Elenco dei prodotti per la marca Luglio (Trieste)

Luglio (Trieste)

Per Sua Maest?. Storia di una nave...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

16,00 €
L'esistenza della nave da guerra di Sua Maestl'Imperatore d'Austria, l'incrociatore-torpediniere Zenta viene scandita, fin dal momento del suo varo avvenuto all'arsenale militare di Pola nell'estate del 1897, da vicende assai significative, anche se per molti del tutto sconosciute. Si tratta di vicende che possono accendere l'interesse di chi ama la storia e il mare perchriguardano aspetti della vita di bordo di equipaggi in rotta verso continenti lontani. Esse si riferiscono pure a missioni che possono sembrare impossibili e pertanto quanto mai intriganti. I marinai, molti dei quali provenienti dalla costa adriatica, erano portati dall'altra parte del mondo e dovevano misurarsi in situazioni di estremo pericolo che esigevano coraggio, disciplina e spirito di adattamento.

Il vescovo Antonio Santin e la...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

13,00 €
"Pastore tutto dedito al suo popolo le cui istanze non temeva di rappresentare presso le varie realtpolitico-istituzionali secondo le necessitdel momento e in un tempo buio, incerto e violento; Padre vicinissimo a chi subiva lo sfregio di contingenze storiche drammatiche, senza fare distinzioni di sorta e con una dedizione totale che non aveva riguardo a mettere a repentaglio la propria vita. In mezzo a mille conflitti, bellici e ideologici, il vescovo Santin si schier ponendosi dalla parte di Dio e dalla parte del popolo, improntando la sua azione alle superiori esigenze del suo ministero religioso e pastorale". (Dalla presentazione di S.E. Mons. Giampaolo Crepaldi, Arcivescovo di Trieste)

Rotte adriatiche. Dalmazia,...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

14,00 €
"Poche parti d'Europa sono così poco conosciute come i paesi che si trovano tra il Danubio e la frontiera nord della Grecia, pur essendo particolarmente interessanti per gli avvenimenti connessi al loro passato ed alla loro condizione presente, e anche dall'eventualità che si manifesta per alcuni di essi, di rendersi ancora più liberi dal dispotismo dei Turchi, sotto il cui giogo hanno sofferto per anni. Le circostanze che salvarono la Dalmazia da tale destino rendono questo paese ancora più notevole nella storia di un periodo quando aumentavano le minacce di estendere una desolata incertezza nel cuore dell'Europa..." (J.G.Wilkinson, 1844)

Mons. Raffaele Radossi. Vescovo di...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

12,00 €
Questa ricerca di Pietro Zovatto va a esaminare il dramma dell'esodo degli istriani, profughi dalla loro terra amata. Finita la drammatica Seconda Guerra Mondiale, questo territorio del confine orientale fu sacrificato (1947) e quella popolazione in massa fu costretta all'esilio, dovuto alla violenza della persecuzione perpetrata dal regime titino. Il problema della religione e della appartenenza alla cultura italiana furono i motivi scatenanti di simile tragedia. Il libro racconta con documenti di prima mano ufficiali della classe dirigente italiana e del vertice religioso episcopale di Parenzo e Pola - il vescovo francescano Raffaele Radossi (1941-1947) - il travaglio di un tale dramma. Esso consisteva nella difficoltà di inserirsi in un nuovo ambiente in Italia, per lo più ostile, nel trovare un lavoro e inventarsi un nuovo collocamento culturale, cioè addattarsi dinamicamente nella nuova situazione e mendicare in particolare un alloggio e soprattutto conservare una propria identità istriana per superare la crisi del radicale cambiamento.

Tom e Lillo. Piccoli cuori a Trieste

Luglio (Trieste)

Non disponibile

10,00 €
Questa è la storia di Tom. La favola per grandi e piccini scritta sul piccolo amore della mia vita. Un batuffolo bianco e nero che ho salvato tanti anni fa nel parco di Miramare. La storia di un gatto coraggioso che, in queste pagine, incontra un altro vagabondo come lui: Lillo, un cagnolino senza famiglia che lo segue, quasi fosse un fratellino mai avuto. Così i due amici percorrono insieme tutta Trieste, da Cittavecchia a San Giusto, dalle Rive a Grignano fino ad approdare con una piccola barca al Canale di Ponterosso. Riuscirà il "piccolo imperatore di Miramare" a tornare a casa da mamma Mara? In mezzo a mille avventure, Tom e Lillo, col passare del tempo, stringeranno un rapporto sempre più intenso e profondo. Un'amicizia vera e sincera senza confini d'amore.

La caccia nella contea di Gorizia

Luglio (Trieste)

Non disponibile

14,00 €
Goriziano dal Medioevo alla prima guerra mondiale: la storia, i documenti, le tecniche di caccia, le armi, la falconeria, l'uccellagione, il bracconaggio, la Società di Diana Cacciatrice, la battuta di Ferdinando IV di Borbone nella riserva di Lucinico, le nuove leggi ed etica introdotte da Francesco Giuseppe, le associazioni ottocentesche di tiro al bersaglio, le ricette "segrete" di animali selvatici e altro ancora rivivono in questo volume a testimonianza della millenaria tradizione venatoria del nostro territorio.

