silenzioso angolo francescano e tanto disordine di costruzioni accavallate secondo i bisogni della vita quotidiana sono i valori ambientali di questo centro istro-veneto, dove il medioevo sopravvive accanto all'Ottocento.

Noi di Wärtsilä Italia. Non solo...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

30,00 €
Il libro ripercorre la storia della nascita della Grandi Motori e la sua crescita, fino a descrivere il cambio epocale portato da Wärtsilä. Questo è un libro che ha come protagonisti le persone, non i motori o le eliche. I prodotti Wärtsilä diventano lo strumento per conoscere le avventure ed i successi delle persone, principale patrimonio di questa società. Si parla della fusione di due culture, l'italiana e la finlandese, ma anche di due mentalità e due approcci che hanno dato vita ad un'eccellenza. Qui l'individuo è il protagonista con i suoi successi, le sue avventure ed anche con i momenti di difficoltà. Non rimane che leggere il libro e condividere con "Noi di Wärtsilä" questo importante traguardo.

Dal fronte dell'Isonzo ad...

Filippini Battistelli Giuseppe
Luglio (Trieste)

Non disponibile

15,00 €
La prima e la seconda guerra mondiale hanno grandemente influenzato la storia e gli sviluppi politici del '900 e ancora oggi l'Europa, e non solo, ne subisce le conseguenze. Questa testimonianza è fedele trascrizione, così come risulta dalla sua viva voce, delle interviste rese alla rispettabile età di novantotto anni dal dottor Giuseppe Filippini Battistelli, classe 1892. È la vivace e documentata descrizione di un vissuto che ha attraversato molte circostanze e località di rilevanza storica e arricchisce le documentazioni e le cronache disponibili con la descrizione nei particolari di avvenimenti cruciali visti dalla prospettiva individuale dell'autore. La narrazione, incisa nel corso di ventuno interviste radiofoniche per la durata totale di oltre quindici ore, risulta vivace e ricca nei dettagli di eventi, esperienze e di collegamenti con personaggi ed episodi noti. La trascrizione rispetta integralmente la forma colloquiale originale per non privare la testimonianza delle sue genuinità e immediatezza e per evitare di volgere il contenuto in una sorta di racconto romanzato.