La baia degli uscocchi

Luglio (Trieste)

Non disponibile

14,00 €
Alla fine del Cinquecento il conflitto tra veneziani e ottomani sembra attenuarsi, ma un nuovo pericolo si affaccia sull'Adriatico: predoni che assaltano navi mercantili, svuotandole del loro carico e uccidendo comandanti e marinai che osino opporsi. Autori di questi misfatti sono gli uscocchi: una popolazione che fugge dai Balcani invasi dai turchi e cerca un ruolo nel Golfo di Venezia, trovandolo alla fine nella più illecita tra le attività umane, ovvero la pirateria. Una dolorosa spina nel fianco della Repubblica, già sulla via del tramonto per la crescente importanza delle rotte atlantiche e per la sfibrante rivalità con l'Austria. Poco serve la potente flotta della Serenissima per annientare gli uscocchi i quali, di proposito, evitano ogni scontro frontale per agire con inattese azioni frutto di loro indubbie qualità: conoscenza della navigazione, forza fisica, disponibilità di un porto sicuro e di barche agili, capacità di affrontare il mare anche in condizioni proibitive.

La via della pace del Carso. Sui...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

13,00 €
In questi anni, in cui si commemora il Centenario della Grande Guerra, la linea del fronte italo-austriaco, che dal maggio 1915 all'ottobre 1917 correva dal Passo dello Stelvio all'Adriatico poco oltre Monfalcone, presenta una sua unicità: è rimasta, infatti, ovunque riconoscibile, a tratti quasi intatta, e questo perché scavata per tutti i suoi oltre seicento chilomentri di lunghezza nella viva roccia. Così è anche per il suo tratto finale, rivelatosi - per la sua posizione strategica - come il più terribile fra i campi di battaglia dell'intera guerra, dove ogni metro di trincea, ogni ricovero, dovettero essere ricavati spaccando la compatta pietra carsica. La Via della Pace del Carso vuole condurre per mano il visitatore motivato lungo questi luoghi che un tempo furono di desolazione e di morte e che oggi, a cent'anni di distanza, si presentano con una loro struggente, innegabile, bellezza.

Regia Nave Antonio Da Noli....

Luglio (Trieste)

Non disponibile

20,00 €
Bocche di Bonifacio, pomeriggio del 9 settembre 1943. Si sta compiendo il dramma della Flotta italiana da Battaglia attaccata dai tedeschi poche ore dopo l'annuncio dell'armistizio: all'affondamento dell'ammiraglia corazzata Roma, nel Golfo dell'Asinara, fa seguito quello del cacciatorpediniere Antonio Da Noli che salta su un campo minato nel tentativo di disimpegnarsi dal fuoco tedesco proveniente dalle batterie della Corsica. Anche il gemello Vivaldi rimane danneggiato ma riesce solo ad allontanarsi per naufragare nelle prime ore del giorno successivo mentre tentava di dirigersi a occidente della Sardegna. I subacquei del GUE, guidati dal triestino Mario Arena e dal friulano Luca Palezza, ci restituiscono il relitto del cacciatorpediniere Antonio Da Noli che, dopo aver superato tre difficilissimi anni di guerra, ci racconta dal fondo del mare il suo tragico destino.

Corazzata Roma. Una storia per...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

18,00 €
Un libro che prova a ripercorrere attraverso fotografie d'epoca, documenti inediti e le immagini del relitto, la storia della nave ammiraglia della Regia Marina costruita a Trieste fra il 1938 ed il 1942 ed affondata il 9 settembre 1943 nelle Bocche di Bonifacio da aerei tedeschi. Nel volgere di poche ore, proprio a cavallo tra l'8 ed il 9 settembre 1943, l'Ammiraglio di Squadra Carlo Bergamini, Comandante in Capo delle Forze navali da battaglia e che issa sulla corazzata Roma le proprie insegne, si ritrova a dover fronteggiare una nuova situazione politica e militare dettata dall'armistizio. I tedeschi, fino a quel momento alleati, sono diventati da poche ore i nuovi nemici. Gli ordini e le notizie che raggiungono Bergamini a bordo della Roma sono contraddittori. Egli capisce che attraverso le sue decisioni sarebbe passato non solo il futuro della Marina ma quello di un'intera nazione. L'obbedienza all'ordine di portare le navi a Malta gli costerà la vita, la perdita della Roma e di gran parte dell'equipaggio. Ciò che resta della nave è rimasto celato all'occhio umano per 69 anni ed è stato individuato il 17 giugno 2012 dall'ing. Gay nel Golfo dell'Asinara.

Minimondi

Luglio (Trieste)

Non disponibile

12,00 €

Amalia Risnich. Un tragico amore...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

14,00 €
Non si può non rimanere rapiti dalla romantica ma tragica storia d'amore, di inizio Ottocento, tra una giovane e bella ventenne triestina, Amalia Risnich, sposata ad un facoltoso commerciante serbo, e l'allora poco conosciuto, poi però grande poeta russo, Alexander Puskin. Ad Odessa, sul Mar Nero, sede di un'importante succursale della ditta triestina di granaglie, Amalia, sicuramente lasciata troppo sola dal marito, all'apice poi dell'ardore giovanile dei suoi vent'anni, intrecciò un romantico e travolgente amore con l'affascinante poeta Alexander Puskin, che di lei s'innamorò, scrivendo per lei versi poetici immortali. La tragica fine di Amalia, a soli ventitré anni, consunta dalla tisi, a Trieste, troncherà bruscamente quest'amore al culmine della loro passione, lasciando al poeta un indelebile ricordo e un'inguaribile nostalgia. Amalia per la sua breve e anonima esistenza sarebbe oggi sicuramente del tutto dimenticata, se non avesse incontrato Puskin, che con le sue liriche ha reso la loro storia d'amore immortale.

Croazia e Ungheria. Otto secoli di...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

19,00 €
In questo volume si leggono i destini incrociati di Ungheria e Croazia, due nomi propri, che a torto definiremmo semplici nomi geografici, ma che sono in questo caso degli illustri ed eccellenti 'contenitori' geopolitici, che hanno generosamente offerto argomenti di ricerca e discussione a esperti di storia politica, economica, culturale, delle istituzioni, della letteratura, riuniti dall'obiettivo comune di tracciare un profilo, diremmo un primo possibile resoconto degli otto abbondanti secoli di storia comune tra Ungheria e Croazia, che nel corso del 2013 hanno trovato nuovi sviluppi grazie all'ammissione di Zagabria nel consesso delle capitali dell'Unione Europea. L'ingresso della Croazia 'in Europa' conferma l'appartenenza di questo paese alla grande famiglia europea, comprovata peraltro dall'intreccio, anzi dalla condivisione di gran parte della sua storia con quella della vicina Ungheria.

Paura di giocare. Il calcio che non...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

12,00 €
La società italiana sente e vive il mondo del calcio in modo totalizzante; ma questo è un gioco semplice, istintivo e proprio su queste basi ha fatto la sua fortuna planetaria. Questa distorta percezione, insieme ad una cultura sportiva latitante, crea molti problemi. La paura di giocare è il gioco del calcio che perde brillantezza perché quanto gli gira attorno appanna la lente attraverso cui lo si osserva e mina il campo ove lo si gioca. Tutti parlano e sanno di calcio, tutti vi si proiettano perché esso è appiglio, rifugio sociale, business. Si carica il gioco del calcio di fardelli enormi che da solo esso non può sopportare e quindi occorre creare una sovrastruttura che possa reggere questi ciclopici pesi. Il risultato è talvolta una specie di eco-mostro, uno di quelli da abbattere. Qui non si tratta di distruggere nulla. Qui si tratta solamente di tornare a tirare calci ad una palla come sinonimo di sport vero, sano svago, intrattenimento familiare, ma anche giusta professione.

Dal Lloyd Austriaco a Italia...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

28,00 €
Nel 1985, con l'indimenticabile amico Aldo Cherini, abbiamo realizzato il Quaderno "Aldebaran" n° 15/86 dedicato ai 150 anni di vita della grande Società di navigazione triestina con il quale, in particolare per la parte relativa alle navi, abbiamo contribuito alla stesura del volume pubblicato dal Lloyd per l'occasione delle celebrazioni cittadine del Centocinquantenario. Oggi, alla soglia dei 180 anni di vita della Società triestina che, come noto, nel 2006 si è vista cambiare la ragione sociale, ho pensato di aggiornare il lavoro con una nuova "Fleet list", sostituendo i vecchi profili con disegni, sempre in scala ed a colori, che illustrano anche le varie versioni più importanti delle singole navi. Dopo i preziosi volumi del centenario e del centocinquantenario questo lavoro non ha la pretesa di fare la grande storia ma presenta in modo completo tutte le 421 navi in 180 anni di attività ed i servizi cui sono state destinate.

Regio Cacciatorpediniere Vincenzo...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

14,00 €
Il 9 agosto 1943, a guerra in corso ma ormai vicini all'armistizio, il cacciatorpediniere "Vincenzo Gioberti" veniva colpito dai siluri del sommergibile inglese "HMS Simoom" al largo di Punta Mesco. Finiva così drammaticamente ed inaspettatamente la leggenda del "Gioberti" protagonista delle principali battaglie del Mediterraneo nel corso della Seconda Guerra Mondiale. Dopo quasi 73 anni l'ingegner Guido Gay con il suo inseparabile catamarano "Daedalus" ed il ROV "Pluto Palla" fa riemergere dagli abissi del Mar Ligure la storia del mitico cacciatorpediniere della Regia Marina.

Il dottore delle pietre. Domenico...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

10,00 €
Un excursus tra la storia e la cultura dell'Istria, dalla figura dello scienziato ed esploratore Domenico Lovisato: il "dottore delle pietre", alle notizie sul museo istriano costituito a Trieste. Gli altri personaggi citati rappresentano altrettanti punti di riferimento nella nomenclatura dell'Istria: Antonio Madonizza, qui ricordato per il suo interesse ai metodi pedagogici di Ferrante Aporti, ma ben più conosciuto come fondatore del giornale "La Favilla" a Trieste (1836-1846), Giovanni Quarantotto, padre del noto scrittore, Enrico Morovich e i suoi rapporti con il periodico "Voce Giuliana", un incontro con Fulvio Tomizza, un santo tuttora misterioso, San Pellegrino, patrono di Umago. Momenti e temi storici diversi, suscettibili d'interesse e di approfondimento.

La zattera

Luglio (Trieste)

Non disponibile

14,00 €
Cosa spinge un uomo a sfidare la stabilità di una relazione e la solidità di una professione per inseguire le chimere di una vita d'arte e d'amore? Un'adolescenza irrisolta? Un faccia a faccia spietato con il fallimento del genitore? Oppure il fascino stregato di una donna che lo seduce e lo porta a misurarsi con se stesso? Marco, giovane medico, precipita in una crisi profonda che coinvolgerà anche i suoi sentimenti: quello misurato e costruttivo per Marina, professionista seria ed affidabile, e quello passionale e distruttivo per Silvia, artista enigmatica, sensuale ed intelligente. Sullo sfondo alcuni luoghi dell'anima: Grado con la sua spiaggia e la sua zattera, Parigi con i suoi miti letterari e soprattutto Trieste con la sua bora che squarcia il cielo, increspa il mare, rende palpabili gli orizzonti ma fischia nelle orecchie e confonde i pensieri.

Il silenzio del Rosandra

Luglio (Trieste)

Non disponibile

14,00 €
Ancora una volta il commissario Paolo Bordon e il suo amico Andrea vengono coinvolti in un nuovo caso. Cosa nascondono i sentieri della Val Rosandra? Perché un'anziana donna viene brutalmente uccisa nel suo appartamento? Le indagini porteranno a conoscere strani e introversi personaggi: quale di questi sarà il più sospetto? E quelle strane impronte digitali, di chi saranno? La strada da percorrere sarà lunga e complicata ma alla fine si arriverà alla sconvolgente verità.

Ospedali della Trieste passata....

Luglio (Trieste)

Non disponibile

14,00 €
La storia medica giuliana, incentrata sugli ospedali della Trieste del passato, che erano sorti nell'arco di circa otto secoli di vita civica, dal XIII al XX secolo. Sono stati utilizzati alcuni riferimenti storici trovati molti anni fa all'Archivio di Stato cittadino; inoltre si è consultato nel merito materiale cartaceo documentale presente nell'Archivio Generale del Comune di Trieste.

Altrove e con te

Luglio (Trieste)

Non disponibile

14,00 €
Il dolore contiene un pericolo. Se non reagisci ti abbaglia, ti assorbe, vuole chiudere il tuo cuore. Una persona, una mamma, guarda dentro di sé, cammina nel mistero dell'esistenza per capire e vivere il dolore più grande. Un giorno a Lourdes l'Amore rende possibile l'impossibile. I Doni del Cielo sono per tutti.

Trieste nelle realizzazioni...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

18,00 €
Espressa in termini aridamente sintetici, la materia di questo volume intende commentarsi dai contenuti. Un invito a tener conto dei fattori che hanno avuto peso nella realizzazione di queste opere. Per primo nel particolare contesto storico di un Paese che voleva diventare grande nonostante la mancanza di materie prime, di esperienze statali e di retroterra sociali. Un elenco di iniziative, costruzioni edili ed urbanizzazioni rivolte verso l'utile, il bello ed il benessere realizzate dal Governo italiano a Trieste, in situazione di regime, negli anni dal 1923 al 1935. Lascia ogni commento al lettore che tutt'ora gode delle opere del periodo, con la possibilità di giudizio, in intimo paragone col più diffuso immaginario popolare riferito a periodi storici precedenti e avvenuti in contesti diversi. Ciò che si propone di riassumere questa raccolta sono proprio i modi, i tempi e le azioni. Una panoramica, non su quanto è stato detto ma sui fatti, i soli su cui dovrebbe essere espresso il giudizio. Nessun tipo di riabilitazione e nessun commento. Progetti, dati, fatti secondo l'eloquente, indiscutibile, perfezione dei numeri.

Il soccer non è football... ma...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

15,00 €
Un decennio di esperienze calcistiche in Nord America, raccontate sotto forma di facili racconti, tutti di reale vita vissuta. Il calcio (meglio dire il soccer, secondo la dizione americana) è un pretesto per parlare un po' di Stati Uniti e di Canada. L'America delle mille cose note, ma anche di quelle meno popolari, con un filo rosso che tiene legati il mondo del calcio insieme alle abitudini, alla cultura, al modo di essere e di interpretare la vita di quei popoli così belli, importanti e prestigiosi, ma talvolta anche contradditori. A chi ama il calcio piaceranno gli appunti ed il costante riferimento al mondo del pallone americano, così diverso dal nostro da tanti punti di vista: informazioni, notizie, modi di fare e di essere di chi il calcio lo gioca, lo fa e lo gestisce laggiù. A chi il calcio interessa meno, invece, potranno piacere le note su tutto il resto: sulla vita americana e su quegli otto Stati in particolare che l'autore ha lungamente visitato, per lavorarci ma anche per viverci intensamente al tempo stesso.

La guerra di Kugy. Dal fronte delle...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

15,00 €
"Su Julius Kugy alpinista, musicista e scrittore si è scritto molto, ma sotto certi aspetti questo insigne personaggio resta ancora in gran parte da scoprire. Innanzitutto quanto fino ad oggi è stato scritto su di lui si basa, in genere, unicamente sui suoi stessi libri autobiografici, che come tutte le autobiografie difficilmente riesce a darci un'immagine obiettiva dell'interessato. C'è infine un importante capitolo della sua vita che all'epoca dei suoi libri, che è quella del fascismo, Kugy non poteva certo raccontare: si tratta dei tre anni da lui trascorsi ininterrottamente al fronte in difesa della Patria aggredita, dove per l'impegno profuso, e l'importanza dei compiti che assolse, gli fu conferita una delle più alte decorazioni dell'Impero. Questo libro, che esamina vari aspetti inediti, o trascurati, della vita e del carattere del 'Cantore delle Alpi Giulie', si focalizza così soprattutto sul periodo della Grande Guerra che non fu, come asserito da qualche suo autorevole biografo, null'altro che una trascurabile parentesi nella sua vita ma, al contrario, quello da lui più intensamente vissuto, e destinato a segnare un punto di svolta della sua esistenza."

Trieste in maglia rosa

Luglio (Trieste)

Non disponibile

13,00 €
Il Giro d'Italia torna a Trieste. E ogni volta si scrive una pagina di sport e di vita cittadina perché rileggere le cronache delle tappe conclusesi a Montebello o davanti a piazza dell'Unità d'Italia significa anche rivivere frammenti di storie triestine. Momenti che raccontano di Costante Girardengo, trionfatore nel 1919 nella prima tappa conclusasi a Trieste, di Giordano Cottur, protagonista della storica tappa del 1946 che non figura negli albi d'oro ma per la sua valenza sentimentale rappresenta una delle pagine più importanti in oltre cent'anni di corsa rosa, di Guido De Santi, il fuggitivo pazzo, di Gianni Motta, di Eddy Merckx, senza dimenticare Marco Pantani che a Trieste conobbe una delle più brucianti sconfitte della sua carriera o Alessandro Petacchi, ultimo vincitore sul traguardo di piazza Unità nel 2009.

Mitteleuropa. Foreste e alberi

Luglio (Trieste)

Non disponibile

15,00 €
Nella Mitteleuropa o Europa centrale, con le sue splendide foreste e le sue molteplici tradizioni, l'elemento naturale ha sempre avuto considerazione e cura. In questo libro si sono voluti esplorare boschi che si trovano proprio in questa regione; così l'autore, insieme al suo compagno di viaggio, un valente fotoamatore austriaco, è entrato in tali foreste. Ciò che è stato osservato e fotografato è riportato nelle pagine del libro; vi si può trovare anzitutto il percorso della vita degli alberi, la loro utilità nelle varie epoche e i loro possibili usi; poi si invita il lettore a perdersi nella scoperta di quattro selve mitteleuropee: quella di Lednice, nella Repubblica Ceca, quelle di Plitvice e Montona d'Istria, in Croazia, e quella di Tarvisio e Valle del Gail, a cavallo tra Italia e Austria. Tutte con ecosistemi diversi tra loro, ma con un filo comune che le lega: quello di essere "foreste di confine". La parte finale del saggio presenta invece singole piante, scelte in base all'antico "calendario celtico" che accomuna ciascuna persona ad un determinato albero, diventato in tal modo il suo segno zodiacale.

Alle porte del mare. Paesaggi...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

10,00 €
La mostra dedicata a un mondo di acque, tra il dolce e il salso, fornisce al grande pubblico lo spunto per riflettere sulle origini del popolamento di un territorio ritenuto ingiustamente periferico. Schiacciata tra Altino e Concordia Sagittaria a sud e Aquileia a nord, la bassa pianura friulana è rimasta a lungo ostaggio di un'incredibile amnesia. In realtà, la causa prima di questa secondarietà va ricercata proprio nel primato mai oggetto di discussione di alcuni centri di assoluta eccellenza archeologica come anzitutto la stessa Aquileia e quindi Cividale del Friuli. La mancanza di un museo archeologico dedicato a tutta la regione Friuli Venezia Giulia, dalla preistoria alla fine del Medioevo, spiega molte cose sotto il profilo culturale e dell'impegno dei pubblici amministratori. La nascita e l'affermazione negli ultimi vent'anni di numerosi musei archeologici locali rappresentano a buon diritto la reazione più che giustificata delle comunità regionali.

Margherita Hack. Un fiore senza Dio

Luglio (Trieste)

Non disponibile

12,60 €
Con questo scritto prima della sua dipartita, Margherita Hack sanciva al suo fidato amico e collaboratore Loris Dilena, nonché marito della Rosanna che ambedue i coniugi Hack usavano definire la "mi figliola", la volontà di dare alle stampe questo libro dal titolo proposto da Loris che poi lei ne richiese fermamente il mantenimento dello stesso quando non ci sarebbe stata più; volle anche allegare l'archivio fotografico personale di famiglia. È stata pure una sua scelta quella di farlo pubblicare a Trieste, sua città adottiva, che al pari di Firenze ha amato tanto: questo onora fortemente la nostra casa editrice. Fieri e riconoscenti vi proponiamo la storia completa della vita di questa Grande Donna e Scienziata che ha contribuito a trasformare Trieste da città Italiana al Centro dell'Europa a città Italiana della Scienza al Centro dell'interesse internazionale.

Dentro. Poesie 2003-2010

Luglio (Trieste)

Non disponibile

10,00 €
La lirica di Irene Navarra origina da un'insopprimibile necessità dell'anima. Narra, con intento consolatorio, vicende di crolli e rinascite attraverso metafore, correlativi oggettivi, analogici nessi che intaccano la distanza tra noto e ignoto mentre dipanano grovigli di pensiero. Nelle vivide immagini, evocate per significarli, è chiaro un desiderio di progresso non immune da utopia. A esse si accompagnano categorie espressive singolari: neologismi, costrutti di parole ad amalgama o ad accumulazione, chiose dalla cadenza icastica. Ne deriva un ritmo ora disteso ora concitato che suggella la scrittura fervida del libro. Il registro lessicale e stilistico si fa così veicolo di incursioni oltre il confine di un lacunoso distinguere. L'autrice, allora, avverte la poesia come un luogo in cui approfondire la dimensione soggettiva. Là si rapporta al reale, lo distilla, ne decifra l'ordine, lo supera trovando una via più serena a se stessa. E proprio nella misura di quello spazio sa accettare il suo perenne struggimento per il contemperarsi di cuore e ragione.

All the way home. Bruce Springsteen...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

25,00 €
In concomitanza con il 'Wrecking Ball World Tour', arriva nelle librerie il primo studio approfondito relativo al particolare vincolo di sangue che lega il rocker del New Jersey ai fan tricolori. Dagli archivi e dalle esperienze sul campo del giornalista e studioso Daniele Benvenuti un'analisi di 'tutti' i 40 concerti tenuti da Bruce in Italia. Scalette, cronache, curiosità e valanghe di immagini inedite sono la base di un lavoro, in realtà, molto più complesso e articolato. Adatto agli appassionati più incalliti ma anche ai neofiti. Prefazioni illustri e analisi socio-antropologiche di stampo accademico, studi 'di settore' con il supporto di quotati professionisti, Bruce visto 'dal palco' ma osservato anche 'di fronte al palco'. Per la prima volta, oltre alla vasta bibliografia italiana commentata, è stato realizzato anche un approfondito censimento di tutti i fan club, le fanzine e le mailing list, gli eventi, i tributi e gli spettacoli a tema. Ma, soprattutto, delle centinaia di artisti italiani legati più o meno esplicitamente alla musica e alla poetica di Springsteen. Perché, mai come in questo caso, è vero che... 'tutte le strade portano a casa'!

Calcio. Settore giovanile. Logica &...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

27,00 €
La complessità, la vastità e l'articolazione dei temi che sono coinvolti in un Settore Giovanile di calcio sono aspetti che devono essere responsabilmente conosciuti da chi opera con i giovani calciatori, sia in campo che dietro ad una scrivania come dirigente. Però stiamo parlando di giovani e quindi non si possono tralasciare la spontaneità, i fattori emozionali, di allegria e di gioco che i cuccioli d'uomo portano sempre con sé. L'autore ha raccolto in quest'opera molta della sua esperienza, tentando un lavoro di sintesi di tutti gli aspetti che coinvolgono l'attività con i giovani che fanno calcio. Il punto di vista è quello di un tecnico - quale Stoini è a tutti gli effetti ma con una visione che media anche tematiche dirigenziali e di politica sportiva. L'opera vorrebbe essere una sorta di manuale "definitivo", in cui è possibile trovare davvero tutto ciò che gli operatori dei Settori Giovanili possono dover affrontare, anche specificamente per singola fascia di età: tematiche, basi scientifiche, concetti chiave, programmazione, considerazioni, allenamenti, idee, valutazioni, curiosità, e quasi 700 esercizi pronti esercizi pronti all'uso, commentati ed illustrati.

La mia Trieste

Luglio (Trieste)

Non disponibile

25,00 €
Da vent'anni l'ho ammirata più volte. Nelle sue limpide serate in Piazza Unità e durante le lunghe regate veliche. Porgendole la mano nelle lunghe notti d'estate sul Molo Audace e nei romantici tramonti di Ponte Rosso lei mi strizzava l'occhio! Anche cercando i suoi lati migliori negli anfratti più renconditi di Città Vecchia. L'ho sorvolata accarezzandole le chiome del Castello e ammirando l'imponenza del suo Faro della Vittoria, ma niente da fare! Qualche volta, la bella dell'Adriatico, mi sorrideva quieta, illudendomi, dall'azzurro del suo mare e poi, bizzarra e volitiva, mi voltava le spalle sferzandomi di bora gelida. Si lascia corteggiare, ma non si concede facilmente. Oramai l'ho compresa e attendo paziente che la sua sfuggente bellezza, si doni ancora una volta alla tenacia del mio obiettivo.

Lasciare il segno. Murales,...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

18,00 €
Il presente volume ci fornisce una panoramica del ricco arsenale degli strumenti comunicativi odierni, che si sono affiancati alla parola, addirittura minacciandone il dominio. La crisi della parola, di cui siamo ormai consapevoli tra rimpianti e celebrazioni, causata, accompagnata e compensata da un profluvio di attrezzi, arnesi e tecniche vicarianti. Uno degli strumenti comunicativi su cui l'autrice si concentra sono i murales, che insieme ai graffiti ed ai tatuaggi rappresentano delle scialuppe di salvataggio per la comunicazione contemporanea, poichvengono in soccorso della parola impoverita e depotenziata. Il successo dei murales s'inquadra nel dilagare della comunicazione iconica: il prevalere dell'immagine ha giimpoverito il linguaggio scritto e quello verbale ne segue le sorti.

Dall'oggi al domani

Luglio (Trieste)

Non disponibile

8,00 €
Con questa raccolta l'autrice affronta il tema dei vissuti di malattia e di morte, con i quali purtroppo ciascuno di noi, prima o poi nella vita, si trova a doversi confrontare. Ne ha tratto un dolente, scarno e coraggioso diario minimo di giorni preoccupanti e preoccupati, mitigato tuttavia dall'attesa e dalla speranza.

Eroi? No, semplicemente infermieri....

Luglio (Trieste)

Non disponibile

9,00 €
Uno spaccato di vita lavorativa visto attraverso gli occhi di un'infermiera di dialisi che per due mesi ha lavorato a fianco del "mostro" ovvero il Covid-19. Nell'affrontare il periodo della pandemia si improvvisa scrittrice e, senza troppa presunzione, ma desiderosa di condividere la propria esperienza, presenta questo racconto dal titolo "Eroi? No, semplicemente infermieri". Emozioni e sensazioni di un'esistenza completamente trasformata dall'irrompere prepotente di quel qualcosa di cossconosciuto ed invisibile che ha fermato il mondo intero. Con un unico grande obbiettivo: mantenere sempre alta l'attenzione nei confronti di un'utenza ospedaliera pifragile, caratteristica propria del paziente emodializzato.

Preti perseguitati in Istria....

Luglio (Trieste)

Non disponibile

15,00 €
Anche se dagli anni Ottanta il problema delle foibe e il confine orientale d'Italia comincia a trovare interesse da parte della storiografia triestina con studiosi come Raul Pupo, Roberto Spazzali, Guido Rumici, il tema della persecuzione del clero affiora timidamente solo con la beatificazione di don Francesco Bonifacio e di don Miroslav Bulesi? nel primo scorcio del nostro secolo. Pur ammettendo che - per quanto concerne l'aspetto ecclesiale di quel periodo - la storiografia slovena, e croata in particolare, hanno allestito delle schede analitiche (o medaglioni, ma anche saggi notevoli) dei loro martiri come se prolungassero, talvolta, lo stile narrativo-edificante di un martirologio delle origini cristiane. Con il presente lavoro tento di iniziare a colmare una lacuna storiografica e avviare questo filone - del clero italiano perseguitato in Zona B, e in Istria - con quella metodologia che trova nel contesto storico del periodo, nel documento e nella testimonianza, scritta e orale, la sua giustificazione.

Albania, terra di sangue. Dallo...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

12,00 €
Scrive Mimmo Muolo a conclusione del suo saggio su don Ernesto Simoni, pagina 122: "La persecuzione in Albania si estesa per un cinquantennio, ed stato un martirio infinito e terribile, condotto con spietata specificitda un regime tra i pispietati. La dittatura, che si era presentata come il paladino delle classi meno abbienti, ha lasciato dietro di sfame, ignoranza, sottosviluppo. Ne fanno fede le navi giunte sulle coste pugliesi, stracolme di uomini vestiti come straccioni. All'interno il tentativo di eliminare Dio dalla coscienza degli uomini stato messo in pratica con uno sforzo titanico che non ha eguali negli analoghi regimi comunisti. All'esterno la rottura di ogni rapporto non solo con le nazioni occidentali, ma anche con gli stessi Paesi socialisti ha determinato l'allontanamento progressivo dalla civiltstessa".

I sogni di Barbara

Luglio (Trieste)

Non disponibile

18,00 €
Questo volume stato fortemente voluto, pensato e realizzato da Antonella Caroli presidente della sezione di Trieste di Italia Nostra. L'intento di lasciare a futura memoria di chi ha conosciuto Barbara una sintesi della sua personalit vita privata, carriera sportiva, attivitprofessionale. Ma anche un documento che potrdescrivere la figura di Barbara a chi non l'ha conosciuta personalmente. E sarper tutti una preziosa testimonianza di una donna "architetto" dell'arte, della natura, degli arredi di interni e del recupero degli edifici storici, ma anche e soprattutto per le adorate nipotine Giulia e Anna e per i nipoti amatissimi che potranno a loro volta raccontare ai loro amici che tipo di nonna e zia era la loro Barbara. In questo volume quindi abbiamo una visione sinottica della sua vita e in particolare vengono focalizzati i tanti progetti realizzati non solo in regione, ma anche all'estero. Il suo sogno da tanti decenni era il Porto Vecchio, la sua riapertura al pubblico, ottenuta grazie alla collaborazione delle Autoritdel tempo.

La Romania di Ceau?escu. E il...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

12,00 €
Il periodo interbellico stato il momento della realizzazione della Grande Romania, in cui convivevano ortodossi, cattolici e greco-cattolici. Nel 1946 la Chiesa ortodossa, pur rimanendo fondamentalmente ostile al nuovo totalitarismo antireligioso, accettla convivenza con il regime comunista, mentre i greco-cattolici opposero un netto rifiuto, subendo anni di carcere, torture ed eliminazioni. Fra i tanti perseguitati eccelle la figura del vescovo uniata Ioan Ploscaru. Nicolae Ceausescu intanto, divenuto dopo il 1960 il despota unico della Romania, dava l'avvio ad un paranoico programma di grandezza nazionalistica. Ma l'avventata trasformazione di villaggi e cittin grandi agglomerati urbani e la conversione forzata di un paese agricolo in massicce strutture industriali causarono indebitamento, miseria e ribellione. La fucilazione pose fine alle mostruositdel dittatore.

Profumo di mare. Storielle...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

20,00 €
Con l'uscita del volume Profumo di mare del cap. Lisjak gli sloveni si sono ulteriormente arricchiti di un genere letterario infrequente, ma capace di fornire al lettore con i racconti sui pescatori una gran mole di informazioni circostanziate sulla storia marinara e sul modo di vivere della gente nel tratto di costa che si estende tra Trieste e il Timavo. Chi avril piacere di leggere l'opera potrfacilmente rendersi conto quanto, seppur vissuta in povert fosse ricca e creativa la vita sul piano culturale nel tempo in cui, in assenza di televisione e di automobili, la povera gente si ritrovava, d'estate al mare sotto la frescura ombrosa degli alberi e d'inverno attorno al calore del focolare, per divertirsi in compagnia cantando e scherzando. Siccome i contenuti predispongono al buonumore e la lettura risulta piacevole il libro sarapprezzato da tutti coloro che amano godere la vita con il sorriso sulle labbra. Prefazione di Paolo Rumiz.

Mons. Antonio Santin e Maria...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

12,00 €
Questa ricerca di Pietro Zovatto si accinge ad approfondire la figura di Maria Pasquinelli, bergamasca, che nel 1947 uccise un generale inglese a Pola per protestare e ribellarsi alla cessione dell'Istria alla Jugoslavia. Secondo lei i responsabili di questa ingiustizia erano gli inglesi che in quel periodo occupavano Pola. In questo contesto si delinea la personalitreligiosa d'una donna condannata all'ergastolo nel suo rapporto epistolare con mons. Antonio Santin, ultimo vescovo di Trieste e Capodistria. Essa veniva guidata con mano forte e soave per riscoprire la consapevolezza d'essere cristiana, tra i problemi del chiedere "la grazia" al Presidente della Repubblica e dell'aiuto ai profughi. Mentre, nella detenzione di Firenze, intratteneva rapporti non sempre chiari entro e fuori dei confini dell'Italia.

Breviario di protologia. Tutti i...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

10,00 €
A cominciare dal titolo che abbina due sostantivi, breviario (parola semplice nobilitata dal suo uso giuridico, amministrativo e specialmente teologico-liturgico) e protologia (vocabolo colto quasi per addetti ai lavori), il Saggio si presenta come un contributo nello stesso tempo modesto e ambizioso, modesto nella forma e nelle dimensioni, ambizioso nella sostanza filosofica e teologica. Sorprese sono anche la raffinatezza dei temi, l'audacia delle ipotesi o delle tesi, la chiarezza e insieme la leggerezza del linguaggio. L'Autore puapparire come un funambolo che si muove con grande abilitsu una corda tesa tanto filosofica quanto teologica eppure in sicurezza, data l'esperienza di vita, la lunga elaborazione culturale e intellettuale e la dovizia dei Maestri, sia universali che personali, sia citati che sottointesi.

In aspri cimenti... Compendio di...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

28,00 €
Il volume "In aspri cimenti...", secondo di un Compendio di storia del paracadutismo mondiale, ricostruisce le principali vicende che hanno visto protagoniste le aviotruppe, continuando il lavoro iniziato con la precedente opera "Soli fra tutti... il destino sfidiam". Nel nuovo libro vengono descritti, occupandosi dello scacchiere europeo nel corso del secondo conflitto mondiale, gli avvenimenti immediatamente successivi all'abbandono dell'Africa da parte delle forze dell'Asse, per arrivare fino alla conquista di Roma da parte anglo-americana. Nella ultima parte, invece, si esamina quanto accaduto, pio meno nello stesso periodo temporale, nel panorama bellico estremo-orientale, occupandosi del nascente impiego delle varie formazioni Airborne statunitensi, australiane e anglo-indiane in quel particolare contesto.

Vita e opere di mons. Antonio...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

10,00 €
Questo lavoro di Pietro Zovatto vuole approfondire la ricerca su una particolare figura di sacerdote profugo - (1947 dopo la dolorosa cessione dell'Istria nella pace di Parigi) - originario di Pirano. L'Autore desidera soffermarsi su questo prete colto e intellettualmente raffinato che sentiva gli umori della cultura europea. In particolare di quella francese, tedesca e russa. La sua singolaritconsiste nell'essere stato oggetto di controllerie sotto il regime fascista, dapprima, e poi da quello nazista occupatore della penisola istriana, e infine, perseguitato dai partigiani comunisti del maresciallo Tito. Ognuna di queste pressioni morali di volta in volta assumono configurazioni diverse, tutte, tuttavia, ledendo in maniera invasiva il suo operare di pastore colto e mite secondo il dettato evangelico.

Una sfida lunga trent'anni. MIB...

Luglio (Trieste)

Non disponibile

10,00 €
Il libro un racconto in chiave autobiografica sul cammino trentennale di MIB Trieste School of Management, un'istituzione formativa che oggi una delle business school piimportanti del nostro paese, con una consolidata posizione tra le realtdi settore a livello internazionale. Il racconto prende le mosse dagli eventi e dalle esperienze che hanno determinato le caratteristiche personali e professionali del fondatore, in quanto proprio su di esse che nasce e cresce l'iniziativa MIB, assumendo prima i connotati di un'ambiziosa scommessa e trasformandosi poi in un sogno da perseguire con tenacia e determinazione. Il volume ricostruisce le principali fasi e i momenti pisalienti che hanno contraddistinto il percorso della Scuola, in particolare le sfide che essa ha dovuto superare per affermarsi in un contesto ambientale non facile e in un mercato sempre picompetitivo.